La giustizia è troppo lentaSchiaffo dell'Europa all'Italia"Maglia nera del continente"

La Corte europea dei diritti dell'uomo bacchetta ancora una volta l'Italia e la giustizia "lumaca". Nel 2011 inapplicata una sentenza su quattro

In testa alla classifica da cinque anni consecutivi. Ma è un primato che non ha nulla di positivo. Anzi. L'Italia è ancora una volta maglia nera in tema di giustizia.

A sentenziarlo è la Corte europea per i diritti dell'uomo che, in un rapporto pubblicato dal Consiglio d'Europa, mette ancora una volta in luce le carenze e le inefficienze del nostro sistema giudiziario.

Secondo la Corte di Strasburgo, nel 2011 il nostro Paese è stato quello con il maggior numero di sentente inapplicate (2.522 su un totale di 10.689). Nella maggior parte dei casi, la causa di ciò risiede nella lentezza della giustizia.

Una giustizia "lumaca" che rende l'Italia un "sorvegliato speciale" in sede europea. Alle spalle del nostro Paese, nella classifica 2011 degli Stati "inadempienti" stilata a Strasburgo, si colloca la Turchia con 1.780 casi seguita della Russia con 1.087 casi, dalla Polonia (924) e dall’Ucraina (819).

Nel 2011 l'Italia ha pagato come risarcimento ai cittadini di cui ha violato i diritti quasi 8 milioni e mezzo di euro, 2,5 in più che nel 2010. Dal rapporto del Consiglio d'Europa emerge inoltre che è aumentato il numero di casi, passati da 6 nel 2010 a 23 nel 2011, in cui le autorità italiane hanno pagato il risarcimento in ritardo.

Già nel 2010, la Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo bacchettò la nostra giustizia, emettendo una maxi condanna nei confronti dell’Italia per i ritardi con cui vengono pagati gli indennizzi legati alla lentezza dei processi. 

In quell'occasione, i giudici di Strasburgo adottarono 475 sentenze che davano ragione ad altrettanti ricorsi presentati da soggetti che hanno dovuto attendere dai 9 mesi ai quattro anni per incassare il risarcimento riconosciuto, in base alla legge Pinto.

La Corte aveva quindi chiesto all’Italia di rivedere la legge e di istituire un fondo speciale per pagare gli indennizzi in tempi ragionevoli. Nel comunicato diffuso dalla Corte veniva evidenziato che, a fronte di una normativa che fissa in sei mesi il termine per l’erogazione degli indennizzi, i 475 ricorrenti hanno dovuto attendere tra i 9 e i 49 mesi e che erano in attesa di giudizio a Strasburgo oltre 3.900 ricorsi presentati per il ritardato pagamento degli indennizzi. Dal 2010 a oggi, la macchina della giustizia italiana non sembra essere ripartita.

Commenti

Massimo Bocci

Gio, 12/04/2012 - 13:27

Ma la giustizia (si fa per dire) Italiana, non era la prima al mondo quella che tutti i magistrati mondiali (lo affermava il tonno) additavano come la migliore????........Ha per gli stipendi,ora si capisce il senso sennò' era proprio un non senso!!!

Raul Novi

Gio, 12/04/2012 - 13:38

E' la prima in fatto di processi spettacolo, quando deve sbaragliare un avversario. Provate a seguire un recupero crediti: ci vogliono almeno 8 anni, con spese legali a carico, interessi che perdi, a volte devi addirittura conciliare...

gibuizza

Gio, 12/04/2012 - 13:41

Scommettiamo che ANM, CSM, presidente della Repubblica e magistrati vari diranno che è così perché mancano i fondi e quindi chiederanno più soldi? In Italia oramai è solo ed esclusivamente una questione di "più soldi", nessuno parla di riorganizzazione, tagli agli sprechi, allontanamento dei lazzaroni, premi ai migliori (a fronte di diminuzioni agli inetti), revisione di procedure, ecc., ecc..

vogliadicambiamento

Gio, 12/04/2012 - 13:43

il problema vero è che in Italia si tutelano i malavitosi

baldo1

Gio, 12/04/2012 - 13:55

Toh! Il GIornale scopre solo ora che la giustizia italiana è troppo lenta. Se invece di perdere tempo ad ostacolare la giustizia penale in tutti i modi, i governi di destra avessero dato più risorse alla giustizia, invece di tagliarle, ovvero, avessero pensato ad una serie riforma, tutto funzionerebbe meglio; invece no, abbiamo perso 20 anni con berlusconi e la sua manica di servi incapaci. Hanno perso la faccia tutti eletti e sostenitori a qualsiasi titolo di centro destra; pertanto, abbiate la compiacenza di tacere e lasciar correggere tutti i danni provvocati ad altri.

Andrea 68

Gio, 12/04/2012 - 13:58

noooooo!!! ma dai!!!!!!!!! Silvio & co. hano fatto di tutto per velocizzarla!!!! tipo avere la possibilità di chiamare 2.500 testimoni o ricusare i giudici se hanno i calzini blu!!!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 12/04/2012 - 14:02

Meno male che la giustzia e molto lenta , altrimenti se fosse efficente il vostro padrone sarebbe ospite delle patrie galere.

topcenter

Gio, 12/04/2012 - 14:04

Ma all'estero fa più effetto il Bunga Bunga, che avere una Magistratura così...

