"I pm volevano farmi incastrare il Cav"

Ruby protesta davanti al Tribunale di Milano e accusa la Procura: "C'è una guerra contro Berlusconi, io sono la vittima"

La protesta di Ruby davanti al tribunale di Milano

Milano - «Non sono una prostituta. C'è una guerra contro Silvio Berlusconi e io ne sono la vittima». L'udienza più pirotecnica del processo Ruby non va in scena in un'aula del tribunale di Milano, ma al suo esterno, sullo scalone di pietra sovrastato dalle facce di Falcone e Borsellino. È questa la ribalta che Karima el Mahroug sceglie per raccontare la sua verità. È la verità che lamenta di non avere potuto raccontare nei processi, dove incredibilmente nessuno l'ha chiamata a testimoniare. Ma che si dichiara pronta a ripetere in aula, se - come chiede - verrà citata a deporre.

Ruby non si limita a scagionare Silvio Berlusconi. Va più in là, e accusa la Procura di Milano di averla assediata ed usata perché accusasse il Cavaliere. Parla di promesse, intimidazioni, insulti ricevuti nel corso di interrogatori mai firmati e di cui non è rimasta traccia negli atti ufficiali dell'indagine. E attacca con rabbia la stampa, che incurante dei suoi diciassette anni ha frugato in ogni angolo della sua vita, cucendole addosso un marchio d'infamia.
L'apparizione di Ruby va in scena in un pandemonio di telecamere e di spintoni, di domande ciniche e di diffidenza conclamata. Perché, e perché adesso? Perché uscire allo scoperto dopo due anni e mezzo di silenzio? Siamo di fronte allo sfogo sincero di una ragazza finita in un guaio più grosso di lei, o all'ennesima puntata di una callida strategia difensiva, in cui Ruby continua a fare da spalla alla linea processuale del suo Pigmalione di Arcore? Sono dubbi che Karima sapeva di sollevare, quando ha scelto di presentarsi armata di cartello davanti al Palazzo di giustizia. Ma che ha scelto di affrontare.
La goccia finale, racconta nei cinque fogli che legge davanti alle telecamere, è stata la battutaccia rivolta da una signora a sua figlia Sofia, all'uscita della messa di domenica. Ma che si va ad aggiungere a due anni di insulti sui giornali, in tv, su internet. «La colpa è di quella stampa che per colpire Silvio Berlusconi ha fatto del male a me. Parlo di quei giornalisti che mi hanno violentato pubblicando le intercettazioni telefoniche che mi riguardavano. Le stesse persone che manipolando la verità mi hanno trasformato in quello che non sono: una prostituta». E racconta di una trasmissione tv in cui un tizio è stato pagato per raccontare che lei si prostituiva: «Sono andata a cercarlo l'ho trovato e ha ammesso: ha mentito per tremila euro».

Ma prima e sopra delle colpe dei giornali, nel racconto di Ruby, stanno le colpe dei magistrati della procura milanese. «La violenza che più mi ha segnato è stata quella di essere vittima di uno stile investigativo fatto di promesse mai mantenute di aiutarmi a trovare una famiglia e di proseguire gli studi; un metodo fatto di domande incessanti sulla mia intimità, le propensioni sessuali, le frequentazioni amorose, senza mai tenere conto del pudore e del disagio che tutto ciò provoca in una ragazza di diciassette anni. Eppure nulla di ciò è stato messo a verbale, anzi dei ripetuti interrogatori che ho subito solo alcuni sono stati verbalizzati e nel testo di alcuni non ho neanche apposto la firma. Un atteggiamento investigativo apparentemente amichevole che è progressivamente mutato quando è stato chiaro il fatto che non avrei accusato Silvio Berlusconi». Nella foga di incastrare il Cavaliere, sostiene Ruby, i pm non si sarebbero nemmeno resi conto delle sue assurdità: «Ho raccontato di avere incontrato persone che conoscevo solo grazie ai rotocalchi, come Cristiano Ronaldo o Brad Pitt, e dentro di me mi domandavo come fosse possibile che non si accorgessero che erano frottole».

Da sola, emozionata ma coriacea, Ruby sfodera poi il colpo d teatro: il suo vecchio passaporto che porta come indirizzo «rue Moubarak». È da lì, dice, che prese l'idea di spacciarsi per nipote del rais egiziano. Poi se ne va, fendendo la muraglia umana, senza rispondere alle domande - spesso spietate - che le piovono addosso. Ma se i giudici del processo Ruby 2, che riprende oggi, la chiameranno a deporre prima della sentenza, alle domande dovrà rispondere. E lei, dice, non vede l'ora.

Commenti
Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Ven, 05/04/2013 - 08:44

Da che c'erano oltre che scriverle la filippica dovevano anche insegnarle a leggerla.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 05/04/2013 - 08:52

a santoro battevate le mani, porci comunisti! ora batterete la testa!

kevin80

Ven, 05/04/2013 - 08:54

Bisogna essere mentalmente faziosi per non credere a queste sacrosante verità

Paul Vara

Ven, 05/04/2013 - 09:06

Povera innocente... Quanto sei stata pagata per recitare (malissimo) questa parte ? Per fortuna le intercettazioni hanno mostrato il vero volto di questa sgualdrina che cerca di approfittare (come tutti quelli vicini a Berlusconi) della situazione.

