Ingroia ora ha un lavoro Ma va subito in ferie

Una settimana fa si lamentava di prendere 5mila euro senza lavorare. Da oggi è sostituto procuratore ad Aosta, ma ha chiesto le ferie. Nel frattempo continua a far politica

Nemmeno una settimana fa quasi si lagnava del fatto che prendesse da un mese e mezzo circa cinque mila euro netti senza lavorare "perché sono in attesa di essere ricollocato". Oggi avrebbe potuto iniziare a lavorare, invece ha preferito andare subito in ferie. Antonio Ingroia ha dovuto fare buon viso a cattivo gioco: ha provato a chiedere un ulteriore rinvio del trasferimento ad Aosta, ma il Cms ha detto no.

E così, l'ex procuratore aggiunto di Palermo ha fatto armi e bagagli e si è diretto verso i monti valdostani. Ma solo per prendere visione del suo nuovo ufficio al secondo piano del palazzo di giustizia e per conoscere il procuratore capo Marilinda Mineccia.

"Per ora è una presa di possesso dell’ufficio e di contatto con il procuratore capo, insieme al quale concorderemo le modalità successive", avvertiva ieri il pm siciliano. Che, avendo a disposizione una settantina di giorni di ferie arretrate, ha deciso di usufruirne subito. Inizierà (forse) a lavorare il 20 giugno prossimo, almeno stando a quanto ha comunicato il procuratore capo di Aosta.

Nel frattempo, Ingroia attende il pronunciamento del Tar sul suo trasferimento e, nonostante da oggi sia un magistrato operativo, continua a svolgere attività politiche. E pensare che è stato lui stesso ad ammettere che "da oggi comunque sono sostituto procuratore ad Aosta e ho il dovere di fare un passo indietro rispetto alla politica".

Contraddicendo se stesso, lui e il suo partito Azione Civile (nato sulle ceneri di Rivoluzione Civile) parteciperà il 18 mggio a Roma alla manifestazione indetta dalla Fiom. La toga, inoltre, non lesina commenti sulle vicende politiche degli ultimi giorni. Sulla manifestazione del Pdl a Brescia, il sostituto procuratore di Aosta ha infatti espresso "sconcerto e preoccupazione" in merito alla presenza di alcuni ministri spiegando che "capisco che un leader politico come Berlusconi, peraltro imputato, ha anche il diritto di contestare aspramente la magistratura, ma che alla manifestazione partecipino ministri in carica mi lascia molto perplesso".

Ma le incursioni di Ingroia nel dibattito politico non si limitano a questo. Il magistrato siciliano si è schierato al fianco di Ilda Boccassini (evidentemente la polemica sul paragone con Falcone e Borsellino è acqua passata) in merito al processo Ruby: "La dottoressa Boccassini sa il fatto suo e le sue richieste sono certamente ben argomentate e motivate".

Insomma, difficile capire se Ingroia, adesso, si senta più politico o più magistrato. Quello che è certo è che lui continua a dar battaglia, anche all'interno della sua categoria, confida nella decisione a suo favore del Tar e rimane convinto dell'intento punitivo del Csm nei suoi confronti: "Il problema non è Aosta, ma il trasferimento è in violazione rispetto alle circolari del Csm. Non potevo essere destinato ad Aosta o procure simili ma solo come sostituto procuratore alla procura nazionale antimafia o in
Cassazione. Non so le ragioni di questo ma è stata una scelta anomala e penalizzante
".

"Io voglio lavorare", diceva una settimana fa. Vorrà pur lavorare, ma dove dice lui. E, nel caso le sue richieste non venissero esaudite, potrà, come lui stesso ha dichiarato, andarsene dalla magistratura. E tornare alla politica.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 15/05/2013 - 16:18

oh poverino! com'è dura la vita eh... :-)

Triatec

Mer, 15/05/2013 - 16:21

A screditare la magistratura è Berlusconi?

il gotico

Mer, 15/05/2013 - 16:25

In val D'Aosta sono salvi fino al 20 giugno.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 15/05/2013 - 16:31