Giovanni Puerto Rico

Gio, 12/04/2012 - 14:10

Una domanda al Sig. Baldo. Chi sono gli altri? Penati e Lusi?

Giovanni Agretti

Gio, 12/04/2012 - 14:15

Anni di persecuzione, migliaia di intercettazioni, centinaia di udienze a carico di Berlusconi finite tutte in una bolla di sapone. Come facevano a dedicarsi ai poveracci che si aspettavano una sentenza in tempi normali? Ora con la Lega i magistrati meridionali sono impegnati nel lasciar trapelare notizie, maldicenze, gossip: vogliamo scommettere che non emetterano una sola sentenza? La nostra magistratura non solo ci fa collocare ultimi in Europa, ma al 256 posto nel mondo, dietro molti Paesi africani! Una vera palla al piede allo sviluppo del nostro Paese. La procura di Milano spende milioni di euro per intercettare tutti, poi manca la benzina per le pattuglie di polizia! E' normale tutto questo?

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 12/04/2012 - 14:15

Sono anni che la l 'europa richiama l Italia per la lentezza dei processi, ma qui tutto si fa per accontentare strassburgo e la sua accozzaglia di massoni e mettersi in riga, vedi pensioni , *****umi vari , politiche estracomunitaria , ma una riforma giudiziaria a favore dei cittadini ,finche ci sara questa classe politica non si fara mai.

gibuizza

Gio, 12/04/2012 - 14:20

Dopo più di 4 mesi di Governo cosa ha fatto la sig.a Cancellieri per velocizzare la giustizia? Nulla, certo, è colpa di Berlusconi. Anche Prodi, in 7 anni di governo di centrosinistra, cosa ha fatto oltre a sminuire il reato di abuso d'ufficio?

Ritratto di scriba

scriba

Gio, 12/04/2012 - 14:42

E IL CSM DOV'E'? Probabilmente ancora in vacanza per festeggiare le dimissioni del CAV che voleva riformare l' apparato dell' ingiustizia e farlo tornare ad essere il sistema Giustizia. A questi intoccabili con toga ed ermellino non frega un cavolo di chi marcisce in galera in attesa di giudizio definitivo o di chi fallisce per impossibilità di recuperare i propri crediti. L' apparato è veloce nel disporre i domiciliari ai mafiosi per favismo, permessi premio per conversioni "spatuzze", e per legiferare illecitamente a colpi di sentenze anti italiane e anti cristiane.

bruna.amorosi

Gio, 12/04/2012 - 14:44

ma mi faccino il piacere come si permettono di criticare l'italia e la nostra magistratura? ma dai fategli vedere quante cause hanno fatto a BERLUSCONI a tambur suonante si ricrederanno vedrete .

baldo1

Gio, 12/04/2012 - 14:44

#9 Giovanni Puerto Rico : Penati e Lusi, se colpevoli, possono marcire in galera. A differenza di Lei, elettore di destra, io non ho bisogno di difendere a tutti i costi il leader populista o il partito ma l'onesta intellettuale dei miei principi e delle mie idee. La sua provvocazione, pertanto, non mi tocca affatto; di contro, mi domando e mi preoccupa il fatto che ci sia tanta gente in giro ancora una volta pronta a difendere l'indifendibile, le misure scellerate adottate dal governo Berlusconi in questi anni ma soprattutto i relativi "contenuti" e motivazioni posti alla base.

giuliano bertolazzi

Gio, 12/04/2012 - 15:14

Del resto con il sistema Sesto la procura di Milano era in ritardo di almeno 5 anni fino a quando Monza non aveva chiesto le carte di Penati e C., ma nel caso di Berlusconi la Boccassini ha lavorato anche di notte e per il processo Mills avevano fatto tutti gli straordinari .Come pensare che sia tutto in mano a nullafacenti? Nel mio piccolo invece ho una causa di lavoro presso il Tribunale di Lucca dall'Aprile del 2002 e non siamo ancora arrivati alla prima sentenza. A pensare male si fa peccato ma...

bruna.amorosi

Gio, 12/04/2012 - 15:35

caroMARINO BIROCCO stai tranqillo adesso i tuoi magistrati hanno mandato un criminale in ritiro così imparerà a memoria quello che dovrà dire al prossimo bunga bunga . .a tanto per fartelo sapere fin ora non hanno trovato niente ma hanno avuto almeno le magistrate donne la fortuna di riscaldarsi un pò nel'ascoltare.

tonipier

Gio, 12/04/2012 - 15:38

" LE DISFUNZIONI E LA CRISI DELLA GIUSTIZIA" ( I LORO PROBLEMI LI RISOLVONO SUBITO...) Dagli anni sessanta in Italia la schiera dei magistrati che, per velleità di carrierismo o perchè sollecitati dal miraggio delle lautezze e dei privilegi implicati dalla rappresentatività popolare, compreso altri sotterfuggi... sono sconfinati nella professione di fede di un credo politico.

