Iva, Zanonato gela i commercianti: "Non posso promettere il blocco"

I commercianti: "No all'aumento dell'Iva". Ma Zanonato frena. Il Pdl all'attacco: "Dica subito no all'aumento". Ma Alfano assicura: "Stiamo cercando la copertura economica". Intanto Letta si prende gli applausi della Cisl: "Il lavoro prima di tutto"

"Stiamo lavorando per trovare i soldi per evitare l'aumento dell'Iva. Sarà faticoso ma il governo sta lavorando". Il vicepremier Angelino Alfano non è disposto ad ammettere strappi: l'esecutivo troverà la copertura economica per scongiurare l'ennesimo balzello che rischierebbe di incancrenire ulteriormente la crisi. Eppure, all'interno dello stesso governo, c'è chi come il ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato non se la sente di assicurare una sforbiciata alla tassa sui consumi. Un tentennamento che non solo ha fatto ricoprire Zanonato dei fischi della Confcommercio, ma che ha anche sollevato violente critiche da parte della stessa maggioranza. Critiche che sono state volutamente bypassate dal premier Enrico Letta che, senza dire una parola sul nudo Iva, è andato a raccogliere applausi al congresso della Cisl mettendo al centro della sua agenda politica il lavoro. "Il governo, Zanonato compreso, dica subito no all’aumento dell’Iva - ha tuonato il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri - così difenderà il bilancio pubblico evitando buchi".

La missione fondamentale del governo italiano deve essere quella di "agire con tempestività e agire in profondità" per far fronte alle emergenze del Paese. È l’appello lanciato dal presidente di Confcommercio Carlo Sangalli nel suo intervento all’assemblea confederale. La priorità delle priorità è scongiurare l’ulteriore aumento dell’Iva di un punto. "Sarebbe come gettare della benzina sul fuoco della recessione - ha avvertito Sangalli - occorre davvero un approccio 'senza se e senza ma'. L’impatto di questo aumento sui consumi, sulla crescita e sull’occupazione sarebbe benzina su un fuoco ancora ardente, visto che consumi, crescita e occupazione picchiano già al ribasso da ormai troppo tempo". Ma il governo non dà certezze né tantomeno si mette al lavoro per sciogliere la riserva. Così al primo tentennamento di Zanonato la platea di Confcommercio ha fatto partire una selva di fischi che lo hanno sommerso. "Non è che non lo voglia fare ma non lo posso promettere", ha detto il titolare dello Sviluppo economico mettendo le mani avanti sull'abolizione all’aumento della tassa. La grossolana uscita di Zanonato ha scatenato anche l'ira del centrodestra che, quando si trattava di scendere a patti per sostenere il governo Letta, aveva chiesto il via libera a un piano economico che prevedesse l'abrogazione dell'Imu e l'abolizione dell'aumento dell'aliquota Iva dal 21 al 22%. "Zanonato dovrebbe sapere che il gettito Iva è in calo", ha commentato Gasparri. Quando nel 2011 è avvenuto l'ultimo ritocco dell'aliquota, il gettito è, infatti, diminuito di 3,5 miliardi di euro. "Questo risultato ci deve servire da monito - ha commentato il segretario della Cgia Giuseppe Bortolussi - se non scongiuriamo l’aumento corriamo il pericolo di penalizzare ulteriormente la domanda peggiorando la situazione economica delle famiglie e quella delle piccole imprese e dei lavoratori autonomi che vivono quasi esclusivamente di consumi interni".

Il quadro tracciato dall’indagine Confcommercio-Cer sulla situazione del nostro Paese non è dei migliori. I consumi non sono andati mai così male in settant'anni di vita della Repubblica. E il potere d’acquisto recupererà solo nel 2036. A causa della crisi, si legge nel report presentato in mattinata, "ogni famiglia italiana ha registrato, in media, una riduzione del proprio potere d’acquisto di oltre 3.400 euro". Nel primo trimestre di quest’anno hanno chiuso i battenti più di 40mila imprese. La pressione fiscale poi è insopportabile: nel 2013 il numero di giorni di lavoro necessari per pagare tasse, imposte e contributi "raggiungerà il suo massimo storico", ovvero 162 giorni. Per farsi un'idea, basti pensare che ne occorrevano 139 nel 1990 e 150 nel 2000. E ancora: il fisco costa alle pmi 10 miliardi l’anno, il 50% in più dell’Unione europea. "Bisogna dunque agire subito e ora tocca al governo - ha ammonito Sangalli - servono scelte coraggiose e ambiziose perché se il Nord del nostro Paese è sull’orlo del baratro, il tonfo del Mezzogiorno è invece una realtà già conclamata da tempo". E se chiudono le imprese chiude l’Italia. A fronte dei dati pubblicati dalla Confcommercio, il risanamento economico deve essere la priorità del governo. "Iva e Imu sono un punto fermo", ha assicurato il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi spiegando, come già anticipato anche da Alfano, che l'esecutivo cercherà di "trovare le risorse necessarie". "Abbiamo promesso di dare segnali di crescita - ha insistito Lupi - il blocco dell’aumento dell’Iva va in questo senso". Proprio per questo le dichiarazioni di Zanonato rischiano di destabilizzare il Paese. "I governi - ha ricordato il pdl Renato Brunetta - servono per governare e non per testimoniare l’impotenza, o per produrre incertezza". Sulla stessa linea del Pdl anche Scelta Civica che, nelle ultime ore, è entrata a gamba tesa sul premier Enrico Letta invitandolo a "prendere subito in mano la situazione". Dal canto suo Letta ha, invece, preferito sorvolare sulla questione. Nel pomeriggio ha partecipato al congresso della Cisl dove non solo ha detto chiaramente che la priorità dell'esecutivo è il lavoro, ma ha addirittura sposato tout court la ricetta del sindacato: "Sento le parole di Bonanni profondamente radicate nel mio cuore e nella mia testa". Arrivati a questo punto, però, al fine di evitare malintesi, è necessario che il governo fornisca con tempestività certezze necessarie. E l'abrogazione dell'aumento dell'Iva, come l'abolizione dell'Imu sulla prima casa, è una di queste. L’economia italiana, già allo stremo, non sopporta annunci vacui.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 12/06/2013 - 16:35

