Forza Italia, Toti: "C'è bisogno di aria fresca, sì a governo di scopo con Renzi"

Il consigliere politico di Fi: "C'è bisogno di aria fresca". Fitto: "L'aria fresca va bene, invece fa male l’aria condizionata". No di Romani al governo di scopo

È il volto nuovo di Forza Italia. La sua foto in tuta bianca accanto a Silvio Berlusconi sul balcone di Villa Paradiso rappresenta la consacrazione politica. Giovanni Toti è il consigliere del Cavaliere. L’ex direttore di Tg4 e Studio Aperto, in una intervista ala Corriere della Sera, si descrive così: "Non sono l’anti-Renzi, sono un professionista che ha lasciato il lavoro che amava e che ha scelto la politica non per interesse o per avere un ruolo, ma per la constatazione che la grande richiesta di cambiamento che viene dal Paese spinge anche noi della società civile a metterci in gioco. Renzi da una parte, Berlusconi dall’altra, hanno capito questa esigenza. E quando il presidente ha chiamato i moderati, i professionisti, gli imprenditori ad un impegno, ho detto sì".

Non mira alle poltrone e lo dice apertamente, Giovanni Toti: "Lo dico brutalmente: non me ne frega niente degli incarichi, di fare il segretario o il coordinatore unico: mi interessa esserci quando Berlusconi chiede di far entrare aria fresca in un partito che - con un allargamento a persone nuove senza alcuna rottamazione - deve competere con il Pd che il suo cammino di rinnovamento lo sta facendo a grandi passi". Quanto al suo ruolo operativo, il giornalista spiega: "Io vorrei contribuire al programma e al progetto, più importanti di qualsiasi organigramma. Comunque penso a una gestione collegiale di FI, magari un comitato ristretto con dentro capigruppo, responsabili delle principali aree organizzative, esponenti delle diverse sensibilità di un partito grande come il nostro. Io non voglio rapportarmi agli altri come vice Berlusconi, vorrei essere la persona che coagula una squadra che affiancherà Berlusconi nella costruzione della proposta politica da offrire al Paese".

Quanto al futuro di Forza Italia, Toti afferma: "L’obiettivo è vincere. Bisognerà ritrovare un dialogo con tutte le anime del centrodestra, Ncd ma anche Fratelli d’Italia, Lega. Secondo me, prima si va al voto e meglio è, perché questo governo non è in grado di dare risposte al Paese con una legge di Stabilità timida e inefficace, con un caso al giorno, con dimissioni di ministri, guerre intestine nel Pd e il dubbio se Renzi lo appoggi davvero. Ogni mese è un mese perso. Per me la soluzione migliore sarebbe un governo di scopo per fare la legge elettorale: si vota e chi vince imposta e fa le riforme, a partire da quella del lavoro". Chi non ha preso bene questa nomina, è stato Raffaele Fitto. Che ha risposto in modo caustico all'intervista di Toti: "L’aria fresca va bene e fa bene. Invece fa male l’aria condizionata. E in politica, l’aria fresca arriva con la partecipazione, le idee e il consenso". Anche Paolo Romani, capogruppo Fi al Senato, ha in qualche modo espresso un parere diverso da quello del consigliere politico: "Un governo di scopo tra Fi e Pd non è all’ordine del giorno della politica".

Commenti
Ritratto di afrikakorps

afrikakorps

Mar, 28/01/2014 - 09:22

La sua foto in tuta bianca accanto a Silvio Berlusconi sul balcone di Villa Paradiso rappresenta la consacrazione politica (sic!)...quadretto degno del miglior Fantozzi! Il duca-conte, dott. Ing. Cav. ed il sottoposto. Che tristezza!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 28/01/2014 - 09:27

Oooooohhhhh un altro governo di "Larghe intese"? Che bello! Che bello!

