Guerra a sinistra per far cadere Letta

Partito Democratico nel caos. Renzi scalpita e va all'attacco: "L'accordo col Pdl non durerà". E il quotidiano di Scalfari usa il caso Alfano per far saltare il premier

Meno male che c'è il linguacciuto Calderoli, con i suoi insulti zoofili. Non ci voleva molto, ieri, a capire che il Pd si è buttato a pesce sul caso Kyenge, presentando mozioni che chiedono le dimissioni del vicepresidente leghista del Senato; lanciando ultimatum di Letta a Maroni; intasando le agenzie con tonnellate di dichiarazioni di sacrosanto sdegno antirazzista e improvvisando anche un sit-in a piazza del Pantheon, per distrarre l'attenzione da una vicenda che può avere ripercussioni ben più pericolose per il governo.

La storia del pasticciaccio kazako sembra sfuggire di mano e nessuno ieri, a Palazzo Chigi come al Nazareno o in Parlamento, era in grado di prevederne l'esito. Tutti però ammettono che stavolta il governo Letta balla sul serio. E faceva un certo effetto il doppio film di ieri pomeriggio: da un lato Enrico Letta, che a Roma si muove coi piedi di piombo alle prese con la potenziale crisi sul caso Alfano. Dall'altra Matteo Renzi, accolto come una superstar alla festa Pd di Carpi al grido di «mandiamo a casa Berlusconi!». Cioè il principale alleato sui cui voti si regge l'esecutivo. E le parole del sindaco di Firenze sono subito suonate a Roma come un presagio di sventura per la maggioranza: «Se Letta fa bene, sono l'uomo più felice del mondo. Ma non credo che questa esperienza di governo di larghe intese possa andare avanti molto».

Nella crisi kazaka, Renzi gioca il ruolo del convitato di pietra: «Tra un po' quelli del Pdl mi accuseranno di averla rapita io, la signora Shalabayeva», ironizza. Ma quello che gli esponenti del Pdl dicono a voce alta, nel Pd sono in molti a sussurrarlo. Soprattutto dopo che ieri mattina è arrivato il colpo di bazooka da Largo Fochetti, con la perentoria richiesta di dimissioni di Alfano firmata da Ezio Mauro. Dimissioni alle quali, e a Repubblica lo sanno bene, il governo non potrebbe mai sopravvivere. «Quello tra Renzi e Repubblica è un combinato disposto che rischia di rendere ingestibile la situazione di questo governo - confida un ministro del Pd - e d'altra parte Carlo De Benedetti su Matteo è scatenato, lo dice a tutti che è l'unica speranza rimasta al centrosinistra».

Di certo, se alle mozioni di sfiducia contro Alfano già presentate da M5S e Sel (che chiederà il voto segreto, annuncia il capogruppo Migliore) si salda una campagna di Repubblica, il Pd non è in grado di reggere: «In troppi dei nostri saranno tentati di dire basta al governissimo», spiegano a Montecitorio. A palazzo Chigi si annunciano «tempi rapidi» sul caso kazako: «Riferiremo in Parlamento appena in possesso dell'indagine interna», promette il ministro Franceschini. Epifani già ieri ha dovuto prendere una posizione dura (concordata con Letta): «Chi ha sbagliato dovrà assumersi le responsabilità dell'errore». Ma dietro le quinte è in corso un lavorio diplomatico per capire se il giornale-partito ha davvero deciso di spingere il Pd alla rottura con il Pdl, e se continuerà ad alimentare lo scontro tra Renzi e Letta, descritto ieri come sorpreso e irritato dalla visita del sindaco alla Cancelliera. «Ho avvertito il premier un mese prima che sarei andato dalla Merkel, dire che ci sono andato di nascosto è una barzelletta», assicura invece Renzi. Pronto a partire per nuovi incontri internazionali, da premier in pectore.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 16/07/2013 - 11:32

tra i due litiganti, il terzo gode. noi infatti ci limitiamo a guardare senza far nulla per dividerli :-) anzi, saremo molto prudenti: ci metteremo lungo il fiume ad attendere che passi il cadavere di un comunista mafioso...