FRANCK56

Ven, 05/04/2013 - 09:11

diceva tempo fa questa santarellina:qualcuno mi paga per parlare,qualcun altro per tacere,per leggere ieri sera nello speciale dedicatole da rete4,scritto non si sa da chi forse dall'avvocato Ghedini,quanto avra' guadagnanto? Quando doveva presentarsi davanti ai giudici era in vacanza,offertale da chi? Comunque santa subito!

cicero08

Ven, 05/04/2013 - 09:12

Un film tutto nuovo con stavolta protagonista Brad Pitt...Chi è lo sceneggiatore? Ah saperlo! direbbe Dagospia...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 05/04/2013 - 09:21

paul vara, in quelle intercettazioni non ci sono le prove, anche se le hanno fatte a fettine, anche se hanno interrogato 200 persone, anche se hanno minacciato napolitano (oltre che berlusconi), non sono MAI state trovate le prove. come mai? :-) la tua stupida insistenza a credere al complotto è ridicola, la tua stupida insistenza a credere alle belle parole scritte sui giornali (senza mai citare le prove reali e non manipolabili) è doppiamente ridicola. si rassegni ad accettare berlusconi e ad rispettare ruby :-)

angelomaria

Ven, 05/04/2013 - 09:36

la fine per questi falsi protettorisella giustizia onil rrinizio di nuove fabbricazioni questo resta da vedere buongiornoe buons giornata a voi lettori

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 05/04/2013 - 09:38

La denuncia contro i PM torturatori non poteva essere più chiara ed anche il posto scelto per accusarli ( il tribunale di Milano !!!!!) ne garantisce la veridicità. Adesso i PM vanno processati, o quantomeno inquisiti. Subito ! O dovremo attendere che Silvio riformi la giustizia per avere finalmente un giustizia giusta che punisca i torturatori e risarcisca le vittime? Ruby ha una sola colpa: si è rifiutata di coinvolgere Berlusconi con false accuse e per questo e stata (sue parole !) sottoposta a sevizie. E questa sarebbe giustizia ?

KARLO-VE

Ven, 05/04/2013 - 09:45

Povera fiammiferaia, puoi raccontare tutta la tua verità e tutto quello che lo staff di silvio ti costringe a dire visto i lauti compensi ricevuti, ma ci soano intercettazioni, affermazioni di amiche e anche dello stesso silvio che dicono esattamente l'opposto. Di una cosa non c'è il minimo dubbio: sei una grande bugiarda, naturalmente compreso anche quando dici che non hai fatto sesso con berlusconi

mister_B

Ven, 05/04/2013 - 09:52

perSilvio46 un altro che delira. vada a leggere quanto ha dichiarato Berlusconi riguardo a Ruby il 14 aprile 2011 ai giornalisti invece di mettere in fila parole a caso

xgerico

Ven, 05/04/2013 - 09:58

Ma nessuno si domanda perchè la seconda moglie (veronica) abbia mandato affan-kulo il marito?!

xgerico

Ven, 05/04/2013 - 10:00

L'avevano chiamata a testimoniare ma....... non si è presentata!

viento2

Ven, 05/04/2013 - 10:00

Karlo-VE#com'è informato che faceva il guardone ad Arcore

berve

Ven, 05/04/2013 - 10:01

Povera ragazza. Mi sa che "ci hanno fatto una proposta che non ha potuto rifiutare".

vittorio.rm.41

Ven, 05/04/2013 - 10:09

quanti sciacalli che non hanno rispetto per il prossimo anche in questo sito.

supermario46

Ven, 05/04/2013 - 10:20

quanti farisei nel mondo! Paul Vera e i tipi come te si credono sopra Dio e giudicano la morale degli altri, poi sono proprio quelli che cercano le puttane per strada: la verità che c'è un processo di concussione senza concussi, di sfruttamento della prostituzione con una parte lesa che non è più tale quando non dice ciò che gli "eletti" vogliono sentirsi dire. C'è una persona Umana con tutti i suoi difetti che quando non serve viene buttata dagli "eletti" nel cesso, è questa la morale dei giusti (perchè voi lo siete)!!!

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 05/04/2013 - 10:23

@vittorio.rm.41. è pieno ed aspettavano tutti il pirla... benvenuto!

supermario46

Ven, 05/04/2013 - 10:24

quanti farisei nel mondo! Paul Vera e i tipi come te si credono sopra Dio e giudicano la morale degli altri, poi sono proprio quelli che cercano le puttane per strada: la verità che c'è un processo di concussione senza concussi, di sfruttamento della prostituzione con una parte lesa che non è più tale quando non dice ciò che gli "eletti" vogliono sentirsi dire. C'è una persona Umana con tutti i suoi difetti che quando non serve viene buttata dagli "eletti" nel cesso, è questa la morale dei giusti (perchè voi lo siete)!!!

mezzagrogna69

Ven, 05/04/2013 - 10:29

x mortimermouse: ancora vede comunisti??? Lei è antico come il cucco!!! Dietro aq eusta favoletta di Silvio costruita per spaventarvi e legarvi a lui c'avete perso completamente il cervelloe la capacità di ragionare!!! Comunque dire cje questa non è una "donna di facili costumi" è veramente fazioso...che sceneggaiata di alto borgo...poi sotto le statue di falcone e Borsellino...che schifo...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 05/04/2013 - 10:29

@perSilvio46 il fatto che si sia scelto com e luogo il tribunale di Milano significa che non è farina del suo sacco, ma degli impresentabili che già manifestarono davanti a quel tribunale. Sfacciatamente impresentabili

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 05/04/2013 - 10:30

Superba Ruby! Ha fatto benissimo a denunciare il più efferato degli stupri che mai donna possa subire. Quello riservatole da certa magistratura, la cui abiezione non potrà mai essere perdonata.

