Grillo cita Noam Chomsky: "Democrazia scatola vuota"

Nuovo affondo di Grillo che parla della "macchina da indottrinamento al servizio di potentissimi poteri finanziari". E attacca Napolitano

"La democrazia è una scatola vuota". Nell’editoriale che pubblica a corredo dei suoi post della settimana, Beppe Grillo cita il libro di Noam Chomsky dal titolo La democrazia del Grande Fratello. E lo fa per riprendere un brano dalla prefazione che denuncia "la macchina da indottrinamento" che da una parte assopisce le coscienze e dall'altra impedisce ai cittadini una reale partecipazione.

Il guru del Movimento 5 Stelle torna all'attacco. Nemmeno il ponte pasquale lo distoglie dalla politica: a stretto giro spuntano sul blog due post che condannano duramente la gestione del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e accusano i saggi di imbavagliare la democrazia. Per questo cita Chomsky e denuncia "la macchina da indottrinamento al servizio di potentissimi, e occulti, poteri finanziari". Secondo lo studioso americano, quello americano è un sistema di propaganda perfetto che si regge su due pilastri: "Il primo sforna fiction, soap, reality show e sport per distrarre gli interessi della gente dai problemi reali e dispensare l’impressione di vivere nel 'migliore dei mondi possibili' - si legge sul blog di Grillo - il secondo indirizza le opinioni dei lettori e spettatori, formando convenientemente le nuove classi dirigenti. Il risultato è quello di assopire le coscienze e impedire una reale partecipazione. Per rendere la democrazia una luccicante scatola vuota". La lunga citazione mutuata sul blog serve al comico pentastellato per tirare una nuova stoccata contro il capo dello Stato la cui decisione di commissariare Pier Luigi Bersani e affadarsi a dieci saggi non è affatto piaciuta ai Cinque Stelle. "In sostanza Napolitano ha affermato che un governo, mai sfiduciato, è in carica, sebbene limitato agli affari correnti, e sta operando in collaborazione con il Parlamento, anzi solo previo consenso del Parlamento". Allora, è l’affondo del leader del M5S, "il Paese non ha bisogno di fantomatici negoziatori o facilitatori del calibro di Violante, il gran maestro dell’inciucio, tanto per citarne uno, che operano come gruppi di saggi, non ha bisogno di 'badanti della democrazia', ma di far funzionare meglio il parlamento e alla svelta".

Commenti
Ritratto di Fratello Allman

Fratello Allman

Lun, 01/04/2013 - 18:08

ma perchè il suo sito non indottrina i grillini? con sottofondo di spot commerciali

luwasa

Lun, 01/04/2013 - 18:40

Chomsky è un marxista leninista; in passato diceva che in Italia si dovrebbe votare Sinistra critica; se Grillo segue quella scuola, anzi squola, sappiamo dove si va a finire...

CALISESI MAURO

Lun, 01/04/2013 - 18:42

Stavolta ha ragione da vendere, e' tutto vero! E il sig Violante se ne puo' andare a casa non era lui ancora a capo di una fantomatica commissione che non ha combinato niente. Casta nella casta. Vergogna

marcomasiero

Lun, 01/04/2013 - 18:42

beh che viviamo in una pseudo-democrazia in cui i media addomesticano le notizie è un dato di fatto ! esempio ? in un anno quante colte si è apertamente parlato dei marò cercando di formare la posizione italiana sulla realtà del fatto che l' India non solo ha violato le norme internazionali ma ha anche falsificato le prove stesse ? ... MAI !!! ... solo ora se ne parla un pò di più ma cercando di difendere meno le capre (i marò) e molto di più i cavoli (gli affari)!!! Noam Chomsky (al di là di Grillo) ha ragione !!!

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 01/04/2013 - 19:00

Mi duole dirlo, ma Grillo ha ragione. Napolitano non ha mai smesso di pensare al PD invece che all'Italia.

