G8 di Genova, la Cassazione riduce le pene per 8 No Global

La Corte di Cassazione ha confermato le condanne per due dei dieci no global a processo per gli scontri avvenuti a Genova nel luglio del 2001. Pene ridotte per altri otto manifestanti. Per altri cinque imputati i giudici dovranno riesaminare il caso esclusivamente per quanto riguarda la mancata concessione delle attenuanti

Pugno di ferro con i poliziotti e guanto di velluto con i No Global. Le condanneper gli scontri al G8 di Genova sono state durissime con le forze dell'ordine e miti con i contestatori.
Tre giorni di guerriglia urbana e solo cinque condanne definitive, di cui due confermate e tre con uno sconto di pena. Altre cinque condanne annullate con rinvio, affinchè la corte d’appello di Genova valuti un’attenuante. Sono diventate definitive le condanne nei confronti di Ines Morasca (6 anni e 6 mesi) e Alberto Funaro (10 anni); condanna definitiva anche per Vincenzo Vecchi, Marina Cugnaschi e Francesco Puglisi, nei cui confronti la Cassazione ha annullato senza rinvio la condanna per il solo reato di detenzione di molotov, con conseguente sconto di pena variabile tra 9 e 12 mesi di reclusione. Andranno nuovamente a processo Carlo Arculeo, Antonino Valguarnera, Dario Ursino, Carlo Cuccomarino e Luca Finotti per valutare la mancata concessione dell’attenuante di aver agito per "suggestione di una folla in tumulto". Per quanto riguarda Finotti, la sua pena deve essere scontata anche per l’annullamento definitivo della condanna per detenzione di molotov.

Commenti

killkoms

Ven, 13/07/2012 - 20:16

poliziotti condannati e teppisti trattati col guanto di velluto,che schifo!!

lamwolf

Ven, 13/07/2012 - 20:28

Certamente quei giudici non possono subire devastazioni e viuolenze, perchè hanno scorte e vigilanze quindi sono persone che vivono un'altra realtà e non quella dei comuni mortali. L'ingiustizia in Italia è alla soglia del non ritorno. Perchè non gli offrite anche una vacanza di due settimane ai Caraibi? Che vergogna i poliziotti condannati i no global vigliacchi e delinquenti ogni volta gli viene sempre di più ridotta la pena. Alla fine li faranno martiri dele violenze di Genova. Ancora vergogna per quei giudici. Spero tanto un giorno sentire o leggere la notizia che anche a loro è capitato di trovare la casa devastata dai no global.

Clara Pedrelli

Ven, 13/07/2012 - 20:37

E' la solita storia, non c'è punizione peggiore degli sbagli altrui che si è costretti a subire! Cosa vuoi commentare quando c'è un salone alla camera dedicato a giuliani e sua madre è diventata senatrice! mi sembra che basti no!

Ritratto di pao58

pao58

Ven, 13/07/2012 - 21:03

...quello che abbiamo permesso a questi schifosi (e ai loro finanziatori nemmeno troppo occulti...) di seminare. Sarà il caso che il popolo italiano torni a difendersi con le proprie mani.... Paolo

Giustopeppe

Ven, 13/07/2012 - 21:15

Mi chiedo solo cosa ci stiano a fare, in Italia, le forze dell’ ordine. Tutto quello che sta succedendo nei loro confronti è semplicemente disgustoso. Alla faccia della magistratura

roberto zanella

Ven, 13/07/2012 - 21:17

Continuino a sfottere la Polizia questi parrucconi che prima o poi le divise non le teniamo più...peccato che non ci sia più PPPasolini perchè posso immaginare cosa avrebbe scritto sulla Cassazione domani sul Corriere...

silverio.cerroni

Ven, 13/07/2012 - 21:45

@- Tra i "doveri" che gravano sulle forze di polizia impiegate in ordine pubblico v'è quello di accettare insulti verbali e ricevere sulla propria persona svariati materiali lanciati con violenza, quali: selci, estintori, sputi, bombe molotov nonché ad incendiare automezzi con personale a bordo ecc., del resto tutto ciò è previsto e compreso nelle indennità che compongono i loro lauti stipendi mensili. Di contro, troviamo ragazzi annoiati dall'ozio che, per ammazzare la noia, fanno sport allenandosi a lanciare il materiale anzidetto e risulta vincente l'atleta che riesce a colpire l'agente dell'ordine sulla faccia e atterrarlo. Questa è vera democrazia.

opzionemib0

Ven, 13/07/2012 - 22:07

e' l'italia bellezza...e' l'italia!

opzionemib0

Ven, 13/07/2012 - 22:08

e' l'italia bellezza...e' l'italia!

