"I contadini restano giovani" La Fornero ora consiglia di andare a zappare la terra?

Ennesima frase infelice del ministro al convegno di Confagricoltura: "L'agricoltura rende giovani". E stavolta dà l'esempio: "Se voglio respirare vado nel mio orticello..."

L’agricoltura "è un’occupazione, ti rende giovane e ti mantiene giovane". Parola di Elsa Fornero. Il contesto è quello di un convegno di Confagricoltura, ma per un ministro da mesi duramente contestata per la riforma delle pensioni e per il tema degli esodati è una frase quantomeno infelice.

"Mi pare che il presidente Napolitano, in un recente intervento alla Fao, ha detto che l’occupazione in agricoltura è per giovani. Io ho inteso che non è per i giovani in senso anagrafico, ma che ti rende giovane e ti mantiene giovane", ha detto il ministro del Lavoro. Altro che esodati, altro che pensione. Meglio zappare la terra e restare in forma. E poi, magari, si risparmia anche su zucchine, melanzane e pomodori.

E stavolta è proprio la Fornero a dare il buon esempio. O almeno ci prova. "Ogni volta che voglio prendermi due ore di respiro vado con mia figlia in fondo al prato dove abbiamo un piccolo orto dove coltiviamo qualcosa che non viene mai su", spiega.

Annunci
Commenti
Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Mer, 07/11/2012 - 15:40

Ma scaricatela questa figura.Mandatela in pensione

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Mer, 07/11/2012 - 15:55

il monti furbacchiotto ha messo tre befane (da paura) nel suo staff ..."tecnicamente" per non essere offuscato dalla loro avvenenza? Ma almeso fossero capaci e intelligenti!...la cancellieri non se capisce niente quando parla...la fornero è difficile capirla. Forse la severino un po' si arrangia, ma è così poca cosa di fronte al lavoro che necessita....In compenso abbiamo maschietti vanagloriosi e arroganti niente male!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 07/11/2012 - 16:01

Magari Casini la riproporrà per il prossimo esecutivo. Dopo il "Monti forever" ecco bell'e che pronto il "Fornero forever".

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 07/11/2012 - 16:02

A vederla in foto, dovrebbe andare a zappare la terra per un bel po'

emilio canuto

Mer, 07/11/2012 - 16:05

Ma è verooo. Si rimane giovani, e puliti lavorando la terra. Ve lo dice uno che ci è tornato al suo orto e giardino e frutteto. Si vede anche che la Fornero ne è stata lontanissima e a forza di intrallazzi adesso fa la ministra. Saggezza contadina : CHI SA FA, CHI NON SA INSEGNA. Complimenti professoressa...

fermamarina

Mer, 07/11/2012 - 16:08

Per chi non lo avesse ancora capito, ecco come i ministri tecnici dimostrano la loro concretezza tecnica!!! come può la F. risolvere ... con equità se della vita "reale" dei comuni mortali non ha la minima consapevolezza?

macchiapam

Mer, 07/11/2012 - 16:11

E allora? Si sarebbe mai potuta dire qualcosa di più ovvio e onesto? Oppure è meglio un bell'impiego in banca o al comune? Ma insomma, giovani: vogliamo darci da fare, o battere la fiacca?

SiamoNeiGuai

Mer, 07/11/2012 - 16:12

".....andiamo a vedere l'orticello dove coltiviamo qualcosa che non viene mai su". Si vede che neanche la verdura ti sopporta, preferisce non nascere.

abocca55

Mer, 07/11/2012 - 16:15

Ora e solo ora inizia a delinearsi la strategia del governo Monti: noi viviamo al di sopra delle nostre possibilità, quindi diminuire i consumi. Da una parte si diminuiscono gli emolumenti, principalmente stipendi e pensioni, e dall'altra si aumenta il costo della vita. RISULTATO? Tutti più poveri. Si tenta anche di abolire la classe media, ed è un livellamento verso il basso.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 07/11/2012 - 16:23

Caro emilio canuto, a quanto da lei citato aggiungerei: e chi non sa insegnare, scende in politica.

elalca

Mer, 07/11/2012 - 16:23

continua la serie di puttanate.........ma non era stanca?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 07/11/2012 - 16:25

Certo, ad avere il terreno, si potrebbe anche fare. Fornero, forse potrebbe cominciare lei, visti i risultati delle sue scelte.

paolodb

Mer, 07/11/2012 - 16:33

Questa non ha ancora capito che non ha più davanti a sé le platee ossequianti che aveva prima. Ora quello che dice viene giudicato e criticato. Operazione fin troppo facile, viste le castronerie che partorisce in serie.

