Imu, abolizione fasulla: un trappolone anti Pdl

Dalla stangata sui villini all'aumento della franchigia, sui giornali fioccano le ipotesi di "rimodulazione". Palazzo Chigi smentisce ma Brunetta s'infuria: avvelenano i pozzi

Puntuali come un treno svizzero, rispuntano ogni volta che il clima si scalda sul tema tasse, con l'effetto prevedibile, forse voluto, di una secchiata di benzina sul fuoco. Di ipotesi di riforma dell'Imu ne sono uscite diverse negli ultimi mesi, sempre seguite da altrettante smentite della presidenza del Consiglio.
«Tutte vere e tutte false, nel senso che per il momento ci sono solo simulazioni che non hanno altro valore di esercizi teorici», spiegava ieri una fonte dell'esecutivo. Perché se spesso il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni si è sbilanciato (e non certo a favore dell'abolizione dell'imposta sulla prima casa) l'orientamento di Palazzo Chigi è noto: dopo la proroga e forse la cancellazione della rata di giugno, si lavora a una riforma complessiva che dovrà essere varata collegialmente dalla maggioranza. Prima si scioglie il nodo politico - per forza di cose con un accordo Pd e Pdl - e solo dopo verrà il tempo delle ricette. Palazzo Chigi ha provato più volte a fermare lo stillicidio di ipotesi e ballon d'essai, ma ieri non c'è riuscito.

In una botta sola sono uscite almeno tre ricette di riforma dell'imposta comunale sugli immobili. Tutte diverse, ma accomunate da due dati: sono tutte indigeste al Pdl e servite a un giorno dall'affaire Fmi, cioè dall'uscita del documento del Fondo monetario pro Imu che il centrodestra sospetta essere ispirato da «manine» italiane.
Il quotidiano Repubblica ha addirittura puntato sulla «stangata sui villini», che sembra tanto un accanimento verso la classe media e lo zoccolo duro dell'elettorato moderato. «È chiaramente un avvelenamento dei pozzi, ossia notizie false, inquinate. È buttar benzina sul fuoco per far cadere il governo», ha attaccato il capogruppo del Pdl alla Camera Renato Brunetta. D'accordo anche un esponente importante del Pd nel ministero dell'Economia, il sottosegretario Pierpaolo Baretta: «Ridicolo confondere case di lusso con villette a schiera».

Difetto di comunicazione, vista dal punto di osservazione del governo e del Pd. Nel Pdl, invece, c'è chi punta il dito contro il ministro dell'Economia. «È una mia visione, ci sarebbe bisogno in questa fase di un politico e non di un tecnico di Bankitalia», attacca Daniela Santanchè. Sulla stessa lunghezza d'onda è anche Gasparri. «Ci vuole un ministro dell'Economia. Non una figura grigia e inadeguata». Pronta la replica di Dario Franceschini, ministro ai rapporti con il Parlamento, e di Stefano Fassina, viceministro dell'Economia: «Chi attacca Saccomanni attacca il governo».

Resta il fatto, che le altre indiscrezioni uscite ieri fanno riferimento alla vecchia proposta del Pd di estendere l'esenzione Imu, senza abolirla sulla prima casa. E che, per la seconda volta in due giorni, Enrico Letta ha dovuto confermare gli impegni del governo. Questa volta il premier ha preso di mira direttamente l'ipotesi lanciata da Repubblica. «Contrariamente a quanto riportato da alcune testate giornalistiche non è prevista alcuna stangata sui villini».
Dopo circa quattro ore anche il ministero dell'Economia ha fatto dietrofront con una nota. Il dicastero «ha allo studio una pluralità di soluzioni, sulle quali il Governo deciderà collegialmente». Via XX Settembre cerca di allontanare il sospetto di essere all'origine delle notizie. Parla di «non meglio precisate fonti» e poi prende le distanze dalle ipotesi-Repubblica su villini che «non riflettono le posizioni del Governo e del Ministro». Calma e gesso. Almeno fino alla prossima indiscrezione.

