Europee, la candidatura del Cav scatena il panico nel Pd. Toti: "Sarebbe un'ingiustizia"

L'annnucio del Cav relativo alla sua candidatura alle elezioni europee ha scatenato il panico all'interno del Pd. Insorgono i dem: "Il Pd non può accettare una dichiarazione di guerra di questo tipo"

L'annnucio di Silvio Berlusconi relativo alla sua candidatura alle elezioni europee ha scatenato il panico all'interno del Partito Democratico. Non per nulla ieri il consigliere politico del Cav, Giovanni Toti, ha chiosato: "Quanta paura...". E in effetti i democratici anti-Cav si sono subito scatenati in un florilegio di dichiarazioni. L’ipotesi di una candidatura di Silvio Berlusconi alle prossime europee è una "barzelletta" secondo Davide Faraone, membro della segreteria Pd. Il renziano ha poi rincarato la dose su Twitter: "Dopo vent’anni riesumano i simboli di FI, AN-Fiamma e la candidatura di Berlusconi. Fuori legge, ma anche fuori di senno". 

"Se Berlusconi si candidasse, si metterebbe contro la legge e la Costituzione, il Pd non può accettare una dichiarazione di guerra di questo tipo", ha tuonato il senatore Pd Felice Casson, aggiungendo che "le conseguenze sul piano politico-istituzionale sarebbero gravissime. Vuol dire scegliere di arrivare allo scontro totale". "Toti ha senza dubbio sognato di vivere in una Repubblica delle banane, invece il nostro è ancora uno Stato di diritto in cui le leggi si rispettano e si applicano. Quindi in base alla normativa del 6 novembre 2012 n.190, nota come legge Severino, Silvio Berlusconi non è candidabile per effetto della condanna definitiva per frode fiscale", ha affermato Danilo Leva, deputato del partito Democratico. Dal canto suo Toti è tornato a ribadire che sulle elezioni europee "non c'è fretta per le liste", ma "vorremmo potessero essere guidate da Berlusconi. Se lui non potrà essere candidato non daremo fuoco a nulla" perché "siamo moderati, ma sarebbe l'ennesima ingiustizia". 

Commenti

gian carlo galli

Sab, 15/03/2014 - 14:35

pensate da che pulpito viene la predica : un mondo pieno di ' penati 'che hanno approfittato della prescrizione si erge a difesa della loro corruzione !! un vaffa grande come un pd

mbotawy'

Sab, 15/03/2014 - 14:37

Queste dichiarazioni,ben venute, non sono un po' premature?

syntronik

Sab, 15/03/2014 - 15:08

HAHAHA solo al pensiero che possa partecipare, li fa riscoprire tutti kakasotto.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Sab, 15/03/2014 - 15:33

Uuuhhh... immagino che panico per un'eventualità oggettivamente impossibile. Allora tagliamo la testa al toro: accetto scommesse di qualunque importo! Io dico che non sarà candidato... qualcuno di voi ci stà?

Atlantico

Sab, 15/03/2014 - 15:42

Perché panico ? Ci sono le leggi e la magistratura a far buona guardia per difendere la legalità da chi se ne infischia. Primo invio h. 15:41

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 15/03/2014 - 16:20

Ci sono tre cose che potrebbero fermare i progetti del pregiudicato. La prima è la legge Severino che fissa i paletti della candidabilità, ineleggibilità, decadenza dei parlamentari. C'è poi l'articolo 28 del codice penale che disciplina l'interdizione dai pubblici uffici (Dice: "L'interdizione priva il condannato del diritto di elettorato o di eleggibilità in qualsiasi comizio elettorale e di ogni altro diritto politico") e la risoluzione del Parlamento europeo del 23 ottobre 2013 su mafia e corruzione che prevede, appunto, "l'inammissibilità e dell'inclusione nelle liste di coloro che abbiano riportato una condanna definitiva per reati di partecipazione alla criminalità organizzata, riciclaggio, corruzione anche di natura economica e finanziaria". Ma di cosa stiamo parlando??????

andrimail

Sab, 15/03/2014 - 16:23

L'ipocrisia della sinistra sulla giustizia italiana e quello che hanno fatto a Berlusconi in questi 20anni verra' a galla come tutte le ingiustizie di questo mondo..