yulbrynner

Mar, 16/07/2013 - 11:33

se cade si rialza o forse no? ma un bel chissenefrega nNO? IO RAPPRESENTO GLI ITALIANI NON POLITICIZZATI ne abbiamo piene le scatole d i questo triste teatrino ella politica-- quio va tutto a PUTTANE e i partiti tutti pensano ai loro sporchi giochini politici. alle prossime elezioni il 40% degli italiani non andra a votare perché questa politica e' lontana anni luce dai cittadini e non li ascolta e non li asseconda e non se ne puo' PIUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU

m.m.f

Mar, 16/07/2013 - 11:46

LA CASTA DEI COGLIONI RIUNITI!

Ritratto di Zio Gianni

Zio Gianni

Mar, 16/07/2013 - 11:47

***Non è vero che tutti coloro che votano a sinistra siano degli idioti. Ma, e pur vero che tutti gli idioti votano a sinistra.*

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mar, 16/07/2013 - 11:47

Quelli del PD non hanno nessun interesse e non trarrebbero nessun vantaggio a far cadere il governo adesso e andare ad elezioni anticipate in autunno. Non sono assolutamente pronti per tale evenienza e inoltre nessuno di loro é disposto a rischiare una altra tornata di elezioni con il porcellum per finire nella stessa situazione di avere o un governo tecnico o un governo dalle larghe intese.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mar, 16/07/2013 - 11:49

Forza, adesso scannatevi come ai tempi delle purghe!! (komunisti, non sapete del resto fare altro perchè LA STORIA vi ha sempre ed ovunque condannati)

Max Devilman

Mar, 16/07/2013 - 11:50

Grazie Dott.ssa Laura Cesaretti, il mio commento di ieri alla notizia su Calderoli ha anticipato di un giorno il suo ottimo articolo. Il problema che il popolo ignorante non può capire strategie tanto sopraffine come queste. Il PD è la peggiore macchina dittatoriale, erede del comunismo, che mente umana mai creato.

coccolino

Mar, 16/07/2013 - 11:50

CHE SCHIFO...

canaletto

Mar, 16/07/2013 - 11:51

E' VOMITEVOLE L'ODIO CHE REGNA NEL PD E LA GENTE CONTINUA A VOTARLI... PRIMA O POI SI AMMAZZANO FISICAMENTE FRA DI LORO E L'ITALIA VA A RAMENGO

fabio tincati

Mar, 16/07/2013 - 11:52

ma agli italiani ci pensa qualcuno?? Loro no di sicuro! Hanno troppo da fare a fregarsi l'un l'altro.Credo che i governi Berlusconi,con contorno di ballerine fossero estremamente più seri di questa corte dei miracoli.Oltre a tutto non hanno personaggi di carisma,ma solo dei guitti da avanspettacolo.Dopo il mai rimpianto smacchiatore di giaguari,Renzi è stato una delusione,sembrava che finalmente il partito comunista fosse uscito dai trani e dalle case del popolo per proporsi come una sinistra nuova ed indipendente,ma non è vero niente! Sono solo una caserma di caporali vanagloriosi dove vince non il più capace,ma il più ideologo.Così ci si trova davanti non Einstain,ma dei carrieristi alla Fantozzi.Renzi mi ha deluso perchè è uguale a tutti gli altri,non ha un confronto e neanche delle politiche di sviluppo cerca solo di vincere una gara che si sono inventati loro,mentre gli italiani non sanno come arrivare a fine mese!

Pluto 2012

Mar, 16/07/2013 - 11:52

I casi sono due: o Alfano sapeva della vicenda o la ignorava. In entrambi i casi dovrebbe dimettersi poichè nella seconda ipotesi avremmo un ministro che non sa scegliersi i suoi collaboratori: esiste una "culpa in eligendo" che in politica è ancora più grave della colpa nel senso comune del termine.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 16/07/2013 - 11:57

LA GENTE ONESTA CHIEDE IL FALLIMENTO DELLO STATO MAFIOSO PARASSITA SOPRA LA PELLE DEI LAVORATORI.

