Forza Italia firmerà due dei sei referendum proposti dalla Lega

Contatti tra i due partiti. Toti: "Condivisione sui problemi". Salvini: "Riallacciare un dialogo costruttivo"

I capigruppo di Forza Italia a Senato e Camera, Paolo Romani e Renato Brunetta

La Lega Nord ha "fretta di riallacciare un dialogo costruttivo" con Forza Italia. Lo dice il segretario, Matteo Salvini, che se sottolinea che nessuno intende "fare passi affrettati", oggi si è però incontrato con Romani, Toti e Brunetta per discutere dei referendum proposti dal Carroccio.

Assente all'ultimo momento Silvio Berlusconi, che invece ieri aveva confermato la sua partecipazione all'incontro. Il leader di Forza Italia non ha partecipato alla conferenza stampa a Montecitorio, ma il capogruppo alla Camera, Renato Brunetta, ha risposto che di Berlusconi "ce ne sono tre e si chiamano Romani, Toti e Brunetta".

"Se cominciamo a confrontarci su problemi concreti e iniziative politiche specifiche, è un buon approccio", ha detto il coordinatore di Forza Italia, Giovanni Toti. Il movimento azzurro ha trovato la quadra con il Carroccio su due dei sei referendum proposti (l'abolizione della legge Fornero e la reintroduzione del reato di immigrazione clandestina) e aperto la strada per "un dialogo con tutte le forze alternative al centrosinistra".

Leghisti e forzisti condividono, ha spiegato Toti, i temi "delle alleanze sui territori ed anche le diagnosi su molti mali dell'Europa". E se sulle modalità per risolvere i problemi c'è divisione, comunque si può trovare "una sintesi".

Commenti

mbotawy'

Gio, 29/05/2014 - 19:15

Un terzo partito sicuramente si unira' a questa coalizione.Ma il PD del Renzi potrebbe essere la gradita sorpresa se non si accorda con le idee e regole della cosi' detta Unione Europea.L'ostacolo maggiore,non e'la Merkel,ma bensi'l'Invasione Clandestina Africana.

mbotawy'

Gio, 29/05/2014 - 19:15

Un terzo partito sicuramente si unira' a questa coalizione.Ma il PD del Renzi potrebbe essere la gradita sorpresa se non si accorda con le idee e regole della cosi' detta Unione Europea.L'ostacolo maggiore,non e'la Merkel,ma bensi'l'Invasione Clandestina Africana.

Miraldo

Gio, 29/05/2014 - 19:19

Cari Forzisti i referendum vanno votati tutti e 6 perché sono argomenti di grande importanza, e anche i compagnetti comunisti dovrebbero andare a votare visto che interessa anche loro, e non dovete andare a chiedere l'ordine a Pinocchio.2 (Renzi9) cercate di ragionare con il vostro poco cervello che Stalin vi ha lasciato.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Gio, 29/05/2014 - 19:47

Farsa Italia sempre coerente. Prima vota le leggi e poi firma i referendum per abrogarle. Era già successo con alcune leggi del governo Berlusconi con i referendum di Pannella.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 29/05/2014 - 20:00

Salvini è in gamaba perà deve finirla cona la storia di tornare alla Lira. La Lira è la moneta Italiana più sgangherata che sia mai esistita. Per essere coerente Salvini dovrebbe essere semmai, se non per la secessione, ma almeno per gli Stati Uniti D'Europa, così chiuderemmo il discorso Italia una volta per tutte. Con gli USE l'Italia avrebbe il peso specifico del Nebraska o del Colorado.

Charles buk

Gio, 29/05/2014 - 20:03

Ma che bel quadretto. E con ciò forza italia precipita nel baratro. Fine di un'era.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 29/05/2014 - 20:03

Ahahahahah... non ci posso credere! Ma come... dopo la Bossi-Fini del 2002 avete votato l'introduzione del reato di immigrazione clandestina nel 2009. Un mese fa avete contribuito con i vostri voti a favore e con gli astenuti ad abolire quella legge e adesso promuovete un referendum per reintrodurre il reato che voi stesso avete depenalizzato dopo averlo approvato anni prima? Siete uno spasso!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 29/05/2014 - 20:10

questa è cooperazione, è la condivisione di una strategia politica, senza fare i mafiosi, come hanno sempre fatto la sinistra!

