Ex guardia giurata spara ai vicini: un morto e 3 feriti

Un ex vigilante ha ucciso un vicino di casa e ferito tre familiari della vittima. La tragedia è accaduta nella serata di ieri a Lauro, nell'Avellinese. L'omicida è Domenico Schettino, 40 anni, ed è stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale di Avellino, dopo una breve ricerca in tutto il Vallo di Lauro. L'uomo alla fine è stato avvistato a poca distanza dalla caserma dei carabinieri, probabilmente era intenzionato a costituirsi. Secondo le prime informazioni all'origine di tutto vi sarebbe stato l'acceso diverbio avuto per ragioni di viabilità con il figlio di Vincenzo Sepe, il vicino di casa ucciso. Vi è anche una donna incinta tra i feriti della lite mortale. Si tratta di Carolina Sepe, di 19 anni: la donna è stata raggiunta da un colpo di pistola e per la gravità delle sue condizioni è stata trasportata in elicottero al Cardarelli di Napoli. La prognosi è riservata.