Tra i 100 grandi del mondo c'è Balotelli

Adesso il fenomeno è lui. Mario Balotelli. Anche per gli americani. É un momento d'oro per l'attaccante del Milan: non solo in campionato e in nazionale è irresistibile, ma adesso Time, il più prestigioso settimanale del mondo, lo ha inserito nella lista delle 100 persone più influenti del mondo del 2012. SuperMario ha accolto la notizia con grande entusiasmo e il prossimo 23 aprile volerà a New York accompagnato da Galliani e il suo procuratore Raiola per ritirare il premio. Supermario pare abbia festeggiato con grande entusiamo la notizia, arrivata via fax negli uffici di Raiola e del Milan, e ha subito chiamato la mamma Silvia per dividere la gioia per la bella notizia. Ora è atteso nella Grande Mela dopo la partita con la Juventus, in programma il 21 aprile. Time il 2 novembre scorso aveva dedicato la copertina, dell'edizione internazionale, a Supermario definendolo «il fenomeno italiano». Anche il ct della nazionale azzurra Cesare Prandelli, alla presentazione del Report Calcio 2013 di Roma, è contento: «Balotelli nella classifica del Time? Adesso avrà più responsabilità...». E aggiunge: «Ho saputo che la reazione di Mario è stata chiamare subito sua mamma e già questo, coinvolgere i familiari, è un segnale molto positivo Merito mio questo riconoscimento? Assolutamente no».