MEFEL68

Mer, 07/11/2012 - 16:39

Speriamo che la Fornero, quando avrà smesso di fare il Ministro, non si ritiri anche lei in campagna. L'agricoltura ha già tanti problemi per conto suo. Non vorrei che facesse danni anche lì.

laura.canu

Mer, 07/11/2012 - 16:45

p.s. con tutto il rispetto per chi coltiva la terra. io stessa ho un piccolo orto... qualche albero da frutta in giardino,2 galline, un gatto e un cane...e vi assicuro che la vita di campagna è ancora a misura d'uomo. ma la fornero...no...proprio no.....sarebbe capace di incenerire tutto con la sua sola presenza....la coldiretti è già in allerta....

LisaSimpson

Mer, 07/11/2012 - 16:48

E' incredibile come questa donna inanelli una stron*ata dietro l'altra! Eh sì, l'agricoltura fa restare giovani. Infatti notoriamente i contadini non hanno la pelle bruciata dal sole (ergo che somiglia al cuoio, coriacea e rugosa prima del tempo), non hanno le mani callose e rovinate, le unghie sempre sporche, i dolori alla schiena (cavolo, la terra è così in basso!)... eh sì e poi si sa che tutti possiamo permetterci il pezzo di terra da coltivare! Per non parlare di quanto sia remunerativo lavorare nei campi! Mavaffancuore te e le tue zucchine del menga!

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mer, 07/11/2012 - 16:50

Ci voleva proprio la fornero! Adesso sappiamo che è inutile andare in palestra spendendo soldi, per mantenersi in forma basta andare a zappare la terra!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 07/11/2012 - 16:54

Ma sì, Fornero, va a zappare la terra, tu e la tua figlioletta che viene messa in cattedra perché è così brava ad attrarre finanziamenti (e ti credo, visto che li eroga la fondazione diretta da mammina).

epc

Mer, 07/11/2012 - 17:03

"L'agricoltura rende giovani". Detta dal ministro Fornero, chissà perchè, mi suona un po' come "Il lavoro rende liberi"..... Ministro, vada un po' a dirla questa cosa agli agricoltori che si sono visti aumentare l'IMU sui terreni. O magari si sono visti trasformato su iniziativa del comune un campo di granturco in mezzo al nulla in "terreno edificabile" (con ovvio super-aumento di IMU).....

Ritratto di Manieri

Manieri

Mer, 07/11/2012 - 17:09

Se glielo dice la fornero, i sinistri sarebbero anche pronti a mangiare una volta ogni tre giorni.

epc

Mer, 07/11/2012 - 17:10

By the way, a scanso di equivoci..... Se l'idea del Ministro era quella di spronare i giovani a darsi da fare, anche accettando lavori duri e faticosi come quello dell'agricoltore, ben venga, sono pienamente d'accordo. Fra l'altro molti lavori in agricoltura sono estremamente richiesti e ben pagati (guardate ad esempio quanto è il minimo sindacale di un mungitore.....). Ma che poi la sciura aggiunga che è così contenta di andare con la figlia nell'orticello in fondo al prato, diciamo che quanto meno fa ridere. Certo, anche io, dopo aver incassato il mio stipendio da ministro, insieme a mia figlia professore associato a 32 anni (naturalmente per meriti, perbacco!!!!), sarei ben contento di andare un paio d'ore all'orticello in fondo al prato. Già mi accontenterei di avercelo, il prato. Ma questo discorso vada a farlo ai dipendenti delle aziende agricole che chiudono perchè schiacciate dalle imposte e dalla mostruosa ed inutile burocrazia italiana!

Ritratto di alessandro.pironti

alessandro.pironti

Mer, 07/11/2012 - 17:14

Buona sera a tutti, non so da cosa cominciare , forse fastidio oppure stanchezza ? Forse un Ministro con la M maiuscola potrebbe evitare certe stupidaggini , sono disoccupato da 14 mesi e mi sento dire che dovrei coltivare, ma io lo farei volentieri , magari nel piccolo pezzo di terra nel grande parco della mia villa che non ho ? e magari ogni mese un piccolo bonifico sul conto ,diciamo 25.000 euro ? si coltiverei e non mi potrebbe importare molto di quello che cresce ,che mi frega... alla fine della giornata ho sempre fatto la mia Giornata!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 07/11/2012 - 17:17