Cosean

Gio, 12/04/2012 - 15:40

Forse non avete capito una cosa! LA GIUSTIZIA è composta dalle Leggi e dal Giudizio su chi le trasgredisce. Perche continuate ad imperversare solo sul Potere Giudiziario? Se per ipotesi stabilissi che i Giudici debbano ascoltare 1000 Testimoni per un singolo processo e il processo diventa lentissimo voi dareste la responsabilità alla Magistratura? (In realtà vi sono miriadi di possibilità per rendere lento un Procedimento detenendo il potere legislativo, se poi sono anche un imputato!)

Cosean

Gio, 12/04/2012 - 15:54

#12 gibuizza E' vero anche Prodi non ha fatto nulla per velocizzare la Giustizia! Del resto non aveva abbastanza forza con quella Maggioranza risicata. Pensa che a dirlo sono anche gli elettori di Destra. (Lo so, è ridicolo! Ovvero se votavano Prodi, sanno che avrebbe potuto fare cose buone, così hanno votato B. per poter dimostrare che Prodi era un Premier debole.) BINGOOO!

tonipier

Gio, 12/04/2012 - 15:55

" LA ZAVORRA ITALIANA" Se questa sceneggiata continua..sarà difficile uscirne indenni, il cittadino onesto viene calpestato, abbandonato, anche dai suoi legali, quindi, viene messo a tappeto... la pappatoia della dittatura continua.

GaeCig

Gio, 12/04/2012 - 16:20

Ma il tonno palamara cosa ne dice ???

simbruino3

Gio, 12/04/2012 - 16:29

Certo, pero´la giustizia sbrigativa era quella preferita sommariamente dalle dittature naziste-La Giuustizia con la G maiuscola e´materia difficle e deve comunque prende il tempo necessario-ci sono delle brave donne im magistratura che se fossero state sarte o cuoche avrebbero utilmente dato degli ottimi risultati perche´sono mestieri piu´facili mentre in giurisprudenza molte volte ti fanno venire voglia di arderle al rogo-poi gran parte delle nazioni d´Europa sono dotate di diritti rustici , tribali e semplicistici,tanto che invece del martelletto a fine sentenza i giudici battono l´ascia-

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Gio, 12/04/2012 - 16:35

La corte Europea non ha inserito nel calcolo della media dei tempi delle azioni giudiziarie, in Italia, i processi a Berlusconi. La media sarebbe calata drasticamente.

Luigi Farinelli

Gio, 12/04/2012 - 16:45

Una delle poche iniziative sensate di quella perniciosa e pericolosissima congrega di ultralaicisti, di banchieri e di massoni al Governo della "Commissione Europea" congrega non eletta da nessuno ma che ha già scavato la fossa per seppellire l'autodeterminazione delle Nazioni nonchè la libertà individuale di opporsi all'omologazione universale politicam. corretta, alla distruzione dei codici etici e morali (in nome dei cosiddetti "nuovi diritti dell'Uomo") e alla globalizzazione forzata a guida "illuminata" e ultracapitalista che sta preparando uno dei peggiori regimi totalitari della Storia su scala mondiale (i cittadini europei devono iniziare a far mente locale su queste cose anche se il punto di non ritorno pare purtroppo già oltrepassato). Il tutto con la benedizione delle sinistre che ormai pensano solo ai problemi dei gay, alla distruzione della famiglia eterosessuale, alla diffusione dell'aborto libero, della cultura della morte e del panteismo di Gaia.

Ritratto di Piergiorgio Gelli

Piergiorgio Gelli

Gio, 12/04/2012 - 16:46

E' sempre la solita storia italiana. Noi dobbiamo essere bacchettati in tutti i settori ed in quello della giustizia dovremmo ricevere il Bamba di Vittorio Feltri. Lo credo che la nostra giustizia lavora su tempi lunghii, la Magistratura e' intenta a creare casi che hanno moventi di interesse politico fornendo divulgazione di informazioni a scopo mediatico distruttivo del personaggio o dell'organizzazione non gradita. Il Presidente Napolitano e' il principale responsabile e dovrebbe dimettersi per non aver saputo dirimere la materia in tanti anni di incarico.

roberto87mi

Gio, 12/04/2012 - 16:48

MA LO VOLETE CAPIRE CHE UN GIUDICE PUò SOLO APPLICARE LE LEGGI, LE LEGGI LE FA IL PARLAMENTO. SONO I POLITICI ATTRAVERSO LE LORO LEGGI CHE FANNO DI TUTTO PER NON FAR FUNZIONARE LA GIUSTIZIA, PERCHè SE LA GIUSTIZIA FUNZIONASSE METà PARLAMENTO SAREBBE IN GALERA. PUNTO FINE DELLA DISCUSSIONE! e questo giornale non si vergogna a censurare i commenti in base al loro contenuto?? e non per motivi di volgarità?? a dimenticavo che voi non siete liberi.......

