Gheddafi, Bonaiuti risponde al Fatto: "Falsa ricostruzione sul Cav"

Il portavoce del Cavaliere replica: accuse inaccettabili. Secondo una fonte del quotidiano avrebbe chiesto la testa del rais libico

"Totalmente falsa, incredibile, assurda, inaccettabile". Il portavoce di Silvio Berlusconi risponde così alla storia pubblicata questa mattina in prima pagina dal Fatto Quotidiano, che citando una fonte della sicurezza sostiene che durante la crisi libica l'ex premier chiese ai servizi italiani se non fosse possibile "far fuori Gheddafi".

Il portavoce del Cavaliere risponde con fermezza alle accuse sollevate dal quotidiano. Bonaiuti, all'accusa rivolta a Berlusconi, che secondo il Fatto "si preoccupava di allontanare da sé l'ombra del tiranno con cui aveva avuto rapporti molto stretti", risponde chiedendo come si possa "sostenere che il Presidente Berlusconi abbia soltanto pensato a un’infamia del genere?".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 11:01

e lo dico anche io: assurdità comunista :-) a chiedere la morte di gheddafi era sarkozy, che trafficava in cose illecite con la libia. in secondo luogo, c'era di mezzo anche la sinistra italiana che per far fuori berlusconi, arrivavano anche a contemplare l'uccisione di gheddafi.... le assurdità che scrivete, comunisti imbecilli sono persino ridicole! senza prove si può dire di tutto!!

cast49

Gio, 13/06/2013 - 11:03

ma sono veramente stronzi quelli di quel giornalaccio!!!come si possono permettersi di raccontare quella cazzata? Berlusconi è un signore e non ha mai neanche pensato a una cosa simile, sono altri i delinquenti...

Rossana Rossi

Gio, 13/06/2013 - 11:05

Non sanno più che stro...te scrivere, è proprio carta straccia.....

cast49

Gio, 13/06/2013 - 11:05

non sarà stato mica il travaglio a scrivere certe menzogne? i pm saranno in agguato, ci sarà l'ennesimo processo del cazzo?

Fab73

Gio, 13/06/2013 - 11:10

In effetti anch'io sulle prime pensavo fosse in'idiozia. Poi ho letto che il portavoce ha risposto chiedendo come si possa "sostenere che il Presidente Berlusconi abbia soltanto pensato a un’INFAMIA del genere?" E' ho avuto la certezza che lo abbia fatto...

Ritratto di ventavog

ventavog

Gio, 13/06/2013 - 11:11

quando pensi che il Fatto abbia toccato il fondo ti accorgi che ha ancora molta strada da fare... Berlusconi, prima ha fatto affaroni con il Rais, poi, per cancellare il passato chiede di eliminarlo.... ma cosa credono che sia, il 1984 di Orwell?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 13/06/2013 - 11:13

Manipolazioni comunistiche, per impadronirsi dei meriti di Pace del Cavaliere e ribaltare su di lui la colpa della guerra, voluta da Obama, Sarkò e Cameron, ma assecondata dal comunista Napolitano (che è a capo delle FFAA italiane).

hectorre

Gio, 13/06/2013 - 11:19

"il fatto"...un nome un destino......cambiate pusher!!!!!

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Gio, 13/06/2013 - 11:24

Attendiamo fiduciosi l'apertura dell'ennesima inchiesta a carico del Cavaliere,in quanto sgonfiatosi il caso ingroia il travagliato con l'avellinese devono pur trovare nuova linfa,e senza il Cavaliere non c'è trippa per gatti.Avanti o prodi la storia agogna le vostre inchieste.

gagx

Gio, 13/06/2013 - 11:25

Il Fatto cita una fonte diplomatica vicina agli ambienti della sicurezza, e l'ex ministro della Difesa, Ignazio La Russa, commenta così l'indiscrezione: "Non venivano certo a raccontarlo a me, ma è possibile. Berlusconi era preoccupato di trovarsi lui stesso in difficoltà perché considerato troppo vicino al leader libico". Questo quanto scrive libero.....ma voi certo raccontate solo una parte....se no che informazione sarebbe...

slim313

Gio, 13/06/2013 - 11:27

questa forse è la più grossa stron che hanno vomitato quei santi senza peccato di travaglio e co

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 13/06/2013 - 11:33

Patetico tentativo di addossare le responsabilità della guerra in Libia (che sono di Napolitano), a Berlusconi. Se fosse stato coinvolto Berlusconi in questa guerra, li vedevi i paci-comunisti a manifestare in piazza con la bandiera del gaypride.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 13/06/2013 - 11:34

Un'assurdità per un uomo di così alti valori morali come quello dell'amicizia.