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Mar, 28/01/2014 - 09:47

e 4! dopo Monti, dopo re Napolitano, dopo Letta, ecco arrivare l'ennesimo governo di "larghe intese" il che vuol dire governo inutile.

tsox.silvio

Mar, 28/01/2014 - 10:00

afrikakorps & El Presidente - Sempre a pensare male, possibile che non capiate che lui non lo fa per la poltrona, ma solo per il bene di noi itagliani?

Guido_

Mar, 28/01/2014 - 10:02

Temo invece che Renzi farà un bel governo solo soletto...

cicero08

Mar, 28/01/2014 - 10:02

Ma il dibattito aspro sulla sua foto in tuta bianca con a fianco Berlusconi in total black è già finito?

Ritratto di ...renzusconi...

...renzusconi...

Mar, 28/01/2014 - 10:07

e "lo scopo" è sempre lo stesso

LOUITALY

Mar, 28/01/2014 - 10:08

ma con i nostri voti avete votato IMU, Tasi, Tares, golpe Monti, golpe Napolitano, bolli di due euro su fatture, tassa su capitali scudati con patto con lo Stato, ed ancora balzelli medioevali e IVA a 22% ora ci vi venite a dire aria fresca????? TABULA RASA!

Ritratto di pravda99

pravda99

Mar, 28/01/2014 - 10:23

E' un coniglietto fragile, ancora piu' insipido di Alfano. Per esempio dice: "...aria fresca e allargamento a persone nuove senza alcuna rottamazione...". In altre parole ha paura dei "cattivi" di FI. Ve lo immaginate a contraddire la Santanche', Fitto e Verdini...? Meglio evitare la tuta bianca...

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 28/01/2014 - 12:16

"...bisogna ritrovare il dialogo con le altre forze del cdx,NCD lega fdi ecc..."capito l'antifona?ve lo stanno dicendo a piu' riprese,alfano torna casa.Cosi' vedremo quanta coerenza avranno i tanti che promettevano di non votare piu' in caso di alleanza col ncd.

pinux3

Mar, 28/01/2014 - 12:51

Dunque, Fitto e Romani sono anni che "militano" in FI-PdL. Questo è appena arrivato ma comanda lui....La "democrazia" di Silvio...

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mar, 28/01/2014 - 12:55

Bella la confusione in Toti. Berlusconi fa dimetter l'allora PDL dal governo e un mese dopo Totici viene a dire "Per me la soluzione migliore sarebbe un governo di scopo per fare la legge elettorale: si vota e chi vince imposta e fa le riforme, a partire da quella del lavoro". Adesso mi piacerebbe sapere chi dei due ha questa fantastica idea. L'unica cosa positiva é cercare di portare gente fresca con idee nuove, piuottosto che presntarsi alle Europee con Verdini, Fitto, Santanché e Brunetta.

cloroalclero

Mar, 28/01/2014 - 13:22

uno con una faccia che sembra il cugino fesso i fitto non puo' partorire grandi idee..dopo il governo di scopo con letta, che Berlusconi ha voluto affossare dopo due giorni, adesso lo stesso inciucio con renzi?..toti ma lei dove ha vissuto, su marte?

cicciosenzaluce

Mar, 28/01/2014 - 13:31

adesso che avete toti in campo avete sistemato il centrocampo !

ROBERTSPIERRE

Mar, 28/01/2014 - 13:32

Berlusconi è il capo indiscusso di Forza Italia e persino Renzi ha preso atto della realtà, ritenendolo l'unico interlocutore per le riforme di questi giorni. Secondo me ha il pieno diritto di scegliersi chi vuole per dirigere il SUO partito. E' cosa sua, può un giorno decidere una sucessione dinastica con la figlia Marina (cosa peraltro possibilissima). Considera Forza Italia come il Milan, così come aveva pensato di fare con il Governo: è una sua impostazione aziendalistica di cui è veramente convinto. Qualcuno, seppure in ritardo, lo ha capito: Fini, Casini, Alfano, ecc.. e ne ha tratto le conseguenze. Qualcun'altro (Fitto: ottima la battura sull'aria condizionata) non ancora e si illude. Di primarie non se ne parla proprio, di democrazia interna ancora meno: chiedo a Fitto, così come agli altri politici di un certo rilievo di F.I. cosa aspettano ancora a mollare il loro capo. Sotto l'ombra dell'albero grande non cresceranno mai, ma bisogna avere il coraggio di farlo subito.