Ruy Diaz

Gio, 12/04/2012 - 16:53

Lentezza in genere e sveltezza ad personam.

wicio

Gio, 12/04/2012 - 16:54

anche la giustizia rispecchia lo status quo Italico, non c'è da meravigliarsi, piuttosto chiediamoci noi 'popolo' Italiano come mai siamo all'ultimo posto della graduatoria dei popoli più 'intelligenti' del mondo! il problema dell'Italia siamo noi stessi, non vogliamo ammetterlo nè accettarlo, ma la verità è questa, dalle Alpi a lampedusa l'Italiano non è 'niente' siamo il popolo dei masticatori di Loto, le nuove generazioni nascono già 'imbecilli' e propensi all'egoismo più totale e dannoso, la parola Patria è diventata aimè sinonimo di Fascista! i ventenni di oggi hanno la mente pregna del grande fratello e la loro massima ambizione è quella di emulare quelle capre ignoranti dei calciatori e di tutto il nulla intellettivo che ha permeato ormai questo Paese, con queste premesse chiunque vada al governo 'fa' benissimo a rubare e arricchirsi sulle spalle di un popolo talmente demente che mai ha abbozzato la benchè minima reazione!(tranne che devastare tutto x una partita di pallone!!!)

lomax25

Gio, 12/04/2012 - 17:16

le lungaggini sono dovute ad un sistema volutamente lento, montagne di carte che nessuno legge, giudizi sbagliati che richiedono appelli, nuovi carteggi, vari gradi di giudizio e così via negli anni. I soli benefici sono per le casse degli avvocati che lievitano...a beneficio di tutti, fuorchè delle parti interessate.

tonipier

Gio, 12/04/2012 - 17:18

" I VERI POLITICI SONO LORO" il cittadino non ricevendo i suoi diritti....resta chiuso in una morsa... oggi questi diritti non ci sono riconosciuti egregi commentisti rivoluzionari.... pur vero che ci sono politici ladroni... mentre, le leggi le applicano i signori in questione... naturalmente l'avvocatura guarda in silenzio questa catastrofe.

lomax25

Gio, 12/04/2012 - 17:16

le lungaggini sono dovute ad un sistema volutamente lento, montagne di carte che nessuno legge, giudizi sbagliati che richiedono appelli, nuovi carteggi, vari gradi di giudizio e così via negli anni. I soli benefici sono per le casse degli avvocati che lievitano...a beneficio di tutti, fuorchè delle parti interessate.

tonipier

Gio, 12/04/2012 - 17:18

" I VERI POLITICI SONO LORO" il cittadino non ricevendo i suoi diritti....resta chiuso in una morsa... oggi questi diritti non ci sono riconosciuti egregi commentisti rivoluzionari.... pur vero che ci sono politici ladroni... mentre, le leggi le applicano i signori in questione... naturalmente l'avvocatura guarda in silenzio questa catastrofe.

Ritratto di etasrl

etasrl

Gio, 12/04/2012 - 17:35

il CSM è andato recentemente in missione in Albania per indottrinare quel popolo perchè un paese con giustizia funzionante a dovere ha molto più attrattiva sul capitale straniero d'investimento. Da noi questo non serve perchè di capitali ne abbiamo a sufficienza!

giagir

Gio, 12/04/2012 - 17:39

La giustizia in Italia é lenta! Per forza: la magistratura pensa solo ad occuparsi della politica. Basta guardare la cronaca attuale:per scoprire come la Lega Nord spende i "suoi" soldi stanno lavorando 3 procure con non so quanti PM e agenti di scorta e altri agenti addetti alle intercettazioni telefoniche. E ora pare che altre 2 procure vogliano intervenire. E poi ci dicono che c'è carenza di personale e che mancano i soldi per le fotocopie.

Ritratto di etasrl

etasrl

Gio, 12/04/2012 - 17:35

il CSM è andato recentemente in missione in Albania per indottrinare quel popolo perchè un paese con giustizia funzionante a dovere ha molto più attrattiva sul capitale straniero d'investimento. Da noi questo non serve perchè di capitali ne abbiamo a sufficienza!

giagir

Gio, 12/04/2012 - 17:39

La giustizia in Italia é lenta! Per forza: la magistratura pensa solo ad occuparsi della politica. Basta guardare la cronaca attuale:per scoprire come la Lega Nord spende i "suoi" soldi stanno lavorando 3 procure con non so quanti PM e agenti di scorta e altri agenti addetti alle intercettazioni telefoniche. E ora pare che altre 2 procure vogliano intervenire. E poi ci dicono che c'è carenza di personale e che mancano i soldi per le fotocopie.

voce.nel.deserto

Gio, 12/04/2012 - 17:51

In Italia ci sono 10.000 magistrati.Dimezziamo i loro stipendi senza se e senza ma.Prendere o lasciare.Sai che bel risparmio e la retribuzione comincerebbe ad essere adeguata allaloro scarsa produttività. Chi ha tempo da perdere calcoli la loro retribuzione media.E quanto si potrebbe riparmiare. Forza Italia!