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Ven, 05/04/2013 - 10:36

il passaporto e' come il certificato di nascita che longo e ghedini dicevano di aver trovato in marocco ahahahahahahah

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 05/04/2013 - 10:37

KARLO-VE 05/04 09:45 scrive: "… sei una grande bugiarda, naturalmente compreso anche quando dici che non hai fatto sesso con berlusconi " - - - Ergo, lei era nel letto con Berlusconi e Ruby mentre loro facevano sesso e lei si faceva un solitario.

Paul Vara

Ven, 05/04/2013 - 10:40

supermario 46 : il morto non ha sporto denuncia dunque non c'è motivo di accusare l'assassino. Bella morale la sua ! Io lascerei i giudici fare il loro mestiere, senza impedire il corso del processo come Berlusconi ed i suoi avvocati si ostinano a fare. Forse che non abbiano la coscienza tranquilla ?

reliforp

Ven, 05/04/2013 - 10:40

“Ma come una si dà la patente di puttana da sola? Ma roba da matti”...chi è costui ? E' il mitico nano che parla al telefono con la Minetti (intercettata, lei non lui) e commenta l'iniziativa della nipotina di Mubarak di denunciare l'amica Conceicao (quella che nella rubrica telefonica annotava...Rubby Troia ) per induzione alla prostituzione. Hai capito anche tu , topomortimer , noiostante il quoziente intelletivo da posacenere che ti ritrovi?

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 05/04/2013 - 10:42

Visto che nonostante 4 invii sul precedente articolo, il mio commento non è stato pubblicato, ci riprovo qui ora per la 2a volta(10:26 + 10:42) : - - - gibuizza 04/04 12:31 scrive : "… Perché, dopo diversi anni, per sentire Ruby la Boccassini deve convocarla proprio quando è in Messico? …" - - - Questa domanda me la sono posta anch'io da tanto tempo. È allo stesso tempo una risposta a quella sfilza di cretinetti che continuano a chiedersi come mai la Ruby non abbia risposto alla chiamata (essendo in Messico). È da oltre due anni che Ruby, ripetutamente e in particolare durante l'intervista con Signorini, va dicendo di non esser mai stata convocata e ancor meno ascoltata dai solerti/e magistrati/e. Considerato l'urgenza e la gravità dei fatti contestati a SB, mi sarei aspettato dalla mAGISTRATA Boccassini, o chi per lei, una convocazione urgentissima di Ruby per ascoltarla urgentissimamente già all'inizio del processo (processo = pio eufemismo). Quanto al viaggio in Messico, pur non nei dettagli, ricordo come fosse cosa arcinota (forse anche prima che iniziasse); come mai si aspetta solo dopo un bel po' dalla partenza, pur essendo parte lesa quindi ben a conoscenza dei fatti, di convocarla magari con la forza al cospetto dei mAGISTRATI garanti della legalità, della moralità e dell'onore nazionale ? – (4° invio da ieri alle 18:18)

EmanueleS

Ven, 05/04/2013 - 10:43

Credo più ad un pianto sincero di una ragazzina sbattuta nello schifoso mondo degli adulti, che ad alcuni magistrati violenti e politicizzati, privi di scrupoli ed emuli della Gestapo. Estorcere confessioni con minacce, finte accuse che sfociano in procedimenti penali, la distruzione sociale di chi non è in linea con le tue direttive... sta avvenendo davvero, Italia 2013. Gente così violenta nei metodi andrebbe trattata nello stesso modo con cui loro trattano gli altri, ma con più rigore: andrebbe messa al muro e fucilata con un preciso colpo al cuore, più un secondo colpo in testa a distanza ravvicinata per assicurarsi che l'esecuzione sia avvenuta in modo corretto. Ed il costo delle pallottole e della esequie sia a carico della loro famiglia. Abbattuti, soppressi come animali rabbiosi e socialmente pericolosi.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 05/04/2013 - 10:49

certo come no,siamo arrivati allo stupro dei pm...ma guardate che certe cose accadevano ad arcore stando ai racconti di molte,comunque contenti voi di aver trovato una giovanna d'arco del marciapiede

cicero08

Ven, 05/04/2013 - 10:50

X abj14: ma no si riferiva soltanto alla gita in Messico per non farsi interrogare in udienza e far slittare di almeno 45 gg il processo principale...

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Ven, 05/04/2013 - 10:53

EmanueleS: belin bananas ma il partito dell'amore dove te lo metti? dai mettiti scopa nel culo e vai a spazzare il parco di arcore .

Ritratto di mark911

mark911

Ven, 05/04/2013 - 10:53

Se vuole farsi ascoltare dai magistrati è sufficiente che dichiari di avere argomenti interessanti contro il Cavaliere e vedrà che saranno subito disponibili (anche alla Domenica se necessario) e non solo quelli di Milano ma anche il "playboy" di Napoli la chiamerebbe subito per trovare qualche spunto interessante per aprire una nuova inchiesta e trovarsi nuovamente sulle prime pagine dei quotidiani!!!