#macchiapam. Sei in grado di spiegarmi perchè consigli di questo genere la maestrina, già diplomata all'istituto tecnico commerciale, non s'è mai sognata di darne all'adorata figlioletta? Titolare di multipli incarichi universitari. Di cui uno lautamente foraggato dalla stessa premurosa mammina. Tramite la Cassa di Risparmio da lei gestita in qualità di consigliere.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 07/11/2012 - 17:25

E sempre in tempo, faccia licenziare sua figlia, cosi' libera 2 posti di lavoro, fa contento monti che dice che lo stesso lavoro annoia, e la manda a lavorare i campi, anzi nelle alpi a falciare l'erba con il gerlo sulle spalle, magari gravida ( perche' ho fatto in tempo a vedere anche questo, lei magari anche se piu' vecchia di me no, si sa, affacendata nelle banche) cosi' resta giovane e bella e se lei si aggrega restate giovani in due. Cacciatelaaaaaa........

unosolo

Mer, 07/11/2012 - 17:37

chissà se la signora sa cosa sia patire la fame. Saprà che le banche non danno soldi per l'agricoltura . saprà che in caso di allagamento o di siccità si perde tutto . saprà quanto pagano ortaggi o latte i grossisti agli allevatori o agricoltori , non credo visto che la sua prole è in altri campi più redditizi , come dire , " non mettere in moto il cervello prima di parlare " qualcuno lo attivi. per questo forse niente giornalisti ? cosa abbiamo fatto di male?

Ritratto di ITALIASETTIMANALE

ITALIASETTIMANALE

Mer, 07/11/2012 - 17:44

ma quanti lavori fà sta benedetta figlia che non si deve accotentare e poi guardarsi intorno, che non è chosy, che tutto ha meritato per la sua bravura daltra parte se la nostra classe politica comprende personaggi come fini, d'alema, cicchitto, bondi, bindi,rutelli, casini ecc ecc cosa ci possiamo aspettare da un TECNICO?1? ps non ho ancora capito che tipo di tecnico è questa tipa sarà brava come la figlia????'

Ritratto di ITALIASETTIMANALE

ITALIASETTIMANALE

Mer, 07/11/2012 - 17:44

ma quanti lavori fà sta benedetta figlia che non si deve accotentare e poi guardarsi intorno, che non è chosy, che tutto ha meritato per la sua bravura daltra parte se la nostra classe politica comprende personaggi come fini, d'alema, cicchitto, bondi, bindi,rutelli, casini ecc ecc cosa ci possiamo aspettare da un TECNICO?1? ps non ho ancora capito che tipo di tecnico è questa tipa sarà brava come la figlia????'

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 07/11/2012 - 17:44

Mi piace questa sua visione "bucolica"....Fossimo stati in Cina,ai tempi delle "guardie rosse"(quelle che sventolavano sempre il libretto rosso di Mao,che dicevano che la cultura è "borghese",i monumenti "borghesi",ed hanno mandato a zappare la maggior parte delle persone di cultura,insegnanti,etc.etc.),l'avrebbero mandata a zappare la terra.....per d'avvero!!

Ritratto di massacrato

massacrato

Mer, 07/11/2012 - 17:46

Uno lì per lì si arrabbierebbe... Inutilmente. E allora vorrei solo precisare che a giudicare cose che non hai mai fatto, sovente sbagli. La vita del contadino (ne avevo diversi in famiglia e qualcuno ancora c'è - un fratello) ti invecchia prima del tempo: lavori pesanti, pelle bruciata dal sole, spina dorsale e arti sovente acciaccati dagli sforzi, rischi incidenti e intemperie compagni di vita. L'aria è buona, finchè non entri nelle stalle o devi usare prodotti antiparassitari, o semplicemente metti in moto i motori delle macchine da lavoro. Soddisfazioni poche e risparmi all'osso su tutto. Sì, ti senti libero anche se in realtà non lo sei più, e sovente campi più di altri, magari un po' storto o claudicante. Provare per credere. Sicuramente almeno tu mangi, in città se sei povero sei fottuto. Ma un conto è giocare a far l'orto, un conto è doverci campare.

Ivano66

Mer, 07/11/2012 - 17:46

Non mi pare che sua figlia lavori la terra... Questa è una provocatrice di professione, ma chi provoca prima o poi trova chi risponde...

castragalli

Mer, 07/11/2012 - 17:47

ma invece di lavorare, questi signori sanno solo dire stupidaggini? si concentrassero un po' di più sulle cose "terrene" invece di pensare a farci zappare.. Sti ministri li fanno con lo stampino, come quel furbante che diceva che pagare le tasse è meraviglioso.

