I No Tav occupano tangenziali e autostradeA Roma bombe carta e minacce ai giornalisti

Sale la tensione. <a href="http://www.ilgiornale.it/interni/il_governo_viaggia_ad_alta_velocita_tav... target="_blank"><strong id="tinymce" class="mceContentBody " dir="ltr">Il governo non cede</strong></a>: "Tav confermata". Ma il leader No Tav Perino minaccia: "Evitare prove di forza". Durante il corteo di Roma invasa la tangenziale est: bombe carta e fumogeni. Spuntano pure bastoni e caschi. Occupata la sede di <em>Repubblica</em>, insulti a una giornalista di <em>In Onda</em> e spintoni a Piero Sansonetti: è caccia ai giornalisti. In Val Susa blocchi sulla autostrada Torino-Bardonecchia. <strong><a href="/interni/altro_che_scempio_antagonisti_scatenati_7_chilometri_di_servizio/03-03-2012/articolo-id=575217-page=0-comments=1" target="_blank">Gli antagonisti in guerra per una mini galleria</a></strong>: scatenati per 7 chilometri di servizio. <strong><a href="/interni/litalia_paralizzata_no_331_opere_restano_bloccate/03-03-2012/articolo-id=575216-page=0-comments=1" target="_blank">L'Italia paralizzata dai "no"</a></strong>: bloccate 331 opere

Il governo ha deciso di andare avanti. Le proteste, i blocchi e le occupazioni non fermeranno i lavori in Val Susa: l'Alta velocità si farà. Su questo punto il presidente del Consiglio Mario Monti è stato irremovibile: la Tav è un'opera pubblica troppo importante per l'Italia e per l'Europa per sottostare ai diktat di no global e antagonisti. Eppure il movimento No Tav non si arresta. Oggi ha sferrato un nuovo attacco allo Stato: la protesta è scesa dalle valli piemontesi per andare a colpire Roma e Milano. Il modus operandi è sempre lo stesso: facinorosi armati di bastoni e coi volti coperti dai caschi hanno invaso la Capitale, occupando per un paio d'ore la tangenziale est e l'ingresso dell'autostrada Roma-L'Aquila, esplodendo le bombe carta (guarda le foto) e mandando in tilt il traffico

Nelle scorse ore il leader storico del movimento No Tav, Alberto Perino, aveva invitato Monti a "evitare prove di forza". Una sorta di avvertimento, insomma. Da una settimana, da quando cioè è stato allargato il cantiere di Chiomonte ed è stata smantellata la base Clarea (simbolo della protesta No Tav), il movimento antagonista sta infatti mettendo in ginocchio il Paese con blocchi, manifestazioni e blitz. Dopo una notte di tregua in Val Susa, oggi i No Tav si sono dati appuntamento a Roma per un nuovo, grande corteo di protesta. In mattinata il primo attacco: un blitz nella sede capitolina di Repubblica. Una occupazione simbolica per accusare il quotidiano di Ezio Mauro di mettere il bavaglio alla lotta No Tav. Poi, nel pomeriggio, la manifestazione che da piazzale Tiburtino ha portato i No Tav a largo Preneste. Durante il corteo è stata indimidita Chiara Romano, giornalista della trasmissione In Onda di La7. "Ho visto che alcuni di lorostavano attacacndo un manifesto e ho chiesto cosa fosse - ha, poi, raccontatato la giornalista - Per tutta risposta mi hanno insultata versandomi la colla addosso". Qualche spintone se l'è beccato pure Piero Sansonetti che è stato invitato a lasciare il corteo ("Fascista, vai a Casa Pound"), mentre in serata è stata aggredita anche una troupe di RaiNews.

Mentre stava percorrendo via Prenestina, il corteo ha proseguito in via Largo Preneste per tornare indietro e dirigersi verso l'ingresso della tangenziale est. E, così saliti sulla soprelevata, i manifestanti hanno occupato il raccordo e l'ingresso dell'autostrada A24 (Roma-L'Aquila) lanciando fumogeni facendo espolodere alcune bombe carta. Il corteo "pacifico" si è così trasformato in una marcia: tra le mani dei manifestanti, i cui volti erano coperti dai caschi, sono apparsi i bastoni. Sui muri la scritta Acab (All cops are bastard, tutti i poliziotti sono bastardi) è stata trasformata in Acap: "All cops are pecorella". Tra gli slogan, invece, risuonavano: "Bucate Monti", "Terrorista è lo Stato", "Val Susa Libera" e "In un paese di pecorelle c’è chi alza la testa". Per un paio d'ore la tangenziale est e l'autostrada sono così rimaste nelle mani dei manifestanti mandando in tilt il traffico e su tutte le furie i cittadini.

Stessa scena in Val Susa. La notte scorsa, al termine dell'assemblea di Bussoleno, il movimento che si oppone alla Torino-Lione aveva deciso di continuare a opporsi al governo Monti che non intende fermare i lavori propedeutici all'avvio della costruzione dell’infrastruttura ferroviaria. Oggi pomeriggio, gli antagonisti della Val Susa si sono trovati nella piazza del mercato di Bussoleno: anche qui è scattato il blitz per occupare la A32. Per alcune ore, quindi, è rimasto chiuso lo svincolo di Chianocco dell'autostrada Torino-Bardonecchia, dove si trovava il presidio allestito lunedì e sgomberato mercoledì sera. "Non stiamo occupando l’autostrada - ha spiegato un manifestante - la stiamo liberando". Domani per la prima volta dopo l’allargamento del cantiere gli attivisti torneranno, invece, in Val Clarea.

Il vero nodo politico resta a Roma. Le forze parlamentari si stanno dividendo sull'atteggiamento da adottare nei confronti dei No Tav. Tra le fila del centrosinistra, infatti, non sono affatto pochi i mal di pancia rispetto alla posizione presa dal Professore. "La Tav Torino-Lione è un’opera pubblica e non un atto di fede: dissentire sulla sua proclamata utilità è totalmente legittimo anche nel Pd, che fino a prova contraria non è una chiesa", hanno sottolineato i senatori democratici Roberto Della Seta e Francesco Ferrante. I due esponenti del Pd si vanno ad accodare a un folto numero di parlamentari che da giorni ha espresso il proprio parere contrario alla realizzazione dell'alta velocità. Un'opposizione che giunge solo dai banchi della sinistra. L'ex premier Silvio Berlusconi, invece, ha confermato il proprio sostegno al governo invitandolo ad essere "fermo" nei confronti dei No Tav. "L'alta velocità che collega l’Atlantico con Kiev - ha spiegato il Cavaliere - è una infrastruttura che va assolutamente fatta". E Monti è seriamente intenzionato a difenderla.

Commenti

moggista percaso

Sab, 03/03/2012 - 11:38

che ce ne facciamo di una inutile galleria che servirebbe a fare transitare inutili treni lunghi un kilometro su di una inutile tratta? tanto ormai tutto viaggia su gomma, grazie alla lungimirante politica della famiglia torinese così famosa... ah già, dimenticavo la coop rossa di ravenna...

mariolino50

Sab, 03/03/2012 - 11:44

Ormai è chiara una cosa, la cosidetta tav, ma ora si chiama tac, treno ad alta capacità, verrà fatta solo per partito preso perchè non si può cedere alle legittime proteste chi si vede portato via il terreno e la casa, voi liberali dovreste essere contrari a questi soprusi governativi contro la proprietà privata, ed invece siete a favore, forse perchè non spianano casa vostra, dandovi una sega di rimborso, per un'opera che tutti i dati di traffico dicono perfettamente inutile, che il comitato promotore dica che serve è normale, non è normale crederci visto che sono la parte che ci mangierà a quattro palmenti, io credo invece al prof. Ponti del politecnico di Milano i cui dati INDIPENDENTI dimostrano che sono soldi buttati via e che mai saranno ammortizzati, con quei soldi si potevano fare le olimpiadi e dotare Roma di una metropolitana degna di questo nome, a Madrid in otto anni sono passati da 4 a 14 linee e ci ridono dietro quando visitano Roma.

anatolico

Sab, 03/03/2012 - 11:45

Sì tav 'sto caxxo . La tav è la vera illegalità.Con la crisi e l'italia allo sfascio non abbiamo bisogno di mandare l'agnolotto e la coda alla vaccinara a 300 km all'ora .Abbiamo bisogno di altro,di spendere meglio i soldi ion opere utili e produttive e non in opere inutili,improduttive e che arricchiscono las mafia .

mallmfp

Sab, 03/03/2012 - 11:47

chi c'è dietro. qual'è il politico o magistrato o potente che ci guadagna da questo torbido dal rallentamento delle attività, dalla rottura del motore italia.

Ritratto di falso96

falso96

Sab, 03/03/2012 - 11:52

Ma questa "l'alta velocità" serve per portare via "ad alta velocità" la monnezza?

voce.nel.deserto

Sab, 03/03/2012 - 12:02

Gli antagonisti no TAV sono nemici del popolo italiano.Vanno spazzati via come un corpo estraneo,come un brutto male.Il tempo della discussione è finito da tempo come quello per decidere.Oggi si deve solo lavorare per raggiungere il fine che lo stato ha assunto in proposito come proprio. Il leader è Monti e lui va ascoltato e seguito finchè il Parlamento gli darà fiduca.

pietra dello s.

Sab, 03/03/2012 - 12:04

Un elogio al carabiniere che riceveva gli insulti senza reagire . se ero io (data la mia eta (ce no ho niente da perdere) quella persona li sarebbero stati g li ultimi insulti della sua vita. GARANTITOOO PIETRA DELLO S:

lunisolare

Sab, 03/03/2012 - 12:08

"evitare prove di forza". Quello di Perino è un consiglio oppure una minaccia, siamo in uno stato legale oppure no tav, i lupi avvertono le pecorelle?

uggla2011

Sab, 03/03/2012 - 12:16

I No-TAV sono dei briganti teppisti e vanno spazzati via in qualsiasi modo.Ho letto che i commercianti in Val Susa si lamentano del calo degli affari.Chissenefrega,avrebbero dovuto dissociarsi dai violenti ed aiutare le forze dell'ordine a sgominarli.Adesso é tardi e chiedono soldi.Si arrangino,chiudano bottega e si trasferiscano altrove o vadano a fare marchette.

