I clienti delle baby-squillo? Alti funzionari e avvocati

Tra i 40 habitué delle ragazzine dirigenti Fao, Bankitalia e un penalista: le prestazioni venivano pagate 300 euro. In sei rischiano già il processo

Roma - Non era felice per niente di vendere il suo corpo ancora acerbo. Ma lo faceva lo stesso, cercando di convincersi che a letto con quegli uomini adulti non c'era lei, «ma proprio un'altra persona». E che sarebbe finito presto: «Svuotavo la testa e dicevo “vabbé, tanto è un'ora, poi è finito”».

Raccontava così la sua discesa all'inferno una delle baby squillo della Roma bene nel corso dell'incidente probatorio che ha cristallizzato la sua testimonianza come prova valida per l'imminente processo. Un passaggio che consentirà a lei e alla sua amica, 14 e 15 anni, di evitare il dibattimento pubblico. Dopo averli riconosciuti in foto le due adolescenti non dovranno più guardare in faccia gli uomini che hanno sborsato fino a 300 euro a prestazione per avere rapporti sessuali con loro in un appartamento dei Parioli. E non solo Mauro Floriani, il marito dell'onorevole Alessandra Mussolini che - dopo essersi presentato spontaneamente ai carabinieri per spiegare come mai il suo numero di telefono fosse tra quelli che avevano contattato le due baby squillo giurando di non aver mai avuto rapporti con loro - è crollato ammettendo che sì, in almeno due occasioni ha fatto sesso a pagamento con una delle due giovani, ma senza sapere che avesse meno di 18 anni. Gli inquirenti hanno individuato 40 abitué dell'appartamento, anche se per ora ne hanno indagati soltanto 20 per prostituzione minorile. Sono coloro che per il procuratore aggiunto Maria Monteleone e il pm Cristiana Macchiusi erano certamente consapevoli che le ragazze fossero minorenni.

Domani cominceranno gli interrogatori dei clienti, molti dei quali sono affermati professionisti o personaggi noti nella capitale. Tra loro tre funzionari della Fao, un alto funzionario della Banca d'Italia, il figlio di un parlamentare di centrodestra, un avvocato penalista, il gestore di una sala giochi. Almeno una decina di indagati hanno chiesto il patteggiamento e sperano così di uscire di scena senza troppo clamore e con una condanna più mite. Il filone principale, quello sullo sfruttamento e sulla cessione di droga, è ormai concluso e presto la Procura firmerà le richieste di rinvio a giudizio. A rischiare il processo sono Mirko Ieni, ritenuto il promotore del giro di prostituzione, Nunzio Pizzacalla, Mario De Quattro, Riccarda Sbarra e Marco Galuzzo, oltre alla madre di una delle ragazze che per i pm sapeva che la figlia si prostituiva e prendeva da lei parte dei soldi guadagnati («Le davo 100 euro al giorno, ma le avevo detto che spacciavo»).

Dai verbali emerge uno spaccato inquietante, di due adolescenti cresciute in un contesto difficile, attratte dall'idea di guadagni facili e immediati. Stavano cercando un lavoretto adatto alla loro età, avrebbero voluto fare magari le dog-sitter. Giusto per mettere insieme i soldi necessari per trascorrere una bella estate. Volevano andare a Ponza, come tutti i loro coetani. Poi sul sito Bakekaincontri la quindicenne ha letto un annuncio che prometteva di guadagnare tanti soldi lavorando poco. E tutto è cominciato. «Quando la mia amica mi parlò della prostituzione - racconta la più giovane - io le dissi “ma cosa fai? Sei scema?”. Poi vedendo quanti soldi aveva, mi sono fatta trascinare, anche se all'inizio avevo paura. Mi domandavo che gente mi sarebbe capitata, poi ho capito che erano tutti deficienti. Non ero felice, ma volevo l'indipendenza economica, cercavo di mettermi nei panni di una persona che faceva un lavoro normale».