Totonno58

Ven, 13/07/2012 - 22:15

Innanzitutto non c'è stato nessun "pugno di ferro" verso i poliziotti in quanto, essendo l'Italia l'unico paese democratico in Europa a non contemplare il reato di tortura, i poliziotti se la sono cavata con le prescrizioni, i condannati (e vorrei vedere...) sono stati i gran campioni dei loro capi... le due sentenze sono incomparabili, in quest'altro caso hanno pagato alcuni per le loro violenze dirette...diciamo che nell'uno e nell'altro caso c'è chi se l'è cavata ma non è il caso di schierarsi tra curva A e curva B, in questi casi non ci sono mai colpe solo da una parte, io mi accontento del fatto che un po' di giustizia ci sia stata e che si sia smesso di mettere a tacere tutto con la logica del "tutti coplevoli=tutti assolti e iu danni li pagano i cittadini"...amen:)

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 13/07/2012 - 22:39

Vergogna,vergogna,vergogna.

giottin

Ven, 13/07/2012 - 23:03

Diventiamo tutti dei delinquenti, oggi è meglio che essere onesti!!!

casinovito

Ven, 13/07/2012 - 23:07

E' una vergogna!!!!!!!!!!!!!!!!

maga magò

Ven, 13/07/2012 - 23:40

Pugno di ferro per la polizia? no scusate, hanno massacrato di botte dei ragazzi che dormivano, buona parte dei reati sono caduti in prescrizione, il massimo della pena sono stati 5 anni e lo chiamate pugno di ferro? per me i poliziotti così sono quelli che infangano il nome dell'arma, e un poliziotto che sbaglia o che si macchia di questi crimini andrebbe punito con il doppio della pena e radiato dall'arma!

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Sab, 14/07/2012 - 00:03

Se ce ne fosse stato ancora bisogno, ecco i risultati: poliziotti in galera, delinquenti liberi

gardadue

Sab, 14/07/2012 - 00:32

MA LE FOTO DEGLI EROI ROSSI DOVE SONO ?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 14/07/2012 - 00:40

Dopo le recenti condanne alla polizia e la riduzione di pena per i no global, ovvero i farabutti che hanno devastato Genova, viene da chiedersi seriamente se la giustizia in Italia è amministrata da servitori dello stato o da complici dei devastatori.

VermeSantoro

Sab, 14/07/2012 - 06:48

La legge è uguale solo per gli idioti che ci credono ! E' questa la frase che i Tribunali devono ora esporre nelle aule di ingiustizia.

ALDO.BARBARO

Sab, 14/07/2012 - 07:10

Perchè non assegnare anche un premio in danaro ai No Global che hanno distrutto Genova?.Sono indignato per l'irresponsabilità della Magistratura che colpisce i servitori dello Stato e "perdona" i teppisti!E' una vergogna!Così com'è una vergogna che i poliziotti condanati siano stati subito eipudiati dai vertici della Polizia!

teramano

Sab, 14/07/2012 - 07:16

Non mi risulta che tra i responsabili dei fatti della scuola Diaz qualcuno sia andato in prigione, la sospensione è solo un pena amministrativa, il vostro titolo è proprio giusto, INGIUSTIZIA E' FATTA ma verso le vittime della scuola DIAZ.

dinross

Sab, 14/07/2012 - 07:58

Complimenti ai giudici, un gran bel lavoro... povera Italia...

vittoriomazzucato

Sab, 14/07/2012 - 08:46

Sono Luca. 15 sono i condannati tra i manifestanti del G8 di Genova e 25 i rappresentanti delle Forze dell'Ordine. Mi pare giusto in quanto i manifestanti erano senz'altro di un numero inferiore delle Forze dell'Ordine. Anzi erano solo in 15, ma lei non ha visto i documenti televisivi, ma vada a rivederseli. GRAZIE.

veradestra

Sab, 14/07/2012 - 09:19

bah, se 6 e 10 anni per una vetrina infranta vi sembra poco! Sinceramente mi sembra che l'ingiustizia sia al contrario...rompere una vetrina mi sembra meno grave che spaccare una testa con un manganello in una scuola di notte mentre la gente dorme. Grazie per la gentile pubblicazione.