Ritratto di Ennaz

Ennaz

Gio, 12/04/2012 - 17:53

Ma come? Mago Monti non aveva ridato autorevolezza al Paese?? La verità è che hanno fatto fuori colui che -unico-ha tentato di rendere l'Italia un Paese moderno e democratico,libero dalle caste parassitarie,che hanno tramato contro di lui!! Cavaliere,se solo avesse evitato di esporsi...dicendo troppe scomode verità e comportandosi da uomo e non da politicante ipocrita!!

voce.nel.deserto

Gio, 12/04/2012 - 17:51

In Italia ci sono 10.000 magistrati.Dimezziamo i loro stipendi senza se e senza ma.Prendere o lasciare.Sai che bel risparmio e la retribuzione comincerebbe ad essere adeguata allaloro scarsa produttività. Chi ha tempo da perdere calcoli la loro retribuzione media.E quanto si potrebbe riparmiare. Forza Italia!

Ritratto di Ennaz

Ennaz

Gio, 12/04/2012 - 17:53

Ma come? Mago Monti non aveva ridato autorevolezza al Paese?? La verità è che hanno fatto fuori colui che -unico-ha tentato di rendere l'Italia un Paese moderno e democratico,libero dalle caste parassitarie,che hanno tramato contro di lui!! Cavaliere,se solo avesse evitato di esporsi...dicendo troppe scomode verità e comportandosi da uomo e non da politicante ipocrita!!

Ritratto di radicebiella

radicebiella

Gio, 12/04/2012 - 18:04

In queste settimane ci stiamo scandalizzando per la lentezza della magistratura indiana nel caso dei nostri due militari. E se ci scandalizzassimo una buona volta per quanto succede in Italia?

Ritratto di radicebiella

radicebiella

Gio, 12/04/2012 - 18:04

In queste settimane ci stiamo scandalizzando per la lentezza della magistratura indiana nel caso dei nostri due militari. E se ci scandalizzassimo una buona volta per quanto succede in Italia?

lamwolf

Gio, 12/04/2012 - 18:08

Abbiamo una giustizia che si piazza nelle classifiche mondiali come una delle ultime, è il paese dove tutti possono rubare, politici in primis, truffare, non dichiarare proventi all'erario, rapinare specie in casa, uccidere senza scrupoli. Tutto questo senza una giusta giustizia, tutti fuori a ripetere gli stessi reati. E' il vaso di quel povero anziano alle porte di Viterbo dopo nove giorni di coma muore, perchè un rumeno, già arrestato era stato da pochi giorni rimesso in libertà. Vergogna!!!!! Le forze dell'ordine arrestano, i giudici liberano. Io sono per la legge fai da te, fai che entrano in casa mia che non escono più, anzi escono ma con i piedi davanti e dietro la testa se qualche cosa è rimasto. Meglio un brutto processo che un bel funerale.

lamwolf

Gio, 12/04/2012 - 18:08

Abbiamo una giustizia che si piazza nelle classifiche mondiali come una delle ultime, è il paese dove tutti possono rubare, politici in primis, truffare, non dichiarare proventi all'erario, rapinare specie in casa, uccidere senza scrupoli. Tutto questo senza una giusta giustizia, tutti fuori a ripetere gli stessi reati. E' il vaso di quel povero anziano alle porte di Viterbo dopo nove giorni di coma muore, perchè un rumeno, già arrestato era stato da pochi giorni rimesso in libertà. Vergogna!!!!! Le forze dell'ordine arrestano, i giudici liberano. Io sono per la legge fai da te, fai che entrano in casa mia che non escono più, anzi escono ma con i piedi davanti e dietro la testa se qualche cosa è rimasto. Meglio un brutto processo che un bel funerale.

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 12/04/2012 - 18:27

Quale credibilità puo avere un partito che vuole fare leggi contro (come dicono loro) la corruzione,e la ruberia perpretata ai danni di tutti gli Italiani, per anni;quando mette avanti anche la legge per le intercettazioni? Questi tirano solo a prenderci in giro per l'ennesima volta!

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 12/04/2012 - 18:27

Quale credibilità puo avere un partito che vuole fare leggi contro (come dicono loro) la corruzione,e la ruberia perpretata ai danni di tutti gli Italiani, per anni;quando mette avanti anche la legge per le intercettazioni? Questi tirano solo a prenderci in giro per l'ennesima volta!

Giovanni Puerto Rico

Gio, 12/04/2012 - 18:39

Egregio Sig. Baldo, non so cosa le faccia pensare che sono un elettore di destra. A dire il vero non ho quasi mai potuto esprimere le mie preferenze: essendo un ex marittimo sono stato escluso dal votare. Da quando vivo all'estero, sono ancora in attesa del certificato elettorale che il Consolato incaricato di spedirmi non mi ha mai inviato come ad altri Italiani che vivono qui. Cio' che desidero dirle e' che nessun governo negli ultimi lustri o decenni ha mai fatto qualcosa per migliorare la giustizia. Hanno proprio tutti, anche i suoi preferiti, pensato a sistemare il proprio conto in banca. Alle spalle di tanti italiani che hanno sempre avorato, come me e, ne sono certo, anche lei. Con la differenza che io non mi faccio piu' illusioni. Non credo che ci sia uno, che sia uno, politico che si salvi. Cordialmente.

