Fini rifà il furbo

Politicamente è morto, i sondaggi lo danno sotto il 2%. Ma Gianfranco Fini è ancora vispo quando sente il profumo del potere, so­prattutto se si tratta di Rai

Politicamente è morto, i sondaggi lo danno sotto il 2 per cento, testa a testa con Storace (che sta crescen­do). Ma Gianfranco Fini è ancora vispo quando sente il profumo del potere, so­prattutto se si tratta di Rai (famose le sue pressioni per fare avere alla suocera Tul­liani appalti milionari). Così il presidente della Camera ha cercato, in combutta con Pisanu e appoggiato da Di Pietro e Pd, di fare il colpaccio e mandare in minoran­za il Pdl nella commissione che deve no­minare i nuovi vertici della tv di Stato.

Ov­viamente, essendo uno che non ne azzec­ca una, il colpo gli è andato buco, e ora gri­da allo scandalo accusando il presidente del Senato, Schifani, di partigianeria. Il quale Schifani ha semplicemente, appli­cando alla lettera il regolamento, consen­tito la sostituzione di un membro della commissione: fuori il cavallo di Troia di Fi­ni, (Amato, pronto a tradire il suo gruppo, il Pdl) dentro un altro avente diritto (Vie­spoli). La qual cosa permette alla maggio­ranza eletta di non diventare minoranza.

Invece di accusare ingiustamente Schi­fani, Fini dovrebbe dimettersi per l’enne­sima figura di palta che trascina la Came­ra nel ridicolo e negli affari del suo partiti­no, il Fli. Se c’è uno che ha usato la carica istituzionale come una clava per boicotta­re gli avversari e aiutare gli amici è proprio lui. Lui che aveva giurato di dimettersi se la famosa casa di Montecarlo fosse risulta­ta di proprietà del cognato, che aveva poi promesso di lasciare la poltrona un secon­do dopo che lo avesse fatto Berlusconi, che ha firmato la riconferma di D’Alema a capo della commissione servizi segreti no­nostante la legge imponesse un cambio dopo l’insediamento di Monti e ilpassag­gio del Pd in maggioranza (la poltrona spetta a un membro dell’opposizione). Come nel dicembre di due anni fa, ha tentato un ribaltone e ha fallito.

A parole si vuole liberare la Rai dai partiti (cosa giu­sta). Nei fatti avviene il contrario (Di Pie­tro e Fini in primis). Ma, almeno fino a che le cose non cambieranno (speriamo pre­sto), meglio che la lottizzazione rispetti gli equilibri del Parlamento che gli inte­ressi (e affari) di singoli signori, seppur presidenti.

Commenti

misterbi

Gio, 05/07/2012 - 15:35

Eh si, tutto regolare dice Zio Tibia Sallusti, se uno non va il bravo e non esegue gli ordini da Arcore, interviene Schifani che lo cambia con un altro più ubbidiente. Che interesse può avere un imprenditore del maggior gruppo di tv private in Italia, nel far funzionare la tv pubblica di stato, se questa gli potrebbe fare concorrenza? E' un conflitto di interessi che penso non abbia paragoni in nessun altro paese al mondo.

misterbi

Gio, 05/07/2012 - 15:38

Eh si, tutto regolare dice Zio Tibia Sallusti, se uno non va il bravo e non esegue gli ordini da Arcore, interviene Schifani che lo cambia con un altro più ubbidiente. Che interesse può avere un imprenditore del maggior gruppo di tv private in Italia, nel far funzionare la tv pubblica di stato che di fatto controlla con i suoi 4 rappresentanti, se questa gli potrebbe fare concorrenza? E' un conflitto di interessi che penso non abbia paragoni in nessun altro paese al mondo.