no beluscao

Ven, 05/04/2013 - 10:57

poveretta la cara Ruby , non erano le stesse parole delle intercettazioni . Come mai non ha risposto ad alemno 1 domanda ? Evidentemente sapeva solo leggere ( MALE ) QUELLO CHE LE ERA STATO DETTO DI DIRE . Povera Italia l'unica cosa a suo favore è il tempo che mancherà al caro cavaliere ..... @persilvio46 no comment prendi una camomilla , e poi come mai il tuo caro cavaliere è tanto amicone di Putin notoriamante ex comunista ...interessi personali ... medita

massimobordiga

Ven, 05/04/2013 - 11:12

ma possibile che a nessuno venga in mente che... falsificare i propri documenti e reato !!! come la stessa "ruby rubaquori" ha ammesso di aver fatto davanti alle telecamere !!!

cicero08

Ven, 05/04/2013 - 11:13

X abj14: non è stata certo la Boccassini a convocare la Ruby mentre era in Messico. Sono stati gli esimi difensori dell'imputato eccellente a far mirabilmente coincidere le cose. Ruby, infatti, era testimone della difesa...

xgerico

Ven, 05/04/2013 - 11:15

@EmanueleS - Mi tolga una curiosità, ma lei tiene in casa un mezzo busto di Mussolini?

chiara63

Ven, 05/04/2013 - 11:15

Anchei più faziosi berlusconiani avranno capito che queste dichiarazioni di Ruby le sono state fornite solo da chi può avere interesse a buttare fango sulla magistratura. Come può ridursi così un partito che vorrebbe essere di governo?

migrante

Ven, 05/04/2013 - 11:16

e dai profiler ... sappiamo che devi svolgere il compitino, ma almeno cerca di farlo bene !... su`, spiega ai posaceneri cosa debbono evincere dall'affermazione del Cav...diccelo tu, perche` noi poveracci magari possiamo intendere che Berlusconi si sorprenda per la decisione di Ruby in quanto la denuncia che fa, oltre a "bollarla", la mette immediatamente nelle mani dei magistrati e del tribunale dei minori che utilizzando l'art.403 del Codice Civile la spedira` in comunita`..come appunto e` avvenuto...a proposito, come va il processo alla Conceicao ?...e quello alla Ruby per furto ?...e quella ragazza colombiana che a Genova testimoniava sull'attivita` di Ruby, lo ha poi avuto il permesso di ricongiungimento con il figlio ?

Nosinistri

Ven, 05/04/2013 - 11:16

Ruby è assolutamente credibile e dimostra quanto siano cinici e crudeli i magistrati che sono disposti a tutto pur di riuscire nei loro intenti e di piegare la giustizia ai loro scellerati fini..Io non mi sento assolutamente tutelato da una giustizia parziale che tutela gli amici e perseguita i nemici..va assolutamente riformata!

Angelo48

Ven, 05/04/2013 - 11:18

PER GLI AMICI LETTORI GIUSTIZIALISTI "AD OROLOGERIA". Tralasciando alcuni aspetti non secondari dell'attività processuale in atto(nessuna testimonianza diretta ma solo dichiarazioni cd "de relato";l'inconcepibile non convocazione in aula di almeno 1 dei nomi ritrovati in quella famosa agenda per attingere elementi probatori a conferma dell'accusa;l'inconcepibile acquisizione agli atti dei verbali di interrogatori di Ruby fatta in modo parziale ed omissione di acquisizione di dichiarazioni rese e non fatte firmare dalla Ruby stessa; l'inconcepibile omissione fatta dalla Procura che ha disatteso "l'obbligatorietà dell'azione penale" nei confronti dei nomi presenti in agenda), sono a chiedervi qualcos'altro. Siete a conoscenza del fatto che la Ruby e' tornata dal Messico il 12 gennaio u.s. e che i giudici della quarta sezione penale di Milano avevano deciso di riconvocare Ruby come teste nel processo a carico di Silvio Berlusconi per il 14 dello stesso mese? Nel corso dell'udienza del 17/12 u.s., lo sapete che l'avvocato difensore della Ruby avv. Paola Boccardi aveva già preannunciato e garantito ai giudici la disponibilità della Ruby ad essere ascoltata? Ed allora: perche' a distanza di 80 gg. dal suo rientro, la Procura non ha inteso più sentirla nonostante fosse e rappresentasse per la Procura un teste chiave? Possibile che vi soffermiate solo sulla convocazione della Ruby quando (per essere precisi)essa era già in Messico da 1 settimana e non vi chiediate perche' ancora non la convocano? C'e' qualcuno che sa chiarirmi gli aspetti sopra evidenziati? Grazie!

Angelo48

Ven, 05/04/2013 - 11:25

massimobordiga: egregio sig. Massimo, ma possibile che non le venga in mente (nè a lei, nè ai magistrati)che trovare nell' agenda della "presunta" prostituta oltre 60 nomi retrodatati con a fianco specifica "tariffa", e' chiaro sintomo di consumazione di reato? Le risulta che uno solo di quei nomi e' stato indagato per induzione alla prostituzione? Le risulta inoltre che almeno uno solo di quei nomi sia stato ascoltato come teste a carico? Ci rifletta e - se vuole - mi faccia sapere cosa ne pensa in proposito.

BlackMen

Ven, 05/04/2013 - 11:26

supermario 46: aahh beata ignoranza. Evidentemente lei sembra non sapere che in Italia vige l'obbligo della azione penale anche in assenza di denuncia della parte lesa. Quello a cui si riferisce lei è il processo civile in cui invece è necessaria la querela di parte per avviare il procedimento....ma che glielo dico a fare!