Fracescodel

Lun, 01/04/2013 - 19:05

Grillo non e' colui che vogliamo alla guida del paese, ma molti lo hanno votato incluso il sottoscritto. E' sbagliato e getta una cattiva luce sul IlGiornale, e tutti gli altri quotidiani, questo continuo fango per delegittimare Grillo. Almeno questo quotidiano avrebbe dovuto imparare da come e' odioso il fango, visto che il pigmalione Berlusconi n'e' stato ed e' vittima da tempo. Grillo ha molto da insegnare, e' un'ottima campanella d'allarme per il paese. I media "onesti", se ce ne sono, dovrebbero prendere quel di buono e di nuovo che c'e' con Grillo. Le sue uscite possono essere usate ad effetto contro di lui, ma hanno molte verita' di fondo, molte verita' che sarebbe giusto integrare nella politica italiana tutta. Io che ho sempre sostenuto Berlusconi sarei felice di vedere quest'ultimo prendere in grembo le varie proteste, alcune anche molto e giustamente scandalose portate da Grillo. Vogliamo uscire dall'EU e dall'Euro, rivogliamo la sovranita', abbiamo capito che il potere bancario sta facendo un colpo di stato in Italia e lo vogliamo vedere contrastato, vogliamo vedere democrazia vera e non la propaganda dettata da banche ed i nostri storici ma falsi alleati (che ci usano e ci succhiano il sangue neanche troppo di nascosto). Poi, certo, ci sono molte politiche in cui anche io, che sono di DX, mi trovo in contrasto con Grillo...ma non importa. Grillo e' la protesta che va integrata, non il leader che ci deve governare; prima Berlusconi lo capisce e prima integra i Grillini e fa sparire Grillo dalla politica. Grillo non e' sceso in politica per fare il leader, ma in segno disdegnoso di protesta contro la nostra perdita' di sovranita' e democrazia. Spero che qualcuno abbia il coraggio di capire ed ammettere.

Ritratto di blackcat51

blackcat51

Lun, 01/04/2013 - 19:11

come il tuo pensiero

Ritratto di blackcat51

blackcat51

Lun, 01/04/2013 - 19:11

come il tuo pensiero

Ritratto di lucios

lucios

Lun, 01/04/2013 - 19:42

Grillo sta rivelandosi un manipolatore di esseri umani, lui è il capo indiscusso di una comunità di brave persone che speriamo si accorgano presto della sua pericolosa "follia", politicamente parlando.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 01/04/2013 - 19:58

grillo è un asino. dice asinate ed è pure un violentatore: ha messo incinta una sua badante... :-)

mifra77

Lun, 01/04/2013 - 20:12

La Democrazia è una scatola vuota? La scatola vuota per eccellenza che io vedo è la sua scatola cranica completamente vuota e sicuramente senza cervello.

giumaz

Lun, 01/04/2013 - 20:28

Ma cosa volete che citi Chomsky un ignorante come Grillo, che se gli parli di Raffaello di sicuro lui pensa a quello del G.F.. Le sue citazioni sono trovate qua e la, in rete, e con un bel copia e incolla sembra, agli occhi degli stupidotti che lo leggono, che sia un uomo di gran CULtura.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 01/04/2013 - 21:19

Chomsky è un genio ... e una persona di incredibile onestà intellettuale. Al punto che lui, ebreo, fu capace di scrivere la prefazione di un libro di uno storico revisionista, Faurisson. Ad avercene di intellettuali veri come lui.....

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 01/04/2013 - 21:21

Le tesi di Chomsky sono di una evidenza assoluta. La democrazia americana è solo una finzione, volgarissima e squallida peraltro, che dà una veste di accettabilità a quella che è una AUTENTICA DITTATURA DELLE OLIGARCHIE DEL DENARO

nalegior63

Lun, 01/04/2013 - 21:33

la maggioranza dei sinistri non sa cosa dire quando grillo cita un Komunista mentre schizza subito se si fa riferimanto alle cose buone fatte dal DUCE, IPOCRISIA IGNORANZA ARROGANZA ODIO abitano nella sinistra italiana che arriva al punto di sostenere un impresentabile FALLITO COME BERCANI e un massone KOMUNISTA come NAPOLITANO o un GIUDA COME MONTI tanto osannato fino a poco tempo fa,prima che il CAVALIERE gli staccasse la spina e lo facesse cadere miseramente x volere del popolo

Ritratto di OPERAZIONE CICERO

OPERAZIONE CICERO

Lun, 01/04/2013 - 21:35

Beppe: più che la democrazia, ad essere una scatola vuota è quella che va sotto il nome di cranica.La tua appunto e di quelli che dicono che hai ragione.Forse volevi riferirti a coloro che hai indottrinato via web e che amo chiamare dementi 2.0.Il grande fratello virtuale che produce scemi reali.Pensa, siete quelli ( stavolta parlo in senso lato) che abboccate ancora in massa al pesce di aprile.Forse, tra questi, potrebbe esserci anche qualcuno dei tuoi.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Lun, 01/04/2013 - 22:17

Grillo e la sua testa:scatola vuota a perdere? Parla di Chomsky, c'azzecca, se il suo linguaggio è identico ad una cloaca a cielo aperta? Atteggiarsi a Ducetto con Dna di Marx? Prendere in giro i tuoi “seguaci ” che ti considerano come un guru sì, ma hai in tasca mln, ma non i Cittadini o per te non Popolo Italiano, compreso il Parlamento da esso eletto? Sei sarcastico e per niente convincente, salvo per i suoi boccaloni che ti seguono a bacchetta, ma sino a quando vuoi prenderci per il cu**? L'Arte della Politica è nobile non certa quella Mestierante, Voltagabbana, Iscariota e Bruto: comodo accusare di accattare, ma sucarne il cervello come una Setta non è peggio? Allora, caro Grillo o decidi di scendere a compromessi e patteggiamenti o ti togli dalle palle, perchè per la maggioranza del Popolo, conti meno di zero e soprattutto per la tua Condotta incivile. Pensaci Giacobino.

attilio.baldan@...