Mercutio

Mer, 07/11/2012 - 17:48

Zappare la terra è un lavoro come un altro e pure più nobile di tanti altri, non sarebbe quindi così drammatico tornare ad essere un popolo di contadini, se l'agricoltura non fosse nelle condizioni drammatiche di tutto il resto delle attività produttive nazionali.

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 07/11/2012 - 18:00

LA choosy fornero: che pena la moglie di Deaglio.

claudio faleri

Mer, 07/11/2012 - 18:02

la formero ha detto una grande verità ma gli italiani vogliono fare i direttori e i manager pubblici per non fare un c........o, in più alla sinistra non piacciono i contadini, loro amano l'OPERAIO, una parola per loro basilare, perchè possono manovrarlo facilmente.....quindi caro articolista non è una battuta infelice, diciamo che da noia a molti anche ai sindacati che nella loro vita non hanna mai parlato del lavoro contadino, loro li vogliono tesserati, tutti nel gregge e preferibilmente ignoranti che sono più facili da convincere

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 07/11/2012 - 18:03

sono d'accordissimo! brava! fa levare le quote europee e vedi come si corre nei campi.

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 07/11/2012 - 18:03

Choosy fornero in Deaglio anziche sparare str...ate preoccupati degli esodati, prima che ti facciano nera.

claudio faleri

Mer, 07/11/2012 - 18:03

cara clarissa gigante...da che parte stai...non sei mica una catto-comunista??

Roberto Casnati

Mer, 07/11/2012 - 18:04

Davvero la Fornero non perde occasione per dire (e fare) idiozie. Ogni volta che la Fornero apre bocca perde una buona occasione per tacere. Ho sentito le dichiarazioni della Fornero, c'è da farsela addosso dal ridere. La Fornero sostiene che Ella dice cose ragionevoli, intelligenti e sensate, ma se "le scappa" una parola inadatta, quella fa il titolo. La mentecatta ancora non ha capito che non è la parola singola "inadatta", ma è il concetto che sta dietro a tutte le sue idiote dichiarazioni ad essere contestato, la stucchevole alterigia di una poveretta che sta nel posto sbagliato al momento sbagliato e dice fesserie assommate in una frase od in una parola che esprime meglio di tutto un discorso la stupidità, il vuoto spinto che albergano in quella testa. La Fornero riesce in quattro parole a smentire se stessa quando si lamenta della stampa e, nella stessa frase, dice che questo è un paese fatto così e quindi è inutile lamentarsi. Fornero se è inutile lamentarsi perché continua a farlo?

claudio faleri

Mer, 07/11/2012 - 18:05

quando ci sarà la fame, verrà buona anche la terra, per primi la devono lavorare i sindacati, pieni di parassiti

Roberto Casnati

Mer, 07/11/2012 - 18:07

La Fornero ci ha rivelato di non essere in grado neppure di coltivare una patata e noi ci dovremmo affidare ad un simile ministro del lavoro? Il fatto è che non la si può nemmeno mandare a zappare la terra, non lo sa fare!

lamwolf

Mer, 07/11/2012 - 18:26

Si infatti muori giovane ma di FAME!!! per quello che oggi i nostri politici di allora e attuali hanno considerato l'agricoltura. Certo la signora Fornero con i suoi lauti guadagni può coltivarci l'orticello un piccolo passatempo ma vorrei vederla a sfamarci una famiglia. Anche se possidente di un podere di qualche ettaro con le stagioni che distruggono i raccolti e con i prodotti che non vengono pagati onestamente a chi produce si muore ancora di fame. Certte volte meglio stare zitti così fa ancora più rabbia.

a.zoin

Mer, 07/11/2012 - 18:28

perchè non ci và lei, così si risparmia più di 100.000.00 euro all`anno.

Ritratto di Manieri

Manieri

Mer, 07/11/2012 - 18:40

Avanti, diano l'esempio! Ala Fornero e a sua figlia il pollaio e a Michel Martone, quello degli "sfigati", il letamaio.

guidode.zolt

Mer, 07/11/2012 - 18:54

...e se, per ipotesi, cara Fornero, Lei dedicasse mooolto piu' tempo al suo orticello e non solo la Domenica ne ricaveremmo tutti e due giovamento, noi e l'orticello...!Insista caparbiamente e ci sprechi anche qualche lacrima e vedra' che qualcosa viene su...forse...

