I cattolici stroncano gli eurodeputati Pd su valori e famiglia

Un giornale online stila le pagelle dei parlamentari. Si salvano Forza Italia, Lega, Ncd e Fratelli d'Italia

Vita e bioetica, famiglia, educazione, libertà religiosa, creato, ecclesia. Sono i temi preferiti di La Nuova Bussola Quotidiana, il giornale online scritto da un gruppo di giornalisti cattolici, «accomunati dalla passione per la fede, che vogliono offrire una bussola per orientarsi tra le notizie del giorno, tentando di offrire una prospettiva cattolica nel giudicare i fatti». Così si descrivono. E proprio in virtù dei loro valori, si sono divertiti, in attesa del voto di domenica, a consegnare le pagelle agli eurodeputati uscenti che si sono ricandidati. Mentre i parlamentari europei di Forza Italia sono stati quasi tutti promossi, quelli del Partito democratico sono tutti bocciati, senza riparazione a settembre.

Anche Ncd di Alfano, Fratelli d'Italia, Lega nord hanno ottenuto il voto favorevole della Bussola, mentre l'unico dipietrista in lista, Niccolò Rinaldi ha ottenuto un solo consenso.
Le materie sulle quali è stato dato un giudizio sono quelle care ai cattolici: si va dal rapporto Estrela contro la famiglia, aborto, contraccezione, fecondazione artificiale, teoria del gender, alla proposta Andrikenè che riguarda la promozione e protezione della libertà di religione o di credo. Dal rapporto Lunacek che prevede speciali privilegi per i gay, le lesbiche, i bisex e i transessuali, al rapporto Zuber che vorrebbe rendere uomini e donne identici o creare una sorta di donna «nuova» ad immagine e somiglianza dell'uomo.

Fra gli stroncati dal voto dei cattolici compaiono l'ex giornalista David Sassoli, che si è fatto notare soprattutto per le sue assenze o astensioni, l'ex sindaco di Firenze, Leonardo Domenici, che non ne ha «azzeccata» una (tutti semafori rossi), stessa sorte per l'ex segretario della Cgil, Sergio Cofferati, per l'ex candidato alle primarie del Pd, Gianni Pittella. Stangate anche due donne: la giornalista Silvia Costa e l'ex ministro con Amato e D'Alema, Patrizia Toia.
«Non abbiamo posizioni ideologiche da difendere, fossero anche cattoliche: nel fluire quotidiano delle notizie vogliamo difendere e promuovere una concezione dell'uomo adeguata alla sua dignità», ribadiscono il concetto i giornalisti cattolici. E nel farlo promuovono su quei temi le eurodeputate di Forza Italia Lara Comi, Elisabetta Gardini, Licia Ronzulli (bocciata però su gay e uomini e donne identici), Iva Zanicchi e Barbara Matera (rimandate sui privilegi alle lesbiche). Promosso persino Clemente Mastella. Pieni voti per Matteo Salvini e Mario Borghezio.

Quindi, anche se da quando è diventato presidente del Consiglio, una domenica sì e l'altra pure le tv ci fanno sorbire l'arrivo e l'uscita di Matteo Renzi (con moglie e figli) e della sua ministra Maria Elena Boschi dalla Santa Messa del paese, diciamo che sui valori cattolici il premier di Rignano sull'Arno deve ancora istruire perbenino i suoi prossimi rappresentati in Europa.


Commenti

Totonno58

Gio, 22/05/2014 - 08:42

Io sono cattolico ed elettore PD...e me ne frego di certi salotti!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 22/05/2014 - 08:44

questo dimostra che il partito è ideologicamente ateo, e non fa nulla per chi crede in una religione. tanto vale rottamare questo nefando partito delinquenziale!

Ritratto di frank.

frank.

Gio, 22/05/2014 - 09:03

Ahahaha, e secondo voi quattro cerebrolesi che promuovono a pieni voti un gentiluomo come Borghezio rappresentano i cattolici Italiani?? Bananas, grazie di esistere, vi amo!

francescoc

Gio, 22/05/2014 - 09:30

Caro Totonno non sono salotti, sono riferimenti ad azioni specifiche ed ineluttabili di voto pro o contro (in questo caso contro) una visione di Uomo e Donna, di vita, e di chiamata promossa e proposta dal Vangelo secondo una antropologia Cristiana tanto cara a Giovanni Paolo II. Se non è su questo che dobbiamo chiedere conto ai politici che ci rappresentano su cosa dovremo chiedere conto? Aggiungo in risposta a Frank che da quando ho visto come ha votato Borghezio del quale ho una immagine più o meno come la vostra datami dai media mi chiedo se veramente poi corrisponde nei fatti visto che alla prova del voto ha votato esattamente come avrei fatto io. Se vuoi darmi del Bananas fai pure certo non mi scompongo se vuoi ragionare con me son qua! quando vuoi... Dio ci benedica

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 22/05/2014 - 09:43

Beh... fortuna che i "cattolici" (quali?) non erano tenuti ad esprimere un giudizio morale sul pregiudicato. Sarebbe stato un tantino imbarazzante.