Giovanni Puerto Rico

Gio, 12/04/2012 - 18:39

Egregio Sig. Baldo, non so cosa le faccia pensare che sono un elettore di destra. A dire il vero non ho quasi mai potuto esprimere le mie preferenze: essendo un ex marittimo sono stato escluso dal votare. Da quando vivo all'estero, sono ancora in attesa del certificato elettorale che il Consolato incaricato di spedirmi non mi ha mai inviato come ad altri Italiani che vivono qui. Cio' che desidero dirle e' che nessun governo negli ultimi lustri o decenni ha mai fatto qualcosa per migliorare la giustizia. Hanno proprio tutti, anche i suoi preferiti, pensato a sistemare il proprio conto in banca. Alle spalle di tanti italiani che hanno sempre avorato, come me e, ne sono certo, anche lei. Con la differenza che io non mi faccio piu' illusioni. Non credo che ci sia uno, che sia uno, politico che si salvi. Cordialmente.

herbavoliox

Gio, 12/04/2012 - 18:45

Certo che noi italiani siamo proprio conciati bene... ci ritroviamo con una classe politica inetta, commissariata, nullafacente e lautamente pagata. Una giustizia corrotta, che non funziona e mette lalscia chi ruba milioni tranquillamente a spassarsela. Il governo tecnico sta riducendo gli italiani in mutande, e nemmeno di lana... Le banche non vengono minimamente toccate, le assicurazioni non fanno una piega,le strombazzate riduzioni di enti inutili, parlamentari, indennità, non vengono minimamente scalfite dalla crisi. Ci stanno solo prendendo in giro alla grande e il nostro presidente che fa, dorme?

cesros

Gio, 12/04/2012 - 18:47

....ma se per scrivere una sentenza,ci vogliono 90(novanta) giorni!!! Basta questo per capire a che velocità vanno. Cesare da Biella

herbavoliox

Gio, 12/04/2012 - 18:45

Certo che noi italiani siamo proprio conciati bene... ci ritroviamo con una classe politica inetta, commissariata, nullafacente e lautamente pagata. Una giustizia corrotta, che non funziona e mette lalscia chi ruba milioni tranquillamente a spassarsela. Il governo tecnico sta riducendo gli italiani in mutande, e nemmeno di lana... Le banche non vengono minimamente toccate, le assicurazioni non fanno una piega,le strombazzate riduzioni di enti inutili, parlamentari, indennità, non vengono minimamente scalfite dalla crisi. Ci stanno solo prendendo in giro alla grande e il nostro presidente che fa, dorme?

cesros

Gio, 12/04/2012 - 18:47

....ma se per scrivere una sentenza,ci vogliono 90(novanta) giorni!!! Basta questo per capire a che velocità vanno. Cesare da Biella

Ritratto di Zago

Zago

Gio, 12/04/2012 - 18:57

Mi piacerebbe ascoltare le impressioni del sindacalista Palamara al richiamo dell'Europa alla Giustizia lumaca italiana. Lui che ha sempre duellato con Berlusconi dicendo che i Giudici lavoravano anche di pomeriggio. Può darsi, ma se perdono anni a finire una causa come è successo con il Cavaliere o con Andreotti o con altre che sono durate più di dieci anni. Ecco il perchè della giustizia lumaca checchè ne pensi e ne dica Palamara.

canova.emilio

Gio, 12/04/2012 - 18:59

Sull'inefficenza dell' Italia sanno tutto tutti, incluso gli Italiani. Sulle beghe, sulle ruberie e sugli sprechi non ci sarà mai via d'uscita perchè le opposizioni, forti da qualsiasi parte saranno, imputeranno sempre le colpe all'avversario politico. Nulla è riuscito a fare Prodi, nulla Berlusconi e nulla si dice non riesca a fare Monti. Gli Italiani continuano a manifestare disagio e scontentezza. Non fatemi pensare, al di là del tracollo dell'Italia, quale potrebbe essere la quarta soluzione, perchè in quel caso si che sarebbero c...i amari.

Ritratto di Zago

Zago

Gio, 12/04/2012 - 18:57

Mi piacerebbe ascoltare le impressioni del sindacalista Palamara al richiamo dell'Europa alla Giustizia lumaca italiana. Lui che ha sempre duellato con Berlusconi dicendo che i Giudici lavoravano anche di pomeriggio. Può darsi, ma se perdono anni a finire una causa come è successo con il Cavaliere o con Andreotti o con altre che sono durate più di dieci anni. Ecco il perchè della giustizia lumaca checchè ne pensi e ne dica Palamara.

canova.emilio

Gio, 12/04/2012 - 18:59

Sull'inefficenza dell' Italia sanno tutto tutti, incluso gli Italiani. Sulle beghe, sulle ruberie e sugli sprechi non ci sarà mai via d'uscita perchè le opposizioni, forti da qualsiasi parte saranno, imputeranno sempre le colpe all'avversario politico. Nulla è riuscito a fare Prodi, nulla Berlusconi e nulla si dice non riesca a fare Monti. Gli Italiani continuano a manifestare disagio e scontentezza. Non fatemi pensare, al di là del tracollo dell'Italia, quale potrebbe essere la quarta soluzione, perchè in quel caso si che sarebbero c...i amari.