Commenti

nino47

Dom, 16/03/2014 - 09:50

" RomaNon era felice per niente di vendere il suo corpo ancora acerbo. Ma lo faceva lo stesso, cercando di convincersi che a letto con quegli uomini adulti non c'era lei, «ma proprio un'altra persona»" ....siete veramente patetici!..e guarda caso, alti funzionari ed avvocari, scopano anche loro!!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 16/03/2014 - 10:04

tutta marcia è la Italia oppure o torto?

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Dom, 16/03/2014 - 11:58

Se solo Silvio lo avesse saputo!

roberto.morici

Dom, 16/03/2014 - 12:03

Dopo aver capito che i "clienti" erano tutti deficenti la ragazzina si è rasserenata intascando quanto pattuito. Che squallido mondo ci siamo creati intorno..

pino48

Dom, 16/03/2014 - 12:07

Quanto commesso dal marito della Mussolini è sicuramente esecrabile tuttavia quello che sconcerta è il fatto che certa stampa si sia affrettata a divulgare tra i frequentatori delle bambine solo il nome della politica di centro destra astenendosi dal citare i nominativi delle altre persone. Penso che TUTTE le famiglie avessero diritto alla tutela

abocca55

Dom, 16/03/2014 - 12:16

Siamo nell'anacronismo. Ma vi guardate in giro? Qui a 14 anni hanno provato tutte le posizioni erotiche del Kamasutra ed anche oltre. Facciamola finita con questa ipocrisia. Qui siamo nel periodo del mandrillismo. E tu Alessandra, cerca di essere ragionevole, perdona, e continua la vita e non togliere il padre alle tue figlie. Il sesso acquista sempre meno un carattere morale. Sono i giudici italiani che non capiscono una m****.

Azzurro Azzurro

Dom, 16/03/2014 - 12:16

Fatemi capire....se anche io faccio la tr. a 300 euro a botta, posso farmeli tutti in nero? Perche' non sono tassate?

abocca55

Dom, 16/03/2014 - 12:21

Adeguate le leggi alla nuova epoca mondiale del mandrillismo. E' una nuova era, perché una parte dell'umanità si è tuffata nell'alcool e nel sesso, e altra parte si dirige verso il nuovo spiritualismo, accostandosi al Dio, come fonte unica di ogni cosa e di tutti gli infiniti mondi, al di sopra di tutte le religioni. Nessuno potrà cambiare le cose, perché la corrente è impetuosa. In rete leggete Kryon.

Azzurro Azzurro

Dom, 16/03/2014 - 12:21

Fatemi capire....se anche io faccio la tr. a 300 euro a botta, posso farmeli tutti in nero? Perche' non sono tassate?

linoalo1

Dom, 16/03/2014 - 12:23

Sfido qualsiasi Giudice ad indovinare se una ragazzina,truccata a dovere,è o non è minorenne?Quindi,d'ora in poi,le Puttane debbono,per legge,avere un cartellino rilasciato da un Ente apposito, con,in evidenza,l'età!Altrimenti,si rischia di andare in galera per avere sbagliato il giudizio!Evviva!Questa si che è Democrazia!Lino.

egenna

Dom, 16/03/2014 - 12:23

In questo paese si fanno indagini solo sulla gente che scopa,per il resto,tutto a posto madama la marchesa!!

PAOLINA2

Dom, 16/03/2014 - 12:32

CHE VERGOGNA, ANCORA UNA VOLTA CI SI NASCONDE DIETRO L'ETA' NON SONO MAI STATO CON LE BABY SQUILLO POI NON SAPEVO CHE ERA MINORENNE,UN VIZIO DI PARTITO.

titina

Dom, 16/03/2014 - 12:59

C'è un figlio di parlamentare Fi. Chi è?

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 16/03/2014 - 13:05

Gia' che ci sono facciano anche un bell'accertamento fiscale su di loro, facile ipotizzare che abbiano evaso le tasse alla grande. Colpire dove fa male.

mariolino50

Dom, 16/03/2014 - 13:17

pino48 Ma quali bambine, passata la pubertà non si è più bambini, e perfettamente efficienti dal pusto di vista della riproduzione, in grado coiè di avere rapporti sessuali senza danno alcuno, per la natura siamo pronti ben prima, almeno 5-6 anni, di quanto previsto da leggi cretine, il buffo è che se non paghi lo puoi fare a norma di legge. Ho una figlia quasi trentenne, ma mi ricordo benissimo di cosa parlavano a quell'età, credevano fossi un pò sordo, invece la vista debole ha acuito l'udito e sentivo tutto.