Poche idee ma confuse. Ma non si potrebbe partire dal taglio della casta?

Dario40

Mer, 12/06/2013 - 16:37

vogliono trovare i soldi per bloccare l'aumento IVA ? Bene incomincino a non distribuire i soldi alla loro Casta, poi eliminino i loro privilegi e si riducano stipendi e assegni vitalizi ! Se non lo fanno sono solo dei cialtroni e farà benissimo Berlusconi a mandare tutti a casa !

deluso

Mer, 12/06/2013 - 16:43

come fa il PDL a dire qualcosa al governo se il PDL è NEL governo? Soffre di crisi di identità multipla?

Silvio B Parodi

Mer, 12/06/2013 - 16:44

I soldi per NON aumentare l'iva ci sono eccome: TAGLIATE LE SPESE DELLA P.A. CAZ....OOOOOO Sono 800 miliardi l'anno che ci costa, il triplo dell'inghilterra il doppio degli Stati Uniti che hanno 400 milioni di abitanti e un territorio 100 volte piu vasto dell'Italia ma come ve lo devono dire??????

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Mer, 12/06/2013 - 16:45

Coperture economiche. Che fine hanno fatto le grandi riforme promesse? Abolizione delle provincie, L'eliminazione dei mille enti inservibili, L'abbassamento delle pensioni d'oro, la riduzione dei deputati e senatori, il finanziamento ai partiti, ecc..... I signori della sinistra come quelli che fanno finta di essere di destra, non lo faranno MAI!!!!! Dai Silvio intervieni tu con una spallata, sei l'unico credibile.

eloi

Mer, 12/06/2013 - 16:45

Anche Zanonato è un Bocconiano?

guidode.zolt

Mer, 12/06/2013 - 16:45

Ma non si parlano tra di loro giusto per sapere cosa dichiarare ...?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 12/06/2013 - 16:52

SE RESTIAMO CON L'EURO SAREMO POVERI, TANTO VALE TORNARE ALLA LIRA SAREMMO LIBERI E SVINCOLATI DAI MASSONI DEL NUOVO ORDINE E CAMMINARE CON LA NOSTRA TESTA, BASTA ESEGUIRE ORDINI COMINCIAMO A DARLI NOI ITALIANI UN POCO DI ORGOGLIO E SPINA DORSALE CHE FUTURO STATE CONSEGNANDO AI VOSTRI FIGLI ?

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 12/06/2013 - 16:58

@Dario40 - Berlusconi sono 20 anni che foraggia la casta come politico (prima la foraggiava come imprenditore), se aspetti che te ne liberi lui stai fresco.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mer, 12/06/2013 - 17:02

Ma da un comunista cosa vi aspettate se non un aumento delle tasse!

Ritratto di ALEX FORTY

ALEX FORTY

Mer, 12/06/2013 - 17:11

J.J.P. o come cacchio si chiama ; ma chi sarebbe che se la gode ancora per 6 mesi ???? forse quell'imprenditore che già il giorno 16 dovrà ancora pagare le tue tasse ??? forse quello che dovrà a giorni pagare l'IMU sul capannone dove svolge il lavoro che ti consente di portare a casa lo stipendio ???? forse quello che tra un mese dovrà pagare l'IRAP sul monte stipendi, sugli interessi passivi bancari ecc ???? Picchia, picchia sempre addosso al tuo datore di lavoro, e vedrai che fine farai !!!! Venendo ai nostri governanti buffoni, così come dalla sera alla mattina ti aumentano tasse o servizi del 10%, basterebbe che diminuissero i costi della pubblica amministrazione del 10% per un anno ed ecco che si trovano 80.000 (ottantamila) miliardi per rinvogorire la nostra economia (ci vuole tanto ???)

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 12/06/2013 - 17:11

Zanonato servo dei comunisti, cosa volete che tagli, questi tassano.

polartwist

Mer, 12/06/2013 - 17:13

Come al solito ci stanno prendendo per i fondelli.