DA BRAVO COMUNISTA SFRUTTA I PRIVILEGI DELLA CASTA TANTO PAGANO I METALMECCANICI E TUTTI GLI STOLTI CHE PAGANO LE TASSE AD UNO STATO IDIOTA E STOLTO

porthos

Mer, 15/05/2013 - 16:35

PENOSO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 15/05/2013 - 16:36

Ed il CSM sta a guardare. Esiste ancora qualcuno che ha fiducia nella magistratura? io credo di no.

orso bruno

Mer, 15/05/2013 - 16:38

ma quando lavora questo tipo?

giorgiandr

Mer, 15/05/2013 - 16:47

LUI le ferie SE LE PRENDE, non le chiede. Io invece le devo chiedere e pianificare con congruo anticipo... quando rinasco faccio il magistrato, non devo chiedere niente a nessuno, sono potente e intoccabile e guadagno un sacco di soldi (anche se non lavoro) (e se qualcuno mi sta antipatico....)

maurizio50

Mer, 15/05/2013 - 16:47

E io pago!!!

elalca

Mer, 15/05/2013 - 16:50

che cialtrone

giovanni PERINCIOLO

Mer, 15/05/2013 - 16:55

"Insomma, difficile capire se Ingroia, adesso, si senta più politico o più magistrato." Da quando i giornali hanno cominciato a parlare delle sue gesta "eroiche" il quesito casomai é se si sia mai sentito magistrato!

Romolo48

Mer, 15/05/2013 - 16:59

Buffone!!

Azzurro Azzurro

Mer, 15/05/2013 - 16:59

sara' un caso che i cialtroni siano tutti komunisti?

degrel0

Mer, 15/05/2013 - 17:03

Un'istituzione che ha tra i suoi membri individui come costui,Demagistris,DiPietro e Woodcook non può essere presa sul serio!

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mer, 15/05/2013 - 17:03

Provate a pensare ad un manager che deve fare un colloquio per assumere ad es. un quadro. Si presentano: A) un bravo ragazzo giovane, laureato, ma con poc aesperienza B) un cinquantenne disoccupato con due figli alle superiori C) ingroia In condizioni normali chi assumerebbe ingrioia? Perchè gente come ingroia non patisce la fame? Perchè il sistema foss'anche per pura entropia non esclude, elide, espelle personaggi di questo tipo?

mila

Mer, 15/05/2013 - 17:05

La Boccassini a Milano e Ingroia ad Aosta: l'occupazione del Nord Italia da parte del Regno delle Due Sicilie e' ormai ufficiale.

rossini

Mer, 15/05/2013 - 17:09

E si! Perché in Italia, il Paese della Cuccagna, dopo che uno ha fatto i cazzi propri candidandosi alle elezioni e facendo comizi e comparsate in TV a destra e a manca, ha anche diritto, poverino, di godere delle ferie a spese, naturalmente, del datore di lavoro che, nel caso di Ingroia, siamo noi tutti contribuenti babbei.

Ilgenerale

Mer, 15/05/2013 - 17:12

SONO TUTTI COSÌ ! Non lavorerebbero MAI e processano chi lavora dalla mattina alla sera! CANCRO D'ITALIA!!!!

vince50

Mer, 15/05/2013 - 17:19

È protetto dal sistema rosso,può stare tranquillo.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 15/05/2013 - 17:21

Per fortuna non e' del pdl.

LAMBRO

Mer, 15/05/2013 - 17:40

Questo ci prende tutti per i fondelli e lo paghiamo pure! Ma tutti zitti !!! in primis il CSM ! Come si fa ad aver fiducia nella Magistratura?

Sylvie forever

Mer, 15/05/2013 - 17:48

X giorgiandr Aggiungi: e se sbaglio non pago....

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 15/05/2013 - 17:52

Mi raccomando di non screditare la magistratura !

Indignato e furente

Mer, 15/05/2013 - 17:56

Al peggio non c'è mai fine, purtroppo.

