Polverini: "Dimissioni? Domani si vedrà"

Per i pm ai fondi si poteva "accedere anche solo con una telefonata". Polverini: "Non ho chiesto la testa di nessuno, ma è ora di tacere". Fiorito: "Non ho mai approfittato di una lira del partito, non facciamo parte di alcun sistema"

"Io sono una persona onesta, non ho mai rubato nulla e respingo scenari raccapriccianti". Renata Polverini, nel vortice dello scandalo sulla gestione dei fondi Pdl della Regione Lazio, non ci sta a vedere macchiata la sua figura politica e personale, e respinge ai mittenti tutte le accuse di responsabilità diretta o indiretta.

"Non ho chiesto la testa di nessuno, non è mia abitudine. Faccio la presidente della Regione. Quelle che sono le mie prerogative le rispetto e le utilizzo se ce n’è bisogno. Il Pdl è un partito che sostiene la maggioranza ci ha messo nei guai attraverso delle persone che si sono rivelate poco perbene, a voler essere generosi, e chiedo a questi ragazzi, che hanno avuto un’opportunità straordinaria potendo rappresentare gli elettori all’interno di un consiglio regionale, che è ora di tacere", ha tuonato la governatrice del Lazio ai microfoni di RepubblicaTv.

"Di questa classe politica ne faccio parte ma ne voglio uscire bene", ha aggiunto il presidente della Regione Lazio. Ancora non è chiaro però se quell'"uscire bene" sia riferito alle eventuali dimissioni o meno. E proprio sull'argomento, la Polverini ha ribadito il concetto espresso in aula giorni fa: "Dimissioni? qualcuno parla al posto mio, domani si riunisce il consiglio, poi vediamo". Insomma, tutto rimane sospeso. Ma quello che è certo è che il presidente della Giunta della Regione Lazio non è "disposto a pagare le colpe di altri".

Inoltre, a proposito del toga party del consigliere regionale Carlo De Romanis le cui foto hanno fatto il giro del web, la Polverini ha spiegato di "essere stata invitata ad una festa da un consigliere per festeggiare l’addio al suo vecchio incarico, questo ragazzo credo abbia rapporti con Tajani: le foto mostrano il mio sconcerto e me ne sono andata via subito".

Tuttavia, piovono accuse nei confronti del governatore del Lazio. Franco Fiorito, durante l’interrogatorio da parte dei pm di Roma, ha dichiarato che "la presidente della Regione Renata Polverini non poteva non sapere, poiché si trattava di una decisione di cui la giunta prendeva atto, dell’accordo di ripartizione dei fondi assegnati ai gruppi dall’ufficio di presidenza". Poi ha fatto luce sul sistema di divisione dei fondi, spiegando come "un accordo di ripartizione dei fondi tra tutti i gruppi del consiglio regionale in funzione della loro consistenza politica prevedeva l’assegnazione di 100 mila euro l’anno a ciascun consigliere per finalità politiche e un accordo all’interno del Pdl che raddoppiava o triplicava tale assegnazione a seconda degli incarichi ricoperti". Più avanti, però, parlando a Sky Tg24, Fiorito ha precisato: "Non ho detto che Renata Polverini non poteva non sapere. Non esiste alcun sistema e ho rendicontato tutto". E poi ha aggiunto: "Non mi piace essere paragonato a Luigi Lusi e non ho paura di andare in carcere perché non c’è motivi di finirci". "Non ho mai approfittato di una lira del partito - ha aggiunto - non facciamo parte di
nessun sistema".

Fiorito avrebbe consegnato ai magistrati le carte relative alle spese di 16 consiglieri regionali del Pdl. Si tratterebbe dell’intero archivio contabile del Pdl alla Pisana. Nelle due casse consegnate agli inquirenti ci sono documenti, fatture, che riguardano colleghi di partito ed ex capigruppo.

Intanto, il segretario del Pdl, Angelino Alfano ha fatto sentire la sua voce e ha convocato, per martedì 25 settembre in via dell'Umiltà, tutti i capigruppo regionali d'Italia del partito per fare il punto sulla situazioni. "Mai più quello che è accaduto nel Lazio", ha dichiarato in una nota l'ex Guardasigilli. Secondo quanto ha appreso Omniroma, anche il capogruppo Pdl alla Regione Lazio, Francesco Battistoni, è stato convocato nella sede nazionale del partito. E lo stesso Battistoni ha annunciato le sue "dimissioni irrevocabili".

"Ho fatto quello che i colleghi e il Pdl hanno ritenuto giusto fare, ho fatto quello che secondo me un buon amministratore e padre di famiglia deve fare in queste situazioni. Credo che ormai siamo arrivati a un punto in cui non posso permettere ulteriori strumentalizzazioni", ha dichiarato Battistoni lasciando via dell’Umiltà.

Se nel versante politico si cerca di fare chiarezza e di correre ai ripari affinché situazioni del genere non accadano più, sul fronte giudiziario le indagini della magistratura vanno avanti. La gestione dei fondi del finanziamento pubblico che finiva nelle casse dei gruppi consiliari della Regione Lazio era "senza controllo", "spesso caotica", e ai fondi si poteva "accedere con estrema facilità, anche solo con una telefonata". È questo che emerge dagli ultimi accertamenti degli inquirenti della procura di Roma, nell’ambito dell’inchiesta sulla gestione dei fondi del Pdl regionale che vede indagato l’ex capogruppo del partito Franco Fiorito, interrogato per più di 7 ore ieri.

La procura, intanto, è in attesa della relazione degli uomini del nucleo valutario della Guardia di Finanza che dovrebbero fornire elementi più certi sull’identità dei beneficiari di bonifici e versamenti e sul flusso seguito dal denaro del Pdl negli ultimi due anni. In parallelo i magistrati dovranno anche fare chiarezza rispetto ai molti documenti portati dallo stesso Fiorito.

Investigatori del nucleo valutario della Guardia di Finanza che si trovano da questa mattina nella sede del Consiglio regionale del Lazio, alla Pisana, per ascoltare alcune persone. Secondo quanto si è appreso gli investigatori starebbero cercando riscontri alle parole e alle carte depositate da Fiorito. Gli inquirenti capitolini poipotrebbero incontrarsi con i colleghi della Procura di Viterbo titolari di un’inchiesta su fatture false e su una campagna stampa contro Francesco Battistoni, mentre la testata che si era "adoperata" contro il politico otteneva finanziamenti dalla Regione.

Fiorito: "Io vittima di una congiura"

"C'é stata una congiura nei miei confronti dopo una lettera scritta ai miei consiglieri e protocollata il giorno 18 luglio 2012 e consegnata solo ai giudici". Così Fiorito parla dell'inchiesta che lo vede indagato durante la trasmissione 'Porta a Porta' in onda stasera. "Nella lettera - dice Fiorito - c'é scritto: ho proceduto a una serie di controlli sui documenti giustificativi delle spese effettuate trovando una situazione insostenibile con assenza totale di documentazione in alcuni casi. Scrivo sperando nella buonafede di ciascuno e nella immediata capacità di ognuno di fornire risposte rapide. Per questo ho inviato una serie di missive per le quali attendo risposta immediata". "Questa lettera è protocollata, firmata a mano per ricevuta da tutti i consiglieri regionali e dal presidente del Consiglio regionale - racconta Fiorito -, è agli atti della Regione Lazio ed è stata scritta una settimana prima che mi sfiduciassero. Sono stato sfiduciato perché volevo controllare quei conti, perché i miei li ho versati tutti secondo la legge, altri no. Questa è la verità".

Commenti

wydma

Gio, 20/09/2012 - 12:58

Ci vuole tanto a dire "mi dimetto"?

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 20/09/2012 - 12:58

Anche se lei non ha rubato, chi governa ha la responsabilità morale di quanto accade perchè avrebbe dovuto controllare. Alfano dovrebbe cacciarla dal PdL, altro che le strategie elettorali di Berlusconi. Se la caccia ne prenderebbe di più.