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 15/03/2014 - 16:25

Una buffonata grande come una casa. Il pregiudicato sa benissimo che non si candiderà ma racconta tutto ciò a uso e consumo degli italioti che ci credono. E se poi i suoi voti saranno annullati in seguito (in quanto presi da uno che ha violato la legge candidandosi)?

odifrep

Sab, 15/03/2014 - 16:33

La smorfia napoletana dà il 90 abbinato alla paura e il 91 a chi ce l'ha.....................

linoalo1

Sab, 15/03/2014 - 16:40

Comunisti!Vi trema il culo?Ma quanta paura avete del Cav.!!!??Non vi mangia mica!Non è Comunista!E' bastata una sua parola per scombussolare il vostro Mondo!Non siete normali!!Ora,finalmente e dopo tanto,riavete il vostro Bersaglio Quotidiano!Sinceramente,cominciavo a sentire la mancanza dei vostri Lamenti Quotidiani!Rai3 e LA7 rifioriranno,ed anche molte Testate!Lino.

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Sab, 15/03/2014 - 16:40

"Scatena il panico!". Da morir dal ridere.

cicero08

Sab, 15/03/2014 - 16:41

Ma può un consigliere continuare a ragliare così? Perchè non si occupa delle tante contraddizioni ribadite anche oggi sulla 7 dove Guzzanti padre, pur di criticare l'attenzione straordinaria di Renzi per l'edilizia scolastica, arriva a dire che è la scuola come istituzione a meritare interventi immediati in quanto ridotta a tabula rasa, distrutta e recentemente annientata evidentemente da un ministro come la Gelmini....

KARLO-VE

Sab, 15/03/2014 - 16:49

ennesima ingiustizia? ennesima figura da benanas aver tirato fuori l'argomento

Ritratto di Kasparov77

Anonimo (non verificato)

gian paolo cardelli

Sab, 15/03/2014 - 16:52

Atlantico, la figura da credulone che sta rimediando purtroppo non sarà mai in grado di comprenderla appieno.

lo zio di zio fester

Sab, 15/03/2014 - 17:09

Luca Romano cambia foto, 1-avrà almeno 20 anni. 2-sembra che il tuo padrone stia lavorando......... Buffone e buffoni

lo zio di zio fester

Sab, 15/03/2014 - 17:09

Luca Romano cambia foto, 1-avrà almeno 20 anni. 2-sembra che il tuo padrone stia lavorando......... Buffone e buffoni

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Sab, 15/03/2014 - 17:11

Toti & co hanno molto in comune coi bulletti di quartiere : se ne fregano della legge e del buon senso. In realtà sanno che senza i voti personali a Berlusconi il partito si ridimensionerebbe molto e non vogliono fare brutte figure. Poi il cavaliere si è dichiarato anti euro, perché ci tiene tanto a candidarsi , pensa forse che senza moneta unica il progetto europeo sarebbe più forte ?

roseg

Sab, 15/03/2014 - 17:14

dreamer66---L'unica testa che puoi tagliare è la tua,però poi non ci divertiremmo più.BUFFONE.

steacanessa

Sab, 15/03/2014 - 17:29

Le dichiarazioni dei trinariciuti sinistri di merenda sono, come al solito, semplicemente folli. Del resto cosa ci si può aspettare da uno che ha la testa di casson?

Ritratto di venividi

venividi

Sab, 15/03/2014 - 17:30

I sinistrati qui sono in panico anche loro. Ricordiamoci che l'Italia non è l'unico paese dove Berlusconi potrà candidarsi, Il che fa ridere : può candidarsi all'estero e n on in Italia ? Statevene buoni e fate riposare il vostro unico neurone

roberto78

Sab, 15/03/2014 - 17:31

sinceramente mi sembra che al pd tutto possa interessare tranne la candidatura di berlusconi... hanno già altri problemi di coesistenza interna per pensare a fi.... semmai la cosa che trovo strana è che nessun elettore di fi si lamenti di tutto questo attivismo per far candidare berlusconi: che senso ha metterlo in lista se poi non ha interesse a diventare europarlamentare? quelli di fi credono che gli elettori siano così stupidi che se c'è il nome di berlusconi vadano a votare e se invece non ci fosse se ne starebbero a casa?