Angelo48

Ven, 05/04/2013 - 11:28

migrante: caro amic

Angelo48

Ven, 05/04/2013 - 11:38

migrante: caro amico migrante (che brutto chiamarti così), ti scrivo al sol scopo di informarti che ti avevo già inviato un post ieri sera sin dalle ore 18 senza riscontro alcuno. In quel mio commento, oltre a ringraziarti per la "benefica opera" che compi su questo forum, ponevo tuo tramite alcuni interrogativi che ritrovo nel tuo commento odierno oltre a quelli enunciati nel mio post delle ore 11.18. Cosa considerare in sintesi: che la ricerca della VERA verità, diventa ardua da raggiungere quando chi la persegue e' pieno in partenza di pregiudizi!!Stammi bene!!Angelo.

ciannosecco

Ven, 05/04/2013 - 12:00

"Angelo48" Carissimo è un piacere leggerti.Inutile dire che da ieri tento di farmi pubblicare dei commenti.Non sono passati nemmeno i saluti a Dreamer66 (per la cinquantesima volta).E' solo passato un mio commento(che in realtà è una citazione di Zagrebesky)sulla obbligatorietà dell'azione penale che,molti considerano obbligatoria.Forse in teoria,in pratica non esiste ne l'obbligatorietà ne il controllo su di essa.Noto con tristezza che molti si avventurano a commentare fatti di un processo penale senza avere una minima cognizione di come esso si svolga.E' come disquisire di scacchi senza sapere le regole del gioco,un insieme di bestialità.Per non parlare delle solite frescacce del tipo, "il Parlamento ha certificato che Ruby è la nipote di Mubarak",cosa non vera,alla stregua dell'annulamento del falso in bilancio.Ti mando un caro saluto,nella speranza di essere pubblicato.Ciao Angelo.

mimicaro2005@li...

Ven, 05/04/2013 - 12:01

Ne prenderei uno a caso di questi commenti vomitati da una delle tante teste di c...o, per strllare: VERGOGNATEVI! Siete talmente bacati dentro da non voler vedere e riconoscere la realtà delle cose. Fatevi dare una registrata alla massa cerebrale. Ha fatto bene questa ragazza a ribellarsi così platealmente, e di certo non per difendere Berlusconi, ma se stessa. Tutti noi, tranne voi teste di c...o, sappiamo che al Cavaliere vogliono fare la festa e questa ragazza, csì come le altre, c'è andata di mezzo. I PM di Milano, così come gli altri, tutti di sx, così come voi pezzi di m...a, non hanno più argomenti non sanno più cosa inventarsi, ma prima o poi scoppieranno. VERGOGNATEVI!

BlackMen

Ven, 05/04/2013 - 12:15

abj14: mi spiace contraddirla ma le convocazioni nei processi partono con moltissimo anticipo rispetto alla data di comparizione. Perciò ruby, nonostante fosse al corrente di doversi presentare, decise di andare in Messico a quanto pare consigliata da Ghedini che, infatti guardacaso, non l'ha proprio convocata come teste...chissà come mai...se lo è chiesto???

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Ven, 05/04/2013 - 12:20

Rientro, proprio ora da una visita senologica,eseguita a pagamento in quanto i tempi, si sarebbero protratti a lungo nel tempo...questi e altri sono i veri e gravosi problemi degli italiani.Ho provato ieri sul tardi ad inviare un pensiero, ma aimè, probabilmente, la redazione l'ha ritenuto, troppo forte,(e me ne scuso) nei confronti della Signora Boccassini,(anche se a dire il vero, ne ho letto di peggiori)cercherò di essere meno severa;il disegno messo in atto dalla magistratura è abbastanza chiaro e limpido, fare fuori il "gran Malvagio" "l'essere più infimo"che mai sia apparso sulla scena politica,semplicemente perchè consapevoli, che anche questa volta, vincerebbe alla grande, di conseguenza, si va ancora per tentativi pur di eliminarlo dalla scena politica,(e a questo punto non solo) non ho mai fatto sconti al Cav,(forse solo nei primissimi tempi)non è un santo e aimè, ama circondarsi,di personaggi,a volte discutibili, vuoi per destino, o perchè mal consigliato...ma in fondo chi è, che non ha debolezze umane?? ma da qui a pensare,che sia colpevole di induzione alla prostituzione,o d'aver usufruito delle "grazie" della "signora" Ruby, ce ne corre, cosiderando che il suddetto sarà anche simpaticamente un pò Bauscia,(credo si dica così)ma padre e uomo di estrema generosità, dote speciale, che pochi possiedono.Eppoi suvvia...stiamo sempre parlando, di un uomo di 76 anni,(seppur potente)76 anni dicono tutto...e questo, sia chiaro, lo dico, pur non avendo, nessuna stima della "signora" come di tante/i altri.Sicuro il mio voto e non solo il mio, spero in prossime elezioni, urgenti per codesto Paese in preda al delirio. GRAZIE!!

BlackMen

Ven, 05/04/2013 - 12:20

ciannosecco: qui se c'è qualcuno che si avventura è lei caro mio. L'esercizio dell'azione penale da parte del pubblico ministero è obbligatorio ai sensi dell'art. 112 della Costituzione, come recepito nell'art.50 codice di procedura penale. Stia bene e studi!

