Immigrazione, Alfano alla Camera: "Lampedusa non è zona franca dove si possono calpestare i diritti"

Il ministro condanna il trattamento anti scabbia: "Modalità umanamente inaccettabili". E Renzi va in visita a Lampedusa: "Qui come semplice cittadino"

Le modalità seguite nel trattamento antiscabbia eseguito nel centro di prima accoglienza di Lampedusa "se appaiono sul piano tecnico del tutto inappropriate certamente sul piano umano sono inaccettabili". Nell’informativa urgente alla Camera sulle immagini rubate da un clandestino e trasmesse dal Tg2, il ministro dell’Interno Angelino Alfano ha denunciato senza se e senza ma "il comportamento spersonalizzante, l’assenza di sensibilità e il disprezzo" per "le esigenze di dignità e di riservatezza della persona e della sua integrità fisica". Un comportamento che ha sollecitato da parte del governo Letta "la più ferma delle reazioni".

Come riferito dal titolare del Viminale, le immagini trasmesse dal Tg2 si riferiscono al trattamento di un gruppo di 104 stranieri, "tutti di sesso maschile", nei cui confronti "erano stati diagnosticati sintomi di acariasi e ai quali era stata prescritta una precisa profilassi". Nella relazione presentata dal presidente del consorzio "Lampedusa accoglienza" che ha in gestione il centro dell'isola viene, infatti, riferito che "ai fini del trattamento sarebbe stato individuato uno schema operativo secondo il quale l’ospite veniva fatto entrare in una cabina di legno all’interno della quale, liberatosi degli indumenti, sarebbe stato sottoposto a osservazione medica e al conseguente intervento di profilassi, consistente nel cospargere una apposita soluzione disinfettante". Alcuni stranieri, spazientiti per la lunghezza delle operazioni, avrebbero cominciato a denudarsi all’esterno della cabina. Solo a questo punto il disinfettante sarebbe stato cosparso utilizzando una pompa. "Da tempo - ha sottolineato Alfano - è stato adottato un preciso protocollo di approccio al migrante che vige per tutti i Centri e che contempla puntuali prescrizioni sanitarie e di profilassi: ciascuna persona all’arrivo è sottoposta ad un esame sanitario preliminare per accertarne le condizioni di salute ed intervenire adeguatamente in caso di eventuali patologie. Questo deve rassicurare circa il fatto che Lampedusa, nonostante quanto di gravissimo accaduto, non rappresenta una zona franca in cui si calpestano impunemente i più elementari diritti della persona".

Dopo lo scandalo il contratto l'ente sociale, che gestisce la struttura dell'isola e che è affiliato alla Legacoop (holding delle coop rosse), è saltato. In attesa che diventi possibile l’affidamento ad un nuovo gestore il Viminale ha chiesto alla Croce rossa di rafforzare la sua presenza a Lampedusa mandando un maggior numero di operatori. È anche allo studio l’ipotesi, sulla cui percorribilità giuridica è stata sentita l’Avvocatura dello Stato, di far subentrare nella gestione un ente di indiscussa capacità e di assoluto prestigio internazionale. Per Alfano "la reazione che è seguita all’episodio dimostra non solo che non siamo disponibili a transigere sui principi umanitari e costituzionali ma che nessuna clausola o condizione contrattuale potrà mai presupporne un affievolimento o una ridotta tutela". E questo è un preciso segnale che l'esecutivo intende dare all’opinione pubblica italiana, alla comunità internazionale e agli stessi operatori del privato sociale a cui oggi lo Stato, all’esito di una gara, affida la gestione dei centri di prima accoglienza. "Al contempo - ha proseguito il ministro dell'Interno - lo Stato non può ritenere che l’intervento di soggetti del terzo settore valga a liberarlo da ogni responsabilità: al contrario, è essenziale che gli organi di governo mantengano sempre di più il pieno controllo delle attività che si svolgono all’interno dei Centri ed è mia intenzione monitorare costantemente, in maniera ancora più incisiva, che le effettive condizioni di vita all’interno di queste strutture corrispondano a quelle degli standard internazionali riconosciuti".

Mentre ancora infiamma la polemica, il neo segretario del Pd Matteo Renzi si è subito fiondato a Lampedusa per far visita al centro dello scandalo. "Sono qui come semplice cittadino", ha spiegato cercando di dribblare le domande dei giornalisti e sottolineando il carattere "privato" della visita sull’isola. Il sindaco di Firenze ha, tuttavia, avuto un lungo confronto con gli abitanti di Lampedusa che gli hanno esposto i numerosi problemi legati non solo all’emergenza immigrazione ma anche alla sua perifericità geografica e alle difficoltà di collegamento. "Sono venuto a Lampedusa - ha poi spiegato - per reiterare l’invito a Giusi Nicolini a fare parte della mia squadra di dirigenti del Pd".