FabrizioLUM

Gio, 29/05/2014 - 20:30

«Nella Ue si è parlato di un'età pensionabile per tutti a 67 anni. Lo farò presente alla Lega, anche perché siamo l'unico Paese ad avere anche le pensioni di anzianità - ha detto il premier per rafforzare la volontà di portare avanti la riforma in tempi rapidi -. Bossi ha a cuore i pensionati e li difende ma questo non collide con la riforma. Gliene parlerò». Berlusconi ha ricordato che in Italia l'età media è di 80 anni: «Ormai per i giovani mantenere delle persone che vanno in pensione a 58 anni e poi vanno avanti fino a 80 anni e oltre è francamente un carico ingiusto».

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 29/05/2014 - 20:33

Oddio poveretti, il Gatto e la Volpe, uno cieco e l'altro zoppo, che si sorreggono a vicenda per non andare a sbattere...

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 29/05/2014 - 20:34

Mi ricordano l'annuncio "Guercio di occhio destro cerca guercio di occhio sinistro per scambi di vedute".

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 29/05/2014 - 20:38

uno dei referendum è una legge votata da tutto il CENTRO DESTRA ....

giottin

Gio, 29/05/2014 - 20:42

Accordo su due referendum, perché solo 2? Io, modestamente, li ho firmati tutti e così invito anche FI a fare altrettanto!!!!

james baker

Gio, 29/05/2014 - 20:54

1)- Mandate a casa il governo Renzi (ma quale 40 per cento : é il 40 del 52 per cento che ha votato) ; ed andiamo a votare subito per le politiche ; 2)- Mettete sulla scheda Forza Italia con "" Berlusconi Presidente "" e la lista delle preferenze con gente nuova e qualificata, su una scheda elettorale politica. Ci pensano le persone che amano l'Italia a mandare al governo i propri rappresentanti, come da Costituzione. BASTA di portare in giro la gente con i saltinbanchi della politica, con giornalisti a libro paga delle lobby. RIPRISTINATE lo Statuto dei Lavoratori con contratti nazionali regolari e chiudete "" gli stracci "" di Prato. Renzi, Napolitano, Grasso e Boldrini NON CI RAPPRESENTANO e non sono stati eletti da nessuno. Vogliono essere i cittadini a decidere dove deve stare Silvio Berlusconi. Vogliono essere i cittadini a decidere dove deve stare Silvio Berlusconi. Vogliono essere GLI ELETTORI a decidere dove deve stare Silvio Berlusconi, E' CHIARO o NO ????? -james baker-.

gigetto50

Gio, 29/05/2014 - 21:04

....confesso...mia moglie ed io abbiamo sempre votato Berlusconi/PDL- Ma recentemente abbiamo votato i referenduma della Lega e l'abbiamo pure votata alle europee. E non solo...abbiamo trascinato nelle nostre scelte anche parecchi altri amici/conoscenti che, a dire il vero, erano di loro gia' abbastanza favorevoli a Lega. E perché? Ma perché FI ci pare smidollata....non piu' il partito di Berlusconi di un tempo...molto ma molto sbiadito...

mk1

Gio, 29/05/2014 - 21:11

a Brunetta daranno un elmo con le corna più lunghe ?

Luigi Fassone

Gio, 29/05/2014 - 21:21

2 dei 6 referendum. per un attimo ho temuto che uno dei due fosse quello di DIVIDERE l'Italia. Poi ho letto, Meno male ! Potrò appoggiarli tutti e due,specialmente il secondo..!

