Gelmini: "Arrestare Sallusti? Una follia"

Il governatore lombardo: "Sistema Italia assurdo". L'ex ministro Gelmini: "Una vera follia". Mazzucca: "Una mostruosità". Mario Adinolfi: "Intervenga Napolitano"

Lettori, giornalisti e politici commentano la notizia della condanna di Alessandro Sallusti. Tutta la mia solidarietà personale e politica al direttore de Il Giornale, che rischia la galera senza colpa", ha dichiarato il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni. "La vicenda descritta oggi sulle colonne del quotidiano dimostra - ormai bisogna dirlo - l’assurdità del sistema Italia, dove i cittadini sono spesso in balia di leggi sbagliate o di decisioni discrezionali".

Non ha dubbi il capogruppo del Pdl a Montecitorio, Fabrizio Cicchitto, secondo cui "che un direttore di giornale vada in carcere è non solo una ipotesi lunare, ma testimonia il livello di civiltà e di agibilità democratica che c’è in un Paese. Se dovesse accadere un fatto del genere, avremmo le luci puntate addosso: uno scandalo per la democrazia".

Decisa anche la posizione dell'esponente del Pdl ed ex ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini: Mariastella Gelmini, esponente Pdl, in una nota afferma:"la mia solidarietà più convinta, personale e politica, al direttore Sallusti ed il mio impegno di deputato per modificare le norme penali vigenti in materia di diffamazione a mezzo stampa. Rischiare il carcere per reati di opinione rappresenta una vera e propria follia ed un attentato ai valori liberali della Costituzione".

Sostegno anche dal deputato del Pdl Giancarlo Mazzucca: "Il carcere per reati d'opinione è una follia contro la quale ci schiereremo sempre e comunque. Oltre il merito della vicenda, già discutibile, rimane l`insensatezza di una pena che va contro la Costituzione. Mi chiedo cosa scriverebbero dell`Italia negli altri Paesi occidentali, di fronte alla notizia dell`arresto di un giornalista, per un commento e per l`omessa denuncia su un pezzo. Come denunciato anche dalla Fnsi siamo di fronte a una mostruosità", sottolinea. "Il carcere per reati d`opinione è una follia contro la quale ci schiereremo sempre e comunque. Oltre il merito della vicenda, già discutibile, rimane l`insensatezza di una pena che va contro la Costituzione. Mi chiedo cosa scriverebbero dell'Italia negli altri Paesi occidentali, di fronte alla notizia dell`arresto di un giornalista, per un commento e per l'omessa denuncia su un pezzo. Come denunciato anche dalla Fnsi siamo di fronte a una mostruosità".

Prende posizione anche il deputato del Pd Mario Adinolfi che su Facebook scrive: "Vedere Sallusti in carcere per un'opinione espressa sarebbe gravissimo. Intervenga il Capo dello Stato".

Commenti

antonino1941

Ven, 21/09/2012 - 17:33

interverrà Qualcuno a favore del Dr. Sallusti? ci credo poco

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Ven, 21/09/2012 - 17:49

Bello vedere come tutta la casta difende il loro direttore preferito.

opinione-critica

Ven, 21/09/2012 - 17:58

Sono d'accordo con Mario Adinolfi, deve intervenire il capo dello stato Napolitano. Come garante della costituzione non può ignorare che sta avvenendo un fatto antidemocratico e antiliberale che calpesta i principi elementari della libertà di parola. Forza Sallusti siamo tutti con te.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 21/09/2012 - 18:18

Che lo mettessero in galera , poi voglio vedere cosa ne dice europea dei diritti dell uomo , sempre pronta a condannare la mancata liberta di stampa , addebbitata a Berlusconi.

cast49

Ven, 21/09/2012 - 18:20

Goldglimmer, lo difendono a ragione, sei tu che non capisci una pippa

opinione-critica

Ven, 21/09/2012 - 18:24

Goldglimmer da che parte dobbiamo stare? da quella di Vendola? Dai cerca di essere serio, leggi gli articoli e impara.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Ven, 21/09/2012 - 20:49

cast49.....certo, per te lo difendono a ragione. Si intravede dal tuo nick che sei pro-casta.

Ritratto di GAGLIP1

GAGLIP1

Ven, 21/09/2012 - 20:57

Cicchitto e la Gelmini nion si limitino a dichiarazioni di principio, passino ai fatti. Per intanto presentino immediatamente una mozione di sfiducia al governo Monti e al suo disattento ministro della (in)giustizia Severino. E poi Alfano la smetta di miagolare sul caso Lazio e sulla Polverini che se la perde ci fa un guadagno enorme e si occupi almeno ora visto che non lo ha fatto quando era ministro della (in)giustizia di fermare l'aggresisone giudiziaria ai giornalisti di centrodestra.

LOUITALY

Ven, 21/09/2012 - 21:48

Ma cicchitto ancora esiste nel PDL? DOpo aver perso tutte le elezioni, aver distrutto il partito e aver supportato il GOLPE del quirinale ancora parla???

Willy Mz

Ven, 21/09/2012 - 21:53

rifacendomi a quanto detto da feltri sui politici: dovevate fare qualcosa prima. adesso tutte queste dimostrazioni dei politicanti pro direttore avranno un ottimo effetto: niente.

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Ven, 21/09/2012 - 23:53

Goldglimmer e se lo dice cast49, allora devi crederci. Ma mettetelo dentro così impara a parlare ed a scrivere. Ora fà la pecora, quando invece attacca il prossimo senza decenza si sente un lupo, crede di avere berlusconi alle spalle che lo copre.

giovanni1334

Ven, 21/09/2012 - 23:54

Qualcuno si scandalizza per la libertà di pensiero e reati di opinione???? Egr. Sign. Sallusti come mai non si è mai mosso contro l'orribile legge che punisce il reato di opinione o di pensiero (come più le aggrada ) che punisce fino a 5 anni di carcere chi osa avere una opinione diversa sull'olocausto????

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 22/09/2012 - 00:49

L'intervento di Napolitano non c'è stato per i circa 260 processi intentati contro l'ex presidente del consiglio in carica, Silvio Berlusconi, volete che si muova per un giornalista dell'opposizione? IL REGIME COMUNISTA DA NOI NON E' ANCORA MORTO.