Commenti

gi.lit

Sab, 21/12/2013 - 11:01

E invece è zona franca, caro Alfano. Come lo è ormai l'Italia intera, un Paese ormai senza frontiere. E allora, invece di atteggiarsi a progressista, perché non dice cos'ha da proporre per almeno tentare di arginare l'invasione in atto?

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 21/12/2013 - 11:20

Bravo angelino, bravo traditore.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 21/12/2013 - 11:20

Bravo angelino, bravo traditore. Tutta Italia e zona franca, e una cloaca.

bastardo

Sab, 21/12/2013 - 11:35

ma con un cognomen come alfano ,meridionale terrone,devi per forza essere mafioso!!!solo maroni,nome nordista ,ha lottato contro la mafia!!!!

Giovanmario

Sab, 21/12/2013 - 11:58

come si fa a lavare una persona se non si toglie i vestiti? e come si fa a usare una pompa per uso sanitario se non in un luogo aperto? o si pretendeva di chiudere quelle persone nei bagni e disinfestarli dall'esterno, attraverso i muri? neppure nelle barzellette sui carabanzi.. si sarebbe arrivati a tanto..

antonio54

Sab, 21/12/2013 - 12:02

Perché Alfano non va a vedere i diritti dei Lampedusani come sono messi, ad iniziare dalla sanità, le scuole, i trasporti ecc., visto che stiamo parlando di cittadini italiani. A parlare siamo tutti bravi...

cicero08

Sab, 21/12/2013 - 12:14

Lampedusa forse no ma Ciampino sicuramente si visto che ha ospitato l'incredibile epilogo dell'affaire Kazako (vero ministro Angelino?) su cui si cerca di individuare anche il ruolo dell'ENI...

laura

Sab, 21/12/2013 - 13:02

Com'e' bravo Alfano quando difende i "diritti" dei clandestini invasori. A quando la difesa dei diritti degli Italiani, calpestati quotidianamente da clandestini e immigrati vari? Li accogliamo, anzi li andiamo a prendere quasi a domicilio,nonostante non dovrebbero nemmeno essere ed arrivare sul nostro territorio. Li sfamiamo, li vestiamo, li disinfettiamo e parliamo dei loro diritti? Questo e' choccante altro che la disinfestazione per la scabbia e varie. Dove vive Alfano? Non lo sa che col buonismo peloso ci siamo riempiti di ladri, spacciatori, stupratori, delinquenti di ogni genere, praticamente la feccia e i rifiuti degli altri paesi? Quanto a quelli regolari, scroccano a piene mani tutto quello che possono. Questo si' e' indegno di un paese civile, altro che balle.

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 21/12/2013 - 13:08

aaaa la croce rossa...allora siamo apposto, cioè proprio chi ci guadagna in questa tratta..Alfano la tua nullità è assoluta, in confronto i vecchi Dc sono dei Titani..

roberto zanella

Sab, 21/12/2013 - 14:05

Un mio conoscente ha preso la scabbia sedendosi su una poltroncina di un trasporto pubblico locale,parecchio frequentato da extracomunitari.Il trattamento è stato lungo,fastidioso,da quarantena,perchè mi speiegava che quel tipo di acaro si sistema sottocutaneamente.Quindi il corpo doveva essere passato totalmente spalmando pomate ect.Insomma un inferno e noi stiamo qui a guardare come fanno se è shic o meno fare quello che hanno fatto.Avranno avuto un protocollo sottoscritto da medici.

Luigi Fassone

Sab, 21/12/2013 - 14:20

Caro Alfano,leggi Facebook ,gli innumerevoli MI PIACE e lo sai,io sto con te. Ma adesso,con questi atti definiti "disumani" non esageriamo !tanto per cominciare,come si fa ad irrorare un corpo VESTITO ? Bisognava farli deformare dalla scabbia,sti poveri clandestini ?

Ritratto di Markos

Markos

Sab, 21/12/2013 - 14:20

ALF_ANO ORMAI TUTTA L'ITALIA E' ZONA FRANCA PER GLI STRANIERI CLANDESTINI SENZA NESSUN TITOLO PER TROVARSI IN ITALIA.

killkoms

Sab, 21/12/2013 - 14:21

per i "non invitati" invece l'intera Italia è zona franca,vero?

