Follia di Perino alla Zanzara:"L'ha buttato giù la poliziaSiete delle iene, delle m..."

Il leader storico del movimento No Tav ha già emesso la sentenza: "Luca è un eroe, è stato buttato giù dalla polizia". Poi attacca Cruciani e Parenzo: "Siete delle merde"

Nel giorno della caduta dal traliccio di Luca Abbà e delle proteste in tutt'Italia va in scena il delirio. Alberto Perino, uno dei leader storici No Tav, ha già emesso la sua sentenza durante un'assemblea del movimento a Torino: "Luca è stato un eroe ed è caduto perchè lo ha fatto cadere la polizia". Poi la minaccia: "Bisogna rispondere all’infamia di questa mattina. Dopo la manifestazione di sabato non si sono fermati neanche un attimo. Ci vuole una risposta forte, pacifica e determinata". Poi, in collegamento telefonico con La Zanzara, il programam radiofonico di Crucia e Parenzo trasmesso da Radio 24 e da Tgcom24, perde le staffe e dopo aver ribadito che sono state le forze dell'ordine a buttar giù Abbà dal traliccio se la prende con i conduttori: "Siete delle iene, degli sciacalli, siete delle merde". E butta giù la cornetta. In faccia a Cruciani, Parenzo e tutti gli ascoltatori.
Annunci
Altri articoli
Commenti

disarrino

Mar, 28/02/2012 - 07:22

Abbà non è andato in coma per la caduta.....questi hanno il cervello scollegato dalla nascita......ANDATE A LAVORARE

elio arcangioli

Mar, 28/02/2012 - 07:47

il bello della democrazia e' anche il diritto da parte di tutti di esprimere le proprie opinioni. ma questo e'anche il suo limite.non sarebbe meglio precisare che da tale principio sono esclusi gli idioti.

Ritratto di depil

depil

Mar, 28/02/2012 - 07:57

Abbà-stardo è caduto, che goduria!!!!!

frankenstein

Mar, 28/02/2012 - 07:58

Andrebbero Tutti Spinti A Salire Sui Tralicci Dell' Alta Tensione.

Valeriobio64

Mar, 28/02/2012 - 13:24

Secondo il ragionamento di Perino-che và tanto di moda- allora puo' essere sia stato anche lui stesso a "buttare giù" dal traliccio l'Abbà...

Ninanina

Mar, 28/02/2012 - 14:25

Io ADORO LA ZANZARA! Dà la possibilità a tutti di dimostrare quello che sono.

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Mar, 28/02/2012 - 14:50

Fermateli prima che sia troppo tardi. Ministro dell'Interni batta un colpo se c'è. Riaprite i manicomi.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 28/02/2012 - 18:35

Alberto Perino è un grande, un benefattore dell'umanità, uno che riesce a far capire tutto a tutti. Anche a AdP, ci scommetto. Quando ci furono certe guerre quelli cui fu detto che non erano gradite (ne gradiscono certe altre) esposero tutti, ma proprio tutti, la loro brava democratica ecosolidale variopinta bandiera a balconi e finestre. Sappiamo che in Italia ci sono tanti cretini ed in quella circostanza sapemmo anche dove stanno di casa. Così ora. Un Fantozzi della Val di Susa compie un gesto goffo e patetico, da minorato e tutti gli Alberto Perino dell'italico suolo giù a farneticare di eroe, a intitolare strade ed aule politiche militari e giudiziarie. Gli Alberto Perino sostengono da tempo che la terra è piatta e che il sole le gira attorno. Bene, abbiamo capito, è un vostro diritto, bravi. Però toglietevi lo scolapasta dalla testa. Per favore.

Ivano66

Mer, 29/02/2012 - 18:01

Un po’ di informazione: 1) la tratta è inutile: nella Val Susa c'è già una linea ferroviaria sottoutilizzata; 2) Nel tratto montano (da Torino alla Francia), comunque non sarebbe una tratta ad alta velocità perchè la conformazione del terreno non la rende possibile; 3) sotto al Musinè c'e' l'amianto e nei progetti non c'è alcun cenno di un piano di messa in sicurezza; 4) economicamente è un disastro annunciato: costosissima, mancano i soldi e perché vada in attivo, dovrebbe passare un treno merci ogni 3 minuti, 24 ore al giorno. Per questo motivo nessun privato si è impegnato finanziariamente, banche e fondazioni comprese; l'opera si regge solo sui finanziamenti europei; 5) Il corridoio 5 (tratta Lisbona-Kiev) di cui questa tratta sarebbe parte fondamentale non esiste: da Trieste verso est l'opera è bloccata in tutti i suoi aspetti. Questi sono fatti, non opinioni.

Nosinistri

Mer, 29/02/2012 - 19:26

Le pere mature cadono dagli alberi in autunno, i peracottari sfigati dai tralicci in inverno..il mondo è bello perchè vario..W il nervoso Pernino..

eglanthyne

Mer, 29/02/2012 - 21:54

Oh Perino , ma quante pere ti sei fatto ?

italiano_79

Gio, 01/03/2012 - 09:30

ora lo stato dovrà anche mantenere un invalido che si sarà reso tale appendendosi sui fili dell'alta tensione?facciamolo mantenere dal popolo dei NO TAV! però qualcosa di positivo c'è: l'elettroshock talvolta fa tornare la ragione...