Grillo nomina due fedelissimi Ma chi li paga?

L'ex comico ha affidato la comunicazione del M5S a due "consulenti", che "si interfacceranno" con i capigruppo di Camera e Senato

Calati dall'alto. Scelti dal leader. Senza primarie né parlamentarie. Alla faccia della democrazia diretta. Beppe Grillo ha deciso per tutti. E ha affidato la comunicazione parlamentare del M5S a due suoi fedelissimi chiamati "consulenti", che "si interfacceranno" con i capigruppo di Camera e Senato.

Si tratta di due blogger, conosciuti nell'ambiente pentastellato. Claudio Messora aiuterà Vito Crimi a Palazzo Madama; Daniele Martinelli affiancherà Roberta Lombardi a Montecitorio. Entrambi collaborano da anni con il blog di Beppe Grillo. Messora, 45 anni, è uno dei più noti blogger italiani, conosciuto con lo pseudonimo di "Byoblu". Vicinissimo a Beppe Grillo, che spesso ha ospitato suoi articoli sul proprio blog, nelle settimane scorse ha lanciato l’ipotesi della "prorogatio" del governo Monti. Ha un blog sul Fatto Quotidiano.

Daniele Martinelli, 43 anni, ha un blog molto attivo ma, a differenza di Messora, si occupa principalmente di attualità giornalistica. In passato si è impegnato in politica, candidandosi nel 2010 per l’Idv alle regionali. Con Grillo, oltre alla passione per i blog, condivide l’avversione per i talk show televisivi. Fino al 2009 ha collaborato da cronista giudiziario anche per il blog di Antonio Di Pietro, successivamente, "fino all’estate 2010", per Radio Radicale. Anche Martinelli ha collaborato con il Fatto quotidiano online con servizi e videoservizi. Chissà come mai Grillo ha deciso di piazzare questi due consulenti. Forse per controllare meglio la situazione, all'indomani della spaccatura sul voto nei confronti di Piero Grasso. Anche su chi pagherà Messora e Martinelli non ci sono certezze.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 18/03/2013 - 17:06

altra tegola! se ancora non l'avete capito, cari grillini, questa non è democrazia, è la setta stile scientology :-) mollate, finchè siete in tempo, andate a casa, fondate un altro partito, ritornate nel vecchio partito, fate quello che volete, ma lasciate grillo! è per il vostro bene :-)

max.cerri.79

Lun, 18/03/2013 - 17:11

Visto che le regole erano state dettate dall'inizio e ci son stati dei furbi, è giusta la dittatura...che, poi, è l'unico regime sotto il quale si riga dritto, quindi ben vengano questi comportamenti

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Lun, 18/03/2013 - 17:14

Grillini commissariati (giustamente, visto che sono riusciti a spaccarsi al primo voto).

eglanthyne

Lun, 18/03/2013 - 17:22

Lavoreranno giustamente AGGRATISSE!

Giunone

Lun, 18/03/2013 - 17:33

. In vece credo sia una forma per imbrogliare gli elettori e la opinione pubblica, molti di quei grillini hanno la testa vuota, sono lì come simbolo di una protesta anti-casta e basta. Questa nuova mossa del grillo, è una delegittimazione contro i capi gruppi, in modo che il loro vero pensiero non sia conosciuto dagli italiani. Questi qui daranno discorso a comodo, tergiversando la realtà altrimenti non si spiega la necessità di far piombare due stranei alle primarie alla faccia della democrazia 2.o e della trasparenza via web tanto conclamata. Ogni giorno è più chiaro il piano a dir poco buoi e dittatoriale, che il grillo vuole imporre, se non stiamo attenti e continuammo a dare retta ad un esaltato falsante del genere si ritrova HITLER in meno di quanto possiamo immaginare, i segnali sono già ovvi. Non dimentichiamo che il governo ideale del grillo parlante è: Ingroia Premier, Di Pietro Presidente, e Marco Travaglio Ministro. La farsa politica del secolo. Se un grillino dice "Digo" il consulente aggiusta il tiro dicendo "ha detto Diego".