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 21/12/2013 - 14:27

Ma quanta pelosa demagogia; ipocrisia a quintali!!! E' umanamente inaccettabile disinfestare quattro pidocchiosi clandestini che nessuno ha chiamato, e invece è umanamente accettabile vedere migliaia di concittadini, vecchi e malati, razzolare nei secchi della spazzatura perché non arrivano a fine mese? Angelino, rispondi: - è umanamente accettabile questo ? Ipocrita !!!

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 21/12/2013 - 14:32

Alfano, ridicolo, un paio di mesi fa non avrebbe mai detto questo sul trattamento antiscabbia per i clanedestini, per quanto riguarda Lampedusa è diventat come Tortuga.

Ritratto di promfran

promfran

Sab, 21/12/2013 - 15:19

E BASTA CO STA STORIA DELLA SCABBIA!!!! quanto ancora dovremo sentire scemenze dai politici di turno. MI VIENE UN DUBBIO, CHE TIPO DI LEGGE VORRANNO FAR PASSARE IN PARLAMENTO UTILIZZANDO LO SDEGNO GENERELE ?!!!! GATTA CI COVA. ALFANO HAI PERSO IL BEN DELL'INTELLETTO, E LA MELONI A CUI VOLEVO DARE IL MIO VOTO DOVE STA, PERCHE' NON PARLA.? BASTA CLANDESTINI, BASTA INGIUSTIZIE, BASTA SPORCIZIA!!!

Ritratto di Situation

Situation

Sab, 21/12/2013 - 15:38

.....ma perché tutte queste domande e "moralismi"???????? il centro di accoglienza è gestito da una Coop ROSSA.............TUTTO SI SPIEGA

Domatore

Sab, 21/12/2013 - 15:42

caro Oldpeterjazz, il problema non è il verme alfano che spera nei consensi delle zecche, il problema è che molti italiani la pensano così, una sorta di sado-masochismo. spero che siano loro a subire in primis gli effetti dell'invasione, non solo quella scimmie. spero che perdano lavoro a causa dei cinesi, che vengano derubati e malmenati da romeni e albanesi, che vengano violentati e picconati dai baluba, che paghino ticket, buoni pasto, tasse anche per loro! lo spero vivamente. spero anche che qualche italiano inizi a fare la festa anche a qualche privilegiato senza meriti e con i soldi degli altri, qualcuno che vive al di sopra della realtà. i parassiti sociali.

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 21/12/2013 - 15:56

Suggerimento ad alfano: trasformare l'intera isola di Lampedusa in un centro di accoglienza a sei stelle, dopo aver trasferito tutta la popolazione locale sul continente.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 21/12/2013 - 15:59

Dalla grande città al piccolo paese è ormai un susseguirsi di soprusi e gesta criminali degli immigrati a spese degli italiani.#promfran si chiede:CHE TIPO DI LEGGE VORRANNO FAR PASSARE IN PARLAMENTO UTILIZZANDO LO SDEGNO GENERALE ?!!!! Lo Ius soli. Non è ancora abbastanza chiaro? Ed uno dei principali promotori, dopo Renzi e la Kyenge, è proprio l'uomo che il Cav.aveva scelto a suo delfino:Angelino.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 21/12/2013 - 16:03

servi del progetto mondialista di imbastardimento dei popoli.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 21/12/2013 - 16:07

questo disgraziato venderebbe la madre pur di accreditarsi presso i poteri forti mondialisti.

marco46

Sab, 21/12/2013 - 16:20

A Renzi auguro di essere impestato dalla scabbia così proverà sulla sua pelle cosa si ignifica grattarsela a sangue pur di guarire, e basta con questo falso buonismo ne abbiamo i coglioni pieni, ci stanno derubando, depredando anche moralmente, che quando un cittadino onesto per difendere la sua famiglia e i suoi averi da questi ladri, viene cacciato in galera senza pietà subendo un'onta indelebile sulla sua vita. SERLE docet, per tutti gli altri casi finora successi.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 21/12/2013 - 16:21

Di questo passo, dopo i Forconi i Cannoni...

