Grillo all'angolo: "Resuscitato Barabba"

Il leader a 5 Stelle deride Letta e polemizza col Colle sull'attacco hacker

Beppe Grillo durante la conferenza M5S

Roma - Ha scelto la lotta, ma l'opposizione gli sta stretta. Dire sempre «no» vuol dire perdere i treni, ma Beppe Grillo si ribella e deride: «Con il governo Letta al terzo giorno è resuscitato Barabba». Un tweet rabbioso, affidato alla rete subito dopo l'annuncio della lista dei ministri dal Quirinale.
I grillini stanno a guardare. E il capo soffre e scalpita: «Più di otto milioni di italiani che hanno dato il loro voto al MoVimento 5 Stelle sono considerati intrusi, cani in chiesa - si sfoga - terzi incomodi, disprezzati come dei poveri coglioni di pass1aggio».
Il motivo della nuova ira grillina: la voce che probabilmente ai Cinque stelle non andrà la presidenza né del Copasir (il comitato di controllo dei servizi segreti) né della Vigilanza Rai, entrambe di diritto all'opposizione. Ma l'opposizione «farlocca», la chiama il furioso leader Cinque Stelle, che verrà scelta per queste poltrone, sarà quella di Sel e della Lega, «alleati elettorali di Pdl e Pdmenoelle. Un quarto degli elettori è di fatto una forza extra parlamentare».
Formato il governo, Grillo soffre della sindrome dell'impresentabile, ora che gli ex «impresentabili» del Pdl, come li aveva definiti Lucia Annunziata, sono nell'esecutivo. Tutti sono contro il Movimento, si lamenta il comico. Una demonizzazione. Come se non bastasse, l'universo grillino ora è associato anche a contenuti erotici di email private, a causa di una gravissima violazione della privacy messa in atto dal fantomatico gruppo di pirati Anonymous-Pd. Le email, da cui risultano anche conversazioni tra alcuni deputati grillini e Marco Travaglio, sono ancora visibili su un sito internet, non oscurato. La procura di Roma e la polizia postale hanno aperto un'inchiesta dopo che la vicenda è stata pubblicata dal settimanale L'Espresso. Ma la corrispondenza ora è lì, sotto gli occhi di tutti, riversata dagli hacker in quella stessa rete da cui i cinque stelle prendono linfa. Le difficoltà e le discussioni nel Movimento, le incitazioni a «stare uniti», le dinamiche di un gruppo dove parlare all'esterno, con la stampa, si può fare solo dietro autorizzazione degli altri, pena i rimproveri di Gianroberto Casaleggio.
Grillo nel blog a questo proposito accusa anche Napolitano di negligenza, attaccando « il silenzio del presidente della Repubblica, del quale sono stati distrutti nei giorni scorsi i nastri delle conversazioni con Mancino». E questa frase ha obbligato il Colle alla reazione, con una garanzia e una bacchettata: «Ci sono regole e norme che tutti devono rispettare». Il presidente «invita le autorità competenti ad agire energicamente» ma chiede anche che questo richiamo valga «a sostegno del ruolo della stampa, che non può essere bersaglio di polemiche indiscriminate». Il capo a Cinque stelle si sente nel ghetto, dove la politica «ha rinchiuso la volontà popolare». E torna a invocare la folla che sabato scorso «ruggiva, aveva circondato il Parlamento sui quattro lati, stava per sfondare».
Ora inizia la fase difficile dell'opposizione contro un governo di donne, giovani, e rinnovamento. Il blog si anima di suggerimenti anche molto critici: «Beppe - consiglia Erardo - devi dare una maggiore trasparenza al progetto, nel segno di una maggiore democrazia interna. Basta con questi atteggiamenti da setta tipo Scientology, con gruppi ristretti di adepti, privi di un loro pensiero».