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 20/09/2012 - 12:59

Con questo sistema di cantarsela e di suonarsela da soli, si lavano la coscienza (quella che sembra che abbiano questi luridi politici da quattro soldi!) ma la sostanza non cambia. Imperterrito il magna magna continua. E tutti vissero felici e contenti sulle spalle di Pantalone. Alla prossima puntata dunque!

wydma

Gio, 20/09/2012 - 13:00

Alfano: una strigliata. UNA STRIGLIATA ?? Questi rubano a mani basse e tu gli dai una strigliata???

megliosolo

Gio, 20/09/2012 - 13:02

Polverina,Finiscila questa ridicola sceneggiata pacchiana,sarai anche onesta ma come fai a lasciare?Tieni qualche cosa di meglio da fare tu e tutta la combricola

opinione-critica

Gio, 20/09/2012 - 13:03

Questa situazione nel Lazio era presente anche prima della Polverini. Dalla Polverini non ci si poteva spettare di più. Si muove solo dopo che i buoi sono scappati. Esempio di grande dirigenza....

Ritratto di arcatero

arcatero

Gio, 20/09/2012 - 13:03

Perdonate, se mi ripeto: la vaga impressione è che Berlusconi abbia concordato il SUO salvacondotta personale, in cambio dell'appoggio a Monti & Co. Il benefit non era esteso però a tutto il PDL, cosicché tutti i suoi peones finiscon dentro uno per volta. Riflettere pidiellini: vi siete umiliati politicamente ed ora non gli servite piu'.

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Gio, 20/09/2012 - 13:09

questa volta lo voglio proprio dire!!!!! ma come "mai più un caso lazio"? non ne basta uno? chi ha scelto fiorito come coordinatore?vorrei saperlo: berlusconi di persona? perchè proprio quello? mica è nel pdl come galoppino! e tutti gli altri? non ci vengano a dire "fanno tutti così!" ma scherziamo. da quanto tempo va avanti questa storia? peerchè non se ne sono accorti? o lo sapevano (come credo)e li hanno protetti? la polverini deve andarsene: non ha rubato o mal speso (penso) ma un minimo di responsabilità qualcuno la deve avere ed è giusto che paghi.

bisesa dutt

Gio, 20/09/2012 - 13:14

polverini, marchionne, berlusconi, alfano.....quanta gente brutta priva di senso estetico, di armonia di gioia di vivere, per avere amicizia e amore devono pagare danaro, queste sono persone atrocemente sole, poveretti!!!

reliforp

Gio, 20/09/2012 - 13:14

Il partito degli onesti 2 ?

nino38

Gio, 20/09/2012 - 13:16

Basta com questa classe politica,siamo circondati da ladri. Dovrebbero andare tutti a casa. Il governo cosa aspetta a fare un decreto per togliere i finanziamenti pubblici,sia centrali che periferisci,ai partiti.Voglio vedere poi chi ha il coraggio di non approvare il decreto.Almeno sapremo chi non votare. Non sorprendetevi se Grillo diventa il primo partito italiano. Meglio essere governati da un comico che da tanti ladri. Annibale Antonelli

Massimo Bocci

Gio, 20/09/2012 - 13:18

La Poverini, (ex sindacalista),come tutti i SINDACATI DI REGIME (in regime agevolato), non aveva mai visto un bilancio, (ma fatto uno da un sindacato, nelle loro LUNGA eLUCROSA carriera di affiliati LADRI), loro i soldi PUBBLICI del Bue, li usano discrezionalmente, si proprio in maniera amicale, ci pagano le trasferte 7 stelle, le Mercedes e i ristorantini alla Guglielmo Marchesi, per le visite agli operai sui tetti, o per pagare il viaggio e cestini pranzo, cappellini e cotillon firmati ai pensionati per gli scioperi (tutto spesato) vanno ha fare le visite guidate anti (Bunga Bunga),ecc.,……….Dunque quando quando dico che non ci improvvisa DEMOCRATICI,LIBERALI, figuriamoci commercialisti.

arkangel72

Gio, 20/09/2012 - 13:20

Non avrà rubato nulla....ma ha sprecato soldi pubblici in un periodo non florido per la nostra economia e con un'indigenza galoppante tra le nostre famiglie! Sembra Maria Antonietta ai tempi della Rivoluzione Francese, non è cambiato nulla! Ma gli italiani son troppo fessi per rivoltarsi contro la nuova nobiltà!

Ritratto di limick

limick

Gio, 20/09/2012 - 13:23

A me pare che la Polverini e' una settimana che dice di dimettersi ma il bostik sullo scranno non riesce a toglierlo... Gia' si parla di gestione caotica e non di furto vero proprio come deve essere chiamato. Ciao Alemanno!! Dove sei finito?? Fai qualche controllino anche tu in comune vedrai che il caos come lo chiamano regna anche li da te... QUESTI BURLONI!!

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Gio, 20/09/2012 - 13:24

Dopo lo stop all’ipotesi di dimissioni di Berlusconi, con le solite ciniche argomentazioni di ragioneria elettorale, la Polverini non si dimetterà di certo. Pensare che un ministro di un paese del nord Europa poco tempo fa si è dimesso per aver messo nelle spese di trasferta una videocassetta da 10€. Quelli sono paesi civili, noi invece sembra che siamo in mano ai loro antenati razziatori, che almeno però rischiavano la vita durante i saccheggi.

Mirandina

Gio, 20/09/2012 - 13:24

Signora Polverini le chiedo di non dimettersi del suo ruolo di Presidente della Regione Lazio anche, se la capisco bene, la tentazione sarebbe di mollare tutto. L'Italia ha bisogno di uomini e donne che diritti e senza paura affrontano le difficolta e, responsabilmente accettano le conseguenze dei suoi atti. E, dopo se lei va via, chi la sostituisce? C'e una tale carenza de leaders politici, uomini e donne onesti, bravi e amanti del popolo Italiano che rischiamo di vedere i cani e le galline a governare l'Italia. In boca al lupo!!!! .... Alla prossima!!!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 20/09/2012 - 13:24

Al solo pensiero di Alfano che "striglia" qualcuno mi viene da ridere. Chissà quanto si saranno spaventati gli spazzolati......... La situazione descritta dai magistrati è talmente paradossale che la buona Renata per non essersi accorta di nulla deve soffrire di tremende menomazioni alla vista, all'udito e anche all'olfatto direi, roba che le serve l'accompagnamento altro che guidare una regione intera e decidere della spesa di centinaia di milioni di euro di soldi pubblici

Mirandina

Gio, 20/09/2012 - 13:25

Signora Polverini le chiedo di non dimettersi del suo ruolo di Presidente della Regione Lazio anche, se la capisco bene, la tentazione sarebbe di mollare tutto. L'Italia ha bisogno di uomini e donne che diritti e senza paura affrontano le difficolta e, responsabilmente accettano le conseguenze dei suoi atti. E, dopo se lei va via, chi la sostituisce? C'e una tale carenza de leaders politici, uomini e donne onesti, bravi e amanti del popolo Italiano che rischiamo di vedere i cani e le galline a governare l'Italia. In boca al lupo!!!! .... Alla prossima!!!

Ritratto di luogotenente

luogotenente

Gio, 20/09/2012 - 13:28

Aver scelto di perdere la percentuale di voti derivante dalla non dimissioni della Polverini rispetto a quelli probabilmente persi invece per le dimissioni rivela la natura e il DNA volta a mero calcolo del PDL, la scelta fra calcolo e onorabilità e rispetto per il popolo italiano impatterà negativamente sul PDL ancora di più che lo scandalo stesso. Berlusconi ancora una volta non ha compreso la sentita richiesta di legittimità che gli viene rivolta, ancora di più in tempo di crisi, dalla sua base e indicherà agli indecisi onesti quale partito non votare. Un ennesimo bel regalo al M5S e al PD.

Nadia Vouch

Gio, 20/09/2012 - 13:31

Questo rubare, perché di rubare si tratta, non può essere scaricato come mancato controllo sui ladri da parte della signora Polverini. Anzi, casomai emerge che è un intero sistema ad essere corrotto, per cui spesso chi si trova nella zona più alta, di vertice, è proprio chi ne sa meno.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 20/09/2012 - 13:32

Beh, forse la Polverini non è responsabile (e sottolineo forse) delle spese pazze del PDL Lazio, ma è certamente responsabile, almeno politicamente, delle spese abnormi della sua giunta (ieri il Corriere della sera ha approfondito l'argomento) ... Cos'è, non sapeva quanti dipendenti avevano assunto i suoi Assessori ben oltre il necessario? Se non è capace di fare il Presidente di Regione e di contenere le spese, che dovrebbero essere invece ridotte, è meglio che se ne vada, e torni a fare la sindacalista. In quella veste può continuare a chiedere alla p.a. di spendere e spandere, come fanno di solito i sindacalisti, ma è meglio che lasci la politica, non fa per Lei ...