misterbi

Gio, 05/07/2012 - 15:37

Fini avrebbe degli interessi del valore di un rubagalline in confronto a Berlusconi, il quale con una flessione paurosa degli introiti di Publitalia e le azioni mediaset che stanno in caduta libera a 1,47 euro, ha in testa tutto tranne che far andare bene la Rai, che di fatto controlla

caberme

Gio, 05/07/2012 - 15:59

Il disonorevole Fini è una ****accia, lo ha già dimostrato ampiamente, politicamente non ne azzecca una, dopo il fallito golpe nei confronti del Berlusca,ora il suo partito si sta riducendo a prefisso telefonico. Nella prossima legislatura chi lo imbarcherà? Ha il gusto del voltagabbana, non è stato capace di attendere i tempi giusti e la sinistra a cui a fatto l'occhiolino per candidarsi ad autorevole presidente, lo ha scaricato prima ancora di imbarcarlo. Non ha capito niente, è ambizioso, presupponete, mentitore, e quanto a intuizione politica oramai il cervello si è annebbiato.

bruna.amorosi

Gio, 05/07/2012 - 16:26

scusi sig Misterbi cosè che non va? spero le sia noto che ognuno tira l'acqua al suo mulino .no? certo a FINI gli è andata male va beh! mica si può avere tutto la casa a MONTECARLO gli dovrà bastare e avanzare perchè quello sarà l'ultimo viaggio che farà quando noi suoi x elettori lo manderemo volentieri a quel paese .

michetta

Gio, 05/07/2012 - 16:22

La elencazione delle fregnacce commesse dal signor Fini, fin dal "che fai, mi cacci?" di quella famosa riunione, sono forse niente, al confronto della fiducia RUBATA a noi Italiani, che unitamente alle nostre famiglie, abbiamo sempre votato lui ed il partito che rappresentava, solamente perche' ce lo aveva suggerito Almirante prima e Berlusconi poi! Non capisco perche' un'autorita', come il Presidente della Repubblica non intervenga per far sì che il signor Fini SPARISCA dal posto che indegnamente occupa! Noi Italiani, turlupinati per anni ed anni da questo tizio, secondo qualcuno anche quì, dovremmo stare a contare gli interessi di Berlusconi e quelli di Fini per fare i debiti paragoni, che andrebbero a condannare Berlusconi. A me, alla mia famiglia, ai miei amici e colleghi, non frega affatto di Berlusconi e del suo Mediaset. Noi, vogliamo che uno come Fini, ripeto, SPARISCA e SUBITO,definitivamente dalla scena politica ed anzi, anche da qualche altra scena.....fate un po' voi....

ammazzalupi

Gio, 05/07/2012 - 16:50

Fini rifà il furbo??? Ma quale furbo!!! E' un poveraccio che non sa che pesci pigliare e che non prenderà nemmeno più i voti di chi, come me, lo ha votato per tanti anni!!! L'unica cosa che riuscirà a trattenere sarà la casa di Montecarlo: quella che non sapeva cosa fosse, di chi fosse e dove fosse...! Che miserabile...!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Destra Delusa

Gio, 05/07/2012 - 17:07

Penso che Fini sia una delle poche persono serie ed oneste nell'attuale panorama politico, potrebbe essere il leader di una nuova destra moderna e moderata, ma è troppo avanti per un Paese che pensa ancora ad Almirante (vedi Duce) e Berlusconi. In quanto a fregnacce i giornali di tutto il mondo gongolavano con tutto il materiale che forniva il nostro ex premier. Le vere colpe di Fini; Non sopportava un alleato come la Lega, possiamo forse dargli torto, forse aveva intuito prima quello che poi hanno visto tutti. Un Bossi che difende il figlio perchè bocciato da professori di sinistra e che una volta scoperta la laurea truffa se la prende con la solita magistratura. Io me la sare presa con mio figlio non con i fantasmi. Ma se non sa edurare i figli come può pretendere di guidare un Paese. I dissensi con Berlusconi, forse se avesse data retta a Fini ora non saremmo in mezzo al guado con un alta probabilità di essere trascita sulla sponda sbagliata.