Cacciari_forpre...

Sab, 15/03/2014 - 17:39

Siamo al delirio! Un povero cristo denunciato per aver rubato una mela non può nemmeno fare un concorso per bidello e qui si vuole mandare al parlamento europeo un truffatore di stato..?? Ma quand'è che recuperate qualche rimasuglio di cervello!! 6,5 milioni di persone alla ultime elezioni lo hanno già fatto e se Dio vuole altrettanti lo faranno alle europee...RASSEGNATEVI e cambiate IDOLO!!

scipione

Sab, 15/03/2014 - 17:40

La grande forza tranquilla dei liberal-democratici condivisa da milioni di italiani e che atterrisce i sinistronzi.

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Sab, 15/03/2014 - 17:46

Dreamer_66 tu sei un kommunista, quindi uno di cui per definizione non ci si può fidare..non ti darei mai le spalle (soprattutto conoscendo il tuo vizietto)..figuriamoci scommettere un solo Euro..tra l'altro siete anche morti di fame e insolventi..quindi la scommessa te la scordi proprio!!

scipione

Sab, 15/03/2014 - 17:46

Dreamer88,Andrea6263..Atlantico....aspettate la sentenza della corte europea. Prima di cio' le vostre sono tutte putta....te.BUFFONI.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 15/03/2014 - 17:48

Ma c'è un motivo valido e legale per cui debba presentarsi candidato?

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Sab, 15/03/2014 - 17:48

Sniff, Sniff...andrea626390987645690etc. si è cacato asotto..i brucianti ricordi hanno avuto la meglio sulla dignità di kommmunista!!

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Sab, 15/03/2014 - 17:48

Sniff, Sniff...andrea626390987645690etc. si è cacato asotto..i brucianti ricordi hanno avuto la meglio sulla dignità di kommmunista!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 15/03/2014 - 17:49

in galera dovrebbe essere.Chi evade il fisco deve andare in galera e farne di più se è un politico che rappresenta la Italia

mar75

Sab, 15/03/2014 - 17:50

Ma che ingiustizia, è proprio la Giustizia che gli vieta di candidarsi.

luciablini

Sab, 15/03/2014 - 17:53

spaventa la sinistra per cosa perchè è condannato..perchè nonostante lui sappia che non lò può fare non vede l ora di dire la magistratura di sinistra non mi fa candidare...ebbene lei che scrive si faccia prima una cultura cosa vuole dire condannato in via definitiva è poi si ripassi la legge.. mi sà che lei ...sign ROMANO..lo scrive ma mentre lo fà ci ride sopra ..attento a non farsi vedere...

Ritratto di giusdange2

giusdange2

Sab, 15/03/2014 - 17:54

Di votare per la sinistra, non se ne parla proprio. Forza Silvio, Forza Italia!

Giorgio1952

Sab, 15/03/2014 - 18:00

Giovanni Toti ce la facciamo sotto dalla paura! Credo che ha ragione Casson nel definire Repubblica delle Banane quella sognata da Toti, in quale paese civile e democratico un condannato si può candidare a qualsiasi elezione? Voglio citare a tale proposito il Buongiorno di Gramellini su La Stampa, in riferimento alla notizia Uli Hoeness, campione del mondo di calcio nel 1974 e presidente del Bayern, che andrà in galera per evasione fiscale, "Ho chiesto ai miei avvocati di non presentare appello, in linea con la mia idea di decenza, comportamento e responsabilità personale. Evadere le tasse è stato l’errore della mia vita. Affronto le conseguenze di questo errore". Massimo Gramellini aggiunge : "Letto da qui, sembra uno squarcio di fantascienza, ma questo signore ha dato davvero le dimissioni e ora si accinge a entrare in carcere. Con un esercizio di fantasia proviamo a supporre che un personaggio altrettanto popolare in Italia, magari anche lui presidente di un club, si ritrovasse coinvolto in un processo per evasione fiscale. Intanto esperirebbe tutti i gradi di giudizio, compreso il quarto che non esiste, utilizzando ogni espediente per procrastinare la resa dei conti. Nel frattempo attaccherebbe i giudici, prevenuti e corrotti, indossando i panni della vittima. Poi troverebbe un deputato, un avvocato, una commercialista o una sciampista, possibilmente imparentata con un Capo di Stato estero, in grado di testimoniare la sua completa estraneità ai fatti. Dopo di che si appellerebbe al popolo dei tifosi, rivendicando il diritto a un trattamento speciale. Infine si candiderebbe alle Europee, senza perdere fascino agli occhi di molti connazionali. E chi osasse criticarlo verrebbe bollato come moralista, quando in certe lande desolate del Nord Europa passerebbe banalmente per morale." Vi lascio indovinare chi potrebbe essere "l'altrettanto popolare personaggio in Italia"!!!!

