La faida democrat finisce in Procura

L'ex sindaco di Orta Nova (Foggia), Iaia Calvio (Pd), è stato ascoltato come testimone dai carabinieri dopo le accuse lanciate nel corso del comizio tenuto dopo la caduta della sua amministrazione a causa, a suo dire, della congiura ordita da 9 consiglieri di maggioranza che hanno rassegnato le dimissioni. Sul contenuto dell'audizione vige uno stretto riserbo ma già nei giorni scorsi Iaia aveva annunciato che «c'è materiale da fornire alla Procura della Repubblica, a cui ho già trasmesso documenti, sulle malefatte delle amministrazioni di destra e darò informazioni su ciò che questa gentaglia ha tentato di fare in questi mesi». Sulla vicenda il segretario cittadino del Pd, Carmine De Girolamo, spiega che «nessuno tra quanti hanno contribuito a mettere in crisi la giunta Calvio sarà mai più iscritto al Pd o candidato nella lista del Pd». Iaia durante il comizio ha denunciato di aver subito pressioni da consiglieri di maggioranza. Un bel pasticciaccio.