"Giù le mani dal Piemonte". La rabbia della Lega in piazza

A Torino sfilano in tremila dopo la decisione del Tar di annullare le elezioni regionali

nostro inviato a Torino

Fiaccole, fischietti e bandiere della Lega Nord, a reggere lo striscione «Giù le mani dal Piemonte» ci sono Roberto Cota, governatore regionale più che mai in bilico, il collega veneto Luca Zaia, la gloria locale Mario Borghezio e il giovane segretario Matteo Salvini che ha appena sentito via telefono Roberto Maroni. Gli slogan colpiscono i giudici e l'ex governatrice Mercedes Bresso: «Magistrati a lavorare, magistrati a lavoraaaree...»; «Zarina va in cascina»; «L'ha scelto la gente: Cota presidente, lo vuole la gente: Cota presidente!». Mentre qualcuno interrompe lo shopping del sabato di saldi per gridare «vergogna, andate a casa», «avete rovinato il Piemonte», il corteo, scortato da carabinieri e poliziotti della Celere, non reagisce e sfila dal palazzo del Consiglio regionale alla sede della prefettura. Chissà cosa sarebbe accaduto a parti invertite.

L'inopinato beffardo doppio colpo messo a segno l'altro ieri dai magistrati piemontesi - una combinazione così perversa che nemmeno il più bizzarro degli astrologi poteva preconizzare - ha spinto in piazza a Torino circa tremila manifestanti, quasi tutti leghisti, per protestare contro la decisione del Tar di annullare le elezioni regionali del 2010 e contro quella, concomitante, di altri giudici, di archiviare la posizione di Sergio Chiamparino, candidato in pectore del centrosinistra alla poltrona di governatore, finito nell'inchiesta sulla movida dei Murazzi per abuso d'ufficio. Ripulito da ogni ombra, con Mercedes Bresso in corsa per un posto al Parlamento europeo e Oscar Farinetti di Eataly deciso a non candidarsi, l'ex sindaco in quota renziana può presentarsi con molte chance di vittoria alla replica elettorale che non si sa se e quando avverrà - dipende dall'esito dal Consiglio di Stato - ma che, in realtà, sarà un'anticipazione del voto già previsto a scadenza nel 2015.

In alto mare appare, invece, la ricerca di un candidato di centrodestra, visto che il primo pronunciamento compete alla Lega, il partito dell'ora «illegittimo» Cota, anche lui dato in rotta verso Strasburgo («Ma io non mollo», alza i toni il governatore, «questa sentenza è una vergogna, un golpe»), e assodato che, chiunque ne raccoglierà l'eredità sembra destinato alla sconfitta, più o meno cocente. Questi argomenti Salvini non vuole neppure sentirli: «Se siamo ancora in un Paese democratico, Cota governerà per un altro anno e mezzo. Se poi siamo in Corea del Nord e vogliono che sulle schede ci sia solo il simbolo della sinistra ce lo dicano». E se il Consiglio di Stato rigetta il ricorso? «Porteremo in dote la buona amministrazione». E Rimborsopoli? E i boxer verdi pagati con i fondi regionali? «Con i trenta milioni all'anno risparmiati dalla giunta piemontese si può riempire mezza Africa di mutande», è la replica di Salvini, soddisfatto della manifestazione.

Con l'eccezione di Guido Crosetto (Fratelli d'Italia), i politici alleati della Lega non sono mancati all'appello. Il coordinatore regionale di Forza Italia, Gilberto Pichetto, l'assessore regionale al Lavoro, l'alfaniana Claudia Porchietto, Agostino Ghiglia, anche lui assessore regionale, fresco di passaggio a Fdi: tra loro dovrà essere scelto il candidato anti-Chiamparino. Siamo di fronte a un «attacco alla democrazia, ma quando ci fanno incazzare, noi cominciamo a correre», ha avvertito Salvini annunciando per il 25 gennaio a Milano il raduno dei governatori, assessori e consiglieri leghisti. E nella chiamata alle armi il segretario federale ha mandato un messaggio anche a Berlusconi. «Ma anche la stampa dovrà fare i conti, come Repubblica che parla in prima pagina di truffa della Lega. Lunedì partirà una querela milionaria. Siccome il signor De Benedetti ha ricevuto parecchi milioni, non è un problema se ce ne prendiamo un po' per pagare volantini e manifesti per informare la gente».

Commenti
Ritratto di Patchonki

Patchonki

Dom, 12/01/2014 - 09:20

Giiù le mani dal Piemonte........le vostre!

