Alfano ottimista: "Imu? Ancora da lavorare, ma possiamo farcela"

Vertice tra Letta, Alfano e Saccomanni. Brunetta al premier: "Patti chiari, amicizia lunga"

"Su Imu c'è ancora da lavorare fino a mercoledì, ma possiamo farcela" Angelino Alfano commenta così su Twitter il vertice che si +è tenuto oggi per tentare di sciogliere il nodo che riguarda la tassa sulla prima casa.

"Stiamo continuando a ragionare per trovare tutte le soluzioni utili". Il ministro Graziano Delrio, lasciando Palazzo Chigi dopo il vertice interministeriale con Letta, Alfano e Saccomanni, parla così del nodo dell'Imu che in questi giorni sta scuotendo il governo."Sull’Imu noi ci aspettiamo che il governo Letta mantenga gli impegni, e che cioè venga cancellata per tutto il 2013 l’Imu sulla prima casa e sui terreni agricoli e venga fatta una riforma strutturale dal 2014. Chiamiamola Service Tax, chiamiamola Imu federalista, non cambia, purché non ci sia il gioco delle tre carte, che cioè nella Service Tax non si faccia pagare l’Imu sulla prima casa e i terreni agricoli. Quindi, patti chiari, amicizia lunga", ha dichiarato il capogruppo Pdl alla Camera, Renato Brunetta, ai microfoni del Tg2.

Intanto, un disegno di legge sulla riforma dell’Imu con un meccanismo di detrazioni progressive a seconda del reddito è stato depositato in Senato da senatore Pd, Claudio Moscardelli, primo firmatario. "Il testo prevede per la prima casa l’introduzione di un sistema di detrazioni legate al livello del reddito passando dai 500 per chi dichiara un reddito inferiore ai 10.000 euro a una detrazione pari a zero per i titolari di reddito superiore a 120.000 euro. In base ai dati forniti dal ministero dell’Economia questa modifica determina l’esenzione totale dal pagamento dell’imposta per tutti coloro che dichiarano un reddito complessivo fino a 26.000 che rappresentano ben il oltre il 70% della platea", ha spiegato Moscardelli.

Commenti
Ritratto di alla frutta.

alla frutta.

Lun, 26/08/2013 - 15:41

la soluzione è la solita, ciò che esce dalla porta rientrerà dalla finestra un pochetto appesantita

max57

Lun, 26/08/2013 - 15:58

Un giorno un grande pensatore disse “ La proprietà privata è un furto e chi la ha è un ladro “ come fa la gente a scandalizzarsi se i loro discendenti, Pci, Ulivo, Pds, Pd ed altre sigle insulse ora vogliono attuare la risoluzione strategica di appropriarsi pian piano dei frutti del lavoro di una vita di quel povero cittadino che non andava in vacanza per accantonare tutto sul mattone, mentre un loro emerito rappresentante alloggiava in una casa popolare. Ci tassano la Tv, l’auto, speriamo che prima o poi arrivino al frigorifero ed al microonde, così non noteremo più la differenza con i paesi dal socialismo reale. Faccio una seria proposta visto che non possiamo togliere la tassa a tutti, l’IMU facciamola pagare solo agli iscritti del PD ed esentiamo tutti gli altri, così loro sono contenti e noi pure. Se la mia proposta passa, con la delazione possiamo allargare la platea degli imponibili basta segnalare un comunista.

max57

Lun, 26/08/2013 - 16:06

Un giorno un grande pensatore disse “ La proprietà privata è un furto e chi la ha è un ladro “ come fa la gente a scandalizzarsi se i loro discendenti, Pci, Ulivo, Pds, Pd ed altre sigle insulse ora vogliono attuare la risoluzione strategica di appropriarsi pian piano dei frutti del lavoro di una vita di quel povero cittadino che non andava in vacanza per accantonare tutto sul mattone, mentre un loro emerito rappresentante alloggiava in una casa popolare. Ci tassano la Tv, l’auto, speriamo che prima o poi arrivino al frigorifero ed al microonde, così non noteremo più la differenza con i paesi dal socialismo reale. Faccio una seria proposta visto che non possiamo togliere la tassa a tutti, l’IMU facciamola pagare solo agli iscritti del PD ed esentiamo tutti gli altri, così loro sono contenti e noi pure. Se la mia proposta passa, con la delazione possiamo allargare la platea degli imponibili basta segnalare un comunista.

