Ed Esterino rimase a piedi

È una spending review tutt'altro che all'acqua di rose quella varata dal sindaco Pd di Fiumicino Esterino Montino. Via i cellulari di servizio, via l'auto blu e taglio dell'intero stipendio del primo cittadino e del 30 per cento di quelli di assessori e presidente del Consiglio comunale. In questo modo sarà istituito un fondo a favore dei giovani imprenditori della città. L'auto blu del sindaco, un'Audi A6, è stata riconsegnata e quindi a disposizione del Comune non ci sono più vetture di servizio, a parte quelle dei vigili urbani e due auto usate per tutti i servizi esterni dell'amministrazione. I risparmi ottenuti con il taglio dei cellulari di assessori e consiglieri saranno impiegati per realizzare una sala operativa per le emergenze a Fiumicino. «Lo sforzo che chiedo a tutti è di collaborare con i propri telefoni, al fine di garantire la reperibilità», ha ammonito Montino rivolto ai propri collaboratori. E se il buon esempio si dà dall'alto, il sindaco andrà in municipio a piedi o magari in bicicletta come il collega e vicino Ignazio Marino.

Commenti

cast49

Gio, 27/06/2013 - 08:04

dovrebbero fare tutti così...