Ritratto di wtrading

wtrading

Gio, 13/06/2013 - 11:37

VERRA' FUORI UN VIDEO IN CUI SI VEDE LA MANO DI BERLUSCONI PREMERE IL GRILLETTO DI UNA PISTOLA PER UCCIDERE IL SUO AMICO. COSA NON SI FA PER "UCCIDERE" BERLUSCONI. UN FATTO E' CERTO : TRAVAGLIO VUOLE VENDICARSI DELLA FIGURACCIA CHE IL BERLUSCA GLI HA FATTO FARE DURANTE LA NOTISSIMA PUNTATA DI " SERVIZIO PUBBLICO ". E' STATO UN BEL SERVIZIETTO !!...

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 13/06/2013 - 11:47

E' acclarato che il Fatto spari continue caxxate ma è anche vero che tanti cogli la prima mela se le bevono tranquillamente.

macchiapam

Gio, 13/06/2013 - 11:50

La notizia è totalmente incredibile: tutti ricordano che, al tempo dell'intervento in Libia, l'operazione fu sospinta e benedetta da Napolitano colla collaborazione di Frattini, mentre Berlusconi se ne è sempre tenuto fuori. Adesso sarebbe stato lui, ma guarda un po', a volere la morte di Gheddafi? proprio lui che, giusto un anno prima, aveva stipulato con Gheddafi accordi vantaggiosi? Ma via!

agosvac

Gio, 13/06/2013 - 11:51

Questi del "fatto" sono completamente dementi! Semmai se c'è qualcuno che desiderava la fine prematura di gheddafi era sarkozy. Questo per nascondere i molti milioni di euro ricevuti da gheddafi per la sua campagna elettorale. Berlusconi, si sa, di soldi ne ha più che a sufficienza, di gheddafi non ne aveva alcuna necessità tranne per i contratti petroliferi estremamente vantaggiosi per l'Italia che era riuscito ad ottenere!!!In parole povere era nell'interesse di Berlusconi, in quanto presidente del consiglio, che Gheddafi restasse vivo e vegeto.La guerra contro la Libia non l'ha voluta Berlusconi bensì altre persone di cui è bene non fare nomi!!!!!!!

agosvac

Gio, 13/06/2013 - 11:53

Egregio fab73, anche noi lettori, dopo aver letto il suo commento, abbiamo una certezza: che lei è un emerito coglione!!!!!

david71

Gio, 13/06/2013 - 11:56

cast49 :”Berlusconi […] non ha mai neanche pensato a una cosa simile” .. è fantastico leggere queste cose… ... mortimermouse : “c'era di mezzo anche la sinistra italiana […], arrivavano anche a contemplare l'uccisione di gheddafi.... le assurdità che scrivete, comunisti imbecilli[..] “ (ed ecco il capolavoro) “senza prove si può dire di tutto!!” …

Ritratto di ventavog

ventavog

Gio, 13/06/2013 - 11:58

@gag x (nomen omen): "Il Fatto cita una fonte diplomatica vicina agli ambienti della sicurezza, e l'ex ministro della Difesa, Ignazio La Russa, commenta così l'indiscrezione : "Berlusconi era preoccupato di trovarsi lui stesso in difficoltà perché considerato troppo vicino al leader libico"." Tipico metodo insinuante nello stile della quarta direzione del KGB: chi e' questa "Fonte diplomatica"? Quali sono gli "Ambienti della sicurezza" interessati? E La Russa altro non ha detto quello che tutti sappiamo: che Berlusconi era in difficoltà, avendo intrattenuto rapporti con il Rais fino a pochi giorni prima? E poi ha veramente detto una cosà così grave ("E' possibile")? Il metodo Goebbels funziona ancora: a calunniare, anche senza dire nulla di concreto come in questo caso, qualcosa resta.

cast49

Gio, 13/06/2013 - 11:58

certo che Berlusconi è un Dio per certi komunisti di merda!

Giovanmario

Gio, 13/06/2013 - 12:01

non capisco.. forse secondo i giornalisti del fatto l'eliminazione del rais avrebbe automaticamente cancellato anche il video del baciamano? infatti cosa ci potrebbe essere di più imbarazzante di quello?