Ritratto di andrea78andrea

andrea78andrea

Mer, 12/06/2013 - 17:13

Non mi meraviglio da un governo che e il braccio armato dell'UE e della dittatura dell'euro non ci si poteva aspettare altro. Nell'attesa che qualche altro Popolo, di qualche altra Nazione, salvi questo branco di pecore italiane che non vanno a votare, le quali credono che la crisi sia colpa degli sprechi e della spesa pubblica improduttiva o di qualche altra bugia raccontata dai media mi metto in attesa.

mila

Mer, 12/06/2013 - 17:16

I nostri valorosi commercianti pero' dovrebbero andare a protestare a Bruxelles o a Berlino. E' li' che si prendono le vere decisioni.

prisco

Mer, 12/06/2013 - 17:16

ma è mai possibile che si possa fare tutto all'infuori di mettere mano alla riduzione dei privilegi dei parlamentari????

Lu mazzica

Mer, 12/06/2013 - 17:17

Questo Governo, a fine anno non arriva , se si tocca l'IVA !! Rgds., Lu mazzica

Lu mazzica

Mer, 12/06/2013 - 17:24

Zanonato, se aumenti l'Iva , ti butti la zappa sui piedi!! Non ci credi ?? Rgds., Lu mazzica

Maxforliberty

Mer, 12/06/2013 - 17:25

@Silvio B Parodi. ESATTO! Potremo dire che la PA (anche se ne fanno un unico secchio) si compone di 3 tronconi: 1) Produttori di servizi -medici, infermieri, insegnanti ecc... vale a dire coloro che ATTIVAMENTE offrono un servizio pubblico 2) Sicurezza -polizia,carabinieri e forze dell'ordine in generale, cioè chi rischia la vita per poco più di mille euro al mese 3) Amministrazione pura, dove trovi sprechi da paura e che ama vessare il cittadino, cioè un contro servizio rispetto ai primi 2 punti. Al 27 di ogni mese ritirano lo stipendio. Vedi la cronaca quotidiana, insomma. 4) Le partecipate e tutta quella roba, perennemente in perdita che lo Stato mantiene. Nel 3' e 4' punto più che sforbiciare ci sarebbe da tagliare con l'accetta, garantendo possibilmente per effetto di un fortissimo risparmio condizioni di lavoro migliore per i soggetti di cui al punto 1 e 2, introducendovi anche un sistema meritocratico. Troppi interessi, non lo faranno mai. Il problema è un altro, quando noi, ormai produttori di tasse, anziché di reddito, saremo sul punto di estinzione, dove troveranno i soldi per mantenere il loro carrozzone sfondato? Nei punti 3 e 4 trova ben posto anche la GdF e l'AE. Infatti, questi 2 soggetti scovano solo scontrini da bar. E' cronaca odierna che la cattura di boss mafiosi è avvenuta, con tutti i rischi, per merito delle forze dell'ordine. GdF e AE, nonostante i loro "grandi meriti" in termini di lotta all'evasione (quella degli 80 centesimi dello scontrino del bar), non avevano nemmeno rilevato movimenti sospetti di denaro facenti capo a boss mafiosi. Riescono solo a VERIFICARE LE ATTIVITA' LEGALI e CHI PRESENTA LA DICHIARAZIONE. Che efficienza! Guardia di Finanza o Guarda Chi li Finanzia o Guardia degli Scontrini? Nonostante la vergogna che dovrebbero provare, il 27 di ogni mese ritirano lo stipendio...

abbassoB

Mer, 12/06/2013 - 17:32

non distribuire i soldi a loro per poi cosa fare........darli ai beati idioti italiani

Rossana Rossi

Mer, 12/06/2013 - 17:35

Incredibile..........ma i loro 12000 euro al mese?

benny.manocchia

Mer, 12/06/2013 - 17:37

zANONATO "NON PUO' PROMETTERE"...OTTIMO LINGUAGGIO DI UN MINISTRO.E ALLORA GLI RISPONDIAMO PER LE RIME: VUOI SCOMMETTERE, ZANONATO,CHE NON LA SPUNTERAI TU??? Un italiano in USA

Duka

Mer, 12/06/2013 - 17:38

E' mai possibile che non si trovi il coraggio di dire le cose come stanno? "I COSTI insostenibili della politica devono essere ridotti del 70% da subito e nel conto entrerà la restituzione programmata di tutto il maltolto".

unosolo

Mer, 12/06/2013 - 17:45

i nostri soldi partono solo verso la casta , mi spiego , il blocco degli aumenti dei togati è stato rigettato perche incostituzionale allora per quale motivo il blocco delle pensioni di coloro che hanno dato il PIL e mantenuto la casta è legittimo ? sveglia lo spreco è solo tra chi percepisce lauti stipendi dallo stato che essi siano parlamentari , ministeriali o togati non cambia in quanto quei soldi servivano per darci i servizi migliori ecco il risultato a forza di continui aumenti solo e soltanto a chi campa dei soldi delle nostre tasse , è bello pagare le tasse se quei soldi fossero usati giustamente , peccato che i cari politici non vogliono fermare quella emorragia continua.I soldi sono lì tra loro.Lo spreco politico che abbiamo in ITALIA è il più alto del mondo.

marco1977

Mer, 12/06/2013 - 17:45

A chi si lamenta di come mai la riforma delle province si è arenata,cercate su google e se non avete voglia,scoprirete che il PDL blocco' di fatto la riforma per "vizi di incostituzionalita'".Quindi,a parole vi han fatti fessi,ma poi ve lo hanno messo in quel posto.Per il resto non dimenticate che se aumenta qualcosa la colpa è di chi ci governa e non solo del PD.Cara redazione,sei pregata di pubblicare i miei commenti in quanto mai offensivi al contrario di certa gente qui dentro.

