Grillo: "Vattimo non è candidabile col M5S". Ma il filosofo: "Decida la rete"

Ieri l'annuncio dell'eurodeputato Idv: "Passo col M5S". Ma il comico lo stoppa: "Non puoi essere candidato alle europee"

Nel Movimento 5 Stelle scoppia il caso Vattimo. A Beppe Grillo non è affatto piaciuto il post del filosofo torinese che, sul blog del Fatto Quotidiano, ha annunciato di volersi candidare alle elezioni europee proprio come esponente grillino. A patto, gli ha ricordato il comico genovese in una conversazione telefonica, che rispetti le procedure del movimento per entrare nelle liste dei candidati. Oggi, però, è arrivata la doccia fredda. "Gianni Vattimo non è candidato né candidabile alle elezioni europee con il Movimento 5 Stelle", ha sentenziato (lapidario) il guru stellato su Twitter.

L'europarlamentare Idv in scadenza di mandato non si arrende. La poltrona, proprio non vuole perderla. Ci sia ancora a più non posso. Tanto che, anche davanti allo schiaffo in faccia di Grillo, torna a chiedere di potersi candidare con il Movimento 5 Stelle. "Grillo, fammi fare la consultazione in rete per la mia candidatura alle Europee", ha dichiarato ad Agorà su Raitre ribadendo il concetto espresso oggi anche in una intervista al Corriere della sera. Ma Grillo ha già precisato che la candidatura non è possibile. "Gianni Vattimo - ha scritto il leader M5S - non è candidato né candidabile alle elezioni europee con il Movimento 5 Stelle". E a spiegare la posizione del movimento è intervenuto, sempre ai microfoni di Agorà, il deputato pentastellato Samuele Segoni. "Vattimo - ha affermato - non lo vogliamo: ha fatto due mandati, deve andare a casa".

Nella polemica di casa Cinque Stelle si è inserito anche il presidente dell’Unione delle Comunità ebraiche italiane Renzo Gattegna che non ha affatto apprezzato le dichiarazioni antisemite dell’eurodeputato dipietrista. Nell'intervista al Corriere della Sera il filosofo torinese è, infatti, tornato ad affermare con orgoglio la propria ostilità nei confronti dello Stato di Israele. Per Gattegna sono "parole di odio che non giungono nuove e che vengono accompagnate dalla squallida riproposizione di stereotipi antisemiti". Il numero uno dell'Ucei ha chiamato in causa proprio i Cinque Stelle auspando che dai vertici del movimento possano "arrivare al più presto parole di condanna e manifestazioni atte a impedire che simili veleni possano essere diffusi".

Commenti
Ritratto di marforio

marforio

Ven, 17/01/2014 - 12:15

Tutti parassiti al giorno di oggi .Anche i filosofi.

Giovanmario

Ven, 17/01/2014 - 12:37

caro filosofo.. se per vincere un posto al parlamento europeo è sufficiente aver parlato male di berlusconi negli ultimi vent'anni.. allora a luigipisolino cosa gli dovrebbero far vincere? forse un bell'oscar.. come hanno fatto con quell'altro comico chiamato benigni (scommetto che quando si parla di benigni i commenti non li pubblicano!)

nonna.mi

Ven, 17/01/2014 - 12:40

Per la prima volta in vita mia, sono d'accordo con Grillo: non permetta a questo filosofo, indegno di questa qualifica,di poter rimanere nell'altissima Carica di Parlamentare Europeo (con lautissimo emolumento)solo per calcolo personale ,con cambio di casacca ,molto redditizia: vergogna al suo "pensiero debole" mai da me condiviso,anche se non sono nella squadra dei grandi sapienti criticoni,Myriam

Anonimo (non verificato)

Sabino GALLO

Ven, 17/01/2014 - 13:11

Ma questo filosofo non potrebbe dedicarsi un poco di più alla Filosofia?

robylella

Ven, 17/01/2014 - 13:16

Una cosa è sicura: non voterò mai la lista in cui è presente questo parassita improduttivo!

fabiocolli

Ven, 17/01/2014 - 13:30

due mandati e casa. basta lavorare di politica!

fabiocolli

Ven, 17/01/2014 - 13:30

due mandati e casa. basta lavorare di politica!

