Grillo adesso sente aria di diaspora

La sconfitta sul finanziamento pubblico ai partiti innervosisce Beppe. E continua l'emorragia di voti: -5,8%


Come ogni santo giorno, arriva puntuale il sermone di Beppe Grillo. Ieri sul suo blog ha partorito il titolo «Ccà nisciuno è fesso», dove il leader del M5S ha tentato di spegnere l'incendio da lui stesso appiccato all'interno del movimento, a seguito dei veleni contro Stefano Rodotà. Senza accorgersi, però, di tenere in mano una tanica di benzina.
Dal pianeta Grillo sul quale vive, crede che averlo chiamato «ottuagenario miracolato dalla Rete» o «sbrinato di fresco dal mausoleo dove era stato confinato» non siano offese, visto che quelle parole le aveva usate «lui stesso in una telefonata con me». Quindi, tutto risolto. «Rodotà appartiene alla sinistra, è stato presidente del Pds, poi messo in un angolo come un ferrovecchio dall'attuale dirigenza pdmenoellina che, a presidenziali aperte, non ha ritenuto di fargli neppure una telefonata, ma anzi gli ha chiesto il ritiro della candidatura attraverso sua figlia».
Per Grillo però c'è un «piccolo aspetto umano» da considerare. «Certo in politica non c'è riconoscenza, né me l'aspetto, ma se Rodotà aveva delle critiche da farmi forse poteva alzare il telefono, lo avrei ascoltato. Invece ha scelto il Corriere della Sera per una critica a tutto campo». Insomma, colpa dell'ottuagenario. E rincara: «Non posso assistere impassibile alla costruzione di un polo di sinistra che ha come obiettivo la divisione del M5S», in cui Rodotà «si è posto come punto di riferimento. Il M5S non è nato per diventare il Soccorso Rosso... è del tutto indifferente alle sirene della sinistra e della destra».
Ma la predica quotidiana non è servita a calmare le anime scontente. Dopo che l'epurato siciliano Venturino ha annunciato la fondazione del partito dei malpancisti a cinque stelle, ieri l'altro espulso Giovanni Favia gli ha dato di «sclerato», e la senatrice M5S, Paola Nugnes ha ammesso a La Zanzara che «su Rodotà non mi è piaciuto». E il cittadino Tommaso Currò ribadisce che «senza confronto il progetto del M5S è destinato a fallire e chi non lo ha ancora capito è in malafede». L'emorragia di voti intanto non si arresta: secondo Tecnè, il Movimento Cinque Stelle registra una flessione del 5,8% rispetto alle Politiche.
Sarà per questo, o per la frase di Berlusconi che lo ha liquidato come «movimento destinato a sgonfiarsi» o per quella di Nico Stumpo, deputato Pd, che lo ha etichettato come «concezione padronale della politica», ma dopo lo sfogo mattutino sul blog e la capatina funebre da Franca Rame, Grillo ha sputato fiele sul ddl del governo che elimina il finanziamento pubblico ai partiti. Una twittatina per dire: «È una legge-truffa, una presa in giro per i cittadini».
E visto che le giornate sul pianeta Grillo durano più di 24 ore, dato che si trovava già a Milano, il comico ha partecipato al primo «addestramento» per parlamentari grillini, alla Casaleggio Associati, per istruirli sulle apparizioni televisive. «Non ci sarà un gruppo scelto di parlamentari per andare in tv», ha detto il capogruppo grillino al Senato, Vito Crimi. E Grillo, evitando i cronisti, ha detto: «Ci sarà un clima distensivo anche per voi». Manco a farlo apposta ieri sera al Tg La7, per la prima volta, un esponente M5S, Nicola Morra, si è scontrato con il senatore Pd Ugo Sposetti.
Ecco perché nessuno rimpiange più gli show di Grillo. Fa troppo più ridere adesso.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 01/06/2013 - 08:28

ormai è tardi :-) è bene che si dedichi ai furti e alle grassazioni in costa rica. oppure si dedichi all'attività di boia, che come lavoro, non manca in iran (paese della sua badante, nonchè moglie, ingravidata per errore! )

Ritratto di Marco_Aurelio

Marco_Aurelio

Sab, 01/06/2013 - 09:13

Fate bene a provarle tutte pur di abbattere la figura di Grillo e il M5S.....vostro diritto! Ma datevi pace....la gente si è rotta le palle di questa classe di politicanti da quattro centesimi che sta avvinghiata alla poltrona in barba all'Italia!!! Voi non mollerete per dovere padronale.....ma neanche noi che abbiamo votato e voteremo il M5S....che non sarà il massimo della vita ma almeno ci da una nuova prospettiva di vita sociale e civile per questo nostro Paese dilaniato e depredato da una classe di "gargarozzoni"!!! Saluti

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 01/06/2013 - 09:36

I sondaggi per Grillo vanno male? Non ci sono problemi: non appena gli Italiani cominceranno a capire l'imbroglio organizzato da Letta in materia di "sodi pubblici ai partiti" il consenso per Grillo tornerà a salire. Purtroppo, ma la pazienza ha un limite.

