Intercettazioni, Berlusconi: "Io estraneo a tentativi di condizionare il Colle"

In una intervista a Il Foglio, il Cavaliere precisa: "Quirinale oggetto di attenzioni speciali e tentativi di condizionamento impropri, e brutali, ai quali sono completamente estraneo". Grasso: "Attacco al capo di Stato come nel '92"

La bufera politica sulle intercettazioni tra Giorgio Napolitano e l'ex ministro dell'Interno, Nicola Mancino e sulla presunta trattativa Stato-mafia continua. Dopo il ricorso alla Consulta da parte del capo dello Stato e dopo la copertina del settimanalePanorama, intitolata "Ricatto al presidente" e contenente una ricostruzione delle conversazioni tra Napolitano e Mancino la situazione è diventata infuocata.

Il Colle ha replicato all'articolo di Panorama con un comunicato ufficiale nel quale ha parlato di "campagna di insinuazioni e sospetti" nei suoi confronti, campagna che "ha raggiunto un nuovo apice con il clamoroso tentativo di alcuni periodici e quotidiani di spacciare come veritiere alcune presunte ricostruzioni delle conversazioni intercettate tra il Capo dello Stato e il senatore Mancino. Alle tante manipolazioni si aggiungono, così, autentici falsi".

Il capo dello Stato poi rincarava la dose dichiarando che "risibile perciò è la pretesa, da qualsiasi parte provenga, di poter "ricattare" il Capo dello Stato". Sulla questione è intervenuto Silvio Berlusconi, spazzando via eventuali dubbi (i mal pensanti sono sempre in agguato) su un suo coinvolgimento (dal momento che Panorama fa parte del gruppo editoriale Mondadori) e manifestando pieno appoggio nei confronti del Colle.

"Ho un rapporto consolidato e leale con il presidente Napolitano. Lo sanno tutti...Considero il capo dello stato un impeccabile servitore della Repubblica. Ed è per questo, aggiungo, che in questi mesi tormentati il Quirinale è stato oggetto di attenzioni speciali e tentativi di condizionamento impropri, e brutali, ai quali sono completamente estraneo, dei quali sono un avversario deciso. La frittata non è rovesciabile”, ha dichiarato il Cavaliere in una intervista al Foglio in edicola domani.

Parlando delle accuse a Panorama per l’inchiesta sulle intercettazioni a Napolitano poi Silvio Berlusconi aggiunge: "Viene da ridere, e anche un po’ da piangere. Mondadori è un grande editore, Panorama è il primo newsmagazine italiano, è tutta gente che fa il suo mestiere. Il bue che avvilisce sistematicamente l’informazione a strumento di una malagiustizia e di una malapolitica dà del cornuto all’asino. La giusta decisione di sollevare conflitto di attribuzione presso la Corte costituzionale non riguarda il settimanale mondadoriano, ma i comportamenti di una procura della Repubblica e i suoi portavoce a mezzo stampa, che oltre tutto per evidenti ragioni di piccola politica adesso litigano tra loro. I cittadini non sono stupidi, certe cose le capiscono al volo”.

Infine, ha continuato Berlusconi, "non gioisco per il fatto che questo metodo è arrivato, per calcoli politici precisi e direi di bassa lega, a lambire la massima istituzione dello stato. Anzi, proprio per evitare manovre torbide e destabilizzanti, italiane e internazionali, nell’interesse di un’Italia che amo e ho sempre amato, ho contribuito in modo determinante, nello scorso mese di novembre, al varo di un’operazione di emergenza imperniata sul governo del senatore Mario Monti e della sua compagine tecnica. Ritengo di essermi comportato da uomo di stato e da patriota”.

Sulla vicenda è intervenuto anche il capo della Direzione nazionale antimafia, Piero Grasso che ha dichiarato: "Oggi c'è una destabilizzazione nuova, fatta da menti raffinatissime contro la magistratura e il capo dello Stato, le stragi mafiose del '92 si inserivano in una strategia più ampia che tendeva a mantenere l'esistente ed a fermare la spinta al cambiamento. Oggi c'è una ulteriore destabilizzazione fatta da menti raffinatissime contro la magistratura e contro il capo dello Stato".