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 03/03/2012 - 12:18

Più che dei duri come vogliono definirsi, sono degli ottusi irresponsabili con quel tale Perino a far da prima trombetta. Si mettano il cuore in pace che la TAV volere o non volere si farà alla faccia loro, e tutto il casino che stanno facendo gli si ritorcerà provocandogli seri danni al fegato. Ahahaha….

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Sab, 03/03/2012 - 12:26

@1 voce del deserto: vedi di agitarti meno che poi cominci a sputacchiare dalla dentiera e ti sale la pressione... alla tua eta' dovresti stare tranquillo ed evitare le discussioni forti o almeno quelle di cui non sai nulla...

Ritratto di marystip

marystip

Sab, 03/03/2012 - 12:26

Confermo: questo è un paese di ****a in ostaggio da 44 anni della sinistra estrema. Ma quanto ci vuole a dar ordine alla polizia di spazzare via questa feccia che rompe i *******i da tanti anni, processarli e lasciarli in galera per un bel po'? Basta con l'anarchia.

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 03/03/2012 - 12:43

E l'amianto e l'uranio dove lo mettiamo? Questa non è una preoccupazione: è una certezza! CONSIDERATO anche che i francesi dalla loro parte nonvogliono nulla !!!!!!!!!!!

mariorossi98

Sab, 03/03/2012 - 12:48

se ci fosse lui..................

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 03/03/2012 - 12:50

Questo sig Perino si crede di essere un pezzo grosso della Rep:Italiana e quindi superiore a G. Napolitano ed a Monti. E se questo signore si crede così importante è solo colpa de SX italiana che lo protegge. Se fosse per me già dai fatti di Genova meriterebbe galera a vita. oppure lo manderei in Cina o in Corea del Nord ove farebbe proprio la fine che merita. Questo Governo dovrebbe addebitare a loro o ai loro genitori e per direttissima (Mi riferisco a questi deficienti rivoluzionari) l' ammontare in EURO dei danni provocati e non tramite giudice ma direttamente dalle Agenzia delle Entrate e se insolventi dai procedimenti esecutivi di Equitalia. Potrebbe essere una "cura" ragionevole perchè sono stufo di pagare anche io quello che loro incoscientemente fanno.

Giovanmario

Sab, 03/03/2012 - 12:52

A poco a poco ...a sentire le ragioni dei vari esponenti dei no tav (anche oggi a Omnibus)...sta venendo fuori la vera verità... tutto sto casino, danneggiamenti, mezzi morti e mezzi vivi.. tutto sto casino per salvare la Val di Susa dalla catastrofe..no! tutto sto casino perchè lo stato non è sceso a patti con loro, non ha concordato un equo compenso ai valsusini... loro non vogliono, come hanno detto, un pugno di euro.. vorranno forse un milione per abitante?.. questa è vera e propria estorsione e Caselli dovrebbe dire la sua su questo aspetto.. visto che ne ha dette tante su Andreotti

cespugliando

Sab, 03/03/2012 - 12:57

Al Sud vorremmo la TAV ma non ce la danno. Ironia della sorte: a chi troppo, a chi niente.Al Nord non vogliono la TAV, perché insistere? Spostiamola al SUD, il corridoio Jonico sarebbe l'alternativa. Le merci del resto non hanno neppure bisogno di TAV, per il turismo nell'alto Jonio sarebbe invece necessaria. I soldi da spendere farebbero respirare un pò l'atavica disoccupazione calabrese. Non pensiamo quindi ai monti, pensiamo al mare. La Sicilia sarebbe più vicina e poi si potrebbe anche pensare al ponte per unirla direttamente al continente. Facciamo arrivare i tarocchi del Sud verso Nord e nello stesso tempo facciamo arrivare al Sud i turisti del Nord. Le spiagge calabresi sono meglio di quelle delle Baleari o delle Mauritius. I sindaci delle valli lo hanno capito che per loro è un terno al lotto, ma i no-Tav non vogliono soldi ed infrastrutture, hanno tutti un lavoro.Si stanno solo divertendo.

paoladigenova

Sab, 03/03/2012 - 13:07

Il capetto del movimento NoTav, Alberto Perino, ha invitato Monti a "evitare prove di forza", quelle stesse di cui abusa con il suo esercito raccogliticcio dal calderone di estremisti, mercenari al soldo dei partiti di sinistra e dei fanatici che arrivano anche dalla Grecia tanto per far numero ma soprattutto danni! e ora pretendono pure di esser risarciti! Basta questo per capire quanto costoro siano fuori dalla realtà! Lo Stato ora dovrebbe far ricorso alle forze armate per contenere questa guerriglia che sta costando all'Italia troppo cara. Non si può più perdere tempo e denaro per arginare oltre il continuo affronto alla legge dello Stato e subire gli attacchi assurdi di un gruppo di contestatori che vogliono imporre la loro volontà su scelte fatte, decise e da cui non ci si può allontanare. Ora il Governo non transiga: questa non è una contestazione civile è una azione criminale contro lo Stato, entri in campo l'Esercito e si fermino ad ogni costo i criminali. Basta.

mariorossi98

Sab, 03/03/2012 - 13:13

mi chiedevo se perino fosse il parente di agnoletto

migrante

Sab, 03/03/2012 - 13:18

#17 cespugliando...Egregio, in effetti un "corridoio ionico" sarebbe una soluzione di grande interesse, magari accompagnato da una riconversione di Taranto in grande area portuale, potrebbe offrire la possibilita` di accaparrarsi il traffico merci proveniente da oriente, ma temo che una iniziativa tanto semplice quanto utile non verra (ne e` stata) mai presa in considerazione perche` la verita e` che in Europa non comandiamo noi, persino la tecnocrazia olandese conta di piu` !!!

erpigna

Sab, 03/03/2012 - 13:21

per 30 anni la politica degli ambientalisti (cosiddetti) e della sinista hanno impedito di fare nuove autostrade. ora siamo gli ultimi in europa. la svizzera non aspetta altro - e lo ha deto - di far passare la lione kiev a casa sua. la sinistra sono reazionari e conservatori. piangono lacrime ma ci mangiano così bene in questa valle chiamata italia.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 03/03/2012 - 13:38

Il PD si appresta a mettere i piedi in due paia di scarpe. Perfetto: pro e contro la TAV per fare contento tutto il suo elettorato, che però globalmente risulta incoerente, come del resto l'intero partito di Bersanov ... ma non è una novità.

Ritratto di bussirino

bussirino

Sab, 03/03/2012 - 13:38

Visto che questi No Tav non hanno nulla da perdere, facciamoci pagare tutti i danni e poi mettiamoli in galera ai lavori forzati. Il loro leader dovrebbe essere arrestato subito e addebitare i danni dell'occupazione autostrade e mancato introiti oltre al danno dei singoli utilizzatori dell'autostrada. Forza Monti, è giunta lora x.

agostino.vaccara

Sab, 03/03/2012 - 13:50

Intanto bisogna che si capisca che il progetto tav non è un progetto italiano ma europeo di interconnessione tra le reti ferroviarie ad alta velocità di vari paesi. Detto questo resta il problema, questo sì italiano, dei no-tav. Ma chi sono costoro? Sono i no global e gli antagonisti che si oppongono a tutto e che hanno strumentalizzato quei poveracci della val di susa. Li hanno convinti che la tav non è ecologica, la tav è inquinante, la tav è dannosa!!! Eppure nella val di susa passa un'autostrada che, a conti fatti, è di gran lunga più inquinante della tav ed alla quale, autostrada, nessuno si è opposto! Anche i deficienti sanno infatti che il trasporto a ruote inquina molto ma molto di più del trasporto ferroviario che essendo elettrificato è quanto di più ecologico esista allo stato attuale!!! Eppure gli abitanti della val di susa accettano l'autostrada e si oppongono alla tav!!!Purtroppo, e mi si perdoni questa blasfemia, la stupidità umana è più grande della misericordia di Dio.

benny.manocchia

Sab, 03/03/2012 - 13:51

I no Tav sbarcano a Roma...Chiamate i marines,presto! E aprite le carceri per questi antitaliani che fanno gli italiani.Comincia a puzzare questa cosa,non vi pare? Davvero i cosiddetti noTav pensano di bloccare il progetto? In Italia certa gente e'proprio impazzita e perifno cerca di mettere all'angolo il premier intimando:non usare parole di forza (o cose cosi'). Perche',altrimenti che cosa farete? All'estero molti dicono che gli italiani sono mammoni sciocchi,deboli e senza p... Certo non e' bruciando qualcosa che si dimostra forza e carattere. Ma lasciateli fare,presto si c.... addosso e forse nascera' un altro partito (l'ennesimo). Povera Italia mia buttata al vento... Un italiano in USA.

Ritratto di bussirino

bussirino

Sab, 03/03/2012 - 13:52

La magistratura indaga e poi condanna i poliziotti dell'ordine pubblico mentre i No Tav e No Global sfasciano vetrine, bruciano cassonetti, incendiano auto, demoliscono pavimentazioni, occupano viabilità, privano della libertà i cittadini che non possono circolare liberamente, si incappucciano per non essere riconosciuti, non sono nemmeno indagati o, se la polizia dovesse arrestarne qualcuno, vengono messi immediatamente in libertà in attesa, quando capita, di giudizio che finirà prescritto. Solo i processi a Berlusconi sono velocissimi. Ora il cittadino si domanda; Perchè Monti non fa una legge dove la magistratura non possa intervenire sui militari addetti all'Ordine Pubblico? Sapendo che i magistrati sono tendenzialmente a favore dei contestatori, non sarebbe bene che i militari, se dovesse accadere, fossero sottoposti al giudizio del Corpo di appartenenza? Caro Monti, non credi che i militari avrebbero più sicurezza di poter reagire nel far rispettare l'Ordine Pubblico?

