Epifani contro il Cav: "La sentenza Mediaset non è basata sul nulla"

Sulla sentenza Mediaset: "Non è basata sul nulla"

Gugliemo Epifani si crede giudice e anche costituzionalista: "Intanto voglio dire che non è una sentenza fondata sul nulla, ma leggendo le motivazioni è una sentenza che parla di un reato particolarmente pesante e anche particolarmente grave se fatto da un esponente politico, perché parliamo di un reato che riguarda la collettività. Per quello che ci riguarda confermo quello che ho detto, non ne vorrei parlare in continuazione. Per noi la giustizia deve essere uguale per tutti, non c’è nessuno sopra la legge, le sentenze si rispettano e si applicano".

Le motivazioni sulla sentenza Mediaset "sono chiarissime e non lasciano spazio ad alcuna libera interpretazione, giustificando in pieno la condanna a 4 anni di reclusione per frode fiscale di Silvio Berlusconi. La Giunta deve applicare la legge: non sono previsti tempi supplementari", commenta Danilo Leva responsabile Giustizia Pd.

Commenti

Roberto Casnati

Gio, 29/08/2013 - 19:52

Uela! Vedremo presto Epifani membro della Consulta, tanto peggio di così.....

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 29/08/2013 - 20:00

COME PUO' UN EX CGIL COMUNISTA FINO AL MIDOLLO AVERE L'INTELLIGENZA PER FARE IL COSTITUZIONALISTA, A ME EPIFANI MI SEMBRA PIU' CHE ALTRO IGNORANTE COME UNA CAPRA, VEDI TUTTE LE SCEMENZE CHE DICEVA SULL'IMU. ADESSO LUI E LA CAMUSSO VANNO IN GIRO A DIRE CHE CI VUOLE UNA RIDUZIONE FISCALE SUL LAVORO, C'E' GENTE CHE LO DICE DA ANNI E LORO SEMPRE ZITTI, POVERI COMUNISTI IGNORANTI.

Giorgio5819

Gio, 29/08/2013 - 20:04

E' vero che la sentenza non è basata sul nulla, caro epifanio,è basata sulla incapacità di tutta la tua sinistra di competere con l'avversario senza giochi sporchi...vergognati, sinaciarlista da strapazzo,non hai mai fatto altro che vivere sulle spalle dei lavoratori!

Gioa

Gio, 29/08/2013 - 20:26

EPIFANI ORA TI SVEGLI GIURISTA...HAI PRESO LA LAUREA IN LEGGE LA NOTTE PASSATO? OPPURE HAI AVUTO UN'ALLUCINAZIONE....ORA ANCHE GIURISTA...E' IL COLMO DEI COLMI...DOMANI COSA TI INVENTI?...SEI GIURISTA TU PENSA IO....VIVA ME CHE IL GIURISTA LO FACCIO SERIAMENTE A CARNEVALE....MI CONGRATULO CON IL GIORNALE CHE TI BATTEZZA GIURISTA...FANNO BENE PERCHE' TU EPIFANI EX SINDACALITA E ANCORA SINDACALISTA UNA NE PENSI E 100 NON NE FAI....OBIETTIVO VERO!!

Gioa

Gio, 29/08/2013 - 20:38

EPIFANI QUANTO SEI BRUTTO DENTRO CHE DA FUORI....PEGGIO DI COSI'...PRODI E' STATO SOPRANNOMINATO MORTADELLA...TU COME VORRESTI ESSERE CHIMATO?...BELFAGOR O SFILATINO....PER RIMANERE IN TEMA DI SALUMI..OBIETTIVO VERO!! UNA NOTA PUBBLICITA RECITA: LIBERO DI SCEGLIERE...TU SEI LIBERO DI SCEGLIERE E BERLUSCONI NO!! QUESTO E' IL MONDO DI EPIFANI IMPROVVISATO...FORSE PRIMA DI FARE IL SINDACALISTA E ORA ASPIRI PIU' IN ALTO AVRAI LAVORATO IN UN CIRCO...OBIETTIVO VERO!!

