Elezioni, affluenza in calo ovunque

La sfida più importante nella capitale, tra Alemanno e Marino. Ballottaggi anche a Brescia e Siena. Si vota anche in Sicilia per il primo turno in 142 Comuni

Com'era prevedibile affluenza in calo nei ballottaggi delle elezioni amministrative. I dati delle 19 sono migliori di quelli diffusi in mattinata ma confermano il trend: è aumentato il numero degli italiani che hanno deciso di disertare le urne. Ad oltre la metà delle rilevazioni (35 su 67) pervenute al Viminale, la percentuale di affluenza alle urne alle ore 19 per i ballottaggi delle elezioni comunali è pari al 26,67%, in calo rispetto al primo turno quando era pari al 36,16%

A Roma va ancora peggio. Alle ore 19 è del 23,49%, in flessione rispetto al 29,79% del primo turno, quindi oltre il 6% in meno.

Il dato complessivo rilevato alle ore 12 è pari al 9,08%, in flessione rispetto al 10,96% del primo turno. Si vota oggi (fino alle 22) e domani (fino alle 15) eleggere i i sindaci di 67 comuni, di cui 11 capoluoghi di provincia: Ancona, Avellino, Barletta, Brescia, Iglesias, Imperia, Lodi, Roma, Siena, Treviso e Viterbo. Il turno di ballottaggio interessa un corpo elettorale di 4.485.637 elettori. Sempre oggi e domani si vota anche in Sicilia per il primo turno di votazione per le elezioni comunali che interesseranno 142 comuni, di cui 4 capoluoghi di provincia (Catania, Messina, Ragusa e Siracusa).

Affluenza nelle principali città

Di seguito l'affluenza rehgistrata ai seggi alle ore 12 nei centri maggiori (tra parenbtesi il dato del primo turno). Roma 8,26% (14,28%), Ancona 7,42% (9,89%), Avellino 9,00% (11,71%), Barletta 7,81% (14,28%), Brescia 12,94% (13,37%), Iglesias 11,23% (12,48%), Imperia 12,67% (15,25%), Lodi 13,42% (14,93%), Siena 11,65% (13,86%), Treviso 14,64% (14,17%) Viterbo 8,48% (11,11%).

Nome sbagliato sulla scheda, seggi chiusi nel Catanese

Una "m" al posto di una "n" nel cognome del candidato sindaco del Movimento 5 Stelle (Longhitamo al posto di Longhitano) blocca le elezioni per il Comune di Gravina di Catania, centro dell’hinterland catanese. Stamattina al Comune di Gravina si sono accorti del refuso sulle schede e così la macchina delle elezioni non è mai partita. Dalla Prefettura di Catania fanno sapere che l’errore, già segnalato in sede di bozza, è stato prontamente bloccato. Si spiega, inoltre, che la Regione siciliana ha disposto immediatamente la ristampa delle schede. Il lavoro in tipografia è stato concluso e i plichi sono stati consegnati ai seggi.

Commenti
Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 09/06/2013 - 13:40

Non solo è fisiologico un piccolo calo, ma dimostra che i rossi si sono già pentiti, pensano ad una Roma degradata come la Milano di Pisapia (devastata dai rom e dai centri sociali) e stanno a casa, vorrebbero in cuor loro votare Alemanno e la sua buona amministrazione, ma sono trinariciuti e quindi troppo condizionati per farlo.

benny.manocchia

Dom, 09/06/2013 - 13:45

E insomma a Roma vogliono che vinca Marino.Anche a Milano i milanesi volevano che vincesse Pisapia.I milanesi oggi piangono. E cosi' anche i romani fra non molto. Italiani masochisti! Un italiano in USA

meloni.bruno@ya...

Dom, 09/06/2013 - 13:53

Non c'è da meravigliarsi per la bassa afluenza alle urne!la memoria ai romani ancora funziona!Marino fù pizzicato a fare la cresta (rubare i soldi)quando era negli USA.Alemanno,nonostante il servizio metereologico l'avesse avvertito del maltempo in arrivo con abbondanti nevicate una settimana prima,lasciava parcheggiati le spalanevi in garage e i cittadini Romani nel caos!