Giorgio1952

Sab, 15/03/2014 - 18:07

gian carlo galli di quali penati parla? Io ho sentito parlare solo di un Penati Filippo, che ha chiesto il processo immediato e che è stato prescritto grazie ad una legge fatta approvare da Berlusconi. L'errore di Penati semmai è stato quello di non essere presente in aula al momento della dichiarazione di prescrizione, ha comunque fatto ricorso in cassazione per farla annullare ma la corte lo ha ritenuto inammissibile. Penati ha dichiarato "Non rinuncio a dimostrare la mia totale estraneitàù ai fatti che mi sono stati contestati. Ho dato incarico ai miei avvocati di promuovere in sede civile tutte le iniziative giudiziarie atte a ristabilire la verità dei fatti, a tutela della mia onorabilità e citerò i miei accusatori per diffamazione".

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 15/03/2014 - 18:10

parla per darsi un'importanza ma sa perfettamente che nella UE un condannato in via definitiva non è permesso l'accesso

QuidsIn

Sab, 15/03/2014 - 18:10

Toti ha ragione: Berlusconi alle urne spazzerebbe via il partito delle tasse di Renzie/Napuletano, al quale adesso dunque non resta altro che confidare nel lurido operato di magistratura democratica!

pinux3

Sab, 15/03/2014 - 18:12

Siamo tutti terrorizzati e allo sbando...Ahahahahahahahah....RIDICOLI...

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 15/03/2014 - 18:15

Ma quale risposta vuoi avere dall’Europa …….per loro i condannati x frode fiscale devono fare la fine di Hoeness condannato a 3 anni e 6 mesi per maxi evasione

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 15/03/2014 - 18:16

Ma quale risposta vuoi avere dall’Europa …….per loro i condannati x frode fiscale devono fare la fine di Hoeness condannato a 3 anni e 6 mesi per maxi evasione .........è FATICA PUBBLICARE LA VERITA ??? VERO

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 15/03/2014 - 18:19

sinistronzi=bestie da prendere a calci sui denti

rickardoone

Sab, 15/03/2014 - 18:24

Ma perchè i componenti del partito democratico si autonominano a giudici, ogni qualvolta che il Berlusca dice una sua direttiva, una sua supposizione. Forse hanno paura di un'avvento positivo del Cavaliere? Sono i fautori della giustizia di sapore dogmatico che lascia esterefatti ed increduli tutti coloro che non hanno interessi di colore partitico. Fatela finita con questi proclami da due soldi, non basta la magistratuira a senso unico, vi ci mettete pure voi? Comunque un giorno, non tanto lontano, la vera giustizia trionferà sulle malefatte ai danni del Berlusca e forse si ritorcerà verso di voi i quali oggi osannate le senmtenze non ortodosse di una parte di magistrati.