Ritratto di wtrading

wtrading

Gio, 29/08/2013 - 21:04

CHE PAURA TREMENDA HANNO DEL BERLUSCA QUESTI POVERI RIMASUGLI KOMUNISTI. PENSATE COSA SONO RIUSCITI AD ESPRIMERE QUALI LEADERS NEGLI ULTIMI ANNI : VELTRONI - BERSANI - EPIFANI - FRANCESCHINI. MA VI RENDETE CONTO DI CHI SONO QUESTI ZOMBI ? E POI VOGLIONO ANCHE FARE ( EPIFANI ) I COSTITUZIONALISTI !! POVERA ITALIA.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Gio, 29/08/2013 - 21:23

...Eccone altri due che hanno sbagliato carriera! Ma non è mai troppo tardi! Chi sa! Con la futura riforma della giustizia, visto che ce ne sono tanti altri, potrebbe esserci un posto anche per loro!

m.nanni

Gio, 29/08/2013 - 21:34

Vorrei chiedere a questa faccia feroce se risulta in Italia che magistrati di carriera abbiano mai minacciato un esponente politico di sinistra. Allora è venuto il tempo di fare il punto democratico della situazione: che prima è stato Di Pietro a lanciare minacce contro Berlusconi. Non lo ricordi più caro Epifani? Te lo ricordiamo noi cosa disse il magistrato contadino:"Io quello li lo sfascio" E si dette da fare per sfasciarlo. Ora anche un alto magistrato della cassazione non nascose l'odio contro Berlusconi e anche lui minacciò:" Berlusconi mi sta proprio sulle palle e se mi capita a tiro gli faccio un mazzo così". La pazienza ha pure un limite e allora non sono soltanto le sentenze odiose da rigettare in blocco ma anche i giudici che minacciano. E senza perdere altro tempo in chiacchiere.

forbot

Gio, 29/08/2013 - 22:48

Epifani, è ricomparso in politica ultimamente, dopo la "capriola" di Bersani sostituendolo alla segreteria. Allora perchè non fà il segretario di quel partito e non rompa anche lui le santabarbara a voler smacchiare per forza qualcosa anche lui. E' evidente, pur non avendo nè titolo nè incarico, il suo continuo interessamento per l'esclusione di SB dalla politica la dice lunga. Hanno invidia e paura di SB.- hanno paura che li metta tutti a lavorare seriamente.

gabrieleforcella

Gio, 29/08/2013 - 23:37

Epifani, abbia pietà. E' appena stato trombato con la questione dell'Imu, è a capo di un partito che ha vinto le elezioni ma riesce a comportarsi come se le avesse perse, perché insiste nel voler esternare ? Riflettere prima ?

Ritratto di maurocnd

maurocnd

Ven, 30/08/2013 - 00:06

Epifani è il comunista perfetto: pensa quello che gli dicono di pensare e dice quello che gli dicono di dire. A proposito, c'è qualcuno che ricorda qualche azione, lotta, proposta o semplice pensiero che il Sig. Epifani ha fatto quando era alla guida (?) della CGIL? Anche succesiva o precedente, non importa.

Idea Destra

Ven, 30/08/2013 - 00:10

Epifani ... è basato su artifici giudiziari dei suoi amici. senza prove - senza testimoni - senza vittime. Non riuscite a sconfiggere l'avversario politico con metodi democratici, lo volete eliminare con sentenze assurde. Certamente, non vogliamo difendere Berlusconi, il quale, si difende benissimo con i suoi avvocati. La sentenza mediaset ha superato il limite della decenza e obiettività. Poi, quelle dichiarazioni del giudice Esposito, a dir poco scandalose. Invece, le sue dichiarazioni esprimono odio e veleni, senza rendersi conto del suo ruolo di reggente, in un partito di governo (allo sbando), in condominio con il partito di Berlusconi. Prima del voto al senato per estromettere il Sen. Berlusconi, deve avere il coraggio di staccare la spina al governo in carica, evitando di nascondersi dietro le sue incaute dichiarazioni e battutine di bassa lega.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 30/08/2013 - 00:11

