Epifani e Bersani adesso gongolano: "Vittoria strepitosa"

Il segretario democratico: "Una bella giornata per il centrosinistra". Bersani: "Vince solo il Pd"

Il segretario del Partito Democratico, Guglielmo Epifani

"Abbiamo vinto un po' ovunque". Così Guglielmo Epifani ha commentato i risultati dei ballottaggi arrivando al Tempio di Adriano per salutare Ignazio Marino. "C’è soddisfazione, ma stiamo con i piedi per terra perché c’è tanto da fare, anche se il segnale mi sembra davvero importante", ha aggiunto il segretario del Pd ai microfoni dello Speciale TgLa7 precisando che "l’astensionismo è il vero problema"e che "i nostri elettori si sono fidati dei nostri candidati".

Insomma, per il leader democratico "è una bella giornata per il centrosinistra" ed "è un risultato davvero importante spero che ci dia la spinta a fare bene quell’opera di servizio che serve al Paese in un momento così difficile". Gongola anche Pier Luigi Bersani, che pur spiegando che "la scarsa partecipazione è un problema grave ed è un problema di tutti", ha rivendicato il fatto che "c’è solo uno che vince: è il Pd con i suoi candidati, una vittoria strepitosa. Aspetto naturalmente che qualcuno dica che il Pd ha perso o che si è vinto ’nonostante il Pd’. Sarà ora di comprendere che il vero problema del Partito Democratico è di essere all’altezza della sua forza e delle sue responsabilità, e che questa è la sfida che sta davanti al prossimo Congresso".

Commenti

cast49

Lun, 10/06/2013 - 18:27

CON I BROGLI SI VINCE SEMPRE NONOSTANTE LE FIGURE DI CAZZO DI BERSANI...

APG

Lun, 10/06/2013 - 19:30

Epifani & Bersani, perdenti, gongolatevi! ... " e non governerete mai, ..."

ney37

Lun, 10/06/2013 - 23:13

nel prossimo congresso-cataclisma interno firmato Bersanov e rottami vari saranno risucchiati nel vortice e il cdx si ricompatterà unito per vincere.

Ritratto di Baliano

Baliano

Mar, 11/06/2013 - 06:48

Lasciateli gongolare. Sono decenni che brindano, ballano e gongolano, ma sono sempre lì al palo, anzi nel recinto. Vincono battaglie senza avversario e per non perdere la guerra costretti a chiedere l'armistizio. O a capitolare: Cin-cin, Pirro, bersanov e befanov. ----------

Roberto Casnati

Mer, 12/06/2013 - 19:43

Bella roba! Son come quelli che pur di far dispetto alla moglie (Berlusconi) si tagliano i "gioielli" come a Siena dove, nonostante tutti i ladrocinii di MPS & komunisti, i Senesi hanno sottoscritto che preferiscono essere derubati e, magari, gettare qualcuno dalla finestra, piuttosto che cambiare voto. Chi è causa del suo mal pianga se stesso!