Loreno Bardelli

Gio, 12/04/2012 - 19:10

Ci voleva la Corte Europea dei diritti dell'uomo per dirci quello che anche i bambini dell'asilo sanno ? L'altro giorno sempre , a livello di Comunità Europea un gruppo di esperti ci ha rivelato ( ma chi non lo sapeva ? ) che i bilanci dei partiti relativi ai rimborsi elettorali sono TAROCCATI . Di questo passo le aquile targate Comunità Europea , da noi pagate profumatamente sotto forma di contributi ineludibili , che cosa ci verranno a dire ? Forse quali sono i colori del nostro tricolore ?

Loreno Bardelli

Gio, 12/04/2012 - 19:10

Ci voleva la Corte Europea dei diritti dell'uomo per dirci quello che anche i bambini dell'asilo sanno ? L'altro giorno sempre , a livello di Comunità Europea un gruppo di esperti ci ha rivelato ( ma chi non lo sapeva ? ) che i bilanci dei partiti relativi ai rimborsi elettorali sono TAROCCATI . Di questo passo le aquile targate Comunità Europea , da noi pagate profumatamente sotto forma di contributi ineludibili , che cosa ci verranno a dire ? Forse quali sono i colori del nostro tricolore ?

Random64

Gio, 12/04/2012 - 19:30

la giustizia da VERA STATALE all'italiana e per questo vezzeggiata, lodata, coccolata dalla sinistra nostrana sta collezzionando una serie di "medaglie" del FANGO ormai è bene che i nostri "stakanovisti"..sic magistrati abbandonino l'ermellino e si mettano il gonnellino di paglia..tanto sono posizionati in quei "lidi"..possono usare pure i "bonghitos" per quando entra la "corte"..altro che Berlusconi..altro che urlare alla magistratura komunista..con visione "ironica" della base pappoassistenziale rossa..qua siamo al pattume..all'immondizia..e viene pure certificata non dai "fascisti" non da"Berlusconi" non dal "pdl"..: dagli altri..capito papporossi? dagli altri!! è vero la magistratura Italiana non srà komunista(da vedere) ma da terzo mondo lo è di certo..e per questo sta bene a voi..che nel terzo mondo ci sguazzate..

Random64

Gio, 12/04/2012 - 19:31

la giustizia da vERA STATALE all'italiana e per questo vezzeggiata, lodata, coccolata dalla sinistra nostrana sta collezionando una serie di "medaglie" del FANGO ormai è bene che i nostri "stakanovisti"..sic magistrati abbandonino l'ermellino e si mettano il gonnellino di paglia..tanto sono posizionati in quei "lidi"..possono usare pure i "bonghitos" per quando entra la "corte"..altro che Berlusconi..altro che urlare alla magistratura komunista..con visione "ironica" della base pappoassistenziale rossa..qua siamo al pattume..all'immondizia..e viene pure certificata non dai "fascisti" non da"Berlusconi" non dal "pdl"..: dagli altri..capito papporossi? dagli altri!! è vero la magistratura Italiana non srà komunista(da vedere) ma da terzo mondo lo è di certo..e per questo sta bene a voi..che nel terzo mondo ci sguazzate..

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 12/04/2012 - 19:33

Quel fenomeno che c'e' al governo in due secondi ha fatto un decreto legge e si e' fregato le pensioni di miloni di disperati, se non fosse un burattino e avesse le palle fa un decreto legge opportuno e comincia a riformare la giustizia. Il fatto e' che solo lo dice in un microsecondo lo intercettano e alla prima parola sbagliata finisce alla sbarra.

noncepacetragliulivi

Gio, 12/04/2012 - 19:35

Vorrei capire la sorpresa. La giustizia ( o quello che ne rimane ) in Italia e' saldamente nelle mani dei Campani e meridionali in genere che la gestiscono come tutto quello che toccano. Andatevi a vedere chi sono i membri del consiglio superiore della magistratura. Altro che Trota che ruba le caramelle. Qui si voterebbe anche Al Capone se solo fosse efficente e avesse voglia di lavorare.

italo zamprotta

Gio, 12/04/2012 - 19:39

Possono darci tutti gli schiaffi,le bacchettate e le sanzioni che vogliono,ma i nostri magistrati continueranno a credere di essere i migliori,come i cantanti,i calciatori,i politici e via discorrendo.Nel frattempo il popolo,cioè noi,soffre e subisce queste vere e proprie angherie che non hanno nulla a che fare con un paese civile e democratico. Ma, si sa,i magistrati italiani(solo quelli italiani,si badi!)obbediscono soltanto alla legge. Quale?