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 03/03/2012 - 13:56

Nel mondo si fanno opere per infrastutture, alta velocita, si allargano aeroporti, centrali nucleari, inceneritori. . Non sempre si accettano le scelte dei governi,ma tutto in modo democratico senza dare spazio ai vari movimenti anarcocomunisti. In italia e 'impossibile muoversi , anni di immobilismo, associando sinistra , verdi, camorra, mafiaandrangheta, sacra corona unita, Abbiamo governi senza midollo. Siamo governati da molluschi.E ora di fare sul serio , prima che mettono la mia citta sottosopra. SPARATE a vista, il primo che cade ricevera un premio , una bella lapide al confine italofrancese.prego pubb.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 03/03/2012 - 14:18

Io credo invece che il governo cederà. E' nel dna di questi politici piegarsi sotto le difficoltà, assecondare i più arrabbiati e nascondere la testa sotto la sabbia. Accadrà anche stavolta.

mariolino50

Sab, 03/03/2012 - 14:23

Ho finito ora di guardare una trasmissione , su rai 3, dove parlavano sia i favorevoli che i contrari alla cosidetta tav, mi hanno sempre più convinto i contrari che questa è un'opera disutile,inutilmente costosissima checchè ne dica il ministro intervistato, quando sarà finita di pagare sarà da buttare giù e rifare di nuovo, dai 10 ai 15anni di lavori che lieviteranno sicuramente il già abnorme costo, le merci passano da tutt'altre parti e i passeggeri pure, la redditività esiste solo per i costruttori, il costo è tutto a carico governativo ovvero nostro, andrà ad incrementare il già altino debito pubblico, io non sono cocntrario perchè sono un verde tutt'altro, mi girano le scatole dover pagare anche coni miei soldi questa robaccia che verrà fatta solo per partito preso, mentre il resto d'Italia è tagliato fuori completamente da tutte le linee di comunicazione, solo la cosidetta padania ha diritto ad essere servita, passa tutto di li, basta guardare una cartina dell'Italia e si vede.

Ritratto di mocnarf

mocnarf

Sab, 03/03/2012 - 14:46

#9 uggla2011, bravo, condivido in pieno ogni sua parola, compreso le virgole.

giovannib

Sab, 03/03/2012 - 14:48

visto che questi DELINQUENTI osano minacciare il Governo italiano trattiamoli come NEMICI della NAZIONE e FUCILIAMOLI. E' ora di finirla col buonismo ad ogni costo che COSTA svariati milioni di euro alle casse dello Stato e dimostriamo a tutti (INDIANI INCLUSI) che l'ITALIA ha le PALLE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Raul Novi

Sab, 03/03/2012 - 15:05

Vanno massacrati e lasciati sul marciapide, questi delinquenti.

14129

Sab, 03/03/2012 - 16:05

Il corridoio n°5 mi sembra che sia di grandissima importanza per l'Europa, ma ancor di più per l'Italia. Ora c'è un'esigua minoranza di incoscienti che, per loro interesse personale in contrasto con l'interesse generale. si oppone alla realizzazione dell'opera con inaccettabile violenza. Se dovesse prevalere questa minoranza ignorante, potrebbe succedere che il tracciato del corridoio devi in Svizzera (che l'accetterebbe a braccia aperte), tagliandoci così fuori dal businnes europeo. Ed il trasporto su gomma proveniente dalla Francia continuerebbe a passare nelle nostre valli compresa quella di Susa!!!! Il governo fa bene a non cedere ed a proseguire per il completamento dell'opera.

idleproc

Sab, 03/03/2012 - 16:12

Sembra che non siano mai vissuti in Italia. Ancora con sta TAV. Stì 'azzi. La TAV SI FA. Si sono già divisi appalti e tangenti. Studiate la Storia d'Italia regà. Dagli anni '70 in poi, sono gli stessi degli "investimenti al Sud" e del debito pubblico. SI FA, fino a quando hanno finito i soldi e poi tra trent'anni ce ne chiedono ancora per finire l'Opera o per demolirla che è lo stesso.

Ritratto di Baliano

Baliano

Sab, 03/03/2012 - 16:20

..per cortesia, lasciamo l'Esercito nelle caserme: Per certe canaglie, sempre sul filo del crimine, sarebbe una manna, l'occasione migliore, per la rapida riesumazione del terrorismo neo-brigatista. Bastano i Carabinieri e la Polizia con esplicite regole di ingaggio su chi usa la violenza distruttiva, come linguaggio. Bastano loro e soprattutto, meno garantismo, con chi garantista non lo è mai stato: Reazionari autentici, costoro, insofferenti alla Democrazia, da sempre. Democrazia che sostituirebbero volentieri con un potere tirannico, già sperimentato, esclusivo di minoranze, in perenne totale disprezzo di tutte le maggioranze, ad ogni latitudine. No pasaran!

uggla2011

Sab, 03/03/2012 - 16:20

Manganellate,manganellate e poi ancora manganellate.E dopo,il conto dei danni con confisca dei beni,quelli dei genitori di questi rivoluzionari anti-sistema che quando vengono arrestati vogliono tutte le garanzie del sistema,compresa l'impunità.MISERABILI e PUZZONI.

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Sab, 03/03/2012 - 16:29

Già detto ma lo ripeto. Se tutte queste manifestazioni lederanno o limiteranno la libertà o il lavoro di anche solo 1 Italiano, se procureranno anche solo 1Euro di danno alle cose di tutti o private, se usciranno anche solo di 1mt dai percorsi dichiarati, se ci sarà anche solo 1 attacco o 1 provocazione di qualsiasi tipo alle Forze dell’Ordine, se dureranno anche solo 1min oltre i tempi concordati…devono essere considerate come lesive della libertà degli Italiani (NOI tantissimi, non questi quattro invasati-integralisti-ideologizzati) e DEVONO essere prese TUTTE quelle misure che le leggi prevedono. E’ ora di finirla con le prepotenze, le imposizioni, le violenze, le usurpazioni, le prevaricazioni e i danni che questi gruppi sovversivi e fuorilegge impongono alla maggioranza degli Italiani, oltretutto facendola sempre franca. Usciamo dai sensi di colpa che la loro propaganda (supportata da troppi dei nostri politici e dai media schierati) tenta di inculcarci da anni. (1 di 2)

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Sab, 03/03/2012 - 16:30

LORO sono fuoriposto, LORO infrangono le Leggi, LORO ci danneggiano, LORO limitano le nostre libertà e i nostri diritti, LORO sovvertono l’ordine nazionale e la convivenza civile, LORO provocano paure e tensione nelle persone, LORO ostacolano la modernizzazione e il progresso dell’Italia, LORO costituiscono un esempio aberrante per le nostre future generazioni, LORO reclutano e lavano il cervello ai nostri giovani quando sono ancora indifesi, LORO stanno sicuramente operando clandestinamente per ripristinare organizzazioni, azioni come quelle che purtroppo abbiamo già sperimentato nella nostra società. Non esiste incendio (piccolo o grande non importa) che non fa danni… va spento e basta! Non esistono malattie epidemiche buone, vanno combattute tutte ed estirpate e i vaccini dati a tutti, e basta! Abbiamo già una montagna di problemi, non permettiamo anche a questo problema di diventare insormontabile, eliminiamolo adesso e per sempre!!! Basta con questi violentatori! (2 di 2)

giangi85

Sab, 03/03/2012 - 16:47

va bene essere contro queste forme di protesta.....ma credere alla necessita della TAV è un insulto all'intelligenza umana

alfredido

Sab, 03/03/2012 - 16:50

Le sommosse non c'entrano con la galleria : potrebbero essere le prove generali di un nuovo 68,anni di piombo etc. L'estrema sinistra vuol dimostrare la capacità di mobilitare migliaia di persone. Il Governo è chiamato ad una difficile prova ..... e tanti auguri al paese Italia

ortensia

Sab, 03/03/2012 - 16:56

Anche Bologna, nel suo piccolo, ha un comitato che si chiama "no people mover". Questa mattina ero di passaggio davanti al megapalazzo di vetro della coop cooperativa costruzioni nel quartiere rosso di Borgo Panigale. C'era un gruppo nutrito di giovani e meno giovani che protestavano davanti ai cancelli del palazzo contro il people mover. Erano silenziosi, distribuivano volantini e hanno ammassato proprio li' davanti al cancello una bella montagna di letame su cui e' stato issato un cartello con la scritta:" Collina del disonore" e Collina e' il presidente del CCC. Se tutte le proteste fossero cosi' tanto di cappello.

voce.nel.deserto

Sab, 03/03/2012 - 17:12

Questo tentativo di spallata contro la repubblica italiana è fallito.I comunisti per ora sono sconfitti.Ma torneranno in forze prendendo a pretesto il disagio sociale. Intanto pare che si stiano esercitando per preparare nuovi anni di tragedia sociale. La TAV è solo un pretesto per legittimare una manovra militare per sovvertire per il paese, simulando un legittimo dissenso.Prove generali di guerra civile con attacco simultaneo su più piazze sensibili,su tutto il territorio dello stato. Se i legittimi rappresentanti del popolo italiano hano stabilito che la TAV è utile e necessaria secondo scienza e coscienza,io accetto i loro decreti. La democrazia è un metodo per giungere a decisioni il più possibile condivisi.Ma una minoranza di sciagurati non puo' metetre in crisi le decisioni della maggioranza una volta che siano state assunte.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 03/03/2012 - 17:24

#giangi85. Allora, secondo te credere all,utilitá della TAV é un insulto all,intelligenza umana?, é i Francesi sono tutti stupidi? É I TEDESCHI SONO ANCHE LORO TUTTI STUPIDI? É GLI INGLESI SONO ANCHE LORO STUPIDI? OPPURE SEI TU CHE SEI STUPIDO? DIRE DI NO A TUTTO E DA STUPIDI!. Chi, non vuole il progresso si ritroverá un giorno ad emigrare, in paesi dove queste opere si sono gia fatte, ed io ne sono testimone essendo in Germania mio caro "intelligentone", io la gente come te la conosco da 50 anni! stupidi che dicono di no ha tutto! e poi si lamentano se non hanno lavoro e devono lasciare L,italia!. LA PROSSIMA VOLTA RIFLETTI PRIMA DI DIRE MINKIATE; STUPIDELLO!.

aldogam

Sab, 03/03/2012 - 17:27

#39 giangi85: "...ma credere alla necessita della TAV è un insulto all'intelligenza umana" E così lei afferma di essere uno dei pochi "intelligenti". Lo sa, mi ricorda quel tale che aveva imboccato l'autostrada contromano e che, poco dopo, quando la radio diffuse un avviso "attenzione c'è un auto contromano..." esclamò: "come una... sono centinaia!"

