Il fidanzato la lascia lei lo sfigura con l'acido

Una donna e un uomo sono stati arrestati dopo aver sfigurato con l'acido il fidanzato di lei. I fatti sono accaduti a Travagliato, in provincia di Brescia. Lei, 23 anni, incinta, aveva litigato con lui, un 26enne di Travagliato, appunto, e si erano lasciati. Ma la donna non aveva mai voluto accettare la separazione e quindi è passata alla vendetta, con l'aiuto di un amico di 43 anni di un paesino accanto a quello della vittima.
Ma ecco la ricostruzione fatta dagli inquirenti. I due hanno aspettato il 26enne di notte sotto casa e l'hanno affrontato, rovesciandogli addosso l'acido muriatico sfigurandolo. Tempestivi sono arrivati i soccorsi. Il ragazzo è stato ricoverato d'urgenza agli Spedali Riuniti di Brescia in gravi condizioni, con ustioni in tutta la parte superiore del corpo. Alle forze dell'ordine non è servito molto tempo per risalire ai colpevoli e andarli a prendere. Il 43enne ora è agli arresti in carcere mentre la fidanzata rancorosa - non potendo entrare in carcere in quanto incinta, è stata condotta agli arresti domiciliari in una comunità protetta.