FRANCO1

Mar, 16/07/2013 - 11:57

occorre rendersi conto che i comunisti (tutte le coalizioni di sigle) hanno vinto e dilagato su tutto il fronte; ora c'è solo la lotta alla spartizione del potere (e dei ricavi monetari) tra le varie lobby quattrinaie che hanno reso possibile tale lungimirante vittoria, compresi i grillai. La colpa è della destra che è stata molliccia e sempre con la coda tra le gambe.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 16/07/2013 - 12:00

MANO ALLE ARMI PER FARLA FINITA UNA VOLTA PER TUTTE CON LO STATO MAFIOSO PARASSITA SOPRA LA PELLE DEI LAVORATORI.

lamwolf

Mar, 16/07/2013 - 12:03

Ma ci rendiamo conto che questi spregevoli esseri invece di fare gli interessi della nazione sanno solo LITIGARE!!!! per il proprio interesse di poltrona e denaro!!!! Ma VERGOGNATEVI c'è gente che si suicida, che non riesce a mandare avanti la famiglia, che chiude la propria attività creata con immensi sacrifici e voi? LITIGATE per il predominio del partito per la POLTRONA più accomodante per IL PRIVILEGIO MASSIMO. Gente diamoci da fare è l'ora di alzare la voce, questi ci porteranno al disastro......

Demostene2010

Mar, 16/07/2013 - 12:04

Alfano, nello svolgimento del suo compito principale (servire il Padrone), non esita a prendersela con donne e bambini. Ce ne sarebbe abbastanza non solo per pretendere le sue dimissioni, ma per radiarlo da qualsiasi partito...qualsiasi partito tranne il PdL che, ovviamente, lo difende. I tripli salti carpiati con avvitamento e arrampicata sugli specchi che voi de “Il Giornale” state facendo per giustificare questo sciagurato sarebbero anche divertenti, se di mezzo non ci fossero vittime innocenti.

Paul Vara

Mar, 16/07/2013 - 12:05

... e la colpa è sempre degli altri.

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 16/07/2013 - 12:08

I soliti stalinisti.Quanti milioni di cretini ha partorito la sinistra debosciata e traditrice di valori Italiani.

Libertà75

Mar, 16/07/2013 - 12:09

Alla sinistra basta essere al governo per avere qualche alleato pronto a farla saltare. Ma la gente di sinistra pensa solo al proprio orticello o anche al Paese?

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mar, 16/07/2013 - 12:12

Suggerisco a Beppe Grillo di non forzare la mano con mozioni di sfiducia ma di attendere le evoluzioni autunnali. Se cdx e csx continuano di questo passo alle prossime elezioni il M5S avrà il 51% dei consensi.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mar, 16/07/2013 - 12:13

Suggerisco a Beppe Grillo di non forzare la mano con mozioni di sfiducia ma di attendere le evoluzioni autunnali. Se cdx e csx continuano di questo passo alle prossime elezioni il M5S avrà il 51% dei consensi.

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Mar, 16/07/2013 - 12:13

Diventeranno presto tutti polli di Renzi, allora....e sarà un pollaiaccio da terzo mondo.

Ritratto di Zio Gianni

Zio Gianni

Mar, 16/07/2013 - 12:15

***Sul Letto del Tevere, aspettiamo Letta che si getta. La musica mai iniziata è già finita. Come finirà tutta l'accozzaglia che ha i giorni contati. Oltre il limite indegno che hanno varcato c'è soltanto un vortice che li risukkierà tutti, i traditori della Nostra Grande Patria e con loro i forestieri venuti qui a fare i prepotenti e delinquere.*

yulbrynner

Mar, 16/07/2013 - 12:21

moortimeeerr saro magnainimo ti trovo una ragazza con cui sfogare i tuoi istinti ... cosi la smetterai di battere sull ostesso chiodo i comunisti. sei palloso.

Zizzigo

Mar, 16/07/2013 - 12:26

E' una bella pensata, molto utile per risollevare le sorti del Paese! Andate a casa!

scipione

Mar, 16/07/2013 - 12:30

Renzi sta mostrando il suo vero volto : un traditore ( per raggiungere il suo scopo ) come Follini,Casini e Fini,e fara' la loro stessa fine : scomparira' dalla scena politica italiana,come meritano i traditori.