cotoletta

Mer, 07/11/2012 - 18:55

non vedo cosa c'è di male a zappare la terra. certo è meglio studiarecorsi di laurea impegnati: sociologia, scienza della comunicaziopoi lamentarsi che finiti gli studi non si trova un lavoro gradito. ma andate a lavorare lavativi contestatori!ne

cotoletta

Mer, 07/11/2012 - 18:55

non vedo cosa c'è di male a zappare la terra. certo è meglio studiarecorsi di laurea impegnati: sociologia, scienza della comunicaziopoi lamentarsi che finiti gli studi non si trova un lavoro gradito. ma andate a lavorare lavativi contestatori!ne

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mer, 07/11/2012 - 18:57

@MASSACRATO: Molti, specialmente cittadini che non hanno mai visto una gallina se non impacchettata al supermercato, parlano senza cognizione di causa. Una ministra del lavoro però non dovrebbe parlare a vanvera, ma tant'è, così vanno le cose. E non vale la pena arrabbiarsi, ha ragione. Saluti

davidebravo

Mer, 07/11/2012 - 19:25

Ha detto una cosa vera ed ovvia. Che non sia un Ministro nelle grazie del popolo si sa, ma su dieci stupidate che dice al giorno questa era l'unica con senso. I giornalisti dovrebbero smetterla di fare articoli basati su queste frasi figlie di una ingenuità politica. Farebbero molto meglio (e ce ne sarebbe da dire) se entrassero nel merito delle scelte di questo Governo. Ma forse così è più facile scrivere un pezzo.

mifra77

Mer, 07/11/2012 - 19:25

Se hai conosciuto la persona che ti dice che sa tutto e sa far tutto,tu conosci il perfetto imbecille. Ora se la fornero coltiva l'orto come fa la ministro...!!! Campa cavallo! Fornero, l'agricoltura è una cosa seria non è un gioco da salotto come pensi tu. Impiegarsi in quel settore oggi richiede fatica fisica, dedizione e preparazione che non sempre vengono ripagate secondo le aspettative. Ma perché dire queste cose a te che sai già tutto? Hai detto di essere stanca? torna ad insegnare che ti riposi; e visto che pretendi rispetto, impara a darlo anche a chi hai tolto la dignità del proprio lavoro ed oggi gli consigli di andare a zappare la terra. Non riesci proprio ad azzeccarne una!! sei da combattere come la cocciniglia!

Ritratto di Ennaz

Ennaz

Mer, 07/11/2012 - 19:36

...vada avanti lei...che mi vien da ridere!!

forbot

Mer, 07/11/2012 - 19:36

Adesso mi tocca commentare e sono costretto ad apparire come la mosca bianca. Daltra parte mi spinge l'idea che anche il mio pensiero potrebbe essere utile per ampliare il discorso e mettere in evidenza un punto di vista; visto da un altra angolazione. Sarà capitato anche a voi; andare al super mercato, e nel banco frigorifero scegliere un pezzo di carne, di manzo o di vitello, guardare l'etichetta e dover prendere atto che quel pezzo di carne viene da un animale nato in Belgio, allevato in Francia, macellato in Olanda, sezionato in Italia. Niente pò-pò di meno, questo povero animale ha girato buona parte d'Europa, per finire quì in pentola da noi. Alzo gli occhi al cielo,ma mi soffermo a guardare le belle colline che si stendono tutt'intorno a perdita d'occhio, verdi e lussureggianti, ma non vedo animali al pascolo. Non posso fare a meno di pensare che chi si lamenta che quì in Italia non c'è lavoro, non s'accorge di quanto ce ne sarebbe, solo ad averne voglia. Abbiate fame, ha detto a giusta ragione una buon'anima. Quindi La Fornero non ha detto proprio una stupidata. Chi ha bisogno di lavorare, perchè non prende per buono il suggerimento?

vince50

Mer, 07/11/2012 - 19:37

Vado controcorrente,ma voglio dire quello che penso anche se non condiviso.Non amo la Fornero,ma penso che stavolta ha preannunciato quello che fra alcuni anni accadrà.La corsa all'industria è finita da un bel pezzo e,anche in altri settori sarà per forza di cose sempre paggio.Non facciamoci illusioni,quando tutti gli asodati e altro ancora(e ne avremo sempre di più)non potranno più essere mantenuti cosa si farà? O darsi a fare rapine per poi essere mantenuti in galera,oppure abbassare la testa e prendere atto che per mangiare bisognerà zappare.Basteranno pochi anni e un bel mattino capiremo,ficchiamocelo in testa la pacchia è finita ,il posto fisso e magari da nullafacenti non ci sarà mai più.Prima capiremo che bisogna essere realisti,meglio sarà per tutti.