Commenti
Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Dom, 28/04/2013 - 08:33

l'inconsistenza e nullita' strategica e politica dimostrata dal guru e' stata tale e tanta da aver lui umiliato 8 milioni di ingenui in perfetta buona fede che lo hanno votato. ha perso un'occasione unica e irripetibile, rifiutando un'alleanza con un PD moribondo, dilaniato da faide interne, che, con un briciolo di lungimiranza politica, gli avrebbe dato la possibilita' di fare veramente qualcosa di buono, se ne fosse stato capace. bastava ridare ossigeno a un moribondo politico, dosando l'apertura della valvola, per ottenere quello che voleva. Ma che voleva ? Boh ! Questo e' il problema. Non lo sa nemmeno lui. O forse voleva essere il dittatore della repubblica di bananas ? Anzi mi correggo di Santo Domingo dove hanno sede le sue societa' offshore. E' riuscito nell'impossibile. Far alleare il diavolo e l'acqua santa. E adesso se lo sono cucinato a burro e sugo ! con Lega Fratelli d'Italia e altri che non ricordo all'opposizione (?) manco la presidenza di una commissione becca ! Non c'e' che dire. Bel capolavoro ! E questo genio della lampada voleva essere quello che risanava l'Italia ?? Ma mi faccia il piacere ! Meno male che c'e' Napolitano, senno' dai presunti ladri ai sicuri cretini ! come dire dalla padella nella brace.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 28/04/2013 - 08:33

grullo ma vai a casa, vai a rosicare ! :-) ci sarà un ottimo motivo se non c'è nemmeno uno straccio di un grullo al governo :-))

Ritratto di wtrading

wtrading

Dom, 28/04/2013 - 09:30

Grillo, torna a fare il comico che è meglio. Gli 8 milioni di Italiani che ti hanno votato non esistono piu'. Sono rimasti solo i No Tav e i centri sociali.! Gli altri si sono accorti della cazzata che hanno fatto nel votarti e sono ritornati ragionevoli. Mio caro Grillo, a forza di urlare non hai piu ...voce !! Troppe le boiate inconcludenti che hai detto. P.S. E tutte le "minacce" degli "scriventi" su questo sito dove sono finite!? Poveracci.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Dom, 28/04/2013 - 09:30

Povero grullo! Adesso fa la vittima. Con i voti di pochi italiani voleva fare il nuovo Stalin, invece è rimasto con un pugno di mosche in mano. E' proprio vero, chi troppo vuole nulla stringe. E va bene così, altrimenti saremmo nelle mani dei centri sociali, il comunismo reale sarebbe arrivato in Italia.

Ritratto di Nazario49

Nazario49

Dom, 28/04/2013 - 09:40

Anche i bambini, cristiani e non, sanno che Barabba non morì sulla croce. La folla liberò Barabba e condannò Il Cristo... Quanto al Ladrone... gli fu promesso, quel giorno, che sarà in cielo... ma non è ancora arrivato... ;))

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Dom, 28/04/2013 - 09:49

il governo regge per massimo un anno, grillo questi urlano inciuciano .lA prossima tornata elettiva ti becchi tutti i voti da questi partiti quasi defunti

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Dom, 28/04/2013 - 09:50

GRILLO dopo le elezioni ha almeno 10 punti in piu',alle prossime vi stritola

Maura S.

Dom, 28/04/2013 - 09:55

E' quello che voleva, questi poveri grillini parlanti non hanno un programma o un idea di come di uscire dalla congiuntura. Come diceva Shakespeare = much ado about nothing = quello si e' fatto un partito per promuovere il suo sito e intascare quanto possibile!

maubol@libero.it

Dom, 28/04/2013 - 09:58

ha scelto sin dall'inizio di stare all'opposizione. i vaffa... a bersani, le giravolte per arrivare al niente sono sotto gli occhi di tutti. stia all'opposizione, la faccia bene, non serve avere delle poltrone per dimostrare all'elettorato che il M5S ci sa fare. sta a lui, a loro riscattarsi.

linoalo1

Dom, 28/04/2013 - 10:04

Pover Wanda Grillo!Ci è rimasto male!Chissà cosa si aspettava dopo tutte le sue uscite da comico che on hanno fatto ridere nessuno!Mi pare proprio un Comico dallito e,a breve, anche un politico fallito!Lino.