GIANNA 52

Ven, 05/04/2013 - 12:22

Una parolina a quella donna che ha aggredito verbalmente Ruby il giorno di Pasqua, insultandola davanti alla figlioletta: lei e quelle come lei, mi fanno vergognare di essere donna! Provo nei suoi confronti un disgusto immenso, lei appartiene a quella cadegoria di persone che andrebbero isolate socialmente, anche se riconosco che troverebbe molta compagnia fra coloro che scrivono in questo blog!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 05/04/2013 - 12:31

blackmen, ti stai incaponendo su una qestione talmente infima che forse non ti sei accorto che non frega niente ai magistrati? non frega niente alla sinistra. solo gli avvocati di berlusconi hanno avuto qualche riguardo per questa storia. ti sei mai chiesto come mai ci sono voluti 20 anni di processi a berlusconi (perchè è proprio di questo che si tratta) e NON hanno mai trovato una prova? e tu insisti su questa sciocca e inutile versione di ruby in messico? ma chi se ne fotte!!

supermario46

Ven, 05/04/2013 - 12:39

mi infastidisce rispondere sig. paul vera perchè il mantra dei tifosi, destrorsi o sinistrorsi che siano è sempre uguale: giudicare gli altri evita di giudicare se stessi e poi pensare, ragionare, sopratutto dubitare è una attività che costringe al grande sforzo di mettere in movimento i due neuroni disponibili: le certezze sono solo dei sublimi o degli stolti. Solo il dubbio implica la ricerca del "cui prodest". Auguri

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 05/04/2013 - 12:54

BlackMen 05/04 12:15 scrive: "… le convocazioni nei processi partono con moltissimo anticipo rispetto alla data di comparizione. Perciò ruby, nonostante fosse al corrente di doversi presentare, decise di andare in Messico a quanto pare (?!) consigliata da Ghedini …" - - - 1) Peccato lei non abbia citato la data della convocazione partita "con moltissimo anticipo". – 2) Ammesso e non concesso che Ruby abbia fatto la birichina organizzandosi un viaggio in Messico pur sapendo di essere stata convocata, la invito a prendere nota di quanto esposto da Angelo48 11:18 (allora: perché a distanza di 80 gg. dal suo rientro, la Procura non ha inteso più sentirla nonostante fosse e rappresentasse per la Procura un teste chiave?).

cicero08

Ven, 05/04/2013 - 13:11

X abj 14: Ruby era solo un teste della difesa. L'accusa ha sempre ritenuto di poter fare a meno delle sue verità. Le risposte ul perchè non si è potuta esibire sul banco dei testimoni chiedeteLe a Ghedini o a chi ieri ha cancellato Clooney per sostituirlo con Brad Pitt...

Angelo48

Ven, 05/04/2013 - 17:04

cicero08: e lei non si e' posto la domanda di come mai l'accusa, pur ritenendo la Ruby persona offesa, non l'abbia inserita tra i suoi testi a carico?? Questo, a prescindere dal fatto che in data 10/12 u.s. nel corso dell'udienza in cui ebbe a verificarsi l'assenza della Ruby, la Boccassini esclamò adirata:".."Questa è una strategia per dilatare i tempi del processo e arrivare in campagna elettorale". Infatti l'accusa - come lei sostiene - ha sempre ritenuto di poter fare a meno delle sue verità, tanto che la Boccassini chiese al collegio giudicante presieduto dal giudice Giulia Turri, di poter eliminare tale testimonianza. Ma il collegio, rigettò tale richiesta ritenendo che la testimonianza della Ruby non fosse affatto " nè superflua nè irrilevante" per la Corte. Nel predisporre quindi la data di una nuova comparizione in aula per Ruby, il giudice invitò la Boccassini a prepararsi eventualmente al controinterrogatorio previsto dal nuovo codice di Procedura penale, entrato in vigore il 24/10/1989 (dove l’esame testimoniale avviene secondo una sequenza trifasica)e sancita dall’art. 498 c.p.p. Quando non si conoscono bene gli articoli del codice ed i meccanismi procedurali di un processo da esso scaturenti, sarebbe opportuno TACERE!

migrante

Ven, 05/04/2013 - 17:51

Ciao carissimo Angelo, non so se questo post verra` pubblicato o se riuscirai a leggerlo dato che questo pare essere un articolo "a scomparsa", comunque ci provo...ti trovo "in formissima" ! preciso, dettagliato... come sempre ! strepitose le "mazzolate" riservate al povero cicero... certe volte riesco persino a provar ammirazione per la abnegazione che mettono 'sti ignorantoni nel far di tutto per esser presi a pesci in faccia !

ciannosecco

Ven, 05/04/2013 - 18:45

"BlackMen" Cos'è,l'ora del dilettante?Se proprio mi vuol fare un piacere si legga questo:http://www.irsig.cnr.it/images/stories/file/articolo_1997_fabri_discrezionalit.pdf Naturalmente tutti devono studiare c'è sempre da qualcosa da imparare.In questo caso è lei che deve imparare.Saluti.

ciannosecco

Ven, 05/04/2013 - 18:54

"BlackMen" Egregio,tra gli avventurieri ci sono quelli come lei che si fermano davanti alla teoria.La realtà è un'altra. http://www.irsig.cnr.it/images/stories/file/articolo_1997_fabri_discrezionalit.pdf Mi raccomando,legga,studi e mi faccia sapere.Saluti.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 05/04/2013 - 19:25