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 18/03/2013 - 17:36

che tristezza osservare come gli italiani sono caduti in basso intellettualmente, politicamente, imprenditorialmente. Schivi del fisco, dei ladri politici che eleggono loro stessi, della malavita, della massoneria dilagante.

oggettivo

Lun, 18/03/2013 - 17:37

quello che succede ai grillini succede in tutti i partiti....il padrone parla e sotto corrono....e il PDL ne è massima espressione.Perchè stupirsi??? inoltre se aderisci ad un movimento e ne accetti le regole lo hai fatto liberamente se non ti sta bene te ne vai.Come hanno fatto FINI e CASINI ... e ai suoi tempi BOSSI....insomma i grillini stanno confrontandosi con le 'normali regole' all'interno di un partito.

Boccato

Lun, 18/03/2013 - 17:37

E IO PENSAVO CHE ERANNO ALH & ZHEIMER !

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Lun, 18/03/2013 - 17:39

Li paga Scilipoti

Myk3

Lun, 18/03/2013 - 17:49

X oggettivo... Ma dove vivi!?!? Succede in tutti i partiti è vero, ma è giusto l'opposto di quello cui e' andato sbandierando grillo. Ci ha fatto 2 balle così di trasparenza legalità e tante altre caxxate!!!! È lui è il primo a non rispettare le regole che si è imposto da solo!!! Non citarli neanche che ormai sono il NULLA della politica italiana Fini e Casini!!!!

aredo

Lun, 18/03/2013 - 17:51

E la sciarada prosegue.... Sempre più ridicola... Sempre più squallida.. E gli idioti continuano a credere alle balle di Grillo e Casaleggio. Che chi è di sinistra li segua è scontato, è la nuova Rifondazione Comunista con nome diverso, ma che ex-elettori di AN, PDL e Lega non solo ascoltino ma venerino Grillo come un Messia è grave, significa proprio essere stupidi o drogarsi (entrambe cose normali per la sinistra)

eb

Lun, 18/03/2013 - 18:42

altro che mandare via la casta... questi qui sono la casta 2.0!

ennio1963

Lun, 18/03/2013 - 20:01

Non vi preoccupate li paghiamo noi questi ragazzi per il bene del paese per AREDO hai ragione devono votare faccia di cera che vi ha preso per il cu.lo per tanti anni, non hai visto che non sa più dove sbattere la testa.

forbot

Lun, 18/03/2013 - 20:47

Tenete d'occhio il debito pubblico. Prendetene ben nota, special modo se dovesse prevalere su tutti solo la sinistra di Bersanoff-

Ritratto di Eclipse..

Eclipse..

Lun, 18/03/2013 - 21:05

il M5S sarà l'unica porza folitica a rinunciare come PROMESSO ad oltre 40 MILIONI DI EURO DI "RIMBORSI" elettorali, come da MESI ANTICIPATO MA non rinuncierà invece ai finanziamenti legati alle attività comunicative ed al coordinamento dei due gruppi parlamentari che rimarranno prerogativa esclusiva di Beppe Grillo, LEADER POLITICO del M5S

Rey22

Lun, 18/03/2013 - 21:36

Li paga Grillo di tasca sua, tranquilli.

elozne

Lun, 18/03/2013 - 22:33

Ma non era Grillo che diceva che al governo doveva andare il popolo e che se una casalinga era in grado di gestire la casa poteva farlo anche in parlamento? E allora perchè affiancare due super votati? Forse sono troppo istruiti e vogliono ralentarne la loro esternazione per non degradare gli altri neo eletti! Complimenti fate progressi siete passati dalla trasparenza degli scontrini fiscali all'evidente inciucio col PD, e per non ammettere che le poltrone sono comode preferite passare per ingenui intrappolati da un Bersani che non è riuscito nemmeno ad intrappolare i suoi militanti. Ed ora vi aspettiamo a votare il conflitto d'interessi.. lui Bersi lascia il becchime e voi polli ingrassate in tutte le maniere... Ma non avete torto la colpa è di tutti quegli italiani che come al solito era convinta di votare per degli onesti e leali parlamentari che hanno giurato fedeltà al programma del movimento 5 stalle..o scusate stelle che presto si adegueranno al FIRMAMENTO!

gicchio38

Mar, 19/03/2013 - 07:12

SENZ'ALTRO SONO DUE "BALORDI COMUNISTI" COME LORO. COME LI PAGANO CON I SOLDI DEI LORO "SUDDITI" CON I QUALI SI SONO GIA' ABBONDANTEMENTE ARRICCHITI.

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Mar, 19/03/2013 - 07:37

DALLA FOTO SEMBRA PRONTO A SBRANARE QUALCUNO..FORSE HA VISTO UNA SCATOLETTA DI TONNO APERTA.