Esodati, Bonanni: "La Fornero dice bugie"Ma Bersani la difende

Sindacati sul piede di guerra. La Cisl: "Il Ministero ciurla nel manico perché i dati li ha". Ma per il Pd il governo è sulla giusta via: "Finalmente parole consapevoli"

Si alzano i toni sul tema degli esodati e il rapporto dell'Inps, che parlava di quasi 400mila persone che con la nuova riforma non riescono ad andare in pensione nonostante abbiano già preso accordi con l'azienda, ha peggiorato le cose. Il decreto messo a punto da Elsa Fornero, infatti, ne "salva" appena 65mila e la smentita dell'Inps - "I salvaguardati sono 65mila, come da stime del governo", si è affrettato a dire il direttore dell'ente di previdenza - è servita a poco.

I sindacati sono ormai sul piede di guerra. Ieri la Fiom è scesa in piazza a Roma e, quando il corteo è arrivato al Ministero del Lavoro, il segretario Maurizio Landini ha incontrato la Fornero per due ore. "Ci aspettiamo risposte per tutti. Se così non fosse proseguiremo con le azioni di protesta", ha minacciato il sindacalista. Oggi sono insorte anche Cisl e Uil. Raffaele Bonanni accusa il ministro di mentire: "Non c’è uno scaricabarile tra lei e l’Inps ma è il ministro che ciurla nel manico, e dice bugie quando afferma che non ha i numeri sui lavoratori esodati. Fornero farebbe bene a chiedere a tutti i suoi uffici i dati, perchè l’Inps li riceve in seconda battuta". Dello stesso parere Luigi Angeletti secondo cui "se la sono presa con l’Inps solo perchè hanno reso noti dati che sarebbero dovuto essere noti da sempre". "Il tema degli esodati non può essere rinviato alla prossima legislatura", ha aggiunto Susanna Camusso, "Ci vuole rispetto. Un professore insegna ai suoi allievi che gli errori si correggono".

Cisl e Uil hanno così chiesto al Pd di intervenire: "Dateci una mano per riuscire a dare risposta a quelle persone che da cinque mesi ci chiedono se sono ancora lavoratori o pensionati". Ma Pier Luigi Bersani sembra non sentir ragioni: "Ho sentito parole finalmente consapevoli anche da parte del governo sui lavoratori esodati", ha detto il segretario democratico convinto che ci si avvii a una soluzione del problema.

Commenti

stebss

Ven, 15/06/2012 - 14:27

e Alfano? che dice Alfano scusate?

eugenio.n

Ven, 15/06/2012 - 14:36

Scalfari conferma il mio sospetto che il vecchio del Colle abbia combinato ben bene il suo piano di eliminare Berlusconi senza ricorrere a nuove elezioni.Infatti Monti sembra teleguidato per fare solo quello che va bene per i comunisti sedicenti democratici tant'è vero che bersani si sente già presidente del consiglio di un futuro governo.La camusso dopo aver ottenuto la rinuncia ad una vera riforma del mercato del lavoro, che Fornero aveva inizito con tono bellicoso e che è terminata a tarallucci e vino, ora tace felice e beata.Il decreto anticorruzione è terminato con l'assoluzione dei megacorruttori penati e compagni.Questo per citare soltanto alcune delle più macroscopiche decisioni antidemocratiche del governo Monti. Mi sembra che più a sinistra di così non si poteva andare.

gian carlo galli

Ven, 15/06/2012 - 14:44

Bonanni ha ragione, in quanto sindacalista serio e ragionevole, sui fatti non puo' essere contestato. Le signora Fornero smetta di fare o dire furbizie, Bersani venga giu' dalla pianta del PD e vada a zappar patate !!!

massimo canistrà

Ven, 15/06/2012 - 14:48

Kompagni la Fornero ha divorato le nostre pensioni e ridotto i cittadini in stato di povertà e il compagno Bersani la difende invece di chiedere le dimissioni. Come mai il compagno Bersani PCI difende la Ministrà Fornero, forse hanno una comune strateggia: spazzzar via le pensioni, tanto a loro non importa nulla, loro sono ricchi e bravi. Kompagni SVEGLIA io ho sbagliato a votare D.C. ma la D.C. non c'è più. Voi cari kompagni avete sbagliato di più perchè il P.C.I. non c'è più ma è rimasta la vecchia nomenclatura, la casta del bottegone sulle nostre spalle come baffino. Baffini il furbo dottore senza aver studiato in Italia. Baffino ha studiato in RUSIA poi ha ereditato il posto al bottegone. E'.. E'.. E'.. Baffino sei furbo, non temi neppure di perdere il posto.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 15/06/2012 - 15:59

Grande Bersani! Vedrai che cappellata di voti alle prossime elezioni!

mauriziopiersigilli

Ven, 15/06/2012 - 16:03

la capacita' e la competenza di questi professori è svelata tragicamente nei dibattiti televisivi al mattino, e i commentatori non sono berlusconiani

Ritratto di tatankayotanka

tatankayotanka

Ven, 15/06/2012 - 16:36

Che la signora fornero (rigorosamente minuscolo) mentisse si era già capito, è stata inchiodata dai numeri, che lei ha taciuto pur conoscendo da mesi la situazione reale. Che è quasi 7 volte maggiore di quanto dichiarato e confermato più volte da questa pseudo ministro e professore (ma di che??). Se però qualcuno avesse avuto ancora dei dubbi sulle bugie della "fornarina piagnens" (che grande prova di attrice, piangere per qualcuno che non conosce e di cui non le frega un c.@.x.xo.) basta vedere chi la difende: il grande pierluigi "lambrusco" bersani, uno che dice le bugie anche quando gli chiedono come è il clima. Un uomo che adesso si sente forte perchè il suo braccio destro, noto collettore di tangenti (come acclarato da indagini e testimonianze) penati è stato già graziato al 50%. E quindi il pierluigi della provincia di piacenza si sente quasi seduto a palazzo chigi, ne approfitta per difendere una assolutamente indifendibile come la fornero, che gioca con la pelle degli altri!