nipotedimubarak

Dom, 28/04/2013 - 10:12

ricordatevi di questo articolo con al seguito i commenti demenziali, perchè vedremo alla prima legge che si dovrà votare se il M5S è davvero all'angolo o lo sarà il PDL. Chi vivrà vedrà

nipotedimubarak

Dom, 28/04/2013 - 10:13

dimenticavo, stanno cucendo alla perfezione il disegno di Grillo, l'autoestinzione dei vecchi partiti.

Silvio e me ne vanto

Dom, 28/04/2013 - 10:25

Buffone "squilibrato", saltimbanco da quattro soldi, potresti trovare lavoro al Circo Orfei come pulitore delle gabbie degli animali! La m...a è il tuo pane quotidiano.

tartavit

Dom, 28/04/2013 - 10:40

Non si capisce perché la stampa fa da megafono a questo grande comico che ormai, avendo segato il ramo dove si era appollaiato, dice solo sciocchezze e stupidaggini in libertà. La gente che lo ha votato credendo di cambiare qualcosa, si è ormai convinta del grossolano errore fatto e se ne guarderà bene dal rivotarlo ancora.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Dom, 28/04/2013 - 10:51

"gabriellatrasmondi"complimentissimi per la simpatica e arguta analisi al riguardo del dittatorello clown. Quando si ha un paese allo stremo e bisogna reinventarsi un new deal, non si possono cancellare i lavori che le altre Nazioni per rimettere in moto l'economia fanno a tempo di record e cioè:gallerie,autostrade,ponti,gassificatori,inceneritori,ecc,il blocco di questi lavori ha di fatto fatto chiudere centinaia di imprese, l'indotto e ridotto alla fame le industrie delle attrezzature e degli accessori. Se ne torni a fare il clown poichè attualmente non fa ridere nessuno e causa solo danno. Complimenti ancora.

AndreaT50

Dom, 28/04/2013 - 10:55

Io ho sempre pensato che in una democrazia se vuoi cambiare le cose devi avere i voti ed entrare nella stanza dei bottoni e da lì, piano piano, inizi la tua rivoluzione democratica e civile. Bisogna che capisca che deve cominciare da DENTRO il Palazzo e non dalle vicinanze, c'é una bella differenza o no? Dire sempre solo di no non porta da nessuna parte.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 28/04/2013 - 11:02

Al buffone Beppe Grullo offro un suggerimento gratuito, visto che è anche un insuperabile taccagno. Innanzitutto rinomini quell'ammasso di mammalucchi telecomandati come: "Movimento 5 Stalle". Se non altro perchè appare più adeguato per gli esseri che ne fanno parte e, di sicuro, anche più ecologico. Dopo di che, smetta di piagnucolare se non gli viene offerta la presidenza della Commissione di Vigilanza Rai, tanto la televisione non serve per far esibire le sue marionette. Di sicuro molto meglio la Rete. Anzi, se la prenda tutta se vuole, visto che oltre ad essere gratuita pure quella, gli permette anche di incassare una barca di quattrini. Elementi di primaria attenzione per gli spilorci del suo stampo. Ora si vada a rintanare nel camper e non ci rompa più i coglioni.

Perlina

Dom, 28/04/2013 - 11:07

Sei stato rincorso da quel poveraccio di Bersani per quasi 2 due mesi e l'unica cosa intelligente che sei riuscito a fare è stato mascherarti. Ora dai la responsabilità della tua esclusione ad altri. Ci sei o ci fai? Io propendo per la prima ipotesi, non ci capite un cacchio, nè tu nè il tuo sodale cespuglione, quindi cari miei siete voi che avete preso per i fondelli quegli altri poveracci di italiani che hanno creduto alle vostre menzogne e cacchiate, che tu sei andato strillando per tutte le piazze d'Italia. Un consiglio, continua a fare ciò che meglio ti riesce, il buffone.

