Grana «Unità» per Epifani

Democratici ma nonostante ciò, poco attenti ai diritti dei lavoratori. Grido disperato al Partito democratico da parte del Coordinamento dei collaboratori del quotidiano L'Unità che, come spiegano in una nota: «dopo diversi infruttuosi tentativi» si rivolgono al partito «perché ristabilisca i loro più elementari diritti». I collaboratori «attualmente, si vedono privati di sette mensilità delle loro retribuzioni che l'azienda pare non avere nessuna intenzione di saldare. Cifre che, per ogni collaboratore, arrivano fino a 9mila euro». Secondo il coordinamento, «l'ultimo pagamento è avvenuto a maggio ma riguardava il mese di novembre 2012. Da tre mesi, quindi, i collaboratori non ricevono nessun pagamento: in più, come se non bastasse, le redazioni di Bologna e Firenze hanno chiuso le cronache, quindi diversi collaboratori si ritrovano senza lavoro». Di fronte a questa situazione, «chiediamo con forza al segretario del Pd, Guglielmo Epifani, a tutti i parlamentari Pd e a tutti i dirigenti Pd di porre fine a questa vergogna». Un'altra grana, insomma.

Commenti

angelomaria

Mar, 20/08/2013 - 09:19

e'una vita che la cgl se ne ftrga dei lavoratori ed ora se ne sccorgono ah ah ah ahma c'e da piangere

Ritratto di gianluca1961

gianluca1961

Mar, 20/08/2013 - 10:52

Vergogna? questa è la realtà rossa, e non è la prima volta che accade.. più volte i comunisti hanno ignorato e zittito situazioni economiche in cui erano coinvolti "compagni lavoratori" alle dipendenze dello stesso partito o dei suoi organi, come dei comunissimo lucratori borghesi che, a parole, combattono.. A Gugliè..paga i compagni dalla "fede cieca e pronta", perchè adesso è un poco calata..

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mar, 20/08/2013 - 11:11

Facciano intervenire il"compagno mugellese"il quale andrà da epifanio primo e dalla camusso facendo tintinnare le manette costringendoli a mettere mano al portafoglio,oppure obbligare i compagni a cedere parte di quell'immenso patrimonio immobiliare accumulatosi lecitamente e non dalla fine della guerra in poi.Visto a cosa servono i sindacati?A gonfiarsi il portafoglio.Ora attendiamo le repliche,poi ridiamo.