Il governo pensa di tassareanche aranciata e Coca ColaSei d'accordo? SONDAGGIO

Il ministro della Salute ipotizza una tassa di 3 centesimi per ogni bottiglietta. Con il ricavato campagne di prevenzione sulla salute. <a href="http://www.ilgiornale.it/sondaggio_1a.pic1?PID=278" target="_blank">Sei d'accordo? <strong>VOTA</strong></a>

Il governo non introdurrà alcuna tassa sul cibo, assicura il ministro della Salute Renato Balduzzi. Poi però ammette che è allo studio un "limitato prelievo" sulle bevande zuccherate e gassate. Un po' come avevano fatto Francia, Danimarca e il sindaco di New York Michael Bloomberg con la "soda Tax". Intervenuto alla trasmissione di Rai Radio 1 Radio Anch’io il ministro spiega la sua idea: si tratta di un "prelievo di scopo sulle bevande zuccherate e gassate, con un aumento di appena 3 centesimi di euro per ogni bottiglietta da 33 centilitri, secondo le nostre stime potremmo disporre di 250 milioni di euro su base annua". Viene da chiedersi: per le bottiglie da un litro e mezzo la tassa a quanto ammonterebbe? Quindici centesimi su un prodotto che oscilla tra 1,5 e 2 euro?

Balduzzi precisa che nessuna decisione è stata ancora presa e che la discussione è aperta. Poi aggiunge che, a suo modo di vedere, il provvedimento "non crea problemi né ai produttori né ai consumatori". Un piccolo-nuovo balzello i cui proventi permetterebbero di "rafforzare campagne di prevenzione e promozione di corretti stili di vita" e di definire "alcuni interventi mirati in ambito sanitario". 

L'intenzione è quella di lanciare "un messaggio alle famiglie che sottostimano il problema. Le ricerche dimostrano infatti che metà dei nostri ragazzi consumano troppe bevande zuccherate o gassate durante la giornata. Non si tratta di non assumerle più - puntualizza Balduzzi - ma solo di riequilibrare il consumo giornaliero". Ma se è davvero così perché non limitarsi a fare opera di sensibilizzazione? A che serve una microtassa di 3 centesimi su ogni bottiglietta o lattina?

Ma per le patatine fritte, gli hamburger e altri prodotti simili cosa accadrà? Si deciderà di tassare anche quelli? "Nelle leggende metropolitane nazionali - risponde il ministro - è uscito anche che avrei intenzione di tassare Nutella e cotechino. Faccio notare che ci potrebbero essere anche dei profili problematici, nell’ipotesi in cui un responsabile pubblico si mettesse in testa di attaccare alcune delle qualità del nostro Paese. Altro discorso, e abbiamo già avviato un tavolo con produttori e ministero Agricoltura - ricorda Balduzzi - è riuscire a fare un accordo con i produttori per diminuire alcune percentuali nei cibi, per esempio i famosi grassi saturi. Ma questo è tutto un altro discorso, che non può essere fatto con la leva fiscale, ma con un accordo mirato".

Il Codacons boccia senza appello la proposta di Balduzzi: "Si tratta di una tassa ipocrita - spiega il presidente Carlo Rienzi -. Con la scusa della corretta alimentazione e dello scopo sanitario, il Governo vuole mettere le mani nelle tasche dei cittadini, aumentando il costo delle bibite gassate. In sostanza per colmare i vuoti della casse statali si cerca di far perdere i chili di troppo agli italiani".

Protesta anche l'Assobibe (Associazione italiana dei produttori di bevande analcoliche): "Una tassa che colpisce esclusivamente le bevande analcoliche gassate è immotivata, discriminatoria e pertanto inaccettabile. In Italia, infatti, i consumi di tali bevande sono stagnanti da circa dieci anni e di molto sotto la media UE. Tanto negli adulti quanto nei bambini. L’Italia è al penultimo posto tra i Paesi UE per consumi pro-capite. Proprio a fronte di questi bassi livelli di consumo, le bevande analcoliche gassate in Italia contribuiscono per meno del 2% all’apporto calorico medio quotidiano".

Secondo Lino Stoppani, presidente Fipe-Confcommercio, "mettere una nuova tassa, sia pure di pochi centesimi, per disincentivare il consumo di bevande analcoliche gassate considerate dannose per la salute non porterà a nulla di fatto". "L’educazione alimentare – prosegue – si coltiva sollecitando il consumatore a conoscere i valori nutrizionali di ciò che beve e di ciò che mangia. E questa educazione deve partire dalle aule scolastiche, perché un bambino ben educato al cibo diventerà un consumatore più consapevole. Questa tassa di scopo porterà solo a diminuire le vendite di bibite gassate oppure a ridurre i fatturati di baristi e ristoratori".

Per tutelare la salute dei cittadini c'è anche chi propone di aumentare il livello di frutta nei succhi e nelle bibite. Secondo Coldiretti "per migliorare concretamente la qualità dell’alimentazione nelle giovani generazioni occorre aumentare la quantità di frutta nelle bibite che oggi per legge contengono appena il 12% di vero succo". Con benefici per la salute e l'agricoltura: "Ogni punto percentuale di succo di arancia in più, oltre al 12%, corrisponderebbe - spiega la Coldiretti - all’utilizzo di 25 milioni di chili in più di arance pari a circa 560 ettari di agrumeto. L’aumento del succo contenuto nelle aranciate avrebbe positivi effetti per la salute con un aumento del consumo di frutta in Italia dove - continua la Coldiretti - un milione di persone non mangia mai frutta".

Commenti

spillo

Ven, 11/05/2012 - 12:30

sono assolutamente d'accordo , è un segno di grande civiltà e lungimiranza di un governo tecnico messo li a salvare l'italia . solo con queste riforme che a nessuno sarebbero venute in mente , possiamo salvare le aziende in crisi, i lavoratori esodati e quant'altro. quando mettermo anche la tassa sull'aria che respiriamo ? Attenzione sarebbe una giusta tassa sull'inquinamento . Bisogna ricordare che nela respirazione assimiliamo ossigeno ed emettiamo anidride carbonica. Questo bisognerebbe segnalarlo agli ecologisti fai da te

spillo

Ven, 11/05/2012 - 12:30

sono assolutamente d'accordo , è un segno di grande civiltà e lungimiranza di un governo tecnico messo li a salvare l'italia . solo con queste riforme che a nessuno sarebbero venute in mente , possiamo salvare le aziende in crisi, i lavoratori esodati e quant'altro. quando mettermo anche la tassa sull'aria che respiriamo ? Attenzione sarebbe una giusta tassa sull'inquinamento . Bisogna ricordare che nela respirazione assimiliamo ossigeno ed emettiamo anidride carbonica. Questo bisognerebbe segnalarlo agli ecologisti fai da te

AnnoUno

Ven, 11/05/2012 - 12:42

La genialata sarebbe quella di colpire il formata 33cc? Mica male!

Dreamer66

Ven, 11/05/2012 - 12:46

Ma chi se ne frega! Non riusciamo più a tirare fine mese e qui si pensa alla tassa sulla coca cola...

AnnoUno

Ven, 11/05/2012 - 12:42

La genialata sarebbe quella di colpire il formata 33cc? Mica male!

chicco66

Ven, 11/05/2012 - 12:46

caro megaprofessoretecnicotassatore Monti,le dò un'ideona:invece di tassare le banche,le fondazioni,le assicurazioni,la chiesa,i grandi immobiliaristi e igrandi risparmiatori,perchè non fà fare una prova a tutti gli italiani,misurare il volume d'aria che possiamo trattenere nei polmoni e metterci una bella tassa di 1 euro a cmq?? Ovviamente lasciando esclusi i politici,i grandi manager e tutti quei poveracci che guadagnano più di 100.000 euro(netti ovviamente)???

Dreamer66

Ven, 11/05/2012 - 12:46

Ma chi se ne frega! Non riusciamo più a tirare fine mese e qui si pensa alla tassa sulla coca cola...

vince50_19

Ven, 11/05/2012 - 12:53

Una tassa sull'aria no? Basta fare prove spirometriche e si stabilisce l'entità dela tassa. Chissà quanti asmatici verranno fuori in parlamento.. Scusa ma c'avete proprio rotto!

chicco66

Ven, 11/05/2012 - 12:46

caro megaprofessoretecnicotassatore Monti,le dò un'ideona:invece di tassare le banche,le fondazioni,le assicurazioni,la chiesa,i grandi immobiliaristi e igrandi risparmiatori,perchè non fà fare una prova a tutti gli italiani,misurare il volume d'aria che possiamo trattenere nei polmoni e metterci una bella tassa di 1 euro a cmq?? Ovviamente lasciando esclusi i politici,i grandi manager e tutti quei poveracci che guadagnano più di 100.000 euro(netti ovviamente)???

vince50_19

Ven, 11/05/2012 - 12:53

Una tassa sull'aria no? Basta fare prove spirometriche e si stabilisce l'entità dela tassa. Chissà quanti asmatici verranno fuori in parlamento.. Scusa ma c'avete proprio rotto!

Pourparler

Ven, 11/05/2012 - 12:57

Non capisco.. Insomma.. c'è da fare la campagna di prevenzione contro i cibi non sani. E tassano Coca Cola. Ma.. mi chiedo è strettamente necessario fare queste campagne di informazione?? E quanto funzionano?? Mi sembra che qui ogni ******ata che viene in mente la approvino. Le campagne contro l'abbandono dei cani, contro l'alcool, contro AIDS, a favore dei condom, contro la droga. Qualcuno dica a questi signori che poi queste campagne vanno finanziate! E allora tassano ogni minima idiozia pur di approvare l'ennesima campagna. Se non ci sono i soldi la campagna non si fa! Punto! C***O! Papà non ha mai insegnato che non si spendono dei soldi o fanno investimenti , se non li hai in portafoglio?? Quindi niente soldi per la campagna sui cibi?? Niente campagna sui cibi. Il prossimo anno risparmieremo da qualche parte e potremo farla e finanziarla. O magari l'anno prossimo faremo questa invece che quella sull'alcolismo, e useremo i fondi di quest'ultima per realizzarla. Non si può fare tutto

Ritratto di _alb_

_alb_

Ven, 11/05/2012 - 12:59

Prendersela con le bevande zuccherate è anche giusto, con quelle gassate no. Sarebbe un'iniziativa positiva se i proventi fossero utilizzati per promuovere uno stile alimentare più salutare (sopratutto per i bambini) e non fosse solo un altro modo per fare "cassa".