Luchy

Sab, 14/07/2012 - 09:28

In tutti questi anni, sentenze a gogò e tutte di stampo diverso. E' ora che venga capito dai parlamentari che la Riforma non è ancora eludibile, che tra quelle parti da cambiare c'è "l'interpretabilità" perchè una Legge NON può essere "interpretabile" a seconda di come ci si alzi la mattina.

Luchy

Sab, 14/07/2012 - 09:32

La prima : l'obbligatorietà dell'apertura d'indagini a fronte della conoscenza di un reato, è una di quelle bufale che vanno abrogate. La seconda è che ogni magistrato, giudice o pm che sia, DEVE essere "sentito" dai cittadini VERO super partes, altrimenti vi deve ESSERE UNA NORMA CHE LO ESPELLE DALLA MAGISTRATURA. E di casi ve ne sarebbero a iosa, oggi poi di articoli sul Giornale ve ne sono parecchi che utilizzerebbero questa norma ( ma con una Commissione Disciplinare autonoma dal CSM, da riformare ).

giovanni PERINCIOLO

Sab, 14/07/2012 - 09:56

Come già commentato altra volta resta un solo suggerrimentor i ministri della giustizia e dell'interno : militarizzare i magistrati e inviare loro a mantenere l'ordine pubblico al posto delle forze dell'ordine. Primo appuntamento : le prossime "pacifiche" manifestazioni dei No Tav!

killkoms

Sab, 14/07/2012 - 10:07

i gentili niet global,sono andati personalmente a"ringraziare"gli ermellini!peccato che quei"cattivoni"dei poliziotti,strapuniti dai nerovestiti ma reclamati per la propria sicurezza dagli stessi anche quando vanno in bagno,non li hanno fatti entrare,altrimenti..!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 14/07/2012 - 10:24

Con tutto quel "casino" che c'è stato,è finita così!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 14/07/2012 - 10:22

Con tutto quel "casino" che c'è stato,è finita così!

bobsg

Sab, 14/07/2012 - 11:02

Che vvoi, sò ragazzi!

bobsg

Sab, 14/07/2012 - 11:00

Che vvoi, sò ragazzi!

veradestra

Sab, 14/07/2012 - 11:08

killkoms ma hai letto l'articolo? a questi hanno dato 9 anni e 10 anni rispettivamente per vetrine rotte, mi sembra esagerato.... altri si fanno circa un anno per porto di molotov.... a chi ha fatto danno alle persone inermi nella Diaz fabbricando poi molotov ed armi inesistenti prese dal cantiere accanto hanno dato di meno. Hai ragio Killkoms che schifo...poliziotti con il guanto di velluto, e teppistelli condannati per 4 vetri rotti. Ha ragione, come al solito in Italia i ladri di frutta in galera, i ladroni di soldi pubblici, gli assassini, gli stupratori, e i poliziotti deviati liberi... hai ragione killkoms. che schifo veramente.

gian paolo ledda

Sab, 14/07/2012 - 11:11

Come volevasi dimostrare! In nome della libertà di devastazione...,buffetto sulla guancia e pene ridotte per i delinquenti che hanno messo a ferro e a fuoco una città.Ma inflessibilità assoluta per qualche spintone in più e qualche manrovescio operato dalle forze dell'ordine!

Pippo47

Sab, 14/07/2012 - 11:31

Quando è ora si condanna la polizia , ma i delinquenti la sfangano sempre!che siano tutti figli di magistrati? Il dubbio viene.

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Sab, 14/07/2012 - 12:23

I No Global sono proprio bravi, se solo in otto sono riusciti a ridurre Genova in quello stato.

roscor

Sab, 14/07/2012 - 12:28

Si autorizza a scassare tutto , distruggere città, beni privati, e passare per angeli benefattori, tanto paga il povero cittadino che si vede incendiata la propria auto, distrutto il negozio e via dicendo ..grazie ...grazie ..grazie ..ai Sig. Magistrati e alla Sx

plaunad

Sab, 14/07/2012 - 13:00

Non mi stupisce affatto. Si liberano i criminali e si mettono in galera i poliziotti. Tipico della giustizia italiana. Mi domando come gli agenti delle forze dell'ordine abbiano ancora la voglia di rischiare con questi risultati

killkoms

Sab, 14/07/2012 - 14:09

una vetrina rotta?vallo a dire agli esercenti ed ai cittadini di genova quanti danni hanno avuto!ipocrita lamagistratura che tratta col guanto di velluto questa gentaglia,ma che vuole la scorta dei poliziotti!