Angel7827

Sab, 15/03/2014 - 18:38

povero toti, ha smesso di fare il giornalista servo, per fare il gabbibbo schiavo.

diego_piego

Sab, 15/03/2014 - 18:41

sarebbe un'ingiustizia maggiore se glielo permettessero. E' stato condannato in via definitiva, e con interdizione dai pubblici uffici. A che cosa serve l'interdizione se poi gli si deve concedere di presentarsi alle elezioni? Vi rendete conto di quello che dite? sapete un minimo che cosa significa una sentenza?

pitomaz

Sab, 15/03/2014 - 18:45

Sondaggio online de "Il Gazzettino", giornale notoriamente non di sinistra: Berlusconi vuole candidarsi alle Europee nonostante la condanna: è giusto? - Risultati Sì 15.1% No 81.1% Non m'interessa 3.8% Ce ne facessimo una ragione?

pitomaz

Sab, 15/03/2014 - 18:45

Sondaggio online de "Il Gazzettino", giornale notoriamente non di sinistra: Berlusconi vuole candidarsi alle Europee nonostante la condanna: è giusto? - Risultati Sì 15.1% No 81.1% Non m'interessa 3.8% Ce ne facessimo una ragione?

lamiaterra

Sab, 15/03/2014 - 18:47

E' UN COLPO DI STATO!! BISOGNA GRIDARLO A VOCE ALTA!!! ---- LA MAGISTRATURA ROSSA E' IL CANCRO DELL'ITALIA!!! ---- “CI SIAMO LIBERATI DAI FASCISTI, BISOGNA LIBERARSI DAI COMUNISTI, ALTRIMENTI SARA'LA FINE DEGLI ITALIANI E DELL'ITALIA -------- NON ILLUDERSI, NON C’E’ ALTRA VIA CHE COMINCIARE A DIFENDERE CON LE PROPRIE MANI L’ITALIA”

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 15/03/2014 - 18:53

Toti, a vederti non mi sembri tanto sveglio ma ti voglio dire una cosa: in un paese democratico (non la repubblica delle banane) chi viola la legge viene condannato e SANZIONATO. Nel caso specifico il truffatore degli italiani ha avuto, perchè lo prevede la legge, l'INCANDIDABILITA' alle cariche pubbliche. Che significa che ha il consenso di milioni di italiani? Vuoi forse dire che in base ai voti uno è al di sopra della legge?

lorenzovan

Sab, 15/03/2014 - 19:00

cari guardiani di dudu..ex guerrieri di silvio...fatevene una ragione...game over..il Renzi via ha asfaltati...come ha asfaltato igli irriducibili PCI.. limitatevi al football....come ?? anche il Milan e' stato asfaltato ??? sti arbitri comunisti...sono dappertutto...lololol

Vujadin Boskov

Sab, 15/03/2014 - 19:09

Io pensa che il vuoto lasciato da Berlusconi scateni il panico fra i suoi più che a sinistra. E chi candidano? Era il migliore, chi gli è rimasto? Senza contare che condannato e senza passaporto, sarà difficile che possa andare a Bruxelles.

zen39

Sab, 15/03/2014 - 19:39

Ma pensate nemmeno con un leader come Renzi si sentono sicuri. Povero PD è terrorizzato dal Cav. Egli sa che sarà impossibile ricandidarsi ma si sta divertendo nel vedere l'effetto che fa. Vi ricordate la pubblicità di un certo confetto lassativo ? Basta la parola e i sinistri se la fanno sotto. Ringraziate di avere Renzi se no il vostro terrore vi annienterebbe. Come si può votare chi ha paura persino della propria ombra ?. Ma forse dietro questa paura sotto sotto si coltiva una speranza in una sua resurrezione per avere di nuovo uno scopo su cui ricompattarsi. Ve lo immaginate se l'UE desse ragione al Cav ? Sarebbe la terza guerra mondiale,l'Apocalisse, un suicidio collettivo di sinistri. Fanno veramente pena. Guardati da loro Renzi.

scipione

Sab, 15/03/2014 - 19:46

Calma,sinistronzi,non morde.

QuidsIn

Sab, 15/03/2014 - 19:51

Io d'ora in poi pubblico lo stesso commento con lo stesso nick su corriere, repubblica e giornale! Il corriere della sera è patetico: pubblica solo i commenti azzerbinati al partito delle tasse di Renzie! E dire che una volta era considerato il quotidiano della borghesia lombarda!!!

Nonmimandanessuno

Sab, 15/03/2014 - 19:52

Meglio tardi che mai. Voglio ora vedere come qualcuno possa pensare di inviare in quella comunità Berlusconi. E se gli daranno i domiciliari, visto che ha comprato casa a Roma, vorrà dire che la domenica a mezzogiorno potremo vedere il Papa che si affaccia a S.Pietro, e tutti gli altri giorni, a tutte le ore Silvio che saluterà i suoi fedeli.