Ritratto di giangilo

giangilo

Mer, 15/05/2013 - 17:56

TROVO RIDICOLO E SCONCERTANTE QUELLO CHE COMBINA IL SIG. INGROIA. MA COSTUI QUANTO CI COSTA?

ritardo53

Mer, 15/05/2013 - 18:00

In Germania non avrebbe mai maturato i 70 giorni di ferie arretrati. Chi entro il 31 di Marzo successivo all´anno lavorativo in cui sono maturate le ferie se non li prendi li perdi e nemmeno li puoi monetizzare. Urlaub Gesetzbuch.

epc

Mer, 15/05/2013 - 18:09

A margine di ogni altro commento.... 70 giorni di ferie? Però! Se li chiedessi io al mio capo, non mi darebbe 70 giorni di ferie di seguito neanche se gli dicessi che sono incintO !!!!

piero1939

Mer, 15/05/2013 - 18:21

lui sa leggere tra le righe delle leggi. bisogna cambiare le leggi e farglile interpretare nella maniera corretta senza dargli appigli e possibilita' di cavillare.

Ritratto di Izdubarino

Izdubarino

Mer, 15/05/2013 - 18:22

Anto', lavorare è fatica, vero?

guidode.zolt

Mer, 15/05/2013 - 18:30

Ha detto che vuol lavorare, sarebbe ora anche se tardi per cominciare...date un piccone al traditore della zappa...!

Ilgenerale

Mer, 15/05/2013 - 18:33

Ingroia e' l'esempio lampante dell'impunita della magistratura! La vera casta!

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 15/05/2013 - 18:37

Ma cosa aspettano a buttarlo fuori dalle PALLE!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 15/05/2013 - 18:40

I valdostani non avranno bisogno di un traduttore dall'ingroiano all'italiano ancora per un pò....

Settimio.De.Lillo

Mer, 15/05/2013 - 18:56

perchè tanta meraviglia? Anche i TROMBATI hanno faliglia.

Settimio.De.Lillo

Mer, 15/05/2013 - 19:01

TRIATEC:non si preoccupi, loro sanno SCREDITARSI da soli.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 15/05/2013 - 19:06

Non commento, mi fa schifo.

angelo piras

Mer, 15/05/2013 - 19:17

Mandatelo in Guatemala con sola andata. Tenendo però conto del basso costo della vita, Il mensile deve essere corrisposto in moneta guatemalteca. Con 100 Centavos il giorno se la caverà benissimo.

silvano45

Mer, 15/05/2013 - 19:18

esempio piu' fulgido e generoso del lavoro della nostra magistratura impegnata in ferie doppi incarichi politica nei programmi tv grazie per il vostro impegno nel mandare avanti la macchina giudiziaria

Ritratto di aiachiaffa

aiachiaffa

Mer, 15/05/2013 - 19:28

Un grande,da poco scomparso,diceva: "A PENSAR MALE SI FA PECCATO,MA SPESSO SI AZZECCA" Penso che con la presenza ad Aosta del PM Ingroia,la costruzione della TAV avrà vita difficile.

gianfran41

Mer, 15/05/2013 - 19:41

Buono questo! Ma capitano tutti a noi?

gianfran41

Mer, 15/05/2013 - 19:44

Ve l'immaginata che bella coppia Ingroia e Bocassini?

Ritratto di Nopci

Nopci

Mer, 15/05/2013 - 20:02

IL SIGNORE SI CHE SI GUADAGNA I €5.000,00 netti CON 51 GG DI FERIE. IL LAVORO NOBILITA L'UOMO. "IE FATICHE E ISSE MAGNE"( motto comunista )

Cosean

Mer, 15/05/2013 - 22:28

A me sembra che di Politica ci sia in questo articolo. Ingroia ne fa molto meno.

Ritratto di OPERAZIONE CICERO

OPERAZIONE CICERO

Mer, 15/05/2013 - 22:35

Bisogna capirlo.Dopo un viaggio così lungo giusto il tempo di un pranzetto e poi...il meritato riposo.Amen.

Ritratto di Loredana.S

Loredana.S

Mer, 15/05/2013 - 23:37

ma nel settore privato le ferie vanno "consumante" entro l'anno, altrimenti vengono cancellate. E, per quanto mi risulta, anche nel settore sanità pubblico è così. Come può avere 70 giorni di ferie da utilizzare?? Oppure c'è un settore pubblico di serie B, come i dipendenti degli ospedali e uno di serie AAA (tripla A) come i magistrati? Già non lavorano mai (vedi i ritardi nei processi e quanti criminali vengono rilasciata per decorrenza dei termini di carcerazione preventiva) e la maggior parte dei detenuti sono in attesa di processo (altra vergogna). E questo.. sfacciato va in ferie! dopo mesi di non lavoro (presumo che in campagna elettorale non abbia curato molto i processi.. era in aspettativa?)

