La finta sobrietà che offende l'esercito

Valeva la pena di tenere i Lince in garage e le Frecce tricolori a terra per risparmiare 200mila euro? Vale così poco l'orgoglio delle nostre eccellenze militari, invidiate in tutto il mondo? E se nemmeno il 2 giugno ci ricordiamo dei marò, viene da chiedersi «se non ora, quando?».

a pagina 4

di Gian Micalessin

Commenti

marco46

Lun, 03/06/2013 - 14:31

Le foze armate non devono dimostrare i muscoli nella giornata della festa della nostra repubblica, ma bensì nella raccolta del pattume napolitono un nome un popolo.