les paul

Gio, 05/07/2012 - 17:06

Mai stato di destra in vita mia. Ma devo ammettere che fino a qualche anno fa riconoscevo a Fini una statura politica ed uno spessore umano e morale che me lo faceva apprezzare come personaggio di idee diverse dalle mie, ma credibile ed intellettualmente onesto. Poi francamente, dopo lo strappo e la pseudo fondazione di uno pseudo nuovo partito, condito da case ricevute in omaggio e vendute (a sua insaputa, alla Scajola.... ) al cognatino ...beh, devo dire che si è rivelato incredibilmente squallido ed attaccato alla sua poltroncina residua di presidente della camera, cui è abbarbicato come una cozza allo scoglio, in barba a tutte le promesse di dimissioni fatte pubblicamente da lui stesso, senza amor proprio, senza alcuna decenza e senza vergogna. Non avrei mai creduto ad una simile catarsi se non l'avessi vista con i miei occhi. Squallore allo stato puro. INDECOROSO.

ARNJ

Gio, 05/07/2012 - 17:08

......sono gli " ULTIMI CALCI " che tira l'ASINO prima di morire !!!!!!!!!.........

Manuela1

Gio, 05/07/2012 - 17:25

sarei curiosa di sapere cosa avrebbe scritto Sallusti se a comportarsi in questo modo fosse stato il PD.

chiara63

Gio, 05/07/2012 - 17:33

8Destra Delusa- concordo pienamente con la sua analisi purtroppo i bananas non vogliono capire e i veri moderati del Pdl spero sappiano cogliere l'arroganza di certi personaggi del partito

ciaciaron

Gio, 05/07/2012 - 17:41

"meglio che la lottizzazione rispetti gli equilibri del Parlamento che gli interessi (e affari) di singoli signori, seppur presidenti." Ma che cosa stai scrivendo? Ma non ti sfiora l'idea che il tuo presidente ha interessi ed affari in questa lottizzazione? Sei allo sbando.

ettore80

Gio, 05/07/2012 - 17:54

#8 Destra Delusa: Reputare una persona che è stata a fianco di SB per 14 anni "serio e onesto" è molto dura... che sparisca (anche lui)

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 05/07/2012 - 18:27

È p/te della Camera grazie a Silvio, ma la sua carriera politica è al capolinea. Se il Cav non fosse sceso in campo lui sarebbe ancora capo di un partitino di destra estrema, con forti incrostazioni filofasciste, nel quale avrebbe vissuto e vivrebbe tranquillo a spese dello Stato, sfoggiando di tanto in tanto la sua abilità oratoria e vivendo di rendita per i meriti o demeriti altrui. Il Cav lo ha portato in alto, ma la sua pochezza è venuta a galla: si è montato la testa e si è convinto di essere più intelligente degli altri. I fatti hanno poi dimostrato il contrario, tanto che ormai si è ridotto, pur P/te della Camera, a dipendere politicamente da Pierfurby, già suo strenuo avversario, il solo che gli può dare la copertura politica necessaria per tornare in parlamento. Con un poco di cervello in più avrebbe potuto essere al posto di Alfano e sarebbe stata comunque una disgrazia per la gente di destra: era destino che finissimo nelle mani di un incapace.

saraceno eduard...

