FONDI ALL'EDITORIA Verdini, sequestro per dodici milioni

La Guardia di Finanza ha eseguito il sequestro preventivo di beni per 12 milioni di euro a carico della società «Settemari», che fa riferimento, tra gli altri, agli esponenti del Pdl Denis Verdini e Massimo Parisi. La misura è stata disposta dai magistrati della Procura di Firenze e rientra nell'ambito dell'inchiesta per presunta truffa allo Stato, attraverso i contribuiti dati all'editoria. Un caso, questo, che coinvolge anche «Il Giornale della Toscana», quotidiano che è stato recentemente chiuso.

Commenti

cast49

Ven, 12/04/2013 - 08:19

si è saputo subito, del mps troppo tardi...

piertrim

Ven, 12/04/2013 - 10:41

D'accordo su quest'inchiesta. Ma che sono mai 12 milioni rispetto ai miliardi dello MPS.

angelomaria

Ven, 12/04/2013 - 14:44

sbaglio o doveva far parte degl'epurati traditore ed ora si capisce il perche non uno degliexfini che sia pulito e per fortuna di un paio siamo riusciti a liberarcene ma il marcio vicino al sano fa marcire anche quello