cicero08

Ven, 15/06/2012 - 16:46

Il leader piccolo piccolo del PD tenta di completare l'operazione suicida preparandosi a votare per respingere la mozione di sfiducia ad una Fornero sempre più prossima ad una crisi di nervi. Il minimo per un soggetto che da decenni non era più abituato ad essere contraddetto all'interno della sua facoltà universitaria...

Cinghiale

Ven, 15/06/2012 - 17:05

La Camusso è la dimostrazione evidente che si può sbagliare e continuare a farlo senza la benchè minima intenzione di correggersi. Camussi taci che fai un favore soprattutto ai lavoratori.

Cinghiale

Ven, 15/06/2012 - 17:06

Egregia Fornero dopo la pestata dei 65mila che sono quasi 400mila osa ancora parlare? Cerchi uno sgabuzzino li in parlamento e ci si chiuda dentro, quando è finita la legislatura bussiamo alla porta e la facciamo uscire. Esprimo solidarietà a chi è in condizione di esodato.

Cinghiale

Ven, 15/06/2012 - 17:10

Bonanni e Angeletti la Camusso è un cagnone grosso che abbaia forte, voi due siete come quegli ingnobili cagnolini da salotto che abbaiano solo in presenza del padrone, vorrei proprio sapere se voi eravate a conoscenza del reale numero degli esodati perchè non l'avete segnalato subitaneamente? Vergogna anche per voi due!!!!!!

Cinghiale

Ven, 15/06/2012 - 17:14

Siamo in una situazione in cui il lavoro vale come l'acqua e la Fiom pensa allo sciopero? Ma allora non avete capito proprio niente, fare sciopero adesso vuol dire solo fare danno a chi lavora!!!! Provate a vivere due giorni senza l'acqua se ci riuscite.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 15/06/2012 - 17:18

Bersani, noto collettore di tangenti targate pd, tra poco salvo, difende questa cacciaballe cialtrona perche' da buon comunista difende i lavoratori, specialmente se fanno parte dei poteri forti. A questi due dei lavoratori esodati non frega un bel caxxo.

Cinghiale

Ven, 15/06/2012 - 17:21

Fornero, Camusso, Bonanni, Angeletti e Landini andate tutti e cinque a dar via il cu.....!!

bloodisland

Ven, 15/06/2012 - 17:30

questa tipa non perde mai l'occasione per stare zitta;ha detto che se i dirigenti INPS fossero in una ditta privata sarebbero già licenziati!!!!!!!!!!!!!!! che dire di LEI ???????????? con tutte le cazz...........te che ha detto se invece di essere ministra illicenziabile fosse una dipendente del privato dove l'avrebberero mandata? a farsi f...............re

cast49

Ven, 15/06/2012 - 18:10

#13 stenos , non posso che darti ragione...

mariolino50

Ven, 15/06/2012 - 18:37

La coccodrilla ministra ha ragione quando dice che i salvaguardati sono 65000, il problema sono gli altri esodati non salvaguardati che si trovano con un pugno di mosche in mano, questa gentaccia non rispetta nemmeno le firme che mette o fà mettere.

Loreno Bardelli

Ven, 15/06/2012 - 19:48

E' del tutto inutile che Bonanni se la prenda con la "ministra" accusandola di dire bugie . Non ha ancora capito che i componenti tecnici del governicchio Monti hanno la licenza di mentire ? Nella denegata ipotesi che nei prossimi giorni si dovesse effettivamente scoprire che la "ministra" mentiva , sapendo di mentire , la "ministra"cercherà di rabbonirci con due lacrimucce .... e cercando di giustificarsi sostenendo di averlo fatto solo a fin di bene : noi italiani eravamo già troppo preoccupati per il probabile "biscotto" che ci stanno cucinando agli europei di calcio e non era perciò il caso di crearci altre apprensioni .

incredula

Ven, 15/06/2012 - 22:51

#13 stenos : hai perfettamente ragione. Concordo pienamente.

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 15/06/2012 - 23:42

Però le dice piangendo.

vittorioenrici

Sab, 16/06/2012 - 00:27

A casa Bersani(che non sa ne di carne ne di pesce)via Monti e specialmente la "piccola" Fornero, fornero= forno ma non è che a San Carlo Canavese facesse la fornaia ?

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 16/06/2012 - 07:58

La Fornero non dice bugie per la sola buona ragione che non sa di cosa sta parlando e dopo aver dato qualche numero, non sapendo più come correggersi, sta peggiorando le proprie posizioni urlando, gridando e sbandierando cifre di cui non ha il minimo supporto: parla insomma a vanvera dando la colpa a quei coccodrilli che tiene al guinzagio come cagnolini: adesso ce l' ha con i dirigenti dell INPS che fornendo dati statistici reali la stanno spingendo in un mare di M concentrata: il problema che l' unico che non ne senta la puzza è solo Monti, forse perche lui in quel mare tutto da grtande sorella, ci vive da una vita e non é piu in grado di valutarne la pericolosità