A GENOVADoria contestato per la stangata Imu

Prima ha chiuso la porta in faccia ai lavoratori del Teatro Carlo Felice, rei di aver intonato durante il consiglio comunale, l'inno d'Italia per attirare l'attenzione sulle loro condizioni di lavoro. Poi Marco Doria, sindaco di Genova ha ricordato su Youtube il futuro gramo che attende i suoi concittadini. «Avremo un 2014 difficile - ha detto - stiamo discutendo un bilancio comunale necessario, che chiede uno sforzo. Le aliquote Imu sono aumentate perché ora si deve consentire ad Amiu, Amt, Aster e altre aziende, ai servizi sociali, di continuare a lavorare. I lavoratori delle aziende partecipate devono comprendere lo sforzo che si fa per garantire i posti di lavoro».
NaMur