Ruy Diaz

Sab, 03/03/2012 - 17:28

E' solo una questione di pochi denari in più.

voce.nel.deserto

Sab, 03/03/2012 - 17:29

Addebitate agli organizzatori ,Rifondazione Comunista e Verdi compresi,tutti i danni,compresi gli stipendi dei poliziotti distratti per star dietro a questi sciagurati.Non deve pagare il popolo ma i partiti e chi partecipa.Così comprano meno oggetti contundenti e partecipano al rilancio economico della nazione! Così per una volta i soldi dei partiti andranno a coprire finalità pubbliche e non le solite porcheriole in stile Margherita o per organizzare la violenza contro il popolo italiano!

gbsirio_1962

Sab, 03/03/2012 - 17:33

se invece di spendere miliardi per fare un buco inutile in una montagna...li spendessero per mettere a posto acquedotti, strade e territorio...probabilmente non protesterebbe nessuno

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 03/03/2012 - 17:40

E' incredibile come si puo rimanere giovani,perdio se vedo queste facce ai cortei vedo le medesime che ingombravano le piazze negli anni 70, Solo baffino e invecchiato con gli anni.

idleproc

Sab, 03/03/2012 - 17:43

Hi, Hi, Hi.. Hanno invaso la sede dei repubblicones... L'hanno okkupata... godimento, massimo godimento.

veradestra

Sab, 03/03/2012 - 17:44

I soldi per eventuali danni e per gli stipendi dei poliziotti prendeteli dai 22 miliardi di euro finanziati per l'opera della TAV, soldi nostri. Meglio che vadano a finire nelle tasche dei poliziotti proletari che nelle tasche di politici ed aziende colluse con la mafia per costruire un opera inutile che distrugge una valle bellissima. I nostri soldi ai poliziotti, non ai mafiosi politici cemetificatori...perchè io non voglio un'altra salerno-reggio calabria. perchè la mia coscienza tra vent'anni voglio che sia pulita, voglio che mio figlio quando mi chiederà qualcosa sulla TAV non deve chiedermi 'Papa, perchè non hai fatto niente per evitare tutto questo?'. grazie per la gentile pubblicazione.

veradestra

Sab, 03/03/2012 - 17:47

Idleproc, ma non la capisco? perchè fomenta l'occupazione illegale di un giornale ? perchè si mostra a favore di azioni delinquenziali dei NOTAV? lei è molto incoerente e scarsamente intelligente. Mi spiace per lei. Cordialmente. Grazie per la gentile pubblicazione

baio57

Sab, 03/03/2012 - 17:47

Sai che caxxo gliene frega della Tav a quei 4 deficienti incappucciati .....

parlassero tutt...

Sab, 03/03/2012 - 17:50

il PD fino a ieri li strumentalizzava per far cadere Berlusconi, ora i komunisti al caviale devono reggere Monti e non perdere l'elettorato più estremo. E' da 3 mesi che non si parla più dei poveri, precari e della skuola....le priorità sembrano proprio cambiate

'o munaciello

Sab, 03/03/2012 - 17:51

Caro #43 Pasquale Espositotu scrivi:" #giangi85. Allora, secondo te credere all,utilitá della TAV é un insulto all,intelligenza umana?, é i Francesi sono tutti stupidi? É I TEDESCHI SONO ANCHE LORO TUTTI STUPIDI? É GLI INGLESI SONO ANCHE LORO STUPIDI? ..SI PASQUÀ' SON TUTTI STUPIDI COME E' TE!!MA NON PERCHE' VOLGIONO LA TAV,MA SOLO PERCHE' SONO FRANCESI INGLESE E TEDESCHI !!!auf wederse STRUNZ!!!..COME DISSE TRAPATTONI AL FAMOSO CALCIATORE TEDESCO!!!

scipione

Sab, 03/03/2012 - 17:51

Basta con questa pagliacciata sostenuta da emeriti imbecilli ignoranti del tipo di cartastraccia,profiler, pravda99,alinovelli...che vivono con la testa all'indietro e l'unica loro azione e' il DELIRIO.

giangi85

Sab, 03/03/2012 - 17:54

@#43 aldogam: invece di fare sermoni banali, scriva perchè secondo lei è necessaria l'alta velocità in quella zona, dove già esiste una linea ferroviaria per il trasporto delle merci, utilizzata solo per il 30%. costo complessivo dell'opera 35 miliardi di euro (cifra approssimativa) ma, vorrei ricordarle cosa ci insegna il passato: Le spese della Roma-Firenze sono cresciute di 6,8 volte rispetto ai preventivi, quelle della Firenze-Bologna di 4 volte, quelle per la Milano-Torino di 5,6 volte. in tempi di crisi, secondo lei, è saggio investire così tanto denaro, in una struttura che non migliorerà nè lo scambio di merci, nè la vita delle comunità locali? è evidente che quest'opera non serve a i cittadini, al popolo italiano, ma....

rikkà

Sab, 03/03/2012 - 18:00

Meglio pecorella che SOMARO, senza offesa per l'equino.

uggla2011

Sab, 03/03/2012 - 18:00

#47gbsirio 1962:non é vero,questi maiali protesterebbero per qualsiasi cosa,anche per un vespasiano.La TAV é un pretesto,se non lo fosse potrebbero protestare soltanto alcuni valsusini.E i centri sociali onnipresenti che cosa c'entrano?E gli anarchici dalla Francia e dalla Grecia?Loro sono zecche che si annidano laddove c'é l'opportunità di creare disordini.E la zecche vanno eliminate,dovunque e comunque.Inoltre quando la protesta degenera in violenza,perde qualsiasi ragione per essere ascoltata.Va soltanto annientata.

giangi85

Sab, 03/03/2012 - 18:01

@43 Pasquale Esposito: se lei avesse letto ciò che ho s critto, senza dare ascolto alle sue convinzioni, avrebbe capito che non sono affatto contro il progresso, e nemmo dico no a tutto, anzi! sono contro solo a quest'opera, come ero contro al ponte sullo stretto, perchè non sono necessarie e utili realmente per la collettività, ma a far fluire denaro.. mi esponga i motivi, del perchè dovremmo a favore di questa sstruttura senza la solita solfa in nome del progresso.

compustela1860

Sab, 03/03/2012 - 18:06

INDIPENDENTE - Ma se questa minoranza infinitesimale può aver il sopravvento allora siamo governato dal "Nulla" . Prima c'era Berlusconi ed andava benne tutto purchè se ne andasse, ora questi facinerosi della peggior specie dai centri sociali ai comunisti incalliti per arrivare ai politici idv e gli sfrondati dal parlamento che da anni vogliono tavoli di discussione....MA COSA C'E' DA DISCUTERE SEMPRE DA ANNI.......una minoranza troppo esigue non voula la TAV.......e con tutta probabilità se la portano da un'alra parte si ribellano altrove.....ma allora dove sta il progresso.....dove stà un governo ed un apparato politito amministrativo e magistratico costosissimo...... che non fa "nulla" ... BEH... MI SEMBRA CHE TUTTO QUESTO E' COME IL CECO VEDENTE CHE SI PRENDE LA PENSIONE SENZA DIRITTO........ VOTA INDIPENDENTE E VIVA LA NUOVA REP/SUB.REPUBBLICA CISALPINA

IL GLADIATORE

Sab, 03/03/2012 - 18:10

ma quale stato ..ma quali istituzioni ....l'Italia e' solo terra di mafia .e malaffare

#marcok@

Sab, 03/03/2012 - 18:12

Ma quei pagliacci di Orecchino, Bersanik, Grillino, & Co. che hanno allevato questi cialtroni e vandali nel loro covo di contestatori ad oltranza, cosa dicono????? Li fabbricano come quelli Della PACE e che poi a seconda dell'opportunità usano, e poi non sanno più come fermarli??? I soliti pericolosi inaffidabili e inutili omuncoli senza arte ne parte come al solito.

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Sab, 03/03/2012 - 18:14

Ma com'e' che scende sempre di più la percentuale di utilizzo della ferrovia esistente???? SI TAV

idleproc

Sab, 03/03/2012 - 18:14

#51 veradestra. Riderci sopra non significa approvare. Sono sicuro di non essere l'unico a ridere, a destra. Come sono sicuro, sempre a destra, che la TAV sia un bidone economico-finanziario agli Italiani e che quello dei provocatori no-TAV non sia il modo per manifestare il proprio dissenso. Si domandi a chi giovano?

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Sab, 03/03/2012 - 18:21

Dichiarazioni come quelle del perino a parer mio meriterebbero una risposta esemplare. Purtroppo cosi non è..... Non mi meraviglio che l'India (e il Brasile) ci prendano a calci, se lo puo' fare un def1c13nt3 simile figurarsi uno Stato!

cotoletta

Sab, 03/03/2012 - 18:22

se questo branco di sfaccendati dovesse spuntarla.... propongo che tutti i pensionati che non hanno avuto l'adeguamento al costo della vita paralizzino tutte le autostrade.... quella da me scritta è una stupida esasperazione ....la stessa stupidità adottata da una esigua quantità di individui, sfaccendati, vigliacchi e mascalzoni.... monti non cedere...... dietro tutto ciò c'è la "ballerina" vendola.......