CONDOR

Mer, 12/06/2013 - 17:51

INCAPACI DI MERXDA!!!! TAGLIATE I COSTI DELLO STATO, O QUI SCOPPIA LA RABBIA NON LA CONTENETE PIU'!!!

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mer, 12/06/2013 - 17:54

Vivete ancora con queste illusioni?Dopo 20 anni da prostrati?Non ce la farete mai purtroppo.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 12/06/2013 - 17:58

@Dario40: Se l'aumento dell'IVA fa deprimere i consumi, caleranno anche le entrate per lo stato. I soldi li devono trovare per aumentare l'IVA, non per toglierla. La verità è che l'aumento dell'IVA è fatto apposta per ridurre i consumi... Si distrugge il mercato interno, così si importa meno di quanto si esporta e si risolve il problemino del deficit... Ti ricordi che la casta ha messo il pareggio di bilancio in Costituzione? Ecco il risultato!

cast49

Mer, 12/06/2013 - 18:00

deluso, si fa, si fa...l'ha fatto con monti e se Letta tace e non fa nulla, ci sarà chi lo farà al suo posto, altro che 18 mesi!!!

cast49

Mer, 12/06/2013 - 18:15

Silvio B Parodi, Letta invece di fare i tagli, ha dato lavoro strapagato a ulteriori "tecnici"...

cast49

Mer, 12/06/2013 - 18:23

marco1977, E CHI ARENO' LA RIFORMA DELLE PROVINCE PER VIZI DI INCOSTITUZIONALITA? CHI SI RIVOLSE AI COSTITUZIONALISTI PER BLOCCARLA? LA SINISTRA, CARO MARCO1977...

Ritratto di wtrading

wtrading

Mer, 12/06/2013 - 18:28

CERTO CHE I COMUNISTI HANNO UN VERO TALENTO PER RIMANGIARSI LA PAROLA E CREARE CAOS. CI VOLEVA ANCHE IL COMUNISTA ZANONATO, ORA. UNA BELLA RIVOLUZIONE NO ?! SE NON VOGLIONO TAGLIARE I COSTI DELLA CASTA, DELLE CASTE, COMINCIAMO A TAGLIARE LA TESTA A QUELLI DELLE CASTE. DOVE SONO TUTTE LE PROMESSE FARLOCCHE ? DIMEZZAMENTO SENATORI E DEPUTATI

ilbarzo

Mer, 12/06/2013 - 18:36

Credo e voglio sperare che Berlusconi faccia cadere il governo,qualora non dovesse essere eliminata l'IMU, e non sospesa,ma bloccata perennemente l'iva,che gia' la paghiamo piu'alta di tutti i paesi europei.I soldi occorrenti per ricoprire l'iva,li vadano a prendere decurtando gli stipendi milionari dei politici.La corda e' gia' troppo tesa,potrebbe spezzarsi.....

FerguSSon

Mer, 12/06/2013 - 18:39

@cast49: guardi che non è andata come dice lei. Era ancora Dicembre 2012 (governo monti) quando il PDL presento' la pregiudiziale di incostituzionalità relativamente al riordino delle province. Lei quindi dice delle grandi bugie.

FerguSSon

Mer, 12/06/2013 - 18:41

@cast49: Letta sta solo solo eseguendo il programma di Berlusconi. Si lamenti con il PDL di tali insuccessi.

FerguSSon

Mer, 12/06/2013 - 18:42

@DRAGON_LORD: che bello con la lira quando non potrai più permetteri l'accesso ad internet perché troppo costoso. Finalmente non leggeremo più di te e delle tue minchiate :-) soddisfazione.

ilbarzo

Mer, 12/06/2013 - 18:45

Questo Zanonato, e' un'altro Bocconiano del cazzo.Possibile che dobbiamo circondarci sempre di persone fallite, inette,incapaci,inutili come lo e' stato il mentecatto e farabutto di Monti,che ha portato l'italia allo sfascio,scaricando poi sul precedente governo.

maxaureli

Mer, 12/06/2013 - 18:46

Parole... parole.. paroleee... parolee... parolee.. soltanto paroleeee.... ha ha ha ah ha haha

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 12/06/2013 - 18:49

altra inettitudine comunista! tutti i comunisti amano tassare, a loro non gliene frega un beneamato kaiser che il paese affondi.... per loro conta di più essere sicuri che i soldi arrivino nelle casse dell'erario, in modo che i loro stipendi siano praticamente certi. ecco perché spingono per un aumento....mafiosi!!!