Klark

Gio, 13/06/2013 - 12:03

IO CI CREDO.

idleproc

Gio, 13/06/2013 - 12:04

Infamia pura. Tipico esempio di rovesciamento dei fatti della propaganda, il "dispiacere" di Berlusconi era visibile fino alle ultime interviste. Non è il modo per "allontanarsi" o defilarsi. Non sta nemmeno del carattere di Berlusconi la condanna a morte di un avversario politico, in quello degli altri, sì. Un fatto però è sicuro, il disonore nostro e l'imbecillità politica e strategica. E' vero che ci avevano già venduti in alto ma almeno dire le cose come stavano al popolo italiano ci avrebbe salvato la faccia e avrebbe fatto comprendere prima e meglio l'oggi. Ci si dimette in quei casi e subito. L'unico che ha avuto onore nella vicenda è stato Gheddafi e il popolo libico nel suo complesso e senza distinzione di parte.

Romolo48

Gio, 13/06/2013 - 12:05

Concordo pienamente con Agosvac; questi del Fatto dovrebbero essere chiamati a rispondere di quanto scrivono (o questo vale solo per il Giornale?).

Paolora

Gio, 13/06/2013 - 12:05

A TUTTI QUELLI CHE PENSANO CHE BERLUSCONI SIA IL MALE ASSOLUTO ; E' POSSIBILE CHE SIA : PEDOFILO , PUTTANIERE , MAFIOSO , CORRUTTORE , CORROTTO , RICATTATORE , RICATTATO , CONCUSSORE , EVASORE , SFRUTTATORE DI PROSTITUTE , P2STA , TANGENTISTA , ADESSO ASSASSINO E POI ALTRO NON MI RICORDO , PROVATE A PENSARE ANCHE SE PENSATE CHE BERLUSCONI SIA TUTTO QUESTO CREDO DI CERVELLO NE ABBIATE POCO , COMUNQUE POTRA' ESSERE TUTTO QUESTO ? , IO CREDO CHE ANCHE UN IMBECILLE NON LO CREDA

michele lascaro

Gio, 13/06/2013 - 12:10

Le solite cavolate del Fatto per attirare (e farlo acquistare) i gonzi, che hanno venduto il cervello in tema antiberlusconiano. Ha fatto lo scoop? Sì, quello che serve giusto per tirare la catena.

BlackMen

Gio, 13/06/2013 - 12:11

Improbabile certo, ma non impossibile!

michele lascaro

Gio, 13/06/2013 - 12:13

Ripeto. le solite cavolate per attirare i gonzi che hanno il cervello liquefatto dal tema antiberlusconiano. Scoop che permette di tirare agevolmente la catena.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 12:16

DAVID71 suggerisco di cambiare spacciatore. quello del suo forte prenestino o del forte leoncavallo, o del forte di stalingrado a bologna, spaccia roba scadente, e lei purtroppo ne è vittima di idiozie comuniste :-) provi a fumare cicoria. dicono un gran bene....

Franco Ruggieri

Gio, 13/06/2013 - 12:20

Perché vi stupite? Non lo sapete che è il Berlusca la causa di tutto? Chi ha fatto ammazzare Kennedy e Martin Luther King? Lui! Chi ha sganciato la bomba su Hiroshima e Nagasaky? Sempre lui! E via così ...

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Gio, 13/06/2013 - 12:24

dal berluscaz questo ed altro, la storia insegna....berluscaz in galera!!

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Gio, 13/06/2013 - 12:25

belin prima gli bacia la mano poi lo vuole morto ........berluscaz 'style mi consenta cribbio!!

tzilighelta

Gio, 13/06/2013 - 12:28

Gheddafi era un amico scomodo, tutti facevano affari con lui ma di nascosto con discrezione, anche B. evitava di farsi coinvolgere per quanto possibile alle sceneggiate variopinte del colonnello, ma lui ci dava gas e petrolio e ogni tanto ci mollava una carretta piena di disperati incluse donne incinte violentate nelle carceri Libiche, bastava questo per dichiarargli guerra e raderlo al suolo, invece lui gli ha dato anche il qulo, scandalosa la tenda a Roma e la distribuzione del corano alle ragazze, dopo la foto del baciamano dato di nascosto in corridoio, B. deve aver odiato Gheddy e sperato in una sua dipartita a colpi di pistola! .....Sic transit gloria mundi

david71

Gio, 13/06/2013 - 12:29

Mortimermouse, facevo solo notare che lei si è contraddetto all’interno della stessa frase affermando che la sinistra italiana “arrivava anche a contemplare l'uccisione di gheddafi” e qualche parola dopo scrive che “senza prove si può dire di tutto!!” accusando diquesto il fatto quotidiano… non si scaldi, mi procuri le prove di quanto afferma (in ottemperanza a quanto lei stesso pretende dai komunisti!) e mi zittisca.

no beluscao

Gio, 13/06/2013 - 12:30

mortimer alias direttore inarrivabile , unico ....imperdibile a dire cavolate destrorse ....ma sei anche pagato ? spero di si

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Gio, 13/06/2013 - 12:34

Il falso quotidiano. Ma Berlusconi fa sempre tirare su le vendite. Basta vedere il numero dei commenti. Se togli loro Silvio sono spacciati, aha aha...