MARCANTONIO48

Sab, 03/03/2012 - 18:25

Anni fa ebbi un diverbio con un amico che asseriva l'inutilità dell'autostrada A14.Diceva che neanche le pecore la percorrevano, era sempre deserta,tutti soldi sprecati. A distanza di circa 30 anni, a causa dell'enorme mole di traffico, specialmente di mezzi pesanti che dal sud raggiungono il nord, si sta provvedendo alla costruzione della terza corsia. Mi rammarica che quell'amico non ci sia più.

giuseppe.galiano

Sab, 03/03/2012 - 18:31

Ma che cacchio di governo è mai il nostro, dategli la guerra! Sparate! Caricate! Non si può essere presi in ostaggio da quattro scimmie.

Ritratto di lectiones

lectiones

Sab, 03/03/2012 - 18:35

Grandi manovre sul copione di Genova: al peggio si bersaneggia.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 03/03/2012 - 18:41

Io forse sono rimasto indietro cogli approfondimenti,ma il problema non era l'AMIANTO ?????Ora sono i costi ?? Domani cosa sarà???

killkoms

Sab, 03/03/2012 - 18:47

ripristino immediato del reato di blocco strafdale illegale,con galera da 2 a 4 anni e multa da 5.000 € in sù!si calmeranno subito!

silva52

Sab, 03/03/2012 - 18:47

adesso BASTA! NON NE POSSIAMO PIU' di questi delinquenti che bloccano un intero paese, ma le misure che doveva prendere il Premier quali sono? dopo il vertice di 3 ore non è cambiato nulla, vanno sbattuti in galera altrimenti continueranno a fare danni e soprattutto a non lasciare che le persone possano lavorare senza rischiare la vita!

Lucasartor

Sab, 03/03/2012 - 18:54

Questi stanno ancora col fascismo! Magari ci fosse stato cosi' sai quanti erano a rompere le balle in piazza! Danno dei fascisti agli altri che la pensano diversamente....questa e' dittatura e pensiero unico!

Random64

Sab, 03/03/2012 - 18:57

i mandanti di questa gente che si "perde" nella notte dei tempi li conosciamo: il pci, il pd, la cgil, vendolino, la magistaturatarocca di sx..ecc ecc cioè tutti i pappoprotettori di centri sociali, anarcosinistri, ecc ecc sarebbe veramente da dirottare i celerini col manganello in parlamento e menare chi di "dovere".....

duxducis

Sab, 03/03/2012 - 18:58

Il vero problema sono i nostri governanti e tutti i parassiti associati. In questi giorni Monti ha firmato la fine della Repubblica, ci ha trasformato in sudditi delle lobby finanziarie. Il popolo ha il diritto sacrosanto di prendere questi traditori e di metterli al sicuro dietro le sbarre. Nessuno che si dichiari Italiano può appoggiare questo stato delle cose in cui si viene vessati, maltrattati, tartassati in nome dei debiti fatti da un gruppo di pervertiti. La polizia deve prendere posizione e smetterla di difendere i delinquenti.

profiler

Sab, 03/03/2012 - 18:58

Non si fa ..lo impediremo ..con tutti mezzi ..e lo faremo anche per voi...pecorelle ..e per qualche pecorone come scipione..per non finire a pecorina..come una qualsiasi olgettina. Ciao muse balbisiane.

Random64

Sab, 03/03/2012 - 19:01

#68 giuseppe galiano (1830) -..ma lei pensa che qui si abbia un parlamento normale? con un pdr Kompagno? è normale secondo lei?? ma questi delinquenti anarcoinsurrezionalisti saranno sempre parati! c'è l'ordine di non intervenire! capito? perchè poi abbiamo la taroccamagistraturakompagna..pronta a inquisire..morale:un parlamento di debosciati con un presidente del consiglio mezzo prete, un kompagno come presidente della repubblica, una magistraturatarocca a falce e martello...veda un pò lei..

Ritratto di scappato

scappato

Sab, 03/03/2012 - 19:06

Altro che Berlusconi. Ieri un conoscente mi ha chiesto: ma che razza di Paese e' l'Italia, dove a un gruppuscolo di delinquenti e' permesso di tenere in ostaggio un intera nazione? Finiamola di essere l'unico Paese al mondo che tollera il terrorismo politico. Questo si che "offusca" l'immagine all'estero, non e scappatelle di Mr. B. (Kennedy e Clinton sono sempre stati considerati presidenti di valore).

benny.manocchia

Sab, 03/03/2012 - 19:06

Si tratta quasi sempre di gente che ha bisogno di urlare,imprecare,minacciare,insomma sfogarsi perche' a casa cmandano le loro mogli. Non ridete.Sono persone che,prese una alla volta,sono veramente "pecorelle',ma diventano forti e "pericolosi",quando fanno gruppo.Dimostrano,peccato,come sono molti (tantissimi) italiani. Ma lasciamo perdere.****ine di pochissimo valore. Un italiano in USA.

Walter68

Sab, 03/03/2012 - 19:07

Sono a fianco dei No Tav, hanno pienamente ragione.

profiler

Sab, 03/03/2012 - 19:08

All bananas are pecorella. Tranne scipione ch'è un ..pecorone.

gstrazz46

Sab, 03/03/2012 - 19:11

Un paese democratico, che si piegasse all'arroganza violenta di un gruppo di facinorosi, farebbe rimpiangere altre forme di governo. Ma è accettabile che un pinco pallino qualsiasi, chiamato Perino, possa rivolgersi in tono intimidatorio al Presidente del Consiglio , pretendendo che lo Stato si pieghi alla sua proterva arroganza, contraria ad una decisione assunta DEMOCRATICAMENTE in decenni di discussioni? L'interesse GENERALE non può e NON DEVE piegarsi al sopruso di una minoranza strumentalizzata! Lo Stato deve FARSI VALERE ANCHE CON UNA PROVA DI FORZA, che troverebbe il sostegno di gran partre del Paese!!!!

alberto51

Sab, 03/03/2012 - 19:19

Caro Monti non hai capito un CA.....sei forte con i pensionati e sei mucchetta con i violenti.A pagare i danni siamo sempre noi. Vai a ranare.

'o munaciello

Sab, 03/03/2012 - 19:19

per #76 profiler ..weeeeee francèèèèèèè!!!stai ancora a perdere tempo nel rispondere a @pasquale esposito..@benny mannocchia @kllikmos e la signora @bruna amorosi???..lasciali perdere..quelli hanno la testa per dividere le..solo le ....orecchie!!un abbraccio antonio ps.ma la signora @bruna amorosi è ancora viva????..asticazzi direbbe l'iinominato!!

gary52

Sab, 03/03/2012 - 19:23

che aspettano ad arrestarli tutti? Questi fanno adunate sediziose per abbattere lo Stato! Oppure Monti e Cancellieri vogliono che scendiamo in piazza noi, armati fino ai denti, per mandare a lavorare questi ******i? Da quando in qua le minoranze decidono per tutti?

gary52

Sab, 03/03/2012 - 19:26

Colpire uno per... educare tutti. Il Perino, magari, e la "pecorella timida"... da sbellicarsi dalle risate. Povero, timido, caro, buono, gentile ragazzo, "incompreso dalla società". Armiamoci se vogliamo salvare la democrazia, armiamoci, ripeto!

PaK8.8

Sab, 03/03/2012 - 19:27

All profilers are cunts

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Sab, 03/03/2012 - 19:28

le stesse tecniche di TASSISTI e AUTOTRASPORTATORI. Solo che prima questo giornale difendeva entrambi, ora critica il metodo. Allora come ora, massima severità contro chi blocca la vita della gente.

gian carlo galli

Sab, 03/03/2012 - 19:29

sembra che il governo si comporti come un chirurgo in sala operatoria. usa guanti sterili, il bisturi per operare il paziente (Italia) mentre la sala operatoria e' rimasta infetta. il paziente sara' ben operato ma morira' per infezione. scarsa prospettiva democratica : povera Italia !!

Ritratto di _alb_

_alb_

Sab, 03/03/2012 - 19:41

Ma iniziare a metterli sotto con le macchine, a questi rompiballe?? Ma perché gli permettono di fare queste cose? Ma i magistrati DOVE SONO quando servono?

gerico586

Sab, 03/03/2012 - 19:41

Povera italietta senza palle, tenuta in ostaggio da qualche migliaio di fancazzisti. Uno stato che non riesce a portare a termine una decisione presa democraticamente, purtroppo non merita la democrazia... ora abbiamo i "non eletti" professori, e domani? Chiameremo i militari al governo? Egregio prof. Monti, si dia da fare e faccia il necessario affinchè la tav proceda speditamente... ne abbiamo le tasche piene di questa situazione irreale.

gary52

Sab, 03/03/2012 - 19:43

20 anni di incontri ed accordi, con la stragrande maggioranza dei sindaci d'accordo sull'opera... e noi ci facciamo intimidire da 4 gatti fancazzi..sti, pseudo ecologisti, figli di papà mantenuti, pecorelli che non sanno come scaricare le frustrazioni sessuali, visto che le donne non gliela danno? E fanno bene, vista la "statura" di questa gentaglia!

macchiapam

Sab, 03/03/2012 - 19:46

Una volta c'era un presidente della Repubblica che non lasciava passare giorno senza dire pubblicamente la sua. Ora da vari giorni tace. E' forse malato?

ciannosecco

Sab, 03/03/2012 - 19:54

Bolzaneto forever

giumaz

Sab, 03/03/2012 - 19:58

Metterne un pò in galera, no? A cominciare da Perino e dai sindaci che si fan compatire a sfilare contro lo Stato ..... e poi lasciarceli per un pò. Magari potremmo barattarli con i due marò: diamo agli indiani qualche decina di deficenti da mettere in carcere, e ci riprendiamo due persone cha han fatto solo il loro dovere.