lamwolf

Sab, 14/07/2012 - 14:22

i poliziotti condannati, devastatori, violenti, delinquenti e vigliacchi farabutti pian piano passeranno per la magistratura italiana che fa vergogna agli eroi del ventunesimo secolo. Ogni processo una riduzione di pena, chiedo ai prossimi giudici perchè non gli date naturalmente oltre alla solita riduzione di pena anche una bella vacanza ai Caraibi? Vergogna giustizia, spero di leggere quanto prima che tra le case devastate e incendiate ci sia anche quelle di qualche giudice sconti pena così magari capirà come si vive senza essere scortati e vigilati ventiquattrore su ventiquattro. Vergogna.

lamwolf

Sab, 14/07/2012 - 14:21

i poliziotti condannati, devastatori, violenti, delinquenti e vigliacchi farabutti pian piano passeranno per la magistratura italiana che fa vergogna agli eroi del ventunesimo secolo. Ogni processo una riduzione di pena, chiedo ai prossimi giudici perchè non gli date naturalmente oltre alla solita riduzione di pena anche una bella vacanza ai Caraibi? Vergogna giustizia, spero di leggere quanto prima che tra le case devastate e incendiate ci sia anche quelle di qualche giudice sconti pena così magari capirà come si vive senza essere scortati e vigilati ventiquattrore su ventiquattro. Vergogna.

lamwolf

Sab, 14/07/2012 - 14:22

I poliziotti condannati, devastatori, violenti, delinquenti e vigliacchi farabutti pian piano passeranno per la magistratura italiana che fa vergogna agli eroi del ventunesimo secolo. Ogni processo una riduzione di pena, chiedo ai prossimi giudici perchè non gli date naturalmente oltre alla solita riduzione di pena anche una bella vacanza ai Caraibi? Vergogna giustizia, spero di leggere quanto prima che tra le case devastate e incendiate ci sia anche quelle di qualche giudice sconti pena così magari capirà come si vive senza essere scortati e vigilati ventiquattrore su ventiquattro. Vergogna.

lamwolf

Sab, 14/07/2012 - 14:24

I poliziotti condannati, devastatori, violenti, delinquenti e vigliacchi farabutti pian piano passeranno per la magistratura italiana che fa vergogna agli eroi del ventunesimo secolo. Ogni processo una riduzione di pena, chiedo ai prossimi giudici perchè non gli date naturalmente oltre alla solita riduzione di pena anche una bella vacanza ai Caraibi? Vergogna giustizia, spero di leggere quanto prima che tra le case devastate e incendiate ci sia anche quelle di qualche giudice sconti pena così magari capirà come si vive senza essere scortati e vigilati ventiquattrore su ventiquattro. Vergogna.

armando.milost

Sab, 14/07/2012 - 14:31

Che cosa ci aspettavamo? Aam31

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 14/07/2012 - 14:44

Non passerà ancora molto altro tempo che a questi "DISTRUTTORI PATENTATI", si dovrà dare anche MEDAGLIA AL VALORE CIVILE... mentre alle ONORATE E LEGALI FORZE DELL?ORDINE SOLO LEGNATE (Nel vero senso della parola) ed anche .....GALERA! Andiamo propio bene in Italia ed il Cittadino rispettoso delle Leggi è pregato di Aggiornarsi, cambiare carattere e diventare anche LUI un DELINQUENTE !!!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 14/07/2012 - 14:47

Non passerà ancora molto altro tempo che a questi "DISTRUTTORI PATENTATI", si dovrà dare anche MEDAGLIA AL VALORE CIVILE... mentre alle ONORATE E LEGALI FORZE DELL?ORDINE SOLO LEGNATE (Nel vero senso della parola) ed anche .....GALERA! Andiamo propio bene in Italia ed il Cittadino rispettoso delle Leggi è pregato di Aggiornarsi, cambiare carattere e diventare anche LUI un DELINQUENTE !!!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 14/07/2012 - 14:47

Non passerà ancora molto altro tempo che a questi "DISTRUTTORI PATENTATI", si dovrà dare anche MEDAGLIA AL VALORE CIVILE... mentre alle ONORATE E LEGALI FORZE DELL?ORDINE SOLO LEGNATE (Nel vero senso della parola) ed anche .....GALERA! Andiamo propio bene in Italia ed il Cittadino rispettoso delle Leggi è pregato di Aggiornarsi, cambiare carattere e diventare anche LUI un DELINQUENTE !!!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 14/07/2012 - 14:47