Queste sono le "riflessioni" dei compari dello smacchiatore di giaguari. Qualcuno faccia sapere ad Alfano che è perfettamente inutile sognare di aver a che fare con gente che dialoga. PER LORO IL DIALOGO NON ESISTE. C'E' SOLO UN MONOLOGO CHE DURA DA VENT'ANNI CONTRO BERLUSCONI.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Ven, 30/08/2013 - 00:41

Happy Funny è una ricchezza, per gli avversari ovviamente. Quando si ha il carisma di un budino il sonno tranquillo è assicurato. Per Silvio.

marcellopedretti

Ven, 30/08/2013 - 04:33

è palesemente e inconfutabilmente incostituzionale in almento 3 articoli della carta Suprema. Lo dicono una diecina di giuristi di altissimo profilo costituzionale. Ma che ne sai tu che hai vissuto da parassita sulle spalle dei lavoratori.

enzo1944

Ven, 30/08/2013 - 08:03

I PECORONI ROSSI,TUTTI IN FILA come sempre a cominciare dall'epifanio,al leva ed alla pletora di servi sciocchi della segreteria,per blaterare dichiarazioni di squadra che il baffino ed il napoletano del Colle hanno ben preparato!....Non sanno o non vogliono ragionare con la loro testa,ma SEMPRE E SOLO con la TESTA DEL PARTITO!.....Da sempre loro lavorano per loro ed il Partito,......mai per l'Italia e gli Italiani!....Sveglia PECORONI ROSSI,.....che è già tardi!!!!!

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Ven, 30/08/2013 - 08:05

Per una volta debbo dare ragione ad Epifani. E' vero la sentenza contro Berlusconi non è basata sul nulla. La sentenza è basata su un teorema fantasioso per avvalorare il quale si sono dovuti scegliere dei giudici ah hoc. E' basata su un odio atavico nei confronti di colui il quale si è posto ad ostacolo nella corsa al potere. E' basata sulla necessità di eliminare un avversario che non si riesce a battere democraticamente con il voto popolare.

Beaufou

Ven, 30/08/2013 - 08:26

Epifani, un altro nullafacente nelle vesti di grillo parlante, politico pluriesperto, pressoché tuttologo, tranne quando si tratta di sapere dove va il suo partito. Ma i PD non hanno proprio una persona normale da mettere alla segreteria?

Ritratto di Gius1

Gius1

Ven, 30/08/2013 - 08:37

l´alito cattivo si sente anche dalla Foto. EPIFANI,per favore chiudi la bocca

Giorgio5819

Ven, 30/08/2013 - 09:05

E'vero epifanio, la sentenza non è basata sul nulla, è basata sulla cronica incapacità della sinistra di vincere giocando pulito. E dimostra ancora una volta quanto siate poca cosa. Senza contare che se pontifica uno che nella vita ha sempre vissuto sulla schiena degli operai, siamo alla frutta. Vergognati.

giuseppe munari

Ven, 30/08/2013 - 09:10

In questo paese siamo in grado di parlare di tutto, esperti e competenti, mentre combiniamo il nulla nel ns. campo lavorativo. Lei, Epifani, ha contribuito al deserto industriale di questo paese con il " dentro tuti o fuori tutti ", permettendo che i dipendenti privati, schiavi, percepissero salari inferiori al 50% della media europea,e per tutelare il 2% di scansafatiche, ha ottenuto la messa in liquidazione di interi comparti industriali! Non sono un giurista ma, la responsabilità penale, in questo che era un paese, è soggettiva e deve essere dimostrata, non "non poteva non sapere" . Il ns siatema giudiziario è al 178° posto nel mond e non volete intervenire, il popolo è alla fame, e Lei vuole l' IMU, aumento dell'IVA, tasse su tasse, e non capisce che il sistema è finito. Però pontifica a parla, anzi, straparla come una serva. Lei passerà lasciando dietro il nulla.