Ritratto di Y93

Y93

Gio, 13/06/2013 - 12:35

chi afferma una cosa del genere ...è solo un cretino.....un grandissimo cretimo ...

Tower

Gio, 13/06/2013 - 12:35

E allora diciamola tutta, la verità di “fatto” sul Cavalier Berlusconi. Che abbia pensato ad eliminare Gheddafi è solo una delle tante malefatte di questo scomodo personaggio, perché in realtà sono moltissime le altre operazioni imputabili a lui. Dalla scomparsa di Papa Luciani al terremoto in Abbruzzo, chi credete che abbia mosso le fila dietro il sipario? Lui, il Cavaliere Mascarato. E non crederete davvero che l’attacco alle torri gemelle dell’undici settembre fosse frutto della mente di Bin Laden, eh no, è stato Silvio. Il deragliamento di Viareggio e anche l’inchino della Concordia sono idee sue per distrarre l’attenzione dell’opinione pubblica dalla sua coltivazione illecita di peperoncino di Soverato trasferito clandestinamente nei giardini della sua villa di Arcore. Il suo capolavoro indiscusso è stato lo Tsunami del 2004, ma anche l’avvelenamento con il Polonio di un agente russo è opera di Silvio, che travestito da cameriere in quel pub di Londra ha servito con garbo e un sorriso cordiale il caffè letale, incassando con nonchalance anche la mezza sterlina di mancia che la sua inconsapevole vittima gli ha elargito. Diavolo d’un Silvio. L’unico fallimento che gli si può provare è l’attacco subliminale dalle sue reti televisive che da anni tentano, ma senza successo, di far passare un messaggio inserito con la tecnica delle immagini a frammenti trasmessi all’interno di film, varietà e tiggì delle reti Mediaset con il messaggio ”Ferrara è magro!”, non ha funzionato. Per il resto invece ci ha convinto di un sacco di cose a suo piacimento. Ha fatto passare Bersani per statista politico, ha fatto credere che Grillo sia una novità intelligente, ha fatto pensare all’Italia intera che Renzi sia di sinistra e che Lucia Annunziata non sia più bella e intelligente di Rosy Bindi e sempre lui è quello che ha fatto incontrare il Montepaschidisiena con la giunta comunale della città toscana che altrimenti non si sarebbe nemmeno accorta che lì c’era una banca. Abbiamo ragioni fondate per pensare che dietro alle aziende apparentemente straniere che ritirano i rifiuti di Napoli per lo smaltimento (a pagamento, ovviamente) ci sia in realtà lo stesso Berlusconi, che poi, nottetempo provvede, insieme a Fede, Mora, Confalonieri e il marito cassadisintegrato di Sconsolata Barbera, oltre al fedele e immancabile Apicella, con delle versioni elaborate all’Abarth dell’ApeCar, a risistemare i sacchi di monnezza nelle strade e nelle piazze della città vesuviana per poi ricominciare di nuovo il circolo vizioso della raccolta, evidentemente fittizia. Eh, ne sa una più di Giggino, il Cavaliere. Del resto lo sanno anche i sassi che il dittatore egiziano Mubarak è caduto in disgrazia per volontà di Silvio che ha voluto vendicarsi per il fatto che Mubarak non ha potuto, o voluto, incedere in favore del Cavaliere presso la giovane Ruby che evidentemente non era sua parente, mentre l’appartamento di Montecarlo lo ha in realtà regalato lui, Berlusconi, al cognato di Fini, che evidentemente parente era ma poco generoso, e che avrebbe, il Giantulliano, lasciato che quel povero giovine finisse a sorbire aperitivi sul lungotevere invece che alla Rascasse. Quando si dice cuore d’oro, ma il mondo, si sa, è ingrato! Tutto questo per dire che il potere e gli interessi di Berlusconi sono infiniti e ben più diffusi e articolati di quanto le menti di comuni mortali possano immaginare. Il Fatto, nel senso di giornale, nessun riferimento a giornalisti o scribacchini paragonabili, ha solo scalfito la superficie, quanto elencato sopra è solo un piccolo elenco delle cose facilmente attribuibili al Cavaliere. Non vorrei tirare nessuno per la giacca, ma una bella interrogazione parlamentare non ci starebbe bene? In fondo, mica abbiamo altre cose urgenti a cui pensare in questo momento, no? Vuoi mettere lo stato di disperato bisogno di qualche milione di italiani con la soddisfazione di mettere sulla pubblica piazza le malefatte di Berlusconi? Che strano paese, quell’uomo fa piovere a suo piacimento e nessuno se ne preoccupa, ma dove andremo a finire? Mah?