roberto78

Mer, 12/06/2013 - 18:58

Iva e Imu sono un punto fermo ... quanto mi piacerebbe vedere questa stessa autorevolezza quando si parla di cercare le risorse e quindi tagliare ... e invece lì Alfano si dimostra un coniglio... dove era quando monti voleva eliminare le province? o quando si parla di posticipare le pensioni lui stava zitto e sperava che nessuno lo vedesse votare ...

roberto78

Mer, 12/06/2013 - 19:02

gentile ilbarzo... ma riesci ad intendere che l'ordine di grandezza di cui stai parlando sono diversi? anche io sono contro gli stipendi della casta, ma non sono quei pochi soldi a permettere azioni a livello nazionale... piuttosto sarei per togliere i soldi alla scuola paritaria (se vuoi andarci paghi), licenziare molti dipendenti pubblici (se sono tuoi parenti, fatti tuoi), ecc...

Roberto C

Mer, 12/06/2013 - 19:05

wtrading i comunisti non si rimangiano proprio niente, loro hanno sempre detto che le tasse sono bellissime, se mai è Berlusconi e il PdL che aveva fatto un contratto con gli italiani e poi ci ha rifilato un superministro economico che più danni di lui ne ha fatti (e non sono neppure sicuro) solo Monti... e l'IVA al 21% l'ha portata lui, ed è stato sempre lui a prevedere l'aumento al 22% per il luglio di quest'anno... Quindi il dilemma è: Votare per i "Comunisti" come li definisce lei, che hanno in programma di aumentare le tasse e mantengono le promesse, o per il PdL che ha in programma di ridurle e non mantiene le promesse e le aumenta come e più degli altri? Rimane Grillo, logico che prende un mare di voti. Ora alle amministrative ha avuto un crollo ed eccoli di nuovo ringalluzziti, i vincitori, a dire che l'IVA forse si aumenta, e l'IMU non è che si rimborsa, o non si paga, solo che si paga a Settembre quello che si sarebbe dovuto pagare a Giugno ma siccome questo (non capisco in che modo) costa allo Stato circa 2 miliardi di euro, ecco la scusa pronta per altre tasse... A proposito, Berlusconi aveva detto che se l'IMU non veniva rimborsata faceva cadere il governo, di questo non si parla più? Alle prossime elezioni, pensiamoci prima di votare o di NON votare, il PD alle ultime elezioni ha stravinto ovunque, fischiare ora non serve assolutamente a nulla...

m.m.f

Mer, 12/06/2013 - 19:09

SIAMO UNICO PAESE IN EUROPA E,NEL MONDO DOVE VI E' IN ATTO UNA LEGGE ORRIBILE CHE STA DISTRUGGENDO IL COMMERCIO INTERNO DEL PAESE : UNA PERSONA ENTRA IN UN ESERRCIZIO COMMERCIALE,VIENE CON GRANDE IMBARAZZO DA PARTE DEL ESERCENTE IDENTIFICATA COME UN DELINQUENTE,SEGNALATA ALLA AGENZIA DELLE ENTRATE SE SPENDE CON ASSEGNO CHE E' TRACCIATO PIU' DI 3600 EURO. MORALE LA GENTE GIUSTAMENTE PERDE LA VOGLIA DI SPENDERE. L'ASSEGNO E' TRACCIATO DI PER SE,PER QUALE MOTIVO UN COMMERCIANTE DEVE FARE DA POLIZIOTTO E DA SPIA? E CHE MOTIVO C'E' DI SEGNALARE ALLA AGENZIA DELLE ENTRATE UNA PERSONA CHE PAGA CON MEZZO TRACCIATO?

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 12/06/2013 - 19:15

Il ministro Zanonato (PD) "Non posso promettere iil blocco dell'IVA". Ma allora vattene, cosa stai a fare? Sanno tutti, tranne Zanonato, che se aumenterà di un punto l'IVA dal 21 al 22% non ci sarà un maggiore introito per lo Stato come qualche idiota potrebbe credere. Anzi, addirittura il contrario, poichè l'aumento indiscriminato della tassa su tutti i generi finirà per comprimere ulteriormente comprimerà gli acquisti dei cittadini e, di conseguenza, lo Stato incasserà molto di meno nonostante gli aumenti. Questa, in Italiano, si chiama "Politica economica del CAZZO". Avanti popolo....

gbalge

Mer, 12/06/2013 - 19:19

risorse? l'aumento dell'iva produrrà meno gettito , cialtroni infami , e calo dei consumi interni già depressi buffoni tutti

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 12/06/2013 - 19:21

Domanda: ma perchè tutti gli intervenuti a quel convegno di Confcommercio anzichè fischiare il ministro dello "Sviluppo Economico" Zanonato non lo hanno preso "democraticamente" a calci nel culo? Ormai con questi parassiti o si agisce in questo modo oppure sarà la fine!