Pourparler

Ven, 11/05/2012 - 12:57

Non capisco.. Insomma.. c'è da fare la campagna di prevenzione contro i cibi non sani. E tassano Coca Cola. Ma.. mi chiedo è strettamente necessario fare queste campagne di informazione?? E quanto funzionano?? Mi sembra che qui ogni ******ata che viene in mente la approvino. Le campagne contro l'abbandono dei cani, contro l'alcool, contro AIDS, a favore dei condom, contro la droga. Qualcuno dica a questi signori che poi queste campagne vanno finanziate! E allora tassano ogni minima idiozia pur di approvare l'ennesima campagna. Se non ci sono i soldi la campagna non si fa! Punto! C***O! Papà non ha mai insegnato che non si spendono dei soldi o fanno investimenti , se non li hai in portafoglio?? Quindi niente soldi per la campagna sui cibi?? Niente campagna sui cibi. Il prossimo anno risparmieremo da qualche parte e potremo farla e finanziarla. O magari l'anno prossimo faremo questa invece che quella sull'alcolismo, e useremo i fondi di quest'ultima per realizzarla. Non si può fare tutto

Ritratto di _alb_

_alb_

Ven, 11/05/2012 - 12:59

Prendersela con le bevande zuccherate è anche giusto, con quelle gassate no. Sarebbe un'iniziativa positiva se i proventi fossero utilizzati per promuovere uno stile alimentare più salutare (sopratutto per i bambini) e non fosse solo un altro modo per fare "cassa".

Ritratto di etasrl

etasrl

Ven, 11/05/2012 - 13:04

ininfluente per chi beve solo altro,basta cambiare abitudini!!!!!!!!!!!!!

albertohis

Ven, 11/05/2012 - 13:09

Sarebbe cosa saggia, ma la ritorsione degli occupanti sarebbe pesante, motivo per cui questa idea non troverà sbocco pratico.

Ritratto di etasrl

etasrl

Ven, 11/05/2012 - 13:04

ininfluente per chi beve solo altro,basta cambiare abitudini!!!!!!!!!!!!!

NickNY

Ven, 11/05/2012 - 13:04

Le bevande gassate fanno male, le bottiglie di plastica inquinano, le sigarette uccidono e la gente butta le cartacce. Verissimo, ma il modo in cui pensate di risolvere i problemi mettendo tasse e gabelle è tra il patetico ed il ridicolo.

albertohis

Ven, 11/05/2012 - 13:09

Sarebbe cosa saggia, ma la ritorsione degli occupanti sarebbe pesante, motivo per cui questa idea non troverà sbocco pratico.

NickNY

Ven, 11/05/2012 - 13:04

Le bevande gassate fanno male, le bottiglie di plastica inquinano, le sigarette uccidono e la gente butta le cartacce. Verissimo, ma il modo in cui pensate di risolvere i problemi mettendo tasse e gabelle è tra il patetico ed il ridicolo.

Granpasso

Ven, 11/05/2012 - 13:08

Semplicemente ridicoli... ma tagliare gli immensi sprechi della macchina pubblica no?!

Granpasso

Ven, 11/05/2012 - 13:08

Semplicemente ridicoli... ma tagliare gli immensi sprechi della macchina pubblica no?!

gbsirio_1962

Ven, 11/05/2012 - 13:10

sapete quanto sono tassati gli incassi delle macchinette mangia soldi "slot-machine" diffuse in tutti i locali ?? PRATICAMENTE NULLA !!!!!

gbsirio_1962

Ven, 11/05/2012 - 13:10

sapete quanto sono tassati gli incassi delle macchinette mangia soldi "slot-machine" diffuse in tutti i locali ?? PRATICAMENTE NULLA !!!!!

Battaglia

Ven, 11/05/2012 - 13:16

#3 Dreamer66 ha ragione, per quanto riguarda chi soffre a comprare il pane e a "tirare a campare" frega assai dell'aranciata e coca cola!! se la mettono e la Coca Cola e la sua consociata Fanta si vedranno le vendite calate surclassate dalle dirette concorrenti chiamate "sottomarche", vedrete che ci sarà da divertirsi....mai mettersi contro le multinazionali, soprattutto se estere!!!! un pò come successe per la calata vendita dei SUV sulla quale incombeva una super-tassa, quanto durò?

Battaglia

Ven, 11/05/2012 - 13:16

#3 Dreamer66 ha ragione, per quanto riguarda chi soffre a comprare il pane e a "tirare a campare" frega assai dell'aranciata e coca cola!! se la mettono e la Coca Cola e la sua consociata Fanta si vedranno le vendite calate surclassate dalle dirette concorrenti chiamate "sottomarche", vedrete che ci sarà da divertirsi....mai mettersi contro le multinazionali, soprattutto se estere!!!! un pò come successe per la calata vendita dei SUV sulla quale incombeva una super-tassa, quanto durò?

Arruffato

Ven, 11/05/2012 - 13:17

Il paese va a fuoco e questi pensano a tassare le bibite. Togliamoceli di torno il più presto possibile.

Arruffato

Ven, 11/05/2012 - 13:17

Il paese va a fuoco e questi pensano a tassare le bibite. Togliamoceli di torno il più presto possibile.

Maxximm

Ven, 11/05/2012 - 13:23

Ma almeno ne faccessero qualcosa di utile non altri sprechi come le campagne di prevenzione. Tanto c'è gente ignorante che non sa mai nulla e nessuna campagna li cambierà. Non lo capiscono che non vogliamo più sprechi : sprechi, vuol dire gettare via i soldi dei cittadini e magari intercettarne qualcuno lungo il percorso. Bastaaaaaaaaaaaaaa

Maxximm

Ven, 11/05/2012 - 13:23

Ma almeno ne faccessero qualcosa di utile non altri sprechi come le campagne di prevenzione. Tanto c'è gente ignorante che non sa mai nulla e nessuna campagna li cambierà. Non lo capiscono che non vogliamo più sprechi : sprechi, vuol dire gettare via i soldi dei cittadini e magari intercettarne qualcuno lungo il percorso. Bastaaaaaaaaaaaaaa

Ritratto di gino5730

gino5730

Ven, 11/05/2012 - 13:27

Da un governo che oltre ad aumentare le tasse esistenti,con grande fantasia ne inventa sempre di nuove,non puoi aspettarti niente di diverso,dal momento che ha la certezza che soltanto tassando,tassando,tassando e non fare niente per la ripresa , sia il solo modo per uscire dalla crisi.Ci sono di decide di suicidi ? E Monti se ne lava le mani addossando la responsabilità a Berlusconi.

pier47

Ven, 11/05/2012 - 13:28

In Francia e in Danimarca tassano già ed hanno mille ragioni ,informatevi un pò sulle conseguenze devastanti di bibite gassate e snack spazzatura,dopo ne riparliamo. Piuttosto, il ricavato dovrebbero usarlo nella sanità,non per alimentarne gli sprechi,come si usa spesso in italia,visto che diamo assistenza a tutti,anzi anche chi,ottenuto il permesso di soggiorno,torna a casa sua ma può ritornarci(con la famiglia)a farsi curare. I risultati comunque li abbiamo sotto gli occhi già adesso:bambini obesi,diabete,malattie cardiovascolari ecc.Continuiamo cosi'............................................................................. Saluti

Ritratto di gino5730

gino5730

Ven, 11/05/2012 - 13:27

Da un governo che oltre ad aumentare le tasse esistenti,con grande fantasia ne inventa sempre di nuove,non puoi aspettarti niente di diverso,dal momento che ha la certezza che soltanto tassando,tassando,tassando e non fare niente per la ripresa , sia il solo modo per uscire dalla crisi.Ci sono di decide di suicidi ? E Monti se ne lava le mani addossando la responsabilità a Berlusconi.

Gandrea

Ven, 11/05/2012 - 13:28

ho visto tasse peggiori per cose più stupide, un governo che crea un indirizzo di sana educazione alimentare non è poi una cosa cosi brutta. Se lo fa davvero e non usa quei soldi per altro.

agostino.vaccara

Ven, 11/05/2012 - 13:31

Sono le solite castronerie di chi ha poche idee e sbagliate!! Se proprio vogliono limitare l'uso di queste bevande che senza dubbio sono dannose alla salute devono tassare all'origine cioè il produttore non il consumatore!!! In fondo se la bevanda risulta pericolosa la colpa è sicuramente di chi la produce.

pier47

Ven, 11/05/2012 - 13:28

In Francia e in Danimarca tassano già ed hanno mille ragioni ,informatevi un pò sulle conseguenze devastanti di bibite gassate e snack spazzatura,dopo ne riparliamo. Piuttosto, il ricavato dovrebbero usarlo nella sanità,non per alimentarne gli sprechi,come si usa spesso in italia,visto che diamo assistenza a tutti,anzi anche chi,ottenuto il permesso di soggiorno,torna a casa sua ma può ritornarci(con la famiglia)a farsi curare. I risultati comunque li abbiamo sotto gli occhi già adesso:bambini obesi,diabete,malattie cardiovascolari ecc.Continuiamo cosi'............................................................................. Saluti

Piero Lombardi

Ven, 11/05/2012 - 13:35

Per qualunque problema, questo governo ha sempre la soluzione giusta: aumentare le tasse. per il nostro bene, s'intende.

Gandrea

Ven, 11/05/2012 - 13:28

ho visto tasse peggiori per cose più stupide, un governo che crea un indirizzo di sana educazione alimentare non è poi una cosa cosi brutta. Se lo fa davvero e non usa quei soldi per altro.

Maxximm

Ven, 11/05/2012 - 13:33

Dovrebbero tassarsi loro e con il ricavato indennizzare noi per averci fatto perdere ogni spirito di sopportazione. Altro che l'aria che respiriamo, tra un po' ci tasseranno anche l'anima, per fare qualche campagna....

agostino.vaccara

Ven, 11/05/2012 - 13:31

Sono le solite castronerie di chi ha poche idee e sbagliate!! Se proprio vogliono limitare l'uso di queste bevande che senza dubbio sono dannose alla salute devono tassare all'origine cioè il produttore non il consumatore!!! In fondo se la bevanda risulta pericolosa la colpa è sicuramente di chi la produce.

Piero Lombardi

Ven, 11/05/2012 - 13:35

Per qualunque problema, questo governo ha sempre la soluzione giusta: aumentare le tasse. per il nostro bene, s'intende.

NOSFERATU

Ven, 11/05/2012 - 13:43

NOOOOO - Fuori dall'euro, fuori da Monti, fuori dalle caste e dalle oligarchie, fuori da istituzioni ANTIDILUVIANE. _ W l'uomo e W la sua LIBERTA'.

Ritratto di elio2

elio2

Ven, 11/05/2012 - 13:41

E questi sarebbero i ridicoli, per l'ennesima volta, salvatori della Patria? Un bambino dell'asilo avrebbe fatto meglio e a un costo infinitesimale, rispetto a questi incapaci profumatamente stipendiati, ma certamente questa non è l'opinione del peggior presidente della repubblica di tutti i tempi, con un senso molto elastico della democrazia, che insieme ai suoi compagni di merende, per i quali la democrazia è invece fatta solo di parole, avevano come unico interesse quello di far fuori Berlusconi e il suo governo democraticamente eletto, per consegnare il Paese in mano alla finanza internazionale, fregandosene di quali erano, o fossero stati i reali interessi del Paese che così indegnamente in qualche modo rappresentano.

Maxximm

Ven, 11/05/2012 - 13:33

Dovrebbero tassarsi loro e con il ricavato indennizzare noi per averci fatto perdere ogni spirito di sopportazione. Altro che l'aria che respiriamo, tra un po' ci tasseranno anche l'anima, per fare qualche campagna....