Ritratto di Loredana.S

Loredana.S

Mer, 15/05/2013 - 23:38

Comunque saranno contenti i valdostani!

Ritratto di Loredana.S

Loredana.S

Mer, 15/05/2013 - 23:40

ma.. si potrebbe sapere quanti processi ha portato a termine nel periodo in cui "lavorava" da magistrato?

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Gio, 16/05/2013 - 07:29

Lavorando così alacremente risolverà il giallo di Cogne? PERCHE', PER QUALE RAGIONE (VERA) NON E' POSSIBILE TROVARE UN MODO DI LICENZIARE QUESTO INDIVIDUO NEGATIVO?

hectorre

Gio, 16/05/2013 - 07:37

tutta colpa di berlusconi!!!....ahahah....se non fosse un dipendente statale lo avrebbero licenziato da mesi.....mi chiedo con quale serenità e serietà potrà tornare a fare il magistrato....povera italia.

gabriel maria

Gio, 16/05/2013 - 07:42

Aosta è bellissima e bisogna essere piuttosto confusi per non amarla!Inoltre Ingroia come tutti i Giudici ha un grosso problema ,come farà a trovare qualcosa contro Silvio in questa città?????

cangurino

Gio, 16/05/2013 - 08:05

Ingroia e Boccassini, i due migliori testimonial del PDL. Grazie di esistere.

Ritratto di oliveto

oliveto

Gio, 16/05/2013 - 08:44

Il TAR darà ragione ad ingroia, perché le maglie della magistratura sono talmente elastiche che permetteranno un giudizio soggettivo nella formulazione della sentenza. Quindi ingroia potrà liberamente fare il procuratore, a scelta, in cassazione o all'antimafia e... fare i caz...zi suoi. Così son le leggi di questa disgraziata repubblica.

meneghetti giovanni

Gio, 16/05/2013 - 08:58

Per fortuna in Italia ci sono anche PM corretti. Non certo Ingroia e la Bocassini

guidode.zolt

Gio, 16/05/2013 - 09:44

Se stavolta ingroierà la sentenza ed inizieràa lavorare il 20

plaunad

Gio, 16/05/2013 - 10:04

E io pago......

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Gio, 16/05/2013 - 10:16

Pare che stia per aggiornarsi il grande libro, il Capitale di Max. Nella versione 2.0 la divisione di classi sono adesso 3. I padroni, gli operai e i magistrati. Questi ultimi godono di 2 mesi di ferie all'anno, le prendono quando vogliono, hanno gli stipendi piu' alti nella pubblica amministrazione. Ad alcuni pare che li portino i fascicoli pure a casa. Hanno le macchine con autisti...... Beh, smetto perche' rischio di andare oltre i caratteri permessi.

MMARTILA

Gio, 16/05/2013 - 10:25

In ferie? In galera dovrebbe stare.

MMARTILA

Gio, 16/05/2013 - 10:28

Voglia di lavorare saltami addosso, ma oggi salta un pò più in là che proprio non posso....KOMUNISTA VERGOGNOSO!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 16/05/2013 - 10:50

Il lavoro più adatto per questo arrogante individuo sarebbe quello del bracciante agricolo. Schiena curva 12-13 ore al giorno a raccogliere pomodori o patate. Paga 6-7 euro l'ora. Un comunista non può essere valutato di più.

eglanthyne

Gio, 16/05/2013 - 11:23

Ovvia un pò di comprensione,il TRASLOCO è stato FATICOSO!

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 16/05/2013 - 12:48

Dovrebbe approfittare delle ferie prolungate (guadagnate anche con il sudore profuso in campagna elettorale) per farsi visitare da un bravo oculista. Ha sempre quello sguardo intriso di estasi e sonno, ma non so da cosa provocato. Pardon, le ferie sono sacre e irrinunciabili; vuol dire che potrebbe allora farlo, ma mi raccomando con molto comodo, quando/se (ri?)prenderà servizio ad Aosta. – (2° invio)