megalexandros

Mar, 28/01/2014 - 13:44

Penso di non essere l'unico, tra i lettori de IlGiornale e non solo (e mi rifersco a coloro a cui si accredita una profonda conoscenza del mondo della politica), a chiedersi quale sia la caratura di Toti tale da essere nominato consigliere politico di Berlusconi. Fino a ieri Direttore del TG4, né la stampa né le varie trasmissioni televisive che si occupano di politica hanno mai fatto di Toti una figura di alcun rilievo nel panorama della destra vicina al Cavaliere (o forse sono stato io ad essere particolarmente distratto, ma ne dubito). Dato che di Berlusconi tutto si può dire tranne che sia uno sprovveduto, una ragione ci deve pur essere. Tuttavia, forse non è un caso che il "cerchio magico" che anche Berlusconi ha costruito negli anni intorno a sè manifesti sintomi di insofferenza. Ho letto le opinioni espresse da Vittorio Feltri, che non mi sembra uomo da avventurarsi in previsioni insensate. Vedremo. Quanto al malumore di Fitto, penso che ignorare la sua manifestazione sia stato un grosso errore da parte di Berlusconi, che dovrebbe sapere che non può permettersi alcuna defezione dalla nuova Forza Italia. Peraltro, ritengo che una "scissione" sarebbe un'ingenuità da parte di Fitto, che non ha un seguito tale da costitutire un "suo" movimento. I precedenti insegnano. Rimane la via di un compromesso, difficile, perché comporta buon senso e disponibilità a rinunciare a qualcosa, cose che troppo spesso non rientrano nelle caratteristiche delle varie parti tra loro in contrasto. Good luck.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 28/01/2014 - 14:03

Naturalmente C'è lo stop degli impresentabili. Nulla di nuovo sotto il cielo

fisis

Mar, 28/01/2014 - 14:28

Toti chi? Con la sua aria pacioccona, non mi sembra purtroppo che abbia, come si dice, il "physique du role". Per Forza Italia, ma anche per tutto il centrodestra in generale, ci vorrebbe una persona con le palle, preferibilmente una donna, dato che gli uomini cosiffatti di questi tempi sembrano latitare. Io spero sempre in una Marile Le Pen in salsa italiana...

Ggerardo

Mar, 28/01/2014 - 14:54

Ah be', se Toti dice "governo di scopo con Renzi", allora senz'altro Letta si dimette subito e Napolitano da' l'incarico a Renzi. Ma questo Toti non ha paura del ridicolo ? Chi gli ha chiesto la sua opinione ? Cosa ce ne frega a noi italiani di cosa pensa lui ? Chi e', chi lo conosce ? Solo perche' ha fatto la dieta dimagrante con Berlusconi si sente in diritto di parlare in pubblico ? Ce l'ha almeno l'autorizzazione scritta del suo padrone ?

Ritratto di afrikakorps

afrikakorps

Mar, 28/01/2014 - 14:59

Se prendeva come consigliere politico Ciccio di Nonna Papera mi sa che eravamo allo stesso livello

giovanni PERINCIOLO

Mar, 28/01/2014 - 15:05

Cari trinariciuti saccenti i nominati boldrina e grasso non vi dicono niente??? Entrambi sono stati non solo "nominati" inserendoli in liste bloccate e subito dopo l'elezione addirittura promossi ipso facto una presidente della camera e l'altro presidente del senato. Quindi invece di fare le pulci in casa d'altri sarebbe il caso che cominciaste a fare pulizia in casa vostra!