Ritratto di Fuchida

Fuchida

Dom, 28/04/2013 - 11:09

La menano tutti i giorni con il web e questa volta sul web sono stati fregati dagli hacker. Ma dove la tengono la posta: sui server online o sul proprio pc? Poveri ingenui!

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 28/04/2013 - 11:26

se in italia esiste una classe politica incapace e corrotta la colpa è di grillo e non di chi ha governato in tutti questi anni. avanti ora tutti insieme intoniamo meno male che silvio c'è.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 28/04/2013 - 11:26

Al buffone Beppe Grullo offro un suggerimento gratuito, visto che è anche un insuperabile taccagno. Innanzitutto rinomini quell'ammasso di mammalucchi telecomandati come: "Movimento 5 Stalle". Se non altro perchè appare più adeguato per gli esseri che ne fanno parte e, di sicuro, anche più ecologico. Dopo di che, smetta di piagnucolare se non gli viene offerta la presidenza della Commissione di Vigilanza Rai, tanto la televisione non serve per far esibire le sue marionette. Di sicuro molto meglio la Rete. Anzi, se la prenda tutta se vuole, visto che oltre ad essere gratuita pure quella, gli permette anche di incassare una barca di quattrini. Elementi di primaria attenzione per gli spilorci del suo stampo. Ora si vada a rintanare nel camper e non ci rompa più i coglioni.

Ritratto di £a..kasta.

£a..kasta.

Dom, 28/04/2013 - 11:31

molti italiani stanno finalmente comprendendo cosa sono realmente pd-l e pd+l i due componenti del partito unico della CASTA NOSTRA...al M5S votato da nove milioni circa di votanti hanno negato persino il ruolo di controllo che in ogni paese normale spetta all'opposizione assegnando tale ruolo alla pseudo opposizione connivente sel e lega che insieme non avevano ottenuto il 7%... voi della CASTA auguratevi che questo nuovo inciucio duri perchè alla prossima tornata 5S prende l'80%

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 28/04/2013 - 11:37

ANDREAT50 esatto, ed è quello che sta facendo berlusconi: da 20 anni ci sta provando....

cesaresg

Dom, 28/04/2013 - 12:02

Il GRILLO URLANTE doveva aspettarselo che a dire continuamente "NO" non si va da nessuna parte. E allora il GRILLO 5stelle diventa il GRILLO 5stalle. AMEN

giumaz

Dom, 28/04/2013 - 12:29

Come sempre, Beppe Grullo non perde occasione per dar sfoggio della sua ignoranza. Ieri ha ragliato sulla resurrezione Barabba, della quale resurrezione ci sfugge il nesso col Governo in fieri. La sola cosa giusta che ha detto, diamogliene atto, è che gli 8 milioni di suoi elettori sono dei coglioni. In tanti lo abbiamo sempre pensato, ma se ora è lui a confermarcelo, ci conforta sapere che avevamo visto giusto. La verità è che Grullo "Barabba" ha raggirato 8milioni di ingenui con promesse di moralizzazione che lui per primo, quale evasore fiscale e abusivista edilizio condonato, nonchè titolare di socità off-shore in paradisi fiscali, sapeva essere solo aria fritta. Perchè la verità è che Grullo & Associati interessa solo far soldi, e con la politica stanno facendo soldi a palate: non direttamente col finanziamento che rifiutano, ma in maniera subdola, anche se legale, vendendo gadget, cd, dvd, libri, porcate varie, pubblicità, eccetera. Alla faccia degli 8milioni di ingenui, e dei coglioni come il nipotedimubarak e genovasempre che credono ancora negli ragli d'asino di Grullo.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Dom, 28/04/2013 - 12:30

Non c0'è nulla da fare, arrendetevi come dice lui, aNCHE IL PDL E I DS SE SONO INSIEME A SBACIUCCHIARSI NON RESISTERANNO ALLE P0ROSSIME ELEZIONI, gRILLO VI SEPELLIRA' TUTTI

porthos

Dom, 28/04/2013 - 13:04

grillo e grilleschi = Una banda di inutili idioti decisamente in VIA D'ESTINZIONE