Frix79

Ven, 30/08/2013 - 09:12

"...ma leggendo le motivazioni è una sentenza che parla di un reato particolarmente pesante...". Nessuno credo voglia mettere in dubbio che non sia un reato grave... Ma se Berlusconi sia colpevolo o meno... Mi sembra ci sia una bella differenza!!!

Ritratto di Lu. Car.

Lu. Car.

Ven, 30/08/2013 - 09:34

La legge Severino è una legge comunista, profondamente incostituzionale. E' illegittima, aberrante e sbagliata! Va cancellata senza indugio! Silvio Berlusconi LIBERO!!

gian paolo cardelli

Ven, 30/08/2013 - 09:44

L'insigne giurista Epifani, un altro che in vita sua non ha mai fatto nulla di concreto, è talmente esperto in materia che confonde il "parlare di un reato" con il "PROVARE un reato": basta questo per capire la sua completa malafede.

coccolino

Ven, 30/08/2013 - 09:56

Signor, anzi compagno epifani, vorrei darle un consiglio: non abbia fretta di parlare...potrebbe doversi rimangiare le sue dichiarazioni...

ale76

Ven, 30/08/2013 - 10:13

Invece quando voi dite che la legge Severino è incostituzionale, parlate dall'alto delle vostre competenze giuridiche? Spiegatemi...

giovanni PERINCIOLO

Ven, 30/08/2013 - 10:25

A cosa serve la consulta??? Basta chiedere a epifanio e oltretutto costa molto meno......... e .... lui non ha dubbi!

tonipier

Ven, 30/08/2013 - 10:36

" SONO GLI ARTEFICI DELLA CHIUSURA DELLE ATTIVITA' ITALIANE" In tutte le epoche il progresso, la civiltà, il prestigio di un popolo sono stati propiziati e resi possibili esclusivamente dalle capacità di dedizione al lavoro della generalità dei consociati, dalle prove di disciplina che essi hanno saputo dare, dai principi di rigore morale osservati e praticati nella consapevolezza che la più indiscussa legittimità dei diritti procede dall'adempimento dei doveri. I popoli che smarriscono, (COME IL NOSTRO), il senso dell'ordine e del dovere sono inesorabilmente destinati alla perdita del ruolo di soggetti di storia, a cadere nell'orbita di dominio di popoli ancora indenni dalle tare di degenerazione politico-sociale.

pajoe

Ven, 30/08/2013 - 10:40

Questo novello spin doctor ha del comunismo più becero tutte le sembiaze, per tanti anni ha solo dormicchiato con lauti stipendi alle spalle di quegli Italiani che lavorano duramente. Riesumato dai suoi amici del PD, per la segreteria, non avendo i temi per liberare il partito dalle lotte intestine,con nessuna decenza sproloquia e scarica tutta la propria inettitudine contro il nemico acerrimo degli ultimi venti anni, dei nipotini degli utili idioti.

Giovanmario

Ven, 30/08/2013 - 10:44

ma noo! ha perfettamente ragione! non è basata sul nulla.. è basata esattamente sulle convinzioni di travaglio

Angel59

Ven, 30/08/2013 - 10:52

Costui in vita sua cosa c...o ha mai fatto? Quanta gentaglia sta in giro in questo nostro paese!