ingenuo39

Mer, 07/11/2012 - 19:47

L’agricoltura "è un’occupazione, ti rende giovane e ti mantiene giovane"? E' vero, ogni volta che la vedo è sempre piu vecchia. "Ogni volta che voglio prendermi due ore di respiro vado con mia figlia in fondo al prato dove abbiamo un piccolo orto dove coltiviamo qualcosa che non viene mai su"? Per ringiovanire, credo non sia sufficente guardare il prato e costatare che non è cresciuto niente, bisognerebbe fare qualcosa d' altro senza dovere pensare troppo. Le consiglio di fare il Ministro, che invecchiando molto piu in fretta così da creare meno danni a noi Italiani nel tempo.

claudio faleri

Mer, 07/11/2012 - 20:13

CARA...ELALCA ....LE PUTTANATE LE DICE DA 50 ANNI LA SINISTRA, NELLA SIA PERFEZIONE OSANNATA HA FATTO SCHIFO QUANTO GLI ALTRI

swiller

Mer, 07/11/2012 - 20:23

La papera giuliva.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 07/11/2012 - 20:33

Il mondo contadino è da sempre giustamente celebrato come la parte più sana delle nazioni. Fin dall' epoca Romana... da geni del pensiero come Virgilio, Goethe, Tolstoj, Thibaun.... il contadino non verrà mai fregato da utopie. Per questo è sempre stato nemico del comunismo e dall' URSS alla Cina di Mao, i contadini sono sempre stati sterminati. IL MONDO RURALE E? IL CUORE DI OGNI POPOLO.

venessia

Mer, 07/11/2012 - 20:39

anche la Ministra appartiene alla categoria" più bella che intelligente" spiegato il perchè nell'orto non gli viene su niente.

laura.canu

Mer, 07/11/2012 - 21:07

alessandro.pironti tutta la mia solidarietà...anche se mi rendo conto che se gli avessi scritto "ho un lavoro per lei" l'avrei fatta felice molto più che con una sterile solidarietà. le auguro di trovare al più presto una occupazione buona fortuna!!! laura canu

vitripas

Mer, 07/11/2012 - 21:13

VI RICORDO DI CONTINUARE A VOTARE I POLITICI CHE HAN MESSO E SOSTENGONO MONTI E IL SUO STAFF MASSONICO. AVETE L'OCCASIONE DI CAMBIARE NON SPRECATELA I VOSTRI FIGLI NON LO CAPIREBBERO. PASSERA MINISTRO PER LO SVILUPPO VOI LO AVETE VISTO LO SVILUPPO, ED I MARO' DA 10 MESI SOTTO PROCESSO? E TUTTI I DISOCCUPATI E CASSAINTEGRATI? LE TASSE MEDIOEVALI DA STROZZINI CHE HAN MESSO? PENSATE CHE I POLITICI CHE HAN PERMESSO TUTTO CIO' POTRANNO RISOLVERE ? babbei

Europ

Mer, 07/11/2012 - 21:24

La signora Fornero non è stupida. Si tratta semplicemente di un ministro di un governo sotto un presidente massonico: Insensibile, arrogante e associale! Servitore dei ricchi e della finanza........ spietata con i poveri!

silverio.cerroni

Mer, 07/11/2012 - 21:40

@- La Fornero quando vuol prendere una boccata d'aria va nel suo orticello a coltivare "...qualcosa che non viene mai su". Mi soffermo sul virgolettato, ultima parte della sua affermazione, per far osservare alla Fornero che anche al contadino troppo spesso, tanti prodotti "...non vengono mai su". E allora, per la famiglia del contadino, a differenza della Fornero che conta su un sicuro e lauto stipendio mensile pari all'incirca al reddito di due anni di quello della sua famiglia, sono "volatili per diabetici". Detto ciò, nulla in contrario se la Fornero, per migliorarsi esteticamente, vuol cambiare mestiere, rinunciare al suo reddito sicuro, trasferirsi in campagna per vestire i panni del contadino. Normalmente, così come accade nelle università, ove troviamo impiegati interi nuclei famigliari, anche in agricoltura, l'intero nucleo familiare del contadino è occupato nel "piacevole e dilettevole" lavoro dei campi, anche se, molto spesso “tanti prodotti non vengono mai su”. Auguri alla Fornero, qualora decidesse di cambiare lavoro.