LAMBRO

Mar, 16/07/2013 - 12:32

Quelli che non hanno ancora capito che il PD vuol far saltare Letta sono solo i mentecatti trinariciuti. Chi se ne frega delle riforme, dell'IMU, dell'IVA, della legge elettorale .... e degli Italiani!!!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 16/07/2013 - 12:35

Se Repubblica sponsorizza Renzi,vuol dire che il lancio di quest'ultimo ha avuto l'imprimatur' di de benedetti.Renzi è solo un carrierista, degno allievo della scuola da cui proviene.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 16/07/2013 - 12:39

yulbrynner dici cosi perchè non sai più cosa dire davanti alla realtà? ah già... dimenticavo, lei legge il giornale dei tossicodipendenti: lo STRAFATTO QUOTIDIANO... :-)

syntronik

Mar, 16/07/2013 - 12:41

Siamo nel 2013, la situazione è disperata, il debito pubblico aumenta ancora, e parlamentari e affini, vedi le guerre tra sinistri, stanno ancora a discutere se è meglio un caimano o un orango, come se questo risolva i nostri problemi, evidentemente i nostri parlamentari hanno la testa invasata, ma guarda caso sono sempre da sinistra che vengono i ritardi e tiratardi, ma per noi va bene, ne ricaviamo aumenti nei sondaggi, ben vengano, è sempre a causa della stupidità altrui, che fino ad ora abbiamo sempre aumentato il nostro consenso, ci vuole la stupidità, per vederne le differenze????

chiara63

Mar, 16/07/2013 - 12:48

Mortimer su ogni argomento deve inveire sui comunisti mafiosi, probabilmente scrive guardandosi allo specchio...

nalegior63

Mar, 16/07/2013 - 12:49

una babbuina congolese e la figlia di un delinquente ricercato internazionale sono piu importanti dei cittadini senza soldi che continuano a suicidarsi...Sinistre persone di sinistra come fate a votare questa gente?siete simili a loro ? allora ci vuole una guerra civile all ultimo colpo di spingarda,e il targhet sara KOMUNISTI/MAGISTRATI/PD/SINDACATO/DE BENEDETTI/ROM/CLANDESTINI/ISLAMICI insomma un massacro di dimensioni bibliche

scipione

Mar, 16/07/2013 - 12:56

leopardi 50 ,innanzi tutto,per favore togli l'immagine del sommo poeta dai tuoi commentiche son talmente delle stronzate che stridono fortemente con essa .Inoltre,prima di dire cazzate per l'autunno,informati sui sondaggi di avant'ieri :PDL in testa ,sempre piu' crescente,secondo Pd,e,molto staccato,in decrescita permanente M5S.leopardi 50 gli italiani non sono mica fessi come forse tu credi.Mi pare di averti gia' detto di contare fino a tre o magari farti un caffe' invece di continuare a scrivere stronzate.

canaletto

Mar, 16/07/2013 - 12:58

Viviamo in una bella nazione, abbiamo libetà e potremmo stare e vivere bene, l'unico problema che tanti elettori non vuole comprendere è che non si puo' essere governati dalla sinistra che ci sommerge di tasse unicamente per metterli nei loro tesoretti, paurosi di perdere il potere e lottatori fra di loro per scannarsi e comandare e intanto una gran parte del popolo, incluso quello di sinistra è allo stremo delle forze perchè loro a Roma pensano alla propria pancia e se ne fregano anche dei loro compagni, l'importante è raccogliere soldi lecitamente o illecitamente per aumentare il proprio tesoretto e alla fine quando la gente non ce la fa più, la loro risposta qual'è????? CHI SE NE FREGA!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 16/07/2013 - 13:05

CHIARA63 perchè pensa a ciò? i vostri comportamenti sono da comunisti e da mafiosi: tutta verità. null'altro da aggiungere :-)

yulbrynner

Mar, 16/07/2013 - 13:15

mortimer mi spiace deluderti ma io non ho tempo di leggere tutti i giornali on line leggo il corriere e il giornale e basta soprattutto le pagine di medicina scienze motori e tecnologia tossicodipendente io...ahahaha sei forte! provalo! la tua realta' non equivale alla mia .. non sono perfetto ma.. non abbocco all'amo quanto te!