Claudio53

Gio, 20/09/2012 - 13:37

Non ho più notizie di Penati ? I giudici sono in vacanza ?

peroperi

Gio, 20/09/2012 - 13:42

Una gestione caotica? Vuol dire che non esisteva un responsabile di cassa e che OGNUNO puo' e poteva presentarsi all'utile idiota cassiere e prelevare cio' che voleva? Non posso crederci. La verità è che tutti i partiti hanno sempre creduto che nè la finanza nè la magistratura avrebbe messo il naso nei loro affari ed hanno fatto man bassa per decenni nelle casse con i soldi che servivano per garantire la democrazia del paese. In questo modo è facile capire come amici, amici degli amici e mafiosi potessero accedere ai piu' svariati tipi di finanziamenti personali. Questo in tutti i partiti! Perche' la Merkel non si candida anche per l'Italia? Di italiani incapaci, ladri e mafiosi ne abbiamo gia' avuti abbastanza.

peroperi

Gio, 20/09/2012 - 13:43

Perche' dovrebbe dimettersi? Non ha neppure avuto il tempo per prendersi qualcosa per lei!!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 20/09/2012 - 13:44

Facciamo così, se si dimette lei noi compagni facciamo dimettere Vendola.

gbsirio_1962

Gio, 20/09/2012 - 13:49

nel resto dei paesi europei.. se un politico viene pizzicato anche solo ad accompagnare i figli a scuola con un auto di servizio..si dimette il giorno dopo...

gbsirio_1962

Gio, 20/09/2012 - 13:49

nel resto dei paesi europei.. se un politico viene pizzicato anche solo ad accompagnare i figli a scuola con un auto di servizio..si dimette il giorno dopo...

gbsirio_1962

Gio, 20/09/2012 - 13:50

MASSA DI LADRI...TUTTI !!!!

egi

Gio, 20/09/2012 - 13:50

bisesa dutt -proprio sicura che solo loro pagano per sesso, vedi Sircana e tutti gli altri, non dimentica altri o è come tutte le persone che vivono guardando solo a casa degli altri???

bisesa dutt

Gio, 20/09/2012 - 13:51

per Claudio53 : Penati? che c'entra Penati, siete stati eletti perché migliori di Penati. I giudici in vacanza? No indagano e hanno cuccato la polverini e i suoi iomini prescelti

handy13

Gio, 20/09/2012 - 13:54

...ma se rubano o diciamo x essere benevoli SPRECANO TUTTI i soldi dei contribuenti,....chi dobbiamo votare..????

Marzia Italiana

Gio, 20/09/2012 - 14:01

Due cose mi disturbano in particolar modo: una, che "bastava una semplice telefonata e i soldi arrivavano"! Non ci sono soldi x i cittadini, x le cose importanti del paese, x salvare la nostra economia, ci stanno spremendo come limoni, ma basta una "telefonata" e i soldi arrivano, senza fare la minima questione? voglio la testa di tutti quelli che davano con tanta leggerezza e irresponsabilita' i soldi, subito! La seconda cosa e' il fatto che il presidente della regione Lazio, non si senta in dovere di chiedere la testa di nessuno! come al solito si sceglie la via dell'indulgenza e della complicita', cane non morde cane! Non solo la Polverini non deve tacere, ma deve far cadere tutte le teste coinvolte, inclusa la sua, non perche' abbia rubato, ma perche' ha lasciato rubare agli altri. Il compito di un capo e' quello di controllare i suoi i subalterni, non quello d'incassare uno stipendio piu' cospicuo e di godere di maggiore privilegi. La Polverini ha mancato al suo compito, per cui ha dimostrato inettitudine. Non m'importa se lei ha rubato in prima persona, m'importa che lei non e' stata all'altezza del suo compito. Le teste piu' alte devono cadere insieme a quelle dei subalterni, come si fa negli altri paesi civili.

ilfatto

Gio, 20/09/2012 - 14:02

@Massimo Bocci...ore 13:18; mi scusi sig. Bocci mi tolga una curiosità, come è possibile che lei NON riesca a scrivere un commento che sia UNO, senza insultare, offondere, millantare qualcuno? ma soprattutto senza scrivere un'immensa vagonata di ca..ate senza senso? ma si rilegge? ps(le consiglio inoltre di riappacificarsi con la grammatica italiana, ne ha bisogno!)

ciaciaron

Gio, 20/09/2012 - 14:05

Ma che discorso è: "Io non ho mai rubato nulla"? Non è lei la responsabile di quello che le capita intorno. Chi ha messo lì i Fiorito e compagnia? Stanno lottando per non farla dimettere, questo è il senso di onestà, correttezza e giustizia che alberga in casa di quell'impunito del capo e della marmaglia di cui si è circondato.

ersilla71

Gio, 20/09/2012 - 14:15

Caudio53 complimenti per l'arguto commento. Se un rappresentante della parte politica che sostengo viene scoperto che ruba chiedfo per lui ancora maggior severità, perché è principalmente me che ha frodato. A meno che lei non l'ha votata sperando rubassero più della sinistra, per vincere la gara della sòla

Demostene2010

Gio, 20/09/2012 - 14:15

Ci informa Il giornale: "Intanto, il segretario del Pdl, Angelino Alfano, ha fatto sentire la sua voce..." Sì, certo: "Bau, bau, bau, grrrr, bau, bau..."

opzionemib0

Gio, 20/09/2012 - 14:16

chi governa la regione dovrebbe dimetteri come dovrebbe dimettersi chi e' in minoranza perche' non e' capace di controllare e se non controlla ...i casi sono due o e' un ebete o e' complice. in entrambi i casi a casa anche lui.

gioch

Gio, 20/09/2012 - 14:16

pipporm.Concordo al 10000%.In più,luigipiso(per quel che vale)farà dimettere Vendola se si dimette la governatrice.Che fantasia!

gioch

Gio, 20/09/2012 - 14:19

pipporm.In Puglia e nelle altre regioni stavano aspettando un'occasione così per redimersi.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 20/09/2012 - 14:22

Cara Polverini, nessuno afferma che tu abbia rubato, ma se tutto quello che é accaduto risponde a verità é evidente che non sei in grado di gestire nulla e pertanto le tue dimissioni sono un atto dovuto. Non fare come vendolino in Puglia che non c'era e se c'era dormiva e se non dormiva erza troppo occupato a dir cazzate, abbi un moto di dignità e lascia.

Wolf

Gio, 20/09/2012 - 14:23

Uno schifo senza fine......

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 20/09/2012 - 14:25

Lo scandalo è grande, ma non è una novità né una fatto isolato, anzi forse è la norma. Intano Polverini e company si dimettano e si vada ad elezioni, ma chi subentrerà deve prendere l'impegno non solo per una gestione corretta della cosa pubblica, ma soprattutto per l’assoluta trasparenza della stessa. Il popolo deve essere giornalmente messo al corrente mediante comunicati alla stampa locale di tutte le spese sostenute con i suoi soldi. Dovrebbe poi seguire subito una seria revisione del sistema costituzionale che rivisiti e disciplini ex novo tutte le strutture dello Stato, centrali e periferiche, ma purtroppo sappiamo che per farlo sarebbe necessaria una rivoluzione: infatti la casta al potere, destra come sinistra, non la farà passare … mai.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 20/09/2012 - 14:26

Lo scandalo è grande, ma non è una novità né una fatto isolato, anzi forse è la norma. Intano Polverini e company si dimettano e si vada ad elezioni, ma chi subentrerà deve prendere l'impegno non solo per una gestione corretta della cosa pubblica, ma soprattutto per l’assoluta trasparenza della stessa. Il popolo deve essere giornalmente messo al corrente mediante comunicati alla stampa locale di tutte le spese sostenute con i suoi soldi. Dovrebbe poi seguire subito una seria revisione del sistema costituzionale che rivisiti e disciplini ex novo tutte le strutture dello Stato, centrali e periferiche, ma purtroppo sappiamo che per farlo sarebbe necessaria una rivoluzione: infatti la casta al potere, destra come sinistra, non la farà passare … mai.

