Ingroia, il grande burattinaio che ha plagiato una procura (mentre i boss scappavano)

Un «debole», totalmente in balìa del suo sostituto. Con queste pesanti accuse il Csm ha avviato il trasferimento del procuratore capo di Palermo Francesco Messineo, colpevole tra l'altro di aver lasciato sfuggire - per difetto di coordinamento - il super boss latitante Matteo Messina Denaro. E chi è il grande burattinaio che plagiava Messineo? Ma lui, Antonio Ingroia ovviamente, il primo responsabile del clima plumbeo calato sulla Procura in questi mesi.

Greco a pagina 11

Commenti
Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 13/06/2013 - 11:35

Solo ora il CSM si accorge chi è e cosa a fatto Ingroia? sono anni che proteggeva il figlio di Ciacimino per fergli fare il burattinaio contro Berlusconi e altri personaggi.Questi PM rossi sono veramente un male per la giustizia.

mino giorgetti

Gio, 13/06/2013 - 12:42

certo che quelli del csm se ne lasciano di tempo eh si sono molto indaffarati a proteggere i giudici rossi e poi si meravigliano se gli italiani non hanno fiducia nella giustizia