Giorgio1952

Sab, 15/03/2014 - 19:52

Giovanni Toti ce facciamo sotto dalla paura! Credo che ha ragione Casson nel definire Repubblica delle Banane quella sognata da Toti, in quale paese civile e democratico un condannato si può candidare a qualsiasi elezione? Voglio citare a tale proposito il Buongiorno di Gramellini su La Stampa, in riferimento alla notizia Uli Hoeness, campione del mondo di calcio nel 1974 e presidente del Bayern, che andrà in galera per evasione fiscale, "Ho chiesto ai miei avvocati di non presentare appello, in linea con la mia idea di decenza, comportamento e responsabilità personale. Evadere le tasse è stato l’errore della mia vita. Affronto le conseguenze di questo errore". Massimo Gramellini aggiunge : "Letto da qui, sembra uno squarcio di fantascienza, ma questo signore ha dato davvero le dimissioni e ora si accinge a entrare in carcere. Con un esercizio di fantasia proviamo a supporre che un personaggio altrettanto popolare in Italia, magari anche lui presidente di un club, si ritrovasse coinvolto in un processo per evasione fiscale. Intanto esperirebbe tutti i gradi di giudizio, compreso il quarto che non esiste, utilizzando ogni espediente per procrastinare la resa dei conti. Nel frattempo attaccherebbe i giudici, prevenuti e corrotti, indossando i panni della vittima. Poi troverebbe un deputato, un avvocato, una commercialista o una sciampista, possibilmente imparentata con un Capo di Stato estero, in grado di testimoniare la sua completa estraneità ai fatti. Dopo di che si appellerebbe al popolo dei tifosi, rivendicando il diritto a un trattamento speciale. Infine si candiderebbe alle Europee, senza perdere fascino agli occhi di molti connazionali. E chi osasse criticarlo verrebbe bollato come moralista, quando in certe lande desolate del Nord Europa passerebbe banalmente per morale." Vi lascio indovinare chi potrebbe essere "l'altrettanto popolare personaggio in Italia"!!!! (riproviamo con il secondo invio)

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 15/03/2014 - 20:02

NO, la candidatura di Berlusconi oltraggia gli Italiani onesti.

Bellator

Sab, 15/03/2014 - 20:06

Ma quale cazzo di Stato di Diritto esiste in Italia, che questo ex magistrato va sproloquiando ??; parla questo signore, che.. "La Legge è uguale per tutti" la teneva scritta dietro le spalle, lui non la vedeva. Sono venti anni che in famiglia aspettiamo, di riavere il possesso di alcuni immobili, tenuti da un delinquente pezzente, le li utilizza, che non li ha ancora pagati del tutto e che da venti anni, rinvii, appelli contrappelli ,Cassazione,rinvio alla Corte di Appello rinvio di udienza, non ci versano alcun fitto !!.i mortacci loro!!.E questo Casson almeno tacessssse!!.

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 15/03/2014 - 20:08

gian paolo cardelli - A me sembra che i creduloni siate voi. Solo dei beoti con a capo Toti possono credere che Berlusconi pensi seriamente a candidarsi, con la certezza di una candidatura bocciata all'origine. Ora, se il gioco di Berlusconi, Toti e dei loro beoti e' quello di causare, chesso', disordini di fronte alla bocciatura, allora sara' la conferma che la loro irresponsabilita' e' massimamente aberrante. E' come se una volta ai domiciliari, per sfida alla legge, si andasse a fare una gita in elicottero in Sardegna. Ecco, site a questo livello. Per fortuna il tempo non si puo' fermare e il 10 Aprile si avvicina.