campofreddo

Mar, 28/01/2014 - 15:05

TOTI ?????????? Sino ad ora, pur essendo un Komunista di lunga militanza, avevo sempre avuto stima del CAV per la sua grande intelligenza. Ma questa di Toti non l'ho proprio capita ! Siamo all' ultima scena dell' ultimo atto. Poi... cala il sipario.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 28/01/2014 - 15:10

Accidenti che leader! Appena apre bocca gli altri notabili lo zittiscono all'istante! Bananas, è questo il nuovo che avanza? E' questo l'ariete che Silvio voleva lanciare alla guida del partito? Complementi per la scelta! Questo qui il "quid" dove lo tiene? Nel materasso?

ugsirio

Mar, 28/01/2014 - 15:17

Abbiamo trovato un altro personaggio che parla per far parlare di se. Possibile che non si riesca a trovare un leader con un carisma tale da coordinare un lavoro di gruppo propedeutico a una dichiarazione ragionata e razionale. Abbiamo solo solisti che danno aria ai denti, con questi individui non si va da nessuna parte.

tsox.silvio

Mar, 28/01/2014 - 15:28

Visto come sta messo il Milan, a Silvio avrebbe fatto molto più comodo Totti che Toti.

ilfatto

Mar, 28/01/2014 - 15:29

@giovanni PERINCIOLO..tanto per sapere ma secondo lei la PRASSI di elezione dei presidenti ci camera e senato quale è? ps(gran brutta cosa parlare senza sapere un c...)

Atlantico

Mar, 28/01/2014 - 15:32

Confrontarlo con Renzi sarebbe come confrontare sul ring un bambino con Mike Tyson una ventina di anni fa. Improponibile, direi oltre il limite dell'assassinio premeditato.

il nazionalista

Mar, 28/01/2014 - 15:43

Mi sbaglierò ma, osservando quello che dice e che fa, toti puzza di democristiano a miglia di distanza! Mi sembra che i guasti provocati da quella gente al centrodestra( e i favori offerti alla sinistra ) siano stati fin troppi; c' è bisogno di ricordare casini, lupi, forminchioni et similia? Ripeto, spero di sbagliarmi, ma vedo in toti molti alfini!!

Pinozzo

Mar, 28/01/2014 - 15:50

@ilfatto, ma e' ovvio, essere nominato dal Preg, no?

xgerico

Mar, 28/01/2014 - 15:58

Lasciate in pace Toti voi del PD e M5S e tutto a vantaggio nostro!

Atlantico

Mar, 28/01/2014 - 16:20

Toti sarà anche una brava persona, moderato e sobrio ( anche se ricordo una penosa trasmissione tv nella quale voleva convincere che davvero Ruby era la nipote di Mubarak .... ) ma con la politica c'entra come il cavolo a merenda. Berlusconi continua a pensare che un partito sia come un'azienda e se, dopo 20 anni, non l'ha ancora capito che così non è, non lo capirà mai. A parte che non è possibile chiedere un governo di scopo per la riforma elettorale: ma Toti lo sa che Berlusconi e Renzi si sono incontrati proprio per questo ? Lo sa che la Boschi e Verdini si sono incontrati proprio per questo ? Lo sa che di governi di scopo e delle larghe intese TUTTI gli italiani ( destra, sinistra e centro ) si sono rotte le scatole ? E comunque non è bello alla prima dichiarazione che Fitto e Romani ti zittiscano come se tu avessi detto una scemenza. Toti ha cominciato nel peggiore dei modi e non potrà che finire peggio e in modo ridicolo.

ilfatto

Mar, 28/01/2014 - 16:37

@Pinozzo...è vero che sbadato...mi sbaglio sempre

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 29/01/2014 - 01:16

I mali che stanno inquinando il partito dei trinariciuti pare che si contagino anche in FI.