Commenti

GilbertoVR

Ven, 31/08/2012 - 17:43

Come affermavo nei primi messaggi di oggi, Berlusconi, vero mandante del fango su Napolitano, si sta accorgendo di aver commesso un grave errone ed ora tenta di ricorrere ai ripari formali. Attenzione: domani ricomcerò nuovamente e peggio. Sente avvicinarsi la sentenza Ruby e l'abbandono anche dei suoi pià fedeli servitori. Resteranno Cicchitto e Santanchè

nonmi2011

Ven, 31/08/2012 - 18:03

Excusatio non petita, accusatio manifesta.

Massimo

Ven, 31/08/2012 - 18:05

Io preferirei che gli esponenti del Centro Destra evitassero di solidarizzare con Napolitano, dando così maggior soddisfazione ai loro elettori. In fondo il vecchio comunista non fa altro che mangiare la stessa minestra che lui e i suoi compagni hanno rifilato a tutti coloro che li hanno avversati: da Giovanni Leone a Francesco Cossiga allo stesso Silvio Berlusconi che ha dovuto subire una autentica ordalia mediatica e giudiziaria.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 31/08/2012 - 18:18

VORREI URLARLO, perchè non c'è nessuno che lo dice in alcun modo. E va detto. SILVIO BERLUSCONI E' IL PIU' GRANDE GENTILUOMO, CHE LA POLITICA ITALIANA ABBIA AVUTO. ONORE A SILVIO BERLUSCONI ! Ditelo tutti in coro.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 31/08/2012 - 18:19

Ecco berlusconi è intervenuto ed ha spezzato il gioco del Feltriani sempre perdenti. Ora passiamo ad altri discorsi più importanti? Il PDL ha un programma per eliminare la disoccupazione? Altrimenti eviti di presentarsi alle politiche che non abbiamo soldi pubblici da spendere inutilmente. Bersani ce l'ha ed è scritto intutti i siti del PD.

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 31/08/2012 - 18:23

P evidente che al colle ed a palazzo Chigi, si tentera di dare la colpa a Berlusconi ma c' è solo da dire che le sue osservazioni sono assolutamente corrette dato che la giustizia in iItalia, procede con tre pesi e tre misure: quella esercitata a favore della sinistra, quella del popolo comune impostata su tempi allarmanti e contrari ad ogni logica, e quella fatta ed organizzata per cercar di colpire Berlusconi: ma cio non interessa a monti che in ogni caso non cerca nemmeno di imporre sacrosante necessarie riforme in modo che le giustizie siano una sola per tutti

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Ven, 31/08/2012 - 18:25

Difficile pensare che a Berlusconi interessi qualcosa delle sorti di Napolitano. Il suo partito spesso ha preso posizioni contro il capo dello stato. Piuttosto c'è da chiedersi perché una riforma tanto cara al PDL venga ora riproposta. Il caso Panorama non sarà stato innescato per favorire qualcuno ( e non parlo di Napolitano) ?

Mario Marcenaro

Ven, 31/08/2012 - 18:27

Per meglio approfondire il concetto di dignità, sarebbe interessante sapere chi consiglia il nostro Silvio, sempre che il resoconto dell'articolo corrisponda alla realtà parola per parola, di fare dichiarazioni del genere.

Ritratto di marystip

marystip

Ven, 31/08/2012 - 18:28

Altro che caimano (Moretti si vergogni, ma non lo farà, è un ipocrita comunista) e che il Cav. ha governato (solo) per farsi gli affari suoi (gli altri, invece.....) Berlusconi è sempre stato cortese e corretto con tutti, anche questa vicenda lo dimostra. Per lui il compagno collinare non ha mai speso una parola.

Ritratto di depil

depil

Ven, 31/08/2012 - 18:33

Chi vuol fare fuori lo stalinista? Tutti i suoi barbuti compagni di merenda, quelli che tengono in schiavitù la Sicilia e che hanno eliminato gli scomodi falcone e Borsellini e che anche ieri sera erano a liberare il loro veleno in TV sapendo di avere la protezione e la benedizione dei vari Riina. Quelli che proteggono i ricercati alla Denaro e che tengono mafiosi nei propri uffici.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 31/08/2012 - 18:45

uhauhauha ! bellissima questa dinne ancora una silvio auhauha

st.it

Ven, 31/08/2012 - 18:48

Si dica quello che è e cioè del cav si sapeva anche a che ora aveva fatto la cacca e per quei 4 farisei di pseudo giornalisti era un atto dovuto.adesso di cose ben più serie nulla deve trapelare e sono tutti pronti a stracciarsi le vesti in piazza,ma non sono mica personaggi pubblici lautamente pagati da quei pezzenti che avrebbero quanto meno il diritto di sapere? o dobbiamo tutti pendere dalla labbra di qualche giudice dai trascorsi non proprio cristallini,che dichiarerà le registrazioni di nessuna rilevanza e nel segreto che la riservatezza istituzionale impone,manderà al macero le bobine in questione con buona pace di tutti.