Random64

Gio, 12/04/2012 - 19:30

la giustizia da VERA STATALE all'italiana e per questo vezzeggiata, lodata, coccolata dalla sinistra nostrana sta collezzionando una serie di "medaglie" del FANGO ormai è bene che i nostri "stakanovisti"..sic magistrati abbandonino l'ermellino e si mettano il gonnellino di paglia..tanto sono posizionati in quei "lidi"..possono usare pure i "bonghitos" per quando entra la "corte"..altro che Berlusconi..altro che urlare alla magistratura komunista..con visione "ironica" della base pappoassistenziale rossa..qua siamo al pattume..all'immondizia..e viene pure certificata non dai "fascisti" non da"Berlusconi" non dal "pdl"..: dagli altri..capito papporossi? dagli altri!! è vero la magistratura Italiana non srà komunista(da vedere) ma da terzo mondo lo è di certo..e per questo sta bene a voi..che nel terzo mondo ci sguazzate..

Random64

Gio, 12/04/2012 - 19:31

la giustizia da vERA STATALE all'italiana e per questo vezzeggiata, lodata, coccolata dalla sinistra nostrana sta collezionando una serie di "medaglie" del FANGO ormai è bene che i nostri "stakanovisti"..sic magistrati abbandonino l'ermellino e si mettano il gonnellino di paglia..tanto sono posizionati in quei "lidi"..possono usare pure i "bonghitos" per quando entra la "corte"..altro che Berlusconi..altro che urlare alla magistratura komunista..con visione "ironica" della base pappoassistenziale rossa..qua siamo al pattume..all'immondizia..e viene pure certificata non dai "fascisti" non da"Berlusconi" non dal "pdl"..: dagli altri..capito papporossi? dagli altri!! è vero la magistratura Italiana non srà komunista(da vedere) ma da terzo mondo lo è di certo..e per questo sta bene a voi..che nel terzo mondo ci sguazzate..

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 12/04/2012 - 19:33

Quel fenomeno che c'e' al governo in due secondi ha fatto un decreto legge e si e' fregato le pensioni di miloni di disperati, se non fosse un burattino e avesse le palle fa un decreto legge opportuno e comincia a riformare la giustizia. Il fatto e' che solo lo dice in un microsecondo lo intercettano e alla prima parola sbagliata finisce alla sbarra.

noncepacetragliulivi

Gio, 12/04/2012 - 19:35

Vorrei capire la sorpresa. La giustizia ( o quello che ne rimane ) in Italia e' saldamente nelle mani dei Campani e meridionali in genere che la gestiscono come tutto quello che toccano. Andatevi a vedere chi sono i membri del consiglio superiore della magistratura. Altro che Trota che ruba le caramelle. Qui si voterebbe anche Al Capone se solo fosse efficente e avesse voglia di lavorare.

italo zamprotta

Gio, 12/04/2012 - 19:39

Possono darci tutti gli schiaffi,le bacchettate e le sanzioni che vogliono,ma i nostri magistrati continueranno a credere di essere i migliori,come i cantanti,i calciatori,i politici e via discorrendo.Nel frattempo il popolo,cioè noi,soffre e subisce queste vere e proprie angherie che non hanno nulla a che fare con un paese civile e democratico. Ma, si sa,i magistrati italiani(solo quelli italiani,si badi!)obbediscono soltanto alla legge. Quale?

fumonero

Gio, 12/04/2012 - 19:52

la giustizia è troppo lenta. e doveva dircelo l'europa?

fumonero

Gio, 12/04/2012 - 19:52

la giustizia è troppo lenta. e doveva dircelo l'europa?

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Gio, 12/04/2012 - 20:08

E il kaiser che sta sul colle che dice ? Ma non è lui il presidente del CSM ? Che ci sta a fare lì ? Si desse una mossa oppure dia le dimissioni in modo da mettere al suo posto qualcuno con gli attributi !!! Ma i miei sono sogni , finchè avremo questa classe politica resteremo nel tunnel . O ci vuole proprio un testone come quello di Predappio ??

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Gio, 12/04/2012 - 20:08

E il kaiser che sta sul colle che dice ? Ma non è lui il presidente del CSM ? Che ci sta a fare lì ? Si desse una mossa oppure dia le dimissioni in modo da mettere al suo posto qualcuno con gli attributi !!! Ma i miei sono sogni , finchè avremo questa classe politica resteremo nel tunnel . O ci vuole proprio un testone come quello di Predappio ??

minimo

Gio, 12/04/2012 - 20:52

Non soltanto sono lenti nei processi, am anche nei processi dei rimborsi per danni. Capite, rallentano anche i "rallentamenti". E poi dicono che è colpa della prescrizione. La prescrizione a questo punto è veramente una difesa per le persone oneste che devono attendere i "comodi" dei magistrati e lo stato non riesce a "spronarli". Con una diminuzione dello stipendio?? Ma.

minimo

Gio, 12/04/2012 - 20:52

Non soltanto sono lenti nei processi, am anche nei processi dei rimborsi per danni. Capite, rallentano anche i "rallentamenti". E poi dicono che è colpa della prescrizione. La prescrizione a questo punto è veramente una difesa per le persone oneste che devono attendere i "comodi" dei magistrati e lo stato non riesce a "spronarli". Con una diminuzione dello stipendio?? Ma.