Ritratto di illuso

illuso

Sab, 21/12/2013 - 16:36

Francamente quello che è successo a Lampedusa mi sa che sia nei limiti del tollerabile, non ci vedo nulla di terribile. Ho lavorato un mese in pieno deserto libico,magari avessimo avuto la fortuna di essere "annaffiati" e fare una doccia. Non eravamo clandestini...I saraceni arrivano fuorilegge in questa stupida nazione e pretendono un hotel 5 stelle e le nostre istituzioni ci lacrimano sopra. Andate a quel paese.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 21/12/2013 - 17:16

Trattateli bene altrimenti non ne arrivano più!!!!!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 21/12/2013 - 18:07

Ormai ci avete fatto venire il latte alle ginocchia con queste immagini. Farete mica parte, anche voi, delle prefiche di governo?

Domatore

Sab, 21/12/2013 - 18:19

dopo il rischio di golpe durante gli anni caldi, da parte dell'esercito/carabinieri, i politici furbetti si sono pian piano assicurati la simpatia dei vari comandanti delle forze armate e di polizia. in che modo? facendoli guadagnare suppergiù come loro. idem per giudici e altre cariche importanti. niente cannoni, solo le masse possono ribaltare il regime politico, che non ha colore, è una finzione, tutti d'accordo nel mantenere il loro status privilegiato. le ghigliottine nelle piazze potrebbero funzionare. nessuno stato sarebbe in grado di fermare la collera di centomila o più cittadini decisi a ripulire e purificare i palazzi del benessere, il paese dei balocchi, dove tutto è possibile, a spese del contribuente che produce.

TruthWarrior1

Sab, 21/12/2013 - 18:50

@Ausonio Verissimo. Renzi è proprio appoggiato di quella cricca massonica gobalista alla quale vuole fare il leccac**o di turno .

Massimo Bocci

Sab, 21/12/2013 - 19:14

Certo anche il Renzi, di demagogia comunista se ne intende mentre nella sua bella Firenze, Italiani dormono per strada o alla stazione, invidiando la villette mono famigliari regalate ai Rom con tanto di assegno mensile, proprio il mondo alla rovescia Italiani BUE (i pagatori, che hanno costruito questo paese con sudore e sangue) diseredati senza diritti civili, mentre (indesiderati!!! ospiti?? INVASORI!!!) si lamentano, certo forse avevano letto i volantini del regime che li invitavano ad INVADERCI COL TUTTO GRATIS, Italiani veri non ci liberemo di questa feccia di LADI!!! COMUNISTA-CATTO.......ANTI ITALIANI I!!!

NON RASSEGNATO

Sab, 21/12/2013 - 20:23

Pare che questa gente abbia tutti i diritti e nessun dovere. Il sig. Ministro Kienge è andato a Firenze a commemorare l'uccisione di due africani , fatto assolutamente condannabile, ma non ha ancora annunciato la sua presenza a commemorare le vittime di Kabobo.

piedilucy

Sab, 21/12/2013 - 20:31

caro renzi vai a far visita ai disoccupati, alle famiglie di imprenditori italiani che si sono suicidati, ai disoccupati e cerca di fare anche un pò il sindaco visto che ti becchi anche quel stipendio....

moshe

Sab, 21/12/2013 - 20:40

alfano, sei diventato peggio dei tuoi compagni komunisti!

piedilucy

Sab, 21/12/2013 - 22:52

lo sapete alfano renzi e schifosi vari che esistono GLI ITALIANI e che siamo noi a mantenrvi??????????????????????

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 22/12/2013 - 00:09

E ti pareva che quelli della COOPERATIVA ROSSA CHE HA COMBINATO LA PORCATA non inventassero qualche scusa per giustificarsi? Quando sono beccati in castagna i trinariciuti negano sempre l'evidenza. COMPORTAMENTO TIPICO DA CRIMINALI.

elio arcangioli

Dom, 22/12/2013 - 07:58

Solo chi non ha frequentato il mondo delle coperative sociali non conosce La coop e cosa significa averci a che fare.In varie occasioni e salita agli onori delle cronache e quasi mai per fatti positivi.Tutto questo logicamente a causa di comportamenti di pochi uomini che hanno sbagliato e mai perche trattasi di una organizazione potentissima di stampo politico che ha goduto di protezioni coperture e benevolenza e che ha macinato miliardi di profitti.Ma non mi spieghero mai perche sia consentito dalla legge che la politica e il sindacato in qualche maniera siano presenti sul mercato degli appalti pubblici e con successo straordinario=che bravi pero= aliomentando il sospetto di qualche becero qualunquista che possa trarre vantaggi da parte della classe politica

elio2

Dom, 22/12/2013 - 13:30

Tranquillo alfetta, che tra un po' anche tu avrai perso il diritto di pasteggiare a nostre spese.

angelomaria

Dom, 22/12/2013 - 13:37

hai ragione alfANO solo quelli degli abitanti