NOSFERATU

Ven, 11/05/2012 - 13:43

NOOOOO - Fuori dall'euro, fuori da Monti, fuori dalle caste e dalle oligarchie, fuori da istituzioni ANTIDILUVIANE. _ W l'uomo e W la sua LIBERTA'.

Ritratto di elio2

elio2

Ven, 11/05/2012 - 13:41

E questi sarebbero i ridicoli, per l'ennesima volta, salvatori della Patria? Un bambino dell'asilo avrebbe fatto meglio e a un costo infinitesimale, rispetto a questi incapaci profumatamente stipendiati, ma certamente questa non è l'opinione del peggior presidente della repubblica di tutti i tempi, con un senso molto elastico della democrazia, che insieme ai suoi compagni di merende, per i quali la democrazia è invece fatta solo di parole, avevano come unico interesse quello di far fuori Berlusconi e il suo governo democraticamente eletto, per consegnare il Paese in mano alla finanza internazionale, fregandosene di quali erano, o fossero stati i reali interessi del Paese che così indegnamente in qualche modo rappresentano.

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Ven, 11/05/2012 - 13:43

Per finanziare una campagna di prevenzione sulla salute? Per gli esodati, i disoccupati, i poveracci? No, per una campagna di prevenzione! Ho le traveggole? Ci prendete in giro? Certo: nulla da più l'idea dell'infinito della stupidità umana. Magari se nella prevenzione ci mettesero pure l'analisi dello stato mentale e del quoziente intellettivo del ministro e dei sui accoliti, allora, forse, se ne potrebbe discutere

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Ven, 11/05/2012 - 13:43

Per finanziare una campagna di prevenzione sulla salute? Per gli esodati, i disoccupati, i poveracci? No, per una campagna di prevenzione! Ho le traveggole? Ci prendete in giro? Certo: nulla da più l'idea dell'infinito della stupidità umana. Magari se nella prevenzione ci mettesero pure l'analisi dello stato mentale e del quoziente intellettivo del ministro e dei sui accoliti, allora, forse, se ne potrebbe discutere

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 11/05/2012 - 13:43

Non sono un consumatore di porcherie tipo cola, ma il dover tassare queste bibite mi pare assurdo. Lo stato specialmente con un governo di cosidetti liberali non puo imporre cosa bere o no.Ma non hanno piu niente da fare questi DEFICIENTI ?Se devono eliminare qualcosa dassero un freno alle bottiglie di plastica. Mettendo un deposito obbligatorio ognuno riporterebbele bottiglie indietro , ma di vetro, con grandissimo risparmio ambientale .

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 11/05/2012 - 13:43

Non sono un consumatore di porcherie tipo cola, ma il dover tassare queste bibite mi pare assurdo. Lo stato specialmente con un governo di cosidetti liberali non puo imporre cosa bere o no.Ma non hanno piu niente da fare questi DEFICIENTI ?Se devono eliminare qualcosa dassero un freno alle bottiglie di plastica. Mettendo un deposito obbligatorio ognuno riporterebbele bottiglie indietro , ma di vetro, con grandissimo risparmio ambientale .

Giorgio Pulici

Ven, 11/05/2012 - 13:48

Non ho mai visto nessuno provocare un incidente mortale dopo che ha bevuto una bibita gassata. Molti ubriachi invece hanno provocato e provocano incidenti terribili causando decine di morti. Quindi se la “pericolosa” Aranciata si merita 3 centesimi di tassa, il ben più pericoloso vino (o bevanda alcolica in genere) dovrà essere tassata in proporzione (direi 30 € a bottiglia).

Giorgio Pulici

Ven, 11/05/2012 - 13:48

Non ho mai visto nessuno provocare un incidente mortale dopo che ha bevuto una bibita gassata. Molti ubriachi invece hanno provocato e provocano incidenti terribili causando decine di morti. Quindi se la “pericolosa” Aranciata si merita 3 centesimi di tassa, il ben più pericoloso vino (o bevanda alcolica in genere) dovrà essere tassata in proporzione (direi 30 € a bottiglia).

GiuliaG

Ven, 11/05/2012 - 13:51

Che idiozia, e la Coca Zero calorie? ah ah ah!.

GiuliaG

Ven, 11/05/2012 - 13:51

Che idiozia, e la Coca Zero calorie? ah ah ah!.

PierPierPiero

Ven, 11/05/2012 - 13:59

dovrebbero tassare anche tutte le merendine e schifezze varie che portano all'obesità, che è una malattia dai costi sociali elevatissimi

Albi

Ven, 11/05/2012 - 14:02

Visto che il Governo ci costringe a lavorare sino a 75 anni, per poi passare pochi mesi con una pensione da fame, strangolati dalle tasse, e quindi morire abbandonati in una fetida corsia di un fatiscente ospedale, non capisco perché si debba preoccupare tanto della nostra salute. Se questo è il futuro che ci avete disegnato, almeno lasciateci abbreviare l'agonia mangiando e bevendo ciò che vogliamo.... Non dimenticate la funzione anestetizzante della vodka a buon prezzo negli slums di Mosca, servirà anche in Italia....

elmo

Ven, 11/05/2012 - 14:02

BASTA TASSE NON NE ABBIAMO ABBASTANZA? che il governo si dimetta e a questo punto se avevo dubbi SE ANDRO' a votare sarà per le 5STELLE

Martino70

Ven, 11/05/2012 - 14:04

Ma perchè non la smettono di tassare ogni cosa che ci circonda. Iniziassero a tassare i politici, i giudici e tutti i tecnici che stanno facendo solo disastri, altro che salvare l'Italia. Mia nipote a 10 anni saprebbe fare meglio. BASTAAAAAAAA!!!!

PierPierPiero

Ven, 11/05/2012 - 13:59

dovrebbero tassare anche tutte le merendine e schifezze varie che portano all'obesità, che è una malattia dai costi sociali elevatissimi

Albi

Ven, 11/05/2012 - 14:02

Visto che il Governo ci costringe a lavorare sino a 75 anni, per poi passare pochi mesi con una pensione da fame, strangolati dalle tasse, e quindi morire abbandonati in una fetida corsia di un fatiscente ospedale, non capisco perché si debba preoccupare tanto della nostra salute. Se questo è il futuro che ci avete disegnato, almeno lasciateci abbreviare l'agonia mangiando e bevendo ciò che vogliamo.... Non dimenticate la funzione anestetizzante della vodka a buon prezzo negli slums di Mosca, servirà anche in Italia....

elmo

Ven, 11/05/2012 - 14:02

BASTA TASSE NON NE ABBIAMO ABBASTANZA? che il governo si dimetta e a questo punto se avevo dubbi SE ANDRO' a votare sarà per le 5STELLE

Martino70

Ven, 11/05/2012 - 14:04

Ma perchè non la smettono di tassare ogni cosa che ci circonda. Iniziassero a tassare i politici, i giudici e tutti i tecnici che stanno facendo solo disastri, altro che salvare l'Italia. Mia nipote a 10 anni saprebbe fare meglio. BASTAAAAAAAA!!!!

cesar

Ven, 11/05/2012 - 14:15

se tassa solo fanta e coca cola ...perchè no ...ritorneremo a bere gazzosa e chinotto...sperando che non tassino pure quelli....per par condicio....

cesar

Ven, 11/05/2012 - 14:15

se tassa solo fanta e coca cola ...perchè no ...ritorneremo a bere gazzosa e chinotto...sperando che non tassino pure quelli....per par condicio....

franco peppe

Ven, 11/05/2012 - 14:23

Il ministro dovrebbe sapere che le bottigliette di bibita 0,33,pagano già l'IVA al 21 % e il più grande consumo di queste bottigliette è ad opera di scolari e studenti.Con questo passo se passerà anche questa bella trovata, questi con la scusa della salvaguardia della salute tasseranno anche i baci degli innamorati. Mandiamoli a f...... prima che lo facciano veramente.

franco peppe

Ven, 11/05/2012 - 14:23

Il ministro dovrebbe sapere che le bottigliette di bibita 0,33,pagano già l'IVA al 21 % e il più grande consumo di queste bottigliette è ad opera di scolari e studenti.Con questo passo se passerà anche questa bella trovata, questi con la scusa della salvaguardia della salute tasseranno anche i baci degli innamorati. Mandiamoli a f...... prima che lo facciano veramente.

Orsetto01

Ven, 11/05/2012 - 14:43

E' semplice. Si smette di bere quel poco di bevande gassate.

Orsetto01

Ven, 11/05/2012 - 14:43

E' semplice. Si smette di bere quel poco di bevande gassate.

roliboni258

Ven, 11/05/2012 - 14:44

basta tassare,gia' paghiamo l'irpef al 21%,caro presidente perche' non vi tassate voi professori,politici,magistrati tecnici,dovete guardare gli sprechi della sanita' specialmente al sud, finanziamento ai partiti,auto blu, ecc.ecc.

roliboni258

Ven, 11/05/2012 - 14:44

basta tassare,gia' paghiamo l'irpef al 21%,caro presidente perche' non vi tassate voi professori,politici,magistrati tecnici,dovete guardare gli sprechi della sanita' specialmente al sud, finanziamento ai partiti,auto blu, ecc.ecc.

Kirch

Ven, 11/05/2012 - 14:44

Mi meraviglio che i nostri illuminati bocconiani non abbiano ancora pensato di tassare le deiezioni umane:1 euro per ogni kg di escrementi solidi,1 euro ogni litro di urina prodotta.Poi si potrebbe colpire,tramite cartella esattoriale emessa da Equitalia,tutti coloro che producono oltre il limite prefissato dal governo,perchè sarebbe un indicatore di evasione:più deiezioni produci più sei benestante,perciò se non le giustifichi verrai considerato evasore fiscale.Quindi una bella tassa sul peso corporeo:se superi il peso,estrapolato dal governo tramite una tabella che riporti il peso forma medio italiano suddiviso sul campione tra uomini donne e bambini,devi pagare una cifra corrispondete alla rivalutazione del 60% del tuo peso eccedente moltiplicata per l'altezza e per lo spazio che occupi.Il controllo verrà demandato alla guardia di finanza che verrà dotata di bilance e di metri per la misurazione.Qualora si riscontassero anomalie tributarie,Equitalia invierà cartella esattoriale.