INGVDI

Dom, 12/01/2014 - 10:05

Oramai le porcherie da parte della magistratura si fanno alla luce del sole senza nessun pudore. Disgusto verso i tanti che plaudono a questa indecenza. Cari comunisti, cattocomunisti, post-comunisti, con il metodo sovietico vincerete anche le elezioni ma da parte delle persone veramente libere solo disprezzo.

denteavvelenato

Dom, 12/01/2014 - 10:05

Se loro non se ne vogliono andare, fanno entrare la polizia coi manganelli. O quel trattamento è riservato solo ai no tav

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Dom, 12/01/2014 - 10:19

Se in una metropoli come Torino scendono per strada in 200 come ieri significa solo che questi signori non rappresentano piu' nulla se non le loro numerose truffe.Per fortuna dopo ventanni l'Italia chiude questa nefasta parentesi secessionista.

turris753

Dom, 12/01/2014 - 10:33

La Corte di Cassazione ha condannato in via definitiva a 2 anni e otto mesi di carcere il consigliere regionale piemontese Michele Giovine della lista Pensionati per Cota per falso elettorale che ha certificato irregolarmente assieme al padre Carlo, anche lui condannato a due anni, le firme elettorali della sua lista. La sentenza accoglie le richieste del procuratore generale Giuseppe Volpe. La lista Giovine raccolse 27mila voti alle elezioni regionali del 2010 e risulto' decisiva nella vittoria di Cota contro la presidente uscente Mercedes Bresso battuta per sole 9mila preferenze.

cicero08

Dom, 12/01/2014 - 10:55

Al di lò della mia opinione sulla protesta, immagino la tristezza di Bossi che ha visto assottigliarsi il popolo padano a "44 gatti on fila per 6 con il resto di 2..."

Robertin

Dom, 12/01/2014 - 11:01

La Lega era partita col piede giusto ma si stà sempre più trasformando nel partito dei bottegai e dei cacciatori

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Dom, 12/01/2014 - 11:06

bossi minacciava di presentarsi a roma con 20 milioni di padani armati di fucile, salvini si dice sicuro di poter mobilitare 10000 leghisti, alla manifestazione erano circa 300... restera' una manciata di irriducibili con le mutande verdi e le corna in tasta. Lega nord rip.

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 12/01/2014 - 11:11

Matteo Salvini, segretario federale della Lega Nord, MINACCIA: “Chi tocca i nostri, dovrà aver paura” se 1500 in piazza la prossima volta ..................ahhahahaha come ieri a Torino

pgbassan

Dom, 12/01/2014 - 11:22

turris753: omettere un particolare nell'analisi di una cosa è come dire il falso. E in questo caso il particolare è grosso: anche la Mercedes ha liste farlocche e al conteggio dei voti da decurtare sia a Cota che a lei porta a un risultato ancora di seimila voti a vantaggio del centrodestra e quindi Cota, pur riducendosi rispetto ai novemila conteggiati precedentemente. Le sentenze sul csx sono velocissime mentre sul centrosinistra viaggiano come lumache: a quando la definizione del caso Mercedes? Infine credo poco alla imparzialità e onestà del consiglio di stato: vedasi la composizione di parte, come di parte dà le sentenze. °°° Patchonki, denteavvelenato,Agrippina: blaterate a prescindere (come diceva il grande Totò).

epesce098

Dom, 12/01/2014 - 11:25

Agrippina - Ma a te quelle che vedi nella fotografia sembrano 200 persone? Se è così bisogna che tu ti faccia vedere da un oculista, ma da uno bravo.

PeppoOCriminale

Dom, 12/01/2014 - 11:30

patchonki e agrippina: a vedere il vostro astio da 4 soldi e ideologizzato , si puo' pensare che siate due teru' sfigati in quanto dipendenti statali senza essere riusciti a fare i soldi o sinistri fuori di testa. (che poi le due cose si equivalgono)

Ritratto di stock47

stock47

Dom, 12/01/2014 - 11:40

La Lega ha solo che ragione! Non è pensabile che un giudice, dopo 4 anni, se ne esca con simili idiozie. Non sono i igudici a dover decidere se gli eletti sono nel loro diritto ma il Consiglio di Stato, opportunamente incaricato a dare questi pareri e queste decisioni. Pensino piuttosto a far dimettere il Parlamento, il Governo e tutte le altre istituzioni che la Corte costituzionale ha dichiarato illegittimi e che continuano imperterriti a stare in carica come se niente fosse!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 12/01/2014 - 11:41

Beh se avete sbagliato accettate la sentenza come tutti gli altri.