moranma

Mer, 12/06/2013 - 19:33

a parte il fatto che l'aumento dell'IVA si poteva benissimo evitare rimodulando l'IMU in maniera più equa mantenendo il gettito praticamente costante, devo dire che l'1% in più ( dal 21 al 22) non comporta aumenti enormi, salvo il fatto che magari i commercianti, anche quelli che fischiano, hanno sempre sfruttato questi aumenti per aumentare i prezzi molto di più del dovuto. Un oggetto che costa 1000€ senza IVA, viene ora a costare 1210€ con IVA al 21 e verrebbe a costare 1220, ben 10 € di più, con l'aumento dell'IVA. Bene, non venitemi a dire che uno non compra un oggetto da 1210€ perchè ha un aumento di 10€. Forse non lo compra perchè non ha 1000€,ma non perchè costa 10€ di più!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 12/06/2013 - 19:33

zanonato è un comunista. non c'è da stupirsi se si comporta da stronzo, anzi, da inutile idiota :-)

lamwolf

Mer, 12/06/2013 - 19:33

Un'altro parolaio inconcludente abbiamo le palle piene di c@zate.

marco1977

Mer, 12/06/2013 - 19:35

cast49,mi dica dove e come grazie.

deluso

Mer, 12/06/2013 - 19:40

Mi spiegate cosa centrano i comunisti? Siamo noi del PDL che abbiam messo in programma l'aumento dell'IVA con il governo Berlusconi, poi siamo noi del PDL che abbiamo confermato nel governo Monti l'aumento dell'IVA postponendola e ora siam sempre noi del PDL che al governo siamo incapaci di evitare l'aumento... Fintanto non inizieremo a bastonare i nostri dirigenti non otteremmo mai niente.

petra

Mer, 12/06/2013 - 19:53

Ridurre la spesa noooo? E insistono, non si decidono, eppure prima o poi lì dobbiamo arrivare. Speriamo di non farlo quando sarà ormai troppo tardi.

acam

Mer, 12/06/2013 - 20:00

Vorrei elencarli tutti... ce capisci tu? La decadenza di Berlusconi a qualsiasi condizione non costerà mai abbastanza, poi ricostruiremo il paese, ma chi ma dove stanno? Dove sono le brillanti idee, un milione de senza alcun reddito. E bersani e franceschini la camusso vendola finocchiaro moretti de micheli casini monti sputtanatori e sputtantrici renzi e renzini giudici e ciucchini e boia e giustizieri impresari e imprenditrici senza riferimenti e punti fermi banche di partiti prima di partire non sapendo dove andare il Partito Defunto prima di nascere con l’ideale in comune del possedere un potere che non può avere una serie di fatti contraffatti di azioni senza opinioni industria senza impresa in un paese a larga intesa la confusione della nazione in vendita e disgregazione sostenitori senza tori senza corna che vergogna benigni legge dante per anni non avrà affanni con quei guadagni ho capito che Berlusconi è finito ma i Partito Demagogico con lui come logico la tomba di Aristotele trema dalle imprecazioni di quel poveraccio e qui mi taccio.

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Mer, 12/06/2013 - 20:06

BENE...continuate a gelare i commercianti e gli imprenditori...vedrete dove si andrà a finire!! CIALTRONIII!!

FabrizioLUM

Mer, 12/06/2013 - 20:09

Per i soliti smemorati del PDL: l'aumento di 2 punti dell'IVA era stata prevista dal Governo Berlusconi (estate 2011:Decreto-Legge 6 luglio 2011, n.98) e MOnti ha annullato il primo aumento e rinviato a luglio 2013 il secondo. Ovvero una cambiale del Cavaliere.

Azzurro Azzurro

Mer, 12/06/2013 - 20:12

ma cosa vi aspettate da un komunista ignorante che non sa che coll'aumento dal 20 al 21 il gettito si e' ridotto? Silvio intervieni tu e dagli una legnata, cosi' la prossima volta sto incapace sta zitto.

Clabo

Mer, 12/06/2013 - 20:13

Il governo deve dare un segnale SUBITO di rinuncia importante e REALE ai privilegi e alle spese della politica, poi se ne parla. Comunque io darei un taglio netto ed importante alle tasse e aumenterei l'IVA, almeno la pagano anche gli evasori. Per cio' che riguarda i commercianti, gli artigiani e gli imprenditori hanno avuto anni in cui hanno comprato di tutto, case, automobili, bot, ecc. Senza reinvestire ed ora dobbiamo pensare noi ai loro problemi?