Ritratto di frank.

frank.

Gio, 22/05/2014 - 09:53

Francesco, tu hai mai letto niente nel vangelo in merito alla fratellanza e alla solidarietà, all'umiltà e all'onesta? Hai mai letto cose del tipo non rubare, beati gli ultimi, siamo tutti fratelli, via i mercanti dal tempio e altre cose simili? E ti sembra che borghezio, Scajola o Mastella possono rappresentarle? E hai mai letto nel vangelo qualcosa n merito alla scuola privata? O alla lotta ai gay? O contro la fecondazione assistita? Se si, dimmi a che pagina!

Totonno58

Gio, 22/05/2014 - 09:57

Non ti dò del bananas (è un termine che non ho mai usato) ma c'è poco da ragionare, è inutile tirare in mezzo, anzi è penoso, a proposito di coppie di fatto ed anticoncezionali e, grazie a Dio, Papa Francesco sta rimettendo le cose a posto...altrimenti, caro francescoc, rischieremmo di cadere nella bestemmia di sentirci, noi cattolici, più vicini a Dio rispetto a protestanti, ortodossi ecc...per me è, e resta, salotto e, possiamo scommetterci, tra poco finirà pure...ad es.il riconoscimento, DOVEROSO, delle unioni civili credo sia prossimo...visto che con questo nuovo Papa (Dono dello Spirito Santo) si parla d'altro, i politici di tutti gli schieramenti, ipocritamente, visto il vento che cambia, finta di stupirsi..."certo, bisogna porsi il problema del vuoto legislativo su certi argomenti..."

Totonno58

Gio, 22/05/2014 - 10:05

...francescoc...mi è saltata qualche parola, scusa, preciso....è penoso tirare in mezzo il Vangelo parlando di coppie di regolamentazione delle coppie di fatto ecc....

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Gio, 22/05/2014 - 11:41

Sig. frank., nel Vangelo non si parla negativamente neanche di bomba atomica, di gas nervino e via così. Dobbiamo dedurne che siano cosa buona e giusta? O dobbiamo pensare che non se ne tratti solamente perché 2000 anni fa erano cose inimmaginabili?Sekhmet.

pastello

Gio, 22/05/2014 - 11:45

I cattolici stroncano sui valori? Ahahahahah

Massimo Bocci

Gio, 22/05/2014 - 12:11

Come i PD,son tutti DEVOTI.............. a 90°!!!!

Libertà75

Gio, 22/05/2014 - 12:13

@totonno, guardi che centra poco quello che dice. Riconoscere delle coppie di fatto può essere un gesto di civiltà, riconoscere il matrimonio omosessuale invece è il preludio per cui noi adulti decidiamo che i bambini non hanno più diritto ad avere 2 figure genitoriali diverse per sesso. Questa decisione è cattolicamente incompatibile.

Mr Blonde

Gio, 22/05/2014 - 12:13

dire che FI è cattolica è una bestemmia

Totonno58

Gio, 22/05/2014 - 12:29

Libertà75...il problema è sorto perchè un semplice stato di famiglia, o poco più (tale erano i Dico o i Didore di Brunetta-Rotondi), è stato oggetto di bersaglio a fini elettorali (il famigerato "voto cattolico") e, purtroppo, alcuni esponenti vaticani si schierarono contro 8anche abbagliati dalla possibilità di vedere le loro foto sulle pagine dei giornali)..a quel punto il popolo gay, mi verrebbe da dire "comprensibilmente", ha deciso di alzare il tiro, puntando sul matrimonio (sparo 100 per ottenere 20)...a questo punto, confidiamo in Papa Francesco che ci sta guidando a guardare ad altro e forse la politica potrà agire in modo sensato...

superpunk

Gio, 22/05/2014 - 12:38

quindi se sono cristiano sono tranquillamente rappresentato da un pluridivorziato e noto organizzatore di cene eleganti frequentatore di minorenni e tenutario di un legal bordello in via delle olgettine ? sono degnamente rappresentato da amministratori corrotti e pluriindagati inquisiti e condannati ancorché condonati prescritti e decaduti e interdetti dai pubblici uffici ? da razzisti verdi di bile che nulla hanno a che fare con il cristianesimo (trovare il nesso tra cristianesimo e Borghezio è ardua). Ma il non nominare il nome di Dio invano è in linea con l'unto del Signore ? il non desiderare la donna d'altri contempla il corromperla ? il non tradire e non dire falsa testimonianza non ha senso con la prescrizione ? Per il non rubare e non desiderare la roba d'altri siamo messi maluccio. Però forse si è in linea con il nuovo Vangelo di Bertone, quello con la postepay. Si sono convinto, da cristiano voterò sicuramente tra forza italia, ncd e lega, forse anche tutti e tre insieme, ci metterò sicuramente una croce sopra