Non passerà ancora molto altro tempo che a questi "DISTRUTTORI PATENTATI", si dovrà dare anche MEDAGLIA AL VALORE CIVILE... mentre alle ONORATE E LEGALI FORZE DELL?ORDINE SOLO LEGNATE (Nel vero senso della parola) ed anche .....GALERA! Andiamo propio bene in Italia ed il Cittadino rispettoso delle Leggi è pregato di Aggiornarsi, cambiare carattere e diventare anche LUI un DELINQUENTE !!!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 14/07/2012 - 14:44

Non passerà ancora molto altro tempo che a questi "DISTRUTTORI PATENTATI", si dovrà dare anche MEDAGLIA AL VALORE CIVILE... mentre alle ONORATE E LEGALI FORZE DELL?ORDINE SOLO LEGNATE (Nel vero senso della parola) ed anche .....GALERA! Andiamo propio bene in Italia ed il Cittadino rispettoso delle Leggi è pregato di Aggiornarsi, cambiare carattere e diventare anche LUI un DELINQUENTE !!!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 14/07/2012 - 14:44

Non passerà ancora molto altro tempo che a questi "DISTRUTTORI PATENTATI", si dovrà dare anche MEDAGLIA AL VALORE CIVILE... mentre alle ONORATE E LEGALI FORZE DELL?ORDINE SOLO LEGNATE (Nel vero senso della parola) ed anche .....GALERA! Andiamo propio bene in Italia ed il Cittadino rispettoso delle Leggi è pregato di Aggiornarsi, cambiare carattere e diventare anche LUI un DELINQUENTE !!!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 14/07/2012 - 14:46

Non passerà ancora molto altro tempo che a questi "DISTRUTTORI PATENTATI", si dovrà dare anche MEDAGLIA AL VALORE CIVILE... mentre alle ONORATE E LEGALI FORZE DELL?ORDINE SOLO LEGNATE (Nel vero senso della parola) ed anche .....GALERA! Andiamo propio bene in Italia ed il Cittadino rispettoso delle Leggi è pregato di Aggiornarsi, cambiare carattere e diventare anche LUI un DELINQUENTE !!!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 14/07/2012 - 14:46

Non passerà ancora molto altro tempo che a questi "DISTRUTTORI PATENTATI", si dovrà dare anche MEDAGLIA AL VALORE CIVILE... mentre alle ONORATE E LEGALI FORZE DELL?ORDINE SOLO LEGNATE (Nel vero senso della parola) ed anche .....GALERA! Andiamo propio bene in Italia ed il Cittadino rispettoso delle Leggi è pregato di Aggiornarsi, cambiare carattere e diventare anche LUI un DELINQUENTE !!!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 14/07/2012 - 14:46

Non passerà ancora molto altro tempo che a questi "DISTRUTTORI PATENTATI", si dovrà dare anche MEDAGLIA AL VALORE CIVILE... mentre alle ONORATE E LEGALI FORZE DELL?ORDINE SOLO LEGNATE (Nel vero senso della parola) ed anche .....GALERA! Andiamo propio bene in Italia ed il Cittadino rispettoso delle Leggi è pregato di Aggiornarsi, cambiare carattere e diventare anche LUI un DELINQUENTE !!!

les paul

Sab, 14/07/2012 - 14:53

Se in Italia ci fossero altri tre gradi di giudizio oltre quelli che già ci sono .... avremmo le carceri completamente vuote.

abocca55

Sab, 14/07/2012 - 18:28

C'era da aspettarselo. In questo Paese si difendono i delinquenti e gli autori di disordini. Ora la Polizia ha paura di intervenire per sedare i rivoltosi. Ma vi ricordate cosa successe a Genova? Così non potrà continuare a lungo, occorrono nuove leggi a tutela delle forze dell'ordine, e indirettamente dei cittadini onesti. In Spagna hanno sparato pallottole di gomma, e nessuno ha incolpato i poliziotti.

sandro c

Sab, 14/07/2012 - 18:35

Questi delinquenti distruggono una città. i carabinieri che si difendono vengono rovinati,.... uno di questi fetenti (forse il peggiore) diventa un martire a cui intestare piazze,....la madre diventa deputato,.....i poliziotti finiscono in galera....e c'è qualcuno che poi osa lamentarsi dei giudizi di MOODYS...SIAMO DA CLASSE C outlook negativo! Se fossi un investitore straniero che ha avuto l'idea di investire in Italia, alla luce di ciò meglio sarebbe spendere quei soldi tutti, andando a PUTT....E!!!

