Grasso sul piede di guerra per la giacca della Pace

Più chiara di così, anzi più colorata di così, la protesta contro il programma degli F35 dei senatori del Movimento Cinque Stelle non poteva essere. Nell'aula del Senato, l'intervento è stato affidato al sardo Roberto Cotti (nella foto) che, alzandosi per prendere la parola, ha indossato una sgargiante giacca con i colori della bandiera della Pace, indossata proprio per l'occasione. Insomma un cambio di look che ha movimentato per qualche minuto l'atmosfera a Palazzo Madama. Il «colpo della giacca» però non è riuscito, dato che il presidente del Senato Pietro Grasso è subito intervenuto: «Lei non può cambiarsi in aula, la invito a togliere quella giacca», ha detto perentorio. Il grillino colorato ha fatto finta di nulla ed ha cercato di proseguire nel suo intervento ma poi, dopo qualche minuto di battibecco con il presidente, ha desistito ed ha proseguito il suo intervento indossando una più consona giacca blu. Commenti, risatine e soprattutto tante foto, per la boutade del giorno dei grilli. Poi la pace è tornata anche in aula.