Ritratto di navigatore

navigatore

Ven, 17/01/2014 - 13:34

egr. sig. VATTINO, perchè non è andato a PD?, li raccattano di tutto e di tutti, ha ragione Grillo di mandarti a fan--c-lo, a te della poitica non te nè frega nulla, ma i soldini si, filosofo ipocrita e ora VATTI_NNE

meloni.bruno@ya...

Ven, 17/01/2014 - 13:35

Vattimo,è un filo..comunista,il suo proggetto è quello di entrare come spia dentro i grillini per creare zizzania come ha sempre fatto in tutti questi anni! Persona che odia tutti al limite della sua stessa persona.

steacanessa

Ven, 17/01/2014 - 13:57

Ma lasciate nell'oblio questo sordido individuo!

fedele50

Ven, 17/01/2014 - 13:59

non è candidabile?????e stica,? no ce lo mettete? cinquestalle , abbuffini di corte come gli altri, avanti ......sotto a chi rubaaaaaaaaaa

Ritratto di .#tuttiacasa..

.#tuttiacasa..

Ven, 17/01/2014 - 14:05

vattino chi?

Gianca59

Ven, 17/01/2014 - 14:08

Inizio a votare io visto che sono in rete: per me Vattimo può andarsene ai giardinetti con Dodò e quindi non lo voglio veder candidato in nessuna lista.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Ven, 17/01/2014 - 14:15

Tanto di cappello a Beppe Grillo per aver dichiarato in un atto di coerenza, incandidabile il filosofo che mirava e sperava in una facile comoda,lucrativa poltrona sotto l'ombrellone del M5S. Adesso il filosofo senza scrupoli, scommetto tenterà con il SEL, con i radicali per finire con Forza Italia.

Romolo48

Ven, 17/01/2014 - 14:36

Ma se non fa l'europarlamentare come campa? Un po' di umanità, suvvia!!

Gioa

Ven, 17/01/2014 - 14:40

SE QUESTO FILOSOFO IO SONO UNA SUORA A CARNEVALE...ma stai a casa e meglio e leggiti Topolino....

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 17/01/2014 - 14:50

scassa Venerdì 17 gennaio 2014 Perché non dovrebbe candidarsi il poverino ? Basterà modificare il simbolo del movimento in : M5S DEI VALORI BOLLATI .!!!S. Sassatelli

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 17/01/2014 - 15:01

Personaggio più squallido di così non è possibile. E' uno pseudo filosofo arrivato esclusivamente con questi metodi ad insegnare nelle università italiane. Pensate cosa può trasmettere un parassita simile ai giovani. E' nauseabondo pensare che esista un essere repellente simile che solo IDV poteva arruolare. Ma che ci azzeccano con le persone per bene??

maubol@libero.it

Ven, 17/01/2014 - 15:23

poltronista!

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Ven, 17/01/2014 - 15:25

Ormai è diventata una barzelletta , la filosofia non paga e allora c'è la rete che manda questo parassita in Europa..... che schifo .

Giovanmario

Ven, 17/01/2014 - 16:13

ma come mai tutti i più noti e accaniti antiberlusconiani italiani sono laureati in filosofia? è forse una laurea speciale? o sarà che la facoltà di lettere e filosofia è solo una facciata e dentro si parla solo di politica? vattimo, bersani, vendola, minniti, cuperlo, civati, epifani, mussi, d’alema ci si è solo avvicinato, barbacetto, travaglio..

poli

Ven, 17/01/2014 - 16:34

Grillo ne hai caricati na vagonata di imbecilli questo per cortesia risparmiacelo!!!!!!!!!!!!!

roberto.morici

Ven, 17/01/2014 - 17:03

he fai, Grillo, sconfessi la democrazia retina? D'accordo si tratta solo del fregoli di passaggio, ma la democrazia va rispettata.

Tony Capo

Ven, 17/01/2014 - 17:04

Non conosco questo Vattimo, ma sicuramente è un politico italiano che una volta provato il gusto della poltrona ci si incolla sopra e non può più lasciarla, magari ci dirà che è per il bene della nostra amata Italia, che lui deve restare a tutti i costi. Vattimo rivolgiti al tuo ex padrone, aprite un agriturismo in provincia di Campobasso , farete fortuna, sicuramente, verrano da voi tutti i trombati della politica! farete il pieno tutte le sere! peccato che questi signori sono abituati a non pagare.