Ritratto di KNight

KNight

Gio, 20/09/2012 - 14:29

Ma non avete capito? Anche questo ennesimo scandalo che colpisce il Partito Dei Ladri è frutto della invenzione dei giudici comunisti!!!!.

meverix

Gio, 20/09/2012 - 14:30

Accidenti! Fra PD e PdL è una bella lotta a chi ruba di più. Eppure i sondaggi li danno ancora come i partiti con più elettori. Che il motivo sia proprio perchè sanno rubare?

ersilla71

Gio, 20/09/2012 - 14:42

@handy13 bella domanda...io ho la vaga impressione che son decenni che ci pigliano per il...ci fanno avvelenare a parlare di destra e sinistra, di comunisti e di fascisti. Ma che questi sono di destra o di sinistra? cos'ha la nostra sinistra di....sinistra? Cos'ha berlusconi e compagnia bella, di destra? in italia viene considerato di sinistra di pietro, per dire. le battaglie che in italia fa (male) la sinistra in tutto il mondo sono patrimonio della destra. ma è stat fumo negli occhi. ci hanno diviso in due schieramenti, come per un derby calcistico mentre mai nulla cambiava perché a loro stava bene così. continuiamo a parlare di comunisti e di fascisti, come abbiamo fatto fino ad oggi mentre loro si spartivano ogni cosa e finiremo ancora peggio. chi votare? cercarsi col lanternino persone oneste, persone delle quali fidarsi, facce pulite, fregandocene della bandiera, che è sempre finta. Non so a lei ma a me fa schifo allo stesso modo votare per il partito di penati o per quello di fiorito. Non mi cambia nulla. Valutare se qualche nuova forza (grillo e giannino sono nuovi, nel caso, si possono valutare e sono due alternative) può rispondere ai requisiti. Non farci abbindolare nuovamente da un cambio di nome, da pds a ds, da forza italia a pdl, per avere sempre le stesse caritidi dalle mani sporche poi a capo di tutto, pronti a spartirsi i milioni e a lasciarci, quando va bene, le briciole

teoalfieri

Gio, 20/09/2012 - 14:43

Siete ridicoli...molto ridicoli...voi de Il Giornali, gli amici vostri politici, i vostri amici della Lega pura e dura.... mi spiace dire questo perchè sono di destra... ma destra vera fatta di politici seri e ora come ora non se ne vedono proprio...ne a destra ne a sinistra...ma questo mi consola poco.... Ora capite perchè Grillo prenderà tanti voti che non serviranno a molto... VERGOGNATEVI! A pensare a Penati.... se questo è stato un ladro pagherà ma quello che fa senso è che date contro ai sinistroidi..ma voi i ladri li avete ancora in casa e siete al potere.... come quelli della Lega....predicavano bene ma razzolavano male... Caro Claudio53..... ma ci sei o ci fai a scrivere certe domande?!?!? Claudio53 Gio, 20/09/2012 - 13:37 Non ho più notizie di Penati ? I giudici sono in vacanza ?

Ritratto di echowindy

echowindy

Gio, 20/09/2012 - 14:46

E'inutile gridare adesso ai ladri!...i capi non potevano non sapere. Troppo comodo far finta di sentirsi traditi così in ritardo. Non smetterò mai di pensare e di sperare all'aiuto di una ben oleata olghigliottina che "lavorasse" giorno e notte! Ma il compagno Penati, che fine ha fatto?... purtroppo certa stampa dimostra di essere distratta...

tzilighelta

Gio, 20/09/2012 - 14:48

Queste cose con Marrazzo non succedevano!!!! Signora Bruna Amorosi dia una bella strigliata a er Batman!

Claudio53

Gio, 20/09/2012 - 14:59

Che bello " giocare " con i soldi che diamo noi asini in maniera così copiosa a questi " delin####ti !!!!! ". A casa tutti e restituire il maltolto, altro che fare una semplice ramanzina .

mario.de.franco

Gio, 20/09/2012 - 15:01

"Gestione caotica ?"..."..ieri sono stato truffato da una persona: era un caotico..."

Claudio53

Gio, 20/09/2012 - 15:07

bisesa dutt ## grazie. Non avevo capito !

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 20/09/2012 - 15:08

Eh lo so, cari sinistrati che infestate come le zanzare tigre questo blog con castronerie varie e meravigliose amenità. E' solo un problema di semplice avverbio di negazione. Per voi zozzoni sinistrati il capo non poteva sapere. Per quelli dell'opposizione il capo non poteva non sapere. Andate a cagare all'orto che forse questa cosa riuscite a farla bene!

melamarzia

Gio, 20/09/2012 - 15:09

E' la solita magistratura rossa ad orologeria.. Se lo era per Cosentino, per Papa, per Verdini e per Dell'Utri, non puo' che esserlo anche per Fiorito e compagni di merende.

Anna.Arween

Gio, 20/09/2012 - 15:13

Per quello che per alcuni può valere "Nel nome del popolo sovrano SLOGGIA".

gioch

Gio, 20/09/2012 - 15:16

Nel frattempo,i diamanti e i soldi che,si ipotizzava,erano stati sottratti alla Lega da Belsito,sono stati dissequestrati perchè si è riscontratata la proprietà effettiva della Lega.Solo per dare la notizia.Nessun commento.

epesce098

Gio, 20/09/2012 - 15:21

Se consideriamo il marcio che esiste in Italia fra i luridi ladroni politicanti e gli evasori fiscali, noi da questa crisi non usciremo mai più, altro che vedere la luce fuori dal tunnel. Ormai ci stanno depredando di tutto. Unica soluzione, cari commentatori, è di armarci di appuntiti forconi e cacciarli tutti dalle loro poltrone facendoci rimborsare tutto il maltolto e mandandoli in galera per sempre.

klaus37

Gio, 20/09/2012 - 15:24

Certo che noi di centrodestra siamo dei campioni !!! Stiamo facendo il possibile e l'impossibile per superare i sinistri a farsi del male !!!!!! E per favore lasciate perdere dimissioni si, o dimissioni no, chi subentrerebbe sarà meglio o corriamo il rischio di cadere nella brace, dopo la padella ????

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 20/09/2012 - 15:24

Si dimette pure BATISTONI non se ne salva uno !!!!!!!!!!!! via via tutti a casa e che ne dica SILVIO del partito del'onesta può bastare cosi a casa e a mai più

BENNY1936

Gio, 20/09/2012 - 15:37

Ma è lei che "deve vedere" se dare le dimissioni? Ma che paese delle ba@@e è ormai il nostro: chi è al comando di un Ente dove ne succedono di tutti i colori con i soldi nostri "deve vedere se dare le dimissioni" invece di essere dimissionata d'imperio per manifesta inettitudine; Lusi, salvo errori ha rubato colossali somme dei contribuenti ed è tuttora senatore... Non vi pare che sia ora di cambiarle queste regole supergarantiste di questi qua?

claudio faleri

Gio, 20/09/2012 - 15:38

questa schifosa si deve dimettere o il pdl perde il mio voto

VELASCOLODA

Gio, 20/09/2012 - 15:40

Non credo che ci siano molte soluzioni che si possano adottare per cancellare l'inutilita' totale della nostra politica,dimostrata dai fatti che tutti i giorni ci svuotano le casse. Quindi o li cacciamo con le cattive o da popolo civile usiamo l'unica arma che ci e' rimasta, le elezioni. Ma questa volta non ci dovrebbe andare nessuno per chiarire una volta per tutte che tutta sta gente se ne deve andare e lasciare spazio a chi veramente ha la volonta' di fare. Certo direte,dcome facciamo a sapere chi? Cominciamo con il tagliare i loro stipendi(credo che 3.500,00 mese+abbonamento treno possano bastare) e vedrete che gia' un buon 60% non si ripresenta. Poi si passa a tutti gli altri,portinai,stenografi,etc. Non e' mai bene inneggiare al non voto,ma se si va di questo passo, prima o poi qualcuno dimentichera' di essere civile

Giorgio Mandozzi

Gio, 20/09/2012 - 15:41

Ma perchè non la diciamo tutta? Il finanziamento pubblico dei partiti deve essere abolito! E soprattutto va abolita la norma per cui una volta girato ai partiti il finanziamento pubblico diventa magicamente soldi privati e perciò sottoposto ad alcun controllo! E poi chiudiamo quel buco nero infinito che sono le regioni. Perché le provincie un ruolo operativo almeno lo hanno (strade, scuole) mentre le regioni sono un rifugio dei peggiori burocrati ladroni mai apparsi sulla nostra scena nazionale.