Gio, 05/07/2012 - 18:34

Dà fastidio dire che Bazzoli è un delinquente e và eliminato, a me se il Suo Editore ha fatto qualcosa di buono per quelle ragazze ha fatto bene, ma questo non sana il furto professionale perpetuato nei miei confronti da quei delinquenti di m.....a. Poi a me di tutti i casini che vanno dalle intercettazioni Unipol, alle Orgettine, a parte la mia vicinanza morale a Voi non mi può interessare nulla, in quanto faccio un altro lavoro e svolgo consulenze commerciali e fiscali. E per questo e per l'attività svolta professio-nale voglio i miei soldi.

chiara2012

Gio, 05/07/2012 - 18:43

Destra delusa,non so da dove arrivi lei per difendere fini.non sa cosa si prova ad aver votato MSI edAN per tutta la vita e ora assistere a questo scempio immondo.

pescecane

Gio, 05/07/2012 - 20:37

#11 Manuela1 - La sx ha fatto molto peggio e mentre Schifani ha rispettato la legge, la sx non ha rispettato nè' leggi nè regolamenti quando ha costretto alle dimissioni non un membro ma il Presidente della Commissione Villari. Quelli che come al solito straparlano di interessi da parte di Silvio hanno mai guardato la tv pubblica? Hanno mai assistito alle trasmissioni di Floris, Travaglio? Hanno mai visto il tg3 dell'ottima ed imparziale Berlinguer? Appena hanno visto che Minzolini non era del tutto allineato con i sinistri che dominano tutti i posti dell tv pubblica, hanno fatto carte false ed approfittando delle solite accuse temerarie ed indimostrate l'hanno fatto fuori in quattro e quattrotto. Di che cosa parla? Si informi e si renda conto di come è stato trattato B. e il suo partito da 20 anni a questa parte e la finisca per favore con la farsa di Silvio padrone dei media. Ma per favoreeeee!!!!

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Ven, 06/07/2012 - 00:04

Puoi sempre spassartela con il patrimonio che la tua mogliettina e family hanno succhiato a gaucci. Quanti anni aveva la tua signora quando se la faceva con l'affascinante presidente del Perugia calcio?

gulliver

Ven, 06/07/2012 - 04:53

ormai gli ultimi rantoli di Fini, soggetto che fa solo vomitare, lo stanno portando alla fossa comune di tutti i pseudo-politici che non hanno più nome. Ormai sente la puzza del suo cadavere perchè la primavera 2013 è alle porte e la città dolente della perduta gente è li con le porte spalancate ad attenderlo. Vorrei tanto sapere in quale cerchio dell'inferno il Divino Dante sconfinerebbe codesto essere costituito da un ammasso di cellule nauseabonde come quelle di una puzzola. Fine

jovac

Ven, 06/07/2012 - 09:07

Non capisco Sallusti, Fini non conta più niente ma evidentemente continua ad essere una sua ossessione?!

INGVDI

Ven, 06/07/2012 - 09:14

Fini e Casini si contendono il primato di peggiore politico della seconda repubblica. Individui spregevoli, moralisti senza morale, Principi dell'ipocrisia. Rappresentano quella grossa fetta di gente italica che predica bene e razzola male. Disgustosi.

Giovannino1

Ven, 06/07/2012 - 09:48

Sallusti, non siamo ridicoli. Il PD si è fatto indicare Colombo e la Tobagi che sono due figure indipendenti e di prestigio: sì o no? Mentre il PDL ha votato (quasi) solo politici prontissimi a genuflettersi, tra cui il ghost-writer della legge Gasparri che più lottizzatoria non si può: sì o no? E allora le chiacchiere stanno a zero. Saluti.

ronofri53

Ven, 06/07/2012 - 10:10

#21 Giovannino1: chiedere a sallusti di non essere ridicolo è una contraddizione in termini. le cose sono andate esattamente al contrario, ma in perfetto stile pravdiano, il buon direttore ha completamente inventato tutto. del resto questo è quello che si aspettano i teleelettori di questo quotidiano: bugie. vede, se sallusti usufruisce dei bagni pubblici in un autogrill e li trova sporchi e senza carta igienica scriverà che i benetton sono ottimi imprenditori perchè i panini sono buonissimi. se invece lo fa alla coop e li trova puliti ordinati e con tutte le cose al suo posto scriverà che sono uno scempio pagati con i soldi pubblici.

ronofri53

Ven, 06/07/2012 - 10:13

#20 INGVDI: lei scrive che Fini e Casini "Rappresentano quella grossa fetta di gente italica che predica bene e razzola male. Disgustosi. ". Io credo che abbia ragione, penso che chi per 15 anni li HA VOTATI sia davvero come dice lei.