Pinozzo

Ven, 31/08/2012 - 19:00

Solito ballista.

xgerico

Ven, 31/08/2012 - 19:02

Haaaaaaaa........... allora si adesso son più tranquillo!

Ritratto di enzo33

enzo33

Ven, 31/08/2012 - 19:06

" siamo tutti presunti"? E allora sentiamole queste intercettazioni presunte, o fanno testo solo quelle di Berlusconi? enzo33

nonmi2011

Ven, 31/08/2012 - 19:07

excusatio non petita, accusatio manifesta

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Ven, 31/08/2012 - 19:13

Dario Maggiulli ahahaha cos'e???? una nuova barzelletta???? ma per favore....

Destra Delusa

Ven, 31/08/2012 - 19:18

Lasciate stare Berlusconi, come dicono i Repubblicani in America chi ha fallito deve fardi da parte. Qui in Italia è ora di cominciare a pensare al nuovo, per il bene del centro destra.

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 31/08/2012 - 19:26

chi se ne frega tolgo l'appoggio a Monti

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Ven, 31/08/2012 - 19:32

luigipiso: Ah,ah,aha,ha,ah. Certo i komunisti sistemano sempre i loro tesserati, peccato che il pubblico impiego lo paghiamo noi. Hai finito di raccontare barzellette!!!!

cirociro

Ven, 31/08/2012 - 19:35

Purtroppo essere corretti con chi non lo è porta solo a perdere. E' necessario usare un sistema simmetrico,dire coraggiosamente che Napolitano è un azzeccagarbugli non certamente imparziale,che ha sempre osteggiato Berlusconi ed il suo Governo espressione della maggioranza degli Italiani!!

LOUITALY

Ven, 31/08/2012 - 19:44

Appoggiando il golpe in atto ed ora prostrandosi al golpista n.1 non avrà mai più il nostro voto

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Ven, 31/08/2012 - 19:45

Se come dice il presidente di una parte di Italiani non ha nulla da nascondere,dia il buon esempio e lasci che vengano divulgate le intercettazioni,anche perché sembrano un po' più importanti di quelle di Berlusconi.

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Ven, 31/08/2012 - 19:48

Excusatio non petita, accusatio manifesta

tofani.graziano

Ven, 31/08/2012 - 20:06

Il grande TOTO'avrebbe detto "SIGNORI SI NASCE".Nonostante tutto e tutti SILVIO rimane sempre la persona piu' educata e generosa del panorama pubblico Italiano, e fosse solo per quello e non solo merita un grande plauso

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Ven, 31/08/2012 - 20:11

Berlusconi ritiene d'essersi comportato come un uomo di Stato e un patriota, ma non mi pare che il Colle abbia mai detto una sola parola in suo diretto favore. Anzi, se ne è sempre guardato e continua a guardarsene molto bene. Come B. possa fidarsi di un vero e proprio comunista convinto, peraltro legato a filo doppio al PD ed ai poteri forti che quel partito rappresenta, rimane un mistero.

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Ven, 31/08/2012 - 20:37

ahahahahah.....quando veniva intercettato la colpa era sua,quando vengono intercettati gli altri la colpa è la sua lo stesso............booooooo

winston

Ven, 31/08/2012 - 21:09

Scusate ma come mai la gallina canta? mah non capisco.

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Ven, 31/08/2012 - 22:09

kasparov. Mi scusi ''exusatio no petita''. Ma se si stanno chiedendo tutti: centrerá qualcosa Berlusconi in questa vicenda? E non lo chiedono sottovoce, lo chiedono ad alta voce ed in chiaro. Ergo: se mi stanno tirando dentro per la manica della giacca , io reagisco e dico le cose come stanno. Non le pare logico che egli reagisca con veemenza a tutto questo can can che si sta facendo sulla sua persona? Qualsiasi persona con gli attributi, dopo averne sentite di tutti colori direbbe: mo' basta. Ora chiarisco. Cio´che non ha fatto King George. Ha smentito nella stessa misura in cui smentirebbe un ragazzino preso con le mani nella marmellata. Che si vergogni e che se ne vada fuori dalle @@ che ha strarotto con i suoi melensi discorsi lapalissiani che sanno solo di aria fritta, trita e ritrita.