Commenti
Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 08/07/2013 - 08:24

niente vacanze e niente saldi quest'anno, troppe tasse ed incertezza fiscale sul futuro. Ho ripreso la bicicletta, mi diverto e resto in forma mangiando di meno e meglio fate come me protestate contro questi porci che avete votato amici dei massoni europei e dei propri interessi.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 08/07/2013 - 08:45

Miei cari Fenomeni della libertà , vi avverto che se verrò a pagare l'IMU di più di prima , non mi limiterò più ad offendervi , ma passerò a dei sistemi più persuasivi. Per quanto riguarda il voto , SCORDATEVELO.

cicero08

Lun, 08/07/2013 - 08:51

Ma questo Brunetta, novello Napoleone in sedicesimi e come ama dire di se stesso, mancato premio Nobel, non è stato ministro in quel lungo periodo in cui l'Italia è stata affamata e ridotta sul lastrico tra l'altro di un governo che, nello strombazzatissimo contratto con gli italiani, aveva garantito la riduzione della pressione fiscale?Tra l'altro, per l'IMU, in quest'ultima tornata di campagna elettorale il padrone del suo partito aveva garantito che in caso di incapienza del bilancio pubblico avrebbe fatto fronte con i suoi danari. Ebbene se lo fa con le olgettine può ben rimborsare le rate di IMU pagate al resto degli italiani. Anche per dimostrare cosa significa mantenere gli impegni.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 08/07/2013 - 08:56

Attendiamo il rimborso del 2012 con fiducia.

cast49

Lun, 08/07/2013 - 10:09

gzorzi, DIPENDE DAL GOVERNO, SE LETTA SI SVEGLIA...

cast49

Lun, 08/07/2013 - 10:12

marino.birocco, IGNORANTE, NON DIPENDE DA BERLUSCONI MA DA QUEI COGLIONI CON A CAPO LETTA, AL QUALE STA BENE QUESTO GOVERNO MA DIMENTICA DI FAR FEDE AI PATTI, I SOLDI CI SONO, BASTA DIRE AL FMI DI FARSI I CAZZI PROPRI.

ferry1

Lun, 08/07/2013 - 10:22

Chi vuole ed ha voluto l" IMU si vede in questi giorni.Smettiamola di arzigoggolare alla Saccomanni e Fassina togliamola e cerchiamo le risorse nelle pieghe delle clientele politiche.quando faremo pagare le tasse alle COOP come alle aziende normali ad esempio?.

Noidi

Lun, 08/07/2013 - 10:24

@cast49: Ma se non ci sono neanche i soldi per eliminare l'IMU e Lei crede ancora al rimborso di quella pagata nel 2012??? Certo che i salami sugl'occhi sono di qualche cm di spessore.

emilio1899

Lun, 08/07/2013 - 10:32

E' proprio così. Una casa popolare perchè iscritta al comune come villetta a schiera pagherà l'IMU ed una casa in un condominio di lusso al centro di Rima No! Ma siamo imapzziti? Tassa equa? vediamo.... Ci sono gli amici degli amici che hanno la casa regalata dallo stato: non hanno speso un soldo per comprarla, e pagano di affitto cifre così basse che sono inferiori a quello che la genta paga di IMU per case comprate a caro sacrificio (ricordiamoci di Dalema a 400.000 lire (200 euro) al mese al centro di Roma). Allora lo stato sia più efficiente (e giusto), si faccia pagare il dovuto per l'uso dei suoi beni e poi chieda più tasse al cittadino onesto (invece di proteggere una setta di privilegiati). E poi.... non basta più colpire Berlusconi,guardiamo al trappolone che hanno preparatao per Alfano: persona inattaccabile dal punto di vista legale e morale...: si deve dimostrare che Alfano è incapace, non controlla il Viminale: ha fatto estradare persone con passaporti validi, ma non sono i guidici a dover per ultimi controllare? chi è che ha legalmente dato il permesso ad estradare queste persone.... Alfano?.... povera Italia.

marvit

Lun, 08/07/2013 - 10:32

gzorzi. Per il rimborso IMU bisogna presentare un certificato che attesti il voto dato al PDL. Stante ciò, voi siete esclusi. A meno che non presentiate un'apposita richiesta pentimento accompagnata da "ravvedimento operoso ed ossequioso"