hectorre

Gio, 13/06/2013 - 12:38

appppperò....una fonte della sicurezza!!....siamo in buone mani se i segreti vengono spifferati ad un giornaletto qualunque.....i giornalisti di tale carta straccia dovrebbero denunciare lo "spione"....per salvaguardare la sicurezza nazionale!!...e se fosse una sola,travaglio e soci potrebbero fare compagnia agli unici giornalisti condannati alla galera....casualmente penne de il giornale e panorama...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 12:39

DAVID71 così ho scoperto una cosa molto interessante. lei è un comunista senza nemmeno credere nella sinistra. complimenti. però è arrivato tardi, il muro di berlino è caduto da oltre 20 25 anni... :-)

gibuizza

Gio, 13/06/2013 - 12:41

Che sciocchi siete al Giornale.it. Pubblicare queste notizie inventate (create per nascondere la verità) significa dar credito a quegli imbroglioni e truffaldini. Date pure la notizia, ma non evidenziandola e soprattutto presentandola per quello che è : la solita bufala del Fatto per distogliere l'attenzione da altri argomenti ben più importanti.

VALERIO MASSIMO...

Gio, 13/06/2013 - 12:45

E' STATO SICURAMENTE LUI, CHE HA ANCHE TIRATO L'ORDIGNO DENTRO IL BLINDATO DEI NOSTRI SOLDATI HA ARENATO LA COSTA CONCORDIA AL GIGLIO E SI VOCIFERA ANCHE CHE SIA DIETRO L'OMICIDIO DI CESARE CON LA CONNIVENZA DEI SERVIZI CARTAGINESI. PENSO CHE TRAVAGLIO DOVREBBE ESSERE SOTTOPOSTO A TSO

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Gio, 13/06/2013 - 12:46

Di sicuro i bombardamenti a Gheddafi li hanno voluti i Francesi, Napolitano e la sinistra per invidia degli accordi fatti con lui da Berlusconi. Non capisco, ma qualcosa mi dice che la sinistra ha paura.....o vergogna per quello che ha fatto a Berlusconi e Gheddafi..mah! Le cassette...o gli oppositori di Gheddafi che si rendono conto di avere ancora i nemici vivi....chissà!

eglanthyne

Gio, 13/06/2013 - 12:48

Certamente VERO, lo scrive il fatterello quotidiano!

moshe

Gio, 13/06/2013 - 12:49

Fino a non molto tempo fa veniva addebitata a Sarkozy la morte di Gheddafi; evidentemente, essendo un po' calate le sparate sul Berlusca, c'è qualcuno che sta cercando di recuperare il terreno perduto.

Raoul Pontalti

Gio, 13/06/2013 - 12:50

Falso problema quello se Silvio abbia o meno chiesto la testa di Gheddafi nel senso dell'eliminazione da parte di sicari. Parlare di inimmaginabilità della richiesta è fuori luogo: chi ha mosso guerra da complice di F, GB, USA (mentre la Germania non lo ha fatto)nei confronti di un amico, di un sodale di bunga-bunga, con l'inchiostro ancora fresco sul trattato di amicizia italo-libico, etc., una bella infamia l'ha già compiuta e pertanto la valutazione dell'opportunità di eliminare uno scomodo testimone non è affatto fuori luogo. Il problema è un altro: come al solito i servizi segreti italiani, incapaci di garantire la sicurezza nazionale, si mostrano anche in questa vicenda per quello che sono: strumenti per le sordide lotte politiche interne. Emblematico poi che a capo dei servizi all'epoca della crisi libica (e al quale Silvio si sarebbe dovuto rivolgere istituzionalmente in quanto dipendente dal premier Berlusconi direttamente, non da La Russa) ci fosse un personaggio che dopo aver regalato ad un precedente governo Berlusconi i disastri del G8 di Genova dai vari governi presieduti da Silvio fu regolarmente promosso e nel maggio del 2008 messo a capo appunto dei servizi segreti (DIS). Chi è causa del suo mal pianga sé stesso. Morale per i bananas: continuate a credere alla favola che le nostre forze dell'ordine e i nostri militari siano puri servitori della Patria... Sempre per i bananas che danno la colpa ai soliti komunisti: ma non vi sorge il dubbio che i vertici e tutta la catena di comando poliziesca e militare nel tempo non sia stata formata proprio dai tanto aborriti cattocomunisti? cui possiamo aggiungere anche i massoni? Avete mai provato a leggere per bene il curriculum vitae di ufficiali e vertici delle varie polizie e delle varie armi? polizie locali comprese?