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Mar, 16/07/2013 - 14:03

Si, si, continuate, come da 70anni a questa parte, le vostre mille guerre di potere rovocate solo per giochi di predominio, solo per vedere chi riesce ad avere più mangiatoie per il magna-magna e la perpetuazione eterna dell' "apparat".... intanto anche un altro imprenditore di 64 anni si è sparato dopo aver ricevuto una cartella di Equitalia! Un'altra vittima della VERA guerra mortale che stiamo combattendo tutti noi Italiani nell'assoluto disinteresse di tutta la classe politica. PS: qualcuno ha avuto notizia di anche 1 solo suicidio di qualcuno impiegato nella pubblica amministrazione in seguito a "disperazione" data da difficoltà economiche? Oppure notizia di un ex-parlamentare, un ex-magistrato, un ex-sindacalista, ecc...ecc... spinto al gesto estremo? Altro che il Parlamento da "aprire come una scatola di tonno"! Questa Italia, la NOSTRA Italia va rivoltata come un calzino, e la biancheria sporca di rosso va semplicemente e integralmente buttata... QUELLE macchie non possono essere rimosse da niente al mondo!

brunicione

Mar, 16/07/2013 - 14:54

Tutte bugie, Letta cadrà semplicemente perché si ostina a difendere rendite, stipendi, privilegi etc. dei politici. Per contro, Renzi prenderà il suo posto perché ha detto chiaramente che abolirà il finanziamento ai partiti (tanto per cominciare)

yulbrynner

Mar, 16/07/2013 - 15:17

x il saturato lo sporco non e' mai da una sola parte ricordatelo e nemmeno la ragione e' sempre da una sola parte in nessun caso della vita.

agosvac

Mar, 16/07/2013 - 15:55

Il problema della eventuale caduta di Letta è solo del pd. Se Renzi vuole diventare premier sul cadavere di Letta, che lo dica a chiare lettere. Ma se ne assuma la piena responsabilità. Tra l'altro Renzi non è più uno che può catalizzare su sè stesso i voti di altre formazioni politiche che non siano di Csx.Il massimo che può fare è essere il leader del csx, i voti del cdx non sono più alla sua portata.Ormai si è troppo sporcificato con il suo partito per essere appetibile anche a quelli del cdx.Sarà anche che ha un 59% di preferenze, ma sono solo il 59% di preferenze del Pd, mica di noi del cdx. Renzi con i moderati ha chiuso, nessuno di noi lo voterebbe più.Resterebbe, ed è anche giusto, il leader del Csx, bontà sua.Ma i nostri voti se li può sognare!!! Del resto il Pd ha solo un buon 25% a livello nazionale e questo è il suo target. Se ne contentino.

agosvac

Mar, 16/07/2013 - 16:26

Egregio pluto 2012, a parte la sua dotta espressione latina di cui temo neanche conosce il significato, cosa ha da dire? Lei pensa sul serio che un ministro possa sapere tutto quello che succede nel suo ministero? SE lo pensa è ancora più cretino dei magistrati che cercano di condannare Berlusconi perchè "non poteva non sapere".Ha la minima idea di cosa sia un ministero o un'azienda a livello nazionale? Il capo oppure il ministro non può occuparsi di tutto, deve demandare ad altri la conduzione dell'ordinaria amministrazione. Lei ha la minima odea di quante persone ci siano al ministero dell'interno? Pensa che il Ministro possa avere pieno controllo su tutti loro??? Se lo pensa è completamente idiota.

Ritratto di gino5730

gino5730

Mar, 16/07/2013 - 16:28

Troppa gente a sinistra non sopporta un governo PD-PDL e i rossi brigano più o meno di nascosto di far cadere il Governo e formarne un'altro con Grillo,Vendola,Ferrero,Landini e cespugli vari guidato dal capacissimo Bersani.Sarebbe ottimo per uscire dalla crisi,acquistare la fiducia dei mercati e il rispetto internazionale. O forse sto dicendo una cazz...madornale???