tartavit

Sab, 01/06/2013 - 09:42

Questo buffone è anche un benemerito maleducato e volta gabbana, a secondo della giornata. Adesso se l'è presa con il povero Rodotà, che, scelto da uno sparuto gruppo di Grillini, pensava di essere candidato al Quirinale. E' spiacevole che questa persona per bene sia incappata nelle ire di un delirante. E i Grillini? Non si vergognano per il loro capo? Pensano solo ad incassare i soldi come deputati e sanatori? Senza fare né i deputati né i senatori? Bravi!!?? E questo è il nuovo che doveva cambiare l'Italia e liberarci da questa classe politica di fannulloni? Alla faccia del bicarbonato

tartavit

Sab, 01/06/2013 - 09:52

Questo buffone è anche un benemerito maleducato e volta gabbana, a secondo della giornata. Adesso se l'è presa con il povero Rodotà, che, scelto da uno sparuto gruppo di Grillini, pensava di essere candidato al Quirinale. E' spiacevole che questa persona per bene sia incappata nelle ire di un delirante. E i Grillini? Non si vergognano per il loro capo? Pensano solo ad incassare i soldi come deputati e sanatori? Senza fare né i deputati né i senatori? Bravi!!?? E questo è il nuovo che doveva cambiare l'Italia e liberarci da questa classe politica di fannulloni? Alla faccia del bicarbonto

nino47

Sab, 01/06/2013 - 10:13

Si direbbe che Grillo sia per Il Giornale ciò che Berlusconi è per il resto della stampa:l'uncia ragione d'articolo!!!

illevantino

Sab, 01/06/2013 - 10:17

Non hanno ancora capito! Il finanziamento ai partiti va abolito con effetto immediato! Devono tornare al referendum abrogativo. Non va bene neppure i 2 per mille allo stato(!)vuol dire sempre darli a loro! Hanno problemi economici per pagare dipendenti o debiti contratti? Sfascino le fondazioni e vendano le proprietà che hanno comunque e sempre accumulato con i nostri soldi! Ci sono pensionati alla fame, 50enni senza lavoro e famiglie da mantenere. Come fanno a dormire la notte, a guardare in faccia i loro figli! Vergogna!!!!!!!

Ritratto di renatino de pedonzolo

renatino de ped...

Sab, 01/06/2013 - 10:27

l'ultima #leggetruffa farà da traino per i 5s, la gente non è così stupida

linoalo1

Sab, 01/06/2013 - 10:30

Se,i Media.non ne avesssero sempre parlato con enfasi,Grillo l'Imbonitore,si sarebbe sgonfiato da solo!Il continuo parlarne,lo ha sempre rafforzato!E,purtroppo,anche il popolo degli Ignorantoni,lo ascolta e,qualcuno forse,gli crede!Spero solo che,nessuno più lo consideri!Così,avremmo eliminato un altro problema!Si,perchè di problema si tratta!Pensateci bene e datevi una risposta sincera!Chi è Grillo e cosa rappresenta per voi?Non fate l'errore che fanno tutti!Ossia non paragonatelo ad altri Partiti!Chiedetevi solo:Grillo cosa ha fatto per me?Che cosa ha proposto per aiutare gli Italiani?Quali fatti ha fatto seguire alle sue proposte?Si,perchè tutti sono capaci di promettere!Ma poi,dove sono i fatti?Mi sembra proprio uguale a tutti gli altri!Comico dove?Come Comico,sarebbe morto di fame!Solo con la sua furbizia e di un altro come lui,ha trovato la strada per fare soldi!Si,perchè lui,ha solo questo obiettivo!I soldi!Degli Italiani non gliene frega niente,sono solo un fastidio inevitabile per raggiungere il suo obiettivo!Lino.

maubol@libero.it

Sab, 01/06/2013 - 10:44

l'emorragia non è finita... il M5S sta per liquefarsi.

Ritratto di MigliorLettorUltim150anni

MigliorLettorUl...

Sab, 01/06/2013 - 11:44

ah cosa non ci si inventa pur di non dire ai propri lettori-sudditi Bananas che avete perso tutti i comuni d'italia!

Gianca59

Sab, 01/06/2013 - 11:48

Dopo Grillo l' unica speranza di spezzare il sistema è un nuovo Mussolini.

Ritratto di ersola

ersola

Sab, 01/06/2013 - 11:49

ma preoccupatevi piuttosto di tutti i voti che ha perso il vostro padrone

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Sab, 01/06/2013 - 12:09

Caro Grillo hai scelto l'esilio in Costa Rica? No. Pensaci bene, scappa prima che i tuoi forconi ti infilzino. Un "amico" del PD +L.

precisino54

Sab, 01/06/2013 - 13:21

Se non ho capito male, Grillo parlando di: "ottuagenario miracolato dalla Rete; sbrinato di fresco dal mausoleo dove era stato confinato" avrebbe usato le parole dette da Rodotà nel corso di una telefonata. Potrebbe essere vero, il fatto grave è che questo fastidiosissimo urlatore nelle piazze, non capisca, o fa finta di non capire, la differenza tra privato e pubblico, che riportare quanto detto con autoironia da altri in pubblico non è certamente elegante! Avrebbe potuto , anzi dovuto chiedere il permesso di utilizzare quell'espressione, che dal clamore suscitato immagino ciò non sia avvenuto. Tra l'altro mi pare di aver capito che ai candidati usciti dalla "quirinarie" non sia stato chiesto di dare il benestare alla propria investitura. Per quanto riguarda l'aspetto della definizione di "legge truffa", non c'è da commentare, è un vecchio vezzo italico di definire così qualunque cosa provenga da altri solo per accendere le masse, non informate, che puntualmente ci cascano. Il problema più grande di quanto stiamo vivendo è la incredibile facilità con cui il molesto insetto ha sempre pronta la tanica di benzina ed il cerino in mano, e la contemporanea faccia tosta di dire che se non ci fossero loro la gente avrebbe dato fuoco alle micce. Irresponsabile

roberto.morici

Sab, 01/06/2013 - 16:50

Se proprio andasse tanto male il Grillo potrebbe sempre ripiegare sulle gare di Rally Automobilistico...

Azzurro Azzurro

Sab, 01/06/2013 - 22:52

direi di ignorarlo...un condannato in via definitiva per la morte di 3 persone che fa le prediche...ma le faccia ai fessi che sono dispolti ad ascoltare sto ingnorante condannato