squalotigre

Gio, 13/06/2013 - 12:50

BlackMen- anche che ci sia una invasione di extraterrestri è improbabile ma possibile. Anche che Travaglio prenda i voti e si trasformi in un carmelitano scalzo è improbabile, ma non impossibile. Una sola cosa è improbabile ed anche impossibile: che nel suo cervello sia rimasta solo una traccia di intelligenza.

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 13/06/2013 - 12:51

Fab73, io mi associo a quanto detto di lei da Agosvac che mi ha preceduto, quindi aggiungo che lei è anche un pezzo di guano.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 13:08

GIBUIZZA su una cosa h ragione: inventano cazzate per nascondere altre notizie. però non è il giornale (che infatti si limita a riportare notizie), ma bensì il fatto quotidiano :-) ora chi è che inventa notizie? :-) quando devi fare il botto, apri le finestre, altrimenti crolla tutto...

guidode.zolt

Gio, 13/06/2013 - 14:10

Prima gli han fatto la guerra sulla presunta amicizia col Rais, minimizzando i reali motivi, ed ora ne esumano le spoglie per aver qualcosa da dire di nuovo...il fatto? ottimo per incartare il pesce...non ci credete...? s'incolla che è un piacere e impedisce all'ossigeno di fare danni... provateci e concorderete!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 13/06/2013 - 14:13

Mi risulta che la servile provincia dell'impero USA abbia prestato le "sue" basi ai bombardatori anglofrancesiamericoatlantici contro la Libia. Siamo corresponsabili. Berlusca non conta niente....semmai Re Giorgio.

Ritratto di stufo

stufo

Gio, 13/06/2013 - 14:18

Ma dove trovano, cribbio, tanta melma, i travagliati ?

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 13/06/2013 - 14:31

Cosa non si inventano i comunistacci per vendere giornali.

Libertà75

Gio, 13/06/2013 - 15:22

Ragazzi, è tutto vero, lo zio della moglie di mio cugino fa l'uscire accanto al palazzo dei servizi segreti giapponesi e un'indiscrezione che gira insistentemente è che dietro alle imprese che costruirono le centrali di fukushima ci fu Berlusconi e che sia stato lui a far venire un maremoto per insabbiare il tutto. Le prove parlano chiaro, tra poco sarà chiesta l'estradizione e lì sono cavoli amari per questo tipo di reati.

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 13/06/2013 - 17:27

Probabilmente la trasmissione di santo-oro e travaglino non va molto bene come ascolti ed allora ecco che hanno inventato uno scoop. Scommettiamo che tra le prossime puntate si parla anche di questa grossa caxxata? Io personalmente il fatto lo trovo solo nei bagni pubblici ed indovinate a che cosa serve? Va bene solo per quello. Che buffoni!

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 13/06/2013 - 17:29

Non leggo più luigipiso, che l'abbiano messo a lavorare seriamente dopo averlo scoperto sempre su internet a scrivere commenti caxxate?

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 13/06/2013 - 17:31

La fonte di sicurezza di travaglino è molto in alto, ma molto in alto, anche più in alto; il buon Dio ha delle talpe, chi lo avvisa?

verzel

Gio, 13/06/2013 - 17:38

Il "Fatto" dovrebbe ringraziare il Cav., senza di Lui sarebbe solo carta straccia, e Travaglio in cerca di occupazione.

david71

Gio, 13/06/2013 - 17:53

mortimermouse ...faccia come se non le avessi scritto niente, dai suoi strampalati argomenti, dalle sue risposte del tutto scollegate con la mia critica e buttate un po' li' giusto per poter dire "ecco gli ho risposto", non capisco se è davvero così' oppure se lo sta facendo apposta.Un saluto.