Kirch

Ven, 11/05/2012 - 14:44

Mi meraviglio che i nostri illuminati bocconiani non abbiano ancora pensato di tassare le deiezioni umane:1 euro per ogni kg di escrementi solidi,1 euro ogni litro di urina prodotta.Poi si potrebbe colpire,tramite cartella esattoriale emessa da Equitalia,tutti coloro che producono oltre il limite prefissato dal governo,perchè sarebbe un indicatore di evasione:più deiezioni produci più sei benestante,perciò se non le giustifichi verrai considerato evasore fiscale.Quindi una bella tassa sul peso corporeo:se superi il peso,estrapolato dal governo tramite una tabella che riporti il peso forma medio italiano suddiviso sul campione tra uomini donne e bambini,devi pagare una cifra corrispondete alla rivalutazione del 60% del tuo peso eccedente moltiplicata per l'altezza e per lo spazio che occupi.Il controllo verrà demandato alla guardia di finanza che verrà dotata di bilance e di metri per la misurazione.Qualora si riscontassero anomalie tributarie,Equitalia invierà cartella esattoriale.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Ven, 11/05/2012 - 14:48

Poco male: Fanta e Coca fanno male alla salute. Preferisco farmi una aranciata con arance vere e per dissetarmi basta acqua con ghiaccio. Ormai siamo alle comiche.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Ven, 11/05/2012 - 14:48

Poco male: Fanta e Coca fanno male alla salute. Preferisco farmi una aranciata con arance vere e per dissetarmi basta acqua con ghiaccio. Ormai siamo alle comiche.

Rickyprince

Ven, 11/05/2012 - 14:50

Se la tassa viene messa per creare un surplus di gettito, è anche accettabile. Se si spera in introiti di questo tipo per aggirare l'aumento dell'Iva a ottobre è l'ennesima cavolata. Se io tasso un bene di largo consumo, facendone quindi lievitare il prezzo, ci saranno meno persone che lo compreranno, quindi non solo non avrò avuto benefici dalla nuova tassa, ma ci avrò pure smenato l'incasso dell'Iva al 21%, in quanto il distributore venderà sempre meno prodotti a sempre meno esercenti...

Rickyprince

Ven, 11/05/2012 - 14:50

Se la tassa viene messa per creare un surplus di gettito, è anche accettabile. Se si spera in introiti di questo tipo per aggirare l'aumento dell'Iva a ottobre è l'ennesima cavolata. Se io tasso un bene di largo consumo, facendone quindi lievitare il prezzo, ci saranno meno persone che lo compreranno, quindi non solo non avrò avuto benefici dalla nuova tassa, ma ci avrò pure smenato l'incasso dell'Iva al 21%, in quanto il distributore venderà sempre meno prodotti a sempre meno esercenti...

Giustotopik5

Ven, 11/05/2012 - 14:59

Vedrei molto bene anche una tassa sull'alito pesante, valutato ogni mattina da apposite pattuglie "Alitocontrol", così si creano anche nuovi posti di lavoro (ecco la crescita, gente di poca fede !!!). A parte gli scherzi, dopo questa ennesima trovata (tutte quelle precedenti le conosciamo, ormai...), suggerirei la partecipazione compatta della compagine governativa (ovviamente con napostalin in regia) ad una edizione speciale di Zelig - CHE BANDA DI BUFFONI !!!! Quel cadavere di monti ha evidentemente posto un limite obbligatorio al basso del Q.I. nello scegliere i ministri del suo gabinetto (in questo caso, è comunque più appropriato l'italianissimo termine "cesso") Pubblicare prego, Saluti a tutti

Giustotopik5

Ven, 11/05/2012 - 14:59

#36 Kirch : Sei un grande ! Che splendida idea !

no b.

Ven, 11/05/2012 - 15:00

la coca cola è il simbolo dell'imperialismo culturale USA (ma che cultura è??) che stupra continuamente la nostra cultura, quella vera. Quindi d'accordissimo

Giustotopik5

Ven, 11/05/2012 - 14:59

Vedrei molto bene anche una tassa sull'alito pesante, valutato ogni mattina da apposite pattuglie "Alitocontrol", così si creano anche nuovi posti di lavoro (ecco la crescita, gente di poca fede !!!). A parte gli scherzi, dopo questa ennesima trovata (tutte quelle precedenti le conosciamo, ormai...), suggerirei la partecipazione compatta della compagine governativa (ovviamente con napostalin in regia) ad una edizione speciale di Zelig - CHE BANDA DI BUFFONI !!!! Quel cadavere di monti ha evidentemente posto un limite obbligatorio al basso del Q.I. nello scegliere i ministri del suo gabinetto (in questo caso, è comunque più appropriato l'italianissimo termine "cesso") Pubblicare prego, Saluti a tutti

Giustotopik5

Ven, 11/05/2012 - 14:59

#36 Kirch : Sei un grande ! Che splendida idea !

no b.

Ven, 11/05/2012 - 15:00

la coca cola è il simbolo dell'imperialismo culturale USA (ma che cultura è??) che stupra continuamente la nostra cultura, quella vera. Quindi d'accordissimo

Max Devilman

Ven, 11/05/2012 - 15:11

bene dai così se ne andranno anche loro dall'italia, ditemi quanti posti di lavoro perderemo solo con Coca Cola. Non solo, così diamo un segnale anche alle altre multinazionali, e sul segnale c'è scritto: non venite ad investire in Italia. Davvero lungimirante, davvero.

Max Devilman

Ven, 11/05/2012 - 15:11

bene dai così se ne andranno anche loro dall'italia, ditemi quanti posti di lavoro perderemo solo con Coca Cola. Non solo, così diamo un segnale anche alle altre multinazionali, e sul segnale c'è scritto: non venite ad investire in Italia. Davvero lungimirante, davvero.

are

Ven, 11/05/2012 - 15:13

“Il governo pensa di tassare anche aranciata e Coca Cola Sei d'accordo?” A dire il vero, si……….solo se quell’ aumento di appena 3 centesimi di euro per ogni bottiglietta da 33 centilitri, servirà a comprare tante, tante, ma tante medicine per chi dico io!!!!!!!Ormai questi proff. Proff. sono arrivati proprio alla cannuccia!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Insciallah41

Ritratto di copyleft

copyleft

Ven, 11/05/2012 - 15:14

Siamo arrivati al punto che la stupidità umana è tassata dallo stato...e il problema è che faranno soldi a palate perchè di stupidità a giro ce ne a bizzeffe...

Max Devilman

Ven, 11/05/2012 - 15:17

#41 no b. : la coca cola è una multinazionale che produce una BIBITA, una BIBITA, ma da dove vieni? Dal 1942? Sai quanti posti di lavoro offre, sai quanto indotto genera in italia? Vai a raccontare le tue belle idee a chi in questa azienda ci lavora, siamo nel 2012, la seconda guerra mondiale è finita, se vogliamo attaccare l'america usiamo argomenti attuali, l'economia, i giochi sporchi che fanno con le loro agenzie di rating, ce ne sono a bizzeffe e tutti validi.

are

Ven, 11/05/2012 - 15:13

“Il governo pensa di tassare anche aranciata e Coca Cola Sei d'accordo?” A dire il vero, si……….solo se quell’ aumento di appena 3 centesimi di euro per ogni bottiglietta da 33 centilitri, servirà a comprare tante, tante, ma tante medicine per chi dico io!!!!!!!Ormai questi proff. Proff. sono arrivati proprio alla cannuccia!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Insciallah41

Ritratto di copyleft

copyleft

Ven, 11/05/2012 - 15:14

Siamo arrivati al punto che la stupidità umana è tassata dallo stato...e il problema è che faranno soldi a palate perchè di stupidità a giro ce ne a bizzeffe...

Max Devilman

Ven, 11/05/2012 - 15:17

#41 no b. : la coca cola è una multinazionale che produce una BIBITA, una BIBITA, ma da dove vieni? Dal 1942? Sai quanti posti di lavoro offre, sai quanto indotto genera in italia? Vai a raccontare le tue belle idee a chi in questa azienda ci lavora, siamo nel 2012, la seconda guerra mondiale è finita, se vogliamo attaccare l'america usiamo argomenti attuali, l'economia, i giochi sporchi che fanno con le loro agenzie di rating, ce ne sono a bizzeffe e tutti validi.

Michele Calò

Ven, 11/05/2012 - 15:18

GENIALE!!!!! Ma mai quanto suggerito da una simpatica nonnina incontrata in metropolitana: tassare tutte le str….te dette dai politici in generale ma con un aumento triplo per Monti & complici proprio perchè (si fa per dire) professori. Sosteneva che solo con un provvedimento del genere la sua miserabile pensione minima potrebbe raddoppiarsi tanta è la produzione di castronerie di questi soggetti. In effetti è surreale la macroscopica mancanza di buon senso comune e di comprensione per i problemi dei cittadini che questi arroganti satrapi, da 50anni dietro le quinte dei politici che almeno ci hanno messo la faccia – vero Monti? -, evidenziano ogniqualvolta aprono bocca per flatulare idiozie senza accendere l’unico neurone bacato che hanno. Considerato poi come si sono zerbinati alla kapò Merkel nel più puro stile glandi cefalo di sguatteri delle banche, non sarebbe ora di tirare lo sciacquone e destinarli almeno al più utile ruolo di concime?

pierrot

Ven, 11/05/2012 - 15:19

tassiamo anche il viagra.

Michele Calò

Ven, 11/05/2012 - 15:18

GENIALE!!!!! Ma mai quanto suggerito da una simpatica nonnina incontrata in metropolitana: tassare tutte le str….te dette dai politici in generale ma con un aumento triplo per Monti & complici proprio perchè (si fa per dire) professori. Sosteneva che solo con un provvedimento del genere la sua miserabile pensione minima potrebbe raddoppiarsi tanta è la produzione di castronerie di questi soggetti. In effetti è surreale la macroscopica mancanza di buon senso comune e di comprensione per i problemi dei cittadini che questi arroganti satrapi, da 50anni dietro le quinte dei politici che almeno ci hanno messo la faccia – vero Monti? -, evidenziano ogniqualvolta aprono bocca per flatulare idiozie senza accendere l’unico neurone bacato che hanno. Considerato poi come si sono zerbinati alla kapò Merkel nel più puro stile glandi cefalo di sguatteri delle banche, non sarebbe ora di tirare lo sciacquone e destinarli almeno al più utile ruolo di concime?

pierrot

Ven, 11/05/2012 - 15:19

tassiamo anche il viagra.

peropix

Ven, 11/05/2012 - 15:28

A proposito della tassa sulle bibite gassate ed ovviamente immagino sull'acqua minerale perchè gassata. Lo capirei se obbligasse i produttori a scrivere chiaro in etichetta che le bevande gassate provocano l'obesità per la cura della quale lo Stato incorre in notevoli spese per malattie importanti - Per cui la tassa di 3 cent dovrebbe essere evidenziata in etichetta come tassa di scopo. In caso contrario l'opinione pubblica sarebbe portata a pensare che sia un metodo per far cassa e farla pagare ai soliti limoni spremuti. (che è cio' che penso io)

peropix

Ven, 11/05/2012 - 15:28

A proposito della tassa sulle bibite gassate ed ovviamente immagino sull'acqua minerale perchè gassata. Lo capirei se obbligasse i produttori a scrivere chiaro in etichetta che le bevande gassate provocano l'obesità per la cura della quale lo Stato incorre in notevoli spese per malattie importanti - Per cui la tassa di 3 cent dovrebbe essere evidenziata in etichetta come tassa di scopo. In caso contrario l'opinione pubblica sarebbe portata a pensare che sia un metodo per far cassa e farla pagare ai soliti limoni spremuti. (che è cio' che penso io)

Rossana Rossi

Ven, 11/05/2012 - 15:30

A quando la tassa sulla carta igienica o al numero di colpi che uno dà in camera da letto ?

sgangemi

Ven, 11/05/2012 - 15:35

Tassano coca cola e aranciata? E noi ci facciamo una bella spremuta che è anche più sana. Mano a mano che tassano smettiamo di comprare almeno quello che non è necessario e che vadano al diavolo politici e tecnici!

visnotjl

Ven, 11/05/2012 - 15:44

Se, per ipotesi, la gente facesse il passaparola di non consumare bibite gassate per almeno tre mesi, otterrebbe: una perdita consistente per l' erario (l' ingordigia avrà mai un limite ?), un sensibile beneficio per la salute (acqua e limone è una bevanda che si può preparare in casa), un po' di ridimensionamento a qualche multinazionale ( non fà male, dai), un chiaro messaggio a certi imbecilli che ne abbiamo davvero le tasche piene...... Che dite, se po' fà?

ro.di.mento

Ven, 11/05/2012 - 15:44

Paghiamo Per I Drogati, Per Gli Aborti E Dovremmo Pagare Anche Per Una Bibita Gassata? Ma Siamo Matti?