Sapere Aude

Gio, 22/05/2014 - 12:46

In occasione delle elezioni europee 2014 qualcuno mi ha passato il manifesto “A sostegno della Laicità e dei Diritti Umani” edito dalla Federazione Europea degli Umanisti – che trovate su internet digitando il virgolettato. Lì potrete abbeverarvi se avete sete di ‘diritti fondamentali’, un profluvio di diritti e agognate libertà per volare alti. Ci sono anche i doveri. Hanno un solo obiettivo però quello di guida spirituale laica e Grande Fratello che dovrà guidare l’umanità per il resto dell’esistenza della specie umana. Il download è consigliato ai seguaci di Frank e Dreamer_66, tanto per essere chiari. Dimenticatevi del pamphlet se seguite regole confessionali.

LucaRA

Gio, 22/05/2014 - 12:54

Beh, se promuovono a pieni voti una macchietta come Borghezio non si può far altro che inchinarsi davanti a questi Maestri. Complimenti.

kayak65

Gio, 22/05/2014 - 13:02

totonno mi scusi, ma la sinistra vuole cannabis libera, e prprio settimana scorsa papa Francesco ricordava a gente in comunita' proprio per droga (non esistono leggere o pesanti, sempre droghe sono) mai piu' uso perche' potra a devizioni comportamentali nocive per se stessi e gli altri che allontanano da dio e dai fratelli; ora come fa lei a dirsi cattolico e appartenente al pd quando le due cose sono incompatibili? potra' essere lontano dai salotti ma quello che lei vota e' quello che I leader proprio dei salotti mettono nei programmi elettorali. mi aspetto, da una persona coerente e corretta come appare, che non voti o annuli la scheda per evitare di mandare gente in Europa con intenzioni del genere...

Totonno58

Gio, 22/05/2014 - 13:24

kayak65...non mi risulta che il pd sia per "la cannabis libera"...credo non sia più il caso di dire, soprattutto in Italia", "la sinistra è per", "la destra bla bla...",sull'etica dobbiamo essere PERSONE...se si facesse un sondaggio individuale, sa quanti esponenti del centrodestra sarebbero "per la cannabis libera"?...e poi cosa c'entrerebbe la fede con questo?Se si appurasse che S.Francesco o in vita sua si è fatto uno spinello Lei cambierebbe religione?!:)

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 22/05/2014 - 13:33

#superpunk. Lei, quando é stato che ha visto delle prove visive oppure scritte sulle orgie in vie delle olgettine?,io la prego di farcele vedere, cosi che anche noi possiamo renderci conto di che mostro é Berlusconi, vede io non credo ad una giustizia che compra puttane come la d,addario e Mafiosi come spatuzza e ciancimino per infangare e callunniare Berlusconi, ma io credo a quello che vedo, ed io ho visto come dei magistrati e giudici italiani Hanno falsificato verbali e prove per processare Berlusconi, ma lei lo sá Cosa vuol dire "Tu non devi dare prova di Falsa testimonianza"?! questo é uno dei 10 comandamenti dati da Dio a Mosé sul Sinai, é lei che scrive delle falsitá su Berlusconi farebbe meglio a domandare alla sua coscienza; se lei cé ne ha una, se tutto quello che lei scrive non é una callunnia verso una persona integra é innocente?!;É IO NON VOGLIO ESSERE NELLA PELLE DEI GIUDICI E MAGISTRATI CHE HANNO CONDANNATO BERLUSCONI SENZA LO STRACCIO DI UNA PROVA; PERCHE LORO SONO COLPEVOLI AGLI OCCHI DI DIO;DI SPERGIURI! FALSITA! É DI MALAFEDE É AL CONTRARIO DI PONZIO PILATO QUESTA GENTE NON POTRÁ MAI LAVARSI LE MANI DICENDO "QUELLO CHE IO HO FATTO NON É COLPA MIA"!, é lei quando scrive un commento rifletta prima su quello che scrive, invece di sputare sentenze perche ("con la stessa Misura che tu misuri gli altri, cosi sarai misurato anche tu"!.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 22/05/2014 - 13:43