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Dom, 09/06/2013 - 13:58

Affluenza in calo, perché la gente é stufa di votare per niente! Il 50% degli elettori non vanno più a votare, perché sulla lista non trovano la persona alla quale dare la loro fiducia! Ci vuole un soffio di vita nuova affinché ci sia Giustizia Civiltà e automaticamente Progresso! La Patria deve essere servita con abnegazione, impegno e deve essere difesa con tutti i mezzi necessari! Chi guida il paese deve preservare, rispettare e difendere le leggi fondamentali Libertà, Uguaglianza, Dignità umana! Per questo i politici devono possedere le qualità necessarie: Judicium,(discernere il bene dal male), Ratiocinium (la scienza della Logica, della Etica, della Morale, Fisica e Matematica) et Scientia Intuitiva (praevidere per prevenire il male) prevenire è meglio che curare! Bisogna quindi avere cultura italiana! O Patria mia che di catene hai carche ambe le braccia, senza l’Elmo di Scipio hai china la testa! Se io fossi il Capo dello Stato, Pro Patria Semper!

giottin

Dom, 09/06/2013 - 14:14

In calo l'affluenza, è al 9%, speriamo non vada più nessuno a votare, è l'unica notizia positiva. Il sindaco eletto con il 5% di suffragi, questa sì sarebbe una notizia bomba.

lamiaterra

Dom, 09/06/2013 - 14:16

ATTENZIONE AI COMUNISTI. E BROGLI DEI ELETTORALI.------ POPOLO DI CENTRO DESTRA, I COMUNISTI, DA SEMPRE, SONO DEGLI ESPERTI IN QUESTO CAMPO. ----- Come è noto, ai seggi elettorali, in presenza dell’agente di guardia e del presidente del seggio, avete il diritto di controllare, con i vostri occhi, che le Urne elettorali hanno i sigilli con i timbri e le firme non manomesse. Queste scatole di cartone, contenente le schede già votate, devono avere i sigilli, i timbri e le firme anche nella parte di sotto della scatola di cartone ATTENZIONE, Io personalmente è da più di 20 anni che controllo, ad ogni votazione, le urne elettorali e come sempre trovo i sigilli senza timbri e firme in special modo nella parte sottostante delle urne elettorali e, come è mio diritto, chiamo l’agente di guardia al seggio e in presenza del presidente faccio mettere i regolari sigilli con i timbri e le firme. ------ IL NOSTRO VOTO VA DIFESO DAGLI BROGLI ELETTORALI

lamiaterra

Dom, 09/06/2013 - 14:18

ROMA CAPUT MUNDI, ATTENZIONE E APRI GLI OCCHI SUL COMUNISTA MARINO. LA GENTE DI ROMA HA CAPITO CHIARAMENTE COSA HA NELLA TESTA QUESTO ALTRO COMUNISTA. ----- PURTROPPO L’AMERICA L’HA RISPEDITO IN ITALIA E HA RINUNCIATO AD UN “UOMO DI SPECCHIATA ONESTA’”

lamiaterra

Dom, 09/06/2013 - 14:19

ATTENZIONE AI COMUNISTI E BROGLI DEI ELETTORALI.------ POPOLO DI CENTRO DESTRA, I COMUNISTI, DA SEMPRE, SONO DEGLI ESPERTI IN QUESTO CAMPO. ----- Come è noto, ai seggi elettorali, in presenza dell’agente di guardia e del presidente del seggio, avete il diritto di controllare, con i vostri occhi, che le Urne elettorali hanno i sigilli con i timbri e le firme non manomesse. Queste scatole di cartone, contenente le schede già votate, devono avere i sigilli, i timbri e le firme anche nella parte di sotto della scatola di cartone ATTENZIONE, Io personalmente è da più di 20 anni che controllo, ad ogni votazione, le urne elettorali e come sempre trovo i sigilli senza timbri e firme in special modo nella parte sottostante delle urne elettorali e, come è mio diritto, chiamo l’agente di guardia al seggio e in presenza del presidente faccio mettere i regolari sigilli con i timbri e le firme. ------ IL NOSTRO VOTO VA DIFESO DAGLI BROGLI ELETTORALI

Ritratto di Scassa

Scassa

Dom, 09/06/2013 - 15:04

Da scassa Votare ?per chi ? Con la disperata mancanza di onesta rappresentanza ,chi eleggi ....è tentato suicidio !!!!!!!!!