Massimo Bocci

Gio, 20/09/2012 - 15:42

X Ilfatto,... Gent.le COMPAGNO mi scuso per la sintassi (da telefonino MSN)non consona alla sua da laureato in lettere (sindacali??) , ma io sempre in giro scrivo, quasi sempre da un telefonino, comunque veniamo al sodo, perché lei è ha conoscenza dei sindacati che fanno i bilanci???, Quali, che non hanno nel loro parco auto Mercedes con autista, e che quando vanno a trovare gli occupanti di tetti e ciminiere (in sciopero) poi non vanno a rifocillarsi in ristorantini (si fa per dire) 5 stelle, ma lei lo dice a ragion veduta??? Per esperienza personale??, Lei è un sindacalista (in aspettativa di LAVORARE???) Comunque se lei sindacalista e la sua sigla (….) fa anche i bilanci ci ILLUMINI, faccia conoscere al Bue (CHE LA PAGA), chi sono queste mosche bianche (certo non ROSSE), li pubblichi sarebbero uno scop (per gli Italiani) anche per questo glorioso foglio che anche loro penso non ne abbiano mai visto UNO!!! Saluti

Ritratto di Mariador

Mariador

Gio, 20/09/2012 - 15:43

Ma bravi,sempre a discutere di Milan(PDL) e Inter(PD) e mentre si discute i giocatori fanno le mega feste in costume. Non scriviamo più commenti,ritiriamoci in un FRAGOROSO silenzio e delegittimiamoli tutti astenendoci da ogni voto. Che gran cazzotto sarebbe.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 20/09/2012 - 15:47

Il problema che emerge da questa situazione e' che i partiti incassano una mole spropositata di denaro che in realta' non serve a coprire le spese elettorali ma serve a tutt'altro. Ma e' cosi' tano denaro che questi si fregano milioni di euro e nessuno se ne accorge : quindi non servono. Vanno aboliti in toto i finanziamenti ai partiti, io dal canto mio faccio quello che posso, non vado a votare cosi' non mi fregano i due euro del mio voto.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 20/09/2012 - 15:52

....Si,Domani!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 20/09/2012 - 16:03

Per le dimissioni della Polverini serve la "pistola fumante"? Cioè l'evidenza che si sia intascata qualcosa? No,no,no,no! Non funziona mica così! La Polverini è governatore di Regione, guadagna una barcata di soldi e finito lì andrà dritta in Parlamento o a ricoprire altri ruoli prestigioso e remunerativi, ovviamente tutti nella cricca che la sostiene devono mangiare e lo Stato non eroga stipendi e prebende per tutti, quindi arriva tutto questo sottobosco di figure di secondo piano a cui far maneggiare in vario modo i soldi pubblici e ai quali abboffarsi a piacimento ma la signora al piano di sopra non è estranea a questo sottobosco, vengono dalla stessa fucina e sa benissimo chi sono e cosa fanno e perchè sono tanto soddisfatti. Suvvia non siamo mica nati ieri. Capigruppo del PdL e consiglieri (che la Polverini s'è scelta) s'intascano i soldi e lei non ne sa niente. Ma anche a voler pensare bene, va ad una festa da cui esce "sconcertata" e non gli viene neanche un sospettuccio che chi l'ha organizzata forse è un pò da tenere d'occhio? Eh via, mica siamo nati ieri!

andrea da grosseto

Gio, 20/09/2012 - 16:04

Ersilla71 io veramente pretenderei che i politici siano trattati tutti allo stesso modo. Se bisogna pretendere le dimissioni solo di chi sbaglia a destra mi sembra tanto da coglioni. Non so a lei ma a me i martiri politici non sono mai piaciuti. Quando si dimetteranno Vendola, Errani, Domenici, tutta la Margherita e i PD che hanno preso i soldi da Lusi, Penati ecc. si dimetterà anche la Polverini. Che comunque non è stata personalmente indagata. Secondo lei si deve dimettere la Polverini e poi bisogna ritrovare San Vendola candidato Presidente del Consiglio? E don Napolitano Presidente della Repubblica?

andrea da grosseto

Gio, 20/09/2012 - 16:06

KNight evidentemente a lei i furti e gli scandali vanno benissimo se commessi da gente a lei simpatica.

guidode.zolt

Gio, 20/09/2012 - 16:06

la Polverini ha assicurato che si dimettera' il 31 Settembre...

Ritratto di ADM

ADM

Gio, 20/09/2012 - 16:11

NOOOOOO, mi rifiuto di pensare...che la Polverini sapesse!!! Fiorito...con quella faccia...piena di soldi e di menzogne...può dire ciò che vuole!!! Ma chi ci crede???? Buona serata.

Aries 62

Gio, 20/09/2012 - 16:12

Adesso mi raccomando,per pareggiare questo schifo,mettete una decina di articoli contro Grillo.Ci vorrebbe una NORIMBERGA per ogni regione,provincia,comune,ecc.....poi vedi come saltano fuori i soldi,altro che aumentare le tasse all'infinito.

Marzia Italiana

Gio, 20/09/2012 - 16:12

Dimissioni? non se ne parla! aspettiamo buoni buoni finche' passa la tempesta, dopodiche' riprendiamo indisturbati le nostre attivita' (lecite o altrimenti). Vedi: Fini, Rosi Mauro ecc... la lista e' lunga. In Italia nessuno paga, nessuno! lo sanno tutti, ecco perche' subiamo continuamente la calata dei barbari; chiunque puo' saccheggiarci impunemente, noi porgiamo l'altra guancia,perche' oggi freghi tu, domani frego io e ci si copre a vicenda....

Massìno

Gio, 20/09/2012 - 16:12

Alla regione Lazio sembra si impegnino per confermare i peggiori pregiudizi che quelli del Nord hanno nei loro confronti. Prima Storace, con il megabuco alla Sanità (5 miliardi a carico nostro) poi Marrazzo, che è meglio scordarselo, e infine questi che si fregano tutto. Sembra l'invasione delle cavallette. Possibile che non si riesca a eleggere qualcuno di semplicemente dignitoso. Qui non si tratta neppure di modelli ideologici, ma di qualcosa più elementare ancora: il credere nel proprio lavoro. Quel minimo di dignità che ti impedisce di comportarti in modo così vergognoso.

VELASCOLODA

Gio, 20/09/2012 - 16:14

stenos.Scusa se mi permetto, ma il rimborso elettorale,se non ricordo male,viene calcolato sul numero di tutti coloro che hanno diritto al voto e non su coloro che materialmente votano. Il non voto totale avrebbe un forte significato deliggittimatorio,ma i soldi probabilmente li prenderebbero ugualmente. Questa e' l'Italia

endrius79

Gio, 20/09/2012 - 16:15

Io ormai non ho più fiducia in questa politica malsana e corrotta. Essere eletti oggi sembra essere diventato il sinonimo di un titolo nobiliare. Questi si comportano come i patrizi romani o come i nobili alla corte di Versailles... Spendono e rubano a spese delle risorse pubbliche del paese e quindi di noi cittadini. la politica italiana non ha bisogno di riforme o cambiamenti...ma di un reset totale, di una "formattazione" che riporti tutto ad una condizione di umiltà sua morale che pecuniaria.

Pinozzo

Gio, 20/09/2012 - 16:16

Ammettiamo che non sapesse nulla, ma allora e' un'incapace, non e' nemmeno in grado di accorgersi di ladri che rubano sotto il suo naso i soldi pubblici che lei dovrebbe amministrare per il bene pubblico?! E vuole gestire una regione di 6M di abitanti? Altro che dubbi: a casa, e subito!

a.zoin

Gio, 20/09/2012 - 16:24

Per un mortale,se c`è bisogno di un qualsiasi documento, lo lasciano aspettare settimane e settimane, per la CASTA, basta una telefonata e viene loro inviato DANARO a CARIOLATE. PERCHÈ, E PER CHÌ DOBBIAMO PAGARE LE TASSE ??????????? PER UNA MANCIATA DI LADRI CHE GOVERNANO ????????