BlackMen 05/04 12:15 scrive: "… le convocazioni nei processi partono con moltissimo anticipo rispetto alla data di comparizione. Perciò ruby, nonostante fosse al corrente di doversi presentare, decise di andare in Messico a quanto pare (?!) consigliata da Ghedini …" - - - 1) Peccato lei non abbia citato la data della convocazione partita "con moltissimo anticipo". – 2) Ammesso e non concesso che Ruby abbia fatto la birichina organizzandosi un viaggio in Messico pur sapendo di essere stata convocata, la invito a prendere nota di quanto esposto da Angelo48 11:18 (allora: perché a distanza di 80 gg. dal suo rientro, la Procura non ha inteso più sentirla nonostante fosse e rappresentasse per la Procura un teste chiave?). - (3° invio dopo quello delle 12:55 + 17:01 confermati ma non pubblicati e 4/5 ore di pausa redazionale)

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 05/04/2013 - 19:27

cicero08 05/04 13:11 scrive: "Ruby era solo un teste della difesa. L'accusa ha sempre ritenuto di poter fare a meno delle sue verità … " - - - Le rispondo citando il commento su articolo precedente di "hectorre" 04/04 11:16 : "si chiama processo ruby e non viene nemmeno ascoltata dai giudici.....buffonate tipicamente italiote". - (3° invio dopo quello delle 13:57 +17:15 confermati ma non pubblicati e 4/5 ore di pausa redazionale)

cicero08

Sab, 06/04/2013 - 08:32

X Angelo48: forse sarebbe meglio tacere quando si vuole mistificare la realtà ad ogni costo. Ruby era un teste per la difesa che convocato ritenne più opportuno andare a villeggiare in Messico dove i carabinieri non avrebbero potuto raggiungerla per l'accompagnamento coatto. Il processo slittò a forza e quando la Corte ritenne, comunque, opportuno acquisire la testimonianza richiesta dalla difesa fu la difesa stessa a rinunciarvi. Da qui in poi possono partire le interpretazioni giuridiche di cui lei sarà maestro...

ciannosecco

Sab, 06/04/2013 - 09:52

"cicero08" Il suo commento è il tipico esempio di "non conoscenza" delle dinamiche processuali.Osservare cosa succede ad un processo penale,senza cconoscere i suoi meccanismi e le sue strategie,portano a fare dei commenti come il suo.Poco male,la soluzione è semplice,impari le regole e di conseguenza capirà anche certe strategie.Saluti.

Angelo48

Sab, 06/04/2013 - 11:31

cicero08: vede caro commentatore, io non sono maligno al suo pari e quindi non credo che la sua risposta sia frutto di "mistificazione". Essa invece, e' figlia di carenza di apprendimento mista ad una buona dose di supponenza che e' una dote molto presente in quelli come lei. Io iniziavo il mio commento a lei indirizzato scrivendo: "..lei non si e' posto la domanda di come mai l'accusa, pur ritenendo la Ruby persona offesa, non l'abbia inserita tra i suoi testi a carico?? " Cosa presuppone ciò per lei? Per me significava che fossi ben a conoscenza che la Ruby era teste della difesa. Ancora: non fu il processo a slittare - come erroneamente afferma - ma solo l'interrogatorio della teste. Certo che fu la difesa a non ritenere più necessario sentire il suo teste, ma rimane il dato sconcertante che le segnalavo ad inizio del mio commento: come mai l'accusa non ritenne - non dico essenziale ma quanto meno utile - inserire tra i suoi testi a carico colei che rappresentava e rappresenta tutt'ora il fulcro dell'intera vicenda? E se la riteneva "testimonianza superflua", come mai nell'apprendere della sua assenza si e' lasciata andare ad una reazione verbale inusitata per un magistrato degno di tal nome??? In un dibattimento, e' normale che le parti (accusa e difesa)giochino al meglio le proprie carte; c'e'- di fatto - che il giudice che presiede il colleggio giudicante, ha rigettato l'ipotesi avanzata dalla Boccassini, ritenendo che l'interrogatorio della teste fosse cosa molto importante. Chi - ordunque - ha giocato male le proprie carte per lei?? Ora però, esulando dalle schermaglie procedurali, provi a valutare i fatti: come mai quel giudice non ha dato corso al suo deliberato nonostante siano passati + di 80 gg. dal rientro della Ruby?? Se ci arriva, provi a riflettere e ponderare bene!! Nel contempo le chiedo: si e' reso conto che non mistifico nulla ma analizzo solo in modo semplice e lineare? Questa mia linearità, la trova disarmante??

Angelo48

Sab, 06/04/2013 - 12:02

cicero08: vede caro commentatore, io non sono maligno al suo pari e quindi non credo che la sua risposta sia frutto di "mistificazione". Essa invece, e' figlia di carenza di apprendimento mista ad una buona dose di supponenza che e' una dote molto presente in quelli come lei. Io iniziavo il mio commento a lei indirizzato scrivendo: "..lei non si e' posto la domanda di come mai l'accusa, pur ritenendo la Ruby persona offesa, non l'abbia inserita tra i suoi testi a carico?? " Cosa presuppone ciò per lei? Per me significava che fossi ben a conoscenza che la Ruby era teste della difesa. Ancora: non fu il processo a slittare - come erroneamente afferma - ma solo l'interrogatorio della teste. Certo che fu la difesa a non ritenere più necessario sentire il suo teste, ma rimane il dato sconcertante che le segnalavo ad inizio del mio commento: come mai l'accusa non ritenne - non dico essenziale ma quanto meno utile - inserire tra i suoi testi a carico colei che rappresentava e rappresenta tutt'ora il fulcro dell'intera vicenda? E se la riteneva "testimonianza superflua", come mai nell'apprendere della sua assenza si e' lasciata andare ad una reazione verbale inusitata per un magistrato degno di tal nome??? In un dibattimento, e' normale che le parti (accusa e difesa)giochino al meglio le proprie carte; c'e'- di fatto - che il giudice che presiede il colleggio giudicante, ha rigettato l'ipotesi avanzata dalla Boccassini, ritenendo che l'interrogatorio della teste fosse cosa molto importante. Chi - ordunque - ha giocato male le proprie carte per lei?? Ora però, esulando dalle schermaglie procedurali, provi a valutare i fatti: come mai quel giudice non ha dato corso al suo deliberato nonostante siano passati + di 80 gg. dal rientro della Ruby?? Se ci arriva, provi a riflettere e ponderare bene!! Nel contempo le chiedo: si e' reso conto che non mistifico nulla ma analizzo solo in modo semplice e lineare? Questa mia linearità, la trova disarmante??