Ritratto di Illuminato999

Illuminato999

Ven, 11/05/2012 - 15:46

Questo pseudo-ministro sembra uscito da una di quelle catene di sant'antonio che ammorbano le nostre caselle di posta elettronica. Insomma, basta spendere pochi euro per diventare milionari. Spedisci 3 centesimi ai primi dieci della lista: se queste dieci persone fanno la stessa cosa e chi li riceve spedisce ad altre deici persone e così via... in poco tempo sarai milionario. E tutto spendedno solo trenta centesimi. La realtà è che queste SANGUISUGHE vogliono mettere altri 250 milioni di euro di tasse e si inventano delle spiegazioni assurde a cui nemmeno un menteccato crederebbe.

federossa

Ven, 11/05/2012 - 15:49

Stanno RASCHIANDO il fondo del BARILE. Tecnici di ****a!

analistadistrada1950

Ven, 11/05/2012 - 15:48

Se questo carvanserraglio fosse quella sostanza che, a volte, può produrre elevata stipsi, per liberarsene, sarebbe sufficiente che ci prendessimo una purga, spazzolatina..., tirata di sciacquone ed eccoci liberi. Ma, la similitudine, pur essendo sostanzialmente quella, vien difficile ipotizzare come poter impedire il completo ritorno al medioevo. Il fatto è che fra manovre e ritocchi, non conscendo assolutamente la realtà nella quale viviamo, questi ricorrono continuamente a chiedere finanziamenti per pagarsi il loro sporco gioco d'azzardo.

Francosoft

Ven, 11/05/2012 - 15:49

Penso che sia ora di riappropriarsi della politica da parte degli italiani. Via i professori che a mio avviso non hanno nenache i fondamentali di economia, però fanno gli interessi delle banche e li fanno bene. Basti pensare che per decreto gli italiani sono obbligati ad avere un conto in banca ed una carta e le banche incassano per decreto. Basti valutare che economia alla bocconi vuol dire aumento della pressione delle tasse e poi quello che gli italiani non hanno realizzato è che abbiamo perso la libertà e la privacy. Devi giustificare come spendi i tuoi soldi, ti limito nella spesa (mai in nessun paese del mondo è stata applicata simile norma neanche stalin o Fidel si sono sognati quello che si è inventato Monto. Siamo agli sgoccioli e fra poco ci tasserà anche quando andiamo al bagno.......

linoalo1

Ven, 11/05/2012 - 15:49

A quando l'aria e la pioggia?Lino.

Il_Presidente

Ven, 11/05/2012 - 15:49

copyleft: concordo pienamente, c'è ancora tanto comunismo a dimostrarlo.

paolopak

Ven, 11/05/2012 - 15:53

In questa boiata di tassa, perchè altro non sarebbe, non ci trovo neppure la spiritosaggine nella proposta. A quando la tassazione dei malati, con la richiesta di un contributo di solidarietà per i sani, la tassazione degli alti più di 1.80 e la richiesta di un contributo di solidarietà per i bassi, la tassazione dei destrorsi e la richiesta di solidarietà ai mancini???

stevenson46

Ven, 11/05/2012 - 16:02

Per combattere l'obesità è utile scoraggiare l'uso di cibi e bevande ipercalorici e di nessun contenuto nutrizionale. L'obesità è considerata una malattia curata a spese del servizio sanitario nazionale. E' ragionevole tassare di qualche centesimo di euro bevande dolcificate con zucchero o aspartame, merendine composte da grassi, conservanti e coloranti e in genere cibo spazzatura, cioè cibo a base di componenti dannosi alla salute. Come è giusto tassare sigarette, alcolici e superalcolici che provocano ogni anno solo in Italia più di centomila morti.

Poliparo

Ven, 11/05/2012 - 16:11

Ok, però mettiamo anche una bella tassa sulle magliette che riproducono quel fesso di Che Guevara, così il provvedimento sarebbe bi-partisan. Un bel provvedimento sarebbe una bella tassa sui preservativi, così facciamo contento il vaticano, e suggerisco pure che su You Porn e Red Tube si entri solo a pagamento, ma l'introito va tutto alla ricerca per l'impotenza maschile. E che cavolo, con tutte le scemenze che sentiamo mica queste sono peggio no? Avanti il prossimo!

blackbird

Ven, 11/05/2012 - 16:17

Invece di tante tasse, perché non mettono la cauzione sui vuoti a perdere (come in germania) e risolvono unaa volta per tutte il problema dei rifiuti? 1€ per ogni bottiglia in PET, metallo, o borsa della spesa, quando li restituisci ti ridanno l'euro: sparisce una buona fetta di rifiuti riciclabili e si pulisce l'ambiente. Troppo facile, per quello non ci pensano: loro sono professori della Bocconi, mica copiano le cose che all'estero funzionano! E poi lo Stato che ci guadagna? megio una nuova tassa sulle bibite zuccherate e gasate, poi sulle zuccherate e infine sulle gassate!

matrix2008

Ven, 11/05/2012 - 16:19

altra disoccupazione e cassa integrazione per i lavoratori italiani del settore. Entro l'estate 2012 prevedo pesanti sommosse popolari. Forse riusciamo a vincere i Massoni del Nuovo ordine mondiale che hanno creato la crisi per manipolare i Paesi, grazie alla Francia ed il coraggio del popolo Greco. Noi italiani siamo quaquaraqà, menefreghisti, egoisti ed opportunisti altrimenti non si spiega perchè si votano da 35 anni sempre le stese persone incapaci ladre e delinquenti Peggio per i nostri figli, ci sputeranno in faccia

nevenko

Ven, 11/05/2012 - 16:23

Ottima idea tassare certe schifezze!Bevano acqua i rampolli viziati.!

gianni.g699

Ven, 11/05/2012 - 16:33

Progongo la tassa sulla pipì ! basta applicare un contatore come quello dell'acqua a tutti gli esseri umani (e non) e così potrete mettere sotto bolletta bimestrale tutto cio che viene ingerito (chi più beve più paga !) ... come mai non ci avete ancora pensato ???

Bozzola Paola

Ven, 11/05/2012 - 16:39

NO!!! io ho una idea migliore||Tassare ogni "uscita con una battona o trans"Sapete quanto farebbe su lo stato?"A parte gli scherzi se tassassero quel lavoro nero rimetteremmo a posto il PIL. E' un lavoro come un altro o no? E lì le tasse non le paga nessuno nè chi dà nè chi riceve.Quel che è certo checi guadagnerebbe la salute statene certi. Sapete quante malattie in meno e sconcezza per le strade?.

precisino54

Ven, 11/05/2012 - 16:36

X #46 Michele Calò, condivido totalmente, stavo x scrivere io l’ipotesi della nonnina sulle str....te di questi prof. Una sola cosa non condivido, dici “...destinarli al più utile .....! Sei sicuro che siano utili in questo? Attenzione che non tutto quanto si butta è va bene x concimare, spesso inquina! Un balzello ke: "non crea problemi né .... né ....." e “con proventi utili x rafforzare campagne di prevenzione”, a quando un bel contatore x l’aria che respiriamo, specie nelle grandi città, + pericolosa dell’aria cosa c’è? Basta respirare gratis! Questi provvedimenti (?) che hanno un risvolto di utilità sociale mi fanno paura, con questo sistema un giorno chissà cosa potranno inventarsi, ma solo x la nostra salute! Proporrei al min Balduzzi una tassa di scopo di 10 cent sulle accise dei carburanti, camminare a piedi è molto più salutare!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Ven, 11/05/2012 - 16:38

Introdurre una nuova tassa per finanziare "campagne di prevenzione e promozione di corretti stili di vita"? E chi lo dice quali stili di vita sono corretti, signor ministro? Lei? Non è che per caso vuole ripristinare lo stato etico di fascistica memoria? E, mi scusi, a quando una campagna sul corretto stile di sc*pare? La posizione 32 del Kamasutra è corretta, quella 33 no, e pertanto la tassiamo di 5 centesimi... In fondo, tutto fa brodo per fare cassa, no?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 16:43

Anche MC Donald's. Scelgano. O lo tassano o lo proibiscono. Alimenta obesità e disvalori alimentari e sociali. Via.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 11/05/2012 - 16:48

Meno tasse sui cibi necessari. Più tasse su quelli superflui

alessandro bettoni

Ven, 11/05/2012 - 16:53

Io metterei una super-tassa sui conti correnti della casta politica. Una super-tassa sui loro beni immobiliari. Una super-tassa su tutti i funzionari della Pubblica Amministrazione che hanno sfruttato come una vacca da mungere, senza ritorno ai servizi, il popolo. Una super-tassa sulle auto blu, che devono pagare quelli della casta politica, prendendoli dai conti correnti loro e dei famigliari loro (alla Amato). Una super-tassa per ogni parola che esce dalle istituzioni romane. Una super-tassa, ma super super ai politici che hanno governato il paese dal 1970 fino al 2012. Fino al loro esilio con quattro stracci. E anche qualche pedata, dalla loro abitazione fino al confine, data dal popolo impoverito. Una super-tassa a questi tecnici anti-democratici accompagnata da sberle sulla nuca da parte del popolo. Avanti cretini, il confine è là. Via, andatevene non se ne può più di questi inetti e falsari e fautori di suicidi.

alessandro bettoni

Ven, 11/05/2012 - 16:58

Una lattina di soft-drink costerà 20 €uro. Un pacchetto di sigarette 100 €uro. Una bottiglia di super alcoolico 200 €uro. E cure mediche per obesità, tumori ai polmoni, vasculopatie, cirrosi, cancro al fegato da alccol, diabete, tutto a pagamento diretto. Vedi quanti salutisti arrivano nell'utilizzo intelligente dei cibi.

Ritratto di Tora

Tora

Ven, 11/05/2012 - 17:03

Se in Italia tassassimo la stupidità, non sapremmo più dove mettere i soldi...