Marzia Italiana

Gio, 20/09/2012 - 16:27

Knight - non abbiamo bisogno del suo sarcasmo! si ruba a destra come si ruba a sinistra perche' il sistema lo consente, perche' non c'e' nessun controllo, e perche' ci si copre a vicenda. morale della favola siamo governati da una massa di ladri. Non c'e' certo da rallegrarsi sol perche' ora sia sotto i riflettori un partito di destra. Quanto ai giudici comunisti, e' tutta un'altra storia: esistono, sono di parte e non fanno bene il loro mestiere perche' non sono imparziali e abusano del loro potere.

Ritratto di Geppa

Geppa

Gio, 20/09/2012 - 16:31

oh, non si dimette nessuno eh! incredibile! davanti al fatto compiuto nessuno che abbia la dignità di ammettere di averci provato e che l'han beccato! Questi poi del PdL sono una cosa clamorosa! gli fanno la selezione, più rubi più sei arrogante, più sei dei nostri. La Polverini anche se non sapeva ha la responsabilità di chi è sotto di lei, questa è la carica, da qui viene anche il compenso. Vergogna! a casa! Lo volete capire che a votare questa gente, cioè i più belli, i più simpatici, i più televisvi, si finisce sempre male??? Oh ma siete duti eh!

Chanel

Gio, 20/09/2012 - 16:32

Polverini non poteva non sapere e se così fosse non può avere titolo per fare il governatore e le dimissioni, dovute, non sono certo il modo per rifarsi una verginità politica, ma solo per attestare la sua inadeguatezza. Ma dello scandalo di gruppi consiliari formati da una sola persona nessuno si preoccupa? E non perchè male comune è mezzo gaudio, ma i controlli alla regione Lazio non devono riguardare tutti? E le altre regioni a quando? Ecco caro Monti dove guardare per recuperare risorse, va a finire che ce ne sono pure troppe!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 20/09/2012 - 16:32

Quanti, polveroni per 800,000 euro, bassolino ha fregato allo stato 1,4 miliardi di euro! DICO! 1,4 MILIARDI DI EURO! PER FARE I TERMOVAL IN CAMPANIA É NESSUNO NE HA FATTO UN AFFARE DI STATO! Ora, questo signore vive alle porte di Napoli in un Castello, e nel PD nessuno sá niente vero?, Penati ha insaccato per la Milano - Serravalle la bellezza di 250 Milioni di Euro, ed é stato promosso nella Giunta Lombarda, é anche qui nel PD nessuno ha detto niente! Il, signore errani ha fregato alla Regione Ligure 900 Milioni di Euro! e adesso anche qui c,é un silenzio tombale! SE; NOI FACCIAMO I CONTI QUESTI 3 SIGNORI HANNO RUBATO PIU DI 2,5 MILIARDI DI EURO; CHE IN CONFRONTO AI 800,000 EURO DEL PDL SONO COME UNA MELA IN CONFRONTO AD UNA NAVE CARICA DI BANANE! Io, non voglio giustificare che se ruba un ex del PDL non é niente, ma se si devono punire i ladri si devono punire anche quelli della Sinistra, che da come si vede hanno l,appoggio di PM e Giudici, come si puo giustificare uno come Debenedetti che ha rubato Miliardi DI EURO! in Italia per portarli in Svizzera con l,aiuto dei Magistrati?!!!.

tag

Gio, 20/09/2012 - 16:38

il problema non è nell'uso pubblico o privato che fanno dei soldi, il problema è che li hanno a disposizione con la legge sui rimborsi!!

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Gio, 20/09/2012 - 16:44

solo gli allocchi, con tutto il rispetto degli allocchi, possono pensare che casta nostra molli l'osso...la polverini NON si dimetterà,la giunta reggggionale NON cadrà...non perchè glielo ha detto il CAV,ma perche ormai questi politicanti tutti dediti a "cosa loro" la residua dignità l'hanno persa già da tanto tempo...e forse anche i cittadini che i hanno votati e che sono pronti a rivotare certi soggetti non sono meglio di loro,anzi...saluti, sarà un piacere combattere la casta in parlamento, LORO NON SI ARRENDERANNO MAI (MA GLI CONVIENE ), NOI NEPPURE!!!

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Gio, 20/09/2012 - 16:45

solo gli allocchi, con tutto il rispetto degli allocchi, possono pensare che casta nostra molli l'osso...la polverini NON si dimetterà,la giunta reggggionale NON cadrà...non perchè glielo ha detto il CAV,ma perche ormai questi politicanti tutti dediti a "cosa loro" la residua dignità l'hanno persa già da tanto tempo...e forse anche i cittadini che i hanno votati e che sono pronti a rivotare certi soggetti non sono meglio di loro,anzi...saluti, sarà un piacere combattere la casta in parlamento, LORO NON SI ARRENDERANNO MAI (MA GLI CONVIENE ), NOI NEPPURE!!!

Max Devilman

Gio, 20/09/2012 - 16:46

Ora basta, non è la Polverini che non poteva non sapere, basta ipocrisie, è il PDL che non poteva non sapere!!!!! Ma li avete visti i candidati del PDL, sono tanti piccoli e grandi Fiorito, li trovi in ogni paese dove è candidato il PDL, mi dispiace dirlo xchè io sono di destra vado agli incontri e nel PDL ci sono sempre i soliti arrivisti arricchiti Fiorito Style. Basta, il PDL deve CAMBIARE RADICALMENTE il modo in cui sceglie i propri candidati. Non voglio + vedere questa gente che non rappresenta nessuno, tantomeno il popolo. Certo, portano voti, sono i classici personaggi pieni di soldi che tutti conoscono ma a medio e lungo periodo fanno scappare tutti....ed ecco qua la dimostrazione. E' IMPERATIVO CAMBIARE METODO DI SCELTA DEI CANDIDATI, BASTA CON QUESTA GENTE.

melamarzia

Gio, 20/09/2012 - 16:50

Che bella sorpresa! Allora Massimo Bocci e' un essere umano! Credevo fosse un programma che selezionava e ricombinava a caso le parole sinistra comunista catto corrotta mafiosa massonica sovietica, mischiate con altre pescate a caso nel dizionario della lingua italiana. Un cordiale benvenuto.

Ritratto di scandalo

scandalo

Gio, 20/09/2012 - 16:52

regione LAZIO ..regione TRANS !!! PRIMA MARAZZO POI QUESTA... SE E' FEMMINA IO SONO NAPOLEONE !!

claudio faleri

Gio, 20/09/2012 - 16:52

se non si dimette la polverini voto lega

minestrone

Gio, 20/09/2012 - 16:55

Mandati a casa da sola perchè vedeere i nostri soldi sprecati in quel modo fa incazzare alquanto.A casa!

gibuizza

Gio, 20/09/2012 - 17:06

Ognuno dica quello che vuole ma quì il problema non è PDL, PD, IDV, SEL, ecc., il problema è la cultura di queste regioni!!!

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Gio, 20/09/2012 - 17:08

Dove sono quelli che “si tratta di un complotto giuridico-mediatico per gettare fango su politici di specchiata trasparenza, di una congiura di palazzo, di un teorema della magistratura deviata, di un attacco delle toghe rosse. Presidente Fiorito, resista resista resista, non molli, non si dimetta, siamo tutti con lei!”. Dicevo, dono sono gli storditi che fino a ieri usavano questi slogan? E vogliamo parlare della Lombardia, altro feudo destricolo dove si mangia di riffa e di raffa?

alba181

Gio, 20/09/2012 - 17:08

troppi partiti.... tante persone che rubano....(a nessuno di questi interessa nulla se non il loro benessere) vedi in sicilia...a questo punto sarebbe meglio che la politica la fecesse chi se lo può permettere....quindi chi ha già del suo e tutti gli altri a casa (presto sarà così nn vedo l'ora che arrivi la primavera)...

nonmi2011

Gio, 20/09/2012 - 17:10

Non voglio commentare la vicenda Lazio perchè alle persone perbene come me è talmente chiaro che il PDL è un'accozzaglia di farabutti e delinquenti veri, che ogni commento diventa superfluo. Posso però suggerire l'uso che Batman o Battiston potrebbero fare per un'opera buona, basterebbero 20 mila euro, invece di ingozzarsi di ostriche e caviale: pagare a pasquale esposito un corso di italiano. Continuerà certamente a scrivere farneticazioni sparse, ma almeno la forma sarebbe salva. Almeno quella. Sperando che si trovi una maestra disposta al martitio per il bene della lingua di Dante.

michele lucera

Gio, 20/09/2012 - 17:10

sono elettore pdl...felice dell'uscita di marrazzo per aver lasciato la sanità laziale piena di debiti...ma la nuova giunta non sembra fare molto meglio...se fossi la polverini mi dimetterei...lo stesso dovrebbe fare formigoni e sopratutto il re degli scandali sanità niky vendola

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Gio, 20/09/2012 - 17:10

Strano che nessun destricolo chiami in causa la più divertente invenzione manichea della propaganda di destra, il "garantismo". Innanzitutto ai tempi gloriosi si applicava solo agli indagati di destra. Poi, il vero "garantista" deve credere solo sulla parola di quelli che gli fanno comodo, perche’ non sta bene dubitare dell'onorabilità di qualcuno che ti protegge. In pratica, il vero "garantista" può fare a meno delle leggi, della costituzione e di tutti quegli arcaici sistemi di amministrazione della giustizia che viene definito diritto.