MMARTILA

Dom, 28/04/2013 - 13:13

Grillo è un'emerita testa di cazzo! Altro da dire non c'è!

alberto_his

Dom, 28/04/2013 - 13:14

La battuta è geniale

agosvac

Dom, 28/04/2013 - 13:39

Lo psicocomico, troppo psicolabile per essere realmente credibile, si lamenta perchè ritiene di essere stato messo "da parte". Però dimentica il corteggiamento sfrontato fatto dal povero bersani nei suoi confronti! Dimentica che oggi al posto di Letta ci poteva essere bersani con un Governo targato M5S!!!!! Se uno è cretino non può poi lamentarsi per essere stato cretino!!!!!!!!!!!!!

agosvac

Dom, 28/04/2013 - 13:50

Egregio nipote di mubarak( forse si poteva anche trovare un nomignolo meno appariscente!) mi risulta che grillo abbia solo il 25% dei voti mentre Pd, Pdl e scelta civica insieme hanno più del 60%. Mi può spiegare come ed in che modo grillo con i suoi grilletti potrebbe essere significativo nelle votazioni di qualsivoglia legge promulgata dal Governo?????

Ritratto di kingigor61

kingigor61

Dom, 28/04/2013 - 14:05

Il grillo parlante, ma nulla facente, si è gambizzato da solo, come il PD, adesso entrambi costretti a vedere al governo il PDL. Dovevano saperlo che, nella situazione attuale, solo collaborando tutti con tutti,si può cercare di uscire da questo disastro, causato primariamente dal Governo tecnico. Senza l'esperienza di Berlusconi, non si và da nessuna parte, dato che è l'unico non zerbinato all'UE, l'unico ad avere un programma sul lavoro valido e realizzabile in poco tempo, l'unico a parlare di togliere i finanziamenti ai partiti, a voler tagliare il numero dei parlamentari e delle cariche istituzionali a tutti i livelli politici, l'unico a parlare di presidenzialismo, il quale è l'unica possibilità di governare con costi molto contenuti e garantire una continuità di Governo, riformando la costituzione che ormai è superata ed inutile. Grillo si lamenta che sono snobbati i suoi 8,5 milioni di voti, quando lui è il primo a snobbare i 28 milioni di voti altrui. Meglio che torni su qualche prato a fare cri cri....!

Azzurro Azzurro

Dom, 28/04/2013 - 14:17

Ma secondo voi questo, taccagno come e', si lava? Dite che si lava col sapone almeno una volta a settimana o ha l'ascella che ulula?

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Dom, 28/04/2013 - 14:25

Questo lamento del Grillo/Cassandra dopo che ha detto in tutte le lingue, Nulla, nada, nothing, nichts, rien a tutti gli incontri, ora fa la vittima. Gli otto milioni di voti raccolti con le chiacchere gridono contro questo individuo capace solo di insultare volgarmente i suoi rivali in politica e di riempire le sue tasche e dell'amato socio alla faccia dei suoi creduloni.

Pino100

Dom, 28/04/2013 - 14:28

ormai Grillo è in preda a un delirio incontrollabile, sarebbe bene cambi lo spacciatore perchè l'attuale gli fornisce roba tagliata male.

eureka

Dom, 28/04/2013 - 14:29

Quello che Grillò ha seminato ora lo sta raccogliendo. Non può pretendere posti di prestigio per gente che non sa neppure come votare e quando lo fa e' perché qualcuno via sms o telefono gli dice come fare. Gli sprovveduti si cerchino altri lavori.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 28/04/2013 - 14:38

Grillo non conosce bene la fine di Barabba: scampato alla croce al posto di Gesù fini comunque inchiodato alla croce perchè ladrone.Ed è la fine di Grillo: scampato alla croce come "edile abusivo" con le sue 2 ville condonate finira' comunque inchiodato alla croce mediatica:mistificare gli altri senza proporsi ne proporre alternative realizzabili alle altrui proposte.Finire come un Cetto Laqualunque..qualunque.Per l'appunto.

nebokid

Dom, 28/04/2013 - 14:39

Grillo si accorgerà presto che i sui Grillini non sono altro che cavallette fameliche in cerca di danè privileggi e vitalizi e come sempre come tutti ipocriti perchè difronte alo sterco del diavolo ognuno di noi vende l'anima.