Ritratto di Ovidio Gentiloni

Ovidio Gentiloni

Ven, 11/05/2012 - 17:04

Lo stato etico è all'orizzonte! A questo punto proporrei una tassa sulle caxxate che dicono i tecnici e una supertassa su quelle che fanno. Di questo passo in pochi mesi rimettiamo in sesto i conti dello stato.

Tina Ferrari

Ven, 11/05/2012 - 17:05

Le studiano tutte, per aiutare le aziende ... Ma Passera cosa dice !!!E' questa la via x il rilancio dell'economia

mitmar

Ven, 11/05/2012 - 17:07

vabbe', ma se sono stupidi allora ditelo. Ma alla bocconi fanno un master obbligatorio in cretineria avanzata per darti la laurea? "ma lo fanno in francia e danimarca" Bravo. Comincia a darmi i servizi della Danimarca e la stessa proporzione di dipendenti pubblici per abitante e poi ne parliamo.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Ven, 11/05/2012 - 17:12

Allo stesso modo con i proventi delle zone blu si sarebbero dovuti creare nuovi parcheggi... Chi li ha visti?

delon

Ven, 11/05/2012 - 17:16

Questi sono andati giu' di testa ! Siamo invasi da tonnellate di cocaina, ecstasy , prostituzione d i strada ecc , e questi , per la salute , si preoccupano dell'aranciata ? Mah !

monk

Ven, 11/05/2012 - 17:27

Sarebbe molto più utile una accisa del 50% sul vino consumato all'interno del territorio nazionale lasciandone libera l'esportazione.

OIRAM

Ven, 11/05/2012 - 17:31

Proporrei al ministro di tassare anche i loculi e , al fine avere anche un supergettito, i preservativi, potenzialmente utilizzabili come copricapo sulle teste dei suoi compagni di merende.

km_fbi

Ven, 11/05/2012 - 17:31

Con 'sta fola della "promozione di corretti stili di vita" ci si mette anche Balduzzi a menare fendenti sugli inermi, tassandoli? I corretti stili di vitase li vada a promuovere in famiglia, ove magari ce ne fosse bisogno, ma non si permetta di venire a insegnare alle famiglie italiane - già alle prese con il carrello della spesa che pesa sempre più in termini di Euro e sempre meno in termini di prodotti - quello che debbono mangiare o bere, che fa ancora parte di quel poco di libertà che resta loro in questo paese in cui è sempre più arduo vivere, e mettendo oltretutto in difficoltà i settori del commercio e dell'industria alimentare. Veda invece di risolvere alla grande i problemi della Sanità, e di eliminare gli sperperi che ci sono negli acquisti dei materiali d'uso, dove sguazzano malaffare, corruzione e mazzette, in buona parte dell'ex Belpaese, come tutti sanno... Cosa ha fatto al riguardo?

guido.blarzino

Ven, 11/05/2012 - 17:32

Allora propongo di collegare una bilancia al wc per poter tassare a peso lo scarico

antonin9421

Ven, 11/05/2012 - 17:30

Liberiamoci di 'monti', dei suoi 'scagnozzi' e del suo 'mandante'. Risparmieremo decine e decine di milioni. Mandiamo a casa metà dei parlamentari, dei consiglieri regionali, dei dirigenti della pubblica amministrazione... magistrati compresi. Via tutte le province con tutti gli apparati di sottogoverno (tutte mangiatoie inutili)... si risparmieranno miliardi di euro.

donalleg

Ven, 11/05/2012 - 17:48

Hanno toccato il fondo.....della lattina !!!!! Propongo anche una tassa sulle cannucce....

roberto.morici

Ven, 11/05/2012 - 17:50

Sono veramente estasiato dalla eccezionale facilità con la quale questi bocconiani riescono ad inondarci di tali portentose e fantasiose pensate. Sono pure un pò preoccupato per la loro salute: riusciranno a dormire a sufficienza?

alessandro bettoni

Ven, 11/05/2012 - 17:55

Una super-tassa sulle ******ate che arrivano da roma. Sai che ricchezza distribuita al popolo. Si eclissano di colpo.

precisino54

Ven, 11/05/2012 - 17:56

Ad evitare di essere frainteso, e quindi interdetto con annesso obbligo alla camicia di forza, quanto da me suggerito nel mio post 67 “.... una tassa di scopo di 10 cent sulle accise dei carburanti, camminare a piedi è molto più salutare!” era una evidente boutade che mi auguro proprio nessuno abbia preso per seria; per quanto ultimamente per combattere gli aumenti sui carburanti vado in bici o a piedi, di certo è molto più salutare ma per scelta non imposto dalle tasse!

Ritratto di mitrochin

mitrochin

Ven, 11/05/2012 - 18:00

ma sti qui sono cretini? Grillo valli a prendere a calci nel sedere

marcomasiero

Ven, 11/05/2012 - 18:03

basta !!! questi tra un pò ci tassano l' aria inquinata che respiriamo rei di andare al lavoro in auto o in bus ... per fare cosa poi ? raccogliere fondi da destinare a ... le loro tasche !!! LIBERIAMOCI DI QUESTA GENTAGLIA !!!

Ritratto di mitrochin

mitrochin

Ven, 11/05/2012 - 18:04

Basta Tasse Cretini

AnnoUno

Ven, 11/05/2012 - 18:07

Balduzzi lo sa che grazie alla UE ora si può vendere cioccolato senza cacao? Quello è salutare? E gli OGM senza indicazione obbligatoria in etichetta? E le sostanze zuccherine in caramelle e dolciumi sono meno pericolose di quelle delle bevande gassate? E che dire di tutti quei prodotti alimentari contraffatti o immagazzinati in modo a dir poco criminale? Ottima invece l'idea, seppur di parte, di aumentare la percentuale di frutta nei succhi e se l'industria pagasse un po' di più i contadini non sarebbe male (vero GDO?)

Carlo Ferrari

Ven, 11/05/2012 - 18:07

Hanno raggiunto il colmo. A quando la tassa sull'aria? Se ne vadano a casa tutti, ma proprio tutti.

precisino54

Ven, 11/05/2012 - 18:08

Avevo inviato, si è perso? X #27 GiuliaG, attenzione a non farti prendere in giro dalle definizioni e dai nomi. Sei proprio sicura che il prodotto da te menzionato non contenga zuccheri, gassato lo è! A tutti sottolineo che l’articolo riporta: “allo studio un limitato prelievo sulle bevande zuccherate e gassate: non si salva nessuna bevanda, neanche il tamarindo dei nostri nonni o il chinotto autarchico! Chiaro! Il sondaggio prevede due ipotesi: A - una tassa come un'altra; B - perfettamente inutile; ma è corretto andare avanti così? X #36 Kirch, faccio notare che farne di + vuol dire mangiare oltre il lecito e quindi chiaro parametro di reddito superiore da tassare prontamente! X #45 Max Devilman, lascia perdere chi come #41 no b. ha il cervello intasato dall’odio e dalle ideologie schierate, e non è in grado di capire la corbelleria scritta. La Coca viene prodotta in Italia da tempo da consociate, non viene importata, quindi sarebbero posti di lavoro persi sicuri!

Ritratto di Ovidio Gentiloni

Ovidio Gentiloni

Ven, 11/05/2012 - 18:14

Adesso qualcuno propone tasse sul vino consumato in Italia. Al diavolo, basta tasse! Ognuno è responsabile di quello che fa, quindi nessuno deve incentivare o disincentivare a suon di tasse. Basta mettere la lista dei componenti o ingredienti, le informazioni nutrizionali e le avvertenze di rito. Poi faranno le persone come aggrada o meno loro! Bisogna piantarla di mettere di mezzo "tate" non richieste! Siamo adulti e ci facciamo i caxxi nostri! E' un nostro diritto!!!

gianluca_964

Ven, 11/05/2012 - 18:20

Gli italiani sono pazzi. Nessuno discute le tasse sulle sigarette, anzi, è moralmente corretto tassare il fumo perchè tutti sanno nucere alla salute. Si parla di tassare junk food e bibite gassate e tutti insorgono. Coca cola, mc donald ... tutte schifezze che arricchiscono chi le produce e rovinano i bambini e gli adulti, solo a leggere la lista degli ingredienti di sta roba si perde mezza giornata (e la vista). Poi leggo che uno propone di tassare il vino, solo per il consumo nazionale. Perfetto, complimenti.

Delfi95

Ven, 11/05/2012 - 18:33

Ma cosa fumano, questi qua?

vittoriomazzucato

Ven, 11/05/2012 - 18:39

Sono Luca. E sono anche dei professori. Devono mettersi a tavolino e decidere cosa vendere del Patrimonio di Stato. Far su mille MLD di euro e cioè il 50% del Debito Pubblico e ricominciare con la crescita. Vogliono tassare le bibite, si vergognino. GRAZIE.

onurb

Ven, 11/05/2012 - 18:50

Ma sì, tassiamo anche l'aria che respiriamo, così ci costringeranno a fare come Provenzano: un bel sacchetto di plastica e gliela facciamo vedere noi a Monti.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Ven, 11/05/2012 - 19:17

Penso che Monti ed il suo governo stiano entrando troppo nella nostra vita di tutti i giorni. Se uno vuol mangiare da MacDonald vada da MacDonald e se vuol bere Coca Cola la beva. Sono fatti suoi. Basta ora! E non mi si venga a parlare di costi maggiori per la sanità perché tali costi non sono dimostrati e le ruberie fanno certamente più male di MacDonald e Coca Cola.

Maxximm

Ven, 11/05/2012 - 19:39

Però a pensarci, tassare le bolleicine d'aria.... ahahhahhahahahahahahh

mariolino50

Ven, 11/05/2012 - 19:46

Il vino non si può bere perchè senno ti levano la patente, ora non vorrebbero nemmeno che si beva aranciata e coca cola, ci dicano allora che cacchio è ammesso fare, dobbiamo bere solo l'acqua di tubo rugginosa e mangiare pane e cipolla, di questo passo lo faremo causa mancanza di soldi, senza bisogno di divieti, ci vogliono far fare la dieta mathausen, cosi cala anche il colesterolo, loro intanto caviale e champagne, a noi nemmeno le gazzose.

MEFEL68

Ven, 11/05/2012 - 19:48

Un paio di dritte per il Ministro Balduzzi. Perchè non tassare direttamente lo zucchero? Incasserebbe di più. Il pane, la pasta, l'olio, il burro. Anche questi fanno ingrassare. Anzi, tassi pure tutto il cibo. Però, visto che tiene a cuore la nostra salute, conceda sostanziosi sgravi fiscali a coloro che vanno in palestra, fanno jogging. Regali una bicicletta a famiglia. e tolga i tickets a chi si cura. Se veramente tiene alla nostra salute. Non si attacchi a certe scuse. Non ci prenda in giro. L'unico scopo è fare cassa.

Mauri44

Ven, 11/05/2012 - 19:55

francia, danimarca,lo fanno .noi italiani abbiamo gli stessi servizi .no abbiamo i politici piu infame d'europa la prossima tassa, sui pre .........vi.