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 12/06/2013 - 20:16

TUTTI SI AFFANNANO A CERCARE LE COPERTURE FINANZIARE PER SCONGIURARE L'AUMENTO DELL'IVA E L'ABOLIZIONE DELL'IMU. BISOGNA TAGLIARE LE SPESE STATALI: DIMEZZARE I CONSIGLI REGIONALI E DIMEZZARE GLI STIPENDI. ABOLIRE VERAMENTE LE PROVINCE TUTTE. DIMEZZARE I CONSIGLI COMUNALI DELLE GRANDI CITTA' E DIMEZZARE GLI STIPENDI. METTERE UN TETTO MASSIMO DI 10.000 EURO ALLE PENSIONI MASSIME. ABOLIRE GLI ENTI INUTILI SENZA GUARDARE IN FACCIA NESSUNO...CHIUDERE LE MISSIONI DI PACE, SOPRATTUTTO IN AFGANISTAN DOVE NON SI SA COSA CI STIAMO A FARE. DIMEZZARE DEPUTATI E SENATORI E DIMEZZARE I LORO STIPENDI. SE CI FOSSE LA VOLONTA' DI FARE TUTTO QUESTO....MA CHI HA LA FORZA E IL CORAGGIO DI FARLO, IO CREDO NESSUNO. SI FANNO TANTE CHIACCHIERE MA FATTI ZERO. GLI ITALIANI NE HANNO PIENI I C...DI QUESTA SITUAZIONE. BISOGNEREBBE ANCHE ABOLIRE I SINDACATI. A COSA SERVONO A NULLA ...MANGIANO I SOLDI AI LAVORATORI E BASTA. LA DIMOSTRAZIONE E' SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI. TANTA DISOCCUPAZIONE E I SINDACATI NON SONO RIUSCITI A SALVARE UN POSTO DI LAVORO CHE E' UNO. QUESTA E' LA DIMOSTRAZIONE CHE NON SERVONO A NULLA..FANNO PROPAGANDA, SFILANO CON LE BANDIERE ROSSE E INTANTO LO METTONO IN QUEL POSTO AI LAVORATORI ELI PAGANO PURE......CHISSA' SE CERTA GENTE PRIMA O POI SI SVEGLIA...

Ritratto di Tora

Tora

Mer, 12/06/2013 - 20:23

Scusate, ma Zanonato non è quella persona diversamente intelligente che ha trasformato Padova in un gabinetto a cielo aperto? Quello che ha costruito il muro di via Anelli? E' il simbolo dell'imbecillità, la negazione del buon senso...è per questo che è stato promosso ministro? Ormai le puntate delle comiche non finiscono più, uno abituato ad impoverire e a fare danni viene messo allo sviluppo economico...un rabbioso e ottuso comunista, con sentimenti di rivalsa nei confronti delle classi sociali che dovrebbe aiutare. E' come sperare che il boia invece di mozzarti la testa, ti offra la cena.

roberto78

Mer, 12/06/2013 - 20:29

Alfano non poteva dire che l'aumento dell'iva era da evitare quando al governo era Berlusconi? anzi ... il fenomeno programmò l'aumento di due punti e per fortuna Monti ne ha già azzerato uno...

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 12/06/2013 - 20:31

@Dragon_Lord - se hai tanta fretta di uscire dall'Euro vai a lavorare per qualche mese in Tunisia e poi ci racconti come si sta ad avere il Dinaro Tunisino.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 12/06/2013 - 21:12

i soliti commenti dei comunisti intelligentissimi :-) ma taaaaaanto intelligenti che non sanno che il muro di berlino è caduto tanti anni fa. o forse sono diventati cretini dopo la caduta del muro? mistero degno di voyager.... :-))

abbassoB

Mer, 12/06/2013 - 21:31

berluscones siete proprio un branco di COGLIONI senza cervello,scrivete un sacco di stupidate e non avete memoria storica,come d'altronde il vecchio anche quando parla del Milan

fedsam

Mer, 12/06/2013 - 21:36

Stiamo solo perdendo tempo!! Il Pd stà solo prendendo in giro il Pdl, per guadagnare il tempo necessario a fare le LORO riforme: matrimonio gay, diritto di voto agli immigrati, legge elettorale in loro favore. Questi sono provvedimenti lungimiranti per aumentare l'elettorato di sinistra. Rimborso IMU e retromarcia su aumento IVA sono tasse che hanno un valore contingente di breve termine e si possono cambiare in qualsiasi momento. Berlusconi, Alfano e Gianni Letta...ritiratevi dalla scena politica, fate questo favore agli italiani!!! La destra ha bisogno di strateghi e non di chi vive alla giornata per salvarsi dai processi.

abbassoB

Mer, 12/06/2013 - 21:39

mortimermouse...... tu invece eri e rimani un cretino anche senza la caduta del muro di Berlino...........fà anche rima

Ritratto di Riky65

Riky65

Mer, 12/06/2013 - 22:01

non solo ci aumenteranno l'iva ma ci bastoneranno con imposte indirette e dirette in modo molto soft senza loden ma sempre sobriamente agghindati con grembiulini compassi squadre intonati ai colori dell'europa massone!

ney37

Mer, 12/06/2013 - 22:16

l'hanno tirato fuori dal bidone della spazzatura rottami PD stronzo simil-montiano!!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 12/06/2013 - 22:18

solo fischiato ? occasione perduta peccato veramente !!

mv1297

Mer, 12/06/2013 - 22:24

Veneto indipendente. 6 Ottobre 2013.

Ritratto di Tora

Tora

Mer, 12/06/2013 - 22:29

@abbassoB, fai bene a continuare a postare, ci rammenti il motivo per il quale vorremmo appendere i comunisti per le palle.

opzionemib0

Mer, 12/06/2013 - 22:35

Un popolo fantastico l'italiota,...fischia,si dimena sulla sedia...si irrigidisce....gli scappa un fremito di ciglia...a tratti nel massimo dell'incazzatura...uno sbadiglio. e vota pd e pdl che (il popolo ha sempre ragione) faranno le riforme necessarie al bene comune.Toglieranno gli sprechi, la pubblica amministrazione funzionerà...eccc. ecc. qui il popolo ha raggiunto il massimo....si e' sdegnato. ORPO!

ney37

Mer, 12/06/2013 - 22:40

Zanonato il kompagno di Bersanov e Antonveneta.

