Il furbetto dei rimborsi inguaia il Pd

Nuova tegola sulla governatrice del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani: il presidente Pd del Consiglio regionale Franco Iacop è indagato dalla Procura della Repubblica di Trieste sui rimborsi ai gruppi consiliari. Tutto ruota intorno a tre ricevute di pernottamenti in albergo per una spesa complessiva di 634 euro (403, 100 e 131 euro) relativi a 2011 e 2012, in Tirolo, a Trieste e a Milano. All'epoca Iacop, già sindaco di Reana del Rojale dal 1992 al 2003 ed ex assessore nella giunta regionale di Riccardo Illy, risiedeva a Udine ed era consigliere regionale del Pd nell' amministrazione di centrodestra presieduta da Renzo Tondo. «Ho le carte, spiegherò tutto», ha detto l'esponente democrat rieletto con 2.356 voti. Alla domanda se il provvedimento possa in qualche modo influenzare l'amministrazione Serracchiani che ha fatto della trasparenza e dell'onestà i suoi cavalli di battaglia politici, Iacop ha risposto: «Farò una valutazione politica».