Azzurro Azzurro

Dom, 09/06/2013 - 15:23

un komunista non dovrebbe nemmeno poter essere votato....dovrebbe solo scusarsi per i crimini komunisti e andare ai lavori forzati

Ritratto di Scassa

Scassa

Dom, 09/06/2013 - 15:27

Da scassa Poveri romani , cosa si può pretendere da loro ? Avevano in mano tutto il mondo allora conosciuto e per ignavia se lo sono fatto scippare da quei barbari che ancora oggi ci tengono sotto !!!!!!! Quando il saggio indica il cielo lo stupido guarda il dito !!!!!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 09/06/2013 - 15:52

ancora un 9% che vota per quel letame di finta destra e finta sinistra?

lamiaterra

Dom, 09/06/2013 - 16:08

ATTENZIONE AI COMUNISTI E BROGLI ELETTORALI. ------ POPOLO DI CENTRO DESTRA, I COMUNISTI, DA SEMPRE, SONO DEGLI ESPERTI IN QUESTO CAMPO. -----

re-leone66

Dom, 09/06/2013 - 17:19

Come al solito ci sono andati solo i komunisti, non ci sono andati spontaneamente, li hanno obbligati, come al solito, e come compenso un panino, colca cola con acqua, e un film russo anni 70......c'è chi si accontenta.

Baloo

Dom, 09/06/2013 - 17:46

L'Urbe non diventi un covo di sodomiti esaltati!!! E' pur sempre il centro della cristianità. Marino non sia l'apripista di ogni degrado morale con la scusa del risanamento... Basta scandali formato Marrazzo a Roma!

Seawolf1

Dom, 09/06/2013 - 18:29

se i romani vogliono Roma come Milano con pisapippa ci stanno riuscendo proprio bene...

ilbarzo

Dom, 09/06/2013 - 18:31

Se Marino dovesse vincere le elezioni a sindaco di Roma,e' evidente che i romani si sono stancati di vivere tranquilli e magari con qualche tassa in piu' da pagare, come purtroppo e successo a Milano con l'elezione di Pisapia.Male voluto non e' mai troppo.....

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Dom, 09/06/2013 - 18:35

Ma come... ma se e' da dopo le elezioni che tutti i giorni la pagina del giornale si apre con la notizia che il Pdl e' il primo partito... allora siete dei baluba!!!! vi siete fatti fregare pure roma!!!

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Dom, 09/06/2013 - 18:37

@lamiaterra: era meglio che questi ultimi 20 anni li spendevi a studiarti la grammatica della lingua italiana.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Dom, 09/06/2013 - 19:29

è un bel risultato per i nostri conbtendenti,da mesi la gente ve lo dice, ma penso che siate come i militonti della sinistra.Scusate , ma se non vi rendete conto di quello che succede non trovo altra parola,ben vi sta a tutti

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 09/06/2013 - 19:55

Non ci trovo niente di eccezionale se i votanti calano.Io stesso non andrò più a votare finchè non riuscirò a capire perché votare.....per eleggere questi disonorevoli??????????????

Ritratto di lucios

lucios

Dom, 09/06/2013 - 20:36

Si dovrebbe applicare la regola dei referendum, sotto il quorum del 50% niente sindaco, ma commissario prefettizio, basta cambiare le regole!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 09/06/2013 - 20:37

ma chi vuole andare a votare per queste mezze calzette?

bruno49

Dom, 09/06/2013 - 20:50

C'è poco da interpretare. Alemanno ha impostato la sua campagna elettorale sull'invito a non disertare le urne. E questa è la risposta dei Romani. Alemanno dovrebbe andare a nascondersi con la coda fra le gambe facendo caì, caì. Preciso che io non vado a votare al ballottaggio ed ho votato al primo turno per il candidato del M5S. Mie previsioni sul ballottaggio: Marino 65% e Alemanno 35%

bruno49

Dom, 09/06/2013 - 20:52

Chiedo a tutti quelli che pontificano sulle elezioni di Roma: chi di voi abita a Roma e conosce i suoi problemi?

bruno49

Dom, 09/06/2013 - 20:55

cartastraccia: @la mia terra non conosce la grammatica ma lei non conosce la sintassi. In italiano si dice: sarebbe stato meglio che questi ultimi 20 anni li avessi spesi a studiare la grammatica della lingua italiana.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Dom, 09/06/2013 - 20:59

i CORTIGIANI SONO ODIATI PIU DEI NEMICI DAI PADRONI,qualcosa si muove vedo, stiamo capendo che questo sistema è finito, anche se la cricca e la casta cercano di sopravvivere a tutti i c9sti

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Dom, 09/06/2013 - 21:00

IL primo a partire , non il primo partito, .ravvedetevi e tornate a fare giornalismo serio

Laura Luigia In...