Luigi Fassone

Sab, 14/07/2012 - 19:09

Toh ! La solita montagna che partorisce il topolino. E' andata bene che stavolta ne ha partorito BEN CINQUE ! Ci scommettiamo che le solite ASSOCIAZIONI si mobiliteranno perchè CINQUE condannati sono troppi ? E' meglio che i GRANDI della TERRA stiano ben lontani da ZENA,i ZENEIZI sono davvero speciali...!

Il giusto

Sab, 14/07/2012 - 19:19

Agli amici del prescritto...avete ragione,non c'è giustizia in Italia!Pensate che ci sono delinquenti che siedono in parlamento a fare(o meglio disfare)le leggi che altrimenti li porterebbe in galera!Non c'è proprio giustizia...

pinolino

Sab, 14/07/2012 - 19:46

Ingiustizia per i torturatori e ingiustizia per i devastatori. Le ultime pagine del g8 di genova mettono tristezza quasi quanto le prime.

blekdog

Sab, 14/07/2012 - 19:49

Una magistratura completamente da riformare . Politicamente esposta a sinistra che punisce severamente la gente perbene e con un buffetto i devastatori . Senza parole , un'ulteriore devastazione del Diritto nella patria del Diritto . Serve la loro responsabilità civile !

tofani.graziano

Sab, 14/07/2012 - 20:04

ingiustizia è fatta....

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 15/07/2012 - 01:17

Siamo un paese sotto tutela di alcuni magistrati che si arrogano il diritto di fare e disfare secondo le proprie convinzioni ideologiche. Il nostro non è più uno stato democratico ma una repubblichetta alla mercè delle toghe rosse. Non esiste più la legge ma una vergognosa sudditanza a magistrati che tradiscono il loro mandato istituzionale.

Ritratto di depil

depil

Dom, 15/07/2012 - 07:27

anzichè in galera e fiancheggiatori di mafiosi (Ciancimino) come Ingroia finiranno in cassazione cosa si vuole fare? Un giorno anche Spataro vero protettore del terrorismo internazionale in Italia finirà in cassazione ed allora? Io spero che qualcuno ci possa liberare di questa feccia.

giornalista

Dom, 15/07/2012 - 08:03

Che ci siano voluti ben 11 anni per condannare definitivamente delle persone la cui responsabilità era certa perché colte praticamente in flagranza di reato dà la misura dello sfascio di questo paese. Altro che economia e spending review, è la Magistratura il maggior problema italiano.

mariolino50

Dom, 15/07/2012 - 08:27

In Italia non esiste nemmeno il reato di tortura, e i gentili autori della macelleria messicana, detto da loro stessi, non faranno nemmeno un giorno di galera, sono stati dimissionati solo i capi che se ne andranno in pensione, mentre gli altri andranno davvero in galera, i reati compiuti con abuso di potere dovrebbero essere sanzionati molto di più e non prescritti, cè gente rovinata per tutta la vita che se ne stava a dormire, facile picchiare quelli, anche le molotov aveva portato la polizia.

Francesco Codagnone

Dom, 15/07/2012 - 08:51

Ma perche' non fanno mai togliere i passamontagna a questi delinquenti? Forse perche' hanno timore di trovarci sotto D'Alema, Bersani e la Bindi?

Francesco Codagnone

Dom, 15/07/2012 - 08:48

Ma perche' non fanno mai togliere i passamontagna a questi delinquenti? Forse perche' hanno timore di trovarci sotto D'Alema, Bersani e la Bindi?

plaunad

Dom, 15/07/2012 - 09:01

Dimostriamo concretamente il nostro rifiuto per questa sentenza e le aberrazioni della giustizia italiana inviando, come ho già fatto io, un messaggio di solidarietà alle Forze dell'Ordine. Potrebbe farsene promotore lo stesso "Il Giornale"

Luigi Fassone

Mar, 17/07/2012 - 14:49

Toh ! La solita montagna che partorisce il topolino. E' andata bene che stavolta ne ha partorito BEN CINQUE ! Ci scommettiamo che le solite ASSOCIAZIONI si mobiliteranno perchè CINQUE condannati sono troppi ? E' meglio che i GRANDI della TERRA stiano ben lontani da ZENA,i ZENEIZI sono davvero speciali...!