claudio faleri

Mer, 07/11/2012 - 21:55

la sinistra non ama i contadini perchè hanno uno spirito indipendente, la sinistra ama gli schiavi che può dirigere inzieme ai sindacati che sono diventati un ammasso di parassiti che riscuotono da chi lavora, prima o poi dovrà finire, la colpa è anche degli italiani che non maturano mai

claudio faleri

Mer, 07/11/2012 - 21:56

franco trier....accendi il cervello quando parli ammesso che tu lo abbi a funzionante

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 07/11/2012 - 22:23

Fornero ha ragione... Non si sa che fine, fa il paese, che fine fa l'euro e che fine faremo noi. Almeno zappando la terra il rischio di morire di fame non si corre.

billyjane

Mer, 07/11/2012 - 22:23

Questa non perde occasione di sfigurare. Che sia una precoce demenza senile?

enigmista

Mer, 07/11/2012 - 23:35

Caro Giornale siamo stanchi di subire davvero_____e poi sentire una milionaria che ci consiglia di zappare una terra che non c'è più per le loro manovre...è veramente un insulto all'intelligenza degli italiani e una vergogna per la loro piccola mente_____Non hanno capito che non li vogliamo più???______perchè parlano ancora???

porthos

Mer, 07/11/2012 - 23:56

Non è vero che nel suo orticello "in fondo al prato" non viene mai niente; la fornero è la più insipida e monumentale zucchina-parlamentare prodotta in quell'orto. Ma che la pianti con sta demagogia da quattro soldi, che non fà neanche ridere.

Nadia Vouch

Mer, 07/11/2012 - 23:59

Tutto ciò sarebbe talmente vero che da decenni ormai i contadini, o i figli di essi, fanno mille sacrifici per mandare i propri figli a studiare. Spesso riuscendo ad avere dei veri dottori in casa, che hanno risollevato decenni e decenni di sfinimenti dei loro cari, grazie alla posizione acquisita. Tempi passati? Nel senso che l'epoca dei "dottori" è ormai finita? Può darsi. Ma allora, vengano forniti terreni e costosissimi mezzi a coloro che della terra vogliono occuparsi. A me, risulta che chi già possiede molti fruttiferi terreni, comunque fa studiare figli e nipoti. E di sicuro non per mandarli a zappare. Oggi, a certi livelli, la terra si coltiva a tavolino. E' lavoro di testa, per chi può permetterselo. Il lavoro pesante, resta per chi lo fa.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 08/11/2012 - 00:53

Se ci fossero più contadini, il livello d'intelligenza del nostro paese sarebbe più elevato. Non si farebbero irregimentare da SINDACALISTI CIALTRONI il cui unico effetto è deprimere l'economia.

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 08/11/2012 - 03:18

Certe volte mi chiedo se i politici non lo facciano apposta a farsi tirare dietro le uova. Una dichiarazione del genere fa il paio con quella che dice che i soldi non portano la felicità, sottintendendo che perciò è meglio essere poveri.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Gio, 08/11/2012 - 04:04

Dopo il danno con tax pure la beffa? “La banda” dei professori che si dovevano bocciare,invece bisogna pure sopportarli prendendoci per i fondelli!Io faccio il contadino e da 15 anni devo lasciare il terreno incolto, poiché se vuoi piantare qualcosa per ricevere un contributo dall'Aima , prima devi diventare Commercialista o ingegnere nucleare per le scartoffie e tasse ed una volta raccolto i prodotti, a chi li vendi alla Fornero e colleghi, visto che, le derrate che arrivano dal Nord Africa costano poco? Che cosa dire del pesce che arriva dai Balcani, Corea e Vietnam da acque poco sicure? Diceva mia madre:“Il contadino è come il pescatore che col verme inta crusca non muore, ma nemmeno vive! Un'altra cosa sarebbe fare l'imprenditore agricolo, ma i capitali chi te li da?Ultimo, senza circolante possono comprare se alcuni (dei ca, 2.000.000) raccolgono frutta e verdure nei cassonetti tra i rifiuti, causa tasse e ceppi finanziari, può un cittadino spendere? Scetati Ministra! Non farci fare una minestra riscaldata, vada in pensione, visto che, vivrà di vitalizio!

Ritratto di Rolando

Rolando

Gio, 08/11/2012 - 06:27

la Fornero crede che potare le rose nel suo villino sia fare il contadino. Oltre al fatto che se si tornasse alla terra bisognerebbe che almeno si rimandassero a casa i mungitori indiani, i raccoglitori africani ed i braccianti nordafricani.

dbeilis

Gio, 08/11/2012 - 06:41

Una volta quelle cosi' venivano incoraggiate a fare lavori di maglieria , come le calze . Adesso le fanno ministresse.

pinet47

Gio, 08/11/2012 - 07:42

Secondo me, questa è talmente vuota da non essersi accorta che nel suo orto non viene su niente, perchè il suo giardiniere ha messo erba artificiale!