Lun, 01/04/2013 - 22:26

Noam Chomsky ed Ivan Illich erano ebrei: ma predicavano le loro idee da noi, non in Israele. Lì, li avrebbero accompagnati fuori dal Paese il giorno dopo.

Americo

Lun, 01/04/2013 - 23:29

Grillo, che ama citazioni, pàrla con parole di una persona che, non essendo un istrione pensa, ma non menziona il fatto che lui, Grollp, é propio la prova vivente che,e qui cito Mencken, in una democeazia l'opinione di mille idioti vale di piú di quella di un saggio.

-cavecanem-

Lun, 01/04/2013 - 23:36

Inutile discutere, ha solo detto l'ovvio.

eddie02

Lun, 01/04/2013 - 23:43

luwasa@ Ma che dice? Chomsky dice le seguenti cose su Lenin: "Se si intende la sinistra come includente il bolscevismo, allora io vorrei nettamente dissociarmi dalla sinistra". Noam Chomsky è un anarco socialista, e nulla ha a che fare con Lenin and CO. Saluti

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 02/04/2013 - 01:05

Non è la democrazia ad essere una scatola vuota ma la TESTA DI QUESTO FANFARONE.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Mar, 02/04/2013 - 01:12

Grillo e la sua testa:scatola vuota a perdere? Parla di Chomsky, c'azzecca, se il suo linguaggio è identico ad una cloaca a cielo aperta? Atteggiarsi a Ducetto con Dna di Marx? Prendere in giro i tuoi “seguaci ” che ti considerano come un guru sì, ma hai in tasca mln, ma non i Cittadini o per te non Popolo Italiano, compreso il Parlamento da esso eletto? Sei sarcastico e per niente convincente, salvo per i suoi boccaloni che ti seguono a bacchetta, ma sino a quando vuoi prenderci per il cu**? L'Arte della Politica è nobile non certa quella Mestierante, Voltagabbana, Iscariota e Bruto: comodo accusare di accattare, ma sucarne il cervello come una Setta non è peggio? Allora, caro Grillo o decidi di scendere a compromessi e patteggiamenti o ti togli dalle palle, perchè per la maggioranza del Popolo, conti meno di zero e soprattutto per la tua Condotta incivile. Pensaci Giacobino.

Ritratto di simpatizzante

simpatizzante

Mar, 02/04/2013 - 01:17

Facendo bisness e dileggiando la politica è il massimo per i personaggi della favola di Collodi. Questa volpe che per strada si è accompagnata con un gatto extra terrestre di cui gli sono piaciute le idee come lui strampalate ed entrambi, il mondo demenzial futurista "GAIA" si son messi in affari sperimentando le possibilità per il domani ma implementando il portafogli oggi attraverso il WEB. I "boccaloni" una molteplicità di facinorosi che pur non avendo mai lavorato hanno un mestiere la contestazione. Costoro attirati dal "gatto e la volpe" un miraggio nel loro deserto mentale nel quale hanno intravisto possibilità di certificazione del nulla in cui vivono.Il risultato che si evidenzia è l'impositività del "duo" che con questi adepti sta valutando quanto domani il progetto "GAIA" sia fattibile.Per il momento l'incapacità gestionale di un terzo dell'elettorato (di cui il 50% speranzosi di un ragionato ragionatocambiamento

cyberdog

Mar, 02/04/2013 - 02:27

Sono completamente d accordo con grillo da quando esiste la tv e' usata per propagandare il sistema di potere delle relative nazioni sia democratiche che assolutiste deviando le coscenze verso l accettazione di un certo stile di vita che altrimenti non puo essere e di conseguenza la scelta di una classe politica che lo garantisca in quel modo.caso eclatante il gf uno dei realiti piu visti al mondo ma dove i discorsi vertono escusivamente su cose futili facilmente assorbibili dall inconscio e decodificate dallo stesso come importanti al punto che chi segue il programma ne trae emozioni forti che colmano il naturale apprendimento del cervello deviandolo dalla realta' e dalle tematiche politico sociali del proprio tempo.qui il fascismo ed il comunismo non c entrano niente, il sistema viene usato indifferentemente da tutti gli stati qualunque sia l ideologia che li governa

ACHILLEPELIDE

Mar, 02/04/2013 - 18:41

Grllo, grilletto ti xe vecieto da rotamar anca ti.