Mario Marcenaro

Mar, 16/07/2013 - 16:43

Tragicamente comica questa interminabile scena di Sinistri che si scannano fra loro, non perdendo però mai l'occasione, tutti, per denunciare che Berlusconi da sempre non è mai stato capace di combinare qualche cosa di buono, quando ora più che mai ancora si scannano proprio e anche sempre per continuare a cercare di annullare Berlusconi con i suoi sforzi di rappacificazione. Insomma, una lotta continua contro Berlusconi perchè non riesca mai a combinare alcunché, senza essere capaci, tutti loro, di proporre qualcosa di nuovo. Dal che si evince che dopo anni ed anni non sono riusciti a fare altro che immiserire ed avvilire l'Italia: veramente ottima performance con relative congratulazioni. Intanto il mondo, nel bene e nel male, cerca di andare avanti mentre noi ormai non abbiamo neppure più molto spazio per regredire nella disperazione e nell'abbrutimento della loro ideologia di morte.

Pluto 2012

Mar, 16/07/2013 - 17:49

@agosvac Le espressioni GENTILI da Lei usate bastano a qualificarLa. Lei, EGREGIO SIGNORE (si fa per dire), appartiene a quella categoria di persone (poche, per fortuna) con le quali è sgradevole , o meglio, impossibile, dialogare. Se, a Suo autorevole parere, l’affare de quo (toh, altro latinismo!), è un affare di ordinaria amministrazione, siamo proprio alla frutta. Cordialità

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Mar, 16/07/2013 - 18:08

x yulbrynner. Apprezzo l'ammissione di colpa, ma i decenni hanno dimostrato che, per i compagni, lo sporco è sempre e solo di chi non è "compagno" mentre la ragione è sempre rossa "a prescindere". Siamo qui a digrignarci i denti ogni giorno, lei a perorare una intransigente visione (in gran parte sbagliata, nefasta e bocciata dalla storia e in ogni luogo in cui è diventata dottrina indiscutibile) del mondo... e io a difendere "per legittima difesa" l'unica opzione per ora disponibile per arginare la dilagante, soffocante e violenta dittatura di questa "visione". L'ho già detto molte volte: faccio talvolta l'irrealizzabile (forse...) sogno di ritrovarci tutti "Italiani", tutti spogliati di faziosità che qualcun altro ci ha forzato a "vestire", tutti positivamente orientati e impegnati a remare semplicemente e prima di tutto per il Popolo Italiano e per questa nostra meravigliosa Nazione. Tesi a mettere a posto davvero i problemi; prima quelli devastanti e mortali, poi quelli gravi, poi quelli "di programma", poi quelli di abbellimento e miglioramento dei vari comparti della nostra società e poi, una volta assicurati sopravvivenza, ripresa, riscatto e consolidamento dello "Stato Italia" (che, ripeto, prima di tutto significa il vero Popolo Italiano) si penserà anche alla costruttiva solidarietà, alla puntiforme equità, agli aiuti speciali ed eccezionali per chi stenta a "portarsi a livello". Un uomo ferito mortalmente, malato, quasi cieco e rabbioso, non è in grado di aiutare nessuno... nemmeno se stesso. Non ho mai davvero pensato che yulbrynner, chiara63, leopardi50, ecc... (escluse "robe" come i Ferdnando55 e i luigipiso che proprio non riesco a collocarli in nessuna categoria "umana" e avrebbero gli stessi limiti da ridicolo "vuoto cosmico" anche se fossero nazisti, fascisti, integralisti islamici o "guardie del Papa") siano persone senza cervello, ma questo non mi impedisce di "odiarvi" e combattervi in ogni modo possibile a causa di ciò che rabbiosamente e ciecamente rappresentate e per come vi esprimete. Senza dimenticare la continua e delirante sfida fatta di partiti presi, "slogan contro" e provocazioni che ogni giorno venite a portare sull'unico quotidiano non prono a sinistra. L'unica "nostra casa", mentre voi ne avete a decine. So che ognuno rimarrà sulle sue posizioni, le chiedo solo di provare a fare (in privato e onestamente) il mio stesso "sogno" almeno una volta. Buona giornata.