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Gio, 20/09/2012 - 17:12

A sentire questo giornale sembra che la sinistra sia allo abando, poi ci si accorge che nel PdL ci sono degli scissionisti, praticamente tutta l'ex AN. Insomma, dopo Casini, Fini, Lega, adesso un altro pezzo sta per andarsene. Traditori anche loro? Oppure siete talmente impresentabili che ormai perdete i pezzi a ogni mascalzonata?

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 20/09/2012 - 17:14

ma quale questione morale ???????? fino a 2 giorni fa erano il partito dell'onesta tutti sanno che il PDL è allergico alle regole alla trasparenza e sostiene che non bisogna stressare con troppi controlli è il partito delle liberta di rubare a piu non posso

Ritratto di avvocato strumillo

avvocato strumillo

Gio, 20/09/2012 - 17:15

Mentre tagliava gli ospedali specializzati per i bambini, la trucidona si dava alle pazze gioie; ovviamente a spese nostre. ARIDATECE MARRAZZO

ilfatto

Gio, 20/09/2012 - 17:19

risposta a Massimo Bocci..ore 15:42; vedo che Ella continua più che imperterrito nei suoi deliri, senza aver la benchè minima idea di quello che dice, IO non sono nemmeno iscritto al sindacato, lavoro nel privato da sempre!! ma qui QUELLO che accusa (sempre a MANCA) è LEI, quindi è LEI che deve fare i nomi NON certo IO, ma pretendere un benchè minimo ragionamento da un individuo che scrive una tale sequenza di enormi corbellerie è come pretendere che una pianta di zucchine produca delle fragole....ora continui con i suoi sproloqui e valanghe di insulti senza la benchè minima cognizione di causa, faccia questi NOMI se è così ben informato sarò lieto di inoltrarli alle persone interessate..se LEI ne è così sicuro NON avrà di sicuro nulla da temere stando nel giusto..attendo con estrema impazienza..cordialmente

openeyes

Gio, 20/09/2012 - 17:22

Certo che quelli del PDL sono dei veri dilettanti, neanche dei bambini sarebbero così ingenui da farsi beccare con le mani nella marmellata. Con quale facilità i PM affondano il coltello nei malaffari gestiti da personaggi del centrodestra. Al contrario invece il sistema Penati a Milano sembra stato così oliato e difficile da penetrare che addirittura non se ne sente più parlare.

nonmi2011

Gio, 20/09/2012 - 17:25

Non voglio commentare la vicenda Lazio perchè alle persone perbene come me è talmente chiaro che il PDL è un'accozzaglia di farabutti e delinquenti veri, che ogni commento diventa superfluo. Posso però suggerire l'uso che Batman o Battiston potrebbero fare per un'opera buona, basterebbero 20 mila euro, invece di ingozzarsi di ostriche e caviale: pagare a pasquale esposito un corso di italiano. Continuerà certamente a scrivere farneticazioni sparse, ma almeno la forma sarebbe salva. Almeno quella. Sperando che si trovi una maestra disposta al martitio per il bene della lingua di Dante.

ilfatto

Gio, 20/09/2012 - 17:25

@..pasquale.esposito...Pasquà...a me risulta che Bassolino e Penati andranno sotto processo!! Pasquà de che stai a parlà? te l'ho detto 100 vlte prima informate senno fai solo ride!! dai Pasquà fai il bravino!

reliforp

Gio, 20/09/2012 - 17:35

Ma l'inno del Pdl del Lazio qual è? La società dei magnaccioni?

Mario Marcenaro

Gio, 20/09/2012 - 17:41

Nessuno vuole sostenere che la signora Polverini abbia sottratto qualcosa, come sembra ovvio, però come dirigente politico, al pari di tutti gli altri, di destra e di sinistra, nessuno escluso, é stata un disastro! Un dirigente, politico o non politico, che non si accorge di cosa sta succedendo di soldi e assets del settore di sua competenza, azienda o partito, tanto più poi se provengono dai cittadini elettori, é o non é, eufemisticamente, un poco distratto? E poi, a qual fine interpreta le responsabilità che gli sono state affidate? Di conseguenza, per favore, tolgano il disturbo, ovviamente senza distinzione di coloro politico, di destra, di sinistra e del centro: stanno tutti dimostrando, da sempre, di non essere all'altezza. E che Napolitano la pianti di fare il dittatore e ci restituisca la libertà delle elezioni, da subito.

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Gio, 20/09/2012 - 17:44

vai a casa farai una figura migliore.

Ritratto di munchhausen

munchhausen

Gio, 20/09/2012 - 17:44

Beh, adesso si capisce perché il Partito Dei Ladroni si è sempre opposto con tenacia e accanimento a qualunque proposta legislativa di arginare la corruzione dilagante. RITENGONO DI AVERE IL SACROSANTO E INVIOLABILE DIRITTO DI POTER CONTINUARE A RUBARE E A DELINQUERE IN SANTA PACE E INDISTURBATI! Questo non significa che i loro compagni di merende del Pdmenoelle siano molto meglio (basti pensare a Penati e alla sua banda). Comunque dietro alle finte scene di scontro si cela una sostanziale unità di intenti delle due combriccole (PDL & PDenoelle), intente sia a livello locale che nazionale a saccheggiare il paese, spartendosi il bottino. Direi che ormai il lavoro è quasi compiuto, da depredare non resta più molto, a parte continuare a succhiare il sangue ai soliti noti....

andrealfonsi

Gio, 20/09/2012 - 17:51

Mi creda, dia un segnale forte in questo mometo di caos, si dimetta !!!!!! La gente apprezzerà !

Ritratto di Zago

Zago

Gio, 20/09/2012 - 17:52

Quando non ci sono prove palesi c'è il detto: " Non poteva non sapere ". La Polverini doveva sapere, mentre per la vicenda Lusi nessuno della Margherita sapeva niente, ma nessuno ha detto ai politici ai vertici della Margherita che "non potevano non sapere". Così per il caso Penati a Milano. Quando capitano questi casi a sinistra non sanno mai niente per certi giornali e certi giudici. Il trucco c'è ma non si vede !

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Gio, 20/09/2012 - 17:53

ovviamente non parliamo di sequestro preventivo dei beni fino ad accertamento,altrimenti gli " ALTRI " potrebbero smettere seduta stante di rubare, con il rischio dico io di avere pubblici amministratori onesti ?...ma che scherziamo ?