ITALIANOSTANCO

Ven, 11/05/2012 - 20:25

Propongo al governo di tassare anche le flautolenze. Chiaramente con scaglioni diversificati a secondo del grado di puzza rilevato....e a chi non paga e contesta, immediatamente un ispettore di Equitalia attaccato al cu@o pronto a rilevare ogni emissione....

Ritratto di scappato

scappato

Ven, 11/05/2012 - 20:33

Certo che si, coi apriamo le porte a un bel 20% di IVA sulle medicine. Forza Monti-Napolitano.

WSINGSING

Ven, 11/05/2012 - 20:37

La solita SCHIFEZZA dei Politici (e non). Si guarda all'Europa (Francia e Danimarca) per cercare un plausibile pretesto. Però non si dice come si vive e come viene amministrata la Danimarca. Il solito vizio di tutti i Governi (Berlusconi in testa): si predono in considerazione le norme europee (o degli Stati europei) FIOR DA FIORE: quelle che fanno più comodo (esempio: Francia e Danimarca per la tassa sulle bibite gasate), vanno bene. Quelle che non fanno comodo (stipendio dei politici, solo ad esempio) vengono sistematicamente ignorate. Ed il Governo Monti sul punto è peggio deglia ltri.

Walter78

Ven, 11/05/2012 - 20:43

Era l'ora, tassare il junk food è uno dei modi sicuri per far calare i consumi e spingere, soprattutto i più giovani, a uno stile di vita alimentare un po' più normale

Ritratto di llull

llull

Ven, 11/05/2012 - 20:55

E perchè non ripristinare allora la tassa sul sale? In fondo non è una novità... si tratterebbe solo di ritornare indietro di 222 anni.

antiquark

Ven, 11/05/2012 - 21:01

Poi tassiamo l'ossigeno, tutti col espiatore così controlliamo quanto ossigeno usate

Albi

Ven, 11/05/2012 - 21:09

Ci fanno già morire di vecchiaia sul posto di lavoro. Se non moriamo al lavoro ci fanno morire di fame con le pensioni contributive. Se ancora non moriamo, tiriamo le cuoia in attesa del medico in una fetida corsia di pronto soccorso. Almeno ci lascino mangiare e bere ciò che vogliamo.....

Albi

Ven, 11/05/2012 - 21:11

Pietosa poi Coldiretti che cerca di travestire con l'interesse per la salute pubblica un provvedimento (l'aumento della percentuale di succo d'arancia) di aiuto economico al settore.

pezzonie

Ven, 11/05/2012 - 21:28

Napolitano ha messo al governo non dei professori ... ma dei deficenti

laghee

Ven, 11/05/2012 - 21:28

Anni fa un mio parente faceva parte di una compagnia che al sabato sera si trovava in una baita di montagna per andare a caccia alla domenica, ed una sera stava facendo la polenta accucciato sul focolare, quando è arrivato uno della compagnia (un professore) con il fucile ripiegato nello zaino, dal quale fuoriusciva la canna Avendo le mani fredde si è subito diretto al focolare per scaldarle , ed abbassandosi senza nemmeno togliersi lo zaino ,ha dato una gran botta con la canna del fucile sulla testa di chi stava facendo la polenta (oltretutto era calvo) Al che la reazione stizzita del malcapitato > Mi sembra che, per i nostri, la frase sia ancora attuale !

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Ven, 11/05/2012 - 21:31

Che menti eccelse: sono stato MESSI SU' per risolvere il problema di 2000 MLD di debito e stanno lì a discutere sui cent delle gassate, per farne cosa poi? Ma una bella campagna salutistica naturalmente, di quelle che nessuno guarda naturalmente, per non migliorare la salute di alcuno e tanto menodel sistema sanitario naturalmente. BOCCONIANI DEI MIEI PAESI BASSI, PENSATE PIUTTOSTO AD INTRODURRE I COSTI STANDARD ED IL FEDERALISMO FISCALE: LI' SI ANNIDANO GLI SPRECHI MILIARDARI PER IL MALAFFARE CHE SERVONO SOLO AI DELINQUENTI, NON CERTO ALLA SALUTE DEGLI ITALIANI. CHE GOVERNO DI ALIENI!

Raul Novi

Ven, 11/05/2012 - 21:42

Avanti così, vuol dire che importeremo la Coca Cola dal Cossovo, gli amburger dall'Ungheria: non male no? Stanno cacciando via le multinazionali, mettono in ginocchio le aziende italiane. A quando a tassa sui peti?

Mariello

Ven, 11/05/2012 - 22:10

che schifo che la pdl sostenga questo governo,che schifo!

peropix

Ven, 11/05/2012 - 22:11

Cari Tecnici dei miei zebedei, a quando l'IVA sull'IVA?

sandro c

Ven, 11/05/2012 - 22:14

Perchè scandalizzarsi di ciò se la situazione è grave ed ogni tassa dovrebbe far riflettere, nella certezza che qualcuno si sta occupando di noi. Dobbiamo anzi sperare nell'efficacia di queste misure, e quindi io mi troverei d'accordo, a patto che.... i contribuenti possano indire una commissione, trasversale e apolitica, operante davanti alle Camere, per esaminare i parlamentari tutti, dividendoli in categorie dipendenti dalle loro proposte, dichiarazioni in TV, dalla coerenza ed onestà, e dal senso dello stato, suddivise in (se li guardate bene, dalle..facce già si intuisce), facce da parassiti, facce da buffoni, facce da cialtroni, facce di bronzo, o una "normale"...faccia da persona rispettabile che se così, vengono fatti entrare per decidere di noi tutti, altrimenti raggiunto un punteggio stabilito, vengono cacciati via...A CALCI IN C..LO, UNA VOLTA PER TUTTE! "L'intenzione è quella di lanciare "un messaggio ai politici che sottostimano il problema",...come dice il ministro

velenosoveleno

Ven, 11/05/2012 - 22:22

Ogni giorno che passa sempre più questa cricca di imbecilli mi sta sulle scatole. Quella che ha detto che gli studenti italiani sono ignoranti non si rende conto che loro stessi ne sono il più fulgido esempio .Siete solo dei raccomandati che hanno vissuto per tutta la vita come vampiri succhiando il sangue dei contribuenti che prima o poi , e spero prima , vi inseguiranno con i forconi per farvi tirare fuori i frutti dei vostri ladrocini.

mabebo

Ven, 11/05/2012 - 22:26

si potrebbe tassare anche la carta igenica!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 11/05/2012 - 22:46

Sarà sempre il povero a pagare....e non il ricco. Il ricco se ne frega altamente della Coca Cola e di altre bevande che beve TUTTO il popolo povero e medio povero. Questa sono le geniali trovate dello "scienziato" MONTI. Ma perchè non manda la G.di F. a controllare le ASSICURAZIONI ?? EH ! NO, non si può perchà le ASSICURAZIONI ....hanno già un "ORGANO" di AUTOCONTROLLO.....! Furbi questi POLITICI.... le pensano proprio di tutte....per avere TUTTO a loro agio. MA NON SARA' MICA INVECE CHE LORO SIANO I VERI PADRONI ? E, "Pantalone"....(Il popolo tutto) PAGA....! e silenzio....PURE !

Endan

Ven, 11/05/2012 - 22:59

E dov'èla novità? Resta solo la tassa sulle prestazioni di vario tipo e sull'aria, poi siamo al completo. Mi auguro di poter vedere questi solonI andare al paese di Grillo. A rileggerci. e.d'anna.

Marcello58

Ven, 11/05/2012 - 22:59

hanno aumentato i carburanti? Io ho ridotto drasticamente i consumi. Hanno aumentato le assicurazioni? Io mi accontento di un'utilitaria. Hanno aumentato il prezzo dei generi alimentari? Mi coltivo l'orticello e vado dai produttori a comprare. Tassano le bevande gassate? Bene, toglierò del tutto queste inutili cose. Tanto, prima o poi il parassita dello Stato si seccherà. Consuma più lui di me, e non è capace di dimagrire, di stare a dieta...... Io ho imparato, e resisto. Coloro che hanno solo approfittato degli altri, lentamente non troveranno più nessun appoggio, e dovranno finirla. E credo che troveranno poca compassione......

Roberto Casnati

Sab, 12/05/2012 - 02:10

La stupidità non ha pudore. Se davvero certi cibi o bevande sono dannosi per la salute se ne dovrebbe vietare la produzione e la vendita, è stupido metterci sopra una tassa! Se passa il concetto che "se paghi puoi fare quello che vuo", che in gran parte è già passato nei paesi occidentali, non si capisce ad esempio perchè non si legalizzino tutte le droghe mettendoci sopra una bella tassa! In questo modo oltre a tutto si libererebbero i tribiunali da miliaia di procedimenti penali, realizzando un altro risparmio, le forze dell'ordine verrebbero sempre più impiegate per guardare nelle mutande di Berlusconi dando tanto lavoro agli avvocati, e quello sino ad ora considerato un danno per la salute e la società diventerebbe un comportamento virtuoso: basta pagare! Questo è il governo degli imbecilli! Questo governo incapace di fare ciò che doveva fare vada subito a casa!

Roberto Casnati

Sab, 12/05/2012 - 02:08

Ma bravi! Bere Cocacola diventerà uno "status symbol"!

Roberto Casnati

Sab, 12/05/2012 - 02:11

Come sempre i governi italiani sono bravissimi ad imitare le idiozie che ci vengono dall'estero (in questo caso dalla Francia) pittosto che le cose buone. Davvero il partito degli stupidi ha la maggioranza assoluta.

Roberto Casnati

Sab, 12/05/2012 - 02:18

Ma questo governo d'incapaci non doveva tagliare le spese? Non doveva "liberalizzare"? Non deve prendere provvedimenti per la ripresa? Questo governo d'incapaci non ha forse il potere di fare di tutto e di più? Invece fa e continua fare lo "sheriffo di Nottingham". Tra poco si vedrà spuntare la tassa sulla "paghetta" settimanale dei minori con l'aggravante del "lavoro nero" e "sfruttamento del lavoro minorile"

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 12/05/2012 - 06:56

il governo a questo punto tassera tutti i wc di Italia con enormi multe per chi cerchera di eludere le strisciate agli ingressi: per questo il professore voleva per ogni Italiano una carta di credito! per poterlo controllare agli ingressi dei bagni....; ed equitalia in questo modo avrebbe potuto centuplicare il proprio personale incaricato anche del controllo di queste riscossioni; il ministro della salute pubblica si è pero rifiutato di distribuire del gutalax ed il provvedimento è ancora in dubbio

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 12/05/2012 - 06:57

meglio e piu sicuro tassare l' acqua ma rimane il problema del mare

Vincenzo122

Sab, 12/05/2012 - 07:59

A Monti e se tassassimo la ****** e la cacca di tutti gli Italiani bambini compresi? Dì la verità non ci avevi pensato.

precisino54

Sab, 12/05/2012 - 08:18

X #101 mariolino50, ho il sospetto che si voglia surrettiziamente dire che bollicine e zuccheri, ma anche grassi e merendine, e il mangiare in dosi da saziare, tutto faccia male solo per farci vivere in uno stato di mancanza di tutto per questioni economiche, ma felici di vivere in modo sano. Come dicevano i nostri avi: CORNUTI E MAZZIATI, evviva!