Ritratto di TizianoDaMilano

TizianoDaMilano

Ven, 06/07/2012 - 10:59

@#22 Giovannino1: Colombo indipendente e di prestigio?? Ma dove? Alle riunioni del comitato centrale? .. Ma chi vuoi prendere in giro?

Angelo48

Ven, 06/07/2012 - 11:03

#8 Destra Delusa : non so a quale tipo di destra lei faccia riferimento attraverso il suo nick, ma conosco personalmente decine di ex MSI ed AN, che quotidianamente non parlano di Almirante e/o di Berlusconi, ma solo del suo "idolo". E ne parlano solo in termini di disprezzo; disprezzo che e' figlio di cocenti delusioni da lui subìte. Sulle sue qualità morali, mi permetta di nutrire qualche dubbio, mentre sulla sua serietà comportamentale, non ho dubbi alcuno: lascia molto a desiderare!

misterbi

Ven, 06/07/2012 - 11:18

#23 ronofri53 acuta osservazione. l'esempio rende bene l'idea del Sallusti pensiero/portafogli. Mi sarebbe tanto piaciuto leggere il commento del candidato al pulitzer Sallusti nel caso fosse stato Fini a sostituire in corsa il consigliere disubbidiente. Applicando alla lettera il regolamento, s'intende...

stefano.colussi

Ven, 06/07/2012 - 11:24

Caro Direttore, ma come si fa ancora a parlare ancora di Fini di Montecarlo??? Ma perchè non fare uno sforzo e andare un po' avanti??? Gli italiani hanno capito bene che la "politica italiana" è una " barzelletta", è un modo per fare la "grana" ed è anche un modo per conquistare qualche "ragazzina". Allora che fare??? Le ideologie non contano più...Si ruba a Destra, a Sinistra e al Centro. Si ruba nel Centro/Destra, si ruba nel Centro/Sinistra, si ruba nel Centro del Centro. Basta, basta, basta..... Abbiamo due uomini: Berlusconi & D'Alema. Perchè non chiudere questa partita a due. Puntiamo sugli "uomini" e dimentichiamoci le "idee"...siamo un paese mediterraneo, arabo, latino, furbacchione, ladruncolo: non facciamoci illusioni. Stefano Colussi, Cervignano del Friuli, Udine

benny.manocchia

Ven, 06/07/2012 - 12:07

Povero Fini: tutti contro di lui; lui cosi' bravo,attento nel lavoro, sincero,di parola. Povero Fini: l'orgoglio della nostra nazione. che il destino lo ha costretto a finire nella m...Dannato destino. E' finita per lui,non gli resta che fare...immersioni! Un italiano in USA

Angelo48

Mer, 11/07/2012 - 00:28

#23 ronofri53 : lei ritiene che Sallusti abbia descritto uno scenario opposto a quello reale. Lo analizziamo insieme? Bene! Vuol negare che oggi Fli e' al 2% circa? Non credo possa farlo stante i vari sondaggi pubblicati! Vuol negare la vicenda Tulliani/Rai e conseguenti pressioni per far avere alla suocera un super- contratto di collaborazione? Non credo possa farlo stante la vicenda agli atti della Rai. E che dire poi, dell'altra vicenda legata all'ex finiano in Rai Paglia che, dopo mesi di pressioni di Fini per il cognato, ha deciso di rompere un’amicizia trentennale pur di non essere costretto a infilare ovunque il fratello della Tulliani? Non credo possa negarlo, stante le dichiarazioni pubbliche di Paglia mai smentite! Vuol disconoscere la legittimità del provvedimento Schifani? Non credo possa farlo, stante il regolamento! Vuol negare le dichiarazioni del Fini su Montecarlo e Berlusconi? Avrebbe il coraggio di farlo? Dove avrebbe dunque mentito Sallusti? Me lo spiega????

ronofri53

Mer, 11/07/2012 - 00:31

#30 Angelo48: o bè...spiegarlo è semplice...ma inutile...