Roberto Casnati

Mer, 12/06/2013 - 23:08

Ma perchè aumentare l'IVA? Non bastano le infinite tasse del governo Monti? Sarebbe ampiamente sufficiente tagliare le spese, cacciare inutili dirigenti statali, abolire le province, far rientrare i nostri militari che, anche quando muiono per compiere il loro dovere, vedono un parlamento deserto. Perchè dobbiamo mantenere un costosissimo esercito all'estero se poi quelle "missioni" non vengono di fatto onorate dallo stesso parlamento, deserto quando un militare da la vita per la missione che gli è stata ordinata? Perchè dobbiamo mantenere questo costosissimo esercito in varie guerre e guerricciole solo per fare da sciacquapalle agli USA che poi, sottobanco, boicottano i nostri accordi con la Russia, ci tagliano fuori, o almeno tentano di tagliarci fuori, dai contratti energetici stipulati con la Libia costringendoci a far la guerra a Gheddafi a tutto favore della Francia e degli USA? Questo significa essere mazziati e cornuti! Perchè dobbiamo essere costretti dall'Europa a tenerci i clandestini e ad esportare cervelli e laureati che ci sono costati un sacco di soldi? Anche questo significa essere cornuti e mazziati! Perchè si fa entrare in parlamento una stupidella, ignorante ed in mala fede come la Kyenge che pretende quello che nessun paese al mondo ha mai concesso? Una che non conosce neppure le storia e che paragona gli afroamericani ai nostri clandestini? I clendestini da noi non li ha voluti nessuno, mentre gli afroamericani sono stati deportati negli USA contro la loro volontà solo per avere forza lavoro gartuita! La Kyenge che vorrebbe lo "ius soli" facendo finta d'ignorare che, per la legge sui congiungimenti famigliari poi, automaticamente, anche i genitori, i parenti, i collaterali dei nati in Italia avrebbero diritto alla cittadinanza? Nella democraticissima Svizzera nessuno straniero può diventare cittadino svizzero prima di dieci anni di residenza, senza aver mai subito nessuna condanna, neppure per un semaforo passato con il rosso, e deve lavorare nel paese con un regolare permesso di soggiorno sempre revocabile e, se perde il lavoro se ne deve tornare a casa. Perchè noi, soltanto noi, dobbiamo sempre essere cornuti e mazziati? Perchè quando qualcuno, come Berlusconi, fa resistenza vien fatto fuori? Perchè dobbiamo avere un presidente comunista, mai presidente di tutti, che si cala le brache di fronte alla Merkel? Perchè dobbiamo rinunciare a chi è stato regolarmente eletto solo perchè non s'è calato le barche di fronte a nessuno? Si taglino i parlamentari con provvedimento d'urgenza (-50%) si vari subito una nuova legge elettoralòe e si torni alle urne. Tutto è meglio di questo governo da pupazzi!

Roberto Casnati

Mer, 12/06/2013 - 23:45

Applausi dei sindacati? Il solito gioco delle tre carte!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 13/06/2013 - 00:09

Chiacchierano ma nessuno di questi "progressisti del proprio portafoglio" ha il coraggio di agire realmente contro la disoccupazione. ELIMINARE L'ART. 18 SAREBBE IL PRIMO PASSO IMPORTANTE PER INCREMENTARE LE ASSUNZIONI NELLA PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA. E' ora di finirla con la palla al piede dei sindacati rossi.Da troppi anni stanno rovinando il nostro paese.

bastardo

Gio, 13/06/2013 - 07:07

IL PIPPERO!!!!!!!!!

a.zoin

Gio, 13/06/2013 - 07:50

Ma perchè questo Zanonato è sempre pessimista riguardo nuovi programmi ? Per aiutarlo ad essere più ottimista, bisognerebbe toglierne lo stipendio e mandarlo fra la popolazione, che in questo periodo ne ha abbastanza di tutti quei SCALDASEDIE STRAPAGATI CON GARANZIE DI PENSIONAMENTO SICURE, CHE SI SONO INSTALLATI IN PARLAMENTO PER ARRICCHIRSI, AI DANNI DEI CITTADINI. Che ascolti di più la critica del popolo e si dia da fare per migliorare la situazione e creare POSTI DI LAVORO, solamente allora la gente avrà danaro per pagare le tasse.

ALBINIEMP

Gio, 13/06/2013 - 08:05

i notabili dovrebbero che non capiscono e sono sempre in tv a dire stupidaggini dovrebbero adottare quanto segue: 1) attivare il pensionamento di tutti con 62 anni di eta' e 40 di contributi. 2)si libererebbero tanti posti di lavoro e le imprese di servizi o commercio il cui titolare va in pensione riceverebbero nuova linfa per proseguire. 3)in questo modo la gente spenderebbe di piu' (le liquidazioni) per i figli o per sistemare casa o semplicemente per sollazzo. possibile che nessuno dei nostri cervelloni sempre in tv non ci pensi? sarebbe una bella iniezione di fiducia.