Howl

Ven, 31/08/2012 - 22:21

Cosa ci si aspettava dicesse ? " Si ho detto io a Mulè di scavare e cercare del marcio su Napolitano " ? E' come chiedere a Riina : scusi lei è il capo della mafia ? " Mondadori è un grande editore.....", è della sua più devota figlia L'ipocrisia assurta a principio di vita : dopo che per anni lui e il suo partito e i suoi media hanno detto peste e corna del PdR ora dice " ho un rapporto consolidato e leale ( !!!??? ) con Napolitano" ! Ah Berluscò Grillo come comico ti fa un baffo...........

chiara63

Ven, 31/08/2012 - 22:25

Dario Maggiulli sei forte! L'ironia non ti manca...

Howl

Ven, 31/08/2012 - 22:43

Cosa ci si aspettava dicesse ? " Si ho detto io a Mulè di scavare e cercare del marcio su Napolitano " ? E' come chiedere a Riina : scusi lei è il capo della mafia ? " Mondadori è un grande editore.....", è della sua più devota figlia L'ipocrisia assurta a principio di vita : dopo che per anni lui e il suo partito e i suoi media hanno detto peste e corna del PdR ora dice " ho un rapporto consolidato e leale ( !!!??? ) con Napolitano" ! Ah Berluscò Grillo come comico ti fa un baffo...........

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 01/09/2012 - 00:37

Coerenza politica? Senso dello Stato? No! Solo lurido opportunismo da parte del Cav. Berlusconi è un finto, non ha a cuore niente altro che se stesso. Per salvarsi le chiappe e per avere ancora una parvenza di potere venderebbe tutti i suoi amici, i parenti, i collaboratori e rinuncerebbe a tutto ciò che ha di più caro al mondo... a parte i soldi naturalmente. Non gliene frega niente di nessuno che non sia lui stesso. E' anche disposto a baciare i piedi al comunista del colle, che lo ha sempre odiato, osteggiato e combattuto. Proprio il comunista napoletano che è stato causa della sua rovina politica. Non so cosa abbia intenzione di fare il Cav. stavolta, ma una cosa è certa: lo farà senza il mio voto e quello della mia famiglia.

Americo

Sab, 01/09/2012 - 00:48

É ora che l'Italia si svegli e cambi la Costituzione in tutto cio che riguarda l'amministrazione della giustizia e che sopra tutto faccia onore al concetto basico della giustizia di fronte alla cuale siamo tutti eguali, e che non esistono cittadini di prima categoria( nagistrati) e tutti gli altri. È opportuno ricordare che se in Inghilterra e negli Stati Uniti molte cariche sono a vita, ma lo sono solo "while good conduct" cioé un magistrato puo essere processato come qualsiasi cittadino comune.

Americo

Sab, 01/09/2012 - 00:48

É ora che l'Italia si svegli e cambi la Costituzione in tutto cio che riguarda l'amministrazione della giustizia e che sopra tutto faccia onore al concetto basico della giustizia di fronte alla cuale siamo tutti eguali, e che non esistono cittadini di prima categoria( nagistrati) e tutti gli altri. È opportuno ricordare che se in Inghilterra e negli Stati Uniti molte cariche sono a vita, ma lo sono solo "while good conduct" cioé un magistrato puo essere processato come qualsiasi cittadino comune.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 01/09/2012 - 00:58

Le parole di Berlusconi sulle intercettazioni della procura di Palermo sono commenti da statista. Tutti gli altri berciano in modo sguaiato. In special modo coloro che per mesi hanno continuato a sostenere l'inaccettabile antidemocratica violenza delle procure che arrivano a spiare anche il capo dello stato. Viviamo in Italia o in uno stato cuscinetto dell'ex URSS?

anna tomasi

Sab, 01/09/2012 - 01:26

Non mi piace che Berlusconi solidarizzi con l'inquilino del colle. Ignori, per rispetto ai suoi elettori, almeno.

sale.nero

Sab, 01/09/2012 - 02:30

"Menti raffinatissime": approfondiamo! Non continuiamo a gettare solo sassi in piccionaia. Le menti raffinatissime sono quelle che dicono quello che non pensano e pensano e FANNO quello che non dicono. "I cittadini non sono stupidi ...."