Dom, 09/06/2013 - 21:37

Buonasera!Risulta ormai evidente senza ombra di dubbio che la democrazia in Italia non è più rappresentativa in quanto da parecchio tempo vota meno della metà degli aventi diritto al voto.Quindi si possono sollevare dubbi sulla correttezza dei risultati in termini di rappresentanza ma soprattutto occorre agire sul versante di recupero di consenso alla Politica tutta:ciò si può forse ottenere con un nuovo indirizzo MORALE ad ogni livello.Con le riforme sempre in attesa di essere decise e quindi applicate si crea disaffezione.Idee e proposte:1) 1 solo giorno di voto in domenica;2)voto elettronico al computer con tessera sanitaria utile al riconoscimento personale(tutti hanno la tessera sanitaria) attivata di default a distanza da anagrafe comunale per gli aventi diritto di voto;3)diritto di voto a 18 anni per entrambi i rami del parlamento così il sistema non fa confusione..Insomma appartengo alla folta schiera di coloro che non masticano politica ma osservano la realtà italica stupiti dalla mancanza di buon senso...oltre che di rispetto e onestà ma questo è un altro discorso.. laura

Ritratto di lenin

lenin

Dom, 09/06/2013 - 21:44

cartastraccia Dom, 09/06/2013 - 18:35 Ma come... ma se e' da dopo le elezioni che tutti i giorni la pagina del giornale si apre con la notizia che il Pdl e' il primo partito... allora siete dei baluba!!!! vi siete fatti fregare pure roma!!!....magari fosse solo roma,sarebbe una vittoria per i banans...dovranno ancora vedere la batosta che avranno..e adesso fate le elezioni anticipate se ne site capaci.ahahaha..siete solo dei dei coglioni

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 09/06/2013 - 22:09

Alemanno come sindaco uscente avrà il miglior risultato di sempre -14

pansave

Dom, 09/06/2013 - 23:29

Se i liberi cittadini non voteranno la città andrà ai voti delle truppe rosse. Vincano se son di più, ma non lasciamo che ci vincano solo con il 30/40% dei votanti ed il restante 60/70% ha altro da fare che salvare l futuro dei figli.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 09/06/2013 - 23:55

La ancora più bassa affluenza, rispetto alle precedenti elezioni, è un brutto segno per Alemanno. Vincono le pecore mandate a votare per il trinariciuto.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 10/06/2013 - 00:06

Purtroppo Alemanno a molti non è simpatico: per primo Berlusconi, che non ne ha mai fatto mistero. Per questo motivo molti di Destra evitano di andare a votare per lui. Ai rossi invece non frega una benemerita cippa di chi sia il "loro" candidato: il soviet ha ordinato di votere per lui, e così fanno, in massa. Così succederà che anche a Roma come a Milano, gli egocentrici e volubili elettori di destra condannono se stessi e, quel che più dispiace, tutti i loro concittadini ad essere amministrati per i prossimi 5 anni da un comunista che continuerà a portare al declino la città, come hanno fatto i suoi predecessori, dal "bellone" a veltroni. E ben gli sta.

Ritratto di spectrum

spectrum

Lun, 10/06/2013 - 00:43

Follia non votare. Ci sono popoli che hanno lottato secoli per poterlo fare e noi che possiamo, non lo facciamo. E poi, cosa si risolve "squalificando" i politici ? Chi di noi in un momento di crisi si sente di dire che la salute delle nostre tasche dipende dai politci quando soffrono tutti i paesi europei ? I politici sono il nostro specchio, a volte anche nella disonesta', perche i cittadini disonesti sono tanti, tanti. A cosa serve non votare, piuttosto che votare il meno peggio ? Nulla, serve a dire "politici fate tutti schifo" che non e' vero, se serve a dire "noi cittadini tutti onesti, ci impoveriamo per colpa vostra" che non e' vero. Le avete viste le primavere arabe che protestano e si ribellano ? I governi non ci sono piu, e stanno tutti peggio di prima, con al violenza che regola le questioni. meditate cari "non votanti".