MEFEL68

Gio, 20/09/2012 - 17:53

@Alemonelli - sembra che tu goda di queste cose. Qui non si tratta di stabilire chi è il più bravo, ma di difendere i nostri noi stessi che siamo costretti a contribuire al mantenimento dei lussi di questi signori. Se le cose stanno così, occorre cacciarli a calci in kulo. Ma il problema vero è che li paghiamo troppo bene, e dove gira il denaro (calcio, spettacolo, affari...e politica) la corruzione e il vizio sono di casa. Vedi la Regione Lazio pre-Polverini, la Regione Puglia dove gli scandali della sanità emergono da sotto la sabbia, la Regione Umbria dove i terremotati sono ancora terremotati, la Regione...

andrea da grosseto

Gio, 20/09/2012 - 18:07

Alenovelli stai scrivendo su un articolo che parla soltanto dei guai della destra...vedi un pò. In prima pagina e pieno di articoli di commento e collegati. Se pretendi un'altra Repubblica leggiti Repubblica. Se vuoi per forza commenti che garantiscano i sinistri qualsiasi cosa facciano leggiti Repubblica. Se sei garantista solo con quelli di sinistra affari tuoi, ma non ti aspettare commenti in questo senso.

pinolino

Gio, 20/09/2012 - 18:22

Ma siamo sicuri che sia conveniente arrivare alle elezioni con la questione lazio semplicemente strigliata?

otello1961

Gio, 20/09/2012 - 18:33

Venendo la polverini dai sindacati per cui da un'associazione che praticamente non è tenuta a presentare bilanci certificati non ci si poteva attendere di meglio . Chi ha sempre vissuto la propria vita senza dover rispondere a nessuno e sopratutto non ha mai rischiato il proprio denaro non si rende conto che il denaro non nasce negli alberi e pertanto spende e spande senza senza remore visto che è abituata a pensare che il conto lo paga sempre un'altro ,in questo caso tutti noi poveri cittadini cornuti e mazziati

briegel70

Gio, 20/09/2012 - 18:37

Per anni, sono andati ripetendoci: "La destra", "La sinistra", "il centro-destra", "il centro-sinistra", "il comunismo", "il fascismo". Come se la questione fosse di "ideologia". Secondo voi a questi gliene frega qualcosa dell'ideologia? Questi rubano a man bassa! E noi, a dividerci su destra e sinistra... Quanto siamo ingenui!

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 20/09/2012 - 18:41

uno schifo, i pensionati vanno a fare la spesa nei cassonetti, le famiglie annaspano e loro non sanno quanti dipendenti assumono, non controllano dove vanno a finire i soldi dei finanziamenti e non solo quelli, la cosa pubblica invece di essere gestita dai migliori uomini del paese è in mano a questi cialtroni.....il primo passo per avere una ripresa è cambiare le regole e far sparire questi personaggi dalla gestione della cosa pubblica.

reliforp

Gio, 20/09/2012 - 18:44

E' uno di quei giorni che ti prende la malinconia che fino a sera non ti lascia più la mia fede è troppo scossa ormai ma prego e penso fra di me proviamo anche con dio non si sa mai e non c'è niente di più triste in giornate come queste che ricordare la felicità sapendo già che è inutile ripetere: chissà ? Domani e' un altro giorno si vedrà

Gianna Lorella

Gio, 20/09/2012 - 18:48

Tutti sanno e sapevano non fosse altro perchè tutti fanno più o meno la stessa cosa di bot-man.

ciaciaron

Gio, 20/09/2012 - 19:09

Pasquale Esposito ha ragione, sono solo 800.000 euro e che saranno? Pasquà, devi fare solo 133.000 pizze margherite e poi sei arrivato.

solocommenti

Gio, 20/09/2012 - 19:16

sapeva o non sapeva... se questi avessero lavorato un solo giorno in un'azienda come molti poveri popolani di noi, saprebbero che più in alto è la testa più rumore deve fare quando cade. Sei il capo e sei responsabile di chi sta sotto di te, per questo prendi lo stipendio che prendi. Inutile fare le verginelle adesso

andrea da grosseto

Gio, 20/09/2012 - 19:18

E a proposito di feste perché non indagare anche Renzi? Anche lui, come tutti del resto, ha fatto una festa per la vittoria a sindaco. Con quali soldi? Con quelli del partito penso, cioè quelli del finanziamento pubblico. Oppure siccome le altre feste sono più sobrie i miei soldi sono spesi meglio. E che dire della festa dell'Unità (pardon, democratica)? Con quali soldi viene fatta?

gianni59

Gio, 20/09/2012 - 19:47

claudio faleri...se non si dimette vota lega?!? ma perché la Lega non ha messo (Trota & c.) le mani in pasta?

lolo60

Gio, 20/09/2012 - 20:06

la questione non è -mi dimetto-, -non mi dimetto-; la questione è che fino ad ora il "sistema" andava bene a TUTTI...

lolo60

Gio, 20/09/2012 - 20:09

haa!! dimenticavo, pienamente d'accordo con Annibale Antonelli (nino 38) la pensiamo assolutamente allo stesso modo.

Totonno58

Gio, 20/09/2012 - 20:32

Renata...stai ancora lì?!?

nino47

Gio, 20/09/2012 - 20:38

Ma va là Polverini! Doimissioni? Ed il lauto stipendio? e hai fatto i conti per la pensione? Mah! non ci crede nessuno!!!

giovanni70zz

Gio, 20/09/2012 - 23:13

era meglio Marrazzo ...

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Gio, 20/09/2012 - 23:22

questi politici non mollano con quello che guadagnano...e i previlegi che hanno.

Ritratto di martinitt

martinitt

Gio, 20/09/2012 - 23:23

I Consiglieri regionali del Lazio, non sono tutti del PDL, per questo ritengo che a tutti faceva comodo questo modo di arricchirsi e sono tutti colpevoli.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 20/09/2012 - 23:39

Cialtroni !!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 21/09/2012 - 00:59

Non si deve dimettere ma combattere perché i vari Lusi, Fiorito, Belsito e chissà quanti altri ancora a noi ignoti, escano definitivamente dalla politica.

Accademico

Ven, 21/09/2012 - 06:34

Le mele marce FUORI. Dovunque esse si trovino.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 21/09/2012 - 07:13

#nonmi2011. Io, non sapevo che tu fossi un Professore D,Italiano, é anche se tu lo saresti guarda che martirio si scrive con una "T" É NON CON 2! professore dei miei stivali, guarda un po gli strafalcioni che fanno i tuoi kompagni in Italiano pezzo di ignorante!, é poi vedi i miei!.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 21/09/2012 - 07:26

#ilfatto. Tu, dici che Bassolino e Penati andranno sotto processo, é quando sará questo? nel 2300?! E I LUSI ED GLI ERRANI! É GLI ALTRI QUANDO SARANNO PROCESSATI???!. Voi, di SX la dovete smettere di raccontare balle quando si tratta dei vostri Kompagni che rubano Miliardi, voi credete che noi di DX abbiamo la memoria corta come l,avete voi?; MA IO VI VOGLIO RICORDARE CHE IL PDPCI INCASSAVA MILIONI DA MOSCA E ADESSO FREGA LO STATO DI MILIARDI DI EURO! La, vostra fortuna e che in italia, c,é una giustizia che vi protegge se nó tutto il PDPCI sarebbe in prigione da parecchi anni, noi abbiamo una Giustizia che é al 160 posto Nel mondo, e le storture le vediamo ogni giorno cieca a Sinistra e occhio di lince a Destra, é voi fate i moralisti?!.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 21/09/2012 - 07:34

#ciaciaron. E, con i 2,5 Miliardi di Euro rubati dai tuoi Kompagni, quante pizze ci fai? 200 MILIONI? E POI CI ARRIVI PURE TU CHE I TUOI KOMPAGNI RUBANO MILIARDI, INVECE DI MILIONI???!.

retnimare

Ven, 21/09/2012 - 07:42

E la festa per i tuoi 50 anni, con 400 invitati???? La povera gente non arriva a fine mese.... Fate schifo

giovauriem

Ven, 21/09/2012 - 08:10

Questa nel suo D.N.A. ha la curva del sindacato e per diretta conseguenza ha il culo autoadesivo e non darà le dimissioni

Willy Mz

Ven, 21/09/2012 - 08:12

predicare bene e razzolare male! capita a tutti appena posano il deretano sulle dorate poltrone... quando poi esce il marciume non c'entra mai nessuno, sono sempre stati gli altri. A CASA!

Ritratto di limick

limick

Ven, 21/09/2012 - 11:14

I politici vivono in un altro mondo, ho appena sentito Bersani dire che ciontinuera' a lavorare.. uhauhauha!! Per chi?? A che prezzo??? Quali rimborsi??? Ma non e' questione di persone... chiunque di noi al loro posto farebbe lo stesso. Gia' lo facciamo nel nostro piccolo. La soluzione e' togliere il finanziamento ai partiti erendere pubblica ogni spesa, NON QUELLE DEI CITTADINI, QUELLE DELLO STATO!!!