Ritratto di monique

monique

Sab, 15/03/2014 - 20:34

Si dalla Cina con furore Sei finito vecchio pregiudicatooooo

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Sab, 15/03/2014 - 20:36

A Berlusconi dell’Europa non glie ne frega proprio niente. Dell’Italia neppure visto come è riuscito a mandarla a picco facendo il finto tonto (ricordate quando diceva che eravamo tutti ricchi…?). Però una poltrona la vuole a tutti i costi, che sia al senato italiano o al parlamento europeo. Tanto non è mai andato e non andrà mai in nessuna delle due, ha altre cose da fare. Ormai è come lo sponsor del suo partito di plastica mal riciclata. E’ la sua presenza a pubblicizzare il nulla che c’è dietro la sua creatura.

Ggerardo

Sab, 15/03/2014 - 20:45

veramente dovrebbe terrorizzare soprattutto gli elettori di destra. Se un pregiudicato quasi ottantenne e' tutto quello che la destra italiana sa tirar fuori, allora e' proprio messa male...

Giacinto49

Sab, 15/03/2014 - 20:55

Poverini, si erano appena messi tranquilli ed è arrivato Renzi, ora ci si rimette anche Berlusconi. Un pò di pace per questi bambocci trinariciuti e antiitaliani.

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 15/03/2014 - 21:00

parla per darsi un'importanza ma sa perfettamente che nella UE un condannato in via definitiva non è permesso l'accesso

eramob

Sab, 15/03/2014 - 22:07

...ma perché alle scorse elezioni ha vinto?????? e adesso siccome ha una condanna spera di prendere i voti di altri galeotti???

Gianca59

Sab, 15/03/2014 - 22:08

Ma dovesse diventare deputato europeo, potrebbe poi presentarsi a Brussels/Strasburgo ?

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Sab, 15/03/2014 - 22:23

Berlusconi e' alla frutta, ancora si presenta alle elezioni come i ragazzini/

Totonno58

Sab, 15/03/2014 - 22:41

Uh, sapessi che paura...penso che Renzi non ci dorma la notte!...a parte che non credo che sarà avallata una sconcezza simile...

moichiodi

Dom, 16/03/2014 - 00:04

Per la serie sta arrivando Zorro. Ma ormai è un don Chisciotte

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 16/03/2014 - 00:26

FORSE; SECONDO IL PDPCI IL PARTITO PIU CORROTTO DEL MONDO! (VEDI MPS E TELECOM ITALIA!) SOLO I KOMUNISTRONZI ITALIANI DEVONO ESSERE CANDITATI ALLE ELEZIONI EUROPEE?!.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 16/03/2014 - 01:13

La delusione dei trinariciuti è di non poter "purgare" Berlusconi come era d'abitudine ai tempi di Stalin. Là non stavano a tirarla tanto per le lunghe come hanno fatto le toghe rosse da noi. IN POCHI GIORNI L'AVREBBERO MANDATO ALLA LUBIANKA E LIQUIDATO COME NEMICO DEL POPOLO. Le toghe rosse hanno impiegato vent'anni a copiare i metodi di Stalin. GLI AVVERSARI POLITICI OGGI SI LIQUIDANO TRADENDO LA DEMOCRAZIA.

Giuseppe Borroni

Dom, 16/03/2014 - 02:42

si,si......si cagano tutti quanti sotto, come del resto una gran parte degli Italiani, ma per la vergogna!!

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Dom, 16/03/2014 - 09:23

A Berlusconi dell’Europa non glie ne frega proprio niente. Dell’Italia neppure visto come è riuscito a mandarla a picco facendo il finto tonto (ricordate quando diceva che eravamo tutti ricchi…?). Però una poltrona la vuole a tutti i costi, che sia al senato italiano o al parlamento europeo. Tanto non è mai andato e non andrà mai in nessuna delle due, ha altre cose da fare. Ormai è come lo sponsor del suo partito di plastica mal riciclata. E’ la sua presenza a pubblicizzare il nulla che c’è dietro la sua creatura.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 18/03/2014 - 00:04

# Kasparov77 09:23 A onor del vero se c'è qualcosa che è andato a picco è proprio il suo cervello. DOPO VENT'ANNI NON SI È ACCORTO CHE MILIONI DI ITALIANI HANNO VOTATO, RIVOTATO, E RIVOTATO ANCORA UNO CHE LI AVREBBE MANDATI A PICCO? MA LO SA CHE LEI È PROPRIO "INTELLIGENTE"?