Pravda-99

Sab, 03/03/2012 - 20:02

#78 scappato - Sono d'accordo con il suo conoscente che chiede "Ma che razza di Paese e' l'Italia, dove a un gruppuscolo di delinquenti e' permesso di tenere in ostaggio un intera nazione?"...Una cosa davvero incredibile! E aggiungerei, con la complicita' di milioni di elettori che li hanno votati per anni, permettendo che un pluri-indagato diventasse addirittura Presidente del Consiglio. Che razza di Paese!

Ritratto di asarum

asarum

Sab, 03/03/2012 - 20:08

Povera Italia...............in che mani sei!!!!!!

alberto51

Sab, 03/03/2012 - 20:09

Italia: Repubblica Fondata Sulla Violenza Sulla Prevaricazione Sull'ingiustizia Dura Con I Deboli E Molliccia Con I Violenti. La Magistratura Va A Braccetto Con Questi Violenti, Nessuno Si Muove E Noi Paghiamo. Anche Contro Le Ladrate Continue Che Vengono Perpetrate Ai Nostri Danni Fatte Da Farmacisti, Medici E Baroni Vari. Che Pena Caro Monti!!!!!!!!!!

patpat1942

Sab, 03/03/2012 - 20:14

La protesta dei no-tav, è la protesta, non solo della Val di Susa, ma è una protesta del malcoltento della popolazione, della prepotenza di una classe dirigente che pensa solo ai fatti propri, fottendosene di tutti gli altri. Mai hanno ascoltato i consigli delle inserzioni fatte dai lettori del vostro giornale, non solo, ma non hanno mai risposto. La nostra classe dirigente è veramente brutta. Qualsiasi cosa le possa capitare di male ,nè sarei contento, sono gente brutta e cattiva.

gstrazz46

Sab, 03/03/2012 - 20:25

#59giangi 85. e magari pensavi la stessa cosa dell'autostrada del sole( se 85 rappresenta la tua età), della televisione a colori, dei ripetitori dei telefonini.... Ma possibile ci sia sempre l'intelligentone che ne sa una pagina più del libro e pontifichi, senza il minimo dubbio, cosa sia e cosa non sia utile e necessario per il Paese e magari non è in grado di deciderlo neppure in casa propria. I portatori di verità assolute e incontrovertibili mi sono sempre stati sui cog...ni

gary52

Sab, 03/03/2012 - 20:25

Caro Pravda, povero comunista "illuso", immemore degli immensi crimini commessi in nome del marxismo.. Sappia che in Italia, dal dopoguerra, la sinistra non ha MAI avuto la maggioranza del popolo ed è solo questo fatto che mi fa rimanere ancora in questo Paese che voi "rossi" state s******ando nel globo terracqueo. Peste vi colga, TUTTI! Senza di voi sinistrati saremmo la terza potenza economica del mondo ed avremmo il primo PIL pro-capite, male det..ti!

killkoms

Sab, 03/03/2012 - 20:32

#96pravda-99,già che paese è l'Italia?un paese in cui molti dei vertici dell'attuale magistratura nel 68 stavano in piazza col parka a tirare bulloni e sampietrini ai poliziotti!

patpat1942

Sab, 03/03/2012 - 20:33

Io rispetto le idee di tutti, però la maggioranza di quelli che sono contro la no-tav, nei loro post sono più violenti di loro,certamente solo a parole. A me sembra che questa galleria vada fatta perche ci sono interessi a vantagio dei nostri politici (sappiamo quanto costa di miliardi in più. Devono dividerseli?),poi, ci sono dubbi della reale utilità di questa galleria,poi,buona parte dei cittadini non la vogliono. Se dobbiamo spendere dei miliardi, spendiamoli nei paesi che quando piove ci scappa i morti, per dargli una sistemata. Comunque non voglio dare in assoluto ragione ai no-tav. ma qualche ragione c'è l'hanno.

Sonia72

Sab, 03/03/2012 - 20:33

E L'Italia si fa mettere in ginocchio da questi idioti ? E Santoro invita anche l'ignorante che ha coperto il carabiniere di insulti...ma dove siamo finiti?Ma povera Italia. In Inghilterra perchè dei gruppi di cretini si sono permessi di fare quello che stanno facendo i NO Tav ,la polizia li ha presi tutti CON L'AIUTO dei cittadini,messi in galera,processati e in galera ci rimarranno per anni piú si dovranno fare ore ed ore di lavori sociali e volontariato.Basta: Italia svegliati!!!!!!

gstrazz46

Sab, 03/03/2012 - 20:34

#96Pravda99 Indagato( dopo essere sceso in politica? e MAI condannato, mio garantista del *****! I suoi rappresentanti li sceglie il POPOLo, non la magistratura!

cgf

Sab, 03/03/2012 - 20:35

se fosse stato per la sinistra non avremmo le autostrade (cosa occuperebbero oggi?) nemmeno i TV a colori, già nemmeno quelli, ci volevano convincere che non servono. Nemmeno i telefonini, però quando quasi nessuno lo aveva... ad Epifani squillò in tasca durante un comizio!!! il corridoio 5 serve e se hanno rimostranze, che vadano a Brussels a manifestare e dare del pecorella ai poliziotti belgi, quelli non hanno le mani legate come i nostri chje possono tirare fuori la pistola dalla fondina solo se già raggiunti da un proiettile e chi gli ha sparato adosso avesse realmente intenzione di uccidere.

ortensia

Sab, 03/03/2012 - 20:36

A COLPI DI LETAME : come i Bolognesi nel 400 si liberarono del despota locale Bertrando Del Poggetto riempiendogli ogni giorno la casa di letame, anche oggi, con lo stesso spirito goliardico bolognese i NO PEOPLE MOVER di BOLOGNA hanno riservato lo stesso trattamento al Presidente Collina del CCC(consorzio cooperative costruzioni). "COLLINA DELLA VERGOGNA" diceva il cartello che troneggiava sul mucchio di letame lasciato davanti al megapalazzo di vetro del CCC di Borgo Panigale a Bologna. Collina e' il nome del Presidente del CCC.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 03/03/2012 - 20:57

Manifestazioni sparse in tutta Italia. Allora non sono solo gli abitanti della valle che difendono la loro tranquillità dalla TAV! Si tratta di un movimento che controlla e pilota migliaia di persone, probabilmente le stesse che hanno messo a ferro e fuoco Roma poco tempo fa, rischiando di bruciare vivi dentro la loro casa degli inconsapevoli tranquilli cittadini. La polizia dovrebbe identificarli e seguirne le tracce. Tra loro ci sono, lo si è visto, persone pronto a tutto, forse anche a sparare.

Pravda-99

Sab, 03/03/2012 - 20:58

#101 gary52 - Se lei e tutte le PEORELLE solidali aveste un briciolo di sale in zucca, un grammo di onesta' intellettuale, e un minimo di voglia e di capacita' di capire le cose, (un grande SE)...allora lei, e le altre PECORELLE, porreste queste domandine facili facili al Giornale di cui nutrite il vostro pensiero: "Caro Giornale, spiegateci perche' la TAV si deve fare e basta? Perche' Travaglio ha torto, quando elenca punto per punto i motivi del NO? Oltre alle coop rosse indicate da Travaglio, quali altre imprese sono nel giro degli appalti? Per caso sono imprese gia' appartenenti alle cricche dell'Aquila o del ponte sullo Stretto?" ...e cosi' via...Perche' e' cosi che si crea un dibattito, che si discutono pro e contro. Ma lei e le PECORELLE preferite fare dibattito concentrandovi sul nick di chi non la pensa come voi...Beeehh...Beeehhh

giottin

Sab, 03/03/2012 - 21:15

Ecco il riusultato del pugno di ferro di mari-o-monti. Ci vorrebbe altro non solo parole e....il bello deve ancora venire, buffoni!

Pravda-99

Sab, 03/03/2012 - 21:15

#102 killkoms - Andiamo, lei sa benissimo che molti altri di quelli che tiravano i bulloni e altro in piazza nel 68, rossi e neri, soprattutti rossi, oggi di mestiere fanno i tirapiedi prezzolati del Berlusca, inclusi giornalisti di grido, ex-ministri e sindaci del CDX...

Maria Rosa

Sab, 03/03/2012 - 21:16

grazie al cielo a Milano erano solo quattro gatti spelacchiati

notav26

Sab, 03/03/2012 - 21:24

perche non fare un referendum ? lasciate decidere al popolo se fare la TAV! dopo tutto siamo in democrazia o no? troppi interessi dietro questa tav.... il collegamento torino lione esiste gia ed e non e utilizzato manco al massimo . pensate che la tav faccia miracoli? non credo propio solo un spreco inutile di soldi che noi cittadini dovremmo pagare (le banche ) visto che lo stato fara ancora piu debiti. Fortuna che me ne vado da questo paese.

gary52

Sab, 03/03/2012 - 21:24

caro Pravda, chiedere se la TAV transeuropea è utile o meno è come chiedersi se l'autostrada del Sole è stata utile o meno al Paese. Ma proprio voi che continuate ad invocare il potenziamento delle ferrovie? Sai quanti camion spariranno da quelle strade? Il fatto, poi, che si andrà da Milano a Parigi in sole 4 ore (contro 7) a me pare un dato più che convincente. Secondo lei (e voi) l'Italia dovrebbe essere una penisola disabitata, senza fabbriche, strade, energia nucleare e persino ferrovie. Questo è troppo, mi creda Pravda!

gary52

Sab, 03/03/2012 - 21:33

Dimenticavo Pravda, io compro 3 quotidiani al giorno: Il Giornale, Prepubblica e Corsera. Quindi mi "nutro" da 3 fonti. Piuttosto lei, come mai sempre qui a leggere e postare? Pagato da Travaglio o Santoro? Il dubbio è legittimo, che dice?

chicco66

Sab, 03/03/2012 - 21:49

ma......mandarci la DECIMA MAS in assetto da rastrellamento sarebbe una brutta idea??

chiachia75

Sab, 03/03/2012 - 21:49

PRAVDA...qui di belante e noioso ci sei solo tu...ma fatti una dormita e poi vai a lavorare!