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Dom, 12/01/2014 - 11:48

E i 20 milioni di fucili di bossi che fine hanno fatto??? ahahahahahaha.... lega rip

FerguSSon

Dom, 12/01/2014 - 12:08

lega allo ZERO percento alle prossime elezioni. Scomparire come sono scomparsi i dinosauri. ESTINTI. buahuahu. in alternativa se qualcuno di voi vivesse potremmo avere il solti bel carnevale con gente con le corna!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 12/01/2014 - 12:17

Flop prevedibile. Lega declino irreversibile e meritato.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 12/01/2014 - 12:18

LEGA LADRONA....Anche di voti.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 12/01/2014 - 12:20

E dopo la marcia su Torino tutti in Trattoria!

pgbassan

Dom, 12/01/2014 - 12:29

turris753: omettere un particolare nell'analisi di una cosa è come dire il falso. E in questo caso il particolare è grosso: anche la Mercedes ha liste farlocche e al conteggio dei voti da decurtare sia a Cota che a lei porta a un risultato ancora di seimila voti a vantaggio del centrodestra e quindi Cota, pur riducendosi rispetto ai novemila conteggiati precedentemente. Le sentenze sul csx sono velocissime mentre sul centrosinistra viaggiano come lumache: a quando la definizione del caso Mercedes? Infine credo poco alla imparzialità e onestà del consiglio di stato: vedasi la composizione di parte, come di parte dà le sentenze. °°° Patchonki, denteavvelenato, Agrippina: blaterate a prescindere (come diceva il grande Totò).

Cacciari_forpre...

Dom, 12/01/2014 - 12:29

Certo che a sentire le motivazioni di "difesa" dei leghisti non si sa se ridere o mettersi a piangere...siccome tutti rubano , chi più chi meno...perché non andate a fare le pulci alla sinistra..?? Quanto poi alla motivazione dei voti presi...sarebbe come a dire ..si abbiamo giocato tredici contro undici..ma I GOL ERANO VALIDI..!!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 12/01/2014 - 12:47

Salvini crede di essere esente dall'antipolitica fatta dalla lega di Bossi e cerchio magico e la gente, ormai, ha più simpatia per i forconi e grillini, quindi non si muove da casa per una manifestazione organizzata da vecchi politici. Si rassegni

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Dom, 12/01/2014 - 12:48

@peppocriminale,game over.La tua accozzaglia verdognola ha concluso la sua parabola per manifesta incapacita' e recidiva propensione alla truffa.L'odio lo avete espresso sempre voi sin dall'origine.Adesso a pontida piu' che un picnic non si riesce ad organizzare.

agosvac

Dom, 12/01/2014 - 12:49

Qualche giorno fa dicevo: bisogna vedere quanto abbia influito questa lista incriminata nell'elezione di Cota. Poi si è saputo che in efffetti aveva influito con 27 mila voti contro i 9 mila di differenza tra Cota e Bresso. Ma, c'è un "ma" grosso quanto un intero palazzo, non una sola casa, e cioè che anche una delle liste a sostegno della Bresso risulta del tutto irregolare. Quindi sarebbe opportuno prendere in considerazione "entrambe" le liste "irregolari" e vedere se ai fini dell'elezioni è contata più una o l'altra!!! Solo così si potrebbe giudicare nulla questa elezione!!!

cicciosenzaluce

Dom, 12/01/2014 - 12:59

feccia umana,vi siete arricchiti,col sudore e il sangue della gente del sud! Infami,

moshe

Dom, 12/01/2014 - 13:06

Siamo in presenza di una destabilizzazione dello stato causata dalla sinistra per instaurare un regime komunista, destabilizzazione fiancheggiata ed aiutata da una certa magistratura.

Giuseppe Borroni

Dom, 12/01/2014 - 13:39

per Cota era giusto copiare a scuola per cui fregare sui voti gli risulta normale! e adesso lo mandiamo al parlamento europeo per premiarlo! ma sono peggio dei denti di cane sulla chiglia delle barche!!

pgbassan

Dom, 12/01/2014 - 14:03

gianniverde: aspettiamo la sentenza sulla Mercedes che ha compiuto gli stessi taroccamenti. Tolti i taroccamenti rimane chi ha preso più voti validi. Sulla validità e giustezza e ragionevolezza di tante sentenze lasciamo perdere.

PeppoOCriminale

Dom, 12/01/2014 - 15:03

vi siete arricchiti,col sudore e il sangue della gente del sud! *************************************************************** ma chi vi ha chiesto di venire al nord e portare la vostra cultura ; non potevate a restare al sud a tirare l'aratro al posto dei buoi per una manciata di riso ? questa e' bella: al nord si sta male e poi tutti qui vengono!!! ps: e ricordatevi che avete meridionalizzato e rovinato lo stato con la vostra cultura del ca nisciuno e' fesso!!!

pgbassan

Dom, 12/01/2014 - 16:00

Cacciari_forpre...: dato che hanno rubato dallo stesso piatto, si devono rimettere i voti rubati in quel piatto e poi si valuta facendo le dovute sottrazioni, ricavandone il risultato finale con numero di voti in più per l'uno o per l'altro contendente! Operazione da prima elementare. Difficile?