unosolo

Ven, 30/08/2013 - 11:01

ascoltarlo ieri sera c'era da buttare il TV , l'uomo pulito e sempre onesto , colui che si è aumentato lo stipendio per far lievitare la propria pensione , che per ricompensa dell'ostilità verso il Berlusconi è stato premiato dandogli altro incarico nel PD e nel parlamento , un modo come un'altro per elargire soldi per il lavoro sporco fatto , oggi stipendi e pensione alla faccia dei lavoratori che hanno pagato e pagano i tributi sindacali . Bello esempio di lealtà verso lo stato e l'IMPS.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Ven, 30/08/2013 - 11:02

Ma come non sapete che Epifani è un profondo conoscitore del diritto, anche del rovescio a una o due mani, dello smach e della volè, per favore ditegli che non si parla di tennis

gianni.g699

Ven, 30/08/2013 - 11:33

E' talmente contorto dentro che deborda fin fuori ... non riesce a star dritto neanche se lo ingessi ...

Libertà75

Ven, 30/08/2013 - 11:46

La legge non è incostituzionale, semmai è il Senato che vota se applicarla o meno al caso concreto. Quello che Epifani non capisce è che applicare un automatismo è incostituzionale perché priva i senatori della loro responsabilità politica. Quindi la votazione è politica e basta, non di mera applicazione di un disposto normativo.

zadina

Ven, 30/08/2013 - 11:53

Epifani vecchio dirigente della CGL è sempre stato abituato dettare le direttive SUE alla CGL bene o male lo anno sempre seguito col fanatismo che regna in quello ambiente e ancora oggi crede di dettare le SUE direttive alla nazione Italia MA se era intraprendente come crede di essere per che nella sua vita si è accontentato dello stipendio della CGL pur essendo OTTIMO al contrario se aveva tutti i pregi che si sente avrebbe dovuto creare aziende o industrie come Berlusconi, De Benedetti, Agnelli, Pirelli eccetera eccetera si è acontento di vivere come qualunque cittadino insignificante.

Ritratto di federaldo18

federaldo18

Ven, 30/08/2013 - 11:57

Caro Sig. Epifani: come può pontificare proprio Lei che non ha mai lavorato veramente in vita Sua ? L'invidia è una brutta bestia: attento al Suo fegato!

Romolo48

Ven, 30/08/2013 - 12:31

EPIFANI ... il megafono dell "nulla-pensiero"!

agosvac

Ven, 30/08/2013 - 12:44

Epifani non ha capito niente del tutto: le sentenze si applicano, questo è vero, ma non c'è alcuna legge che dice che si devono rispettare! Si rispettano solo le sentenze giuste emesse da giudici competente che diano ampio adito alla difesa di esprimersi e prendano, almeno, in esame le prove a discarico! Ma quando un giudice, sia di primo grado, sia di appello, sia pure di Cassazione emette sentenze che sono al di fuori di ogni logica, allora rispettarle è fuor di luogo. Nelle motivazioni espresse dai giudici della Cassazione non c'è neanche una parola che controbatta le prove presentate dalla difesa come se l'imputato Berlusconi alla sua stessa difesa non avesse alcun diritto. 208 pagine di motivazioni che sono fotocopia di quelle dei giudici ordinari. A questo punto, come ho già detto in altro commento, sarebbero bastate poche parole soltanto: si condanna l'imputato Berlusconi perchè i giudici del primo e del secondo grado lo hanno ritenuto colpevole! Del resto a sentenze farlocche ed anche nocive la Cassazione non è certamente nuova: è di pochi giorni fa quella che mette in libertà diversi mafiosi perchè hanno ritenuto che le pene comminate non fossero giuste, troppo gravi per gentaglia che ha ucciso ed assassinato!!!!!

lamwolf

Ven, 30/08/2013 - 12:48

Uno dei rari Komunisti rimasti al mondo. Cervelli che sono cresciuti guardando la ex unione sovietica e che sono rimasti tali mentre l'est eliminava una dittatura e linea politica che li aveva portati al disastro. Quindi cosa ci si vuole aspettare da questo individuo? il nulla.....