Gius1

Dom, 16/03/2014 - 13:25

franco-a-trier_DE tu di marcio hai tutto compreso il cervello.Resta dove sei e non rientrare nella "NOSTRA Italia". E cerca pure di imparare se "o" e´un verbo oppure no.

Gius1

Dom, 16/03/2014 - 13:26

franco-a-trier_DE tu di marcio hai tutto compreso il cervello.Resta dove sei e non rientrare nella "NOSTRA Italia". E cerca pure di imparare se "o" e´un verbo oppure no.

giottin

Dom, 16/03/2014 - 13:45

"Tra loro tre funzionari della FAO": ente al quale non bisogna donare nemmeno una lira, servirebbe solo a mantenere i vizi e gli altissimi stipendi dei dirigenti e solo dopo di ciò se rimane qualcosina la si dà come elemosina a chi muore di fame facendo credere al popolo bue di essere un ente assolutamente indispensabile per la sopravvivenza dei bambini del terzo mondo ! Bruciateli vivi (i dirigenti)!!!!

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 16/03/2014 - 13:48

Fuori i nomi .O di destra o sinistra non debbono usufruire di miglior trattamento di Floriani.Poi quando si indaghera' sui pedofili che vanno con maschietti minorenni sara sempre troppo tardi.Ma in questa direzione non si va , danneggerebbe la sinistra.

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 16/03/2014 - 13:52

franco tier- A Fra' in germania c'e un partito di pedofili e sai anche come si chiama.Ti alleggerisco il pensare casomai hai poca memoria .il suo ex capo andava a minorenni negli anni 70.Tanto che nello statuto volevano abbassare il tetto della minore eta' a 13 anni .E tanti di questi porci sono ora a Strassburg.

Giuseppe Borroni

Dom, 16/03/2014 - 14:01

immorale e fondamentalmente ingiusto che possa essere concesso il patteggiamento per questi ""accertati pedofili"". Accettare che ""non sapessero che erano minorenni"" e' come la balla stratosfericala della marocchina del Berlusca nipote del Mubarack. Vuoi vedere che adesso il Floriani si fa difendere dal Paniz, maestro nel far passar panzane!

External

Dom, 16/03/2014 - 14:34

franco-a-trier_DE: la solita pippa.

External

Dom, 16/03/2014 - 14:40

@mariolino50: spiacente per te, ma se la legge dice che un adulto che ha rapporti sessuali con un/una minore di 18 anni E' PEDOFILIA. Ti piaccia o no quella è la legge.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 16/03/2014 - 15:57

abocca55 - Cosa c'entrano i giudici italiani? Loro applicano la legge introdotta dai politici. Lei mi sembra abbastanza in stato confusionale, forse perche' sbava all'idea delle 14enni che praticano il kamasutra. Lo sa per esperienza, o sta forse cercando il coraggio di diventare un mandrillo (stagionato) e buttarsi nella mischia?

Il giusto

Dom, 16/03/2014 - 15:59

leggo molti commenti di silvioti che difendono la "libertà"di andare con minorenni a pagamento!Bene,auguro loro di avere figlie,sorelle,mogli che,per soldi,siano scopate da quarantenni,cinquantenni,sessantenni o,addirittura,settantenni!Siete proprio del partito dell'amore...minorile e a pagamento!Tale silvio,tale silvioti!!!

Ritratto di lettore57

lettore57

Dom, 16/03/2014 - 17:45

@pravda99 come sempre a lei piace pescare nella torbido: che i politici abbiamo fatto leggi bizzarre per non dire del c@@@o è perfettamente vero infatti sono soggette a varie interpretazioni molto distanti tra di loro; ma che i giudici, in virtu del colore politico dell'inputato abbiano sempre (a favore o contro) NON usato la stessa interpretazione è un dato di fatto che solo un cretino potrebbe negare: o vorrebbe forse dire che sono coincidenze?