Ritratto di spectrum

spectrum

Lun, 10/06/2013 - 00:54

hahahaha leggo PaoloDeG, sembra che tutti i cittadini sono onesti e probi, e i politici tutti cattivi e furbi, che stanno li a non far nulla. Naturalemnte non e cosi. Quanti ladroni di cittadini conosco, e quanti politici tutto sommato che non mi sembrano cosi disonesti e lavorano. Il cittadino ignorante che non ha voluto studiare, fa un lavoro da fallito e si ubriaca all'osteria ... tipicamente e' quello che che sputa piu veleno sui politici, perche nulla ha costruito e si aspette che i politici glielo diano. Ma in un momento di crisi europea non c'e' politico che faccia miracoli. L'ignorante che non ha voluto stidiare oggi vorrebbe guadagnare come i politci e vanta miglior morale, huahauha. Peccato non sia cosi'. Ci metterei a te PaoloDeG a governare 15 giorni, che tanto bene reciti, per vedere cosa combineresti. Il nulla cosmico. Perche il momento di crisi e' grave per noi e per tutti, e non e' che i politci diventano bravi perche danno piu soldi alle tue tasche.

Ritratto di spectrum

spectrum

Lun, 10/06/2013 - 00:58

Tutti si lagnano contro i politci ora che mancano i soldi e c'e' crisi. Eppure si sa dai tempi di re erode che i politici rubano, e hanno sempre rubato in tutto il mondo, come il comunale ruba i giorni di malattia e di lavoro, come l'imprenditore ruba dichiarando meta del suo guadagno reale, come i tanti muratori in nero rubano 50% allo stato, etc etc etc. Si sapeva dalla prima repubblica che i politici si "trattengono" qualche soldo. Ma non e' questo il problema, sempre ruberanno. La gente non capisce che il male sono le "leggi". Quelle si possono danneggiarci. E poi, si misura sempre tutto col portafoglio, il che e' vergognoso. Perche quando non eravamo in questa crisi votavano in molti di piu, anche se si sapeva che i politici rubavano.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Lun, 10/06/2013 - 01:37

questa è la prova che lo stato le istituzioni il parlamento,e tutta l' oligarchia, non è piu' riconosciuta dalla maggior parte degli italiani.Ormai, tutto cio' che è"stato"è sentito come un nemico .Siamo sempre piu stufi, e fra non molto pure incazzati.Drizzate le orecchie, che la gente il messaggio ve lo ha mandato chiaro

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Lun, 10/06/2013 - 01:44

lE UNICHE VOTAZIONI VALIDE CON IL VOSTRO DISPIACERE E DI CHI VUOLE FARE LEGGI BAVAGLIO, è SOLO SULLA RETE.lI C'è LA VERA DEMOCRAZIA E NON I FILTRI CHE USATE E LA FALSA INFORMAZIONE CHE RICEVIAMO

vincenzo

Lun, 10/06/2013 - 02:10

E che si va a fare a votare?Le sovvenzioni ai partiti o rimborsi che dir si voglia,non solo non sono stati aboliti,ma li hanno addirittura cementati e resi così trasparenti da sapere per chi si vota!Come dice Grillo....vaffa!

bruna.amorosi

Lun, 10/06/2013 - 07:03

Cartastraccia non credo che questo commento lo leggerai però ti dò un informazione .queste sono elezioni AMMINISTRATIVE perciò che c'entra in (vi siete fatto fregare ROMA ?)peggio per i ROMANI ma le politiche sono altra cosa .ma dirtelo a te che da buon kompagnuccio ti piace indorare le notizie a tuo piacimento .è tempo perso

Seawolf1

Lun, 10/06/2013 - 07:25

i romani forse non hanno capito che se non vanno a votare si ritroveranno come milano con pisapippa

Gianca59

Lun, 10/06/2013 - 07:34

Non capisco perché dovrei andare a votare per le elezioni interne ad un club privato di persone che pensano ai fatti loro completamente distaccati dalle esigenze della gente comune.

bruna.amorosi

Lun, 10/06/2013 - 10:46

GIANCA59 tanto se non ci vai tu ci sarà qualcuno che approfitterà del tuo non voto .LA differenza ? non puoi neanche lamentarti NON NE HAI DIRITTOHAI VOLUTO PERDERE .poi è da ricordare che per poter votare ci sono state persone che hanno fatto guerre .