Ritratto di robertoguli

robertoguli

Mer, 11/07/2012 - 00:31

Povero Fini, non ne azzecca una! Però può sempre dedicarsi ai molluschi,beato lui che se lo può ancora permettere e farebbe bene ad approfittarne. Distinti saluti. Roby

Angelo48

Ven, 06/07/2012 - 15:02

#31 ronofri53 : può darsi (e sottolineo può darsi) che io possa non esser in grado di comprendere le sue spiegazioni, ma certamente (e sottolineo certamente)lei e' un VILLANO SACCENTE. Tipico della "scuola" che frequenta! Null'altro!!

ronofri53

Ven, 06/07/2012 - 15:59

#33 Angelo48: verissimo. i miei professori mi hanno sempre detto che è del tutto inutile spiegare perchè il cielo è blu a chi non può permettersi di ammetterlo. grazie del saccente, anche se stranamente mi riesce d'esserlo solo in questo forum, e senza nessuna fatica.

Angelo48

Ven, 06/07/2012 - 17:17

#34 ronofri53 : la necessità di parlare e/o scrivere, l’imbarazzo di non aver granche’ da dire e la brama di mettersi in mostra, sono le 3 cose capaci di rendere RIDICOLO e RIOTTOSO anche l’uomo più intelligente...figuriamoci uno della sua "specie". Passo e chiudo!!

benny.manocchia

Ven, 06/07/2012 - 17:55

Direttore, oggi la RAI e' sfacciatamente comunista... Un italiano in USA

Abbassoiservidi...

Ven, 06/07/2012 - 20:01

Quel SERVO di Sallusti non si smentisce mai… avvisatelo che il furbo lo ha fatto quel cameriere di Schifani cambiando all’ultimo secondo il senatore del Pdl che aveva deciso di votare per il cambio di un consigliere Rai come gli ha ordinato il suo padrone pedofilo! VATTI A NASCONDERE STUPIDO SERVO!!

Hattrick

Ven, 06/07/2012 - 23:55

Ma che c'entra Fini? Tanto per infangare???? Tanto silvio nn

francesco1

Sab, 07/07/2012 - 06:50

per fini parla la storia. storia di tradimenti politici e non , intrighi , fallimenti , perdita vertiginosa di consensi . come diceva qualcuno "un uomo vale quanto la sua parola ........" ora fate voi

lamwolf

Sab, 07/07/2012 - 14:52

Ha cancellato la destra in pochi anni quando il povero Almirante l'aveva portata al terzo partito. Adesso voglio vedere la cancellazione del Fini to mi ha disgustato ma che testa ha quest'uomo?

Franco10

Sab, 07/07/2012 - 15:46

Sono d'accordo sul comportamento scriteriato di Fini, che conferma per l'ennesima volta il suo talento per le battaglie perse. Ma, scusate, perchè da giorni non si sente una parola su Passera ? E' davvero indagato come ha detto La Stampa, o no, come dice lui ? E se sì qual'è lo stato delle indagini ? Perchè non date questa notizia ?

ilbarzo

Gio, 26/07/2012 - 15:48

Fini,fai di tutto per tenerti a galla,ma in cuor tuo sai benissimo che sei politicamente fallito.Non hai piu elettorato dalla tua parte e sei destinato a sparire dalla politica.Ti e' rimasto solo qualche portaborse tipo Bocchino ,Granata ed altri,il resto ti ha mandato a quel paese,come ti ci ha mandato il tuo vecchio elettorato