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 08/07/2013 - 10:34

Forse non ve ne siete accorti ma sareste al governo cari pidiellini. Non vi va bene? Allora staccate la spina! Invece da un lato vi lagnate e dall'altro però restate ben attaccati alla tetta che tante "opportunità" offre. Serietà e coerenza please!

emilio1899

Lun, 08/07/2013 - 10:34

Tutti si sono dimenticati dei 20 miliardi che possono arrivare dal patto fiscale con la svizzera e che la Germania ha siglato ed incassa da due anni: quante ne hanno dette a Tremonti perchè tardava a siglarlo..... adesso se ne sono dimenticati (per non darla vinta al PDL e togliere l'Imu. Le Bugie hanno le gambe corte!

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Lun, 08/07/2013 - 10:41

Un presidente del consiglio intelligente deve sempre mantenere le promesse fatte prima della creazione di un governo, specialmente quando è composto da due opposizioni. Letta continua a rinviare, con i rinvii inutili non si risolvono le situazioni e non si mantengono le promesse. Mandi a casa il ministro dell'economia che è un bancario e difende gli interessi delle banche, metta un ministro politico e non un tecnico. Di tecnici come Monti ne abbiamo pagato le spese, con questo altro ministro tecnico, servo del FMI, ne pagheremo molte altre. Letta sei un ex demnocristiano onesto, fatti valere e lascia perdere i consigli sbagliati di Saccomanni, comanda tu e non farti intimorire, altrimenti il paese fara la fine che stava facendo con Monti, tasse per tutti e nessuna crescita o tentativo di fare smovere il PIL, che è decresciuto durante Monti del 2,20% ( sotto lo zero) e il debito pubblico è aumentato dal 120 a circa 129%. Bel risultato i tecnici, che sono servi e prendono soldi dai poteri forti, che in Italia in questi ultimi anni hanno triplicato i loro guadagni alle spese del popolo italiano che è alla rovina economica finanziaria. Svegliatevi è ora di capire cosa è successo nel bel paese. La magistratura ha tagliato le gambe a Berlusconi che stava compiendo una vera rivoluzione, per sistemare una volta per tutte i poteri forti. Non è riuscito grazie alle sinistre che sono in connubbio con questi poterie conb la magistratura politizzata a sinistra che si aumenta gli stipendi, mentre gli itliani muoiono di fame. Non dimenticate il Monte Paschi di Siena, altrimenti la memoria corta vi punirà in modo definitivo, creando il presupposto della vostra rovina. Lo scivo per i giovani che non avranno più speranze in questo bel paese.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Lun, 08/07/2013 - 10:47

Uno lavora, si fa il villino in campagna e viene stangato dall'IMU. Invece ai fancazzisti elettori del PD, regalano le case popolari magari in centro storico (ove il catasto non è aggiornato), e poi si beccano pure l'esenzione. Una tassa o la mettono per tutti o non la mettono per nessuno.

Duka

Lun, 08/07/2013 - 11:00

Ma non è l'Italia dei "trappoloni" questa è l'Italia dei PASTICCIONI- Non c'è come l'incapace cronico abile nel fare pasticci e le istituzioni dello stato ne sono piene.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 08/07/2013 - 11:30

marvit: giusto per riempire l'unico neurone che si ritrova: 1) IO NON HO VOTATO QUESTA CASTA, lei si e si vede. 2) Il suo kapo non ha specificato che il rimborso IMU era solo per i suoi elettori, quindi, che le piaccia o meno io attendo.

franco@Trier -DE

Lun, 08/07/2013 - 11:31

Ma la abolizione sulla prima casa non dice niente semmai sul suo valore esempio, se io ho una casa in Riviera prima casa o a Roma da un milione di euro non pago IMU e chi ne ha due di casette da 80 mila euro la paga? Ma chi la ha messa questa legge Berlusconi o chi?