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 29/05/2014 - 22:25

Se Salvini fosse coerente dovrebbe puntare agli USE (Stati Uniti d'Europa) cos`si chiuderebbe il capitolo Italia che verrebbe ridotta ai minimi termini come l'Utah. Così come è singolare che lui voglia tornare alla Lira che una Valuta italica. Che gniene frega a lui e alla Lega della Lira? La Lira è una Valuta Italiota.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 30/05/2014 - 00:17

Va riconosciuto alla Lega di avere sempre rispettato gli accordi con Berlusconi senza tentare di avvantaggiarsene personalmente come invece hanno fatto i vari parassiti traditori folliniani, casiniani, finiani, alfaniani. Intanto RENZI che sta proponendo le stesse riforme del programma di Berlusconi FINORA NON HA FATTO ALTRO CHE COMPRARSI VOTI PAGANDOLI 80 EURO.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Ven, 30/05/2014 - 02:26

alla fine ci sono arrivati, quando grandi sono le macerie in casa di FI ora, e della Lega che nonostante la rimonta è lontana dal quasi 9% degli inizi. A parte le molte affinità della linea politica, mi pare che se Fi avesse cavalcato la linea della Lega, soprattutto suidue nodi cruciali del no all' Europa e dello stop all'accoglienza di extracomunitari africani,ora il PD non si troverebbe così "irragiungibile" per l' exploit renziano! Non credo che vi siano dubbi seri sulla responsabilità di Berlusconi per la débâcle del suo partito, ma nemmeno la Lega pur in rimonta può gioire per il (tutto sommato) scarso successo elettorale europeo che la vede in veste di "portatore d' acqua" alla Destra francese della Le Penn. Insomma meglio tardi che mai, se i due ex protagonisti della scena politica italiana hanno capito che uniti si può vincere, in attesa che il "pallone " Renzi si sgonfi da solo alla prova delle promesse fatte che ben presto si dimostreranno impossibili da mantenere.

TurboC

Ven, 30/05/2014 - 03:13

finalmente ci stiamo muovendo verso una più coesa coalizione di centro destra. c'è una cosa però che vorrei dire. se all'interno di questa nuova coalizione ci entrerà anche il NcD o addirittura l'UdC di Casini, senza il quale al quale Alfano non avrebbe sfiorato per eccesso la soglia del 4% alle europee, io questa coalizione non la voto..

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Ven, 30/05/2014 - 05:47

dreamer 56 condivido in toto

Mannik

Ven, 30/05/2014 - 07:19

Che gran partito FI, che linea politica, che coerenza... Presenta una legge, la fa approvare, partecipa all'abrogazione e adesso firma un referendum per farla reintrodurre. Due salti della quaglia con il solo fine di assicurare la sopravvivenza del capo. Partito banderuola allo sbando. Se FI fosse un'azienda sarebbe già fallita da tempo.

soldellavvenire

Ven, 30/05/2014 - 07:41

"di Berlusconi "ce ne sono tre e si chiamano Romani, Toti e Brunetta" troppo facile: è dall'antica nicea che ce la danno a bere con queste affermazioni, ma si parlava d'altri non del condannato

vittoriomazzucato

Ven, 30/05/2014 - 08:34

Sono Luca. Bene per l'accordo sui referendum. Accordi con la Lega, ottimo. GRAZIE.

Ritratto di SilvioBungaBunga

SilvioBungaBunga

Ven, 30/05/2014 - 08:46

Questa quadretto e' la sintesi della fine di Silvio Berlusconi e di Forza Italia.

morghj

Ven, 30/05/2014 - 08:57

F.I. sottoscrive due referendum promossi dalla lega! Bene, evidentemente cominciano timidamente a svegliarsi dal coma profondo che li ha colpiti negli ultimi tre anni. Comunque, ora dovrebbero spiegare (quelli di F.I. intendo) perché solo due referendum. Sono quindi favorevoli al mantenimento delle prefetture, che sono una fonte esagerata di sprechi, tenendo conto che i prefetti non servono assolutamente a nulla e che sono trattati come autentici re, sia per quanto riguarda i loro emolumenti che per la abitazioni (vere e proprie regge) messe loro a disposizione da questo stato cialtrone e megalomane. E per quanto riguarda le prostitute, che esistono, sono sempre esistite, ed esisteranno sempre, è forse condivisibile non far pagar loro nessuna tassa (come fatto fino ad ora) pensando ipocritamente che non ci siano?

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Ven, 30/05/2014 - 13:06

marghj condovido tutto!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 01/06/2014 - 21:19

Bravi e facciamo quadrato per ritrovare la dignità di Nazione Libera; alla barba della sinistra che si svende al miglior offerente. Shalom