LAMBRO

Ven, 30/08/2013 - 13:04

Sono PESCI FUOR D'ACQUA che NON CAPISCONO IN CHE ACQUE SONO: SVEGLIA SIETE NELLA GLOBALIZZAZIONE!!!! LE VS RICETTE KOMUNISTE SONO ARCAICHE , FUORI DAL MONDO, GIURASSICHE , PERICOLOSE ... LO SA UN BAMBINO CHE L'AUMENTO DELL'IVA e delle TASSE CREANO RECESSIONE e DISOCCUPATI!!! POI DITE CHE LA PRIORITA' E' IL LAVORO !!! O CI FATE O CI SIETE ...!!! COMUNQUE SIA SIETE PERICOLOSI!!!

Babuzo

Ven, 30/08/2013 - 13:39

Il Pd che mette come segretario un ex socialista di pseudo centro sinistra o non si sa bene cosa fosse ne tantomeno cosa sarà. Can che abbaia non morde; mi ricorda un po' Cofferati che stava coi lavoratori finchè non divenne sindaco in Emilia Romagna; là si che cominciò a dire: Non si puo' non ci sono i soldi (perchè il capo era lui)ahahah

ricki

Ven, 30/08/2013 - 14:06

Caro epifanio ti risulta che ci sia un paese al mondo dove segretari sindacali diventano ministri e parlamentari(di sx) come in Italia...no-quindi smettila con questa fa Sa battaglia su SB,il posto di segretario lo hai avuto o forse non lo sapevi?

Ritratto di scriba

scriba

Ven, 30/08/2013 - 14:16

TOGA SINDACALE. La spocchia nel parlare e quell' espressione schifata, come se avesse mezzo limone in bocca, fanno di questo sindacalista rosso un anomalo snob nel carrozzone proletario. E si crede pure sapiente al punto da iniziare le frasi sempre con l' espressione tipica di crede di sapere: "il vero problema è...". Solo lui lo sa e solo lui ha la soluzione, come per esempio licenziare dipendenti della Cgil senza giusta causa o riempirne l' organico con contratti a tempo determinato. Moralisti dalla ghigliottina facile (per gli altri).

stef1953

Ven, 30/08/2013 - 14:19

il reato sarebbe quello di aver 'ideato' una frode di poco più di un milione da parte di uno che ha pagato miliardi di tasse? Ma siamo seri! E poi chi sarebbe lui per dichiarare costituzionale una legge? Delirio di onnipotenza che dichiara la solita arroganza, sorella dell'ignoranza Altra occasione persa per tacere .... e dovrebbero tacere!!!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 30/08/2013 - 14:32

Solo a te o a VOI , Epifani , Bersani e Dalema, le "sentenze"(anche se innacquate da un buon fiasco di vino), andrebbero rispettate. Certo è l'unico "appiglio" per far fuori il vostro unico nemico Berlusconi per poter finalmente proseguire il vostro "cammino" per una "vittoria" NON concessaVI dal Popolo Italiano. Le vostre "intelliggenze KGB" lasciano perplessi.

Raffaele Augello

Dom, 01/09/2013 - 15:28

Ma Epifani si è mai chiesto come è stata fatta la sentenza che lui pontificando dice che vada eseguita ad ogni costo, perchè le sentenze si rispettano? Quali sentenze si rispettano? Certamente sì quelle fatte come si deve, rispettando le leggi, non quelle sparate ad libitum, perché servono a far fuori giudiziariamente un personaggio politico scomodo, in questo caso Berlusconi, definito "evasore fiscale" solo perché così andava chiusa la partita contro di lui! Che rifletta un po' di più prima di fare lo sputasentenze manettaro, il saccente Epifani!!!

LAMBRO

Dom, 01/09/2013 - 19:21

Ha RAGIONE!!! E' FONDATA SU UNA PORCATA GIUDIZIARIA PREMEDITATA!!