Grillo riabilita Prodi per processare il rottamatoreIl leader M5S se la prende con «l'ebetino»

Pur di attaccare Renzi, Beppe Grillo riabilita Prodi. Riportando all'ordine del giorno il voto per il Colle e accusando «i 101 franchi tiratori del pdmenoelle che hanno affossato Prodi» di essere «tra i principali artefici della situazione attuale del Paese». Secondo il leader M5S infatti, con Prodi al Quirinale «Berlusconi avrebbe avuto vita dura». Poi l'affondo a Renzi: «Può il giovane ebetino di Firenze Matteo Renzie dimostrare che i suoi non hanno impallinato Prodi su suo ordine?». Questaè la vox populi in giro...

Commenti

pgbassan

Ven, 09/08/2013 - 11:37

L'"ignorantità" di Grillo è ancor dimostrata che dice pdmenoelle per indicare il PD. Ma come fa a togliere la elle da pd? Se mai pdellemenoelle: allora si ha PDL-L=PD. Forse mi sbaglio io. Mi sono scordato che è un comico (grande comico).

Romolo48

Ven, 09/08/2013 - 14:46

Ancora una volta il "grand pasciuto Capitan Fracassa" apostrofa con epiteti chiunque. La sua fantasia non ha limiti; anzi, escogitare nuovi insulti da appioppare a questo e quello è la sua maggior (forse unica) occupazione. Del resto, un comico (non dico ex poiché dimostra di essere tuttora in gran forma) cos'altro può fare. L'inconveniente è che comincia a prendersi sul serio e, ancora peggio, qualche zucca vuota lo prende sul serio. Sulle considerazioni politiche: "applausi a scena aperta"; uno vero spasso.

Azzurro Azzurro

Ven, 09/08/2013 - 17:29

se vuoi prodi sei proprio un cesso