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Dom, 12/01/2014 - 16:01

PeppoCriminale,sei davvero un ignorante sesquipedale.Non conosci la storia di questo paese e parli per slogan,ripeti le scioccezze che per anni gran somari come i bossi,calderoli e ladroni verdi hanno ripetuto.Se solo avessi studiato un minimo certe sciocchezze su aratri o altro nemmeno le avresti mai considerate.Ti do solo un dato,all'epoca dell'unita' di questo paese,le casse piene e floride del mezzogiorno furono svuotate,direzione....proprio Torino!Il vecchio regno borbonico in quanto a finanze era assolutamente ricco e cio' faceva tremendamente gola ai sabaudi che gestirono l'unificazione.Vatti a vedere come furono finanziate le prime grandi opere ferroviarie e infrastrutturali del nord!Con questo non giustifichero' mai le tante incapacita' amministrative che poi nel meridione si sono palesate,ma non tollero che ignoranti ddlla tua risma facciano i superiori dal momento che i piu' grandi furti e le piu' grandi ingiustizie le ha patite il sud a favore del nord.Comunque salutami il trota,si vede che voi leghisti studiate a tirana,questi sono i risultati.Ladruncoli verdi.

epesce098

Dom, 12/01/2014 - 16:08

cicciosenzaluce - Ingrato, se non aveste avuto tutti i sussidi e le elemosine dal nord, sareste tutti morti di fame.

PeppoOCriminale

Dom, 12/01/2014 - 16:27

sciura agrippina: e voi con denaro, fabbriche, cultura, tecnologia avanzata, banche, produzione per l'estero +200 % annuale , esercito ben fornito , vi siete lasciati fregare da 1000 straccioni ignoranti affamati venuti dal nord ?

PeppoOCriminale

Dom, 12/01/2014 - 16:33

sciura agrippina: la pianti con sta favola che voi del sud vi siete inventata e messa in testa: ormai chi ha abboccato ha abboccato e non ci crede piu nessuno!! ps: e se ci fosse del vero .... le somme rubate vi sono state restituite decuplicate e con tanto di interessi!!!

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 12/01/2014 - 16:52

Agrippina, non si faccia illusioni, temo che PeppoOCriminale si sia perso gia' alla seconda riga del suo post di risposta..."Borbonico? Chi era costui...?" E magari avesse studiato a Tirana...! Non perderebbe il suo tempo con gli elmi con le corna dalle parti delle sorgenti di quel fiume...quello grosso...come si chiama...?

PeppoOCriminale

Dom, 12/01/2014 - 17:14

sciura agrippina: quando sento sta storia mi incazzo. il nord vi ha derubato ? ma derubato chi ? il 99.99 % faceva la fame e lo 0.01 % aveva i soldi: immagino che lei facesse parte di quel 0.01% ! ps: e ringraziate che il nord vi ha portato via i soldi , altrimenti ve li sequestravano mafia camorra sacra corona ndrangheta malaffare e politici locali: e loro ,fabbriche improduttive tipo l'alfasud, la fiat , montedison , quella di avellino che produceva l'unica macchina uscita male dell'alfa romeo , non ve l'avrebbero costruite

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Dom, 12/01/2014 - 17:38

PeppeOcriminale un nome un programma! Non meriti risposte

Ritratto di hernando45

Anonimo (non verificato)

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 12/01/2014 - 18:36

SCRITTA QUASI UN'ORA FA MA NON PUBBLICATA PERCHÈ FORSE NON VI È PERVENUTA IN QUANTO OGGI HO PROBLEMI CON IL COLLEGAMENTO INTERNET. RIPROVO. Io sono uno di quegli IGNORANTONI che va in giro con l'elmo cornuto in testa,il fazzoletto verde al collo e beve l'acqua del Pò (mi ricordo il nome neee PRAVDA) che, quando nel 1999 si (letteralmente) INSEDIÒ alla pres. del Consiglio (senza che si tenessero elezioni, cosa oggi molto di moda) un certo Dalema, HA FATTO LE VALIGIE. E che ora al veder scrivere dai soliti 4 GATTI certe INESATTEZZE mi permetto SOMMESSAMENTE di far notare a questi FORBITONI, che nel sottotitolo stesso dell'articolo c'è scritto 3.000 partecipanti, mentre LORO I FORBITONI hanno scritto 200 o 44 gatti!!! A questo punto (parafrasando Lubrano) la domanda sorge spontanea, chi sono gli IGNORANTI???? Io o quelli che NON SANNO NEMMENO LEGGERE??? Ai partecipanti al FORUM l'ardua sentenza!!! Saludos