Franco Ruggieri

Gio, 08/11/2012 - 08:23

Chi di noi non conosce, direttamente o indirettamente, almeno un infingardo laureato in Scienza delle Comunicazioni, in Psicologia o in altre discipline inutili che sta a casa da mamma perché non trova un lavoro da lui ritenuto adatto agli inutili studi che ha fatto? Siamo realisti: una tale persona non deve scartare la possibilità di rendersi veramente utile a se stesso e alla società facendo lavori molto più utili, quali il lavorare la terra, il che non significa solo zapparla.

umberto nordio

Gio, 08/11/2012 - 08:37

Se il consiglio fosse rivolto alla maggioranza dei politici non sarebbe poi così sbagliato.Anche se sembra eccessivo preoccuparsi della loro salute.Brava Fornero.

mifra77

Gio, 08/11/2012 - 08:42

Contadino, scarpe grosse cervello fino! Se la fornero va nell'orto allora mio nonno avrebbe potuto insegnare all'università più o meno come lei o magari fare il ministro del lavoro dato che lui come tutti i contadini, sapeva davvero cosa volesse dire spaccarsi la schiena lavorando. Visto che ministri tecnici sono tutti vecchi e a dir loro anche ben conservati,forse ci si conserva meglio accanto ad un termosifone seduti in poltrona e magari superpagati comunque senza spaccarsi la schiena con la vanga.

mifra77

Gio, 08/11/2012 - 08:48

IO e mia fiflia,dice, coltiviamo qualcosa che non viene mai su; saranno fondi nascosti!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 08/11/2012 - 09:23

Sinceramente non capisco il senso di tutti questi commenti negativi: non ci vedo niente di male a spingere i giovani ad entrare nel settore agricolo che peraltro è l'unico che sta crescendo in Italia. Sicuramente meglio di stare a casa mantenuti dai genitori o a leggere "tutto concorsi" alla ricerca di uno scaldino nel pubblico.

emilio canuto

Gio, 08/11/2012 - 09:31

mvasconi, perfetto. Massacrato, io volevo dire che chi lavora la terra è -pulito- dentro e fuori e non infila per serietà abituale i figli dentro le università con incarichi rapinati ad altri. Poi essendo di San Carlo andrò a vedere di persona l'orto della Fornero e chi lo coltiva. Ministro perchè faceva bene il risotto ! Questo è. A questo siamo ridotti. Intrallazzatrice!

peroperi

Gio, 08/11/2012 - 10:18

Il Governo, se la Fornero crede in quello che dice, dovrebbe agevolare le cooperative di giovani che abbiano intenzione di darsi all'agricoltura ed a ricreare intorno alle città per la vendita a km zero, punti di produzione di alta qualità a prezzi contenuti. Ne beneficerebbe la salute, il lavoro all'aria aperta, il guadagno ed il made in Italy. Per ora i cinesi non hanno ancora acquistato le terre incolte. Per ora.I giovani devono darsi da fare e non sperare nel posto sicuro magari statale. Come si dice "si devono arrangiare" per creare il loro futuro e togliersi i vecchi di torno.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Gio, 08/11/2012 - 10:18

Abbiamo visto le elezioni americane, un successo con code per votare. Ditemi con questa..... di Fornero si ha la nausa continua e non si va a votare. Lei ha preso esempio dai ns politici.

linoalo1

Gio, 08/11/2012 - 10:24

Non è forse vero che,dopo la Seconda Guerra,l'Italia era contadina?Forse oggi non è più possibile?Chi ha la puzza sotto il naso,proviad annusare il letame ed,improvvisamente,capirà come ls vita sia bella anche facendo il contadino!Lino.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Gio, 08/11/2012 - 13:50

Per fare il contadino è necessaria, oltre ad una certa predisposizione e possibilmente le spalle coperte in banca, una solida vocazione al martirio. Sintetizzo così un mio commento, non pubblicato, in risposta ai molti che invidiano gli agricoltori quali fortunati sulla Terra. "Perdona loro perchè non sanno quello che dicono" è il detto, ma la ministra, del lavoro per giunta, dovrebbe saper bene quello che dice. In questo caso è palese che non sa di cosa sta blaterando. E non serve neanche a stimolare le persone, che a buon diritto possono soltanto inc.....rsi alla presa per i fondelli. Saluti