Governo, il Prof ci ripensa:"Altro mandato improbabilese raggiungo gli obiettivi..."

A <em>Bloomberg</em> Monti assicura: "Lo spread non salirà più". E sul suo futuro: "Non è probabile un secondo mandato, se raggiungiamo gli obiettivi"

"Non è probabile un secondo mandato dell’attuale premier, se l’esecutivo riuscirà a raggiungere gli obiettivi che si è posto". In una intervista all’agenzia Bloomberg, il presidente del Consiglio Mario Monti spiega le prossime mosse del governo tecnico per trainare l'Italia fuori dalla crisi economica. Tra le righe il Professore fa trasparire, tuttavia, che il suo lavoro a Palazzo Chigi potrebbe non esaurirsi nel 2013, al termine del mandato.

In "diverse occasioni", ha spiegato il premier, è sembrato possibile un default della Grecia. Senza il secondo pacchetto di aiuti, infatti, "ci sarebbe stato un impatto brutale" su Atene con "effetti di contagio diretti verso la Spagna e l’Italia nonostante i progressi che si stanno facendo". Adesso la situazione, invece, è sotto controllo. Tanto che, a detta di Monti, nell'Eurozona gli spread non dovrebbero più tornare a impennarsi. "Non si può negare che l’andamento degli spread sia imprevedibile in qualche modo - ha fatto presente il Professore - ma nel caso dell’Italia vediamo un declino continuo, ancorché graduale, e onestamente non vedo alcun motivo perchè questa tendenza dovrebbe cambiare". A Bloomberg il Professore ha detto chiaramente di aspettarsi un accordo europeo per rafforzare il firewall anti crisi a marzo. Per il momento la Germania non ha detto di non voler discutere a marzo l’aumento del firewall anticrisi europeo. "Preferiscono non discuterlo il primo marzo - ha spiegato Monti - per fortuna, marzo ha 31 giorni".

Annunci Google
Commenti

ambrogio.brambilla

Mer, 29/02/2012 - 20:28

Spero caldamente che questa affermazione di Monti sia imputabile a un momento di "onnipotenza" dovuta a disturbi bipolari! Se così non fosse: il risultato elettorale che precederà il prossimo incarico a presidente del consiglio, non conta nulla? Pensa forse, il prof, che comunque si troverà a guidare il nuovo governo? E chi lo ha garantito? I poteri extra-elettorali che l'hanno voluta nel suo attuale ruolo? Altrimenti, se il voto non contasse più, non resterebbe che la rivolta popolare!

marinaio48

Mer, 29/02/2012 - 20:55

a buon intenditore. cari Beerlusca,Beersani,Casini,Vendola,Dipietro e soci ora siete avvisati ufficialmente.

GilbertoVR

Mer, 29/02/2012 - 20:59

Se si andasse a votare ora il senatore Monti avrebbe il gradimento della maggioranza degli italiani. Comunque è da preferire Monti presidente della Repubblica, in questo modo si eviterebbe l'imbarazzo mondiale di avere Berlusconi anche solo candidato per quella carica.

ambrogio.brambilla

Mer, 29/02/2012 - 21:37

@GilbertoVR : complimenti! Lei evidentemente ha una visione complessiva dell'universo che neanche... Si vada a votare allora! Scommetto che lei è un dipendente pubblico, e che apprezza, da beneficiato, il governo monti. Ma verrà il voto!

giorgiomarchesini

Mer, 29/02/2012 - 22:15

Ci ha preso gusto. Noi no.

Massimo Bocci

Mer, 29/02/2012 - 22:17

Il regime,.......visto i servigi di questo boiardo sta facendo al REGIME CATTOCOMUNISTA, ....CRUCCO, ......€, .....per dare al popolo BUE...... il colpo di grazia FINALE...... dopo 65anni di REGIME QUELLO MORTALE.

voce.nel.deserto

Mer, 29/02/2012 - 23:50

Sembra che Monti abbia fretta di lasciare i politici nelle peste. Ragazzotti io ho altro da fare,sembra voler dire,e pensa sopratutto alla Bocconi!!!!

Snoopy59

Gio, 01/03/2012 - 08:28

Il gioco delle tre carte, diminuisce l'imposizione diretta e aumenta quella indiretta, cioè l'iva. Monti devi tagliare le spese ancora non lo hai capito?

pinet47

Gio, 01/03/2012 - 08:50

Mr Montains ha imparato da Prodi a dire tutto e il suo contrario e con quella faccia, le sue esternazioni sono flatulenze, scorreggie al vento. Andrebbe insignito con la statuetta del petomane d'oro.

erpigna

Gio, 01/03/2012 - 09:17

la rivincita dei comunisti italiani con napoletano in testa. bersani e la camusso sbrodolano. avete voluto il governo tecnico? tenetevelo, A Monti della TAV, della Concordia dice nolim tangere vado avanti con le tasse per punire questi italiani. E' al soldo dell'alta finanza massone mondiale. alla bocconi insegnano a stare fuori dalle vicende umane. gli uomini sono degli zombi numerati. non un sentimento, in lui non vi è neanche una smorfia di dolore. è il Superuomo nietzschiano che non scende dalla montagna.