Ritratto di Gio47

Gio47

Sab, 03/03/2012 - 21:55

#96 Pravda-99, prova ad andare in uno dei paesi del tuo cuore, neanche in Brasile puoi scrivere e fare quello che state facendo in Italia, sentirai le manganellate sulla schiena, in quanto al Presidente del Consiglio plurindagato e mai condannato, dimentichi che lo hanno votato la maggioranza dei cittadini e non una minoranza come la vostra. Comunque se lo vuoi un buon consiglio, continua a spacciare e ti auguro che un qualche giudice sopra le parti possa indagarti e sbatterti in galera per sempre. così sarai indagato anche tu.

Ritratto di maurocnd

maurocnd

Sab, 03/03/2012 - 22:00

Beh, da uno che si firma PRAVDA non si può pretendere niente di meno: gli hanno detto di pensare così..e lui pensa così. Per definizione. Probabilmente è sufficente chiederlo agli ABITANTI della Valtellina cosa ne pensano. Ma non a quei pochi che dice lui o il suo Guru (Travaglio). A TUTTI gli abitanti della Valtellina. Forse ci sarebbero delle sorprese. Forse, ma a lui hanno detto di pensarla così. E riga!!

aladino77

Sab, 03/03/2012 - 22:13

Le pecorelle non sono i poliziotti, ma i cittadini che non hanno protestato come stanno facendo questi quando ci hanno tolto le pensioni e tassato con Imu, aumento benzina etc etc etc

culculine

Sab, 03/03/2012 - 22:16

vedo tantissima gente notav, ma proprio tanta...mi pare che Monti non riuscirà a fare la TAV

massimo rettaroli

Sab, 03/03/2012 - 22:19

Quello che dimostra di non avere sale in zucca è proprio lei, Pravda99, a partire dal difendere l'atteggiamento violento ed offensivo della marmaglia che si nasconde dietro alla sigla NO TAV, ma che la Val di Susa non sanno nemmeno dov'è, forse anche per l'ignoranza dettata dalla scarsa voglia di studiare, visto che la maggior parte del movimento è costituito da studenti. La violenza e l'arroganza non portano mai da nessuna parte, e nemmeno stavolta riuscirete nel vostro intento, perchè c'è un limite a tutto!!

claudiocodecasa

Sab, 03/03/2012 - 22:25

al di là del giusto o non giusto fare l'alta velocità....chi foraggia questi pezzenti, certamente la sinistra e alcuni paesi arabi, sono stipendiati per fare caos, non lavorano sono parassiti, a cosa servono, a nulla, andrebbeero eliminati, come avrebbe fatto stalin che tanto piace alla sinistra, i sistemi stalinisti poggiavano sulla eliminazione fisica, cioè ammazzarli.....cosa ne penzano i nostri sinistriodi ben pagati e parassiti

cesarina

Sab, 03/03/2012 - 22:26

Caro "Pravda-99 " allora visto che pensi che le "pecorelle" nutrono il pensiero del giornale, spiegami perchè i i Signori NO TAV possono manifestare il loro credo , il loro pensiero e invece i SI TAV devono tacere e guai a esprimere il proprio pensiero in merito, altrimenti macchine rigate gomme tagliate e insulti e quant'altro. Secondo voi questa è libertà di parola? è libertà di pensiero? Oserei dire proprio no...Questi signori sono gli stessi che quando si doveva costruire l'autostrada Torino Bardonecchia hanno fatto la stessa ostruzione ,le stesse manifestazioni però oggi nonostante tutto sono i primi ad usarla..e allora la finissero di rompere ...stanno affossando la Valle di Susa...... sta diventando una Valle fantasma....

giovannib

Sab, 03/03/2012 - 22:26

per i comunistelli che ancora credono di vivere nel medio evo SVEGLIATEVI se avete voglia di regresso andate in AFRICA e cercate di fare del bene visto che qui con la vostra abissale IGNORANZA fate solo dei danni e sperate in DIO che il Paese rimanga democratico altrimenti ,per gentaglia come voi i no tav i no global e i vari deficienti del NO a tutti i costi , i giorni sono contati. OCIO DELINQUENTI la pazienza è finita

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 03/03/2012 - 22:36

Francamente io godo a vedere questa feccia fuori controllo che rompe i cog.ni ai banchieri golpisti. I cialtroni del PD e sinistra varia li hanno alimentati, difesi, sostenuti (vedi Genova G8) usati contro il satana di Arcore, e adesso dei cani rabbiosi hanno perso il controllo e il c.lo lo stanno facendo al governo sostenuto da loro. Ma non è gioia sapere che occupano le sedi del PD, La Repubblica, che sprangano i prezzolati della RAI. Vera goduria......

duxducis

Sab, 03/03/2012 - 22:38

Bisogna ripudiare il debito il primo possibile i giovani si devono organizzare per salvaguardare il loro futuro. L'Italia è vittima di un immenso raggiro. Se non ci si sbriga vi porteranno via tutto, comprese le vostre case, aziende, pensioni, l'istruzione per i vostri figli, la sanità. Gli italiani con il loro lavoro producono ricchezza, ripudiando il debito i lavoratori produrrebbero la stessa ricchezza senza dover pagarne una grossa parte alle zecche che vi succhiano il lavoro con la scusa del debito. Svegliatevi!

fede_angelo

Sab, 03/03/2012 - 22:49

uno schifo. questo può succedere solo in un paese dove regna l'anarchia. dove pochi delinquenti possono fermare l'italia. dove la giustizia è impotente davanti a pochi delinquenti. se i mafiosi girassero senza armi, avrebbero carta bianca? sì, la risposta è sì, perchè questo è successo anche per i rifiuti a napoli, e in ogni dove non ci sono armi ma si possono devastare strutture pubbliche. ci vogliono carceri nuovi in ogni provincia italiana, altro che indulto sconto o sua sorella. le leggi ci sono. facciamole rispettare. certezza della pena

woodstock60

Sab, 03/03/2012 - 22:50

che paese di m....da ... milioni di persone ostaggio di 4 bamboccioni che giocano a fare i rivoluzionari... tutti subiscono e nessuno fa nulla.... che schifo...

Ritratto di Zione

Zione

Sab, 03/03/2012 - 22:52

La Mafia, sono gli Scellerati Giudicioni del GIUDICIUME organizzato e in particolare un Eccellentissimo Suino, graziato e premiato dai suoi “Coltissimi Compari Piemontesi” (e Buffoni, fra l’altro …), per le Grandi Infamie perpetrate, nonché a suo tempo anche conclamato pubblicamente Emerito Ignorante e finora ignoto Sequestratore di persone (ed anche Noto, ma solo “infra nos” …) che ha USURPATO (e distrutto) varie Carriere di laboriosi e Coscienziosi Magistrati. --- Questi riveriti Padri TERRORISTI, che con turpitudine Oltraggiano il Popolo e la Giustizia, sono la Mafia Giudiziaria, nella quale razzolano, congiurano e Assassinano la Gente Onesta; ai quali questi Infingardi CIALTRONI non sono degni neanche di lustrare le scarpe; l’Antimafia è Inquinata da questo Brigante che è Cosa Nostra, della degenerata Giudiceria; prima e in nome di Dio, si deve cauterizzare questa LEBBRA che infetta le Istituzioni e rischia di farci precipitare (TUTTI …) nel baratro della più folle Anarchia.

deving

Sab, 03/03/2012 - 22:58

Giacché ormai la protesta si è estesa un po' ovunque è chiaro che si tratta di un movimento eversivo che si avvale di questa circostanza per mettere in crisi lo Stato. Cosa può interessare ad un romano o ad un siciliano la TAV in Val di Susa? E allora sarebbe interessante conoscere le risposte a queste due domande: 1 - Chi ha interesse a bloccare il progresso? 2 - Chi paga questi eversori? 3 - Che speranze hanno i sobillatori di veder accolte le loro pazze richieste?

ciannosecco

Sab, 03/03/2012 - 23:01

" 109 Pravda-99 " Perchè ci si accorge solo adesso che tutte le grandi opere in Italia le hanno fatte le Coop Rosse?Perchè Travaglio non ci ragguaglia sull'inchiesta che si sta svolgendo in Emilia Romagna sullo strano giro di mazzette tra le Coop,ferma da un'anno?Riguardo alla Tav,se l'opera fosse a costo zero e le imprese vengono scelte dai valligiani,pensi che vorrebbero la Tav?Non la vorrebbero neppure gratis,hanno deciso che non la vogliono,quindi tutte le obiezioni diventano,questioni di lana caprina.Travaglio questo lo sa , e gioca a suggestionare le menti deboli,compreso la sua.

actarus100

Sab, 03/03/2012 - 23:18

Si prendono i capi e, assieme ai vari Ferrero, Di Liberto, e perché no anche Riina Junior(anziché mandarlo a Padova), e si deportano a Linosa per sei mesi cosi avranno tempo di meditare sia sul "impatto ambientale" delle grandi opere sia sul bisogno di vivere con un minimo di conforto! Stiamo vivendo un periodo simile al 1920-22, dopodiché arrivo' l'uomo d'ordine che con il manganello e la propaganda ci annebbio' la vista illudendoci di far rinascere i fasti dell'Impero Romano. Poveretto! si circondo' di adulatori e ignoranti che gli fecerro credere che l'Italia era una grande potenza al pari di USA e Impero Britannico, (il livello di energia prodotta da Italia nel 1938 era gia stata raggiunto da USA nel 1898 - l'Impero Britannico nel 1940 regnava su 1/6 delle terre merse e su 1/5 della popolazione del globo - nel 1945 le potenze vincitrici dominavano 80% del territorio e 80% pella poplazione mondiale). Si sa come fini' -poveri e pazzi - dobbiamo fermare questi pazzi a tutti i costi!