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Sab, 01/09/2012 - 07:58

vorrei che Berlusconi fosse un po' meno gentiluomo. Quel tanto almeno che non permetta più a troppi parassiti, traditori, mignottelle assetate di soldi ....ecc. di approfittarsi di lui.

soldellavvenire

Sab, 01/09/2012 - 08:00

come editore di panorama è tenuto a rendere conto del falso ideologico della sua testata, ed a pagare le conseguenze: propongo una bella multa ed il seuestro della testata

cesar

Sab, 01/09/2012 - 08:04

un proverbio recita così: la prima gallina che canta ha fatto l'uovo....la mia impressione è che il cavaliere ha avuto troppa fretta nell' escludersi dalla misera bufera mediatica sul Quirinale....nessuno fino a questo momento lo aveva accusato di alcunchè in modo esplicito...se è stato lui ha fatto bene...ha ripagato con la stessa moneta Napolitano & CO che hanno contribuito significativamente a sostituire il governo precedente con uno incapace e non votato dai cittadini.

Otaner

Sab, 01/09/2012 - 08:23

Chi ha organizzato questo ricatto deve essere identificato e punito. Devo dire che ha trovato permeate di amore patriottico la parole di Berlusconi a difesa del presidente Napolitano.Peccato che quanto diceva Berlusconi,quando era capo del governo, se ben ricordo, non sia stato valutato affatto.

gicchio38

Sab, 01/09/2012 - 08:24

BERLUSCONI : SEI IL SOLITO "AZZECCAGARBUGLI". MA COME FAI A DIFENDERE UN COMUNISTA DI RAZZA E COME TALE IMBROGLIONE E PASTICCIONE E CHE TI HA PERSEGUITATO FIN DAL SUO PRIMO GIORNO DI MANDATO??? MA VERAMENTE CI CONTINUI A DELUDERE, PROPRIO IO CHE HO SOFFERTO LE PENE DELL'INFERNO QUANDO VEDEVO E CONSTATAVO COME TUTTI SE LA RIDEVANO DELLA TUA PERSONA COMPRESO ANCHE IL PRESIDENTE COMUNISTA CHE IL SIGNORE SI DECIDA QUANTO PRIMA DI RICHIAMARSELO IN CIELO PERCHE' SONO VERAMENTE STANCO DI CONTRIBUIRE, DA CITTADINO EX DIPENDENTE CHE TUTTA UNA VITA PAGA LE TASSE VISTO CHE SE LE TRATTENGONO CON LA FORZA E SAPERE CHE UN BRICIOLO DELLE MIE TASSE POSSA SERVIRE A RINPINZARE UN COMUNISTA MI FA STAR MALE. SE CONTINUI AD AMMOSCIARTI E A NON COMBATTERE PIU' SEI FINITO PURE TU. MI DISPIACE. GICCHIO38

Roberto Monaco

Sab, 01/09/2012 - 08:43

MA certo, come tutte le volte che i suoi giornali, a partire da questo e a finire da Chi, danno addosso ai suoi avversari, che siano Fini, Boffo, Napolitano o la vittima di turno. Un grande uomo, 2000 anni fa, creò la categoria dei "sepolcri imbiancati", che oggi trova ancora grande applicazione.

Claudio53

Sab, 01/09/2012 - 08:52

Dario Maggiulli ## sono perfettamente d'accordo con il tuo punto di vista. Ci sono troppe persone con le bende sugli occhi che non vedono la realtà.

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Sab, 01/09/2012 - 14:43

#Bartuldin. Smetta di dire ca..ate ed usare frasi senza senso. Chi è King George, siamo in monarchia ? La prossima volta meno grappa e più camomilla

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 02/09/2012 - 00:54

Ci facciamo quattro risate con cesar che parla di prima gallina che canta. Evidentemente è sordo perché non ha sentito i galletti che cantano da mesi su questa storia. Trattandosi di Berlusconi allora i suoi detrattori diventano improvvisamente sordi.