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 28/04/2013 - 14:45

Purtroppo grillo non si rende conto di aver raccolto intorno a se gente che approva le sue buffonate perché profondamente disperata e credo che approfittare delle disgrazie altrui costituisca un enorme affronto fatto a tutti coloro che soffrono: da quando è arrivato in parlamento, i suoi, non hanno mai fatto una sola proposta intelligente e credo che in effetti non siano in grado di farla

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 28/04/2013 - 14:47

Ersola è uguale a Grillo:lo avrei proposto presidente della Camera a nome del M5S.Comprenderecheilnulladivenutoconvinzionedelvuotopoliticoepropositivorendefortimainutilisenzal'alternativapropositivaèugualeanondirenullaeproporreancorameno.Quest'ultimo pensiero è unico di Grillo,dei grillini e de Ersola che, essendo tale, si avvale della facoltà di NON pensare.

Lino1234

Dom, 28/04/2013 - 14:55

Qualcuno disse : chi è senza peccato scagli la prima pietra. Ma Grillo è senza peccato ? O magari sarà un Santo ? Per permettersi di insultare tutti indiscriminatamente dovrebbe essere addirittura un Messia. Eppure ha tre morti sulla coscienza. Con quale animo crede di avere il diritto di scagliarsi sul prossimo come una belva affamata ? Se mi vuole smentire, al più presto dia corso ai miracoli che sta promettendo di fare. O non gli crederà più nessuno. Saluti. Lino. W Silvio.

Ritratto di foresto

foresto

Dom, 28/04/2013 - 15:12

Ma come fa uno a lamentarsi sulla vigilanza RAI quando rifiuta qualsiasi intervento in video (anche quello a suo favore) o in stampa (a parte quella estera) ed insiste nel mitizzare il WEB come suprema democrazia? Anche il neofita conosce benissimo le potenzialita'(?) della rete, con i relativi hackers, virus, trojans, malware, gruppi di discussione dove, in quelli piu' aperti, si scrive di tutto e il contrario di tutto ed ognuno ha la propria personale soluzione dei problemi planetari? Se si dovesse dar retta a tutti, in Italia avremo 60 milioni di partiti.

tittinella

Dom, 28/04/2013 - 15:13

tranquillo cialtrone. alle prossime elezioni i tuoi elettori saranno molto meno.

cyberdog

Dom, 28/04/2013 - 16:03

Cara gabriella al m5s non danno niente perche la casta ha paura come sempre che gli rompa le uova nel paniere e sa che gliele puo rompere.i partiti cercano di non dare responsabilita ai grillini temendo che facciano bene ed acquistino piu consensi.e poi se non hai capito cosa vuole grillo e' meglio che lasci perdere a pensare di politica cmq te lo dico io vuole che tutta questa marmaglia parassita che vive sulle spalle del popolo italiano compresa te sparisca dai palazzi del potere e vada a lavorare

Azzurro Azzurro

Dom, 28/04/2013 - 18:33

x Bingo Bongo Mi permetto di aggiungere che questo Adolf Hitler dei poveri non conosce nulla delle cose di cui parla a vanvera. Si esprime malamente....rimarrei sorpreso se sto bidone avesse letto un solo libro in vita sua

Azzurro Azzurro

Dom, 28/04/2013 - 23:23

Io se fossi in Bersani insisterei con Grillo. Quando si tratta di amore a prima vista.....la politica va messa da parte ......e va data precedenza al cuore. Amatevi e siate felici....auguri e figli maschi ahahahah