sara35

Sab, 03/03/2012 - 23:37

Questo non è il movimento notav, questi sono delinquenti prezzolati dalla criminalità organizzata, che non per forza di cose è mafia et simili. Questi vanno in "piazza" per una dose, sono emarginati, ridicoli e deboli. Che lo stato si decida ad intervenire con l'esercito, altrimenti potremmo pensare che proprio lo stato è il mandate di questi poveracci.

sara35

Sab, 03/03/2012 - 23:40

Il governo non può dire "andiamo avanti con la tav" a discapito delle forze dell'ordine e dei cittadini che comunque vengono privati della loro libertà. Se vogliono andare avanti con la tav devono prendere provvedimenti contro questi delinquentelli da due soldi.Troppo facile altrimenti...

terzino

Sab, 03/03/2012 - 23:47

Non credo che ai palermitani, ai cosentini, agli isernini piuttosto che ai ternani o forlivesi importasse la TAV più di tanto. Eppure in tante città ci sono state manifestazioni di protesta molte delle quali hanno trasceso superando il limite del buon senso. E' forse successo che i circa 50mila abitanti della Val di Susa si sono sparsi in tutto il paese per protestare? No di certo. La protesta è stata organizzata, quasi dappertutto, dai soliti che in questo momento non sono rappresentati in parlamento: rifondazione, SEL,5stelle, verdi, più le miriadi di sigle naturaliste. Ma come si chiederà qualcuno? E gli antagonisti, gli anarcoinsurrezionalisti che fine hanno fatto? Stavano tutti la, nelle varie piazze di'Italia confusi con gli altri ad urlare slogan in alcuni casi irripetibili , lanciare bombe carta, bruciare bandiere, rovesciare cassonetti e quant'altro, danneggiare autovetture e ciò che capitava a tiro. Costoro non hanno danneggiato solo i noTAV ma la democrazia tutta.

sara35

Sab, 03/03/2012 - 23:50

Ma il reato di istigazione alla violenza tramite mezzi di comunicazione di massa non esiste? Andrebbe inserito nel codice penale. Guarda caso son spariti gli indignados e compaiono i no-tav. Monti, Passera e Profumo..... capi illegittimi di Stato, non è che ci sta il vostro zampino?

sara35

Sab, 03/03/2012 - 23:54

#99 patpat1942 ma non mi dica che veramente pensa che questi sfigati protestino veramente per la val di susa! Ma quanti anni ha 10??????? No, perchè, solo uno di quarta elementare può pensare che questi delinquenti stiano facendo questa caciara per la val d susa eh....

Profe

Dom, 04/03/2012 - 00:02

E' evidente che vogliono la guerra! I komunisti attempati saranno contenti adesso d'aver allevato nei centri sociali tutti questi bombaroli che ora superano in violenza e imbecillità i loro "maestri"!!! Chi semina vento raccoglie tempesta!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 04/03/2012 - 01:19

Dopo la dichiarazione di Monti sulla continuazione dei lavori per l'alta velocità non si capisce cosa vadano in piazza a fare, in tutta Italia, quelle masse di beoti che continuano a gridare ai quattro venti: NoTav. Si possono capire, ma non giustificare, gli imbecilli che lo fanno per abitudine. Quei frequentatori dei centri asociali, indottrinati da cattivi maestri e dai quali hanno imparato questo tipo di attività sostitutiva della politica. Ciò che non si capisce, invece, sono i vecchi come il sig. Perino il quale cavalca questa occasione da vero irresponsabile. L'organizzazione dello stato gli va bene per riscuotere la pensione. Però quando si tratta di rendersi conto che lo stato non è solo un datore di pensione si ribella. Bel tipo di maturazione intellettuale la sua. C'è chi invecchia bene e chi molto male.

mariorossi98

Dom, 04/03/2012 - 01:25

pravda sei un imbecille,perchè la democrazia quindi la maggioranza e non 4 scemi a volto coperto ha deciso così..........poi con quel nome

mariorossi98

Dom, 04/03/2012 - 01:38

monti metti un'altra tassa..................ma che buffone sei?

jakc67

Dom, 04/03/2012 - 04:37

10, 100 1000, abbà!

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Dom, 04/03/2012 - 06:15

Variante di valico dell'Autostrada A1, tra Firenze e Bologna. Anche lì c'erano proteste per i "disagi ecologici" che avrebbe procurato. L'ho fatta un paio di volte e mi sembra una galleria formidabile. Sarà che uno dei Ministri dell'Industria, Di Pietro, era stato scelto nella vicina zona del Mugello che non ci furono tante opposizioni? La verità è una sola. Dopo 1989 la sinistra riuscì ad arrivare al potere 2 volte con Prodi, si aggiungano D'Alema e Amato e così hanno avuto 4 governi, uno peggio dell'altro. Ecco che alcuni sono molto frustrati, hanno capito che attraverso le elezioni non combinano niente e si danno all'attivismo cieco. Sono disperati perché non riescono a cambiare il sistema che odiano. Tutto lì'. Basterebbe mettere in galera i facinorosi e farli stare in carcere insieme a romeni e albanesi e capirebbero certe cose. Ma dov'è un giudice che li condanni? Rcordare la figlia del giudice che usava le bombe carta contro un sindacalista. Diceva che non ammazzavano.

Ritratto di Piergiorgio Gelli

Piergiorgio Gelli

Dom, 04/03/2012 - 06:30

Quello che trovo ingiustificabile che l'Italia mandi i militari a ripristinare l'ordine in Afganistan quando non riesce a mantenere l'ordine in casa propria. Ha davvero dell'incredibile che questi facinorosi abbiamo campo libero per fare quello che vogliono, arrecare danni alla comunita' con la certezza che tanto non accadra' loro nulla.Veramente il governo e' un governo non di pecore ma di pecoroni e Monti e' il Montone. Caro professore si dia una mossa e cominci a far pagare i danni a questi delinquenti che vedra' smetteranno subito. I cittadini sono oberati di tasse e non possono sostenere anche i costi dei danni che questi incoscienti provocano.

Ritratto di scappato

scappato

Dom, 04/03/2012 - 06:57

Per Pravda 99: Considerato che leggevo la Pravda negli anni 60-70, solo un co.....ne puo' usare tale nome. Certo, e'stato eletto un pluri indagato, Milioni di euro sprecati per fini politici, che i magistrati di un Paese "normale" non avrebbero avuto la possibilita' di sprecare. Milioni (miliardi), centinaia di gente pagata dallo stato impiegata a spiare, intercettare e produrre menzogne. Poveri incapaci,che seppure con immensi poteri a disposizione non sono mai arrivati a una sola condanna. Questa e' la sola Pravda.

gicchio38

Dom, 04/03/2012 - 08:16

Non Basta Dire E Ripetere Che Il Governo Non Cede E Andra' Avanti, Se Poi Quattro Gatti (peraltro Conosciutissimi Alle Forse Dell'ordine E Schedati), Fanno Sempre Quello Che Vogliono. E I Boss Che Li Foraggiano Di Denaro E Mezzi Per Farli Spostare In Ogni Parte Del Mondo, Anch'essi Conosciutissimi E Sono Tranquillamente A Piede Libero Perche 'cosi' Vuole La Democrazia. Fino A Che Non Sara' Il Vero Popolo Sovrano A Sbattere In Galera E Per Sempre Mandanti E Mandatari, Non Se Ne Verra' Fuori. I Sindaci Interessati Aspettano Solo Che Si Mollino Piu' Soldi E Poi Vedreste Come La Santa T.a.v. Diventerebbe Un'opera Di Utilita' Non Solo Nazionale Ma Anche Europea. Un Grande Compositore Lirico Scrisse: "ho Che Bel Ridere Ecc.............................................................................................

Italia-Phuket

Dom, 04/03/2012 - 08:35

Vergogna,vergogna,vergogna... gli Italiani ,quelli veri dove sono ? Nessuno reagisce a questa massa di degenerati,pazzi e presuntuosi.Volgari esseri ,senza anima e manipolati a dovere,da chi e il vero colpevole di tale sitruazione. A mio avviso debbono insorgere ,le persone oneste e coraggiose,per difendere la liberta e l onore dell Italia.Create masse di opposizione a questa masnada di delinquenti.Lo stao e incapace, difendetevi da soli,cominciate a reagire.Non si puo tenere sotto sequestro una strada ,un territorio,una onesta societa.Basta, reagire, reagire,reagire.Vedrete che il ,cosidetto governo,imterverra per opporsi alla vostra reazione. Ne vedremo delle belle.Ma forse si chiudera ,questa vergognosa pagina d incivilta e distruzione.

Ritratto di Gio47

Gio47

Dom, 04/03/2012 - 13:32

#116 chicco66, la10ª M.A.S. (Motoscafo Anti Sommergibile) sono delle motosiluranti, forse intendevi gli incursori in assetto di guerra, che fanno sempre parte della Marina Militare.

#marcok@

Dom, 04/03/2012 - 13:35

#144 a-tifoso concordo pienamente. Sono bravi solo nel dedicare nomi ad aule e strade e piazze ed ad assumere ex terroristi. Per le loro VITTIME nenche un accenno. Quando questi ITALICI COMUNISTI sono andati in russia, ( Loro MODELLO ) ai tempi di Stalin li hanno pure eliminati, chissà perchè, bisognerebbe ritornare indietro nel tempo e spedirli TUTTI li di nuovo adesso. ( BELLO e COMODO FARE I COMUNISTI in un'ITALIA FORTUNATAMENTE ANCORA LIBERA che concede haimè di fare, approfittandone, i loro PORCI COMODI rimanendo con complicità varie sempre IMPUNITI ).