syntronik

Gio, 13/06/2013 - 17:54

Anche questa, solo il fatto poteva scrivere una bufala del genere, ora che non hanno piu niente da dire, si inventano le bagianate più colossali, sono queste cose che qualificano i giornalisti

a.zoin

Gio, 13/06/2013 - 18:00

Chi sono queste SCHIFOSISSIME MALELINGUE, CHE SI PERMETTONO DI SPORCARE LE STAMPA ,CON QUESTE DIFAMAZIONI ? Cosa stanno a fare giudici e magistrati? Qui devono cercare i colpevoli. BISOGNA METTERE I NOMI di questa gente su tutti i giornali, SE È VERO CHE LA LEGGE È UGUALE PER TUTTI.

LUCIO DECIO

Gio, 13/06/2013 - 18:11

ettore muty se l'imbecillita venisse pagata a peso saresti piu ricco di berlusconi

ilbarzo

Gio, 13/06/2013 - 18:13

Berlusconi quereli il Fatto Quotidiano per la calugnia pubblicata e ,chieda una volta tanto anche lui una richiesta milionaria di risarcimento,visto che tutti pocciano su di lui,senza alcun ritegno.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 13/06/2013 - 18:18

Quelli del fatto sono veramente gente malata. Il problema e' poi di chi lo legge che ne fa oro colato.

xgerico

Gio, 13/06/2013 - 18:28

@a.zoin - Io invece mi domando perche Berlusconi non querela?!

mauroder78

Gio, 13/06/2013 - 18:37

CAST49 e MORTIMERMOUSE avete mai provato a fare un test per misurare il vostro quoziente intellettivo??? sono pronto a scommettere che i vostri risultati insieme non superano quelli di un demente(tipo Borghezio, per fare un esempio).... fatemeli avere presto, mi raccomando, che voglio farmi due risate...

mauroder78

Gio, 13/06/2013 - 18:41

mortimermouse... vedi povero ebete... i comunisti leggono anche le cazzate di questo giornale solo per confrontare le notizie, se lei non fosse così ottuso si renderebbe e avesse anche altre fonti di informazione si renderebbe conto di avere creduto per tutta una vita a delle cazzate.. ma lei è troppo demente per capirlo...

mauroder78

Gio, 13/06/2013 - 18:45

mortimermouse il muro è crollato nell'89, mentre il Duce è stato appeso nel 45... se lo ricordi perché quelli come voi sono già stati graziati una volta... e dovrebbero solo ringraziare se hanno ancora la libertà di dire cazzate... la seconda volta potremmo non essere così clementi..

Ritratto di romy

romy

Gio, 13/06/2013 - 19:02

Siamo al colmo dei colmi,ma così si puo' dire di tutto ed il suo contrario,ma nessuno dice,che il popolo è stato lasciato solo con i loro problemi,nei loro territori,come ai tempo del Far West,chi ha più energie o fa la voce più forte o ha santi in paradiso,allora se la cava ed anche bene in tutti i sensi,mentre agli altri tocca togliersi la vita,con la benzina o in altro modo,ma in che schifo di società ci troviamo?,che non si puo' accendere la TV,o aprire un giornale che eccoti subito la truffa e la ruberia di turno ben servita,che alla fine ci siamo tutti assuefatti a questo andazzo da schifo generalizzato.Berlusconi,Ti prego,torna presto e riportaci ad una vita decente,le ultime speranze sono deposte solo in Te.

petra

Gio, 13/06/2013 - 19:06

Ce lo ricordiamo tutti Berlusconi sinceramente dispiaciuto quando era partita la caccia a Gheddafi e per questo motivo veniva proprio criticato dagli stessi giornali che ora fanno queste affermazioni capovolgendo ogni cosa. Giornaletti proprio da dimenticare.

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Gio, 13/06/2013 - 19:34

Che giornalfatto da latrina!...

Triatec

Gio, 13/06/2013 - 20:13

Quelli del "Fatto" e tutti i fiancheggiatori, sono proprio delle mer...avigliose persone.

soldellavvenire

Gio, 13/06/2013 - 20:23

@ tower - se ha prove concrete di quanto afferma ESIGIAMO che le esibisca nelle sedi opportune sono accuse gravi che meritano il massimo approfondimento

soldellavvenire

Gio, 13/06/2013 - 20:36

strano davvero che il giornale dia notizia di una presunta diffamazione ai danni del suo editore E NON della conseguente, doverosa, immediata querela da parte di quest'ultimo... c'é solo bonaiuti che risponde, era presente anche lui? ci dica come si sono svolti i fatti

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 13/06/2013 - 20:44

Beh... notizia un po' "eccessiva" e sicuramente destinata a non avere seguito, anche a causa della presenza dei servizi segreti. Mi lascia tuttavia perplesso il presunto commento di La Russa: «Non venivano certo a raccontarlo a me, ma è possibile. Berlusconi era preoccupato di trovarsi lui stesso in difficoltà perché considerato troppo vicino al leader libico». Attendiamo rettifiche da Mefistofele.

