LE FRASI

Sono segretario
da otto giorni
ed è già un record,
mi sembrano due anni.
Io però penso a ottobre,
al congresso.
Il mio lavoro finisce lì

Non mi considero un leader, ma ritengo di avere
un compito di servizio.
E per questo mi sento libero
di pestare i piedi a qualcuno. Adesso dobbiamo salvare
il Partito democratico

Se riuscissi a fare un buon congresso e a superare favorevolmente le Europee avrei già fatto tutto quello
che si può sognare nella vita

Chiederò agli italiani
di non scegliere la strada dell'astensionismo,
che sarebbe un regalo
alla destra.
E soprattutto di evitare
che Berlusconi
ne esca come vincitore, perché quello che accadrebbe dopo sarebbe qualcosa
che può preoccupare tutti

I dirigenti si devono sostenere, non si possono dar loro calci nelle caviglie. Il Pd è a un punto di non ritorno: non ci saranno litigi tra i gruppi dirigenti