Angel7827

Dom, 16/03/2014 - 18:11

è bestiale leggere commenti che arrivano a giustificare questa vicenda perchè ad essere coinvolti ci sono personaggi legati alla destra, neanche gli animali.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 16/03/2014 - 18:53

Puntualizziamo per chi non sa o fa finta di non sapere per partito politico. LA PEDOFILIA riguarda solamente gli INFANTI PREPUBERALI, caro Giuseppe Borroni.

roberto.morici

Dom, 16/03/2014 - 19:40

@Herr Franco da Treviri. E' sicuro che in Germania non siate meglio di noi anche come pedofili?

il consumatore

Dom, 16/03/2014 - 20:06

Come mai dalla procura è uscito per primo solo il nome del marito della Mussolini? I nomi degli altri sono top secret? Mi sembra che anche questa volta non si sia smentita la solita manfrina di attaccare chi sta vicino a Berlusconi, come la ripetizione continua, quando si parla della dama bianca, che faceva parte dello staff italiano al G(, ai tempi di Berlusconi. Che cosa c'entra l'arresto della Gagliardi per traffico di droga, con il periodo di anni addietro?

Raoul Pontalti

Dom, 16/03/2014 - 20:10

External non dire eresie...La legge non parla mai di pedofilia, che è un termine clinico-diagnostico (riferentesi ad una parafilia in cui oggetto della malata passione sono soggetti di età inferiore a 14 anni, ossia bambini e preadolescenti) e non indicante un reato, bensì di violenza sessuale sui minori, di prostituzione minorile, di atti sessuali con minori. Nel caso specifico siamo in presenza di prostituzione di minore di anni 16 e scatta quindi l'aggravante prevista dal quinto comma dell'art. 602-ter cp.

macchiapam

Dom, 16/03/2014 - 20:16

Baby-squillo? Ma se solo cinquant'anni fa era normale che una ragazza si sposasse a 13 anni, come possiamo pensare che una ragazza di 16, oggi, non possa fare tranquillamente del sesso, magari divertendosi e comunque ricavandone del denaro? Ma devvro crediamo di vivere sulla luna? Provate a leggere le domande e gli interventi in tema di sesso pubblicati da ragazzine: e vedrete che il fatto che dà tanto scandalo è, in realtà, normale e prodotto dal sistema. Sorprende, piuttosto, che siano così poche le coinvolte; ma probabilmente sono molte di più, che ancora non sono state scoperte.

beale

Dom, 16/03/2014 - 21:03

non chiamiamo "bambine" queste minorenni.erano perfettamente consapevoli che si prostituivano. questo è un problema sociale che coinvolge le loro famiglie e l'ambiente in cui sono maturate.l'altro problema sociale è il ceto dei "viveurs"; il loro ambiente predica bene e razzola male.non battono ciglio per i sacrifici cui sono chiamati gli "altri" e bruciano 300 euri per una scopata.non è una questione da risolvere solo per via giudiziaria, devono essere licenziati senza pensione poichè è evidente che prendono troppo.e i funzionari della FAO? siamo sicuri che non approfittino in altro modo del flagello della fame nel mondo?

Ritratto di frank.

frank.

Dom, 16/03/2014 - 23:13

quindi mariolino, dato che passata la pubertà non si è più bambini, se tua figlia avesse deciso di prostituirsi a 15 anni, tu non avresti battuto ciglio, e ai clienti magari avresti pure offerto un caffè, tanto per farli sentire più a loro agio, tanto anche se avessero avuto rapporti a pagamento con tua figlia 14enne non avrebbero fatto danno alcuno. Ah si si, sarei proprio stato curioso!! Come si dice qui a Genova, facile fare i bulicci con il culo degli altri! Ah si si

bret hart

Lun, 17/03/2014 - 07:18

franco trier pensi al presidente del bayern evasore.....

External

Lun, 17/03/2014 - 13:49

Ringrazio il quasi-veterinario per la solita precisazione non richiesta. Il succo della faccenda comunque non cambia, almeno per me, per altri invece dipende dal numero dei grappini bevuti.