Grillini «granitici» contro l'afa romana

Mica hanno scelto lo sciopero della fame o della sete. Macché, una protesta, quella dei senatori grillini che si sono tolti cravatta e camicia a Palazzo Madama, perfettamente funzionale all'afa che grava su Roma in questi giorni. Così perdurando il clima, è prevedibile che la prossima manifestazione di dissenso consisterà nel consumo di granite al limone.