newattila

Lun, 08/07/2013 - 11:31

Condivido gianni 1950. Aggiungo che il cambiamento che tutti sbandierano si dovrebbe verificare dai fatti. Primo domandarsi: chi è che vuol far rimanere la tassazione a questo livello? Certamente tutti coloro che anche adesso la difendono a gran voce. Troppo comodo tassare tutti e conservarsi i privilegi. Il canbiamento si verifica dai fatti non dalle chiacchiere. Riflettiamo

newattila

Lun, 08/07/2013 - 11:33

Condivido gianni 1950. Aggiungo che il cambiamento che tutti sbandierano si dovrebbe verificare dai fatti. Primo domandarsi: chi è che vuol far rimanere la tassazione a questo livello? Certamente tutti coloro che anche adesso la difendono a gran voce. Troppo comodo tassare tutti e conservarsi i privilegi. Il canbiamento si verifica dai fatti non dalle chiacchiere. Riflettiamo

gneo58

Lun, 08/07/2013 - 11:49

I SOLDI CI SONO ECCOME - ci sono per tutto ed in sovrabbondanza - e' vero che ci sono gli evasori ma tutti gli altri le tasse le pagano eccome quindi i soldi CI SONO - bisogna tagliare le mani a quelli che se li intascano indebitamente vedrete poi come escono i soldi eccome se escono

marvit

Lun, 08/07/2013 - 11:56

gzorzi. Un consiglio: non tratti di NEURONI altrimenti la "schiaffano" all'infermo tra fiamme e fuochi

tartavit

Lun, 08/07/2013 - 11:57

Cicero08 sono pienamente d'accordo con lei. Il fatto strano è che tantissimi Italiani credono ancora nelle promesse fasulle del PDL e del suo capo. Si sveglieranno ancora in tempo? Mah!

opinione-critica

Lun, 08/07/2013 - 12:22

La tassa sulla casa (IMU) è questione rilevante per il PD e la sinistra in genere. La vera questione non è se è possibile eliminarla oppure no. Anche il PD sà che è possibile eliminarla. Però se si elimina la gente acquista casa, se acquista casa saranno sempre meno quelli che chiedono case popolari. Se saranno sempre meno quelli che chiedono case popolari serviranno meno impiegati addetti alle case popolari: questi impiegati e burocrati sono quasi tutti del PD. Se ci sarà meno richiesta di case popolari ci saranno meno soldi statali e regionali necessari per costruirle; se ci sono meno soldi le coperative rosse avranno meno lavoro e considerando che non sono in grado di stare sul libero mercato edile e immobiliare dovranno ingegnarsi a recuperare soldi in altro modo...Questo è il vero problema: mantenere le clientele e il potere sulle famiglie, occorre quindi scoraggiare l'acquisto di case private e mantenersi un mercato nel quale regnano incontrastati. Per questa ragione è importante, per il bene di tutti e per ridurre il numero di coloro che vivono sulle spalle dei poveri abolire l'IMU.

Ritratto di NoKaSt@

NoKaSt@

Lun, 08/07/2013 - 12:34

almeno una volta il pdl si prenda la responsabilità per le sue malefatte...l'imu,mes,fiscal compact,pareggio in costituzione,iva etc.. SONO STATE VOTATE DAL PDL CHE E' DA ANNI AL GOVERNO

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Lun, 08/07/2013 - 12:49

E' importante che il Cav dia un segnale a tutti quei poveri anziani che sono in coda da mesi fuori dagli uffici postali aspettando il rimborso IMU.

@ollel63

Lun, 08/07/2013 - 12:56

non si va da nessuna parte, o meglio si va a casa: SUBITO. Poveri sinistrati! Lasciateli nella m. Andiamo via.

@ollel63

Lun, 08/07/2013 - 12:58

Non possono esserci pluralità di soluzioni: ce n'è una sola. O così o a casa.

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Lun, 08/07/2013 - 13:04

@ollel63: poverino, lei è uno di quei poveri anziani da mesi accampati fuori gli uffici postali.. torni a casa, anzi, all'ospizio.

Ritratto di romy

romy

Lun, 08/07/2013 - 17:09

La strategia è sempre la stessa,confondere le idee,via dal governo se non mantengono gli impegni,Brunetta e compagni tenete duro,gli Italiani vi stanno osservando,sembrano distratti,ma osservano con occhi ed orecchie sbarrate.Quest'andazzo di rigore,per l'Italia e gli Italiani,non potrebbe durare comunque negli anni a seguire,specialmente se le elezioni in Germania dovessero andare in un certo modo?Per cui?......pronti a staccare la spina.