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Sab, 12/05/2012 - 08:55

Buona idea sarebbe,cosi' potranno chiudere altre fabbriche e nuovi licenziamenti.Io vedo un partito di ordine e disciplina(fascismo ) dietro all'uscio e non solamente quello greco,dopo la tempesta viene sempre il sereno.

Lucasartor

Sab, 12/05/2012 - 08:55

Grazie a questi mentecatti che ci tassano anche il bu.... Del cu... Ma lo fanno per la nostra salute!promuovessero un sondaggio in rete sul gradimento del popolo verso questi professori!sai che spettacolo!

piantagrassa

Sab, 12/05/2012 - 08:58

Pietosa la Coldiretti e dite al Governo in generale che inserire nuove tasse sono capaci tutti, non bisogna certo avere una laurea, quello invece questi professori non riescono a capire è che non si devono più azzardare di inserire nuove tasse, specialmente una stupida come questa.

carygrant

Sab, 12/05/2012 - 09:04

che trovata geniale, pure l'aranciata e la coca cola manco fosse droga o tabacco...tanto non le bevo perchè essendo troppo gassate mi danno fastidio allo stomaco quindi da me non avranno un centesimo...

giancabr

Sab, 12/05/2012 - 09:13

‘Sti impuniti è strano che non abbiano ancora tassato l’alcol, il vero veleno, causa di tanti morti sulle strade e per cirrosi… Forse troppi amici nel mondo dei produttori? E poi il goccetto se lo bevono anche loro, altrimenti come farebbero a fare così tante *******.

Ritratto di maurocnd

maurocnd

Sab, 12/05/2012 - 09:34

A quando la tassa sulle scorregge? E' introducendo la 'tassa sui furti' che l'Italia avrebbe un gettito di entrate spaventoso! Vero banda di farabutti? Vota e fai votare BDF!!

claudiocodecasa

Sab, 12/05/2012 - 09:40

non sono d'accordo perchè i 3 centesimi amdrebbero ad ingrassare le tasche di qualcuno, sono tutte buffonate, pensino alle cose reali, fanno veramente schifo

spennacchiotta

Sab, 12/05/2012 - 09:57

non ho parole....che congrega di delinquenti

ruggi

Sab, 12/05/2012 - 09:59

Fra poco tasseranno anche le scopate.

Ritratto di pinox

pinox

Sab, 12/05/2012 - 10:08

roba da matti, hanno una prateria immensa davanti a loro, e invece di tagliare i costi dello stato, i loro privilegi, i costi dell'immenso esercito dei dipendenti pubblici che hanno un posto di lavoro e non un lavoro.......le pensano di notte per attingere continuamente dalle tasche dei cittadini........ma spiegateci una volta per tutte: siete incompetenti o figli di ******a????

mamarina

Sab, 12/05/2012 - 10:19

...ma... alla Bocconi... che c....o insegnano???!!!!!! ...forse pop art!!!

pc1966

Sab, 12/05/2012 - 10:23

Alcol, Tabacco, bevande gassate, pornografia, prostituzione, che tesoretto!!!!!!!

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Sab, 12/05/2012 - 10:21

Poveri tecnici!!! Non sanno più cosa fare per accontentare la merkel!! Perchè non ci tassano anche l'aria che respiriamo, soldi ne farebbero tanti.

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Sab, 12/05/2012 - 10:41

Io fossi nel governo tasserei anche l'aria che respiriamo un tot di centesimi ogni litro di aria respirata,chi e' stupido deve pagare.

Saverio*

Sab, 12/05/2012 - 10:51

A questo articolo, manca l'ultima TROVATA del ministro della salute, cioe' la FRANCHIGIA dal 2 al 4 per mille sui redditi lordi , invece del ticket sanitario...un articolino sul Giornale ci starebbe bene. Ora, non dormono la notte per trovare come tassare anche l'aria che si respira? Questa idea, se confermata, farebbe si che lo Stato, abbia entrate SICURE, INDIPENDENTEMENTE se il farmaco sia prescritto e acquistato o se si sia in PERFETTA SALUTE, praticamente si pagherebbe COMUNQUE! ...Furbi eh? Ora come ora, chi paga il ticket, lo paga perche' ha la prescrizione medica per una tale medicina che AL MOMENTO, deve utilizzare...o comunque , per la parte del ticket, deve pagare, perche' in uso. Le medicine SALVAVITA, ad esempio per le malattie degenerative nervose, lo so purtroppo ..per mio padre..., continuerebbero ad essere pagate PER INTERO!! Con la FRANCHIGIA, si PAGHERA' TUTTI , ANCHE I SANI... Fossero almeno usati bene questi soldi...!!!!

Franco-a-Trier

Sab, 12/05/2012 - 10:53

No Paola non per accontentare la Merkel ma per cercare di essere in ordine con i conti come la e' la Germania,e' la Italia che manca che pecca, non la Merkel,qui in Germania non sanno neppure cosa e' la crisi qui assumono non licenziano,ristoranti pieni, ferie li trovi in tutto il mondo li vedi, ,come si vedono le donne che lavorano a ore per le pulizie intendo, che vanno a lavorare con delle auto da 2000 o 3000cc,quindi qui c'e un tenore che in Italia ce lo sognamo ma per credere questo bisogna venire qui fermarsi e sopratutto non andare nei ristoranti turistici e mangiare dei wurstel, che qui ci sono piatti che neppure immaginate li in Italia, come quei tedeschi ignoranti che dicono Italia spaghetti e pizza senza sapere e conoscere le varie specialita' di ogni regione Italiana, qui e' la stessa cosa.www.trier.de

ziobastiano

Sab, 12/05/2012 - 11:13

arrivati a questo punto, perché non tassare anche la carta igenica?

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Sab, 12/05/2012 - 11:16

Ma questi genialoidi sanno solo tassare? La Nutella vi è forse sfuggita? Il gelato al pistacchio e la torta pasqualina non sono meritevoli di stangata? I bastoncini findus li volete esentare da gabelle? Tassiamo anche le Zigulì e le Macine del Mulino Bianco, i formaggini Tigre e i 4 salti in padella! Dovreste autotassarvi voi per ogni belinata che vi viene in mente. Nel giro di 2 mesi con questi introiti si cancellerebbe il debito pubblico.

gianfranco9385

Sab, 12/05/2012 - 11:18

e l'ennesima bieca maniera per fare cassa

hansdejaco

Sab, 12/05/2012 - 11:18

No ad altre tasse, e' ora di mandare in esilio quel ti professori finti tecnici,combinano solo disa stri.

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Sab, 12/05/2012 - 11:21

Vi farei dei clisteri con la coca cola.

Walter68

Sab, 12/05/2012 - 11:39

Pienamente d'accordo, tassare queste bevande dannose per la salute è giusto. I danni che provocano queste bibite gassose piene di zuccheri e intrugli vari si vedono nel lungo termine, i costi a carico del SSN li paghiamo tutti noi. Lo stesso vale per le sigarette e per i superalcolici. Meglio tassare il superfluo che beni di prima necessità. Detto questo bisognerebbe prima di tutto ridurre le spese della politica e di tutto il carozzone che vi gira intorno. Poi stabilire un tetto massimo sulle pensioni, magari max 4000 euro per tutti nessuno escluso. Ci sono pensionati che sono costretti a vivere con meno di 500 euro e vedere pensioni già sopra i 2.000 è uno scandalo, dal momento che il pensionato con il sistema retributivo non ha mai versato contributi tali per averne diritto.

mamo5527

Sab, 12/05/2012 - 11:42

Solite ormai grottesche furbate fiscali travestite da "missione educativa": ma per piacere! Che aumentino l'IVA e almeno non ci prendano per i fondelli!

analistadistrada1950

Sab, 12/05/2012 - 11:52

I più anziani, mi hanno ricordato che negli anni '50, esistevano: imposta di Famiglia, Gescal, Inacasa, Cassa per il Mezzogiorno, tassa di soggiorno, tassa di concessioni Governativa ovunque, tassa su sale, fiammiferi, chinino; non ho scritto e solo parzialmnete memorizzato. Mi viene riferito che all'epoca, non fecero salti di gioia ma, forse, dico io, era il periodo della ricostruzione post bellica e, qundi, l'entusiasmo partecipativo per rinascere, fece unire Stato e persone (anche disapprovando). Il fatto è che ora che le aziende chiudono, delocalizzano, per la crescita occorre denaro inesistente, è una richiesta di partecipazione senza un obiettivo chiaro da raggiungere e, questo, ovviamente determina malcontento siccome, ogni prelievo fiscale, anche minimo, incide sul bilancio di Famiglie ed imprese. Se poi andiamo a vedere l'E-commerce, che pare essere in via di sviluppo, presto le attività a conduzione famigliare, grazie anche alle liberalizzazioni, spariranno.

onil

Sab, 12/05/2012 - 12:31

.....azzo si sono dimenticati la gazzosa! Solo allora potrei essere d'accordo

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Sab, 12/05/2012 - 13:01

State tutti tranquilli, si tratta di un refuso. Se non lo fosse, preferirei essere governato da Fantozzi e Mr Bean che, in quanto a serietà ed equilibrio mentale sono giganti in confronto a monti, fornero &c

Maxximm

Sab, 12/05/2012 - 13:21

La cosa più assurda è l'uso che pensano di fare di questa ulteriore tassa : campagna di prevenzione. Perchè la gente già non lo sa cosa fa bene e cosa no ? Non dipenderà anche dalla quantità ? Spreco. Altro spreco e ancora spreco. E non volgio pensare come finiranno quei 2.3 miliardi al Sud. Nelle solite tasche.

bunips

Sab, 12/05/2012 - 13:19

Scrivi qui il tuo commento

Ritratto di bussirino

bussirino

Sab, 12/05/2012 - 15:00

Quanti misteri, anche la Coca va tassata e che diamine!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Carlos d'Amore

Sab, 12/05/2012 - 17:12

Anche se tassassero le mie pernacchie verso loro, continuerei a fargliele!

ciaociaociaociao1

Dom, 13/05/2012 - 00:28

No comment.... non riesco a trovare le parole per commentare una cosa del genere................Questi sono i professori...... Evviva il presidente napolitano e il suo colpo di stato................

Ritratto di federaldo18

federaldo18

Dom, 13/05/2012 - 07:47

Siamo alle comiche: il governuccio tecnico continua ad infierire tassandoci in tutti i modi ! Ma i poteri "forti" e le banche sono sempre esentate: non hanno il coraggio e l'equità di tassarli ! Che si vergognino: sono solo dilettanti incapaci!!!

Pino

Dom, 13/05/2012 - 09:28

Tra poco metteranno anche un contatore sullo sciacquone del WC, quindi mangiamo meno e auguriamoci di non avere stati diarroici, altrimenti sarà una bella spesa. Ma perchè non li mandiamo tutti a quel paese.