epc

Lun, 26/08/2013 - 16:42

#max57: concordo con la sua idea, con qualche modifica. Sa, io conservo ancora, e sfoggio al mio mignolo (unico dito su cui sta) la fedina di latta "ORO ALLA PATRIA" di mia nonna. Facciamo l'IMU su base volontaria, e a chi la paga, volontariamente, regaliamo una medaglietta-ricordo, tipo "IO PAGO L'IMU VOLENTIERI" o qualcosa del genere. Poi vediamo di tutti quelli che vanno in giro a dire che è necessaria e bla bla bla in quanti la indossano......

titina

Lun, 26/08/2013 - 16:59

Brunetta questa volta ha ragione: se vogliono eliminare l'imu sulla prima casa, non è che L'Imu cambia semplicemente nome! Significherebbe prendere per i fondelli i cittadini. detrazione di 500 euro per Il reddito sino a 10000 euro??? Eh sì, chi guadagna 12000 euro è ABBIENTE!!!!. Basta con l'agevolare gli evasori fiscali!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Se si aumenta la detrazione per tutti ( anche di 400 euro), chi ha una casa di maggior valore paga, in quanto già il valore di una casa indica CHIARAMENTE il vero reddito del contribuente!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 26/08/2013 - 17:04

ancora ragionano? ma la soluzione c'è, e davanti agli occhi! tagliare la spesa pubblica: per esempio, licenziare 300 deputati, oppure dimezzare le spese del quirinale, oppure ridurre le spese per i vitalizi o pensioni dei parlamentari, ecc.... questi sono tagli che fanno trovare risorse per pagarsi poi le spese di abolizione e l'aumento di iva! non c'è che dire... solo i comunisti pensano alla cosa più facile: aumentare le tasse per mantenere i propri privilegi di stato! troppo comodo!!

G_Gavelli

Lun, 26/08/2013 - 18:42

...eppure sarebbe elementare trovare 1 Miliardo per abolire definitivamente l'IMU sulla prima casa: fissare una scaletta - da applicare rigorosamente per nucleo famigliare - per l'aliquota sulle NON PRIME CASE, vale a dire per le terze case si paghi lo 0,1 -0,2% in più e via dicendo per le quarte e seguenti. Così pagherebbero solo i ricchi e non il ceto medio. Già, elementare..per cui...non da politicanti.

scorpione2

Lun, 26/08/2013 - 18:43

LA SOLUZIONE E' SEMPLICE,CHI QUADAGNA FINO A 70.000 EURI LORDI NON PAGA L'IMU,CHI SUPERA QUASTA CIFRA LA PAGA E BASTA.COMUNQUE BRUNETTA E SOCI,STANNO FACENDO UNA BATTAGLIA PERSONALE,PROVATE AD IMMAGINARE COSA PAGHEREBBE BRUNETTA DI IMU E POI FATE I VOSTRI CALCOLI,SECONDO VOI LO FA' PER IL POPOLO O PER LUI STESSO,RICORDIAMOCI CHE SE VOLEVANO FARE QUALCOSA PER IL POPOLO,HANNO AVUTO QUASI VENT'ANNI A DISPOSIZIONE PER FARE CAMBIAMENTI O ALTRO,SENZA FARE NULLA E ADESSO QUESTO ESSERE INIETTO VUOLE DATTARE LEGGE. DALLE NOSTRE PARTI CE' UN DETTO: ZOPPI,BASSI E ROSSI (DI CAPELLI) NON TI FIDARE SE NON LI CONOSCI.