cicero08

Sab, 06/04/2013 - 12:24

X Angelo48: se Lei non mistifica (ma mistifica, eccome se mistifica9 o è quel peggior sordo che non vuol sentire oppure è tonto. Il comportamento processuale della Ruby non è dipeso affatto dalla Boccassini. E' stata teleguidata da altri che, appunto, quando era possibile sentirla, improvvisamente hanno rinunciato al teste. Tanto l'obiettivo di allungare i tempi del processo (cosa che che come anche lei ammette era stata denunciata dalla Boccassini) ormai era stato raggiunto. Piuttosto mi dica qualcosa sul nuovo passaporto esibito nell'occasione. Sbaglio o era già venuto fuori un certo interessamento presso le sedi deputate in Marocco? E poi provveda ad avvertire Brad Pitt che è finito non si sa come in bocca alla Ruby...Ora scateni pure tutta la sua ira...

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 06/04/2013 - 12:45

Angelo48 06/04 11:31 – Complimenti per la sua disanima in effetti disarmante; ma penso sia tempo sprecato. Lei aspira a raddrizzare gambe ai cani allorché il buon Dio le ha progettate storte. Buon fine settimana.

ciannosecco

Sab, 06/04/2013 - 13:21

" cicero08 "Egregio,finalmente ho compreso perchè non ci capiamo.Lei non conosce gli atti processuali,non ha le conoscenze tecniche minime per poter parlare di un processo penale,si sofferma su dei particolari ( passaporto ) non sapendo nemmeno che è negli atti processuali,quindi valutati in precedenza dalla Procura e adesso dal Tribunale.Lei non conosce nemmeno che la Difesa ai sensi dell'articolo 391 bis e seguenti può compiere accertamenti,tra cui le acquisizioni dei documenti ( passaporto in Marocco).Resta il fatto che lei non risponde ai quesiti che le vengono posti.Nella famosa agenda della Ruby c'erano diversi nomi.Le ci deve ancora dire come mai la Procura non li ha nemmeno sentiti e ne ha proceduto d'ufficio,indagandoli.Saluti.

Angelo48

Sab, 06/04/2013 - 13:40

cicero08: perche' mai dovrei adirarmi? Per averla messa in enorme difficoltà? Assolutamente no: ho avuto, di contro, solo la conferma della sua insipienza!

cicero08

Sab, 06/04/2013 - 14:12

X Angelo48: una cosa comunque la so e con me tutti gli altri che hanno avuto la pazienza di leggerti: da caterina caselli "la verità ti fa male lo so, la verità ti fa male lo ...sai ..."

ciannosecco

Sab, 06/04/2013 - 14:22

"cicero08" Se canta come commenta i processi penali,povere orecchie di chi la sente.Saluti.

cicero08

Sab, 06/04/2013 - 14:33

X Ciannosecco: certo non ho pruderie varie per andare ad infilarmi nella lettura di atti come quelli del processo in questione. Vedo che anche lei non vuole capire: poco male ma almeno qualcosa su Brad Pitt avrebbe potuto dirla visto il po' po' di nome tirato in ballo stavolta. In ogni caso ora sentiremo la Boccassini e poi anche la Ruby nel processo a carico di Fede e così sarete tutti soddisfatti. Ah dimenticavo. Può sentirmi cantare quando vuole...basta pagare

ciannosecco

Sab, 06/04/2013 - 20:07

"cicero08"Peccato che non abbia certe "pruderie",se le avesse avute avrebbe capito perchè abbiamo la Magistratura da terzo mondo.Non solo Brad Pitt ma anche Cristiano Ronaldo sono coinvolti nel racconto della Ruby.In pratica lei mi ha confermato che di questi argomenti, lei non solo non ha pratica, ma neanche si vuole informare.In pratica lei parla senza conoscere l'argomento per cui si discute.Se lei mi garantisce che la sua arte canora non sia ai livelli dei suoi commenti sui processi penali,potrei anche pagarla per sentirla cantare,la musica è una delle mie passioni.Se non sono troppo esigente vorrei sentirla nell'aria della Boheme " O Mimì, tu più non torni ".Saluti.

ciannosecco

Dom, 07/04/2013 - 10:33

"cicero08"Lei pretende di discutere su un'argomento senza essere nemmeno preparato,mentre se lo faccio io lei lo giudica una "pruderia".Lei vuole un mio parere su Brad Pitt mentre la questione è l'anomalia di una presunta vittima non convocata dalla Procura a testimoniare,la stessa che non ha indagato i personaggi descritti nell'agenda di Ruby.Ho la vaga impressione che lei tenda a tergiversare.Prima di pagare una sua prestazione canora voglio assicurarmi che le sue prestazioni siano almeno più decenti della sua preparazione giuridica.Saluti.