PER; FORTUNA I PDPCIOTI KOMUNISTRONZI NON SONO TENUTI AD ESPRIMERE UN GIUDIZIO MORALE SUI KOMUNISTRONZI CHE VIOLENTAVANO MINORENNI HANDICAPPATI NEL "IL FORTETO"! SE NÓ SI SAREBBERO TROVATI MOLTO IN IMBARAZZO; É ANCHE SULLE TRUFFE TIPO MPS É TELECOM ITALIA TUTTO IL PDPCI SI DOVREBBE NASCONDERSI NELLA FOGNA MASSIMA DI ROMA!PER NON PARLARE DEI SCANDALI INSABBIATI DAI MAGISTRATI KOMUNISTI AMICI DEL PDPCI; CHE PROTEGGONO UN PLURIASSASSINO DI 450 PERSONE É FRODATORE FISCALE DI 350 MILIONI DI EURO!ED IO POTREI CONTINUARE PER GIORNI E SETTIMANE A SCRIVERE SUI SCANDALI CAUSATI DAI KOMUNISTRONZI IN 70 ANNI!; MA IL MIO TEMPO E PREZIOSO; E PERDERE QUESTO PER SCRIVERE SU GENTAGLIA VILE E CRIMINALE NON NÉ VALE LA PENA!.

Libertà75

Gio, 22/05/2014 - 14:11

@totonno, non mi pare che in Olanda, Francia, Spagna, ecc... gli omosessuali si siano fermati con la richiesta del riconoscimento delle coppie di fatto, anzi hanno poi preteso ed ottenuto l'istituo del matrimonio, che ricordando una sentenza della corte europea dei diritti dell'uomo dice che gli Stati che riconoscono il matrimonio omosessuale non possono discriminare sull'istituto dell'adozione... il tutto solo per mera onestà intellettuale

Ritratto di massiga

massiga

Gio, 22/05/2014 - 14:17

Certo. La Chiesa dice anche che per difendersi dall'AIDS non bisogna usare il preservativo, ma fare astinenza fino al matrimonio. La Chiesa in principio e' anche contro il divorzio. Dalle intercettazioni sembra che Berlusconi segua alla lettera le regole sul preservativo, ma non il resto

LucaRA

Gio, 22/05/2014 - 14:40

C'è da dire che Silvio nella famiglia ci crede, ne ha già due

Totonno58

Gio, 22/05/2014 - 14:53

Libertà75...verissimo, e la tua (diamoci del tu) è davvero onestà intellettuale...però è altrettanto vero che in Italia le 45 (più o meno ) proposte di legge sulle unioni civili non sono MAI arrivate in Parlamento non certo perchè "erano una scusa per arrivare al matrimonio gay" (sarebbe stata un'argomentazione davvero penosa) ma per puro calcolo elettorale e per attirarsi le simpatie della Chiesa (ed anche qui, con Papa Francesco, la scusa diventa penosa...)...pensi che una volta, ad una cena parrocchiale, c'erano due persone che parlavano dell'opportunità dell'abolizione del celibato dei sacerdoti...una delle due esclamò, con uan franchezza che più candida non si può, "guarda, è bene che per i sacerdoti rimanga in eterno l'obbligo del celibato perchè tanto una donna sempre va a finire che se la trovano e quindi, se un giorno potessero sposarsi, subito si farebbero l'amante!!"...quindi, mi sa che un po' di sana maturità, se non di laicità, dovremmo raggiungerla e praticarla!:)

Libertà75

Gio, 22/05/2014 - 16:38

@totonno il celibato dei preti è funzionale all'incameramento da parte del vaticano dell'eredità... cosa che fu decisa fin dall'inizio per costruire un impero economico (con senno di poi, cos legittima, del resto il Papa è ascoltato come autorità morale dall'alto del suo potere economico, gli altri capi spirituali sono o a "durata politica" o a sotto il giogo di "forze politiche"). Non c'è scritto da nessuna parte che chi annuncia la parola di Dio debba essere celibe. E difatti non si parla di castità, ma di celibato. Per le unioni civili, secondo me la cosa andrebbe risolta costituzionalmente: il matrimonio per le coppie etero e le unioni civili per chi non vuole (e non può) contrarre matrimonio. Tra il resto, il matrimonio non è un istituto religioso, ma laico e pensato per tutelare la donna a fini procreativi (in una coppia di due uomini qual è la donna procreatrice che andrebbe tutelata?). Tuttavia le ricordo che il vuoto normativo italiano è di mera facciata, poiché esistono soluzioni alternative per contrarre obbligazioni di controparte (tra due persone qualsiasi) con vincoli anche più forti del matrimonio. Basta utilizzare gli istituti dell'adozione e del testamento perché 2 persone si vincolino in maniera più indissolubile che con un matrimonio.