Silviovimangiatutti

Gio, 13/06/2013 - 20:50

Per favore che qualcuno sbatta in galera il direttore di quello schifo di giornale !

disalvod

Gio, 13/06/2013 - 21:16

IL CAVALIERE BERLUSCONI HA COMBATTUTO COME GLADIATORE AL COLOSSEO SOTTO IL NOME DI SPARTACUS ED I LEONI ED ALTRE BESTIE FEROCI MANDATE PER SBRANARLO LO HANNO RISPARMIATO PERCHE' ATTRAVERSO IL LORO FIUTO HANNO CAPITO CHI EFFETTIVAMENTE FOSSE.LA FANTASIA UMANA NON HA PIU' LIMITI ED A VOLTE NEMMENO PIU' COSCIENZA.

sale.nero

Gio, 13/06/2013 - 21:19

Non partecipo più ai commenti da tempo, perchè la stampa fa schifo e istiga, ma questo articolo mi ha fatto l'effetto del dito sul grilletto. Non posso non sparare. Com'è possibile scrivere e sostenere tanto!?!? Eppoi com'è possibile che un uomo come Berlusconi, per quanto sia valutato in Italia, possa influenzare ed avere ascolto in episodi così 'storici' a livello mondiale? O il giornalista completa quanto asserito con motivazioni inconfutabili o questo deve smettere di scrivere. Non è possibile continuare a leggere ca**ate di questo genere e sempre rivolte allo stesso personaggio. Eppoi quanti hanno voluto el raiss morto!

killkoms

Gio, 13/06/2013 - 22:08

forti quelli del fatto loro!giorni fà,un autorevole quotidiano transalpino documentava l'interesse dell'ex presidete alla fine di gheddafi,ma la stampa unificata italiana non si butta sulla notizia!ora,il fatto suo,la rigira sul berlusca!

Alessio2012

Gio, 13/06/2013 - 23:40

I compagni sperano che qualche kamikaze musulmano legga e decida di fare fuori Berlusconi...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 14/06/2013 - 00:52

Quelli del Fatto sono come l'urlatore squilibrato che ha bisogno di fare il suo chiasso quotidiano per continuare a farsi sentire. Non sanno più cosa inventare per continuare a vendere quella carta da gabinetto che loro chiamano Fatto Quotidiano. VIVONO NON GRAZIE AI LETTORI MA AI CREDENTI, COME QUEL TAL Klark CHE PRONUNCIA IL SUO ATTO DI FEDE.

mila

Ven, 14/06/2013 - 03:49

@ Ausonio -Proprio per il fatto che siamo una provincia dell'impero USA e dobbiamo ubbidire non siamo corresponsabili dei bombardamenti sulla Libia.

Luigi Farinelli

Ven, 14/06/2013 - 10:39

Invece di divulgare le "notizie" de IlFatto che sembrano inventate per smorzare l'impatto delle rivelazioni di Edward Snowden (e di Julian Assange), sarebbe meglio propalare proprio queste ultime: sono quelle che danno molto fastidio, non solo ai diretti interessati, Obama, Sakosy, la Francia, ai delinquenti alla George Soros, ai banchieri massoni e alla Commissione Europea ma anche ai TRADITORI nostrani, socialistoidi "progressisti" in grembiulino, squadra, compasso e stella a cinque punte, galoppini dei veri poteri onnipotenti e occulti, miserabili fantocci prostituitisi pur di guadagnare immeritatamente potere, quinta colonna delle lobbies mercantiliste (del capitalismo senza regole governato dal sionismo Rotschild) e di quelle ultralaiciste che ormai hanno infettato l'Europa e il mondo come un cancro.

Lu mazzica

Ven, 14/06/2013 - 17:38

Il Fatto Quotidiano dice che Berlusconi voleva far fuori Gheddafi ?? Queste calunnie ,più che stupidate sono stronzate ; connerìes, in Francese Sarkòsese ( Sarkò , il vero nemico di Gheddafi !!!) Rgds., Lu mazzica