Da Forza Italia a Grande Italia E il Colle spera nel voto a ottobre

Un'indiscrezione, filtrata da Palazzo Grazioli, rimescola le carte della politica: «Il Quirinale sta pensando alle elezioni anticipate». La strategia di Napolitano, che proprio per questo nei giorni scorsi è tornato a pressare Monti e i partiti per accelerare la riforma della legge elettorale, lascia però perplesso Silvio Berlusconi. Il Cavaliere continua infatti a studiare una soluzione per superare il Porcellum, ma è tornato a rassicurare che «si arriverà con Monti al 2013». Nel frattempo, però, il restyling del Pdl in vista della tornata elettorale - in autunno o nella prossima primavera - non conosce battute d'arresto: sarebbe stato infatti depositato quello che dovrebbe essere il nuovo nome del partito, «Grande Italia».

Commenti

thephilos

Sab, 28/07/2012 - 14:08

Da forza gnocca a grande gnocca,vedo progressi per la nascita di una nuova politica...