roberto78

Lun, 26/08/2013 - 18:50

ciao titina, secondo me chi ha un reddito di 120.000 euro(non 12.000 ...) *è* abbiente

angelomaria

Lun, 26/08/2013 - 19:11

e'se l'ho dice DELIRIO si deve fare non perche sia un delirio appunto ma una liberazione per che e' gia alla fame e se il pd non vuole capirlo loro con i grillini hanno finito le loro carrire di LADRIELEZIONI PER QUANTO MALE POSSANO FARE paura dello spread BOIATE viva SILVIO BERLUSCONIcon questo buona cena serata e notte ha tutti voi cari lontani una voce dsll'inghitterra che non e'messa anche lei tanto bene e pro balminte ne paghro presto anchio le conseguenze!lasperanza e'l'ultima ha MORIRE!

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Lun, 26/08/2013 - 21:15

Cari Signori, io sono di centro destra. Mi rivolfo sia a sinistra che a destra. Io non ho una casa, ebbene a leggere tutto questo "non mi fa ridere" ma cresce in me una "rabbia enorme" come si fa a discutere su un progetto di Moscardelli o di introduzione nel 2014 di altro tipo. State semplicemente prendendo gli Italiani per il Culo, qui non si tratta a chi dovete addossare più imposte o meno (addirittura c'è chi dice di imporre l'imposta anche a coloro che hanno 10.000 euro di reddito o da fame, colpevole di ver acquistato una casa mentre forse tanti altri si godevano e sputtanavano i soldi in altro modo). SIGNORI QUESTA TASSA VA ABOLITA E BASTA - IL CITTADINO DEVE ESSERE PADRONE DEI SUOI BENI - GIA' INGIUSTAMENTE SOTTOPOSTI A REDDITO - A TASSE DI REGISTRO - A PLUSVALENZA SU INDICI CATASTALI - ECC. ECC. - VI RENDETE CONTO CHE VOI VORRESTI FAR PAGARE ANCHE L'ARIA CHE L'ITALIANO RESPIRA. - QUESTA TASSA VA TOLTA E BASTA - MONTI FACILMENTE PRELEVO' (un furto) DALLA BUSTA PAGA DEI DIPENDENTI - VOI COSI'FACENDO GLI ESPROPRIATE LA TREDICESIMA!!! Come sono bravi questi politici che non hanno mai prodotto reddito nato da fatica (mentale o corporale). MI STUPISCO DI TUTTI!! Alfano non scendiamo a compromessi!! Brunetta non accettiamo "Fischi per Fiaschi". QUESTA TASSA NON VA APPLICATA. MANCANO I FONDI ?? VUOL DIRE CHE SI AUMENTA UN PUNTO DI IRPEF SOLO PER QUEST'ANNO FISCALE. ALMENO NON SI CREA RAZZISMO FISCALE.---->> NON CREATE IL CONIGLIO DEL CILINDRO SIAMO STUFI DI UNA POLITICA DA BAMBINI

emilio ceriani

Lun, 26/08/2013 - 22:13

Ancora con il detto "chi più ha più paghi". Non è forse vero che le imposte in Italia sono progressive per scaglione di reddito? Ciò significa che chi ha conseguito redditi maggiori rispetto ad altri, ha già pagato di più. Se poi con i risparmi ha comperato una casa perchè dovrebbe pagare ulteriormente rispetto ad un pari reddito che supponiamo abbia utilizzato le proprie disponibilità per divertirsi?

Ritratto di mark 61

mark 61

Lun, 26/08/2013 - 22:23

quelli che insistono tanto per cancellare l’IMU da tutte le prime case sono per caso quei signori che vivono nei condomini o in affitto ??? o sono quelli delle ville a loro insaputa o quel signore «Io i soldi non li ho, ho dovuto chiedere un prestito alla banca”

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 27/08/2013 - 00:27

Se nel PD hanno messo a capo della segreteria un veterotrinariciuto come Epifani, non c'è da stare allegri. Al posto di Alfano non sarei così sicuro di portare a casa l'annullamento dell'IMU.

edo1969

Mar, 27/08/2013 - 08:09

Alfà ma vattene in Kazà va